La Provincia di Sondrio - Quotidiano del 26/03/2010

Commenti

Transcript

La Provincia di Sondrio - Quotidiano del 26/03/2010
[SPORT 33]
LA PROVINCIA
VENERDÌ 26 MARZO 2010
[ RALLY DI AUTO STORICHE ]
Da Zanche,l’anno delle novità
comincia oggi con Sanremo
In gara, oltre al bormino, anche Marchionni-Spagnolatti e Oberti
brevi
[ RUGBY]
Oggi tocca a Borsi
(g.an.) Dopo la lunga pausa per il Sei
Nazioni, questa sera torna in campo
Alessandro Borsi. I Cavalieri Prato, società della quale difende i colori il pilone di Grosio, è ospite nell’anticipo
della 3° di ritorno del Super 10, della
vice capolista Montepaschi Viadana.
[ GIOVANILE ]
Nazionale per due
(g.an.) Lo staff tecnico della Nazionale Under 17 ha ufficializzato la lista dei
ventisei atleti selezionati per il Festival delle IV Nazioni Under 17. Tra questi anche i valtellinesi Rudy Biancotti e Vittorio Marazzi. Il torneo si disputerà a Roma dal 2 al 10 aprile. Protagoniste insieme all’Italia, il Galles, l’Inghilterra e la Francia.
BORMIO Dopo la pausa invernale, il
pilota di Bormio Lucio Da Zanche è
pronto a iniziare la nuova annata agonistica dal 25° Rally di Sanremo riservato alle auto storiche al via oggi pomeriggio. Il valtellinese difenderà anche
quest’anno i colori dell’importante scuderia Ateneo guidata dal patron Agatino Pedicone a bordo della Porsche RSR
3.0 preparata dalla Pentacar di Colico
dei fratelli Melli con la quale ha debuttato al Rally dell’Elba 2009 con un brillante terzo posto assoluto: «Una delle
novità è legata al ritorno al mio fianco
come navigatore di Simone Trutalli con
cui in passato abbiamo creato a un bel
duetto levandoci alcune grandi soddisfazioni – ha ammesso l’albergatore di
Bormio -, per quest’anno non c’è nulla
di definito, iniziamo dal Sanremo e poi
secondo come si chiuderà il cerchio valuteremo se impegnarci nell’italiano o
se virare sull’europeo».
Lucio Da Zanche è reduce da una stagione 2009 soddisfacente condivise con
il bravo e simpatico Corrado Ughetti che
quest’anno a causa di problemi personali non potrà essere presente. Non tantissime gare ma sempre vissute da pro-
tagonista grazie a un mezzo affidabile e
dove l’unico neo è stato al Sanremo
2009 quando nella penultima speciale
la perdita improvvisa di una delle due
ruote posteriori spegneva definitivamente qualsiasi velleità di successo. Dopo tre anni a Sanremo si rivedrà all’opera l’esperto equipaggio valtellinese,
neo-portacolori del sodalizio siculo
Island Motorsport, formato da Luigi
Marchionni e Luca Spagnolatti su Porsche 911 Rs, già vincitori nel 2003 e nel
2004 di questa corsa: «La mia ultima
uscita ufficiale risale all’edizione 2006
del Sanremo storico e quell’anno in coppia con Adriano Celli sono salito sul terzo gradino del podio - ha detto Marchionni -, al momento non ho definito
alcun programma sportivo per il 2010,
molto dipenderà dal risultato che otterremo sugli insidiosi asfalti sanremesi,
già calcati in ben sette distinte occasioni, certo non sarà facile riprendere il volante in mano».
Lo schieramento “valtellinese” si completa con la presenza in gara di Giulio
Oberti alle note di Marco Raul Domenicali su Porsche 911SC.
Andrea Ciaponi
Lucio Da Zanche vuol tornare a fare festa
AUTOMOBILISMO
[ CICLISMO ]
Varisto e Baruffi (Renault Clio) i migliori sondriesi al Rally dei Laghi
Petilli va sul podio
(an.cia.) In luce Simone Petilli (Canturino 1902) nella gara di ciclismo su
strada juniores a Ceriano Laghetto
(Mi). Il giovane ciclista cresciuto nel
Pedale Morbegnese ha ottenuto una
più che soddisfacente terza posizione.
SONDRIO – (an.cia.) E’ quello di Gianluca Varisto e Ramon Baruffi con la Renault Clio R3C il miglior equipaggio valtellinese al termine della diciannovesima edizione di un Rally Internazionale dei Laghi. L’equipaggio della scuderia Vs Corse ha occupato al termine la 14° posizione assoluta e la 5° di
classe. Dietro di loro in 18° posizione Manuel Bracchi e Daniele Fomiatti in
grado di ben figurare in questa prima loro uscita del 2010 a bordo della Clio
N3 con i colori della neonata scuderia A.S. Sondrio. Per Bracchi e Fomiatti
la soddisfazione del 2° posto in N3. Sempre al top Alessandro Butti e Mirko
[ CALCIO PRIMA CATEGORIA ]
Poncetta, un esordio con gol
Ma al Traona, nel recupero con il Barzago, non è bastato: 1-1
TRAONA
BARZAGO
1
1
Marcatori: A. Poncetta (T)
10’st, Nobili (B) 41’st.
TRAONA: Vaninetti, I. Mazzolini, Corazza, Bellotti, Appiani, Mentasti (G. Mazzolini 6’pt), C. Mazzolini, Lorenzoni, A. Poncetta, M. Poncetta (Invernizzi 28’st), S. Mazzolini. All.: Montani.
BARZAGO: Airoldi, Isella (Nobili 34’st), Villa, D’Ulisse, Bosisio, Beretta, L. Castelli
(Corti 27’st), Siculo, Cannella, Zoia, Bonacina (Pozzi
25’st). All.: Rupani.
Arbitro: Nava di Monza.
TRAONA (ls) Nel recupero
della 18^ giornata di Prima
categoria di calcio brilla la
stella di Alex Poncetta. Il giocatore di casa, classe 1994, all’esordio in prima squadra è
subito protagonista sfiorando
il gol dopo nemmeno un minuto con una deviazione respinta sulla linea e trovandolo poi ad inizio ripresa con
un preciso colpo di testa.
La sfida già nel primo tempo
offre diverse emozioni con le
due squadre spesso pericolose. Il Traona difetta un po’ di
mira mentre gli ospiti in due
circostanze, con Bonacina
prima e Cannella poi, impe-
gnano Vaninetti. Nella ripresa dopo la rete di Poncetta, il
Barzago reagisce e sfiora il pari al 18° con una punizione a
due dentro l’area, a circa 8
metri dalla porta, calciata da
Siculo e alzata oltre la traversa dal portiere.
Al 41° sugli sviluppi di un altro calcio piazzato matura il
pareggio, il pallone filtra in
barriera, Vaninetti non riesce
a trattenerlo ed il primo ad
approfittarne è Nobili firmando l’ultima emozione.
Mirco Roncasci
MILANO E SONDRIO
Tra squalifiche e recuperi,
le decisioni del Comitato
SONDRIO - (ls, gi.mai.) Il match di Seconda categoria
tra Bormiese e Cortenova si recupererà il 2 aprile alle
20.30, mentre quello di Terza tra Livigno e Gravedona il
5 aprile alle 15.30. In Seconda, per ciò che riguarda i giocatori stop di tre turni per Crippa (Vercurago), di due per
Lorenci (Cortenova) e Corrado Colombo (Vercurago) e
di uno per Fazzini (Cortenova), Pirovano (2001), Luca Colombo (Vercurago), Gasperi e Zangrando (Bormiese),
Tarca (Cosio), Balbiani e Busi (Derviese) e Balatti (Valchiavenna). In Terza, squalificati per un turno Bonini (Buglio), Triaca (Chiavenna) e Oberti (Virtus Tiranese).
A livello regionale squalifica fino all’8 aprile per Morcelli, (allenatore Allievi Bormiese) e per una giornata
per Parolo (Sondrio Juniores), Tayaa (Morbegno Juniores) e Ciocchini e Tarabini (Talamonese Allievi). Nel
campionato Allievi Bormiese-Pro Lissone si giocherà
l’1 aprile alle 16, Galbiatese-Talamonese il 30 marzo alle 19.30 e Sondrio-Caratese l’1 aprile alle 16. Tra i Giovanissimi, Sondrio-Olginatese si disputerà il 2 aprile alle 16, Talamonese-Galbiatese il 30 marzo alle 18 e Sondrio-Oggiono il 15 aprile alle 18.30. In serie D femminile Pontese-Pregnanese si disputa l’8 aprile alle 18.
Franzi con la Peugeot 106 con cui hanno ottenuto la seconda posizione di
classe N2 penalizzati da un’errata scelta di gomme nella prima parte e da
avversari che hanno volato sulle speciali proposte dall’organizzatore. Sono
saliti sul gradino basso del podio in N4 Ivan Ambrosioni e Pio Sbalanca su
Lancer Evo IX mentre l’ultimo equipaggio valtellinese che nonostante la pioggia, il fango e la nebbia ha ottenuto regolare classifica all’arrivo di Laveno
è di Dario Biondi con Stefano Galimberti su Citroen Saxo. Per loro 57° posizione assoluta e l’11° in N2. Ritirati Spoldi - Del Vitto e Bussi – De Luis.
Seconda categoria - girone X
SLDP MALGRATE
LIBERTAS BERBENNO
2
0
Marcatore Matteo Colombo 40’pt e 1’st.
Sldp Malgrate: Redaelli, Conti, Ziliotto, Albrile,A.Colombo,M.Valsecchi,Vassena,Cilio,M.
Colombo (Bosisio 41’st),Di Stefano,S.Colombo (Fumagalli 33’st).All. Barachetti.
Libertas Berbenno: Tognoni, Rossi (Bricalli
30’st),Caprari,Carrozzini,Sanna (Mozzi 9’st),
Morelli,Gusmerini,De Giovanetti,Salinetti,Zugnoni (S.Aili 11’st), M.Aili.All. Bigiotti.
Arbitro Trabucchi di Sondrio.
[■] Con il più classico dei risultati la Sldp Malgrate supera la Libertas Berbenno e la scavalca
in vetta alla classifica. Decisiva la doppietta di
Matteo Colombo che al 40’del primo tempo colpisce al volo di sinistro un bel cross di Di Stefano, e al 1’ della ripresa sfrutta un buco della difesa ospite per battere per la seconda volta Tognoni. Sempre nel secondo tempo Di Stefano al
12’e Matteo Colombo sfiorano il 3-0 per i padroni di casa, mentre la Libertas Berbenno si rende pericolosa soltanto alla mezzora con un tiro
cross che assume una strana traiettoria e va a
colpire il palo della porta difesa da Redaelli.
GROSIO
MANDELLO
2
1
Marcatori Tognolini (G) 10’pt, Michele Besseghini (G) 30’pt, Gallo (M) 40’pt rig.
Grosio: Fugazza,A. Besseghini (Ghilotti 38’st),
R.Pini,L.Rinaldi,Mosconi,Curti,Porta,M.Besseghini (Sassella 10’st),G.Rinaldi (W.Pini 25’st),
M. Pini,Tognolini.All. B. Pini.
Mandello: Panzeri,Nurri,Milani,Vetere,Rusconi (Bellini 42’st), Passoni, Conti, Burini, Pozzi,
Gallo, Pizzagalli (Monga 30’st).All. Pensa.
Espulsi Mosconi (G), Conti (M), Bellini (M).
[■] Importante vittoria in chiave playoff del Grosio. I padroni di casa sbloccano il risultato al 10’
con una bella azione personale di Tognolini.Alla
mezzora il Grosio raddoppia con Michele Besseghini che finalizza al meglio una bella azione manovrata della compagine valtellinese e batte Panzeri. Prima del riposo il Mandello accorcia le distanze: Gallo viene atterrato in area e lo stesso
numero 10 mandellese trasforma il penalty concesso dal direttore di gara. Nella ripresa la partita si incattivisce e sono ben tre i giocatori espulsi. Al 35’ il Grosio usufruisce di un calcio di rigore, fallito da Walter Pini.
CHIAVENNESE
COSIO
1
1
Marcatori Franscini (CH) 15’st,Tarca (CO) 35’st.
Chiavennese: Raffa,Giovanettoni,Faldarini,Patrini,Tamagnini,Scaramella,Folladori,Andreo-
li, Fazari (Crosio 20’st), Caprio, Franscini. All.
Gini.
Cosio: Colombini, Tonelli (Ambrosetti 25’st),
Lucchina, Sansi, Bongio, Onetti, Magni (Succetti 15’st), Gusmeroli, Tarca, Pili (Martinalli
30’st), Poncetta.All.Arrigoni.
[■] Finisce in parità la sfida tra Chiavennese e
Cosio. Dopo un primo tempo concluso a reti inviolate, i gol arrivano nella ripresa.Al quarto d’ora sono i padroni di casa a sbloccare il risultato
per merito di Franscini, mentre il pareggio ospite arriva al 35’con Tarca che batte con una precisa conclusione il portiere avversario Raffa.
L’1-1 mantiene così il Cosio aggrappato alla zona
playoff, mentre la Chiavennese conserva una
tranquilla posizione di metà classifica.
PENTA 08
DERVIESE
1
1
Marcatori Bianchi (D) 10’st, Zanini (P) 25’st.
Penta 08: Dell’Avanzo, Della Marta, Arlati, Negri (Mazza 33’st), Magro, Rossi, Viori (Bondio
20’st),Tognola, Scarì, Franchetti, Negrini (Zanini 18’st).All. Polattini.
Derviese: Abaterusso, Beretta, Prada (I. Perico
1’st),Girardi,Oltramonti,Barindelli,M.Raimondi, Balbiani, Bianchi, Busi (A. Perico 27’st), N.
Raimondi (Spandri 32’st).All. Gregori.
Arbitro Mametti di Sondrio.
[■] Non serve a nessuno il pareggio tra Penta
08 e Derviese.Al 2’i padroni di casa usufruiscono di un calcio di rigore, ma Abaterusso neutralizza la conclusione di Negrini. Sono poi gli ospiti ad avere un paio di occasioni, ma la prima frazione si conclude sullo 0-0.Nella ripresa Derviese in vantaggio con Bianchi che scatta sul filo del
fuorigioco e trafigge Dell’Avanzo. Il pareggio della Penta 08 arriva al 25’con il nuovo entrato Zanini che sfrutta al meglio un assist di Tognola.
POL. 2001
BORMIESE
1
1
Marcatori Viviani (B) 28’st, Pagano (P) 30’st.
Pol. 2001: Gerosa,Isacchi (Oceana 6’st),Combi, Roveda, Pirovano,Arrigoni,Valsecchi, Dossi, Pagano, Brescia (Spreafico 25’st), Terribile
(Cattaneo 20’st).All. Longhi.
Bormiese: Della Franca, Montini (Bazzucchi
34’st),Padrana,Zangrando,Andreani,Manetti, Magarotto, Confortola, Graneroli (Zubiani
20’st), Zappa,Viviani.
Arbitro Galigani di Sondrio.
[■] Pareggio per 1-1 tra Polisportiva 2001 e Bormiese.Nel primo tempo viene annullato un gol a
Viviani per fallo di mano.Nella ripresa all’11’Zappa colpisce il palo e al 28’Viviani porta in vantaggio gli ospiti. Passano due minuti e Pagano pareggia con un bel diagonale su assist di Catta-
neo. Al 42’, infine, una punizione di Magarotto è
parata in corner da Gerosa.
PIANTEDO
DELEBIO
1
0
Marcatore Cetta (P) 28’st.
Piantedo: Venini, Maffia, Tarabini, M. Mazzoni,
Aggio,Moiana (M.Acquistapace 46’st),Fascendini, Cetta, F. Mazzoni (Mounir 14’st), Tarca,
Sbardella (Baraiolo 35’st).All.Vaninetti.
Delebio: Napoli,Coatti,Bertoldini,Milivinti,Dell’Oca, Arapi (A. Gilardoni 42’st), Ambrosioni
(Leoni 7’st), R. Colli, Pennisi (Bouznade 31’st),
Memé, L. Gilardoni.All. Spini.
Arbitro Oregioni di Sondrio.
Espulsi Fascendini (P) 45’st per doppia ammonizione.
[■] Seconda vittoria consecutiva del Piantedo
che torna così a sperare nella salvezza diretta.
Le emozioni maggiori arrivano nella ripresa: al 1’
Memè colpisce il palo, mentre al 5’ è Colli a colpire la traversa della porta difesa da Napoli.Il match si decide al 28’ con il gol di Cetta che dà tre
punti fondamentali ai padroni di casa. Allo scadere Piantedo in dieci per l’espulsione di Fascendini.
VALCHIAVENNA
VERCURAGO
1
2
Marcatori Manna (Va) 4’st,Rizza (VE) 20’st,Cattaneo (VE) 42’st.
Valchiavenna: Vanoli,Pedroncelli,Molatore,Vener, Del Grosso, Del Fante, Fois (W. Acquistapace 20’st),Manna,Terzi,Libera (Balatti 10’st),
R.Acquistapace.All. Giovanetti.
Vercurago: Polis,C.Colombo,Gaddi (Cattaneo
15’st),Radaelli,Panzeri,Greppi,Rizza,Marigosu, M. Valsecchi (Crippa 30’st), Pirovano, Donadoni.All.Tentoni.
[■] Brutto passo falso del Valchiavenna che si
fa battere in casa dal Vercurago.
Padroni di casa in vantaggio in avvio di ripresa
con Manna e poi vicini anche al 2-0.Il Valchiavenna, però, non sigla il raddoppio e così prima Rizza e poi Cattaneo, a tre minuti dal termine, ribaltano le sorti dell’incontro.
DONGO
CORTENOVA
1
0
Marcatore De Paoli (D) 5’pt.
CLASSIFICA: Sldp Malgrate 46,Lib. Berbenno*
45,Dongo* 43,Mandello** 39,Cosio** 34,Delebio* 33, Grosio** 33, Derviese 33, Chiavennese 27,Bormiese**** 25,Penta*** 08 21,Piantedo** 21,Pol.* 19,Cortenova** 16,Valchiavenna* 14,Vercurago** 14 (* gare in meno).