DETERMINA DEL DIRETTORE DELL` ERSU DI URBINO N. 44

Commenti

Transcript

DETERMINA DEL DIRETTORE DELL` ERSU DI URBINO N. 44
REGIONE MARCHE
E.R.S.U. di URBINO
Luogo di emissione:
Numero: 44/ERSUURB
……
Data: 25/02/2016
Pag.
1
DETERMINA DEL DIRETTORE DELL’
ERSU DI URBINO
N.
44/ERSUURB DEL
25/02/2016
Oggetto: [Assunzione a tempo determinato per 09 mesi n. 1 unità lavorativa Cat.B, P.
economica B1, part-time al 50% : Operatore dei servizi di ristorazione ]
IL DIRETTORE DELL’
ERSU DI URBINO
-.-.VISTO il documento istruttorio riportato in calce al presente decreto, dal quale si rileva la
necessità di adottare il presente atto;
RITENUTO, per i motivi riportati nel predetto documento istruttorio e che vengono condivisi, di
emanare il presente decreto;
VERIFICATA la disponibilità del budget assegnato al servizio del Personale ;
VISTA la L.R. n° 38 del 02.09.1996 promulgata dalla Regione Marche sul “Riordino in materia del
Diritto allo Studio Universitario” che, nell’abrogare la L.R. 02.05.89, n° 7 ridetermina le competenze dei
vari organi istituzionali dell’Ente ivi comprese quelle afferenti il Direttore, così come individuate
all’art.15;
-DETERMINA• Di approvare gli atti della Commissione selezionatrice per n.8 unità di personale a part-time al
50%, di Cat.B, a tempo determinato mesi nove (9), profilo professionale di operatore dei servizi
di ristorazione, nominata con determinazione n.178 del 25 settembre 2015, relativamente ai
verbali n.1, n.2 e n.3, n.4, n.5, n.6 , n.7,n.8 e n.9 emessi rispettivamente in data 29 settembre
2015, 09 Ottobre 2015, 15 Ottobre 2015, 20 Ottobre 2015, 23 Ottobre 2015 , 23 Ottobre 2015,
03 novembre 2015, 09 Febbraio 2016 e 16 Febbraio 2016;
• Di procedere all’assunzione a tempo determinato,a part-time al 50% a decorrere dal 01 Marzo
2016, per mesi 9, quale Operatore del servizio di ristorazione, Cat. B, pos. Econ. B1,la
Sig.ra:DIOTALEVI Sonia, nata il 15.02.1985 a Urbino, PU,ed ivi residente in via Strada Rossa
n. 51;
• La Suddetta verrà assegnata al Servizio Ristorazione dell’Ente;
• La spesa relativa al presente provvedimento, per un importo presunto, complessivo pari ad €
10.084,00, viene imputata al Centro di Costo Servizio Ristorazione, per il periodo, decorrente
da Marzo a Novembre 2016;
• La suddetta spesa, ricadente nel corrente anno, trova disponibilità nel trasferimento per il costo
del personale inserito nel budget dell’ERSU di Urbino a valere sullo stanziamento iscritto , in
termini di competenza e di cassa, nel bilancio 2016, al capitolo 2040810010 della D.G.R
42/2016 “contributo all’ERSU per spese di personale- art.17, lettera B) L.R 38/96”; e da quanto
previsto dalla legge regionale marche del 21 dicembre 2015, n.15 concernente assestamento di
Impronta documento: F29BC61736FA106D6436B86950A64D7430565C1F
(Rif. documento cartaceo 9CA0093EFC29DE2070D73B0625446B8983A5C443, 13/01)
Impegno di spesa n. , Anno , Numero beneficiario
REGIONE MARCHE
E.R.S.U. di URBINO
Luogo di emissione:
Numero: 44/ERSUURB
……
Data: 25/02/2016
Pag.
2
bilancio 2015 e pluriennale 2015/2016, che all’art. 10 modifica l’art.17, lettera b), della legge
regionale 2 settembre 1996, n.38.
Il Direttore dell’ E.R.S.U. di Urbino
(Avv. Angelo Brincivalli)
- DOCUMENTO ISTRUTTORIO -
Normativa
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Vista la deliberazione della Giunta Regionale n. 892 del 19/10/2015, con cui è stato nominato il
Commissario Straordinario dell’E.R.S.U. di Urbino;
Vista la L.R. Marche 38/1996 ad oggetto “Riordino in materia di diritto allo studio universitario,
che all’art.16, attribuisce agli EE.RR.SS.UU. la gestione diretta del personale assegnato ed al
successivo art.45, prevede che la Regione Marche con propria legge di bilancio conceda a tali
enti i finanziamenti ed i contributi per le spese di gestione, comprese quelle relative agli organi
del personale;
visti i contratti CCNL del Comparto Regioni Enti Locali del 14.09.2000 e successive
modificazione ed integrazioni del 22.01.2004, per il quadriennio normativo 2002-2005 e biennio
economico 2002-2003; del 09.05.2006 per il biennio economico 2004-2005; dell’11.04.2008 per
il quadriennio normativo 2006-2009 ed il biennio economico 2006-2007 ed infine del 31.07.2009
per il biennio economico 2008-2009;
Visto il d.lgs. 276/2003;
D.L. n.78/2001;
Vista la legge n.78/2014, ed in particolare l’art.1, comma 2;
Vista la Legge 27.12.2006, art.1, comma 557;
Visto il comma 28 , art.9, del D.L.n.78/2010, convertito nella legge 122/2010, modificata
dall’art.11, comma 4 bis, del D.L. 90/2014;
Visto il D.L. n.112/2008 convertito con modificazioni dalla Legge 133/2008;
Visto il D.L. n.98 del 06.07.2011 convertito in Legge il 15.07.2011 n.111;
Visto il d.lgs. n.165/2001;
Visto il D.L. 90/2014;
Visto il d.lgs. 198/2006 (Piano Triennale delle Azioni Positive);
Visto il d.lgs. 150/2009, art.10, comma 5 (Piano della Performance);
vista la delibera del C.d.A dell’Ente n.34 del 17/04/2013, Relativa a: Adozione nuova sistema di
classificazione profilo professionale”, art 3 CCNL del comparto regioni Enti locali del
31.03.1999, comma 6, modifica e integrazione delibera n.77 del 18/12/2007;
Vista la D.G.R Marche n.1594 del 25.11.2013,
Vista la D.G.R. Marche n.819 del 05.10.2015;
Vista la legge 56/87, art. 16;
Vista la delibera della Giunta regionale Marche n.1346/03,
vista la delibera del C.d.A. dell’Ente n. 41 del 23.06.2015 con la quale il C.d.A dell’Ente
proponeva alla Giunta Regionale Marche di nominare L’avv. Angelo Brincivalli quale Direttore
dell’Ente;
Impronta documento: F29BC61736FA106D6436B86950A64D7430565C1F
(Rif. documento cartaceo 9CA0093EFC29DE2070D73B0625446B8983A5C443, 13/01)
Impegno di spesa n. , Anno , Numero beneficiario
REGIONE MARCHE
E.R.S.U. di URBINO
Luogo di emissione:
Numero: 44/ERSUURB
……
Data: 25/02/2016
Pag.
3
• la Giunta Regionale con deliberazione n.491 del 29 Giugno 2015 ha attribuito le funzioni di
direzione dell’ERSU di Urbino a Angelo Brincivalli per la durata di un triennio a far data dal 1°
luglio 2015;
• vista la delibera della Giunta Regionale Marche n.613 del 27 Luglio 2015,con la quale venivano
attribuite temporaneamente al direttore dell’Ersu di Urbino le funzioni di direzione degli
EE.RR.SS.UU.di Ancona , Camerino e Macerata;
atteso che il presente provvedimento viene adottato nel rispetto delle attribuzioni conferite al
Responsabile dell’Area di Posizione Organizzativa dott. Alceo Serafini, con atto del Direttore
n°1 del 01/02/2002, così come successivamente integ rato da altri atti, di cui in ultimo, la
determinazione n. 63 del 04/03/2013, conformemente al regolamento di organizzazione degli
uffici e dei servizi di cui alla delibera Consigliare n°4/2001.
Il pagamento viene effettuato a seguito di convenzione tra la regione Marche e L’ERSU di
Urbino del 14.4.2011, da parte della Regione Marche, P.F. Organizzazione, amministrazione
del personale e scuola regionale di formazione della pubblica amministrazione;
Motivazione
• Vista la delibera del C.d.A. dell’Ente n.22/2015, ad oggetto “Autorizzazione all’assunzione di n.
5 unità lavorative di cat.B a tempo determinato, di cui tre a part. Time, al 50%, presso il servizio
ristorazione, n.2 unità presso il servizio Collegi Universitari. Trasformazione contratto di fornitura
lavoro temporaneo per n. 2 unità da part.time a tempo pieno” , al fine di sopperire alle carenze
di personale, in attesa di riorganizzazione e ristrutturazione dei servizi dell’Ente;
• Considerato che con la citata delibera si autorizzava il direttore a procedere all’assunzione delle
unità suddette da destinare ai servizi dell’ente e lo si autorizzava alla corretta valutazione delle
necessità organiche generali del personale e di procedere alla conseguente risoluzione delle
problematiche organizzative, con mantenimento degli standard qualitativi e quantitativi dei
servizi forniti dall’Ente, stabilendo con propri atti le modalità, le tempistiche, le quantità e le
attribuzioni del personale da assumere a tempo determinato nell’anno, nell’ambito della
razionalizzazione dei servizi dell’Ente e del contenimento dei costi;
• Considerato quanto riportato nella delibera del C.d.A. n.22/2015, relativo all’assolvimento delle
condizioni previste dal punto D, dell’allegato A), della D.G.R Marche n.1594 del 25.11.2013,
relativamente al limite di spesa previsto dal comma 28 , art.9, del D.L.n.78/2010, convertito
nella legge 122/2010, modificata dall’art.11, comma 4 bis, del D.L. 90/2014;
• Vista la determinazione del Direttore dell’Ente n.161 del 11/09/2015, ad oggetto: Assunzione a
tempo determinato per mesi nove, n. 8 unità lavorative Cat. B, part-time al 50% : Operatori dei
servizi di ristorazione, art.16 L. 56/87, tramite il Centro per l’impiego di Urbino. Approvazione
bando di selezione;
• considerato che con determinazione del direttore n.178 del 25 settembre 2015, si costituiva ai
sensi del D.P.R n.487/1994, art.9, punto 2, lettera c), la commissione selezionatrice per le otto
unità avviate dal centro per l’impiego di Urbino;
• Vista la comunicazione inviata al Centro per l’impiego di Urbino in data 11/09/2015, prot. n.
7103, con la quale si richiedeva, ai sensi dell’art. 16 della legge 56/87, l’assunzione a tempo
determinato, part-time al 50%, per un periodo di mesi 9, di n. 8 unità di personale di Cat. B1,
quali operatori del servizio ristorazione;
• considerato che in data 24/09/2015, prot. n.60296, perveniva comunicazione, relativa
all’avviamento a selezione ai sensi dell’art. 16, L.56/87, per le unità richieste con profilo
indicato, dei Sig.ri: 1) PINNA Caterina, nata il 04/08/1967, residente in via Flaminia, 159
Acqualagna; 2) ZEPPI Sabrina, nata il 19/01/1966,residente in via Palatucci 6 Urbino; 3)
Impronta documento: F29BC61736FA106D6436B86950A64D7430565C1F
(Rif. documento cartaceo 9CA0093EFC29DE2070D73B0625446B8983A5C443, 13/01)
Impegno di spesa n. , Anno , Numero beneficiario
REGIONE MARCHE
E.R.S.U. di URBINO
•
•
•
•
•
Luogo di emissione:
Numero: 44/ERSUURB
……
Data: 25/02/2016
Pag.
4
SORRENTI Fausto, nato il 19/11/1981, residente in via Ugo Foscolo, 7 Fermignano ;4)
PIZZICOLI Nazario, nato il 07.11.1970, residente in via Val di Mare, n.1, Urbino; 5)
FARFALLONI Oriana, nata il 03/06/1967, residente in via Zena Mancini, 2 Urbino; 6) AZZOLINI
Silvia, nata il 24/02/1964, residente in via Ferri, 5, Urbino; 7) OVAMBE Lisette Dora, nata il
14/08/1979 in CAMERUN, residente a Pesaro, via salvatori, 21; 8) RACO Giuseppina Maria,
nata il 01/09/1961, residente in viale Michelangelo,48 Urbania ) ;
vista la convocazione per la giornata del 09/10/2015, alle ore 15, C/O il Collegio del Colle , via
dei Cappuccini, Urbino, per la selezione ai sensi dell’art. 16, l.56/87, inviata ai candidati con in
data 06 Ottobre 2015, prot.n.8525, prot.8526, prot. 8530; prot. 8532, prot.8533; prot.8535; prot.
8536 e prot.8538;
Visti i seguenti verbali della Commissione di selezione, ai sensi dell’art. 16 L.56/87 e delibera
della Giunta regionale Marche, n.1346/03, per n.8 unità di Cat.B1, a tempo determinato, parttime al 50% , mesi 09, quali Operatori del servizio ristorazione dell’Ente, richiesti con
comunicazione del 11/09/2015, prot. n. 7103, al Centro per l’Impiego di Urbino:
Verbale n. 1 del 29 Settembre 2015, con il quale si insediava la Commissione selezionatrice
che prendeva atto del bando di avviamento a selezione a seguito di determinazione del
direttore dell’Ente n.161 del 11/09/2015, prendeva atto inoltre dei parametri da sviluppare ,
previsti nella determinazione n.161 del 11/09/2015, sviluppando i medesimi relativamente ai
criteri per la valutazione delle esperienze professionali, ai fini dell’attribuzione del punteggio
massimo di 40 punti, in funzione delle specifiche esperienze professionali svolte , nell’ambito
della ristorazione collettiva a far data dal 01/01/2009 al 25 settembre 2015, data di
pubblicazione della determinazione e del bando di selezione. Procedeva quindi a sviluppare la
griglia di valutazione delle esperienze professionali; dei criteri di valutazione e modalità
operative prove orali; la griglia di ammissione alla prova pratica e lo sviluppo dei criteri per la
valutazione della prova pratica;
verbale n.2 del 09/10/2015, con il quale la Commissione prende in consegna i documenti
relativi a: a) Comunicazione nominativi per avviamento a selezione di n. 8 unità di personale , a
tempo determinato part-time al 50 %, per mesi 9 , Cat. B), posizione economica B1, profilo di
operatore dei servizi di ristorazione, inviata dal Centro per l’impiego di Urbino, in data
24/09/2015; b) n. 8 fascicoli corrispondenti ai nominativi inviati dal centro per l’impiego di Urbino
in data 24/09/2015, come da punto 1, contenenti scheda professionale individuale , e procede
alla valutazione delle schede a seguire per ciascun candidato ammesso ai colloquio, quindi a
seguito di valutazione del colloquio e della prova pratica viene emesso il seguente esito di
selezione :
PINNA CATERINA
NON IDONEA
N.1
N.2
ZEPPI SABRINA
NON IDONEA
N.3
SORRENTI FAUSTO
NON IDONEO
N4
PIZZICOLI NAZARIO
IDONEO
N.5
FARFALLONI ORIANA
NON IDONEA
N.6
AZZOLINI SILVIA
NON IDONEA
N.7
OVAMBE LISETTE DORA
IDONEA
N.8
RACO GIUSEPPINA MARIA
NON IDONEA
verbale n. 3 del 15 Ottobre 2015, con il quale la Commissione procede alla valutazione
dell’idoneità dei candidati indicati nella comunicazione del personale avviato a selezione dal
Centro per l’impiego di Urbino del 13 Ottobre 2015, pari a n. 6 unità, a seguito di richiesta di
integrazione nominativi presentata dall’Amministrazione in data 12 Ottobre 2015, prot.n.9374,
per le restanti unità, dichiarate non idonee con precedente valutazione ( richiesta integrazione
elenco nominativi avviati a selezione in data 24/09/2015, prot. n. 60296). Procede quindi dopo
Impronta documento: F29BC61736FA106D6436B86950A64D7430565C1F
(Rif. documento cartaceo 9CA0093EFC29DE2070D73B0625446B8983A5C443, 13/01)
Impegno di spesa n. , Anno , Numero beneficiario
REGIONE MARCHE
E.R.S.U. di URBINO
Luogo di emissione:
Numero: 44/ERSUURB
……
Data: 25/02/2016
Pag.
5
valutazione di tutte le schede professionali individuali a svolgere colloquio e prova pratica per
coloro che hanno conseguito la valutazione positiva per l’esperienza professionale pervenendo
al seguente esito:
N.1 ROSSINI Gabriele
IDONEO
N.2 MASTORE Maria Giuseppina
NON IDONEA
N.3 CAITERZI Lucia
IDONEA
N.4 VAGLIO Barbara
NON IDONEA
N.5 SCALBI Lisa
NON IDONEA
N.6 CASTIELLO Paola
NON IDONEA
•
•
•
•
•
•
Considerato quindi che la Commissione, alla data del 15 ottobre 2015 , ha espresso l’idoneità
allo svolgimento dell’attività dei seguenti candidati, inviati dal Centro per l’impiego di Urbino ,
relativamente alla richiesta di assunzione di n. 8 unità lavorative di cat.B, posizione economica
B.1, a tempo determinato per mesi 9 e a part-time al 50%, quali operatori del servizio di
ristorazione: Sig. PIZZICOLI Nazario, nata il 07.11.1970 a S. Severo FG, residente a Urbino,
PU , via Val di Mare, n.1 ; Sig.ra OVAMBE Lisette Dora, nata il 14/08/1979 in CAMERUN,
residente in via Salvatori, 21 Pesaro; Sig.ROSSINI Gabriele, nato il 10/03/1977 a Urbino, ed ivi
redente in via Giro dei Debitori n.32; Sig.ra CAITERZI Lucia, nata il 25/04/1983, a Urbino ,
residente in via G. Matteotti ,10 Fermignano PU;
Considerato che con determinazione n. 190 del 21 Ottobre 2015, si procedeva all’assunzione a
tempo determinato per 09 mesi, di n.4 unità lavorative di Cat.B, P. economica B1, part-time al
50%: Operatori dei servizi di ristorazione, nelle persone soprarichiamate, con decorrenza dal
21.10.2015;
Visti i verbali n.4 del 20/10/2015, n.5 del 23.10.2015 e n.6 del 23.10.2015, con i quali la
Commissione procede alla valutazione dell’idoneità dei candidati indicati nella comunicazione
del personale avviato a selezione dal Centro per l’impiego di Urbino del 19 Ottobre 2015, pari a
n. 4 unità, a seguito di richiesta di integrazione nominativi presentata dall’Amministrazione in
data 16 Ottobre 2015, prot. n .9940, e ulteriori n.2 unità,di personale avviato a selezione dal
Centro per l’impiego di Urbino del 22 Ottobre 2015, a seguito di richiesta di integrazione
nominativi presentata dall’Amministrazione in data 21 Ottobre 2015, prot. n.10357, per le
restanti unità, dichiarate non idonee con precedente valutazione ( richiesta integrazione elenco
nominativi avviati a selezione in data 12/10/2015, prot. n. 9374 e in data 19/10/2015,
prot.n.66479). Procede quindi dopo valutazione di tutte le schede professionali individuali a
svolgere colloquio e prova pratica per coloro che hanno conseguito la valutazione positiva per
l’esperienza professionale pervenendo al seguente esito:
IDONEO
N.1 BACCHIELLI Lucia
N.2 ERCOLANI Agostino
IDONEO
Considerato che con determinazione n. 195 del 28 Ottobre 2015, si procedeva all’assunzione a
tempo determinato per 09 mesi, di n.2 unità lavorative di Cat.B, P. economica B1, part-time al
50%: Operatori dei servizi di ristorazione, nelle persone soprarichiamate, con decorrenza dal
29.10.2015;
Considerato che con determinazione n.197 del 30 Ottobre 2015, si procedeva a modifica della
determinazione n.195 del 28 ottobre 2015, per rinuncia all’assunzione del Sig.ERCOLANI
Agostino, nato a Milano il 04/10/1967,rinuncia determinata da motivi personali;
Visto il verbale n.7 del 03/11/2015, con il quale la Commissione procede alla valutazione
dell’idoneità dei candidati indicati nella comunicazione del personale avviato a selezione dal
Centro per l’impiego di Urbino del 26 e 30 Ottobre 2015, pari a n. 2 e a n. 1 unità, a seguito di
Impronta documento: F29BC61736FA106D6436B86950A64D7430565C1F
(Rif. documento cartaceo 9CA0093EFC29DE2070D73B0625446B8983A5C443, 13/01)
Impegno di spesa n. , Anno , Numero beneficiario
REGIONE MARCHE
E.R.S.U. di URBINO
Luogo di emissione:
Numero: 44/ERSUURB
……
Data: 25/02/2016
Pag.
6
richiesta di integrazione nominativi presentata dall’Amministrazione in data 26 Ottobre 2015,
prot. n .10604, e ulteriore n.1 unità di personale del 29 Ottobre 2015, a seguito di richiesta di
integrazione nominativi presentata dall’Amministrazione, per le restanti unità, dichiarate non
idonee con precedente valutazione ( richiesta integrazione elenco nominativi avviati a selezione
in data 21/10/2015, prot. n. 10357 e in data 29/10/2015, prot .n.10830, a seguito di rinuncia
all’incarico del Sig. Ercolani Agostino). Procede quindi dopo valutazione di tutte le schede
professionali individuali a svolgere colloquio e prova pratica per coloro che hanno conseguito
la valutazione positiva per l’esperienza professionale pervenendo al seguente esito:
N.1 PROCIDA Aldo
IDONEO
N.2 CANGINI Lorenzo
NON IDONEO
N.3 MARINELLI Claudia
IDONEA
• Considerato che con determinazione n. 206 del 06 Novembre 2015, si procedeva
all’assunzione a tempo determinato per 09 mesi, di n.2 unità lavorative di Cat.B, P. economica
B1, part-time al 50%: Operatori dei servizi di ristorazione, nelle persone soprarichiamate, con
decorrenza dal 09.11.2015;
• Visto il verbale n.8 del 09/02/2016, con il quale la Commissione procede alla valutazione
dell’idoneità dei candidati indicati nella comunicazione del personale avviato a selezione dal
Centro per l’impiego di Urbino del 06 Novembre 2015, prot. n. 11323, pari a n. 1 unità, Sig.
CECCHINI Andrea nato il 21.12.1982, a seguito di richiesta di integrazione nominativi
presentata dall’Amministrazione in data 05 Novembre 2015, prot. n .11254, in sostituzione della
unità Sig. Cangini Lorenzo, dichiarata non idonee alla prova selettiva in quanto assente alla
prova. Procede quindi a dichiarare il candidato CECCHINI Andrea, non idoneo in quanto non
presente alla selezione;
• Visto il verbale n.9 del 16/02/2016, con il quale la Commissione procede alla valutazione
dell’idoneità dei candidati indicati nella comunicazione del personale avviato a selezione dal
Centro per l’impiego di Urbino del 12 Febbraio 2016, prot. n.9258, pari a n. 1 unità, Sig.ra
DIOTALEVI Sonia, nata il 15.02.1985, a seguito di richiesta di integrazione nominativi
presentata dall’Amministrazione in data 10 febbraio 2016, prot. n .0681, in sostituzione della
unità Sig. Cecchini Andrea, dichiarata non idonea alla prova selettiva, in quanto assente alla
prova.Procede quindi dopo valutazione di tutte le schede professionali individuali a svolgere
colloquio e prova pratica per coloro che hanno conseguito la valutazione positiva per
l’esperienza professionale pervenendo al seguente esito:
candidata Sig.ra DIOTALEVI Sonia, idonea ;
• Vista la delibera del C.d.A dell’ente n.22 del 29 Aprile 2015, con la quale si stabiliva tra l’altro di
delegare il direttore alla corretta valutazione delle necessità organiche generali del personale e
di procedere alla conseguente risoluzione delle problematiche organizzative, con mantenimento
degli standard qualitativi e quantitativi dei servizi forniti dall’Ente, stabilendo con propri atti le
modalità, le tempistiche, le quantità e le attribuzioni del personale da assumere a tempo
determinato nell’anno, nell’ambito della razionalizzazione dei servizi dell’Ente e del
contenimento dei costi;
• Considerato che la casistica indicata nel presente provvedimento, risponde all’enunciazione di
quanto previsto dalla D.G.R. Marche n.1594, del 25.11.2013 ,e dalla D.G.R . Marche n.819 del
05.10.2015, ed in particolare a quanto previsto dall’Allegato A) al punto D), relativo all’istituto
dell’ assunzione a tempo determinato personale non dirigenziale, in quanto, la fattispecie
indicata individua il caso eccezionale e urgente di sopperire alla carenza di personale, senza
altre forme assunzionali, onde procedere alla non interruzione del servizio, oltre a soddisfare il
limite di spesa, previsto dal comma 28, dell’art.9, del D.L. n.78/2010, convertito nella legge
n.122/2010, che equivale al 50% della spesa prevista per assunzioni di personale a tempo
determinato nell’anno 2009 ;
Impronta documento: F29BC61736FA106D6436B86950A64D7430565C1F
(Rif. documento cartaceo 9CA0093EFC29DE2070D73B0625446B8983A5C443, 13/01)
Impegno di spesa n. , Anno , Numero beneficiario
REGIONE MARCHE
E.R.S.U. di URBINO
Luogo di emissione:
Numero: 44/ERSUURB
……
Data: 25/02/2016
Pag.
7
• considerato inoltre che il suddetto limite è superato alla luce dell’ art.11, comma 4 bis, del d.l
90/2014, per gli Enti locali in regola con l’obbligo di riduzione della spesa di personale di cui ai
commi 557 e 562 dell’art.1, L.296/2006, fermo restando il limite massimo di spesa sostenuto per
le medesime finalità nell’anno 2009, ai sensi del successivo ottavo periodo dello stesso comma
28. Spesa che è risultata pari a euro 201.405,53, compatibile con la spesa da sostenere
attualmente per la motivazione sopra riportata, prevista con delibera del C.d.A. n.22 del
29.04.2015, che è inferiore al limite suddetto , in quanto si prevede una spesa complessiva di
c.a. € 64.014,70, nell’anno 2016;
considerato che l’amministrazione è in regola con la riduzione della spesa del personale
prevista dei commi sopracitati;
• ritenuto necessario procedere all’assunzione della unità sopradescritta a decorrere dal giorno
01 Marzo 2016, fermo restando il buon fine delle valutazioni, in ordine ai requisiti e certificazioni
richiesti per legge e di procedere a comunicare al centro per l’Impiego, il positivo
completamento delle assunzioni delle 8 unità richieste e sopra riportate. Si precisa inoltre che
detta assunzione viene attivata per sopperire alle carenze organiche esistenti e far fronte alle
eccezionali esigenze del servizio ristorazione, legate all’apertura di tutte le linee di ristorazione
dell’Ente, a seguito di apertura dell’Anno Accademico 2015/16, stabilendo l’avvio
dell’assunzione in base alle previsioni del calendario prospettato con determinazione
n.161/2015, prevedendo quindi nei confronti della suddetta un periodo di assunzione pari a 9
mesi decorrenti dal 01 marzo 2016 e quindi fino al 30 Novembre 2016, a tempo parziale al 50%,
per un costo effettivo pari a €.10.084,00;
• Vista il decreto Commissariale n. 13 del 30.12.2015, con cui è stato approvato il Budget
autorizzativo dell’Ente per l’anno 2016 ;
Esito dell’Istruttoria
• Di approvare gli atti della Commissione selezionatrice per n.8 unità di personale a part-time al
50%, di Cat.B, a tempo determinato mesi nove (9), profilo professionale di operatore dei servizi
di ristorazione, nominata con determinazione n.178 del 25 settembre 2015, relativamente ai
verbali n.1, n.2 e n.3, n.4, n.5, n.6 , n.7,n.8 e n.9 emessi rispettivamente in data 29 settembre
2015, 09 Ottobre 2015, 15 Ottobre 2015, 20 Ottobre 2015, 23 Ottobre 2015 , 23 Ottobre 2015,
03 novembre 2015, 09 Febbraio 2016 e 16 Febbraio 2016;
• Di procedere all’assunzione a tempo determinato,a part-time al 50% a decorrere dal 01 Marzo
2016, per mesi 9, quale Operatore del servizio di ristorazione, Cat. B, pos. Econ. B1,la
Sig.ra:DIOTALEVI Sonia, nata il 15.02.1985 a Urbino, PU,ed ivi residente in via Strada Rossa
n. 51;
• La Suddetta verrà assegnata al Servizio Ristorazione dell’Ente;
• La spesa relativa al presente provvedimento, per un importo presunto, complessivo pari ad €
10.084,00, viene imputata al Centro di Costo Servizio Ristorazione, per il periodo, decorrente
da Marzo a Novembre 2016;
• La suddetta spesa, ricadente nel corrente anno, trova disponibilità nel trasferimento per il costo
del personale inserito nel budget dell’ERSU di Urbino a valere sullo stanziamento iscritto , in
termini di competenza e di cassa, nel bilancio 2016, al capitolo 2040810010 della D.G.R
42/2016 “contributo all’ERSU per spese di personale- art.17, lettera B) L.R 38/96”;
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Impronta documento: F29BC61736FA106D6436B86950A64D7430565C1F
(Rif. documento cartaceo 9CA0093EFC29DE2070D73B0625446B8983A5C443, 13/01)
Impegno di spesa n. , Anno , Numero beneficiario
REGIONE MARCHE
E.R.S.U. di URBINO
Luogo di emissione:
Numero: 44/ERSUURB
……
Data: 25/02/2016
(Alceo Serafini)
- ALLEGATI Non sono previsti allegati
Impronta documento: F29BC61736FA106D6436B86950A64D7430565C1F
(Rif. documento cartaceo 9CA0093EFC29DE2070D73B0625446B8983A5C443, 13/01)
Impegno di spesa n. , Anno , Numero beneficiario
Pag.
8

Documenti analoghi