Punica Granatum “Nana”

Commenti

Transcript

Punica Granatum “Nana”
Il sito dedicato ai tuoi Bonsai
Punica Granatum “Nana”
Semplice da coltivare
Pianta da esterni
Annaffiare normalmente
Pieno sole
È un piccolo arbusto con altezza massima attorno a 40 cm. Ha foglie, fiori e frutti simili a quelli
della Punica Granatum (Melograno), ma di dimensioni estremamente ridotte.
RINVASO
Rinvasare ogni 1-2 anni, all’inizio della primavera e prima dell’apertura delle gemme, con terriccio
al 70% e sabbia grossolana nella proporzione del 30%.
POTATURE E LEGATURE
Eventuali riduzioni dell’apparato radicale de effettuarsi con gradualità durante i rinvasi. Potare i
rami all’inizio della primavera e accorciare le cacciate in tarda estate dopo la fioritura. Eseguire le
legature dalla tarda primavera all’estate: proteggere la corteccia e procedere con cautela perché i
rami più grossi sono piuttosto fragili.
FERTILIZZAZIONI
Fertilizzare dalla primavera all’autunno ogni 15-20 giorni, utilizzando 1/4 di dose rispetto quella
consigliata dal fabbricante. Non fertilizzare durante la fiornitura. In autunno usare prodotti a
buona concentrazione di fosforo e potassio.
CONSIGLI UTILI
Questa è una pianta adatta per creare mini-bonsai. Eliminare eventuali cacciate alla base del
tronco e dei rami. Non lasciare mai asciugare completamente il terriccio e tenere riparata la
pianta da fine autunno a primavera.
iltuoBonsai.jimdo.com

Documenti analoghi

Scarica scheda

Scarica scheda La pianta va potata subito dopo il termine della fioritura, quando si formano le foglie, accorciando i rami di circa due terzi. Non potare in tarda estate, altrimenti non fiorirà. Curiosità e notiz...

Dettagli