i visita di scambio

Transcript

i visita di scambio
I VISITA DI SCAMBIO
Milano, 30 Giugno– 2 Luglio, 2014
Focus: Reinserimento Sociale
[email protected] | www.cobs2.eu
I. AGENDA
Lunedi 30 Giugno 2014
14:00 Benvenuto in A & I
14:30 Presentazione dei partner
15:30 Presentazione generale di A&I
15:45 Presentazione “Agenti di rete”, a cura di Giovanni Zanoletti
16:00 Presentazione dei progetti lavoro e formazione, a cura di Silvia Re
16:15 Presentazione Language lab, a cura di Silvia Sala
16:30 Presentazione “Centro Mediazione Lavoro”, a cura di Sergio Manni
16:45 Presentazione “Sulla Soglia”, a cura di Luca Mauri, visita sede di A&I
17:00 Lavoro di gruppo sul questionario e sulle strategie per l’implementazione delle regole
19.00 Conclusione dei lavori
Martedi 1 Luglio, 2014
9:00 Seminario presso la sede di Regione Lombardia, Piazza Città di Lombardia n. 1 MILANO
9:30 Introduzione (Consorzio Tenda, leader di progetto) sul tema del reinserimento sociale e della
riabilitazione
10:00 Interventi dei partner italiani (A&I scs ONLUS, Consorzio Tenda, Consorzio Solco Varese),
legislazione corrente e azioni di sistema in Regione Lombardia, non solamente attraverso l’analisi
dei progetti di supporto sociale per le persone «in misura alternativa»
10:30 Interventi dei partner europei (Insercoop, Barcellona; Association Don Bosco, Brest, Ex-Cell
Coop, Manchester) sulle leggi esistenti nei loro paesi d’origine e sui progetti o buone pratiche
relative al reinserimento sociale di persone «in misura alternativa»
12:15 Conclusione a cura di Regione Lombardia, PRAP, Tribunale di Sorveglianza di Milano e
Tribunale di Sorveglianza di Brescia (da confermare) sul miglioramento della rete nella Regione
Lombardia.
[email protected] | www.cobs2.eu
13:30 Pausa pranzo
14:30 Tavola Rotonda sul reinserimento sociale e la riabilitazione, primo lavoro di gruppo sulle
regole minime relative all’accompagnamento sociale.
16.30 Validazione dei questionari per l’attività di mappatura delle esperienze europee e
discussione sulle leggi europee da implementare.
Mercoledi 2 Luglio 2014
9:00 Visita presso Acceleratore d’Imprese Ristrette (AIR), via dei Mille 1, Milano
11:30 Visita presso alcune imprese associate ad AIR
13.30 Pranzo
[email protected] | www.cobs2.eu
II. REPORT
Lunedi, 30 Giugno
Il primo giorno di visita ha avuto luogo a Milano, presso la sede della Cooperativa A&I.
Come pianificato, ogni visita sarà associata ad un focus specifico, presentato con il quadro delle
leggi e dei servizi offerti e gestiti da ciascun partner.
Tra le quattro aree di intervento, (REINSERIMENTO SOCIALE – INTEGRAZIONE LAVORATIVA –
HOUSING SOCIALE E FORMAZIONE PER PERSONE IN MISURA ALTERNATIVA AL
CARCERE), il REINSERIMENTO SOCIALE è stato assegnato a Cooperativa A&I. Probabilmente
si tratta del tema più difficile da trattare, essendo il principio fondamentale dei soggetti seguenti.
Inizialmente, la Cooperativa A&I ha presentato il suo obiettivo, ovvero quello di offrire strumenti,
opportunità e condizioni per un corretto reinserimento sociale, ai soggetti con poche possibilità di
auto-determinazione.
Relativamente a questo tema, sono stati presentati progetti specifici:
AGENTI DI RETE, a cura di Giovanni Zanoletti: A&I realizza progetti specifici riguardanti gli Agenti
di Rete negli istituti penitenziari del Milanese. Queste figure educative sono necessarie per
promuovere il legame tra la rete interna delle istituzioni e la realtà esterna, al fine di incoraggiare la
partecipazione della comunità nei percorsi di reinserimento sociale dei detenuti. Un’attenzione
particolare è riservata ai detenuti vicini alla liberazione, al fine di pianificare progetti individuali per
una corretta inclusione sociale.
CENTRO MEDIAZIONE LAVORO, a cura di Silvia Re e Sergio Manni: il Centro di Mediazione per
il Lavoro è un servizio offerto dal Comune di Milano, finalizzato a facilitare l’integrazione dei
disoccupati nel mercato del lavoro. Un’attenzione particolare è riservata alle persone con handicap
e alle persone svantaggiate.
SULLA SOGLIA, a cura di Luca Mauri: il servizio “Sulla Soglia” è nato nel 2005 dalla necessità di
dare continuità terapeutica agli interventi di cura psicologica e psichiatrica, durante il periodo di
[email protected] | www.cobs2.eu
detenzione. Inoltre, definisce azioni di sistema per il trattamento dei detenuti con problemi
psichiatrici, vicini alla liberazione da uno dei tre istituti penitenziari di Milano (San Vittore, Opera e
Bollate), incoraggiando la connessione con i servizi sanitari del territorio.
Con l’obiettivo di trattare i differenti problemi dei destinatari, il servizio si avvale dell’esperienza di
una équipe multidisciplinare, composta da psicologi, psicoterapeuti, psichiatri, terapeuti familiari,
educatori ed esperti d’arte per i laboratori all’interno dell’istituto.
Dopo la presentazione di A&I, abbiamo continuato con la condivisione della bozza del
QUESTIONARIO con i partner. Il questionario è stato validato come strumento ufficiale per l’attività
di mappatura a livello Europeo di tutte le realtà che lavorano nell’area delle misure alternative alla
detenzione.
Il Questionario include una sezione dedicata alla registrazione dell’organizzazione, dove deve
inoltre indicare l’area di intervento (REINSERIMENTO SOCIALE – INTEGRAZIONE LAVORATIVA
– HOUSIGN SOCIALE E FORMAZIONE PER PERSONE IN MISURE ALTERNATIVE AL
CARCERE), con domande a scelta multipla.
Dopo aver identificato la formula più adatta, le domande più rilevanti e la messa a disposizione del
QUESTIONARIO sul sito internet di progetto, la bozza è stata condivisa con i partner al fine di
avere conferma da parte di tutti sullo strumento da utilizzare per conoscere le altre realtà coinvolte
nell’area delle misure alternative al carcere.
Abbiamo riscontrato difficoltà per quanto riguarda la traduzione di parole e concetti specifici,
poiché non hanno lo stesso significato o un corrispondente nelle altre lingue.
Chiusura: h 18.30
[email protected] | www.cobs2.eu
Martedi 1 Luglio
La conferenza comincia alle ore 9.00. Il mattino, il meeting ha luogo presso la sede di Regione
Lombardia a Milano, con la presenza di PRAP e di Regione Lombardia, rappresentata dalla
Dott.ssa Claudia Andreoli. Il tema è il REINSERIMENTO SOCIALE.
Dopo l’introduzione di CONSORZIO TENDA, i partner hanno discusso sul «reinserimento sociale»,
citando la legislazione esistente nei loro pasi d’origine, i loro progetti, i servizi attivi e le buone
pratiche consolidate.
Milena Cassano e Claudia Andreoli hanno concluso i loro interventi focalizzati sull’attivazione della
rete istituzionale (pubblico e privato) come elemento essenziale per il successo di qualsiasi
progetto di inclusione sociale per persone svantaggiate.
Inoltre, abbiamo condiviso qualche dato sui soggetti in misura alternativa al carcere.
Durante il pomeriggio siamo rientrati presso la sede di A&I per terminare la valutazione del
QUESTIONARIO e per approvarne il lancio ufficiale sul sito internet di progetto e la sua diffusione.
Mercoledì 2 Luglio
Il mattino abbiamo visitato l’Acceleratore d’Impresa Ristretta (AIR) e delle imprese associate.
A.I.R. – Acceleratore di impresa ristretta è un progetto condotto dal Comune di Milano,
condiviso con il Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria, realizzato da A&I al fine
di valutare le realtà produttive che lavorano nel sistema penitenziario di Milano e per supportare il
cambiamento da una mentalità pratica ad una dinamica economico-commerciale. Inoltre A.I.R
dona alle nuove imprese e cooperative la possibilità di lanciare un prodotto in prigione.
Per quanto riguarda questo progetto, A&I supporta le imprese nei loro percorsi verso lo sviluppo,
attraverso servizi di consulenza e altri servizi come:

Spazi equipaggiati, servizio di centralino, servizio di segreteria;

Rete interna: sviluppo di sinergie e relazione tra imprese attraverso meeting periodici e
dibattiti con le imprese già stabilizzate;
[email protected] | www.cobs2.eu

Rete esterna: sviluppo di sinergie tra imprese e soggetti esterni (altre imprese, istituzioni
pubbliche e private) attraverso meeting periodici e dibattiti;

Creazione di un database dove le imprese saranno inserite e classificate secondo il
prodotto e il mercato di riferimento, al fine di incoraggiare l’incontro tra domande e offerta;

Realizzazione di un logo per ciascuna impresa e/o un marchio collettivo;

Identificazione e implementazione di un percorso di reperimento di nuovi ordini di prodotti:

Realizzazione di uno sportello fisico e virtuale per la vendita di prodotti:

Realizzazione di attività di promozione;

Attività di sensibilizzazione.
[email protected] | www.cobs2.eu

Documenti analoghi