Curriculum Vitae - Azienda Ulss 12 veneziana

Commenti

Transcript

Curriculum Vitae - Azienda Ulss 12 veneziana
Curriculum Vitae
Nome
Data di nascita
Bolzonella Gianfranco
Qualifica
Amministrazione
Psicologo, Psicoterapeuta
Incarico attuale
N° telefonico dell’Ufficio
Responsabile Unità Operativa Famiglia ed Età Evolutiva, Distretto 3
Fax dell’Ufficio
041 2608671
Email istituzionale
[email protected]
4 agosto 1946
Aulss 12 Veneziana
041 2608495
Titoli di Studio e Professionali
ed Esperienze Lavorative
Titolo di Studio
Altri titoli di studio e professionali
Laurea in Psicologia, conseguita presso l’Università degli studi di Padova in data 27.6.1975, con
una tesi di Neuropsichiatria Infantile su “La Psicopatologia dei Tic” (votazione 110 e lode)
-
-
-
Specializzazione in Psicoterapia presso la “Scuola di specializzazione in Psicoterapia
Autogena e Psicoterapie Brevi” diretta dal CISSPAT di Padova (al termine di un percorso
di sette anni accademici)
Formazione di cinque anni e mezzo (dal gennaio 1982 al giugno 1987) sulle tecniche di
psicoterapia infantile ad orientamento psicoanalitico con la dott.ssa Adriana Lis, docente
di Tecniche di Indagine della Personalità presso l’Università di Padova, Corso di Laurea in
Psicologia.
Iscritto all’Ordine e all’Albo Regionale degli Psicologi-Psicoterapeuti col n° 186, ai sensi
delle disposizione della L. N. n°56 del 18.2.89.
Ha partecipato a due Concorsi a Cattedre in ambito regionale nel 1985 per l’insegnamento
di materie psicologiche nelle Scuole Secondarie Superiori statali, conseguendo le due
relative abilitazioni, classificandosi ai primissimi posti e vincendo le due relative cattedre
(cui ha successivamente rinunciato per continuare a svolgere il suo lavoro all’Aulss).
Ha comunque effettuato varie esperienze di insegnamento di materie psicologiche
(Psicologia Generale e di Gruppo, per 4 anni, presso la Scuola per Infermieri Professionali
dell’Ulss 36 Terraferma Veneziana; su “L’handicap in età evolutiva” presso la Scuola di
Specializzazione per insegnanti di sostegno della Associazione “La Nostra Famiglia” di
Conegliano Veneto; ha svolto per molti anni, in base a lettere di incarico dell’Aulss, la
funzione di tutor nei confronti di tirocinanti psicologi, psicologi specializzandi, volontari.)
Ha svolto e partecipato a varie attività di ricerca, in particolare in questi ambiti:
- “Apprendimento di base e selezione” nelle scuole medie superiori, durante il suo servizio
presso il Centro di Orientamento Scolastico e Professionale di Venezia, ricerca confluita
nei due volumi “Apprendimento di base e selezione. Parte prima e seconda”, editi nel 1981
dal Distretto Scolastico di Mestre Nord.
- Varie ricerche sul tema dell’handicap in età evolutiva, che sono confluite nel libro
pubblicato assieme al prof. Renzo Vianello, docente del Corso di Laurea in Psicologia
della Università di Padova, “Il bambino portatore di handicap e la sua integrazione
scolastica”, Juvenilia, Bergamo, 1988.
- “I tentativi di suicidio in adolescenza”, Progetto di ricerca approvato e finanziato dalla
Regione Veneto (DGR n°3568 del 21.12.2001) (in qualità di componente del gruppo
scientifico di ricerca), i cui risultati sono confluiti in due Convegni Regionali sul tema (il
sottoscritto ha fatto parte del Comitato Scientifico ed è stato relatore in ambedue le
occasioni) e in varie sue pubblicazioni (anni 2002-2006).
Esperienze Professionali
(incarichi ricoperti)
-
-
-
-
-
Capacità Linguistiche
Dall’1.8.1975 all’1.2.1976 assunto in qualità di psicologo presso il Centro di Orientamento
Scolastico e Professionale di Mestre ( svolgendo attività di psicodiagnosi, psicoterapia,
interventi psicosociali, psicopedagogici, orientamento scolastico e professionale,
formazione degli insegnanti).
Dall’1.2.1976 all’1.2.1979 è stato nominato ed ha svolto la funzione di Direttore
Responsabile dell’equipe multiprofessionale e del Centro di Orientamento Scolastico e
Professionale di Chioggia.
Dall’1.2.1979 al 4.8.1994 (dapprima in posizione di comando e poi di trasferimento
all’Aulss) ha sempre diretto con continuità Il Centro Medico-psico-pedagogico, poi
denominato Centro Medico-psico-sociale e infine Centro di Neuropsichiatria Infantile di
Chirignago e Zelarino. Ha svolto le attività direzionali e organizzative connesse al ruolo di
responsabile di una équipe multiprofessionale che serviva una popolazione di circa 40.000
abitanti, e nel contempo le mansioni di psicologo clinico per l’età evolutiva.
Nel frattempo, in data 16.6.93, l’Ulss 36 Terraferma Veneziana, essendosi classificato al
primo posto nella relativa graduatoria di idoneità, gli attribuiva le funzioni di
Responsabilità del Modulo Organizzativo “Servizio di Neuropsichiatria Infantile” a far data
dall’1.12.1990.
Dal 4.8.1994 al 31.12.2003 ha diretto il Centro di Neuropsichiatria Infantile di Marghera e
Chirignago della Aulss 12 Veneziana (subentrata alla Ulss 36). Le mansioni e la
composizione dell’équipe erano analoghe a quelle sovradescritte per il Centro di
Chirignago e Zelarino, mentre aumentava notevolmente la popolazione servita (60.000
abitanti), il numero dei componenti dell’équipe, delle scuole e dei servizi sociosanitari con
cui si collaborava e si operava in rete.
Dall’1.1.2004 a tutt’oggi dirige in qualità di responsabile la UOC Famiglia ed Età Evolutiva
del Distretto 3 della Aulss 12 Veneziana, incarico riconfermato nel 2007. L’UOC serve un
bacino di circa 120.000 abitanti, e comprende al suo interno tre équipes e due sedi del
Servizio di Prevenzione e Riabilitazione per l’età evolutiva, cinque équipes e cinque sedi di
Consultori Familiari, cinque équipes e cinque sedi del Servizio Tutela Prima Infanzia (per
un totale di circa una settantina di operatori, tra cui medici, psicologi, terapisti della
riabilitazione, assistenti sanitarie ed infermiere, ostetriche, operatori socio-sanitari,
personale ausiliario, educatori, consulenti legali, personale amministrativo). In tale ambito
ha svolto le attività direzionali ed organizzative connesse al ruolo di Responsabile,
continuando anche a svolgere le consuete mansioni di psicologo clinico.
Comprensione
Ascolto
Lingua Francese
Lingua Inglese
Capacità nell’uso di tecnologie
Parlato
Lettura
Scritto
Interazione orale
Produzione orale
BUONA
BUONA
BUONA
BUONA
BUONA
DISCRETA
BUONA
PARZIALE
PARZIALE
PARZIALE
TECNOLOGIE INFORMATICHE: buona conoscenza delle tecnologie informatiche di base (uso di
internet, invio e ricezione d i E-Mail, ricerche on-line in siti sanitari specializzati ecc…). Buona
conoscenza dei programmi di Microsoft Office (Word, Excel, Power Point, elementi di Access ecc…) e
di altri programmi informatici connessi allo svolgimento del suo ruolo nell’azienda.
Buona conoscenza della MEDOLOGIA STATISTICA APPLICATA ALLA RICERCA (statistica
descrittiva ed inferenza statistica).
TEST PSICOLOGICI: conoscenza ed uso di moltissimi test psicologici (intellettivi, neuropsicologici, di
personalità).
Altro (partecipazione a convegni,
seminari,
pubblicazioni,
collaborazione a riviste, ecc. , e
ogni altra informazione che il
dirigente ritiene utile dover indicare
SEMINARI, CONVEGNI, CONGRESSI, CORSI DI FORMAZIONE: ha partecipato, a volte come
discente e a volte come relatore, a moltissimi seminari, congressi, convegni, corsi di formazione (più di
120) attinenti in particolare le seguenti aree: psicologia clinica, psicoterapia, neuropsichiatria infantile,
l’handicap, il Sistema Sanitario Nazionale e Regionale, il Distretto, l’organizzazione dei servizi sociosanitari, il lavoro di rete tra i servizi, la rilevazione informatizzata delle attività di servizio,
l’organizzazione dei servizi socio-sanitari per gli adolescenti, l’educazione sanitaria e la promozione
della salute, l’autorizzazione all’esercizio e l’accreditamento istituzionale dei servizi ecc.
COLLABORAZIONI. Tra le varie collaborazioni si ricorda in particolare:
la partecipazione come membro a numerose commissioni di concorso per psicologi (presso la
mia Aulss di appartenenza, il Comune di Venezia, altre Aulss)
La partecipazione al Comitato di Redazione della rivista nazionale “Scuola Democratica” (dal
1978 al 1982)
La partecipazione alla Commissione mista tra Aulss 12, Comune di Venezia e Privato Sociale per
la predisposizione dei Piani di Zona Socio-Sanitari nell’area Materno Infantile (Piani anni 20052007 e 2007-2009). Partecipazione ad altra analoga commissione per quanto riguarda
l’applicazione della DGR 2416/2008 sulla Tutela Minori.
La partecipazione come “facilitatore” (avendo frequentato gli appositi Corsi di Formazione
regionali) alle commissioni per le procedure per l’Autorizzazione all’Esercizio e l’Accreditamento
Istituzionale.
La partecipazione in qualità di Presidente, su designazione dell’Amministrazione dell’Aulss, al
Comitato Anti-Mobbing dei Dirigenti SPTA (da ottobre 2006 a tutt’oggi)
La partecipazione, su designazione dell’Aulss, alla apposita Commissione Regionale per la
predisposizione di una Cartella Sociale unificata (anni 2008-2009).
E’ stato (e in parte continua ad essere) membro attivo di varie Associazioni Scientifiche: SIPS
(Società Italiana di Psicologia), CISSPAT (Centro Italiano per lo studio e sviluppo delle
Psicoterapie Brevi e dell’Autogenes Training), Associazione dei Centri di Orientamento Scolastico
e professionale, SINPIA ( Società Italiana di Neuropsichiatria Infantile e della Adolescenza) ecc.
IPUBBLICAZIONI A STAMPA DEL DOTT. GIANFRANCO BOLZONELLA (al dicembre 2008)
Quattro volumi e 27 articoli e saggi scientifici.
A) LIBRI
- Bolzonella G., De Angelis M., Pontini G., Apprendimento di base e selezione, Parte Prima, Edito a cura
del Distretto Scolastico di Mestre Nord, Mestre, 1981
- Bolzonella G., De Angelis M., Pontini G., Apprendimento di base e selezione, Parte Seconda, Edito a
cura del Distretto Scolastico di Mestre Nord, Mestre, 1982
- Vianello R., Bolzonella G., Il bambino portatore di handicap e la sua integrazione scolastica, Juvenilia,
Bergamo, 1983 (Prima Edizione)
- Vianello R., Bolzonella G., Il bambino porta tore di handicap e la sua integrazione scolastica,
Juvenilia, Bergamo, 1989 (Edizione completamente rifatta ed aggiornata)
B) ARTICOLI E SAGGI SCIENTIFICI
- Il Distretto Scolastico e i servizi socio-sanitari, in “Scuola Democratica” n°1, marzo 1978
- Handicappati e scuola dell’obbligo, in “Scuola Democratica” n°4, agosto-settembre 1978
- La tecnologia del comportamento nella conduzione della classe, aspetti psicopedagogici, in “Scuola
Democratica” n°6, dicembre 1978
- Guida alle scelte scolastiche e professionali nel Veneto (settore sanitario ed assistenziale), in “Scuola
Democratica” n°8, aprile 1979
- I servizi medico-psico-sociali per l’età evolutiva, il punto della situazione, in “Scuola Democratica” n°10,
settembre 1979
- Il Consultorio Familiare e la scuola, in “Scuola Democratica” n°15, agosto 1980
- La psicoterapia in un servizio territoriale per l’età evolutiva. Esperienze di un CMPP, in “Atti del IX°
Congresso Nazionale della Società Italiana di Neuropsichiatria Infantile”, ottobre 1980
- Bolzonella G., De Angelis M., Pontini G., Apprendimento di base e selezione, Parte Prima, in “Scuola
Democratica” n°22-24, 1981
- Bolzonella G., De Angelis M., Pontini G., Apprendimento di base e selezione, Parte Seconda, in “Scuola
Democratica” n°2 (Nuova Serie), 1982
- La psicoterapia sul territorio, considerazioni metodologiche, in “Atti del X° Congresso Nazionale della
Società Italiana di Neuropsichiatria Infantile”, ottobre 1982
- Note di psicopedagogia: i fondamenti teorici della psicomotricità, in “Materiali per la Scuola Veneta”,
n°3-4, 1982 (supplemento al n°3-4, 1982 di “Scuola Democratica”)
- Due teorie sulla psicomotricità, in “Appunti per la Scuola Veneta”, n°1, 1983 (supplemento al numero 1,
1983 di “Scuola Democratica”)
- Certificazione di handicap e svantaggio socio- culturale: alcune riflessioni, in “Note per la Scuola
Veneta”, n°2, 1983 (supplemento al n°2, 1983 di “Scuola Democratica”)
- Vianello R., Bolzonella G., L’handicappato grave e l’intervento nella prima infanzia: i pro e contro di un
intervento intenso, in “Scuola Viva” n°6, 1984
Ualità di residente
- Certificazione di handicap e svantaggio socio-culturale: alcune riflessioni, in “Note per la Scuola
Veneta”, n°2, 1983 (supplemento al n°2, 1983 di “Scuola Democratica”)
- Vianello R., Bolzonella G., L’handicappato grave e l’intervento nella prima infanzia: i pro e contro di un
intervento intenso, in “Scuola Viva” n°6, 1984
- Vianello R., Bolzonella G., L’integrazione dell’alunno portatore di handicap: una scuola finalmente per
tutti, in “L’Educatore” n°23, giugno 1984
- La psicoterapia breve della fobia per la scuola, in “Atti del X Congresso congiunto CISSPAT-ICSAT”,
Montecatini Terme, maggio 1986
- Un caso di balbuzie trattato con Training Autogeno ed Ipnosi, in “Atti del XI° Congresso CISSPAT”,
Montecatini Terme, maggio 1987
- La psicoterapia a breve termine nelle istituzioni, in “Atti del Convegno su Psicoterapia, Persona,
Istituzioni socio-sanitarie”, Mira (VE), giugno 1987
- Lis A., De Zordo M.R., Bolzonella G. et al., La Psicoterapia in un servizio specialistico per l’età evolutiva,
1988
- Il trattamento dell’enuresi notturna in età evolutiva, in “Psiche Nuova”, novembre 1992 (Edita dal
CISSPAT di Padova)
- Bolzonella G., Campanile P., Bottega L., Cherubini L., Ricerca sui tentativi di suicidio in adolescenza, in
Atti della Conferenza su “Adolescenza e Servizi Pubblici”, Mestre (VE), 22-23 settembre 1995, pp. 135141
- Perulli L., Bolzonella G., Bottega L.,Campanile P., Cherubini L., Alcune note su cinque casi di
adolescenti suicidi, in Atti del Convegno Internazionale su “Aggressività e disperazione nelle condotte
suicidarie”, Abano Terme (PD), 4-5-6 giugno 1998, pp. 27-28
- Perulli L., Bolzonella G., Bottega L., Cherubini L., Maschietto D., Adolescenti che tentano il suicidio: una
ricerca in ospedale. Presa in carico o minimizzazione?, in “Psichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza”,
vol.66, n°3, maggio-giugno 1999, pp.285-296
- Bolzonella G., Il gruppo di lavoro, in Atti del Convegno “Sosta in Corsa. Una proposta di consultazione
per gli adolescenti”, Mestre (VE), 29 settembre 2000, pp. 38-44
- Bolzonella G., Commento alla relazione di R. Badoc, in “Studi su Aggressività e Suicidio”, Supplemento
n°1, gennaio 2004, pp. 24-28
- Perulli L., Bolzonella G., Bottega L., Cassulo A., Salvador P., Spinosa L., Primi risultati di una ricerca
epidemiologica sui Tentativi di Suicidio adolescenziali nel territorio dell’Ulss 12 Veneziana, in “Imago”, vol.
XI°, n°1, marzo 2004, pp. 89-95
- Bolzonella G., Bottega L., Brocca R., Cassulo A., Perulli L., Salvador P., Spinosa L., La ricerca
epidemiologica sui Tentativi di Suicidio adolescenziali e del giovane adulto a Venezia-Mestre, in Atti del
Convegno “I Tentativi di Suicidio in adolescenza. Occuparsi della crisi: le frontiere dell’intervento”, 19
maggio 2006, Azienda Ulss 12 Veneziana
Venezia 31/8/09
Gianfranco Bolzonella

Documenti analoghi