2 - Club Camperisti Veronesi

Transcript

2 - Club Camperisti Veronesi
G I R O VA
AGANDO
Notiziario mensile del club camperisti veronesi - Anno 6 numero 2
affiliato
SOMMARIO
Editoriale
gemellato con
pag. 3
2
Le nostre prossime uscite pag. 4
Diari di viaggio
pag. 5
Non solo camper
pag. 8
Il mercatino
pag. 9
Le nostre convenzioni
pag. 10
GIROVAGANDO
Stampato in proprio e distribuito esclusivamente
ai soci - tel. 340-8401925
www.clubcamperistiveronesi.it
[email protected]
[email protected]
2
SONO APERTE LE ISCRIZIONI
1) Per le iscrizioni telefonare
al numero del club 3408401925 dalle ore 18,30 alle
ore 21,30 tutti i giorni escluso
festivi, oppure contattare
Diego
al
numero
3488705515.
2) Per motivi organizzativi si
invitano i soci a rispettare i
termini ultimi per l'iscrizione
alle uscite proposte. Oltre tale
data non saranno accettate
ulteriori iscrizioni.
Le uscite per motivi organizzativi potranno essere annullati per mancanza di un
numero minimo di partecipanti.
3) Salvo diverse disposizioni
la partenza per le uscite è il
venerdì ore 20,30 ed il sabato
ore 14,30 dal piazzale della
Chiesa di Pozzo di San
Giovanni Lupatoto.
4) I programmi delle uscite
del Club potranno subire
variazioni prima e durante l'uscita stessa, le variazioni
saranno comunicate ai soci
partecipanti appena possibile.
5) Il Club Camperisti Veronesi
ed il suo Direttivo declinano
ogni responsabilità per danni
causati da incidenti a persone, mezzi e cose, nonché da
furti o incendi avvenuti durante lo svolgimento delle uscite
proproste.
Il nostro direttivo e i rispettivi compiti e mansioni
Presidente
Vicepresidente
Segretario
Tesoriere
Consigliere
Consigliere
Consigliere
Consigliere
Consigliere
Consigliere
Diego Chignola
Alessandro Coltro
Nicola Caloi
Mario Carrara
Antonello Arcozzi
Stefano Fiorini
Giampaolo Vantini
Davide Vicentini
Claudio Bertin
Nicola Bagatin
tel. 348 8705515
tel. 347 1513002
tel. 347 3432274
tel. 338 1591173
tel. 333 2837065
tel. 335 7046818
tel. 335 8108653
tel. 333 3702612
tel. 349 5191854
tel. 331 9537679
(viaggi)
(merchandise)
(segreteria e contatti con i soci)
(tesoreria, cassa e sponsor)
(materiale sociale e organizzazione eventi)
(redazione giornalino)
(materiale sociale, organizzazione eventi e viaggi)
(convenzioni, contatti con altri club)
(contatti con i sponsor)
(contatti con i soci)
Si ricorda che la data limite per poter inviare materiale da inserire nel prossimo
notiziario (articoli, foto o annunci) è fissata nel giorno 16 febbraio
febbraio 2009 - n. 2/2009
3
EDITORIALE
Cari amici è il 29 Gennaio, mi accingo a scrivere queste righe ed ecco il ritorno della memoria,forse anche voi non ricordate e alcuni soci,
specialmente i nuovi iscritti non lo possono
sapere, ma oggi sono trascorsi ormai cinque
anni dalla nascita del nostro club, scusatemi se
colgo questa occasione per esprimervi alcune
mie "personali" considerazioni.
Sono partito assieme ad altri, per questa avventura con molto entusiasmo nel Gennaio 2004, le
domande e i dubbi erano molti, altrettanto lo
erano quelle che si poneva Laura, mia moglie,
che mi ha incoraggiato e seguito fin dai primi
passi nel club,a lei il mio affettuoso grazie, per
tutto il sostegno,i consigli che mi ha dato e la
pazienza nel sopportarmi, nei momenti più "burrascosi" della vita del club.
Non crediate che tutto sia stato facile, dopo cinque anni però sento di poter dire che molto mi
rimane e molto posso ancora avere assieme a
voi da questo club, un bellissimo gruppo che si
va consolidando ed affermando sempre di più,
gli scopi preposti e le linee guida improntate e
seguite fin dalla sua nascita, sono le caratteristiche che lo distinguono da altri.
Nuovi amici si uniscono al nostro club con entusiasmo e con tante aspettative, io e tutti i
"Ragazzi del Direttivo" non abbiamo nessuna
intenzione di deluderli, sono sicuro che tutti
anche i nuovi consiglieri vi coinvolgeranno per
farvi sentire partecipi, per farvi "respirare" quella atmosfera dei nostri incontri, delle nostre
uscite, sia vicine che lontane, nelle nostre feste
e nelle nuove iniziative che stiamo sviluppando.
Siete voi cari soci e cari amici la linfa vitale del
nostro club, siete orgoglio e soddisfazione per il
sottoscritto e per tutto il direttivo.
Il lavoro che volontariamente portiamo avanti
non fa paura se gratifica lo spirito e ci accomuna per far crescere il profilo umano e personale
di tutti gli iscritti al nostro club, "sempre avanti
tutti insieme".
Io, in questi cinque anni sono stato insieme a
voi, abbiamo viaggiato insieme, abbiamo a volte
sofferto insieme, abbiamo gioito e sorriso insieme.
Io voglio continuare a farlo, vi voglio dire che
anche se ormai sono l'unico rimasto di quelli che
c'erano quel 29 Gennaio, io voglio continuare a
farlo,con l'amicizia,con l'entusiasmo dei primi
tempi e con quello che forse so fare meglio,
ascoltarvi e parlare con tutti voi,senza altro
scopo alcuno se non quello di stare in compagnia con degli amici che condividono la mia e la
vostra passione, vivere all'aria aperta.
Per noi i camper sono la libertà e un modo particolare di gustarsi la vita.
Tanti sono i momenti che ricordo, momenti ricchi
di bellezza e armonia che valgono ancora di più
se condivisi con i miei più cari amici.
Vi confesso che ho la ferma intenzione e la
voglia di continuare così insieme a voi, per poter
condividere ancora tanti di questi momenti,dalla
prossima festa di carnevale, dal viaggio di
Pasqua, dal viaggio del Primo Maggio, dalla
nostra festa sociale a Giugno, dalle varie uscite
e anche dal prossimo grande viaggio estivo che
porterà alcuni di noi in Turchia, tutto con lo
scopo principale dello stare insieme e perché lo
stare insieme riempia di gioia noi,le nostre famiglie, i nostri bambini e i nostri nonni, un sentimento che vale la pena provare con gli altri è il
piacere di vivere ed è un bene unico, irripetibile
che si moltiplica condividendolo sinceramente.
Vi chiedo ancora di scusarmi se ho approfittato
di questo spazio per questa esternazione personale, ma credetemi,sono molto orgoglioso di voi
e del Club Camperisti Veronesi siete la mia
gioia. Grazie.
Con tanto affetto e col cuore, buona strada a
tutti noi !!
Diego
febbraio 2009 - n. 2/2009
4
LE NOSTRE PROSSIME USCITE
Camperisti Gran Carnevale
Cremasco VI raduno
13-14-15 febbraio 2009
Il Comitato Carnevale Cremasco, in collaborazione con "Amici camper Crema" organizza il 6°
raduno camper venerdì 13 febbraio a domenica
15 febbraio 2009 in occasione del Gran
Carnevale Cremasco "il Carnevale della
Lombardia" con sfilata di grandi carri allegorici,
bande, gruppi folcloristici, masceroni ecc. Sarà
occasione per scoprire la nostra città, la sua storia, la gastronomia locale, ed essere coinvolti nel
gioioso clima carnevalesco.
PROGRAMMA
Venerdì 13 febbraio
Accoglienza e sistemazione camper presso parcheggio Piscina Comunale in via Indipendenza
n. 99, Crema, area illuminata, con possibilità
carico acqua ma non scarico. In serata vin brulè.
Sabato 14 febbraio
Mattino e pomeriggio proseguono gli arrivi e registrazioni, in mattinata possibilità shopping al tradizionale mercato cittadino.
Ore 12 aperitivo di benvenuto
Ore 15 visita guidata alla città
Ore 19 inizio trasferimento al ristorante con bus
navetta
Ore 19,30 cena facoltativa con ballo (possibilmente in maschera) presso
Ristorante Tipico "LA CAMPAGNOLA"
(prenotazione entro il 6 febbraio sino esaurimento posti)
Menù
Antipasti
Polenta di castagnaccio con cotechino - salame
cremasco - prosciutto di Parma - cipolle calde coppa e speck - nervetti
Primi
Risotto ai funghi - Tortelloni ripieni di salvia assaggio tortelli cremaschi( piatto tipico locale )
Secondi
Cosciotto al fornico carote - brasato d'asino con
polenta
Dolce della casa con gelato - caffè - acqua - vino
- Chardonnay - Barbera dell'oltre Po
Musica dal vivo con ballo.
Trasferimento A/R con bus navetta dall'area
sosta camper.
Adulti 28,00 Bambini inferiori 10 anni
15
Domenica 15 febbraio
In mattinata shopping al caratteristico mercatino
di Carnevale, Enogastronamia, artigianato e
curiosità nel mondo.
Pranzo libero ai camper, o in ristoranti e pizzerie
convezionate.
Ore 14,30 tutti al carnevale con sfilata di carri
allegorici, bande, gruppi folcloristici.
Premi di rappresentanza a: Camper club più
numeroso! Camper club più lontano! Camperista
individuale più lontano.
Quota di partecipazione al raduno 10 euro ad
equipaggio, comprendente: gaghet manifestazione, posteggio camper,visità guidata alla città,
cocktail di benvenuto e piacevoli sorprese.
Ingresso facoltativo al Carnevale 5 euro (bambini inferiore a 10 anni ingresso gratuito).
Per informazioni e prenotazioni Diego Chignola o
Kocco. Raduno a numero chiuso (100 camper)
prenotazione obbligatoria entro 6 febbraio 2009
salvo prima esaurimento posti.
Partenza da chiesa di pozzo sabato 14 febbraio
ore 14.30 salvo disponibilità diverse.
Camperisti Veronesi festa di
Carnevale 28 febbraio 2009
Anche quest'anno come di rito ci ritroviamo tutti
insieme per la festa di carnevale. Vi aspettiamo
tutti in costume presso il Circolo "CALTRANE CANTON" via Quasimodo 43 (Bovolone).
Ci ritroviamo tutti alle alle 20,00 per iniziare la
serata, in seguito la cena con un buon risotto con
il Tastasal, fesa di vitello e patatine fritte a volontà, vino, acqua, bibite e caffè.
Per quanto riguarda i dolci confidiamo nelle mani
magiche delle nostre mogli che sicuramente ci
stupiranno con deliziose torte e fritole a volontà.
La serata verrà accompagnata con musica dal
vivo e per i nostri bambini ci sarà un pagliaccio
che li intratterrà.
Costi:
Adulti 16,00; Bambini dai 3 anni compiuti ai 10
anni 10,00
Prenotazioni al personale del direttivo entro il 21
febbraio versando una caparra di
5,00 a persona.
Buon carnevale a tutti voi!
febbraio 2009 - n. 2/2009
5
DIARI DI VIAGGIO
Ponte dell’Immacolata...
acquario di Genova
Per il ponte dell'Immacolata si avvera il desiderio di
Giampaolo, insieme con altri camperisti io,
Emanuele e Simone, lo accompagniamo a Genova
per visitare il mitico acquario, inaugurato nel 1992
anniversario del cinque centenario della scoperta
dell'America da parte del genovese Cristoforo
Colombo. Partiamo Sabato pomeriggio da Verona
sud per dirigerci verso la Liguria con destinazione
Casella, una piccola località alta 400mt., a circa
30Km. da Genova, dove nel pomeriggio arriviamo
contenti per il grande parcheggio, il tempo freddo
ma solare, e lo scampato pericolo neve accatastata sui cigli delle strade. Ci incamminiamo a piedi
dirigendoci verso la piccola stazione, per sapere gli
orari dei treni in partenza la Domenica per
Genova, e sbirciamo nei negozi tutti addobbati per
Natale, mentre Mariangela trova un'ottima pasticceria, Giampaolo dall'altra parte della strada s'infila ovviamente in salumeria... una esce con gli
amaretti e l'altro con salame e formaggio. Per l'ora
di cena tutti rinchiusi nei camper, fuori c'è il gelo. Il
mattino dopo ci alziamo prestissimo, alle 7.50
parte il trenino che ci porterà a Genova, è composto di due carrozze del dopoguerra, è bellissimo,
percorre una linea ferroviaria che attraversa tre
valli, facendoci ammirare uno stupendo paesaggio. Dopo un'oretta arriviamo e ci incamminiamo
verso il porto vecchio, dove è situato l'acquario,
facciamo poca coda e prendiamo i biglietti, ci sono
varie possibilità, noi scegliamo l'acquario, la biosfera e la foresta dei colibrì. Nell'interno a forma di
nave, il percorso ci porta a vedere un video tridimensionale che ci porta in fondo al mare, negli
abissi, dove una tartaruga ci presenta il mondo
degli squali, temutissimi dall'uomo per la loro reputazione di mangia umani ma, la loro preferenza va
ai pesci. Continuiamo la visita estasiati ad ammirare la moltitudine di pesci che nuotano nelle vasche,
le quali rispettano la composizione dei loro
ambienti naturali, vediamo foche, tartarughe,
squali, razze, pesci tropicali, cavallucci marini,
meduse e tanti altri ancora, bellissimi, colorati e
sinuosi. Attraversando questi corridoi, ci troviamo
davanti anche vasche aperte, dove scorciamo coccodrilli, caimani, tartarughe immersi in corsi d'acqua, stagni e laghetti. Alla fine del percorso acquario troviamo una piscina attorniata di piante tropicali, dove vivono le razze, l'acqua è bassa e loro si
fanno accarezzare, tutti i bambini si tuffano con le
mani e con le maniche per toccarle, sono bellissime. Ci dirigiamo verso la foresta dei colibrì, tutti
zitti per sentire il loro cinguettio, coloratissimi e
veloci volano tra le foglie delle piante tropicali,
facendoci sentire la loro bellissima melodia. Infine
ci avviamo per la biosfera, un mondo di vetro con
piante tropicali come il caffè, il mango, il cocco, la
papaia, ecc…, insetti e vari uccelli, il clima umido
mette a repentaglio il ciuffo perfetto di Emanuele.
Terminata la visita, usciamo felici e soddisfatti per
aver visto e toccato con mano un mondo a noi sconosciuto. Dopo aver pranzato, ci incamminiamo
verso la ferrovia passeggiando per le vie di
Genova, dove riprendiamo il treno per Casella. Il
lunedì salutando Genova e la Liguria ci avviamo
verso casa ricordando il magico mondo sommerso.
Ciao a tutti da Betty e Giampaolo
febbraio 2009 - n. 2/2009
6
Roma Caput-mundi
FS. Stefano Rotondo, Villa Celimontana, Basilica
di S. Clemente, S. Pietro in Vincoli che conserva le
catene con cui fu imprigionato l'Apostolo Pietro e
dove abbiamo ammirato il Mosè di Michelangelo.
Sembra impossibile che un uomo con l'attrezzatura
di quel tempo sia riuscito a scolpire un'opera simile.
Pomeriggio: itinerario dei mosaici, Basilica di S.
Maria Maggiore dov'è custodita una reliquia della
mangiatoia di Gesù. In serata rientro ai camper.
Martedì 30 dicembre:
Dopo aver riposato (visto che abbiamo la mattinata libera) ci dedichiamo alle faccende del camper
mentre le bambine studiano. Nel pomeriggio visita
alla Basilica di S. Paolo fuori le Mura, la quale è
una delle quattro Basiliche Papali di Roma.
Questa Basilica viene usata per le cerimonie di
Stato , qui infatti si sono celebrti i Funerali di Stato
dei Carabbinieri di Nassirya. Poi ci siamo trasferiti
all'Abbazia delle Tre Fontane dove l'Apostolo
Paolo subì il martirio e fu decapitato. La Tomba del
febbraio 2009 - n. 2/2009
7
Santo si trova sotto l'Altare Maggiore. Questo è
stato per me il luogo più suggestivo di tutto il Tour.
Mercoledì 31 dicembre:
Mattinata interamente dedicata alla visita della
Città Del Vaticano. Iniziamo dalle Tombe Papali
che si trovano nei sotterranei della Basilica di S.
Pietro, quì sono sepolti i Papi della Storia della
Chiesa ma mi impressiona e mi costringe ad una
riflessione commossa quando mi fermo per un
secondo davanti alla tomba di Papa Giovanni
Paolo II. Proseguiamo la visita all'interno della
Basilica dove le nostre guide continuano a spiegarci dipinti, mosaici e sfaccettature della Basilica
cuore della Cristianità.
All'uscita l'impatto è spettacolare con Piazza S.
Pietro capolavoro del Bernini.
Proseguiamo a piedi per la visita a Castel S.
Angelo, che ci appare davanti come una inespugnabile Fortezza. Al suo interno visitiamo la
Cappella disegnata da Michelangelo, le Artiglierie,
il Forziere, le terribili prigioni storiche. In fine saliamo sul meraviglioso terrazzo da cui possiamo
ammirare i Sette Colli e tutte le bellezze che questa meravigliosa città offre.
Rientriamo ai camper intorno alle ore 14.
Pranziamo tutti assieme con panini, torte, vino di
ogni genere , caffè etc. Verso le 16,30 riposino perchè questa sera andremo a festeggiare il capodanno nel vicino ristorante Molo 7 che dista 300
metri dai nostri camper.
Alle ore 20,30 circa inizia la serata e tutti in compagnia ci ritroviamo nelle sale a noi riservate per
trascorrere una bella serata con menù a base di
carne e pesce vino a volontà e tanta musica.
Questo viaggio mi è piaciuto moltissimo come
organizzazione ma sopprattutto come spirito di
gruppo, il quale si rafforza tanto in questi viaggi.
Ho notato con piacere che nuovi equipaggi che si
erano aggregati al nostro gruppo (come alcuni soci
di AC Club) si siano sentiti parte integrante del
nostro Club.
Un ringraziamento a tutti i partecipanti per la colla-
Prossima riunione
La prossima riunione del club si terrà il giorno
martedì 24 febbraio 2009 presso il ristorante
Pepperone di San Giovanni Lupatoto, via
Garofoli, 315. Per arrivare prendere l’uscita
San Giovanni Lupatoto della Transpolesana,
poi alla rotonda tenere la sinistra a circa 500
metri si trova una seconda rotonda (quella con
la statua del lupo) tenere ancora la sinistra, in
direzione Verona, e girare a sinistra dopo circa
200 metri (prima del cavalcavia).
borazione, il rispetto, la puntualità negli orari, a
tutte le signore che si sono rese utili per fare i panini, vin brulè, cioccolata, torte, che non sono mancati in tutte le nostre serate.
Un grazie a tutti i bambini BRAVI, BRAVI, BRAVI,
non era facile con un Tour così intenso. In fine
concedetemelo, un grazie a DIEGO e a tutti i MIEI
AMICI DEL DIRETTIVO che hanno creduto e voluto fortemente questo splendido VIAGGIO.
Ciao, Kocco
febbraio 2009 - n. 2/2009
8
NON SOLO CAMPER
Carissimi amici camperisti,
non ho il piacere di conoscere tutti voi. E per questo mi presento. Sono un prete della diocesi di
Verona. Il mio nome è don Luca Pedretti. Da cinque anni vivo in Guinea Bissau, piccolo stato africano. Il mio compito, insieme al mio confratello
don Lucio, è inicominciare da zero una parrocchia
in Bafatà, seconda città della Guinea Bissau. Le
sfide sono state tante. Da quelle edili: non ho mai
costruito niente nella vita e adesso so un po' di edilizia, falegnameria, idraulica. A quelle culturali:il
capirsi fra culture diverse non è proprio facile,
anche se molto arricchente. Infine quelle ecclesiali. Siamo solo all'inizio di questa grande avventura,
poiché la parrocchia ha solo 4 anni
di vita. E poi siamo
una piccola minoranza in mezzo a
una moltitudine di
musulmani. Ma qui
da noi, il legame
con loro è buono e
rispettoso. Anzi in
certi momneti di
grande difficoltà nazionali, dove la posta in gioco è
la pace o altri valori, ci uniamo per cercare di condurre a ragione le diverse parti in conflitto.
Un'altra cosa interessante e che in Italia sarei
molto elogiato è che la frequenza della nostra chiesa è in maggioranza dei giovani. Essi partecipano
alle messe feriali del martedì e del venerdì; puliscono la chiesa e sistemano la nostra semplice
cappellina. Incredibile, ma vero. Infelicemente in
questo contesto culturale i giovani non hanno valore: sono gli anziani le persone più importanti.
Come sempre il buon Dio sceglie i piccoli per testimoniare il suo amore per noi.
Una realtà bellissima e che siamo immersi nella
natura, creata con grande maestria dal nostro Dio.
Ci sono alberi grandissimi, maestosi; i
grilli che ti svegliano
la mattina insieme
allo zampettare dei
corvi sul tetto di
lamiere della nostra
casa; animali che
attraversano la strada, sentendosi quasi
proprietari di queste
vie di comunicazione.
Sarebbe bellissimo
per voi, amici camperisti, viaggiare in questi luoghi, immergendovi in questa natura bella e direi quasi primordiale.
E la gente non mancarebbe di rivolgervi un saluto,
un sorriso, anche se non vi conosce. E se sapete
la lingua locale, si fermano per parlarvi e potervi
conoscere. Un clima popolare sereno e potremmo
dire ancora a misura d'uomo. Perciò vi aspetto con
i vostri camper in questa terra. Nulla è impossibile.
Saluti da padre Pedro
febbraio 2009 - n. 2/2009
9
IL MERCATINO
Vendo camper Knaus modello 700dkg su ducato
160cv, immatricolato 10/04/2008 con km 7352, disposizione doppia dinette con letti a castello posteriori.Dotato di maxi oblo elettrico, bagno con doccia
separata, oscurante artigianale, catene da neve,
condizionatore con la possibilità di riscaldare, riscaldatore supplementare a gasolio, impianto antenna
con tv lcd 15 pollici, autoradio sony mp3 con bluetooth, cb,piedini di stazionamento,luci interne a led,
tendalino e portabici.Prezzo trattabile 49.000
euro.Per informazioni e visione del camper telefonare al 3495191854 Claudio. Astenersi perditempo.
è ideale per il camper o la roulotte, sul cartone ci sono alcune
foto di camper dove il kit è stato
istallato. Sull’acquisto regalo un
inverter professionale da 300
Watt, picco 600 Watt non di
quelli con la presa accendisigari, anche questo
nuovo, mai usato. Il tutto per 600 euro. Eros, telefono 347 4158989.
Vendo kit pronto per l’istallazione per pannello solare-fotovoltaico da 80 Watt, compreso della centralina
per la gestione della carica, fusibili, cablaggi e
manuale d’istruzioni per la corretta istallazione. Il
tutto ancora imballato in un cartone mai aperto. Il kit
febbraio 2009 - n. 2/2009
10
LE NOSTRE CONVENZIONI
CAMPING CICLAMINO
loc. Mosée, 52 - San Valentino di Brentonico - TN - tel. e fax 0464-391510 - www.campingciclamino.com
di seguito le agevolazioni riservate ai soci del club camperisti veronesi:
Periodo
Tariffa riservata
mese di agosto dall'31/07/09 al 30/08/09
dal 7/01/09 al 19/04/09
5% sul prezzo di listino, consumi esclusi
week end una notte 24 euro
mese di luglio
due notti 39 euro (corrente compresa)
resto dell’anno
week end una notte: 22 euro,
due notti 34 euro (corrente compresa)
C.C.I. Camping Card International
Documentazioni di identità
È il documento di riconoscimento riservato a chi
svolge attività di campeggio (tenda-caravan-camper) e, non può essere rilasciata ai nomadi.
Costituisce una vera e propria carta di identità del
campeggiatore, è nominale e può essere lasciata
al posto dei documenti alla reception dei campeggi. Non costituisce, però, documento ufficiale
di riconoscimento e, quindi, può essere richiesta
l'esibizione di un documento ufficiale di riconoscimento. All'estero il suo possesso è spesso obbligatorio per l'ingresso nei campeggi.
Copertura assicurativa
Il Titolare di una C.C.I., unitamente alle persone
che viaggiano con lui (massimo10) nello stesso
veicolo privato, è assicurato contro i rischi della
responsabilità Civile (danni provocati a terzi) derivanti da una attività di vacanza svolta in un campeggio, un albergo o un appartamento in affitto; la
garanzia è comunque operante per Autocaravan
e Caravan in tutti i casi in cui non è valida
l'Assicurazione obbligatoria R.C.
La copertura assicurativa NON è, però, valida se
il Titolare dispone di altra polizza assicurativa per
lo stesso rischio. Il Massimale di indennizzo è
pari a 2,5 milioni di Franchi Svizzeri.
febbraio 2009 - n. 2/2009

Documenti analoghi