Leggi l`articolo

Commenti

Transcript

Leggi l`articolo
8 TIFO BIANCOROSSO
Varie
VOLLEY FEMMINILE – OBIETTIVO RISARCIMENTO – A1
KAROLINA GOLIAT: tanta simpatia e...voglia di fare
Visino d’angelo, giovane giovane.... lei è la belga Karolina
Goliat, l’opposto per la stagione 2015/2016, classe 1996.
Arriva dal VDK Gent, una delle più blasonate formazioni
del suo paese, dove ricopriva un posto da titolare. Ha
scelto il team vicentino per continuare la sua crescita e
coronare il sogno italiano comune a tante pallavoliste.
L’Obiettivo Risarcimento punta sui giovani talenti e
sembra abbia indovinato con questa ragazza acqua e
sapone che, oltre a giocare bene, è capace anche di
rendersi simpatica.
“Karolina mi è piaciuta fin da subito per come interpreta il
ruolo di opposto” – ha commentato il Team Principal
Rossetto – “Oltre ad una buona potenza, sa alternare
colpi più tecnici senza sprecare palloni con giocate
impossibili. Insomma, nonostante la giovane età, dimostra
di avere le caratteristiche di un attaccante intelligente che
potrà ulteriormente crescere nel nostro ambiente, che da
sempre dimostra particolare sensibilità nei confronti delle
giovani atlete”.
“Sono nella pallavolo da sempre” - ci racconta Karolina
- “ ero così piccola quando ho cominciato, avevo 5 o forse 6
anni che non mi ricordo tutto così bene... Sono una persona
che ama concentrarsi su poche cose, ma facendole bene,
o almeno provandoci. Non ho piani concreti, non sono
una persona che pianifica e sviluppa le cose prima,
mi godo e mi prendo tutto ciò che la vita mi offre.”
L’opposta in forza all’Obiettivo Risarcimento è figlia
di una pallavolista che, non solo ha calcato con onore
i campi da gioco fino all’età di 40anni, ma si è anche
successivamente dedicata alla carriera di allenatrice
in Belgio. “Mamma mi portava in palestra con lei “- “Personalmente, però non credo mi piacerebbe allenare”.
Vista la giovane età nel suo curriculum può contare
solamente due esperienze importanti in terra belga: la
prima, nella stagione 2012/13 in forza al Vilvoorde, e la
più recente al blasonato VDK Gent. Questo è il suo primo
anno all’estero, ma per ora dice di trovarsi bene. Anche
quando giocava al Vilvoorde e al VDK Gent non abitava più
a casa con la sua famiglia per cui è abituata a rimanere per
mesi lontana. Nel poco tempo libero, ha visitato Vicenza,
Bassano, Padova, Verona, il lago di Garda e Venezia. “
Dell’ Obiettivo Risarcimento posso dire che sicuramente è
una squadra che può ancora crescere molto “ - continua
- “ Credo che il nostro team si potrebbe tranquillamente
piazzare a metà classifica, osando qualcosina in più. Per
quanto mi riguarda mi sto allenando parecchio, perché
non credo si finisca mai di migliorare. D’altronde sono
venuta in Italia proprio per mettermi in gioco.” E ci
racconta....” Ho anche provato giocare a tennis o ballare
(come tutte le ragazze) ma non ho mai durato a lungo...
Quando avevo circa 13 anni volevo arrivare a giocare al
massimo. Ma andare a scuola e vivere la quotidianità mi
ha fatto dimenticare tutto questo. L’anno scorso, prima
di Capodanno, non avrei mai pensato di arrivare dove
sono adesso” ci confessa con entusiasmo - “Per il
futuro vorrei essere capace di dire che ho fatto di tutto
per arrivare fin dove sono, magari al mio top...” Nel
suo tempo libero le piace cucinare, ma anche leggere
o studiare, si trova a bere un caffè o fare un giro... Un
suo pregio? “Ho sempre trovato difficile dirlo, ma penso
che avere sempre la volontà di migliorarsi sia un aspetto
positivo, vorrei sempre di più. Mi trovo bene qui, perché e spero, a breve, di riuscire di potermi spiegare meglio.
in Belgio ovviamente il livello è inferiore. Mi piace l’Italia e Anche la squadra mi piace: abbiamo molto carattere e
la vostra lingua” - conclude - “ sto imparando l’italiano possiamo imparare qualcosa reciprocamente da ognuno
di noi.”
Insomma, tutto di positivo nelle parole di Karolina,
una positività che farà sicuramente bene alla squadra
nella quale milita. Ringraziandola molto la salutiamo,
augurandole quanto di meglio si possa augurare ad una
ragazza della sua età.
Elena Rancan
www.volleytowers.it
CLASSIFICA
MOCO VOLLEY CONEGLIANO
NORDMECCANICA PIACENZA
POMÌ CASALMAGGIORE
IGOR GORGONZOLA NOVARA
LIU JO MODENA
FOPPAPEDRETTI BERGAMO
SAVINO DEL BENE SCANDICCI
METALLEGHE SANITARS MONTICHIARI
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO
CLUB ITALIA
OBIETTIVO RISARCIMENTO VICENZA
SUDTIROL BOLZANO
IL BISONTE FIRENZE
aggiornata al 31.1.2016
35
35
34
32
29
23
22
21
18
13
10
10
6
PROSSIMI INCONTRI CASALINGHI
14 febbraio 2016 ore 18.00
Obiettivo Risarcimento Vicenza – Il Bisonte Firenze
27 febbraio 2016 ore 20,30 diretta RAI Sport
Obi.Risarcimento Vicenza - Sudtirol Neruda Bolzano

Documenti analoghi