Legambiente annuncia la XXIV edizione di puliamo il mondo 12/09

Commenti

Transcript

Legambiente annuncia la XXIV edizione di puliamo il mondo 12/09
12-09-2016
Data
Pagina
1 / 2
Foglio
Network&Servizi

160
 12/09/2016 Ultimo aggiornamento  15:38





Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori e per proporre banner pubblicitari attinenti. Se decidi di continuare la
navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Informativa estesa
ACCETTO
Benevento / Avellino / Caserta / Salerno / Napoli
Home
Cronaca
Politica Economia Attualità
Cultura
Sport
Rubriche Istruzione Eventi
VIDEO
Ultime
Legambiente annuncia la XXIV
edizione di Puliamo il Mondo
 12/09/2016  15:37:6  72
Condividi l'articolo sui Social Network preferiti
Codice abbonamento:
096175
Legambiente annuncia la XXIV edizione di Puliamo il Mondo
Data
12-09-2016
Pagina
Foglio
Dal 23 al 25 settembre 2016, gli
studenti di numerose scuole campane,
grazie anche al contributo di Ecodom,
riceveranno uno speciale kit per
andare “a caccia di rifiuti”, imparando
a smaltirne correttamente tutte le
tipologie.
L a XXIV edizione d i “Puliamo il Mondo” - i n
programma in tutta Italia dal 23 al 25 settembre 2016
- rappresenta un’occasione unica per parlare di
ambiente e di riciclo e per sensibilizzare tutti i
cittadini, in particolare le nuove generazioni,
sull’importanza della raccolta differenziata dei rifiuti:
non solo carta, plastica e vetro, ma anche Rifiuti
Elettrici ed Elettronici (i cosiddetti RAEE), a cui deve
essere riservato un trattamento specifico.
Liberare dai rifiuti e dall'incuria le strade, i parchi, i
giardini, le piazze, i fiumi e le spiagge di tutte le città
italiane: è con questo obiettivo che Ecodom - il più
importante Consorzio operante in Italia nel
trattamento dei RAEE - ha rinnovato nuovamente il
proprio sotegno a favore della nuova edizione di “Puliamo il Mondo”, la più
importante campagna italiana di volontariato ambientale, promossa e
organizzata in Italia da Legambiente per coinvolgere adulti e bambini in
azioni concrete ed efficaci a favore dell’ambiente.
Per questo motivo, Ecodom, anche quest’anno, ha confermato la
partnership tecnica con Legambiente, consentendo a migliaia di studenti di
istituti scolastici italiani di scendere in strada, armati di guanti gommati,
ramazze, cappellini e pettorine, per pulire le vie del proprio quartiere e
raccogliere rifiuti di ogni genere.
2 / 2
Notizie correlate
Legambiente annuncia la
XXIV edizione di Puliamo il
Mondo
Habitat fluviale locale. La
Provincia lancia un
programma di
cooperazione con i privati
Napoli. Geologi in
convegno: "Dai Campi
Flegrei segnali
preoccupanti, ma
monitoriamo"
In arrivo pioggia e vento.
Diramata dalla Protezione
Civile l'allerta meteo
Eolico. PD Morcone e
Comitati si schierano in
difesa del territorio
Terremoto. Il presidente
della Conferenza delle
Regioni Bonaccini:
"Urgente piano di
prevenzione"
Mappa sismica della
Protezione Civile. L'elenco
dei comuni sanniti piu' a
rischio
Trivellazioni ed eolico
selvaggio. Comitati ed
amministratori incontrano
Maddalena
In particolare, in Campania, nel primo semestre del 2016, grazie al lavoro
svolto da Ecodom, sono state trattate complessivamente 1.155 tonnellate
di RAEE, tra cui in particolare 816 tonnellate di R1 (come frigoriferi,
congelatori, condizionatori) e 337 tonnellate di R2 (ovvero lavatrici,
lavastoviglie, scalda-acqua, forni, cappe).
Questa attività ha consentito un risparmio energetico di oltre 1.687.000 kWh
rispetto all’energia necessaria per estrarre materie prime “vergini”, evitando
l’immissione in atmosfera di circa 19.005 tonnellate di CO2.
Disinfestazione
straordinaria. La Villa
comunale chiude alle 23.00
Trema il Sannio. Lieve
scossa di 2.4 sulle pendici
del Matese
Condividi 1
Mi piace
1
0
Share
Share
0
Violento terremoto nel
centro Italia. 21 morti, si
scava nelle macerie
Codice abbonamento:
Articolo di Ambiente / Commenti
096175
Terremoto ad Amatrice. Le
informazioni corrono sul
web
Redazione