Presentazione corso 2016

Commenti

Transcript

Presentazione corso 2016
TECNICO SUPERIORE PER L’INFOMOBILITA’ E LE
INFRASTRUTTURE LOGISTICHE
(progetto approvato con delibera di giunta regionale n. 1013/2016 del 28/06/2016 finanziato dal Fondo
Sociale Europeo, Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e Regione Emilia Romagna)
Il Tecnico Superiore per l'infomobilità e le infrastrutture logistiche opera nell'ambito della pianificazione,
della gestione e del controllo dei flussi fisici di mezzi/merci/persone. Gestisce le relative informazioni a
partire dal luogo d'origine a quello del consumo, avendo una visione d'insieme delle tre dimensioni di
mobilità: terra, mare, cielo. Ha una competenza sistemica del ciclo logistico ed è in grado di gestire relazioni
con gli altri attori del canale, sia all'interno sia all'esterno dell'azienda.
Le macro competenze in esito sono:
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Conoscere i documenti di trasporto
Saper gestire le procedure amministrative e contabili connesse al ciclo logistico
Gestire i rapporti con Clienti e Fornitori utilizzando l’inglese tecnico
Saper applicare la normativa per la sicurezza e la qualità nel settore della logistica
Saper gestire processi di pianificazione della produzione, approvvigionamenti, gestione dell’ordine,
gestione delle scorte, magazzinaggio, movimentazione, imballaggio, trasporto
Analizzare i costi ed i ricavi del ciclo logistico integrato
Preparare i contratti con i fornitori e i clienti
Individuare le principali modalità di trasporto, di terra, mare e aria, utilizzabili nell’erogazione del
servizio al cliente
Identificare i processi di pianificazione e sviluppo dei sistemi territoriali
Supportare le pubbliche amministrazioni in merito alle strategie ed alle politiche di assetto
infrastrutturale
Individuare le innovazioni tecnologiche applicate alla logistica e ai trasporti, con campi di
applicabilità, vantaggi e vincoli
Valutare la potenzialità degli strumenti di simulazione, dell’organizzazione degli spostamenti e della
tracciabilità delle merci
Il piano di studi
BIENNIO
PRIMO ANNO
ore totali
Ore
SECONDO
ANNO
Ore
Organizzazione di impresa, lavoro e sicurezza
80
50
30
Basi di matematica e statistica applicata
44
32
12
Economia e marketing
80
40
40
Logistica e Supply Chain Management
148
72
76
Progettazione e gestione dei magazzini
72
36
36
Pianificazione e gestione delle scorte
72
36
36
Trasporti e intermodalità
148
72
76
ICT per la logistica e i trasporti
128
60
68
Diritto
84
44
40
Ambiente e sostenibilità
64
16
48
Pianificazione territoriale: locale, nazionale ed europea
60
32
28
Lingua inglese per la logistica ed i trasporti
120
60
60
550
550
UNITA’ FORMATIVE
Totale
Stage aziendale
800
400
400
Project Work
100
50
50
2000
1000
1000
Totale
FONDAZIONE ITS PER LA MOBILITA’ SOSTENIBILE E LA
LOGISTICA DI PIACENZA
Soci:
• ISII G. MARCONI
• COMUNE DI MONTICELLI D’ONGINA
• COMUNE DI PIACENZA
• FONDAZIONE ITL – ISTITUTO SUI TRASPORTI E LA LOGISTICA
• FORPIN SCARL
• ENAIP PIACENZA
• ASSOCIAZIONE RAVENNATE SPEDIZIONIERI INTERNAZIONALI
• IKEA ITALIA DISTRIBUTION Srl
• MATELDA Srl
• COOPERATIVA SAN MARTINO
• PIACENTINA Srl
• CONSI.COPRA Soc. Coop.
• F.LLI DI MARTINO
• TORELLO TRASPORTI Srl
• GEODIS LOGISTICS Spa
• TERMINAL PIACENZA INTERMODALE Srl
Presidente: CRISTINA DODICI
Sede Legale
c/o ISII G. MARCONI – VIA IV NOVEMBRE 122 – 29121 PIACENZA
Tel. 0523 752884 – Fax 0523 461447
e-mail: [email protected][email protected]
Segreteria Organizzativa
c/o Forpin Scarl
Viale S. Ambrogio, 23
Tel. 0523 307411
e-mail: [email protected] - [email protected]
(referente: dott. Giuseppe Bardelli)
sito web: www.itspiacenza.it