Salone dell`Automobile di Ginevra: il “Quadrifoglio Verde” ritorna su

Transcript

Salone dell`Automobile di Ginevra: il “Quadrifoglio Verde” ritorna su
 Salone dell’Automobile di Ginevra: il “Quadrifoglio
Verde” ritorna su Giulietta e MiTo
Al prossimo salone di Ginevra debutteranno, in anteprima mondiale, le nuove
versioni “Quadrifoglio Verde” di Giulietta e MiTo, i modelli sono stati
rinnovati di recente per continuare a presidiare i rispettivi segmenti con la
loro perfetta alchimia di stile essenziale, motori compatti e potenti, giusto
rapporto peso/potenza e contenuti tecnici.
I due nuovi modelli di Giulietta e MiTo che debutteranno in anteprima mondiale al
Salone di Ginevra, rendono omaggio all’epica storia del “Quadrifoglio Verde”, il
simbolo che dal 1923 identifica le più performanti realizzazioni firmate Alfa Romeo.
Non solo quelle impegnate sui circuiti da gara di tutto il mondo, ma anche alcune
versioni speciali di produzione.
Giulietta, un nuovo “Quadrifoglio Verde” per celebrare i 60 anni del modello
In occasione del lancio commerciale della nuova versione, Alfa romeo ha deciso di
proporre una serie speciale Giulietta Quadrifoglio Verde ‘Launch Edition’ - prodotta
in tiratura limitata e numerata in 500 esemplari – che sarà contraddistinta da
contenuti specifici quali spoiler e calotte degli specchi in carbonio, DAM anteriori,
posteriori e minigonne laterali sportivi, e cerchi in lega da 18” a 5 fori con
trattamento antracite lucido. La Giulietta Quadrifoglio Verde ‘Launch Edition’ sarà
disponibile in Rosso Alfa o Rosso Competizione tristrato, oltre che nella livrea
esclusiva Grigio Magnesio opaco.
Fiat Group Automobiles Switzerland SA
Zürcherstrasse 111
CH- 8952 Schlieren
Tel + 41 (0) 44 556 22 02
Fax + 41 (0) 44 556 22 00
www.alfaromeopress.ch
Per quanto riguarda i motori, il nuovo Turbo Benzina è il vero fiore all’occhiello
della gamma: con iniezione diretta e basamento in alluminio eroga 240 CV a 6000
giri/min vanta i valori di coppia e di potenza specifica ai vertici di categoria.
Questo motore è abbinato al cambio 6 marce a doppia frizione a secco ‘Alfa TCT’
di ultima generazione che coniuga la comodità dell'automatico e l'immediatezza del
sequenziale. In dettaglio, la trasmissione funziona in modalità sia completamente
automatica sia sequenziale. Le posizioni "up and down" della leva del cambio sono
gestite manualmente dal guidatore, che può anche scegliere di abbinare gli ‘shift
paddles’ al volante. Grazie al selettore di guida Alfa D.N.A., è possibile anche
personalizzare il carattere della propria vettura esaltandone le doti di comfort,
performance, sicurezza ed efficienza.
Dotazioni di serie e Infotainment
Alfa Romeo Quadrifoglio Verde propone una dotazione di serie che non conosce
paragoni. Come dimostrano sedili sportivi in pelle e Alcantara, strumento specifico
con logo QV, volante sagomato in pelle e cuciture bianche, logo esterno
‘Quadrifoglio Verde’, proiettori anteriori con finizione scura, vetri posteriori Privacy,
sospensioni sportive, minigonne, impianto frenante ‘by Brembo’, pedaliera sportiva
in alluminio, tappetini specifici con il logo del Quadrifoglio Verde ed elementi
specifici con trattamento sportivo in ‘antracite’ lucido (calotte degli specchi,
maniglie delle porte, griglia frontale e cornici dei fendinebbia).
Tra i numerosi contenuti introdotti dal Model Year 2014 di Giulietta e resi disponibili
anche per la versione Quadrifoglio Verde si segnala il nuovo dispositivo
multimediale Uconnect con touch-screen da 5" o 6,5" integrato in plancia.
Entrambe le versioni prevedono l’interfaccia Bluetooth, connettore Aux-in, porta
USB e comandi vocali. In più, il dispositivo da 6,5 pollici è dotato anche di
Fiat Group Automobiles Switzerland SA
Zürcherstrasse 111
CH- 8952 Schlieren
Tel + 41 (0) 44 556 22 02
Fax + 41 (0) 44 556 22 00
www.alfaromeopress.ch
navigazione satellitare con mappe dall’alto in 3D, indicazioni progressive sul
percorso e funzione ‘One Step Voice entry Destination’ per inserire l’indirizzo con i
comandi vocali. Entrambi i sistemi sono stati sviluppati in collaborazione con
partner di eccellenza quali Harman e Here Auto per UConnect da 6,5” e
Continental per UConnect 5”.
In Svizzera la gamma 2014 di Giulietta si compone di quattro allestimenti Progression, Distinctive, Exclusive e il nuovo Quadrifoglio Verde – e 7 motori tra
cui spiccano i due nuovi turbodiesel 2.0 JTDM 2 con 150CV e 175 CV, quest’ultimo
abbinato al cambio automatico TCT. Sono inoltre disponibili il 1.6 JTDM con
105CV, i benzina 1.4 TB 105CV, 1.4 TB 120CV e 1.4 MultiAir 170CV, ed il potente
1750 Turbo Benzina da 240 CV esclusivo della versione Quadrifoglio Verde.
La nuova MiTo “Quadrifoglio Verde”
La nuova MiTo “Quadrifoglio Verde” si contraddistingue per un look sportivo grazie
allo spoiler posteriore, al paraurti sportivo con estrattore, oltre che per il nuovo
trattamento brunito che caratterizza le calotte degli specchi, la griglia frontale, le
maniglie delle porte, la cornice dei fari anteriori e posteriori e i cerchi in lega da 17”
dietro i quali risalta il colore rosso delle pinze freno. Esclusivo della nuova MiTo
Quadrifoglio Verde è l’inedito colore Grigio Magnesio opaco che esalta le linee
aggressive della sportiva compatta e sul quale risalta il logo “Quadrifoglio Verde”
posto sotto l’indicatore di direzione laterale.
In sintonia con lo stile esterno, l’ambiente interno nero propone una lunga serie di
novità che ne sottolineano l’anima più sportiva e dinamica del modello. Lo
dimostrano il nuovo volante sagomato in pelle con cuciture bianche a contrasto, la
nuova strumentazione con logo QV, la plancia competizione con trattamento
Fiat Group Automobiles Switzerland SA
Zürcherstrasse 111
CH- 8952 Schlieren
Tel + 41 (0) 44 556 22 02
Fax + 41 (0) 44 556 22 00
www.alfaromeopress.ch
“carbon look” e i nuovi tappetini specifici. Infine, all’interno spiccano il rivestimento
in pelle nera sia per il freno di stazionamento (con cuciture bianche) sia per il
pomello e la cuffia del cambio (con cuciture bianche e verdi).
Potenza pura
Cuore e insieme vero punto di forza di ogni modello Alfa Romeo è il motore. E la
nuova MiTo Quadrifoglio Verde non fa eccezione: infatti, sotto una linea sportiva e
di forte personalità, la vettura propone la nuova motorizzazione 1.4 Multiair
Turbobenzina - abbinata al cambio 6 marce a doppia frizione a secco ‘Alfa TCT’ di
ultima generazione - che sviluppa 170CV a 5.500 giri/min di potenza massima e
una coppia massima pari a 230 Nm a 2.500 giri/min (in modalità Sport sale a 250
[email protected] giri/min).
Dotazioni di serie e optional
Fedele alla propria immagine di vettura tecnologica, la nuova MiTo “Quadrifoglio
Verde” propone quanto di meglio oggi disponibile nel campo dell’infotainment e del
comfort a bordo. Lo dimostra la ricca dotazione di serie che prevede climatizzatore
automatico bizona, Cruise control, quadro strumenti specifico con grafiche bianche
e logo ‘Quadrifoglio Verde’, volante sportivo sagomato con cuciture bianche e
comandi radio (8 tasti), fendinebbia, impianto frenante ‘by Brembo’ e specchi
retrovisori esterni riscaldati e regolabili elettricamente, il batticalcagno in alluminio
con logo Quadrifoglio Verde, i sedili anteriori con regolazione lombare (quello del
passeggero è anche regolabile in altezza).
Sempre di serie sono lo spoiler e il paraurti posteriore sportivo, il doppio terminale
di scarico cromato, i cerchi in lega 17'' con finitura brunita, il logo ‘Quadrifoglio
Verde’ esterno, la cuffia del cambio con doppie ribattiture bianco-verdi, la leva del
Fiat Group Automobiles Switzerland SA
Zürcherstrasse 111
CH- 8952 Schlieren
Tel + 41 (0) 44 556 22 02
Fax + 41 (0) 44 556 22 00
www.alfaromeopress.ch
freno di stazionamento con cuciture incrociate bianche e le finiture brunite per le
maniglie delle porte e le cornici dei gruppi ottici anteriori e posteriori.
Inoltre, la MiTo MY 2014 Quadrifoglio Verde offre di serie il nuovo sistema
Uconnect con touchscreen a colori da 5" e disponibile anche con sistema di
navigazione sviluppato da Tom Tom.
Quadrifoglio Verde: dal 1923 un simbolo della sportività Made in Italy
Costante ricerca dell'eccellenza applicata alle competizioni e trasferita poi in toto
sulle vetture di produzione: è questa, in sintesi, la filosofia Alfa Romeo insita nel
‘Quadrifoglio Verde’. Nel 1923 l’emblema diventa indissolubilmente legato al brand
quando, per primo, il pilota Ugo Sivocci decide di correre la Targa Florio con
questo simbolo dipinto sul cofano della sua ‘RL’ conquistando il primo dei dieci
allori del marchio in questa prestigiosa competizione.
Il “Quadrifoglio Verde” ritorna nel 2008 su MiTo e nel 2010 su Giulietta, due modelli
che
hanno
saputo
inserirsi
nella
tradizione
delle
migliori
Alfa
Romeo,
raccogliendone l'eredità in termini di performance dinamiche, senza scendere a
compromessi con l'efficienza, il rispetto ambientale e la comodità nell'uso
quotidiano. Inoltre, per le loro doti di sportività e sicurezza le versioni ‘Quadrifoglio
Verde’ di MiTo e Giulietta hanno svolto il ruolo di Safety Car Ufficiale nelle diverse
stagioni del Campionato Mondiale SBK Superbike, di cui Alfa Romeo è Top
Sponsor dal 2007 condividendo gli stessi valori di sportività, tecnologia e sicurezza
ai massimi livelli.
Le nuove versioni “Quadrifoglio verde” saranno disponibili in Svizzera a partire da
maggio 2014.
Fiat Group Automobiles Switzerland SA
Zürcherstrasse 111
CH- 8952 Schlieren
Tel + 41 (0) 44 556 22 02
Fax + 41 (0) 44 556 22 00
www.alfaromeopress.ch
Ulteriori informazioni su: www.alfaromeopress.ch
Contatto stampa: Fiona Flannery, Public Relations Director, Fiat Group Automobiles
Switzerland SA, [email protected], Tel.: 044 556 22 02
Schlieren, 4 marzo 2014
Fiat Group Automobiles Switzerland SA
Zürcherstrasse 111
CH- 8952 Schlieren
Tel + 41 (0) 44 556 22 02
Fax + 41 (0) 44 556 22 00
www.alfaromeopress.ch

Documenti analoghi