Insegnamento: TECNICHE DI SIMULAZIONE DI VOLO

Commenti

Transcript

Insegnamento: TECNICHE DI SIMULAZIONE DI VOLO
Insegnamento: TECNICHE DI SIMULAZIONE DI VOLO
Modulo: TECNICHE DI SIMULAZIONE DI VOLO
SSD: ING-IND/03
Aff: Aerospaziale
Anno: III – secondo sem.
CFU: 3
Tipologia delle forme didattiche e criterio per il calcolo dell'impegno orario dello studente:
Modalità di insegnamento: Lezione
Ore impegno docente: 16
Ore impegno studente: 48
Modalità di insegnamento: Esercitazione
Ore impegno docente: 10
Ore impegno studente: 27
Modalità di insegnamento: Laboratorio
Ore impegno docente:
Ore impegno studente:
Modalità di insegnamento: Seminario
Ore impegno docente:
Ore impegno studente:
Modalità di insegnamento: Prova intercorso Ore impegno docente:
Ore impegno studente:
Obiettivi formativi:
Introdurre gli allievi alle moderne tecniche di simulazione del volo. Durante il corso vengono proposti ed illustrati dei
programmi di calcolo per la soluzione numerica delle equazioni del moto di un velivolo con cenni ai linguaggi di
programmazione maggiormente utilizzati a tale scopo. Vengono presentati altresì alcuni argomenti correlati come la
rappresentazione grafica del volo, la gestione dell’interattività dei comandi in volo simulato ed il feedback motorio dei
simulatori dinamici. Infine viene presentato un esempio di impianto di simulazione avanzato che implementa le
caratteristiche suddette.
Contenuti:
Cenni storici sui simulatori di volo.
Equazioni per il volo atmosferico di un velivolo. Condizioni di equilibrio (problema del trim). Soluzioni numeriche
delle equazioni complete del moto. Rappresentazione completa delle forze e dei momenti aerodinamici.
Rappresentazione grafica della scena. Controllo interattivo del moto dell’aeroplano. Valutazione degli sforzi di
pilotaggio in manovra longitudinale e latero-direzionale e force feedback sui comandi di volo. Tecnologie per la
riproduzione degli sforzi. Cenni ai linguaggi di programmazione ed ai metalinguaggi usati nella simulazione del volo
(C++, Matlab, Fortran, VRML, etc.).
Caratteristiche geometriche, di massa, statiche e dinamiche di simulatori commerciali.
Principali problematiche nella progettazione e realizzazione di un simulatore di volo.
Propedeuticità: Manovre e stabilità statica
Prerequisiti:
Modalità di accertamento del profitto: Colloquio
Flight Simulation Techniques:
Introduction to modern flight simulation techniques. The course presents and illustrates some simulation codes
implementing the numerical resolution of 6 degrees-of-freedom airplane equations of motion. Some consideration are
devoted to the choice of the programming language that best cope with the simulation needs and with the available
hardware technology. Some related topics are also presented, such the graphic representation of flight, the interactive
management of flight controls in pilot-in-the-loop simulations, and the motion feedback in dynamic simulators. The
final part of the course is thevoted to the in-depth presentation of an advanced flight simulation plant, which possesses
all the characteristics outlined above.
Contents:
Some history of flight simulation. Equations of motion of atmospheric flight. Equilibrated (trimmed) steady flight.
Numerical resolution of airplane equations of motion. Complete representation of aerodynamic forces and moments.
Graphic representation of flight. Management of pilot-in-the-loop simulations. Evaluation of piloting efforts and force
feedback on airplane controls. Programming languages and meta-languages most used in flight simulation practice
(C++, Matlab, Fortran, VRML, etc.). Characteristics and design goals of modern flight simulators and flight training
devices.