Larrieu master - Salvatore Lombardi

Transcript

Larrieu master - Salvatore Lombardi
Masterclass
2009
MASTERCLASS MAXENCE LARRIEU
Domanda di iscrizione
Cognome
Nome
Luogo e data di nascita
Indirizzo
cap
cap
Città
Prov
Telefono
cell.
Maxence
Larrieu
e-mail
❏
Effettivo
❏
Uditore
Pompei
16-17 aprile 2009
Luogo e data ____________________
Firma
__________________ ________
Daminelli Pietro s.r.l.
Showroom flauti da concerto
info: Associazione Flautisti Italiani
Corso Umberto I 221/F - Torre Annunziata (Na) - 80058
telefax 081 8626766 / 081 8628181
cell. 335 6796531 - e-mail: [email protected]
Maxence Larrieu è considerato uno dei più importanti flautisti di
questo secolo, un personaggio leggendario che ha dato un impulso
straordinario alla musica ed al repertorio del suo strumento. Il
governo francese lo ha insignito della Legion d’Onore e del
Cavalierato delle Arti e delle Lettere. Nella sua carriera ha ottenuto
traguardi raramente eguagliabili, come i 12 “Grand Prix du Disque”
o la registrazione di gran parte della letteratura flautistica, con oltre
140 album. Titolare, per molti anni, delle cattedre presso i
Conservatori Superiori di Lione e Ginevra, ha tenuto corsi di perfezionamento in tutto il mondo, dall’estremo oriente (dove ha effettuato più di 4O tournée) agli Stati Uniti, all’Europa intera, contribuendo in modo sostanziale alla diffusione della Scuola flautistica
francese e della grande tradizione musicale europea. Enfant prodige,
ha iniziato lo studio del flauto presso il Conservatorio della sua città,
Marsiglia, sotto la guida di Joseph Rampal. Dopo aver ottenuto il
Diploma con il massimo dei voti, si trasferisce nel 1951 a Parigi e
quindi, dopo un solo anno di studio presso il Conservatorio nella
classe di Gaston Crunelle, ottiene il 1er Prix in flauto. Due anni più
tardi ottiene il 1er Prix in Musica da Camera seguito, nel 1954, dal 1°
Premio nei Concorsi Internazionali di Monaco e di Ginevra. Primo
flauto solista dell’ORTF, dell’Opera Comique e dell’Opera di Parigi,
si è in seguito dedicato ad una strabiliante carriera solistica, con le
orchestre e direttori più prestigiosi, ispirando nuove opere, curando
edizioni e revisioni, con uno straordinario plauso della critica che,
riassunta in un commento del celebre “Le Figaro ”, recita:” il flauto
incanterebbe, se non fosse incantato da Maxence Larrieu”.
Regolamento
Art. 1 Il corso è aperto a tutti i flautisti, italiani e stranieri di ambo i
sessi e senza limite di età. L’obiettivo è la formazione ed il perfezionamento degli studi musicali attraverso l’approfondimento di problemi tecnico-interpretativi sotto la guida di eminenti personalità
del mondo musicale internazionale.
Tassa di Iscrizione
€ 50,00 (per i non abbonati a FALAUT)
Gratuita (per gli abbonati a FALAUT)
Art. 7 La direzione si riserva di decidere l’annullamento del corso. In
tal caso gli allievi ne saranno tempestivamente informati con il conseguente rimborso dei versamenti effettuati.
Quota di frequenza:
Effettivi € 180,00
Uditori € 80,00
Partecipazione Giornaliera € 80,00
Partecipazione Giornaliera S.M.I.M € 25,00
Art. 8 La Direzione non assume rischi o danni di qualsiasi natura che
dovessero derivare ai partecipanti dalle attività dei corsi.
info: Associazione Flautisti Italiani
Corso Umberto I 221/F - Torre Annunziata (na) - 80058
telefax 081 8626766 / 081 8628181
cell. 340 1439750 - e-mail: [email protected]
Art. 2 I partecipanti saranno distinti in due categorie:
Effettivi ed Uditori.
Art. 3 Uditori sono coloro che vogliono assistere alle lezioni in qualità di ascoltatori.
Art. 4 Le domande di partecipazione, corredate dei dati anagrafici,
indirizzo completo, numero telefonico ed E-mail, dovranno pervenire a: Associazione Flautisti Italiani, Corso Umberto I, 221/F - 80058
Torre Annunziata (NA, oppure via e-mail a: [email protected] Gli allievi
saranno ammessi ad insindacabile giudizio del docente.
Art. 5 A tutti gli iscritti saranno rilasciati alla fine del corso un attestato di partecipazione.
Art. 6 La quota di frequenza dovrà essere interamente versata il entro
il primo giorno di lezione.
Art. 9 Il corso si terrà a Pompei.
Art. 10 Per ogni eventuale controversia sarà competente il foro di
Torre Annunziata
I corsisti potranno usufruire delle convenzioni stipulate
dall’Associazione Flautisti italiani con alberghi e ristoranti telefonando preventivamente almeno 5 giorni prima.

Documenti analoghi