Etica deontologica Anixter

Commenti

Transcript

Etica deontologica Anixter
Etica deontologica Anixter
Politica globale sul comportamento etico e deontologico Anixter
Products. Technology. Services. Delivered Globally.
JANUARY 2009 EDITION (REV. 2011v2)
I N D I C E
Presentazione del nostro CEO e del Presidente del Consiglio di amministrazione
2
Rapporti di relazione
Il nostro impegno
Impegno e responsabilità della Direzione
Rapporti anonimi
Domande e rapporti di non conformità
3
3
4
4
Rispetto reciproco
Trattamento leale ed equo
Ambiente di lavoro senza vessazioni
Salute e sicurezza
Privacy
5
5
5
6
Rispetto verso i clienti, i fornitori e il mercato
Informazioni su clienti, fornitori e concorrenti
Regali e forme di intrattenimento
Conflitto di interessi
Leggi antitrust e sulla concorrenza
6
7
7
8
Rispetto per i nostri azionisti
Risorse materiali di Anixter
Informazioni riservate
Documenti aziendali e comunicazioni
Informazioni riservate
8
9
9
9
Rispetto per le comunità locali
Ambiente
Leggi antiboicottaggio U.S.A.
Rapporti con funzionari governativi
Importazione ed esportazione
Riciclaggio di denaro
Interviste ai mass media
Contributi e attività politiche
10
11
11
12
12
12
13
Domande e risposte
14
Contatti
16
1.800.ANIXTER | [email protected]
1
PRESENTAZIONE DEL NOSTRO CEO E DEL PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
Siamo tutti orgogliosi del fatto che Anixter sia conosciuta come una società
leale, onesta e fondata su solidi principi etici. La nostra reputazione, affidata
a dipendenti in grado di comprendere l'importanza che diamo a queste qualità,
è un valore che coltiviamo e difendiamo ogni giorno. La nostra integrità ci ha
aiutato a diventare leader globali nel nostro settore.
Bob Eck
President and Chief Executive Officer
Da quando è stato creato, oltre 50 anni fa, abbiamo sempre fatto riferimento
ai semplici principi del nostro Blue Book. Gli stessi principi che ci guidano
ancora oggi e che rappresentano i fondamenti della nostra Politica Globale sul
Comportamento Etico e Deontologico. Questa Politica ci richiede di lavorare
con la massima onestà e integrità, poiché la protezione della nostra società e
della nostra reputazione è responsabilità di tutti.
Conservate questo documento in un luogo in cui sia facilmente consultabile.
Se avete domande da porre o problemi da discutere riguardo a quanto riportato in questa Politica, non esitate a farlo.
Sam Zell
Chairman of the Board
Ringraziandovi per l'impegno che dimostrate verso Anixter e i nostri valori, vi
invitiamo a continuare a lavorare in base a tali principi, che sono gli elementi
fondanti del nostro successo, di oggi e degli anni a venire.
Anixter Business Ethics
2
Etica di Comportamento Globale per la condotta degli Affari
RAPPORTI DI RELAZIONE
Il nostro impegno
Ogni giorno, in tutto il mondo, siamo in contatto con
clienti, fornitori e colleghi di lavoro. Siamo consapevoli che
la nostra attività è basata sulle relazioni che intercorrono
tra le persone che lavorano con e per noi e siamo
orgogliosi dell'atteggiamento rispettoso e onesto con cui ci
rapportiamo a ogni individuo.
“In Anixter, aspiriamo a essere i MIGLIORI.”
in modo di evitare ogni situazione che possa dare anche
solo l'impressione di essere sconveniente. In caso di
dubbi, non esitiamo a chiedere consiglio.
“Diciamo sempre la VERITÀ a tutti, ai nostri clienti
e ai nostri fornitori. Esponiamo i fatti nella loro
completezza, senza omettere nulla. Non cerchiamo
di forzarli, esagerarli o minimizzarli…Basta una
piccola bugia per essere bugiardi!”
– Blue Book di Anixter
– Blue Book di Anixter
Il nostro Consiglio di Amministrazione ha voluto realizzare
questa Politica Globale sul Comportamento Etico e
Deontologico per fornire una guida al rispetto delle regole
e dei principi etici che definiscono la nostra condotta
professionale. Questa Politica vale per tutti, dirigenti,
funzionari e dipendenti, poiché ogni transazione deve
essere effettuata nel pieno rispetto delle leggi applicabili
e dei più elevati principi di comportamento etico e
deontologico.
Questa Politica non ha la pretesa di esaurire tutte le
questioni legali e procedurali che possiamo incontrare.
Si tratta piuttosto di una guida e di una importante risorsa
volta a indirizzare i nostri comportamenti quando si tratta
di affrontare significative problematiche di natura etica o
legale. A complemento di questa Politica, esiste una serie
di altre direttive inviate - o fornite in altro modo - a ogni
sede. Quando ci troviamo in situazioni non contemplate
nella nostra Politica, dovremmo porci la seguente
domanda: “Sarei fiero di me stesso e di Anixter se la
questione venisse pubblicata sulla prima pagina dei
giornali o divulgata al telegiornale serale?” Dobbiamo fare
Impegno e responsabilità della Direzione
Ogni manager rappresenta una risorsa per gli altri
dipendenti. Siamo fieri dell'ambiente di lavoro aperto,
attento e informale che abbiamo creato e che incoraggia
una comunicazione a doppio senso. La nostra capacità
di comunicare apertamente ci permette di conoscere e
di riferire più facilmente qualunque condotta o situazione
potenzialmente illegale o non rispondente ai nostri
principi etici. I nostri manager hanno anche altre responsabilità: creare e mantenere un ambiente di lavoro fondato
sui più alti livelli di etica professionale; verificare che tutti
coloro che operano sotto la loro supervisione abbiano
chiaramente compreso gli obblighi legali ed etici, oltre che
la nostra Politica; modellare ogni atto sulla nostra Politica
e sulle nostre direttive. Ogni tipo di problematica legata
alla nostra Politica deve essere discussa con i nostri
manager o i nostri vicepresidenti.
“Sono i vicepresidenti di Anixter a lavorare per noi,
non il contrario. Quindi, rivolgiamoci a loro!”
– Blue Book di Anixter
1.800.ANIXTER | [email protected]
3
Rapporti anonimi
Eventuali violazioni della nostra Politica possono essere
comunicate da chiunque, in modo anonimo. Per Stati Uniti
e Canada, il numero da comporre è 1-888-361-5806.
Le segnalazioni provenienti da altri paesi devono far
riferimento alla Business Integrity Line di Anixter - ulteriori
informazioni alla fine di questo documento. Le chiamate
sono gestite da una risorsa esterna. Sono offerti servizi
di traduzione. L'identità del chiamante non viene fornita
a nessuno all'interno di Anixter. Alcuni regolamenti europei
limitano le denunce che possono essere presentate
in modo anonimo (fondamentalmente ammesse solo per
questioni finanziarie, contabili e di auditing) e, in tal caso,
lo staff del fornitore esterno potrebbe aver bisogno di
sapere di che sede si tratta e qual è la natura del
problema, in modo da non contravvenire alle leggi
applicabili.
IN CASO DI DUBBI SU UNA DETERMINATA
TRANSAZIONE O SE SIAMO INCERTI SU QUALE
CONDOTTA ADOTTARE...
CONTATTIAMO:
• La nostra direzione, oppure
• Il Compliance Officer della nostra zona, consultando
il sito Ethics and Compliance IntraQuest o facendo
riferimento all'elenco riportato a pagina 16 di questo
documento, oppure
• Inviamo una e-mail all'indirizzo [email protected],
oppure
• Chiamiamo il 1.800.ANIXTER o il numero (prefisso
USA)+224-521-8000 e chiediamo del nostro Chief
Compliance Officer, Bradd Easton.
Etica deontologica Anixter
4
Domande e rapporti di non conformità
Se ci sentiamo spinti a compiere un atto in conflitto con
la nostra Politica o riteniamo che un collega stia violando
queste direttive, possiamo rivolgerci a un manager, a un
vicepresidente, al Compliance Officer, alle Risorse Umane,
all' Audit Interno e all'Ufficio Legale oppure effettuare una
segnalazione telefonica mediante la Business Integrity
Line. Siamo tutti tenuti a rispettare la legge e questa
Politica e a denunciarne prontamente qualunque eventuale
violazione. Anixter si impegna a prendere in seria
considerazione tutti i rapporti su eventualiazioni scorrette
e, dopo un'immediata e accurata verifica dei fatti, svolta
in modo assolutamente riservato, adotta le eventuali azioni
correttive che prevedono, tra l'altro, azioni disciplinari,
licenziamento e altre sanzioni. Tutte le informazioni
vengono mantenute riservate e rivelate soltanto
senecessarie all'accertamento dei fatti e alla risoluzione
del problema. Tutti noi siamo tenuti alla piena
collaborazione con qualunque indagine conseguente
a un rapporto.
Non tolleriamo alcuna forma di vessazione o ritorsione
contro i dipendenti cheriferiscono o rivelano, in buona
fede, violazioni della nostra Politica o agiscono come
testimoni.
RISPETTO RECIPROCO
Trattamento leale ed equo
È nostro intento offrire un ambiente di lavoro in cui tutti i
dipendenti abbiano l'opportunità di sviluppare il loro
potenziale e contribuire al successo globale della società.
Vogliamo valorizzare le competenze e i contributi di ogni
persona. Siamo profondamente convinti della necessità
di trattare in modo leale ed equo tutti i dipendenti e i
candidati. Trattiamo tutti lealmente, cortesemente, con
rispetto e dignità. Nel nostro ambiente di lavoro si respira
una atmosfera aperta e di reciproco rispetto, che valorizza
ogni singolo individuo. Siamo consapevoli che la nostra
diversità rappresenta il punto di forza e la chiave del
nostro successo.
“In Anixter, non assumiamo persone.
Chiediamo loro di unirsi a noi per
aiutarci a migliorare.”
– Blue Book di Anixter
Siamo tenuti a rispettare tutte le leggi e i regolamenti sul
lavoro vigenti nei paesi in cui operiamo e non tolleriamo
alcun tipo di discriminazione illegittima. Ad esempio, non
facciamo distinzioni in base a parametri di età, razza,
religione, colore, disabilità, origini nazionali, sesso,
identità sessuale, orientamento sessuale o servizio
militare. Tutte le questioni legate ad assunzioni,
formazione, compensi, privilegi, promozioni, trasferimenti,
licenziamenti, condizioni di lavoro e ogni altro aspetto
inerente il rapporto con i dipendenti non sono oggetto di
pratiche discriminatorie. Tutti i candidati e i dipendenti
sono giudicati esclusivamente in base alle loro qualifiche
e competenze.
Ambiente di lavoro senza vessazioni
Vogliamo che il nostro ambiente di lavoro favorisca il
benessere e il rendimento di tutti i dipendenti. Questo
è il motivo per cui combattiamo ogni comportamento
degradante, intimidatorio, offensivo, oltraggioso o molesto.
Non tolleriamo comportamenti molesti, approcci inopportuni, richieste di favori sessuali e ogni altra condotta che
possa intimidire, essere considerata ostile o sgradevole.
Quando il comportamento di un collaboratore ci
infastidisce o mette a disagio chi ci sta intorno, non
restiamo in silenzio. Se subiamo molestie sul posto di
lavoro o veniamo a conoscenza di fatti del genere
riguardanti altre persone, ci preoccupiamo di riferire
l'accaduto.
Salute e sicurezza
Ovunque operiamo, cerchiamo di creare ambienti di lavoro
in grado di tutelare la salute e la sicurezza. Ci impegniamo
a rispettare tutte le leggi e i regolamenti applicabili su
salute e sicurezza e insistiamo sul fatto che il lavoro venga
svolto in modo sicuro e responsabile. Ognuno di noi è
tenuto a rispettare tutte le regole e le procedure previste
dalla società a tutela della salute e della sicurezza sul
posto di lavoro e a riferire immediatamente eventuali
incidenti, infortuni e pericoli potenziali.
I nostri collaboratori possono contare su un ambiente di
lavoro in cui non circolano droghe di alcun tipo. Invitiamo
chiunque abbia problemi legati ad alcol o droghe a
chiedere il sostegno dell'Employee Assistance Program di
Anixter o di altri professionisti qualificati. Anixter si riserva
il diritto di chiedere ai propri dipendenti di sottoporsi a
test antidroga ovunque sussista un problema di sicurezza
e l'eventuale rifiuto comporta la risoluzione del rapporto
di lavoro.
Non tolleriamo la violenza o atteggiamenti minacciosi di
alcun tipo e, in tutte le sedi di Anixter, la detenzione di
armi è severamente proibita. Se veniamo a conoscenza di
1.800.ANIXTER | [email protected]
5
minacce di violenza o atti intimidatori, siamo tenuti a
riferirli. Qualunque collaboratore che, in tal senso,
contravviene alla nostra politica incorre nelle conseguenti
azioni disciplinari, compreso il licenziamento.
Privacy
Rispettiamo la privacy dei dipendenti e il carattere confidenziale di ogni dato personale di natura medica e
finanziaria, registrando solo le informazioni richieste dalla
legge o indispensabili all'operatività di Anixter. Tali
informazioni vengono comunque trattate con estrema
riservatezza e non possono essere copiate, pubblicate o
rivelate a terzi senza il previo consenso scritto del
dipendente interessato o del nostro Ufficio Legale.
Senza una legittima esigenza aziendale e un'adeguata
autorizzazione, non riveliamo mai a nessuno, all'interno o
all'esterno di Anixter, dati di natura riservata. Se siamo
autorizzati ad accedere a documenti dell'ufficio personale
o inerenti la retribuzione, dobbiamo limitarne al massimo
la divulgazione.
Anixter si riserva il diritto, nella misura in cui consentito
dalle leggi applicabili, di ispezionare le proprie strutture
e i propri beni, di controllare l'uso che si fa di computer,
telefoni, posta elettronica e Internet, di visionare
documenti aziendali e di controllare uffici e altre aree
di lavoro.
“Il nostro attento trattamento dei dati
riservati ci è valso la stima e la fiducia
dei nostri clienti e dei nostri fornitori.”
– Bob Eck
Presidente e CEO
Anixter Business Ethics
6
“I clienti non dipendono da noi. Siamo
noi a dipendere da loro. Offrendoci l'opportunità di servirli, ci concedono un
grande privilegio”.
“In Anixter, trattiamo i fornitori esattamente come i clienti; proviamo, quindi,
a rileggere la frase sostituendo a
‘Clienti’ la parola ‘Fornitori’.”
– Blue Book di Anixter
RISPETTO VERSO I CLIENTI, I FORNITORI
E IL MERCATO
Cerchiamo di svolgere la nostra attività in modo onesto e
leale, mantenendo le nostre promesse. Siamo consapevoli
che la nostra parola rappresenta una garanzia. Ci aspettiamo che anche i nostri fornitori, nelle loro sedi, implementino un codice etico di condotta conforme a tutte le
leggi applicabili. Cerchiamo di capire e rispettare i codici
di condotta dei nostri clienti.
Informazioni su clienti, fornitori e concorrenti
Siamo consapevoli che clienti e fornitori contano su di noi
per proteggere la loro privacy. I loro dati sono estremamente confidenziali e vengono utilizzati, per legittime esigenze di lavoro, solo da chi è autorizzato ad accedervi.
Per quanto riguarda i nostri concorrenti, non chiediamo e
non forniamo alcuna informazione confidenziale in modi
non previsti dalle leggi applicabili. Non accettiamo informazioni sui concorrenti fornite da loro ex-dipendenti e non
utilizziamo tali informazioni se, nostro malgrado, ne veniamo a conoscenza.
Regali e forme di intrattenimento
Le nostre decisioni d'affari devono basarsi sul merito. Non
accettiamo e non offriamo regali, favori e forme di intrattenimento che possano far sentire in debito il ricevente, influenzare una decisione di affari o semplicemente dar adito a tali
ipotesi. Non chiediamo regali, favori o forme di intrattenimento. Non accettiamo e non facciamo regali in contanti.
Ci asteniamo del tutto dall'offrire regali e forme di intrattenimento che siano contrari alla legge, alla politica di
Anixter o a quella della società ricevente. In caso di
incertezza sull'opportunità di regali o di forme di intrattenimento fatti o ricevuti, ne discutiamo con il nostro manager
o con il Compliance Officer. Rispettiamo clienti e fornitori e
siamo consapevoli che la violazione delle loro politiche
potrebbe nuocere alle nostre relazioni.
Se intendiamo fare un regalo il cui valore non sia esclusivamente simbolico o che potrebbe non essere adeguato
alla situazione, chiediamo prima l'approvazione dell'Ufficio
Legale o del Compliance Officer di riferimento. Se riceviamo un regalo il cui valore non è esclusivamente simbolico, ne parliamo al nostro manager. I regali che superano
un determinato valore potrebbero dover essere restituiti.
Quando facciamo omaggio di forme di intrattenimento,
valutiamo se siano adeguate alla situazione. Non offriamo
o acconsentiamo a ricevere forme di intrattenimento a
titolo di omaggio che risultino eccessive.
Conflitto di interessi
Evitiamo ogni situazione che possa portarci ad agire contro
l'interesse di Anixter. Cerchiamo di evitare perfino il
sospetto di un conflitto di interessi. Non approfittiamo
della posizione, dei contatti e delle conoscenze di cui godiamo all'interno di Anixter a fini di guadagno personale, evitiamo di fare concorrenza ad Anixter o di sfruttare, a scopo
privato, occasioni che si creano all'interno di Anixter.
Non consentiamo che relazioni personali e familiari o
investimenti esterni influiscano, anche solo in apparenza,
sulle nostre decisioni d'affari. Se ci troviamo in posizioni
in cui le nostre relazioni personali e familiari o i nostri
investimenti possono dar adito a sospetti conflitti di
interessi, riferiamo immediatamente la situazione al nostro
manager o all'Ufficio Legale.
Se la nostra posizione è tale da poter influenzare o controllare le azioni di Anixter nei rapporti con determinate società, evitiamo di investire in tali società oppure comunichiamo gli investimenti effettuati al nostro Ufficio Legale o al
Compliance Officer. Anixter ci potrebbe chiedere di comunicare periodicamente i nostri investimenti in qualche modo
relazionati a società con cui intrattiene relazioni commerciali. Evitiamo attività esterne che possano interferire con
la capacità di svolgere il nostro lavoro.
Prima di qualunque transazione, il modo migliore per
evitare spiacevoli situazioni di conflitto di interessi è
quello di spiegare chiaramente i fatti al nostro Ufficio
Legale o al Compliance Officer.
ESEMPI DI POSSIBILI CONFLITTI DI INTERESSI:
• Il lavoro o le attività che svolgiamo all'esterno sono
impegnative tali da interferire con la capacità di svolgere
il nostro lavoro in Anixter.
• Intratteniamo relazioni d'affari o siamo in concorrenza
con una società in cui lavorano nostri familiari o amici,
o da questi parzialmente posseduta.
• Acquistiamo, vendiamo o noleggiamo per nostro conto
da/a Anixter o da/a qualunque società che cerca di
stabilire rapporti commerciali con Anixter.
• Riceviamo commissioni, dividendi o altri pagamenti,
servizi, regali o forme di intrattenimento eccessive da
chi intrattiene o ha intenzione di intrattenere relazioni
commerciali con Anixter.
1.800.ANIXTER | [email protected]
7
Leggi antitrust e sulla concorrenza
È nostro interesse competere con la concorrenza in modo
leale, libero e aperto. Siamo decisi a competere con
estrema determinazione ma nel rispetto di tutte le
applicabili leggi antitrust degli Stati Uniti e le leggi sulla
concorrenza, in Europa e nel resto del mondo. Illustriamo
o descriviamo accuratamente i prodotti e i servizi che
offriamo e puntiamo con decisione sui loro meriti,
mettendone onestamente in risalto i vantaggi. Qualunque
pratica anticoncorrenziale è proibita per legge anche se,
talvolta, queste leggi non sono chiare.
In linea di principio, la politica di Anixter suggerisce di
evitare le seguenti situazioni:
• Stabilire accordi con un concorrente o altrimenti
acconsentire, in modo informale o verbale, su questioni
riguardanti la determinazione dei prezzi o l'assegnazione di prodotti, territori di vendita o fornitori
• Scambiare o discutere, con società concorrenti,
informazioni su prezzi, marketing, clienti, offerte,
mercati o altre informazioni che potrebbero
pregiudicare la capacità di Anixter o dei suoi
concorrenti di svolgere affari in modo indipendente,
o presenziare a incontri in cui vengano discussi
tali argomenti
• Stringere accordi, con clienti o fornitori, sul prezzo
di rivendita di un prodotto senza l'approvazione
dell'Ufficio Legale
• Persuadere un cliente ad acquistare un prodotto per
poterne vendere un altro
• Proporre prezzi differenti a clienti simili, a meno che il
prezzo più basso sia giustificato da un risparmio
dimostrabile per Anixter (e solo a tal fine); a meno che
il prezzo più basso sia ritenuto necessario, in buona
fede, per rispondere a un prezzo ugualmente basso di
un concorrente; a meno che il prezzo più basso sia
Anixter Business Ethics
8
giustificato da una differenza funzionale tra i ruoli
ricoperti dai due clienti (ad es. un rivenditore e un
utente finale).
La violazione delle leggi antitrust e di quelle sulla
concorrenza può comportare pesanti sanzioni. Prima
di discutere questi argomenti con i concorrenti o in
situazioni simili a quelle sopra descritte, consultiamo
l'Ufficio Legale.
RISPETTO PER I NOSTRI AZIONISTI
Dobbiamo comportarci come se fossimo proprietari di
Anixter e assumere le nostre decisioni di conseguenza.
“L'attività di Anixter è la NOSTRA attività.”
– Blue Book di Anixter
Risorse materiali di Anixter
Le risorse materiali di Anixter ci vengono affidate per svolgere il nostro lavoro e siamo tenuti a trattarle con il massimo rispetto, proteggendole da uso improprio, perdite,
danni e furti. Usiamo tali risorse solo per esigenze di
lavoro e con le modalità stabilite da Anixter. Durante le ore
di lavoro, non ci occupiamo di faccende personali che
interferiscono con la nostra attività professionale o ci
impediscono di compierla.
Adottiamo tutte le necessarie precauzioni a tutela delle
risorse di Anixter e non permettiamo di accedere, senza
autorizzazione, ai suoi sistemi informatici. Ci atteniamo
alle regole e alle procedure suggerite dal nostro
Information Security Steering Committee (riportate sul sito
“Il denaro della Società è il nostro
denaro. Perché questa è la nostra
Società.”
– Blue Book di Anixter
Ethics and Compliance IntraQuest). Evitiamo di utilizzare in
modo eccessivo le apparecchiature di Anixter per uso personale e non le utilizziamo affatto per visualizzare, memorizzare e distribuire contenuti di natura illegale, vessatoria
od offensiva. Riferiamo immediatamente eventuali frodi,
furti o uso improprio delle risorse di Anixter, con la consapevolezza che Anixter perseguirà tali azioni con la massima severità consentita dalla legge.
Informazioni riservate
Siamo consapevoli dell'estrema criticità di tutte le informazioni riguardanti Anixter e le sue risorse e ci impegniamo a mantenere riservate tutte le informazioni proprietarie e confidenziali, non rivelandole neanche a familiari
e amici. Trasmettiamo tali informazioni solo a chi, per esigenze di lavoro, è autorizzato a riceverle o quando sia
imposto dalla legge o consentito dalle nostre politiche. Per
proteggere le informazioni confidenziali, adottiamo tutte le
misure necessarie tra cui l'eventuale stipula preliminare di
accordi di riservatezza. Proteggiamo le informazioni confidenziali di Anixter tenendole al sicuro ed evitando di
mostrarle o di discuterne in pubblico. Quando usiamo telefoni cellulari e laptop, ci assicuriamo che altri non possano ascoltare o visualizzare informazioni riservate.
Continuiamo a proteggere le informazioni confidenziali di
Anixter anche al termine del nostro rapporto di lavoro.
Documenti aziendali e comunicazioni
Nel tenere i registri finanziari e contabili, osserviamo i più
rigidi standard. Sui nostri libri, vengono riportati tutti gli
elementi di ogni transazione, con un presentazione onesta,
precisa e chiara dei fatti. Non falsifichiamo e non occultiamo mai alcuna informazione. Siamo consapevoli del fatto
che tutti i dati che comunichiamo via e-mail, voicemail o
per posta potrebbero essere divulgati al pubblico.
Facciamo del nostro meglio per essere chiari, concisi e
precisi, comportandoci come se ciò che affermiamo o
scriviamo dovesse essere pubblicato sui giornali o
dichiarato in tribunale.
Ognuno di noi è tenuto a fare la sua parte per assicurare
che i libri, i dati e i conti di Anixter riflettano fedelmente le
transazioni e gli eventi che si verificano. La registrazione di
tutte le transazioni deve essere completa, precisa e
adeguata. Non falsifichiamo in alcun modo libri, registri,
rapporti di spesa, cartellini, documenti sulla qualità e
sulla sicurezza o qualunque altro tipo di registrazione.
Conserviamo o eliminiamo i documenti di Anixter in base
alle direttive della nostra politica di conservazione dei documenti. Ci impegniamo a non alterare, nascondere o distruggere documenti o dati che sono o possono diventare
oggetto di indagini o procedimenti ufficiali.
Informazioni riservate
Non utilizziamo informazioni confidenziali a nostro vantaggio personale. Non trattiamo titoli di Anixter o di altre società, e non suggeriamo ad altri, compresi familiari e amici,
di farlo, in base a informazioni riservate che non siano
disponibili o note al pubblico. Possedere informazioni privilegiate significa essere a conoscenza di eventi la cui rilevanza può influire su decisioni di acquisto, vendita o conservazione di titoli. Può trattarsi, ad esempio, di notizie su
acquisizioni, fusioni, cessioni, investimenti, risultati
finanziari o proiezioni, cambi di gestione, significative vendite di attivi, frazionamento di azioni, diversa assegnazione
di dividendi, nuovi e importanti prodotti o servizi, acquisizione o perdita di clienti o fornitori chiave. Siamo consapevoli che le informazioni privilegiate possono essere sia
positive sia negative e possono riguardare Anixter come
qualunque altra società. Non dobbiamo impegnarci in
speculazioni a breve termine sui titoli di Anixter né in
transazioni da cui potremmo trarre profitto se il valore dei
titoli di Anixter scendesse. In caso di dubbi su una determinata transazione, consultiamo il nostro Ufficio Legale.
1.800.ANIXTER | [email protected]
9
RISPETTO PER LE COMUNITÀ LOCALI
Abbiamo il privilegio di essere presenti in centinaia di
comunità, in tutto il mondo. In ogni contesto, sfruttiamo
tutte le occasioni per contribuire al miglioramento delle
comunità in cui lavoriamo e alla tutela dell'ambiente.
Osserviamo inoltre le leggi relative alle transazioni
internazionali.
Ambiente
In tutte le nostre sedi, siamo impegnati a promuovere
comportamenti responsabili dal punto di vista ambientale.
Cerchiamo di minimizzare, riutilizzare e riciclare i rifiuti e,
quando ciò non è possibile, di smaltirli in modo responsabile. Lavoriamo costantemente per ridurre al minimo il
nostro impatto ambientale, perché siamo consapevoli che
il successo della nostra attività è legato al benessere della
comunità in cui viviamo e lavoriamo. Operiamo nel rispetto
di tutte le leggi locali applicabili in materia.
SAPEVATE CHE...
Anixter è un membro di The Green Grid, un consorzio internazionale di aziende che si dedica
all'ottimizzazione dei consumi e dei costi energetici dei datacenter. Teniamo costantemente
aggiornati i nostri clienti sugli ultimi sviluppi nel
campo dell'efficienza energetica dei datacenter. I
READY!SM Deployment Services di Anixter contribuiscono a ridurre la quantità di rifiuti in loco,
indirizzando il materiale alle corrispondenti
strutture di smaltimento o riciclaggio.
Anixter Business Ethics
10
SAPEVATE CHE...
Dopo la sua realizzazione, lo stabilimento di
Anixter ad Alsip, Illinois, è stato la più grande
struttura di distribuzione degli U.S.A. a ricevere,
dal Green Building Council degli Stati Uniti, la
certificazione LEED (Leadership in Energy and
Environmental Design) per i nuovi edifici.
Leggi antiboicottaggio U.S.A.
La decisione di stabilire o meno relazioni d'affari con altri
soggetti non deve essere basata su motivi razziali, religiosi, discriminazioni sessuali o legate all'origine
nazionale. In base alle leggi antiboicottaggio degli Stati
Uniti, non possiamo fornire ai clienti o ad altri soggetti
informazioni riguardanti la razza, la religione, il sesso o
l'origine nazionale dei proprietari, dei dipendenti, dei fornitori o degli spedizionieri di Anixter, tranne che nell'adempimento dei legittimi programmi contro le discriminazioni di
Anixter o dei suoi clienti statunitensi o come altrimenti
previamente approvato dall'Ufficio Legale. Non possiamo
fornire informazioni su relazioni o trattative d'affari che
Anixter può aver condotto o meno con paesi boicottati o
sulla "lista nera". Poiché che Anixter deve registrare tutte
le richieste di partecipazione a un boicottaggio, anche se
rifiuta di partecipare, noi abbiamo l'obbligo di inoltrare
qualsiasi richiesta al nostro Ufficio Legale. Tali richieste
possono essere rinvenute nella maggior parte dei documenti d'affari, ivi compresi contratti, offerte, lettere di
credito, ordini d'acquisto e formulari.
Rapporti con funzionari governativi
Siamo consapevoli del fatto che, quasi in tutto il mondo, i
funzionari governativi non possono accettare regali, favori
o forme di intrattenimento e, prima di prendere un'iniziativa in tale senso nei confronti di un funzionario o di un
dipendente governativo o di società statali, di un partito o
di un candidato politico, consultiamo il nostro Ufficio
Legale. Non cerchiamo di influenzare il giudizio o gli atti
dei funzionari statali con promesse di regali, prestiti o
qualunque altro incentivo illegale. Non facciamo nulla,
indirettamente, che ci sarebbe proibito fare direttamente e
ci assicuriamo che gli agenti di Anixter non offrano,
promettano o autorizzino pagamenti non consentiti.
Chiediamo ai nostri agenti di firmare contratti scritti che
prevedano clausole ben precise sui pagamenti proibiti e
controlliamo che gli agenti non rientrino in nessuna 'prohibited party list'.
CHIEDIAMO CONSIGLIO E APPROVAZIONE AL
NOSTRO UFFICIO LEGALE SE ENTRIAMO IN
POSSESSO DI DOCUMENTI CHE:
• Contengono le parole “boicottaggio” o “lista nera”
• Proibiscono l'importazione o l'esportazione di
merci da o verso certi paesi
• Richiedono che le merci vengano spedite
su navi che possono entrare nei porti di
determinati paesi
• Sono redatti, anche solo parzialmente, in
una lingua che possa essere collegata a
una boicottaggio.
1.800.ANIXTER | [email protected]
11
Importazione ed esportazione
Sappiamo che una serie di leggi limita il commercio di
certi prodotti, in determinati paesi, con soggetti o società
sotto embargo o in altro modo vincolati e ci impegniamo a
rispettare tutte le leggi applicabili alle importazioni e alle
esportazioni. Le leggi di controllo delle esportazioni limitano anche lo scambio di una serie di informazioni tecniche, anche via e-mail e/o tramite web. Garantiamo che
ogni operazione di import, export o riesportazione di merci,
servizi e tecnologia avvenga nel rispetto delle leggi applicabili e dopo aver ottenuto le necessarie licenze e autorizzazioni governative.
Siamo tenuti a sapere quali sono i paesi, le società o le
persone con cui non possiamo intrattenere affari o scambiare informazioni e dobbiamo controllare che i nostri
interlocutori non rientrino in 'restricted party list'.
Sappiamo anche che certi prodotti possono essere soggetti
a speciali restrizioni e che, prima dell'esportazione, è necessario ottenere le relative licenze. Prima di intraprendere
attività di portata internazionale, contattiamo il nostro
International Transactions Group o l'Ufficio Legale.
Possiamo accedere alle informazioni rese disponibili
dall'International Transactions Group attraverso il sito
Ethics and Compliance IntraQuest.
Anixter Business Ethics
12
Riciclaggio di denaro
Il riciclaggio di denaro implica l'occultamento di fondi illegali o il tentativo di rendere legittimi tali fondi.
CONTATTIAMO IL COMPLIANCE OFFICER SE CI
VIENE RICHIESTO DI:
• Effettuare pagamenti in valute diverse dalle
solite o da quelle previamente concordate
• Effettuare o ricevere pagamenti in contanti
• Effettuare o ricevere pagamenti a/da soggetti
estranei alla transazione
• Effettuare o ricevere pagamenti in eccesso.
Interviste ai mass media
Se un rappresentante dei mezzi d'informazione o di
qualunque altro organismo richiede una intervista o sollecita informazioni e opinioni su Anixter, anche se si tratta
di argomenti non riservati, riferiamo la richiesta al Chief
Executive Officer, al Chief Financial Officer o al General
Counsel di riferimento. Questi collaboratori hanno accesso
a tutte le informazioni e sono preparati a rispondere
adeguatamente.
Contributi e attività politiche
Siamo lieti del fatto che Anixter capisca l'importanza
di partecipare attivamente alla vita della società in
cui viviamo. Sappiamo che Anixter rispetta il nostro diritto
di contribuire alla vita politica e di impegnarci in tal
senso, ma chiariamo che i nostri pareri e le nostre azioni
sono da attribuire esclusivamente a noi e non ad Anixter.
Per perseguire i nostri scopi, non usiamo le risorse, le
proprietà, il tempo o i fondi di Anixter e non chiediamo
rimborsi per sostenere partiti politici, cause o candidati.
Erogare contributi aziendali a candidati, partiti e comitati
politici è possibile, ma solo previa approvazione del nostro
Ufficio Legale.
SAPEVATE CHE...
Lavorare con Anixter è come lavorare con la
propria famiglia. C'è un clima di reciproco
rispetto e di mutua assistenza. Nel 2005,
l'uragano Katrina ha devastato la zona di New
Orleans, lasciando senza casa diversi dipendenti
di Anixter e le loro famiglie. Venuti a conoscenza
della notizia, i collaboratori Anixter di tutto il
mondo hanno raccolto e donato oltre $50.000
a favore dei loro sfortunati colleghi.
“Anixter International aiuta gli studenti
bisognosi sostenuti dalla Midtown
Educational Foundation (MEF) a rompere
il circolo vizioso che, a Chicago, lega
la povertà alla mancanza di istruzione
superiore. I programmi della MEF,
attraverso una combinazione di risorse
universitarie, attività interattive e
opportunità extracurriculari, aiutano
i giovani più sfortunati di Chicago a
iscriversi al college, con un tasso di
successo di quasi cinque volte
superiore a quello dei loro coetanei su
scala nazionale. Molti allievi della MEF
sono ora membri attivi della comunità
e lavorano come ingegneri, insegnanti,
avvocati, commercialisti e svolgono
molte altre professioni.”
– Jodie Madler
Midtown Educational Foundation
1.800.ANIXTER | [email protected]
13
DOMANDE E RISPOSTE
D: Talvolta, ricevo e-mail che contengono
battute sessiste e razziste o materiale
pornografico. Cosa devo fare?
R: Non condividete queste e-mail con altri dipendenti
Anixter e cancellatele. Chiedete al mittente di non inviare
più questo tipo di materiale. Se la situazione si verifica di
nuovo, parlatene con il reparto Risorse Umane o con
l'Ufficio Legale. V. pag. 5.
D: Stiamo cercando di assumere un consulente
che ci assista nell'ottenere permessi in un
paese straniero. Il consulente richiede una
grossa somma di denaro e si rifiuta di firmare
qualunque documento. Cosa devo fare?
R: Per evitare problemi con le leggi applicabili, dobbiamo
essere certi che i nostri pagamenti non vengano usati per
corrompere funzionari governativi. Prima di assumere tale
consulente, dovreste chiedere consiglio al nostro Ufficio
Legale. V. pag. 11.
D: Un cliente straniero ci ha chiesto di
emettere una fattura commerciale di valore
più basso rispetto alla merce effettivamente
venduta. Posso farlo?
R: No. L'elaborazione di un documento falso è proibita.
V. pag. 9.
Anixter Business Ethics
14
D: Ho bisogno di un lavoro part-time, oltre al
mio lavoro in Anixter. È un problema?
R: No, non è un problema se l'altro lavoro non coinvolge
concorrenti o potenziali concorrenti di Anixter e non
pregiudica la vostra capacità di lavorare con Anixter.
V. pag. 7.
D: Un fornitore mi ha chiesto di emettere un
ordine provvisorio per una quantità di prodotti
superiore a quella di cui abbiamo bisogno, in
modo da poterlo registrare nell'anno in corso.
Va bene?
R: No. Questo non rifletterebbe correttamente l'effettiva
transazione e sarebbe contrario alla nostra Politica.
Inoltre, ciò potrebbe aiutare il fornitore a commettere una
frode. V. pag. 9.
D: Sono preoccupato del fatto che l'uso di alcol
da parte di un collega possa rappresentare un
problema di sicurezza. Se riferisco questo problema, il mio amico potrebbe essere licenziato?
R:
Generalmente no. La principale preoccupazione di
Anixter è la sicurezza e il benessere di tutti i dipendenti.
La cosa più probabile è che questa persona venga affidata
alle cure del nostro Employee Assistance Program, in modo
da poterla aiutare. Ma se il dipendente è recidivo e già ha
violato altre volte le direttive della nostra Politica,
potrebbe essere adottata un'azione disciplinare. V. pag. 5.
D: Mia moglie lavora per una società in rapporti commerciali con Anixter. Io sono stato recentemente promosso e, nel mio nuovo lavoro,
entrerò in contatto con la società di mia
moglie. Cosa devo fare?
R: Dovreste chiedere consiglio al vostro manager,
all'Ufficio Legale o al Compliance Officer. È importante che
ogni potenziale conflitto venga rivelato in modo da poter
prevenire ed evitare eventuali problemi. V. pag. 7.
D: Un fornitore estero si è offerto di documentare i nostri
acquisti a prezzi più bassi rispetto a quelli che effettivamente paghiamo. Questo ci potrebbe consentire di
risparmiare sulle pratiche di importazione. È permesso?
R: No. La falsa documentazione di affari o transazioni
della società è proibita. Usare documenti falsi per nascondere il vero valore della merce o il loro paese di origine è
illegale. V. pag. 9.
D: In occasione di fiere commerciali, ho visto
molte persone che lavorano per concorrenti di
Anixter. Cosa devo fare per evitare di incorrere
in problemi legali?
R: Le fiere commerciali e gli incontri settoriali richiedono
estrema cautela. Se venite a contatto con concorrenti di
Anixter, evitate di discutere di prezzi o termini contrattuali
o di dare o ricevere qualunque informazione di natura concorrenziale. Anche le battute su argomenti legati al lavoro
possono essere mal interpretate. Se si discute di argomenti anticoncorrenziali, è consigliabile abbandonare immediatamente la conversazione. V. pag. 8.
1.800.ANIXTER | [email protected]
15
PER DOMANDE, PROBLEMI O RAPPORTI
Chiunque volesse porre una domanda, discutere un problema relativo alla nostra Politica o sia a
conoscenza di comportamenti contrari alle nostre direttive può rivolgersi a un manager o un
vicepresidente Anixter. Se ciò fosse impossibile o risultasse scomodo, è possibile contattare il reparto
Risorse Umane, l'Audit interno, l'Ufficio Legale, far riferimento a uno dei contatti riportati su questa
pagina o chiamare la hotline di Anixter. Tutte le denunce verranno seriamente considerate, prontamente
accertate e, all'occorrenza, adeguatamente perseguite. Anixter non tollera alcun tipo di ritorsione o
vessazione nei confronti di chiunque denunci o riferisca, in buona fede, qualunque condotta scorretta.
C ON T A T T I
E-mail:
[email protected]
Fax:
Prefisso U.S.A. + 224-521-8604
Compliance Officer:
Bradd Easton (Globale) Prefisso U.S.A + 224-521-8475
James Ellis-Rees (EMEA) 44(0)1895-818308
Juan Caceres (CALA) Prefisso U.S.A + 224-521-8787
Rod Northridge (Asia Pacifico) 612-9333-0800
Comunicazioni per posta:
C ompliance Officer, Bradd Easton
Anixter Inc.
2301 Patriot Blvd.
Glenview, IL 60026
PER SEGNALAZIONI O DOMANDE ANONIME, SI PREGA DI CONTATTARE LA
BUSINESS INTEGRITY LINE (LINEA PER L'INTEGRITÀ AZIENDALE) DI ANIXTER
Le chiamate alla linea anonima Anixter Business Integrity Line sono gestite da una società
indipendente. Sono offerti servizi di traduzione. L'identità del chiamante non viene fornita ad Anixter.
Per accedere alla Business Integrity Line, reperire i numeri di telefono specifici per Paese, o inviare
una segnalazione anonima online, visitare il sito anixter.ethicspoint.com.
Negli U.S.A. e in Canada:
numero verde 1-888-361-5806
Etica deontologica Anixter
1
8H0011X0 © 2009 Anixter Inc. • 12/09 • 200
Aerospace Hardware • Electrical and Electronic Wire & Cable
• Enterprise Cabling & Security Solutions • Fasteners
Anixter Inc. • 1.800.ANIXTER • anixter.com
World Headquarters: 2301 Patriot Boulevard, Glenview, IL 60026-8020 • 224.521.8000
Anixter is a leading global supplier of communications and security products, electrical and electronic wire and cable, fasteners and other small components.
We help our customers specify solutions and make informed purchasing decisions around technology, applications and relevant standards. Throughout the
world, we provide innovative supply chain management services to reduce our customers’ total cost of production and implementation. A NYSE listed
company, Anixter, with its subsidiaries, serves companies in more than 52 countries around the world. Anixter’s total revenue exceeded $6.1 billion in 2008.
Anixter Inc. does not manufacture the items described in this publication. All applicable warranties are provided by the manufacturers. Purchasers are requested to determine
directly from the manufacturers the applicable product warranties and limitations. Data and suggestions made in the publication are not to be construed as recommendations
or authorizations to use any products in violation of any government law or regulation relating to any material or its use.