Marco Catena - Ospedale San Raffaele

Commenti

Transcript

Marco Catena - Ospedale San Raffaele
Dr. Marco Catena
Sintesi del Curriculum Formativo-Professionale
Settembre 2015
Studi Compiuti e Titoli
Maturita' Scientifica (1985). Laurea in Medicina e Chirurgia con pieni voti assoluti e lode (1991).
Dottorato di Ricerca (PhD) in Applicazioni Tecnologiche e Metodologie Sperimentali in Chirurgia (1995).
Specializzazione in Chirurgia Generale con pieni voti assoluti e lode (1999).
Attivita' Clinica e Posizioni Professionali
Allievo (1988-1991) e Medico Interno (1992-1993) presso la Prima Divisione di Chirurgia dell'Istituto
Scientifico H San Raffaele di Milano; Research Fellow (giugno-ottobre 1993) presso il Research
Laboratory (supervisione del Prof. L.A. Valdivia) del Pittsburgh Transplantation Institute (Prof. T.E.Starzl)University of Pittsburgh - Pittsburgh, PA, USA; Specializzando (1995-1999) di Chirurgia Generale la Prima
Divisione di Chirurgia dell'Istituto Scientifico H San Raffaele; Dirigente Medico (2001-2003) della Prima
Divisione di Chirurgia dell'Istituto Scientifico H San Raffaele; Dirigente Medico dell’Unità Funzionale
“Liver Unit” del Dipartimento di Chirurgia dell'Istituto Scientifico H San Raffaele 2004-2014; Dirigente
Medico presso la UOC di Chirugia Epatobiliare dall’agosto 2014.



Ha eseguito (2004-2015) come primo operatore circa 450 procedure di chirurgia
epatobiliopancreatica maggiore, costituite da resezioni epatiche e pancreatiche [epatectomie e
lobectomie tipiche ed estese, epatectomie centrali, sectoriectomie e segmentectomie epatiche,
resezioni di carrefour biliare, duodenocefalopancreasectomie].
Ha competenza nell’approccio laparoscopico alla chirurgia maggiore epatobiliare includenti
resezioni maggiori e minori condotte sia con approccio laparoscopico classico sia con approccio LESS
(LaparoEndoscopic Single Site).
Ha competenze nell’impianto di shunt peritoneo-venosi per il trattamento dell’ascite refrattaria del
paziente cirrotico e dell’ascite neoplastica.
Attivita' Scientifica
 Principali settori di attivita' scientifica attuale. chirurgia resettiva epatica e trattamenti
complementari/adiuvanti per le neoplasie primitive e metastatiche del fegato, con particolare
riferimento all’epatocarcinoma ed alle metastasi da carcinoma colo-rettale; chirurgia e terapie
complementari nelle neoplasie delle vie biliari (colangiocarcinoma intraepatico, tumore della
colecisti, tumore di Klatskin); resezioni epatiche laparoscopiche; LESS surgery nella chirurgia resettiva
epatica; aspetti tecnici e biologici della chirurgia resettiva epatica; fisiopatologia della sindrome
ischemia-riperfusione epatica; programma ERAS (Enhanced Recovery After Surgery nella chirurgia
resettiva epatica);
 Sono inoltre attivi progetti collaborativi internazionali multi-istituzionali: (1) Studio degli outcomes a
lungo termine e dei fattori prognostici della chirurgia oncologica epatobiliare coordinato dal
Hepatobiliary Surgery Program Center for Surgical Trials and Outcomes Research (Director Timothy
M. Pawlik) - John Hopkins Hospital, (Baltimore, MD , USA). (2) Studio dell’impatto del programma
ERAS (Enhanced Recovery After Surgery) nella chirurgia resettiva epatica laparoscopica e
laparotomica, coordinato dal Department of Surgery (promoters R. Van Dam, EM. Wong-Luin-Hing),
Maastricht University Medical Centre (Maastricht, The Netherlands). (3) Studio degli outcomes a
breve e lungo termine e dei fattori prognostici della chirurgia laparoscopica epatobiliare, in
collaborazione con Department of Surgery (Dr. Mohammad Abu Hilal) - University Hospital
Southampton NHS Foundation Trust (Southampton, UK), Department of Surgery (Prof. Roberto
Troisi) – Ghent University Hospital Medical School (Ghent, Belgium);Department of Hepatobiliary
Surgery - Oslo universitetssykehus (Oslo, Norway) (4) ALPPS international registry , registro
internazionale volto alla valutazione dell’outcome a breve e lungo termine della procedura ALPPS.
1
Produzione scientifica (al 30/09/2015)
E' autore o co-autore di 165 pubblicazioni scientifiche, delle quali 40 articoli "in estenso" su riviste e
proceedings nazionali e internazionali, 125 abstracts di comunicazioni a congressi.
Attivita' Didattica
Tutore nelle Scuole di Specializzazione in Chirurgia Generale – Universita’ Vita-Salute San
Raffaele.
 Corsi di Formazione Teorico-pratico in Chirurgia Resettiva Epatica (Ospedale San Raffaele) con
cadenza trimestrale.
 Accademia Nazionale di Medicina - Corso avanzato di Chirurgia Aperta e Laparoscopica del
Fegato. Tecniche Laparoscopiche, Ospedale San Raffaele (parte clinica) e Centro Spallanzani
CRABCC (parte sperimentale).
 Corso di Formazione “Approccio multidisciplinare alle metastasi epatiche sincrone a
carcinoma colorettale. La sfida difficile”. Ospedale San Raffaele.
 Docente della Scuola Italiana di Chirurgia Mini-Invasiva del Fegato (Ospedale San Raffaele –
Centro Coordinatore).

2