Manuale di istruzioni

Commenti

Transcript

Manuale di istruzioni
Omologato dal Ministero
delle Telecomunicazioni
Art. 55993
Manuale di istruzioni
Eseguito e di proprietà Mantua Model
Sommario
Indice
Prima dell’uso
Batterie Ni-cd
Tx controlli-caratteristiche
Pulsante dei menu
Pagine delle funzioni F1-F2-F3
Batteria- durata acceso BATT
Riduttore corsa sterzo
D-RATE
Regolazione fine corsa EPA
Esponenziale
EXP
Regolazione corsa
ARC
Velocità
SPEED
Antibloccaggio del freno ALB
Controllo della trazione TR-CTL
Modello
MODEL
Sub trim
SUB-T
Orologio
TIMER
Invertitore di corsa
REV
Avviamento
S-POS
Spegnimento motore
TH-HOLD
Miscelatore freno
BR-MIX
C-MIX
C-MIX
Servo
SERVO
Risoluzione video
SET-UP
Segnale acustico
SIGN
Assegnazione trim
E-ASGN
Nome utilizzatore
USER
Controllo servo
DSC
Collegamento RX
Problemi
1
2
3
4-5
6
7
8
9
10-13
14-15
16-17
18-19
20
21-22
23-24
25
26-30
30
31
32
33-34
35-37
38
39-40
41-42
43-45
46
47
48
49
Prima di correre
Regolazione di guida
Regolazione della inclinazione della leva
La EXZES PLUS ha un sofisticato sistema di
leve di comando che possono essere personalizzate per la massima resa.
Per seguire meglio il movimento del pollice che
avviene su di un arco di cerchio, è possibile
orientare la corsa della leva.
1) Allentare di 1/2 giro le quattro viti a
brugola da 2 mm.
2) Regolare la posizione voluta.
3) Ristringere le viti.
Avviso: Normalmente la miglior regolazione
va da 1 a 2 tacche.
Inclinazione della leva
1) Allentare la vite in testa con la brugola da
1,5 mm.
2) Posizionare le teste delle leve con l’inclinazione desiderata.
3) Restringere le viti.
Regolazione della molla
Per regolare la molla agire con la brugola da
1,5 mm, come indicato in figura.
In dotazione la molla è al minimo. Avvitando
la vite la molla si indurisce.
Chiavi a brugola
Art.
Art.
Art.
Art.
Art.
8625
8626
8627
8628
8629
-
Set 4 chiavi - Euro 34,50
Chiave 1,5 - Euro 9
Chiave 2 - Euro 9
Chiave 2,5 - Euro 9
Chiave 3 - Euro 9
2
Batterie NI-CD
Precauzioni
Prima di caricare le batterie, leggere le istruzioni.
Le batterie nuove non sono cariche e devono essere ricaricate prima dell’uso.
Prima di iniziare la carica verificare che entrambi gli interruttori siano spenti (OFF).
Come ricaricare le batterie Tx e Rx:
Prima di caricare verificare che il TX sia spento ed il pacco RX scollegato dalla ricevente.
Collegare il caricabatteria alla rete di casa.
Connettere il Jack al trasmettitore.
Collegare il pacco battetie del ricevitore alla spina piatta del caricatore.
Se la corrente circola regolarmente si dovranno accendere i led corrispondenti.
Le batterie nuove renderanno meno delle caratteristiche indicate sul pacco e ne dovremo
tener conto per i primi tre o quattro cicli di carica e di scarica.
Il caricabatteria non è automatico è quindi bisogna sempre usare un tempo di carica ben
definito. A batteria nuova mai caricata, lasciare sotto carica almeno 12 ore.
Il Trasmettitore ben carico funziona per circa 3 ore, la ricevente per un ora. Regolarsi quindi per la ricarica.
Attenzione: non surriscaldare le batterie oltre i 60 gradi, usando caricabatteria rapidi o impropri.
Dopo la carica lasciar riposare le batterie per almeno un’ora.
Attenzione: nel realizzare i propri pacchi non invertire le polarità, danneggereste i circuiti in
modo irreparabile.
Non sovraccaricare le batterie, non caricarle vicino ad una sorgente di calore, non fare cortocircuiti.
Non rimuovere le protezioni esterne e usare sempre molta cura nell’uso delle batterie che
racchiudono all’interno una grande energia, capace di creare incendi e bruciature.
La presa del caricabatteria per il TX non deve essere usata per caricare RX.
Pacco batterie già montato
Attenzione: il pacco del Tx,
estratto dalla sua custodia non
può essere caricato dalla spina
del ricevitore.
Jack rotondo per Tx
Led indicatori di carica
in corso, quando accesi
Presa di casa
220 Volts
Caricabatteria
Presa di ricarica Rx
Spina piatta
per il pacco Rx
Cavo interruttore con la spina
per il collegamento DSC
3
Pacco pile opzionale a 4 celle
Per evitare pericoli o danni seguire sempre queste precauzioni durante la ricarica.
Applicazioni o usi non corretti, possono causare fuoriuscite di elettroliti acidi, surriscaldamenti
e bruciature.
Usare solo caricabatterie Mantua Model o Sanwa originali e solo per il tempo indicato di 10 ore se
le batterie sono da 500 Ma o un ora in più per ogni 50mha di potenza in più del pacco batterie.
Verificare che l’uscita delle spine sia appunto di 50 mha. Se la erogazione fosse superiore,
ricalcolare i tempi di carica, chiedendo consiglio ad un esperto.
Tempi superiori di carica possono creare gravi danni: quando le batterie intiepidiscono, cessare la carica.
Non invertire mai le polarità.
Non avvicinare le batterie a sorgenti di calore o a fiamme libere.
Non mettere mai a contatto tra loro i cavi delle batterie per non fare cortocircuiti pericolosi.
Deporre negli appositi contenitori le batterie esauste o danneggiate.
Non aprire l’involucro esterno, nemmeno per curiosità.
Caratteristiche del trasmettitore e dei comandi
Pulsante SW1
Controllo
del trim
TRM3
Pulsante SW2
Manopola ausiliario DIAL
Pulsante SW3
Indicatore di corrente inserita
Antenna
Leva di guida
Attacco della
cinghia
Controllo del trim
TRM2
Leva
dello
sterzo
Controllo
del trim
TRM1
Interruttore generale
Presa del Jack
di ricarica
Accensione
del monitor
Blocco di sicurezza
Monitor a cristalli liquidi
4
Caratteristiche del trasmettitore e dei comandi
Modulo del TX
Controllo del trim
TRM4
Presa per il controllo
diretto del servo (DSC)
5
Controllo del trim
TRM5
Coperchio batterie
Pulsanti operativi per il menu
La EXZES PLUS ha 6 pulsanti per operare sul menu, come descritto nell’immagine
Pulsante operativo
Numero del modello
Funzione del menu
Area d’informazione
Area di programmazione
Pulsante operativo
Area d’aiuto
Pulsante
Nome
Funzione
Pulsante per
selezionare
la funzione di
sinistra
Sposta il cursore
della funzione
verso sinistra
dalla posizione
preesistente
Pulsante per
selezionare
la funzione di
destra
Pulsante
Nome
Funzione
Pulsante di
ritorno
Muove il cursore
indietro nell’area
di programmazione ed è usato
anche nell’area
aiuto
Sposta il cursore
della funzione
verso destra
dalla posizione
preesistente
INC +
aumenta
Aumenta il valore
del numero
nell'area di programmazione.
Fa scorrere la
lista in avanti
Scelta della
pagina voluta in
successione
Premendo
entrambi i
pulsanti
scorreranno le
pagine ed il cursore si posizionerà sulla prima
funzione in alto
DEC diminiusce
Diminuisce il valore del numero
nell'area di programmazione.
Fa scorrere la
lista in avanti
Premendo la
chiave *
È possibile
visionare il
monitor di
servizio
INC + e DEC azzera
Azzera i valori
riportandoli a
quelli di serie
6
Pagine delle funzioni
Menu delle pagine delle varie funzioni – area d’informazione
Le 3 funzioni della EXZES PLUS, occupano 3 pagine, F1-F2-F3 e possono essere selezionate
usando il tasto delle funzioni.
Menu della prima pagina
Menu della secona pagina
Menu della terza pagina
Sul lato destro dello schermo vi è un area che indica lo stato attuale di ogni funzione, man
mano che giriamo le pagine essa si adegua ai valori della pagina stessa, esistenti prima della
modifica
Carica della batteria rimasta
Voltaggio della batteria
Numero di canali 2-4
Trim dello sterzo
Trim del gas
Trim 1-Trim 2-Trim 3
indicazione
dei valori e regolazioni
Orologio ed interruttore
dello stato
7
Riduttore dello
sterzo-freno finecorsa
e regolazione
del terzo canale
Ulteriori informazioni possono
essere ottenute premendo la
chiave *
Annotazione: i cambiamenti possono essere fatti solo
quando lo schermo di aiuto
indica SX-MNITOR
Batteria / Tempo d'uso
Il voltaggio della batteria può essere visionato in due finestre
separate e misura il decimo di Volt
1 Menu della batteria
2 Menu d’informazione
Nel menu della batteria premendo
la chiave Enter si passerà dallo Indicatore del voltaggio della batteria
schermo dell’utilizzatore a quello
della EXZES PLUS
Video della
EXZES PLUS
Nota: l’area di questo servizio informativo non può
essere variata e rimarrà così
sempre.
Questo valore comincerà a
lampeggiare quando il voltaggio
sarà di 9,1 volt o minore.
Nome dell’utilizzatore
Quando il valore della batteria è inferiore a 9,1 volt, il trasmettitore emetterà un bip d’allarme
ed a vibrare ogni 30 secondi, avvisando di cessare l‘uso quanto prima e di cambiare o ricaricare le batterie.
Tempo d’uso
Il tempo di utilizzo è indicato in ore e minuti. Questo valore è azzerabile premendo contemporaneamente + e -. Azzerando il valore del tempo, dopo aver cambiato o ricaricato la batteria,
potremo conoscere il tempo di utilizzo del trasmettitore.
Indicazione del
tempo d’uso del TX
Indicazione del
tempo totale d’uso
8
Riduttore di corsa dello sterzo
Questa funzione serve a regolare la quantità di movimento del servo dello sterzo. L’aumento
di corsa, aumenta il raggio di sterzata. La diminuzione della stessa, riduce la sterzata.
Quando dovete assettare un nuovo modello, seguite le istruzioni per un corretto posizionamento
del riduttore di corsa dello sterzo
1 Portare il valore dello sterzo a zero usando il trim 1. Questa operazione può essere seguita
sullo schermo da entrambe le figure.
Il trim dello sterzo va alla posizione
di partenza inserita in fabbrica.
2 Muovere il cursore alla funzione D-Rate, riduttore
di corsa, muovendo il volantino dei due sensi, vedrete la barra muoversi verso il limite del riduttore.
Il valore di fabbrica è 100%
Regolare il riduttore premendo inc + o – per aumentarlo o diminuirlo. Portandolo a 125% avremo
aumentato la sterzata del 25%.
Premendo contemporaneamente inc+ o – il valore
tornerà quello di fabbrica, 100%.
3 Collegare la tiranteria dello sterzo come raccomandato dal fabbricante del modello. Collocare la varie
parti il più possibile vicino al centro.
In questo modo verranno eliminati molti problemi.
Se muovendo il volantino i fine corsa risulteranno
troppo lunghi, sarà necessario regolare il riduttore
sino al raggiungimento del fine corsa senza avere il
servo ancora sotto tensione. Ci si accorge del problema per il ronzio emesso dal motorino del servo Trim 4 superiore
e da una eventuale deformazione della strutture.
4 Dopo aver regolato il fine corsa, aggiustare il movimento a fine corsa con EPA
9
Regolazione dei fine corsa EPA
Questa funzione è utilizzata per regolare il corretto movimento alla fine della corsa del servo,
evitando che gli ingranaggi ed il motore sforzino al termine della corsa se eccessiva.
La EXZES PLUS è dotata di regolazioni fino a 4 canali, quindi per il terzo freno o per l’ausiliario.
[ST]
Regolazione del fine corsa dello sterzo
Il raggio di curvatura tra destra e sinistra, può essere diverso tra loro e quindi l’EPA svolge questa
funzione di diversificare i due finecorsa.
1 Prima di regolare l’EPA portare il servo al centro,
regolando in tal senso la squadretta sfruttando il
millerighe; poi usare il sub trim per la centratura
perfetta.
2 Poi premete la selezione della chiave e muovete
il cursore da ST ad EPA.
3 Per fissare il fine corsa a destra, girate il volantino
tutto in senso orario e premete inc + o dec – per
variare la corsa in più o in meno. Ripetere l’operazione sul lato sinistro ruotando il volantino in senso
antiorario.
Importante: regolando queste due funzioni in modo eccessivo potrebbe risultare un punto morto
nella corsa del servo, risultato di una regolazione mal fatta. Ripetere l’operazione.
10
Regolazione dei fine corsa EPA , continua
[TH]
Regolazione del fine corsa del gas
Anche il servo del gas può essere regolato nella corsa come per quello dello sterzo.
Infatti l’apertura del carburatore e la frenata devono essere regolate in intensità.
1 Premere la funzione di selezione chiave e spostare
il cursore da TH ad EPA
2 Per portare il massimo movimento del gas su un
modello con motore a scoppio, portare il grilletto
del gas al massimo e regolare la corsa premendo
inc+ o dec- per aumentare o diminuire la corsa. Per
regolare il freno agire nello stesso modo, portando
il grilletto dall’altra parte del gas e regolare con +
- come fatto per il gas.
Usando un regolatore elettronico per il motore
elettrico, il grilletto motore freno è regolato al 100%
della corsa nei due sensi. Le corse vengono quindi
regolate sul regolatore.
Corsa regolabile da = al 140%
Freno da 0 a 160%
Posizione base 100%
3 Provare il modello in movimento e fare la regolazione fine con il trim N5 sulla impugnatura. Si può
variare la corsa del freno su EPA-B con il trim N.5.
Dato che la EXZES PLUS è una 4 canali, il valore
di riferimento può ulteriormente variare.
Trim N5 - pulsante
Annotazione:
il leverismo deve essere della lunghezza esatta per evitare che il servo non raggiunga il suo finecorsa; in tal caso il motore ed il circuito rimarranno sotto tensione con grave loro danno.
Il trim N5 può essere assegnato ad altri trim se necessario.
11
Regolazione dei fine corsa EPA , continua
[3ch]
regolazione del fine corsa del servo ausiliario (con il 3 canali freno INH)
Nota: in modo da regolare ogni funzione per gli ausiliari 3 e 4, bisogna assegnare i canali dal 2 al 4.
Per passare quindi dal 2 al 4 andare alla pagina F3 del trasmettitore, muovere il cursore vero set
up e cambiare il numero del canale, nella parte dello schermo ove si programma.
Il canale ausiliario AUX può essere usato per altre funzioni come la regolazione dello spillo del
carburatore. La regolazione del fine corsa, può variare il movimento della corsa del servo: ognuna
delle estremità può essere regolata separatamente.
1 accertarsi di aver selezionato il canale 4 e che il canale
3 freno sia posizionato su INH nel menu BR-MIX. E’ necessario che EXZES PLUS sia indicato come 4 canale,
per poter usare questa funzione.
2 Selezionare la funzione e muovere il cursore su (3ch) in
EPA
3 Per portare il cursore sul lato basso, ruotare il cursore in
senso antiorario e premere + o -.
4 Per portare il cursore sul lato alto, ruotare il cursore in
senso orario e procedere come al punto 3
Valore attribuibile da 0 a 150%
Posizione normale 100%
La assegnazione standard dell’ausiliari appare al suo richiamo. Questo richiamo può essere
assegnato con gli interruttori dei Trim da 1 a 5.
[3ch]
3ch-freno regolazione del fine corsa – utilizzo del 3° canale come ausiliario del freno
Quando il terzo canale viene usato come ausiliario del freno, il fine corsa può essere regolato separatamente dal canale normale del freno.
1 Accertarsi che il canale N 4 sia selezionato nel menù
set-up e che il 3° canale-freno sia attivato nel menù
freno-miscelatore. E essenziale aprire questa funzione
per attivare il menu set-up.
2 Premer la funzione selezionata e muovere il cursore
verso 3ch in EPA regolazione fine corsa.
3 Premere il grilletto del gas tutto verso il freno e regolare
il finecorsa premendo + o – aumento o diminuzione
La corsa regolabile va da 0 a 160%
La regolazione normale è fissata a 100%
4 Per regolare il freno durante la marcia del modello, usare
il trim 5, posto dietro al pannello.
Importante: poiché il canale ausiliario è solo per il freno, la regolazione del suo EPA lavora solo
sul freno.
12
Regolazione dei fine corsa EPA , continua
[4ch]
freno regolazione del fine corsa
Il 4 canale funziona solo per il freno. Usando questo canale, come ausiliario del freno, il suo fine corsa,
viene regolato separatamente dl canale N.3
1 Accertarsi che il canale N 4 sia selezionato nel menù
set-up. E essenziale aprire questa funzione per attivare
il menu set-up.
2 Premer la funzione selezionata e muovere il cursore
verso 4ch in EPA regolazione fine corsa.
3 Premere il grilletto del gas tutto verso il freno e regolare
il finecorsa premendo + o – aumento o diminuzione
La corsa regolabile va da 0 a 160%
La regolazione normale è fissata a 100%
4 Per regolare il freno durante la marcia del modello, usare
il trim 5, posto dietro al pannello.
Importante: poiché il canale ausiliario è solo per il freno, la regolazione del suo EPA lavora solo sul
freno.
Suggerimento:
centratura della posizione sul grafico
Alla base del pannello è visibile una linea che rappresenta il bilanciamento dei dati del freno usando più
di due canali. Il grafico mostra il centro tra i due valori EPA gas ed EPA 3° canale. Utilizzare lo schema
per trovare il miglior equilibrio tra le due funzioni. I triagolini , uno sopra e due sotto la line indicano i
rispettivi valori degli EPA.
Quando il terzo canale del freno è attivo, il pulsante enter mostra il rapporto tra TH-3ch e 3ch-4ch.
Quando 3ch freno è inserito in INH il grafico mostra solo il bilanciamento tra TH -4ch.
TH
EPA del TH
13
3CH
EPA del 3CH
Esponenziale
Normale
Lento
Quantità di movimento del
servo
Veloce
Quantità di movimento del
servo
Questa funzione regola la rotazione del servo aumentando o
diminuendo la corsa parziale di entrambe i due servi intorno alla
posizione neutrale. Aumentando il valore l’azione diviene più
rapida,il contrario rende il servo più lento.
Posizione neutrale
Quantità di movimento del
servo sul lato L, sinistro,
(quantità del moto del grilletto
del gas sul lato H)
[ST]
Veloce
Normale
Lento
Quantità di movimento del
servo sul lato R, destro,
(quantità del moto del grilletto
del gas sul lato B)
Esponenziale dello sterzo
Le regolazioni possibili sono 3: Dolce, Lineare, Veloce e permettono di agire sulla risposta dello sterzo.
Se il modello sterza troppo, sovrasterzante, si deve ridurre il valore. Se il modello è sottosterzante, sterza
poco, aumentare il valore numerico.
1 Selezionare la funzione muovendo il cursore su (ST) in
EXP.
2
Fissare la quantità di EXP premendo Inc. + o –
Totale del movimento -100 a +100
Valore normale 0
Regolazione Tweak
3 Usare questa funzione quando si desidera una regolazione fine della sterzata destra-sinistra in modo proporzionato.
Muovere il cursore su Tweak con il comando invia.
Per regolare lo sterzo a sinistra, muovere la leva dello
sterzo verso sinistra e fermare il cursore su <.
Per regolare lo sterzo a destra, muovere la leva dello
sterzo verso destra e fermare il cursore su >.
Confermare i dati Tweak premendo Inc + o –
Possibile regolazione -20 a +20
Valore normale 0
14
Esponenziale (continua)
4 INH/ACT attribuzione valore per EXP
Per azionare la funzione EXP, selezionare ACT, per cancellarla selezionate INH.
Premendo invia, muovere il cursore verso il lato destro di
EXP. Scegliere INH o ACT premendo Inc+ o Dec
[TH]
Esponenziale del gas
Le regolazioni possibili sono 3: Dolce, Lineare, Veloce e permettono di agire sulla risposta dello sterzo.
Se il modello ha troppo poco grip, si deve ridurre il valore. Se il modello ha molto grip, aumentare il valore
numerico. Il massimo del gas ed il freno possono essere regolati separatamente.
1 Premere la funzione di selezione e muovere il cursore su
(TH) in EXP
2 Accertarsi che il cursore appaia alla destra di H e poi stabilire
il valore del massimo di TH muovendo Inc.+ o Dec Totale del movimento -100 a +100
Valore normale 0
3 Muovere il cursore verso il lato B utilizzando la funzione
Enter e poi regolare la quantità di EXP per il massimo del
gas premendo Inc.+ o per diminuirla Dec -.
Totale del movimento -100 a +100
Valore normale 0
4 INH/ACT regolazione per EXP.
Usando Enter, muovere il cursore sul lato destro di EXP
Scegliere INH o ACT premendo Inc+ o Dec
15
Importante
Come si programma INH/ACT per EXP
Questa funzione può essere applicata per ogni chiave
desiderata assegnando la relativa chiave di assegnazione
della funzione. Per utilizzare questa funzione accendere o
spegnere EXP on o off.
Riduttore di corsa
Lento
Veloce
Quantità di movimento del
servo
Normale
Quantità di movimento del
servo
Regolazione della corsa in funzione al movimento della leva di
comando ARC. Questa funzione regola la corsa del servo, rispetto
alla corsa della leva dello sterzo o del gas. Aumentando il valore, si
aumenta anche la velocità, riducendone il valore il servo rallenta.
La possibilità di regolare la funzione ARC, permette sofisticate e
delicate regolazioni di entrambi i servi.
Posizione neutrale
[ST]
Quantità di movimento del
servo dello sterzo sul lato L,
sinistro, (quantità del moto del
grilletto del gas sul lato H)
ARC dello sterzo
Veloce
Normale
Lento
Quantità di movimento del
servo dello sterzo sul lato R,
destro, (quantità del moto del
grilletto del gas sul lato B)
Le regolazioni possibili sono 3: Dolce, Lineare, Veloce e permettono di agire sulla risposta dello sterzo. Se il modello sterza
troppo, sovrasterzante, si deve ridurre il valore. Se il modello è
sottosterzante, sterza poco, aumentare il valore numerico.
1 Selezionare la funzione muovendo il cursore su (ST) in
ARC
2
Fissare la quantità di ARC premendo Inc. + o Dec –
Totale del movimento -100 a +100
Valore normale 0
Definizione di Point
3 Muovere il cursore verso Point con la chiave Enter e poi
attribuire il valore di Point, premendo Inc. + o Dec –
Valore attribuibili da 5 a 95, valore assegnato normale 50
INH/ACT attribuibili anche per ARC
4 Per attivare la funzione ARC, selezionare ACT e per disattivarla selezionare INH
Usando la funzione Enter, muovere il cursore al lato sinistro
di ARC.
Selezionare INH o ACT premendo Inc. + o Dec –
16
Continua ARC
[TH]
ARC del gas
Le regolazioni possibili sono 3: Dolce, Lineare, Veloce e permettono di agire sulla risposta della tenuta.
Se il modello ha poca tenuta, si deve ridurre il valore. Se il modello ha molto grip, , aumentare il valore
numerico. Il massimo del gas ed il freno possono essere regolate separatamente
1 Premere la funzione selezione chiave e muovi il cursore su
[ TH ] in ARC
Attribuzione del valore
2 Siate certi che il cursore appaia sotto RATE
Per regolare il massimo, muovere la leva del gas tutta verso
il massimo e quindi portare il cursore verso <.
Per regolare il freno, spingere la leva del gas dall’altra parte
e quindi variare la posizione del cursore >.
Attribuire il valore desiderato, premendo Inc. + o Dec –
Totale del movimento -100 a +100
Valore normale 0
Assegnare il valore a Point
3
Muovere il cursore sotto Point con la funzione Enter.
Stabilire la funzione di point premendo Inc. + o Dec –
Valore attribuibili da 5 a 95, valore assegnato normale 50
INH/ACT attribuibili anche per ARC
4 Per attivare la funzione ARC, selezionare ACT e per disattivarla selezionare INH
Usando la funzione Enter, muovere il cursore al lato destro
di ARC.
Selezionare INH o ACT premendo Inc. + o Dec –
Importante:
In riferimento a INH/ACT valorizzate per ARC.
La valorizzazione di INH/ACT per ARC nel menu può esssere azionata con ogni chiave assegnata
per ogni funzione. La funzione di attivazione di ARC - ON o OFF, può essere selezionata durante la
programmazione.
17
Velocità
Pag. F1 velocità
Questa funzione rallenta la velocità del servo dello sterzo, durante
la sterzata. La velocità può essere regolata separatamente dal
centro fino al punto desiderato e viceversa.
Nota bene: l’attuale operazione di sterzata è più lenta della
velocità del servo.
[ST]
Velocità del servo dello sterzo
Avanti
Avanti
Ritorno
Ritorno
Point
5% <->100%
Posizione
neutrale
La regolazione della velocità
non ha effetto quando la leva
dello sterzo si trova nella zona
ombreggiata, ovvero oltre il punto indicato dalla freccia nera.
1 Usando la funzione di selezione chiave, muovere il cursore
da ST a Speed
Marcia avanti
2 Accertarsi che il cursore appaia alla destra di FORWARD e
quindi stabilirne il valore premendo inc+ o dec-.
Campo d’azione da 0 a 100: valore standard 0
Regolazione del ritorno
3 Posizionare il cursore su RETURN con il tasto ENTER e
variare il valore premendo inc+ o dec-. Campo d’azione da
0 a 100: valore standard 0
Definizione di POINT
4 Muovere il cursore a destra di POINT usando Enter e variare
il valore premendo inc+ o dec-. Campo d’azione da 5 a 100:
valore standard 100
INH/ACT velocità (speed)
5 Per attivare la funzione Speed (velocità), selezionare ACT e
per eliminarla selezionare INH
Usando ENTER muovere il cursore alla destra di SPEED e
selezionare INH o ACT , premendo inc+ o dec-.
Nota bene:
Guidando il modello lo sterzo può essere modificato secondo
il comportamento e un eccesso di sterzo può essere eliminato
in ogni momento. La regolazione della velocità del servo dello
sterzo aiuta a limitare l’eccesso di sterzata per passare più
dolcemente negli angoli.
E’ consigliabile usare entrambe le funzioni Velocità ed Esponenziale per ottenere la migliore risposta dello sterzo.
18
Velocità Continua
[TH]
Velocità del servo del gas
Questa funzione rallenta la velocità del servo del gas, durante l’accelerata. La velocità può essere regolata
solamente dal centro fino al punto di massimo gas, e non è influente frenando.
La funzione Speed non ha effetto nella parte ombreggiata dello schema.
Avanti
Posizione
neutrale
Point
5% <->100%
1 Usando la funzione di selezione chiave, muovere il cursore
da [TH] a Speed
Marcia avanti
2 accertarsi che il cursore appaia alla destra di FORWARD e
quindi stabilirne il valore premendo inc+ o dec-.
Campo d’azione da 0 a 100: valore standard 0
Definizione di POINT
3 Muovere il cursore a destra di POINT usando Enter e variare
il valore premendo inc+ o dec-. Campo d’azione da 5 a 100:
valore standard 100
INH/ACT velocità (speed)
4 Per attivare la funzione Speed (velocità), selezionare ACT e
per eliminarla selezionare INH
Usando ENTER muovere il cursore alla destra di SPEED e
selezionare INH o ACT , premendo inc+ o dec-.
Nota bene:
E’ consigliabile usare entrambe le funzioni Velocità ed Esponenziale sul servo del gas, per ottenere la migliore risposta
dello sterzo.
Importante
Avviso per l’applicazione di INH/ACT sulla funzione
SPEED.
Questa funzione può essere applicata per ogni chiave
desiderata assegnando la relativa chiave di assegnazione
della funzione. Per utilizzare questa funzione accendere o
spegnere EXP on o off.
19
Antibloccaggio del freno
(solo per modelli a scoppio)
Pag F1 (alb)
Il sistema antibloccaggio del freno rende la frenata più efficace e
quindi riduce lo spazio di arresto.
Con un sistema corretto di frenata, la capacità di seguire una
traiettoria migliore diventa maggiore.
Questa funzione permette anche di adattare meglio la frenata al
tipo di automodello, sia in pista che in fuoristrada.
1 Per usare la funzione selezionare il cursore su ALB
2 Come collocare Point. Accertarsi che il cursore sia a destra
di Point, ed assegnare nil valore richiesto a Point, premendo
inc.+ o dec
Point la posizione ove si attiva ALB
Il campo di azione va da 0% a 100%, posizione di partenza 90%
3 Fissare la corsa
Posizionare il cursore a destra di Stroke, usando il pulsante
Enter e fissate il valore della corsa premendo inc.+ o dec-.
Corsa: l’ampiezza della corsa ripetuta.
Ampiezza della regolazione: da 0 a 100 valore di partenza 50
4 Posizionamento del Lag= ritardo prima di attivare il controllo
di frenata.
Usando Enter, muovere il cursore a destra di LAG. Selezionare il valore desiderato premendo inc.+ o dec-.
Il valore di partenza è 0,5, su una scala compresa tra 0 e 2.
Definizione della velocità
5 Muovere il cursore a destra di Speed con il cursore Enter e
quindi stabilire il valore di velocità Speed : premendo inc.+ o
dec-.
Speed è la velocità di ripetizione della operazione
Il valore di partenza è-2 su una scala da -1 a -30
Nota:
Attribuire la più grande forza frenante che il veicolo può sopportare, posizionando l’antibloccaggio un attimo prima che le ruote
si blocchino, senza slittare e perdere trazione.
20
Controllo della trazione
Pagina F1 (TR-CTL)
Tempo
Posizione di centro
Operazioni dello stick
Ritardo nel
controllo
Tempo
Controllo della
trazione
Tempo
1 Usando la funzione selezionare TR-CTL muovendo il cursore.
Posizionamento del controllo di trazione
2 Posizionare il cursore a destra di Traction e poi stabilirne il
valore premendo inc.+ o dec-.
Il campo di lavoro va da 1%, valore di partenza, a 100% . posizione di pieno gas.
La freccia sul grafico indica la posizione.
Messa a punto del ritardo
3 Portare il cursore alla destra di Delay con il pulante Enter e
quindi stabilire il valore di Delay –ritardo- , premendo inc.+ o
dec-.
Si può prefissare un valore compreso tra 0%, valore di
partenza e 100%
21
Movimento
Movimento
Massimo gas
Movimento
Movimento dello stick
Il controllo della trazione permette di mantenere il giusto rapporto di grip tra le ruote ed il circuito, favorendo partenze dolci
senza intraversamenti anche quando lo stick è mosso troppo
bruscamente.
La funzione garantisce un moto stabile nella direzione desiderata.
La dolcezza di guida può essere ulteriormente messa in risalto
regolando al meglio l’intervento del controllo del ritardo della velocità del servo del gas. Questa funzione interviene solo quando
portiamo lo stick del gas dal minimo verso il massimo.
Ritardo Controllo della
trazione
nel
controllo
Tempo
* in questo esempio il
valore del punto è 100%
Posizione del moto
del grilletto del gas
Controllo della trazione (continua)
Attribuzione di Point
4 Muovere il cursore a destra di Point usando Enter e fissando
il valore di Point, premendo inc.+ o dec-.
Il controllo della trazione si attiva solo dal centro al massimo.
Nota:
La funzione Point si riferisce all’uscita del punto di lavoro e
non alla posizione dello stick.
Attivazione di INH/ACT per TR-CTL
5 Per attivare la funzione del controllo di trazione, selezionare
ACT e per disattivarla premete INH
Usando la funzione Enter, muovere il cursore a destra di
TR-CTL.
Selezionare INH o ACT , premendo inc.+ o dec
Importante: le funzioni INH /ACT che stabiliscono il controllo
della trazione nel menù, possono essere inserite o tolte in ogni
momento accendendo la funzione TR-CTL o spegnendola.
23
Model Modello
page F1 (model)
Questo menù permette di assegnare i valori ad un particolare
modello (Select)
Può essere dato il nome (Name) e può essere ricopiata la funzione (Copy/Clear)
Possono essere registrati fino a 30 modelli da M01 a M30 nella
memoria EEPROM.
[SELECT]
Scelta del modello
I dati dei 30 modelli possono essere registrati facilmente.
Ogni singolo modello viene automaticamente registrato e non vi è rischio di perderne alcuno.
1 Per utilizzare la funzione, muovere il cursore
su Name nella funzione Model.
2 Selezionare il modello desiderato , premendo inc.+ o dec-.
Utilizzare il campo da M01 a M30
Nota: Il modello cambia subito dopo la selezione.
Le pagine possono essere fatte scorrere in sequenza come M01->M07->M13->M19->M25->M01,
premendo inc.+ o dec- simultaneamente.
PRECAUZIONE:
Non tentare di cambiare modello quando il modello ha la ricevente accesa o il modello è in funzione. Si
può danneggiare gravemente il complesso ricevente ed il modello stesso.
[NAME]
Nome del modello
Il nome del modello può essere attribuito fino a 12 lettere, numeri o simboli
1 Portare il cursore da (NAME) a MODEL
2 Usando il pulsante * o quello ENTER, spostare il cursore (“_”) nella posizione dove
volete inserire il testo.
3 Selezionare il carattere voluto premendo
inc.+ o dec4 Ripetere le fasi 2 e 3 per ogni successivo
carattere
Campo di azione A-Z, a-z, 0-9, simboli e spazi
Nota: Un gruppo di caratteri può essere inserito
in sequenza con i vari caratteri indicati premendo
simultaneamente INC+ e DECQuando inseriamo un carettere in una posizione occupata da uno spazio vuoto, può essere
selezionato dal carattere precedente premendo
DEC-. questa operazione è utile quando dobbiamo inserire molti caratteri dello stesso tipo.

Documenti analoghi