NORME PER LA REGISTRAZIONE NON VEDENTI

Commenti

Transcript

NORME PER LA REGISTRAZIONE NON VEDENTI
NORME PER LA REGISTRAZIONE NON VEDENTI
A.DO.V.-onlus – Associazione Donatori di Voce – Sede Principale Vincenzo Orfino-Giuseppe Rossi –
c.so Cairoli, 2 - PAVIA - Tel.: 333-6492041
REGISTRAZIONE SU CD formato MP3
Aprire una cartellina gialla sul Desktop dove mettere tutti i file di lettura.
Iniziare sempre la registrazione dicendo:
A.DO.V. - Associazione Donatori di Voce Sede Principale Vincenzo Orfino - Giuseppe Rossi – Pavia - Corso Cairoli, 2
- sito internet: www.adov.it - e-mail: [email protected] - tel. 333-6492041
“Registrazione effettuata ad uso esclusivo di persone non vedenti o
impossibilitate a leggere, come previsto dall’art. 71 bis del Decreto
Legislativo 9 aprile 2003,
n° 68”
A questo punto andrà inserita la seguente dicitura:
L’audiolibro è suddiviso in……..parti di circa 20 minuti l’una.
ATTENZIONE! Non potendo prevedere, all’inizio della registrazione, in quante
parti sarà suddiviso l’audio-libro, è indispensabile registrare questa dicitura al
termine della lettura dell’intero libro e successivamente inserirla in questo
spazio.
E’ consigliabile salvare IL FILE 001 in “ FILE/SALVA PROGETTO CON NOME”e
esportarlo in MP3 quando è stato inserito il numero delle parti.
Quindi proseguire come indicato di seguito:
1) AUTORE (nome e cognome, senza far precedere il termine “autore”)
2) TITOLO ( senza far precedere il termine “titolo”)
3) EDITORE
4) Anno di ultima pubblicazione (evitando quindi di elencare tutte le
precedenti) e,
se di autore straniero, titolo originale dell’opera e traduzione a cura
di………….
5) Registrare i risvolti di copertina.
6) Eliminare le eventuali dediche che l’autore può rivolgere a chicchessia, i
ringraziamenti e la bibliografia.
7) In caso di note: prima di tutto leggerle con attenzione per valutare se
sono
indispensabili alla comprensione del testo; se non sono indispensabili non
registrarle.
Se necessarie, registrarle possibilmente alla fine della frase facendo
riferimento alle parole a cui si riferiscono le note.
Prima di continuare la lettura lasciare un breve spazio.
Non vanno registrate le note che si riferiscono a bibliografia.
Iniziare la lettura del testo specificando: “Prima parte” – “Seconda parte”
e così via.
Al termine del libro concludere con:” FINE DELL’OPERA.”
Se si desidera, aggiungere: “Lettura a cura di….….” oppure “Ha/Hanno
letto…......”
COMUNICATO DA LEGGERE AL TERMINE DELLA REGISTRAZIONE:
Ricordiamo a tutti gli utenti il numero di telefono dell’Associazione 3336492041 a cui rivolgersi per segnalare problemi e per dare suggerimenti.
Il sito internet www.adov.it offre l’opportunità di consultare e scaricare il
catalogo aggiornato e informa su tutte le iniziative dell’Associazione. Il
nuovo sito www.audioteca-adov.com consente di scaricare direttamente i testi
desiderati; basta entrare nel sito, registrarsi e seguire le indicazioni
richieste. Ogni nostro servizio è gratuito e comprende la lettura di testi
non ancora in catalogo e di testi scolastici su specifica richiesta degli
interessati.
A QUESTO PUNTO
RICORDARSI DI RIAPRIRE IN AUDACITY IL FILE 001 = RIPORTARE NEL
FILE 001 IL NUMERO DELLE PARTI ED ESPORTARLO IN MP3
ELIMINARE DALLA CARTELLINA I DUE FILE CREATI
AUTOMATICAMENTE DAL PROGRAMMA ( QUANDO E’ STATO
SALVATO IL PRIMO FILE IN SALVA PROGETTO CON NOME) E
MASTERIZZARE IL DISCO SOLO CON FILE MP3
NORME DA TENERE PRESENTI ALLO SCOPO DI
RENDERE UNIFORME LA REGISTRAZIONE DI
TUTTI I LETTORI
Il numero dei files deve corrispondere al numero
delle parti.
Il nome assegnato ad ogni file deve essere preceduto dalla
numerazione che deve partire da 001 (il file con 00 non è
contemplato)
Il primo file (cioè il file 001) di norma contiene:
1) Le diciture iniziali (Adov- Associazione Donatori di
Voce ecc.)
2) Il numero delle parti in cui è suddiviso l’audiolibro
(pari quindi al numero dei files)
3) La prima parte del libro che ci si accinge a leggere.
L’ultimo file contiene:
1) l’ultima parte de libro che si sta leggendo
2) Le diciture finali (Fine dell’opera, ecc.)
PAUSE TRA UN FILE E L’ALTRO
Per consentire un ascolto sequenziale delle parti registrate, alla
fine e all’inizio di ogni file occorre lasciar scorrere il cursore a
vuoto per uno spazio di due, tre secondi al massimo.
Solo all’inizio del primo file lasciare almeno 5 secondi.
SUGGERIMENTO RELATIVO ALLA COMPRESSIONE
DEI FILES
Aprire il programma Audacity quindi:
cliccare modifica / preferenze / bit rate e scegliere 80 se il
testo non è particolarmente lungo; oppure 56 (eventualmente
anche 48) se lo è (ad esempio quando supera le 400 pagine).
Questo accorgimento serve a fare in modo che testi anche
ponderosi possano essere masterizzati su un unico CD.
ATTENZIONE
Occorre masterizzare su dischetti con superficie bianca per
consentire che vi si possano stampare: Autore, Titolo, n° delle
parti e logo dell’Associazione.

Documenti analoghi