La brochure dell`evento - PoliTOcomunica

Commenti

Transcript

La brochure dell`evento - PoliTOcomunica
Terzo congresso internazionale
European Architectural History Network
Torino, Politecnico, 19-21 giugno 2014
EAHN
La European Association History Network è un'associazione internazionale nata nel 2005
come rete per sostenere la ricerca e favorire lo scambio e la diffusione delle conoscenze nel
campo della storia dell'architettura. L’associazione, paneuropea (fondata a Parigi; la segreteria
ha sede in Olanda, la Presidenza è attualmente inglese, il board è internazionale; la lingua di
comunicazione comune è l'inglese), è affiliata alla Society of Architectural Historians e al
College of Art Association (USA) e coinvolge storici dell’architettura attivi in tutto il mondo.
Proponendosi di superare i confini nazionali, l’attività della EAHN intende aumentare la
visibilità della disciplina; promuovere l'eccellenza scientifica e l'innovazione; incoraggiare un
approccio transnazionale, interdisciplinare e multiculturale alla storia dell'ambiente costruito;
favorire il dialogo tra le discipline che studiano lo spazio, facilitando lo scambio tra le
ricerche in corso, anche attraverso il proprio sito web, una newsletter, e ora (dal 2013) una
rivista scientifica, interamente digitale e open access. Il primo congresso internazionale si è
svolto nel 2010 a Guimarães, in Portogallo e nel 2012 a Bruxelles in Belgio. Divenuto ormai
un evento biennale, il convegno si terrà a Torino nel 2014. Ogni anno l’associazione
organizza una conferenza nazionale e un viaggio di studio (nel 2011 in Scozia e nel 2013 in
Brasile).
The European Architectural History Network (EAHN) was set up in 2005 as an open network to
support research and education by providing a public forum for the exchange and dissemination of
knowledge on the history of architecture. Based in Europe, and affiliated to both the Society of
Architectural Historians (USA) and the College Art Association (USA), it is open to architectural
historians from all countries. The network seeks to overcome limitations imposed by national
boundaries and aims at increasing the visibility of the discipline; at promoting scholarly excellence
and innovation; at fostering transnational, interdisciplinary, and multicultural approaches to the
history of the built environment; at encouraging communication among the disciplines that study
space, facilitating the open exchange of research results, through the construction of a website and
a quarterly online newsletter. In 2010, the first international conference was held at Guimaraes in
Portugal. Now an established biennial event, the conference took place in Brussels in 2012, and will
be in Turin in 2014. In intermediate years, a national conference, linked with a study tour, is held at
a different location: in 2011 in Scotland, in 2013 in Brazil.
President: Adrian Forty (UK); Vice-President: Mari Hvattum (Norway); Merlijn Hurx
(Netherlands);
Treasurer:
Tom
Avermaete
(Netherlands);
direttore
della
rivista«Architectural Histories», Maarten Delbeke (Belgio). 15 paesi (di cui 12 UE) sono
rappresentati nel Board, di 28 membri.
Contacts: www.eahn2014.polito.it / Congress chair: Michela Rosso, [email protected]
Per il comitato organizzatore: [email protected]; [email protected]; [email protected]
Info, Ph. +39 0110906548, +39 3209077847
2 EAHN Torino 2014
Il terzo convegno internazionale della EAHN si svolgerà da giovedì 19 a sabato
21 giugno 2014, presso il Politecnico di Torino. In conformità con la
missione della EAHN, scopo dell’incontro è quello di incentivare lo scambio di
conoscenze e il dibattito tra gli studiosi, definire lo stato generale degli studi nel
campo dello studio dell'ambiente costruito, e promuovere nuove direzioni per la
ricerca. Si prevede che il convegno attragga più di 300 storici
dell'architettura tra coordinatori, relatori e partecipanti - tra accademici,
dottorandi, independent scholars - provenienti da almeno 15 paesi. Come già nei
convegni precedenti, si darà ampio spazio anche a ricercatori in formazione, e si
incentiverà - se possibile anche con borse di viaggio - la massima partecipazione da
tutti i paesi dell'Unione europea e oltre.
Attività scientifica
L'attività scientifica occuperà 5 mezze giornate ciascuna di 5 o 6 sessioni parallele,
che si terranno al Castello del Valentino. Studiosi di fama internazionale saranno
invitati a tenere le conferenze plenarie (queste ultime, a causa della mancanza di
una sala abbastanza capiente al Castello seicentesco, si terranno in sedi esterne
ancora da definire).
Le 24 sessioni tematiche, selezionate nel febbraio 2013 da una giuria internazionale
su oltre 100 proposte, coprono diversi periodi e affrontano con approcci e
metodologie differenti la storia dell’architettura, del paesaggio e la storia urbana. Tre
tavole rotonde contribuiranno a alimentare la discussione su temi d'attualità e legati alla
città ospitante. Dato l’ampio riscontro del CFP chiuso il 30 settembre scorso (oltre 500
paper) il Comitato organizzatore, con la collaborazione dei membri del Comitato
scientifico, prevede di attivare un certo numero (da 3 a 5) di open session destinate ad
ospitare gli interventi che hanno ricevuto una valutazione molto positiva dai chair delle 27
sessioni/tavole rotonde ma che per diversi motivi non è stato possibile includere nelle
suddette sessioni. Un call speciale all’interno del Convegno sarà infine riservato alle tesi
di dottorato appena discusse o in fase avanzata di elaborazione (cicli XXIV/XXVII) dei corsi
di Dottorato di ricerca attivati presso gli atenei italiani. Si prevede quindi che
circa 170 papers verranno presentati da altrettanti relatori.
È intenzione del Comitato organizzatore pubblicare gli atti in formato digitale e in
Open Access, coerentemente con la politica di aperta diffusione della conoscenza,
praticata dall'Eahn e fatta propria anche dai programmi Open Access del Politecnico di
Torino
Contacts: www.eahn2014.polito.it / Congress chair: Michela Rosso, [email protected]
Per il comitato organizzatore: [email protected]; [email protected]; [email protected]
Info, Ph. +39 0110906548, +39 3209077847
3 Itinerari e iniziative sul territorio
L'attenzione per i luoghi del congresso, per la città e le sue architetture, e
per il territorio, è una costante dei congressi di storia dell'architettura. Sono
quindi previsti numerosi tour e visite guidate, proposti ai congressisti dal
comitato organizzatore locale. I tour vengono organizzati da responsabili scientifici
(membri del comitato organizzatore), e prevedono quote di iscrizione a copertura
del loro costo effettivo. I tour si terranno nei giorni di giovedì (mezza giornata),
venerdì e sabato (lunch tour di due-tre ore in Torino) domenica (giornata intera) ed
eventualmente lunedì.
All'interno della sede del Valentino sarà allestito un bookshop dedicato all'editoria
specializzata.
L'organizzazione di mostre e iniziative culturali in occasione del congresso, on
e off-site è allo studio (per es. mostra al castello di materiali dell'archivio Mollino /
biblioteca, etc; aperture speciali di monumenti), anche in vista di un coinvolgimento
della società civile e del mondo professionale (er es. gli ordini degli architetti).
Comitato scientifico e Comitato organizzatore
General chair del convegno è Michela Rosso, professore associato presso il
Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino.
Il Comitato scientifico è composto da:
Cânâ Bilsel
(Middle East Technical University Ankara);
Maristella Casciato
(Università di Bologna, CCA Montréal);
Sonja Dümpelmann
(Harvard Graduate School of Design);
Adrian Forty
(University College London);
Hilde Heynen
(KU Leuven);
Merlijn Hurx
(Universiteit Utrecht);
Mari Hvattum
(AHO Oslo);
Valérie Nègre
(École Nationale Supérieure d’Architecture Paris La Villette).
Michela Rosso
(Politecnico di Torino)
Il Comitato organizzatore è composto da studiosi, docenti e ricercatori di
entrambi i Dipartimenti di Architettura del Politecnico:
Silvia Beltramo, Mauro Bonetti, Gaia Caramellino, Elena Dellapiana, Filippo De Pieri,
Caterina Franchini, Andrea Longhi, Edoardo Piccoli, Michela Rosso.
Contacts: www.eahn2014.polito.it / Congress chair: Michela Rosso, [email protected]
Per il comitato organizzatore: [email protected]; [email protected]; [email protected]
Info, Ph. +39 0110906548, +39 3209077847
4 Il programma preliminare
The general program
Giovedì, 19 giugno 2014, Castello del Valentino*
9.00-13.00
14.00-15.30
15.30-18.30
19.15-19.30
19.30-20.00
21.30
tour guidati/guided tours
registrazione/registration
sessioni parallele/parallel sessions
saluti del Rettore e delle autorità
Prima conferenza plenaria (sede esterna da stabilire)
First key-note lecture (external location to be defined)
Cena libera in Torino/dinner in Turin
*In alternativa la sessione si potrebbe svolgere presso la sede centrale del Politecnico. In questo caso l’inaugurazione
del convegno e la conferenza plenaria si potrebbero svolgere in Aula Magna, oppure in un luogo adiacente (per es.
OGR).
Venerdì, 20 giugno 2014, Castello del Valentino
8.00- 9.00
9.00-12.00
12.00-1500
15.00-18.00
19.00-20.00
20.30-22.30
registrazione/registration
sessioni parallele/parallel sessions
buffet [tour brevi in pausa pranzo]
sessioni parallele/parallel sessions
seconda conferenza plenaria (sede esterna)
cena sociale a Torino
Sabato 21 giugno 2014, Castello del Valentino
9.00-12.00
12.00-15.00
15.00-18.00
19.00-20.00
20.00-20.30
sessioni parallele/parallel sessions
buffet [tour brevi in pausa pranzo]
sessioni parallele/parallel sessions
terza conferenza plenaria (sede esterna da stabilire)
reception finale
Domenica 22 giugno 2014
Tour guidati urbani e extra-urbani di tutto il giorno e iniziative culturali
Lunedì 23 giugno 2014
Tour guidati urbani e extra-urbani di tutto il giorno
Contacts: www.eahn2014.polito.it / Congress chair: Michela Rosso, [email protected]
Per il comitato organizzatore: [email protected]; [email protected]; [email protected]
Info, Ph. +39 0110906548, +39 3209077847
5 Il programma scientifico
The scientific program
24 Sessioni tematiche
Thematic sessions
Ogni sessione prevede 5 comunicazioni, e una discussione. La scelta dei papers è a cura dei presidenti di sessione (nel
precedente congresso, i 150 papers sono stati scelti su una rosa complessiva di 450 proposte).
1.Afterlife of Byzantine Architecture in the Nineteenth and Twentieth Century
Chair: Aleksandar Ignjatovic, Faculty of Architecture, University of Belgrade
2.In-Between Avant-Garde Discourse and Daily Building
Development of the Shopping Centre in Post-War Europe
Tom Avermaete, Department of Architecture, Delft University of Technology
Janina Gosseye, School of Architecture, University of Queensland
Practices:
The
3.Building by the Book? Theory as Practice in Renaissance Architecture
Francesco Benelli, Department of Art History and Archaeology, Columbia University
Sara Galletti, Art, Art History & Visual Studies, Duke University
4.The Historiography of the Present
Andrew Leach, School of Environment, Griffith University
5.Histories of Environmental Consciousness
Panayiota Pyla, Department of Architecture, University of Cyprus
6.Bread & Butter and Architecture’: Accommodating the Everyday
Ricardo Agarez, Bartlett School of Architecture, University College London
Nelson Mota, Department of Architecture, Delft University of Technology
7.Fortified Palaces in Early Modern Europe 1400–1700
Pieter Martens, Research Foundation Flanders (FWO)
Konrad Ottenheym, Department of History and At History, Utrecht University
Nuno Senos, Faculdade de Ciências Sociais e Humanas, Universidade Nova de Lisboa
8.European Architecture and the Tropics
Jiat-Hwee Chang, School of Design and Environment, National University of Singapore
9.Architecture and Conflict, c. 300–c. 1600
Lex Bosman, Institute for Art History, Universiteit van Amsterdam Herengracht
10.How It All Began: Primitivism and the Legitimacy of Architecture in the
Eighteenth and Nineteenth Centuries
Maarten Delbeke, Faculty of Engineering and Architecture, Ghent University
Sigrid De Jong, Centre for the Arts in Society, Leiden University
Linda Belijenberg, Centre for the Arts in Society, Leiden University
Contacts: www.eahn2014.polito.it / Congress chair: Michela Rosso, [email protected]
Per il comitato organizzatore: [email protected]; [email protected]; [email protected]
Info, Ph. +39 0110906548, +39 3209077847
6 11.The Architecture of State Bureaucracy: Reassessing the Built Production of
(Colonial) Governments
Rika Devos, Service BATir, Building, Architecture & Town Planning, Université libre de Bruxelles
Johan Lagae, Faculty of Engineering and Architecture, Ghent University
12.Ideological Equality: Women Architects in Socialist Europe
Mary Pepchinski, Department of Architecture, Hochschule für Technik und Wirtschaft Dresden
Mariann Simon, Faculty of Architecture, Budapest University of Technology and Economics
13.Architecture, Art, and Design in Italian Modernism: Strategies of Synthesis
1925-1960
Daniel Sherer, Graduate School of Architecture, Planning and Preservation, Columbia University
14.Architects, Craftsmen and Interior Ornament, 1400–1800
Christine Casey, Department of History of Art and Architecture, Trinity College Dublin
Conor Lucey, School of Art History and Cultural Policy, University College Dublin
15.Public Opinion, Censorship and Architecture in the Eighteenth Century
Carlo Mambriani, Dipartimento di Ingegneria Civile, dell'Ambiente del Territorio e Architettura,
Università di Parma
Susanna Pasquali, Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara
16.The Medium is the Message: The Role of Exhibitions and Periodicals in
Critically Shaping Postmodern Architecture
Veronique Patteeuw, École Nationale Superieure d’Architecture Lille
Léa Catherine Szacka, École Nationale Superieure d’Architecture Paris-LaVillette – Centre
Pompidou
17.Missing Histories: Artistic Dislocations of Architecture in Socialist Regimes
Srdjan Jovanovic Weiss, Centre Research Architecture, Goldsmiths University of London
Carmen Popescu, Université de Paris IV Sorbonne
18.Producing Non-Simultaneity: Construction Sites as Places of Progressiveness
and Continuity
Eike-Christian Heine, Department of History, University of Stuttgart
Christian Rauhut, Institute of Historic Building Research and Conservation, ETH Zurich
19.The Published Building in Word and Image
Anne Hultzsch, Bartlett School of Architecture, University College London
Catalina Mejia Moreno, Newcastle University
20.On Foot: Architecture and Movement
David Karmon, Department of Visual Arts, College of the Holy Cross Worcester
Christie Anderson, Art Department, University of Toronto
21.Lost (and found) in Translation: the Many Faces of Brutalism
Réjean Legault, École de design Université du Québec à Montréal
Contacts: www.eahn2014.polito.it / Congress chair: Michela Rosso, [email protected]
Per il comitato organizzatore: [email protected]; [email protected]; [email protected]
Info, Ph. +39 0110906548, +39 3209077847
7 22.Southern Crossings: Iberia and Latin America in Architectural Translation
Marta Caldeira, Yale School of Architecture
Maria González Pendás, Columbia University
23.Socialist Postmodernism Architecture and Society under Late Socialism
Vladimir Kulic, College for Design and Social Inquiry, Florida Atlantic University
24.Histories and Theories of Anarchist Urbanism
Nader Vossoughian, School of Architecture and Design, New York Institute of Technology
3 Tavole rotonde
Round tables
Ogni sessione prevede 5 dichiarazioni di "posizioni", da parte di altrettanti relatori, e un'ampia discussione. La scelta
dei papers è a cura dei presidenti di sessione.
25.Revolutionizing Familiar Terrain: The Cutting Edge of Research in Classical
Architecture and Town-planning (Tavola rotonda)
Daniel Millette, School of Architecture and Landscape Architecture, University of British Columbia
Samantha Martin-McAuliffe, School of Architecture, University College Dublin
26.The Third Life of Cities: Rediscovering the Post-Industrial City Centre
(Tavola rotonda)
Davide Cutolo, independent scholar
Sergio Pace, Department of Architecture and Design, Politecnico di Torino
27.Piedmontese Baroque Architecture Studies Fifty Years On (Tavola rotonda)
Susan Klaiber, independent scholar, Switzerland
Contacts: www.eahn2014.polito.it / Congress chair: Michela Rosso, [email protected]
Per il comitato organizzatore: [email protected]; [email protected]; [email protected]t
Info, Ph. +39 0110906548, +39 3209077847
8 Funding
Budget e funzionamento economico
La EAHN è un'associazione indipendente da singole istituzioni pubbliche o private,
senza fini di lucro, e non dispone di risorse per finanziare essa stessa i congressi. Il
congresso si finanzia quindi prevalentemente con le quote d'iscrizione, e con
contributi di sponsor. Nessun membro del comitato scientifico o organizzatore è
retribuito per il suo lavoro, e l'unica facilitazione concessa ai membri del due
comitati è l'iscrizione gratuita al congresso. Tutti i partecipanti, inclusi i membri del
comitato scientifico, e con la sola eccezione dei tre "invited speakers", pagano
autonomamente le proprie spese di viaggio e di soggiorno.
A fronte di un budget stimato per l'insieme delle attività scientifiche, i tour, il
catering, di circa € 63.000, di cui si stima almeno il 70% sia finanziabile con le quote
d'iscrizione, si rendono necessarie risorse economiche in particolar modo per la
preparazione degli atti in open access, per l'affitto e allestimento delle sale
conferenze esterne, per i pranzi e i buffet, per i tour.
Risorse specifiche potrebbero inoltre essere destinate a borse di viaggio, a
copertura parziale delle spese di trasferimento per i viaggiatori più disagiati (studiosi
giovani e non strutturati, studiosi provenienti da paesi extra area-Euro, etc); ma
anche alla riduzione della fee di iscrizione per studenti; alla copertura delle spese per
le sessioni dedicate a temi particolarmente interessanti per gli enti sponsor; alle
spese per un invited speaker; a premi per i migliori paper, i migliori lavori di
dottorato presentati, etc., in assonanza con quanto si pratica in altri congressi
internazionali.
Contacts: www.eahn2014.polito.it / Congress chair: Michela Rosso, [email protected]
Per il comitato organizzatore: [email protected]; [email protected]; [email protected]
Info, Ph. +39 0110906548, +39 3209077847
9 Numbers
I numeri
Il Congresso
300 partecipanti (250 da fuori Piemonte); 27 sessioni; 135 papers; 46 presidenti di
sessione/tavola rotonda; oltre 140 relatori; 3 invited key-note speakers; 8-10 tour urbani
ed extraurbani
Materiali, pubblicazioni
Pubblicazione open access dei papers disponibile in apertura di congresso (ISBN
Politecnico)
Borsa congresso con pubblicazioni, materiale su Torino e su sedi congresso, blocco,
matita, programma; book of abstracts, book of tours
Impatto del congresso sulla città
250 storici dell'architettura, opinion leaders mell'Università internazionale, nel dibattito
contemporaneo sull'architettura e sulla città, nella tutela del patrimonio costurito dei
rispettivi paesi, da 15 paesi, a Torino per il congresso.
E ancora: >700 pernottamenti; 200+ voli aerei a-r da e verso Caselle / Malpensa; 500+
visite a musei ed edifici storici; 500+ cene/pasti in locali della città extra congresso...
Capienza degli spazi congressuali
6 aule da 40-80 posti saranno utilizzate in contemporanea per le sessioni parallele
3 Sale esterne da min. 300 posti per le conferenze plenarie, cerimonie di apertura e
chiusura. Tra le opzioni possibili : Teatro Regio (foyer del Toro al primo piano); Padiglione
"Morandi" di To Esposizioni; Teatro Carignano.
Contacts: www.eahn2014.polito.it / Congress chair: Michela Rosso, [email protected]
Per il comitato organizzatore: [email protected]; [email protected]; [email protected]
Info, Ph. +39 0110906548, +39 3209077847
10 Il Logo e il sito
Il Logo del congresso, disegnato da Mauro Melis, è stato scelto a partire da un concorso
per studenti del corso di Laurea in Disegno Industriale del Politecnico (Industrial Design
Students Award, Politecnico di Torino, 2012).
Il sito del congresso (www.eahn2014.polito.it), ospitato sul server del Politecnico di
Torino, è attivo dal marzo 2013 e ospiterà d'ora in poi tutte le informazioni e i materiali
ufficiali del congresso (graphic supervisors, Elena Dellapiana e Paolo Tamborrini;
webmaster, Alessandro Dentis ).
Contacts: www.eahn2014.polito.it / Congress chair: Michela Rosso, [email protected]
Per il comitato organizzatore: [email protected]; [email protected]; [email protected]
Info, Ph. +39 0110906548, +39 3209077847
11