benessere - Odontoiatria estetica additiva

Commenti

Transcript

benessere - Odontoiatria estetica additiva
HEALTH
testo di Angelo Caroli
BENESSERE:
il sorriso prima di tutto
Se il sorriso migliora, anche il corpo ne trae
beneficio: attraverso un sistema rivoluzionario
di medicina estetica additiva, di cui ci parla
il dottor Gianpaolo D’Alessandro, che opera presso
i centri Caroli Health Club
Il sorriso è la forma più immediata di
comunicazione non verbale, il mezzo
attraverso cui entriamo in relazione
empatica con gli altri. Il passare del
tempo sottrae però ai denti volume,
lucentezza e lunghezza, rendendo il sorriso spento e il viso stanco. Oggi è possibile modificare il colore, la forma e la
dimensione dei denti, senza sottrarre
smalto e con l’ausilio di una semplice
impronta, grazie all’odontoiatria additiva, che è in grado di trasformare il sorriso
rendendolo straordinariamente bello. I
risultati che si possono ottenere sono
naturali, duraturi e visibili sin dalla prima
seduta. Un bel sorriso ridona al viso giovinezza, freschezza e lineamenti più
distesi.
Questa ricerca parte da lontano, dal desiderio di vedere risolte problematiche
attraverso trattamenti minimamente
invasivi. Eventi diversi legati a patologie,
60
traumatismi e invecchiamento spesso
alterano l’equilibrio che esiste tra il sorriso
e il viso di una persona; in particolare, un
processo naturale come l’invecchiamento determina, come noto, il cedimento
dei tessuti, ma anche un impoverimento
della struttura dei denti.
Con il passare del tempo i denti tendono
non solo a diminuire di altezza, ma perdono volume e lucentezza, a causa di un
progressivo assottigliamento dello smalto. E’ così che la parte più profonda del
dente, la cosiddetta dentina, di colore
avorio, tende a evidenziarsi, rendendo il
dente più giallo.
Sulla base di queste considerazioni,
abbiamo cercato di mettere a punto un
protocollo che fornisse risposte non invasive alle aspettative estetiche dei pazienti.
Ritenevamo che il massimo rispetto dei
tessuti biologici fosse il punto fondamentale da cui muovere, ma che ciò potesse
rappresentare un limite alla riuscita estetica e funzionale di qualsiasi trattamento
protesico. Procedendo nell’esperienza,
diversamente ci siamo resi conto che la
messa a punto di un protocollo che utilizza strutture ceramiche incredibilmente
sottili (0,1 mm di spessore) fornisce risultati non solo biologicamente eccellenti
ma anche di fortissimo impatto estetico,
tanto da rendere impossibile, anche agli
occhi più esperti, la loro individuazione
una volta solidarizzati con i denti naturali.
Con una semplice impronta delle arcate
dentali, in poche ore, siamo in grado di
realizzare micro faccette di ceramica, talmente sottili da non rendere necessaria
l’eliminazione dello smalto. Con tali faccette otteniamo cambiamenti importantissimi in termini di lunghezza, volume e
colore degli elementi dentali, riuscendo a
garantire un risultato estetico incredibile.
I cambiamenti che possiamo apportare
al viso e al sorriso sono inoltre - unico
caso nel campo dei trattamenti estetici -
*Gianpaolo D’Alessandro
Laureato in odontoiatria
presso l’Università degli Studi di Perugia.
Master in chirurgia implantare
presso l’Università di Siena.
Si dedica, da oltre 10 anni,
all’Odontoiatria Estetica Additiva.
assolutamente prevedibili e predicibili,
in quanto, con una semplice impronta,
prepariamo una simulazione del tutto
analoga al trattamento definitivo che,
applicata ai denti, dà al paziente la possibilità di osservarsi con attenzione allo
specchio.
Con questa metodica non solo è possibile modificare il sorriso di una persona, ma
anche correggere piccoli difetti, quali
eccessivi spazi tra i denti (diastemi) o
scorrette inclinazioni di uno o più elementi rispetto agli altri; inoltre è possibile
restituire il colore naturale a elementi che,
per cause diverse, come le devitalizzazioni, abbiano cambiato colore nel tempo, e,
attraverso l’analisi della forma e della
dimensione dei “nuovi denti”, modificare
e migliorare la percezione di alcuni inestetismi morfologici, quali un viso troppo
lungo, un naso troppo grosso o uno
sguardo spento, ristabilendo quegli equilibri che conferiscono gradevolezza
anche a un volto non perfetto.*
ANGELO CAROLI,
INVENTORE DI UN METODO
Angelo Caroli ha dato vita a una
società fondata sul benessere: il Caroli
Health Club, leader nel wellness di
lusso. Dopo essersi trasferito molto
giovane negli Stati Uniti, dove divenne
un ottimo personal trainer, Caroli ha
messo a punto un metodo personale
per conquistare e mantenere la forma,
non solo fisica, riuscendo ad armonizzare tre aspetti essenziali: il corpo, l’intelletto, la psiche. Un metodo esportato in tutto il mondo e seguito da
numerosi esperti che portano avanti il
suo credo.
Il centro CHC, tre piani di un palazzo
storico nel cuore di Milano, non è una
palestra, né un centro estetico, ma un
luogo dove viene programmata una
“Il sorriso
è la forma più
immediata
di comunicazione
non verbale,
il mezzo
attraverso cui
entriamo
in relazione empatica
con gli altri
”
superiore qualità della vita attraverso
una serie di servizi completi, proposti
da una squadra di professionisti pronti
a impostare e seguire di persona,
passo dopo passo, il piano di allenamento individuale. Un tempio in cui la
ricerca dell’armonia avviene attraverso
le tecniche più innovative ed efficaci,
alle quali si affiancano le ricette benessere dell’Area Health & Beauty.
Oltre a Milano, Caroli Health Club è
presente a Roma, Napoli,
Madrid,Valencia, Tenerife, e, con aperture stagionali, a Cortina, Rapallo e in
Costa Smeralda.
61