Emorragia post partum da placenta accreta e conseguente

Commenti

Transcript

Emorragia post partum da placenta accreta e conseguente
Emorragia post partum da placenta accreta e conseguente insufficienza ipofisaria acuta: un caso clinico
Cappi C., Sama M.G.(*), Cenni P.(**), Baccarini F.(***), Versari S., Di Deco B., Senni S. e Bondi F.
UOS Endocrinologia, (*)UOC Medicina Interna, (**)Servizio di Radiologia, (***)UOC Rianimazione;
Ospedale Civile S. Maria delle Croci - Ravenna
UM, primipara di anni 31 partorì alla 40°w; due ore dopo il parto presentò un'incoercibile metrorragia, non risolta da 3
successive revisioni di cavità e tale da costringere all’isterectomia di necessità. L’emorragia aveva condizionato una
severa anemia, e una grave ipovolemia con evidenti segni di bassa portata; la paziente presentò altresì una severa
alterazione del bilancio elettrolitico (Na+ 122 mEq/L e K+ 3 mEq/L) e ipoglicemia (65 mg/dl). Dopo 3 giorni occorse
una crisi comiziale generalizzata; la Tc encefalo escluse eventi ischemici o emorragici ma dimostrò edema cerebrale; la
Rm evidenziò aspetti di ischemia acuta dell'ipofisi, in assenza di compromissioni chiasmatiche; i seni cavernosi
risultavano integri e non erano evidenti segni di oftalmoplegia. Venne instaurata terapia steroidea con desametasone e
poi con idrocortisone; il laboratorio dimostrò un severo ipopituitarismo (TSH 1.6 µU/ml, FT4 5.8 pg/ml; ACTH 8.1
pg/ml, Cortisolo 19 ng/ml; GH 0.34 ng/ml, IGF-1 55 ng/ml; FSH 0.3 UI/l, LH 0.1 UI/l, E2 9 ng/ml; Prolattina 8.4
ng/ml); il successivo decorso in rianimazione fu favorevole e la paziente venne dimessa, in terapia sostitutiva con
cortisone acetato e levotiroxina che, a distanza di 3 mesi, fu possibile sospendere.
La paziente presentava placenta accreta, condizione caratterizzata da innesto anomalo dei villi coriali a livello dello
spessore miometrale, per parziale o totale assenza della decidua basale; se dimostrata in epoca prenatale è possibile
salvare l'utero con un taglio cesareo d'elezione ed una eventuale embolizzazione delle arterie uterine; diversamente
condiziona ritardo del secondamento ed emorragie per distacco imparziale di placenta che rendono inevitabile
l’isterectomia; si associa a mortalità materna e fetale nel 19% dei casi.
La sind. di Sheehan è una causa rara di ipopituitarismo, conseguente alla necrosi ischemica dell’ipofisi durante o subito
dopo il parto, quando un evento, generalmente emorragico, determina una critica riduzione dell’apporto ematico alla
ghiandola. Generalmente si presenta in forma cronica e spesso viene riconosciuta a distanza di anni; più rara è la forma
acuta caratterizzata dai sintomi di una insufficienza ipofisaria acuta associata a valori di Prolattina ridotti o
inappropriatamente normali.

Documenti analoghi

Placenta previa - Bollettino Emilia Romagna

Placenta previa - Bollettino Emilia Romagna • La chirurgia uterina può determinare deficit localizzati di decidua • L’embrione si impianta preferibilmente in zone di deficit relativo di tensione di ossigeno (es. cicatrice uterina)

Dettagli

Relazione Giorgio Scagliarini

Relazione Giorgio Scagliarini ‰Placenta accreta e CSP sono due quadri patologici riconducibili alla stessa eziopatogenesi ‰Il rischio di accretismo cresce con l’aumentare del numero dei tagli cesarei ed in presenza di una place...

Dettagli

Relazione Maria Grazia Alemanno

Relazione Maria Grazia Alemanno Centro di ecografia e diagnosi prenatale  AO Città della Salute e della Scienza, presidio OIRM‐S.ANNA , TORINO

Dettagli

TC con placenta previa o accreta

TC con placenta previa o accreta • Pinze emostatiche sulla breccia 1. Attesa eventuale secondamento spontaneo per 5-10 minuti: verificatosi chiusura standard 2. Se secondamento incompleto o profusa emorragia: eseguire subito ister...

Dettagli

TRATTAMENTO CONSERVATIVO DELLA PLACENTA ACCRETA

TRATTAMENTO CONSERVATIVO DELLA PLACENTA ACCRETA secondo quanto sostenuto dalle Linee Guida attuali, il management conservativo della placenta accreta lasciata in situ prevede la somministrazione del methotrexate nelle seguenti circostanze (22): ...

Dettagli

01. CALI` - Bollettino Emilia Romagna

01. CALI` - Bollettino Emilia Romagna LO SCREENING DEL I TRIMESTRE: TECNICHE, RUOLI E PROSPETTIVE Corso di Aggiornamento

Dettagli

PLACENTA previa accreta

PLACENTA previa accreta La PPA è gravata da un’alta percentuale di morbilità-mortalità materno-fetale. Un’anomala inserzione placentare è responsabile del 50-65% delle isterectomie post-partum e nel 66% di questi casi in ...

Dettagli