technical sheets

Commenti

Transcript

technical sheets
2night design award:
Fuorisalone Experience Bar
II edition
technical sheets
1
FITZCARRALDO
_
show room,
lounge bar, discoteca
Viale A. Filippetti, 41
Dimensioni/grandezza/capienza: 1250 metriquadri. 400 persone.
Localizzazione: Viale Filippetti, 41. Zona Porta Romana. Nelle immediate vicinanze di Piazza Medaglie d’Oro.
Architetto/designer del progetto interni: Giovanni Musica
Stile: eclettico, ricco di contaminazioni
Descrizione: concept store ricavato in un antico bagno turco. Numerose le citazioni dal mondo acquatico: cascate, pareti d’acqua, fontane, toilette che sembrano spa. Un lussuoso e confortevole salotto i
cui complementi d’arredo spaziano dal coloniale all’etnico.
MUST
ristorante,
discobar
Via Bellisario, 3
Dimensioni: 1000 mq
Localizzazione: Via Belisario, 3. Zona Fiera. Via Bellisario è il controviale che unisce piazzale Giulio Cesare a Viale Cassidoro. Fronte
Fiera.
Architetto/designer del progetto interni: Daniele Beretta
Stile: Optical
Descrizione: Un’ampia zona bar con postazione per dj dominata da
un bancone a forma di gabbia, una zona privée con divani cangianti
anni ‘60 – ‘70 e una sala ristorante provvista di un secondo bancone
bar e di una propria consolle per i dj
2
FARENIGHT
SHOWINDOW
ristorante disco bar
Via G. Ferrari, 10
Dimensioni/grandezza/capienza: 250 metriquadri (al pubblico).
200 persone.
Localizzazione: Via G. Ferrari, 10. Zona Garibaldi/nei pressi di Corso
Como
Architetto/designer del progetto interni: Luca Zanobini
Stile: Neo-minimal
3
Descrizione: Disco-night-restaurant ispirato ai quattro elementi
naturali. Ristorante: richiama nei colori e nei materiali la limpidezza
dell’acqua. Consolle-djset: l’illuminazione ricrea l’effetto del fuoco.
Chill-out-area: legata all’elemento terra, con i suoi tavoli che vogliono ricordare giardini zen. Il dehor, ancora in fase di realizzazione, sarà
ispirato all’aria.
DAR
EL YACOUT
Tea Room, restaurant,
4
lounge & after dinner
Via Cadore 23/25
Dimensioni/grandezza/capienza: area totale 600 mq, piano terra
350 mq, primo piano 150 mq, area privee 100 mq, capienza totale
500 – 600 persone, posti a sedere ristorante: 250/300 persone
Localizzazione: Via Cadore 23/25 Milano. Via Cadore è una parallela
più interna della circonvallazione di Viale Umbria che parte da Piazzale Libia e arriva in Corso XXII Marzo; il locale è quasi all’incrocio con
Largo Marinai d’Italia.
Architetto/designer del progetto interni: Architetto Carratta.
Stile: Etnico
Descrizione: Open space su tre livelli: una parete d’acqua scorre e
termina sotto una lastra di vetro al centro del piano terra, palcoscenico per le danzatrici del ventre e i suonatori. Al livello superiore due
balconate con tavoli circolari in legno e divanetti. Una scala di vetro
trasparente porta all’ultimo livello dove si incontrano i fumatori di
sigari.
14
VOLO
_
ristorante
cocktail bar
Viale Bligny, 39
Dimensioni/grandezza/capienza: 280 metri quadri (interni) +
400 metri quadri (giardino). 150 persone (interni) + 250 persone
(esterni)
Localizzazione: Viale Beatrice d’Este ang. Via Patellani. Ingresso anche da Viale Bligny, 39. Zona Porta Romana/Piazza Medaglie d’Oro.
Architetto/designer del progetto interni: Claudio Fusina
Stile: Rustic-chic contemporaneo
Descrizione: Nello scenario delle “mura spagnole”. L’atmosfera degli interni è “calda”, grazie ad un’illuminazione sapiente, nonché al
ricorrere di elementi lignei. Il dehor è aperto tutto l’anno grazie ad
una cupola in vetro che crea un vero e proprio giardino d’inverno
per i mesi freddi.
5
6
LIVING
cocktail bar
Piazza Sempione, 2
Dimensioni/grandezza/capienza: 80 persone
Localizzazione: Piazza Sempione, 2. Sotto all’Arco della Pace.
Architetto/designer del progetto interni: Luca Amendola
Stile: Anni ‘40/’60
Descirizione: Lounge Bar & Restaurant dominato dal nero. Un confortevole “salotto” in cui la resina grigia spatolata sulle pareti richiama
l’atmosfera di alcuni locali newyorchesi.
7
B
COOL
cocktail bar, ristorante
Bastioni di Porta Volta, 5
Dimensioni: 400 mq
Localizzazione/area: Bastioni di Porta Volta, 5. Vicino a Corso
Como.
Architetto/designer del progetto interni: Well Made Factory
Stile: Eclettico
Descrizione: Gli architetti hanno giocato su tre ambienti (bancone,
area ristorante, area lounge) con tonalità che spaziano dal grigio
antracite al nero lacca e su cui spiccano ironiche macchie color
ciclamino sul pavimento, sugli specchi e sui tessuti. Bancone con
bottiglieria retroilluminata che cambia colore a ripetizione.
8
LUMINAL
discoteca
Via Monte Grappa, 14
Dimensioni: 400 mq
Localizzazione: Via Monte Grappa, 14. Nelle vicinanze di Corso
Como esattamente dietro il Teatro Smeraldo.
Architetto / designer del progetto interni: Beretta
Stile: Minimal - barocco
Descrizione: Su due livelli, ha come simbolo la cupola liberty. Una
location votata alla musica, ma attiva anche come punto d’incontro. Lampadari in cristallo Swarowsky, monoliti d’acciaio in versione
banco bar, mensole cromate, led e fibre ottiche, bagni total black e
pavimenti con disegno fluorescente. Il tappeto di led accompagna
gli ospiti nel salone principale sotto la cupola in ferro e vetro di oltre
15 metri di diametro.
KINEO
cocktail, lounge bar
Via Pier Della Francesca,
54
Dimensioni: 150 mq
Localizzazione: Via Piero Della Francesca, 54. Zona Sempione. Via
Piero della Francesca è parallela di Corso sempione.
Architetto/designer del progetto interni: Pino Scalise
Stile: Minimal chic
Descrizione: Un’immagine in cui predomina il nero: neri i pavimenti e le pareti in marmo, nere le finiture in pelle capitonné e neri i
complementi di arredo. Il locale si sviluppa su due livelli: Il primo,
affacciato sulla strada è impreziosito da un bancone, anch’esso
nero, sovrastato da mensole luminose e da un camino incastonato
nel vetro
15
9
BOND
cocktail event bar
Via Pasquale Paoli, 2
Dimensioni/grandezza/capienza: 100 m quadrati, 40 posti a sedere, per una capienza massima totale di 150 persone
Localizzazione: Naviglio Grande angolo via Pasquale Paoli - a due
passi dalla fermata della metro di Porta Genova
Architetto/designer del progetto interni: Nessun architetto. Il
progetto viene i soci stessi del Bond, richiamando lo stile attuato
per il negozio ANTONIOLI di fronte al locale.
Stile: minimal chic
Descrizione: Quattro vetrine fumè sui navigli che celano un club
sofisticato arredato con gusto moderno, offre alla sua clientela una
atmosfera hi-tech, con luci soffuse, toni scuri, divani e poltrone
basse, ottima musica e clientela trendy.Il locale è anche disco bar,
serata di punta il venerdì.
10