prima mano - San Marco

Transcript

prima mano - San Marco
PRIMA MANO
Magazine aziendale di Colorificio San Marco
Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale - 70% DCBTV / Filiale di Treviso / Arcari Editore, via
Verdi 10, 31021 Mogliano Veneto (TV). In caso di mancato recapito restituire a Treviso c.p.o. detentore del conto
per la restituzione al mittente previo pagamento resi. Aprile 2016
LAGUNA 3.0:
LA NUOVA ERA DELL’IDROPITTURA
Idropittura lavabile inodore opaca per interni per applicazione professionale.
La risposta alle più moderne esigenze di pitturazione di interni - Novità 2016.
PRIMA MANO
PUBBLICAZIONE 17
Anno 2016
Registrazione Tribunale di TV n. 1029 del 14/4/1997; Proprietario: Colorificio San Marco S.p.A.; Direttore: Elisabetta Arcari;
Progetto Grafico: Inside; Redazione: Colorificio San Marco in collaborazione con Black & White comunicazione, Agenzia
di RP & Comunicazione d’Impresa - [email protected]; Stampa: Arcari Industrie Grafiche S.r.l. Rivista inviata solo
in abbonamento. Nel rispetto della legge a tutela della privacy, l’Editore garantisce la massima riservatezza sui dati degli abbonati.
01
PRIMA MANO
diventa una rivista
Ambientazione con
Marcopolo Luxury
Finitura decorativa
metallizzata fine
Non sono poche le aziende che hanno un
compie un altro passo avanti e si trasforma
“giornalino”, ma sono poche quelle che
in una rivista, accompagnando lo sviluppo
editano una rivista tutta fatta da loro. Il
del Colorificio San Marco, diventata una
giornalino aziendale viene lanciato quando
multinazionale. Essere un’azienda leader
un’azienda, diventando grande, allarga il
significa essere davanti non soltanto nelle
numero dei collaboratori, si dà una struttura
vendite e nella quota di mercato, ma anche
organizzativa, amplia molto gli edifici e
nel sapere e saper fare, nell’educare gli
apre nuovi stabilimenti, comunica per iscritto
stakeholder, nell’interpretare gli accadimenti
e via email, organizza riunioni periodiche
del mercato. Un’azienda leader deve anche
in cui un piccolo numero di collaboratori
fare cultura.
si trova a discutere di uno specifico
INDICE
PRIMA MANO
diventa una rivista
Intervista DOTTORESSA
ALESSANDRA TAMBURINI
02
03
incentivi fiscali 2016
vernici isolanti per
risparmio energetico?
04/05
marmo d’autore
ritorno alla tradizione
antica calce élite
NUOVA VITA ALLO STILE
E ALLA DECORAZIONE
06
07
tendenze architettura
farbe: appuntamento con il colore
RISCALDAMENTO GLOBALE
LAGUNA 3.0:
LA NUOVA ERA DELL’IDROPITTURA
08/09
10
11
il futuro dell’edilizia? è sempre più verde
colorificio san marco:
misurare la ”via sostenibile”
NEWS 2016
bottega del colore
di gianni divina e
colorificio martinelli
E allora ecco il salto: PRIMA MANO diventa
la crescita, questi avvenimenti trasformano
una rivista, assumendo la veste di una rivista:
l’organizzazione, facendo venire meno quella
periodicità semestrale, formato A4 sfogliabile,
contiguità fisica quotidiana di tutti con tutti
ancora informazione e cronaca ma anche
che assicurava una spontanea circolazione
articoli di ampio respiro sul settore delle
delle informazioni.
vernici, dell’edilizia, dell’economia e della
società. Un house organ che si configura
L’informalità delle relazioni, la vita di
come una rivista amplia gli orizzonti del
corridoio, le porte aperte in verticale e
suo ruolo: rimarrà un giornale di agevole e
in orizzontale, le comunicazioni orali
facile lettura, ma cercherà anche di stimolare
gradualmente scompaiono: prima tutti
una riflessione critica e in futuro magari
sapevano tutto quello che accadeva, adesso
anche dibattiti su argomenti particolarmente
si rimane all’oscuro e capita di scoprire per
significativi per il settore. L’idea di fondo è
caso fatti aziendali anche rilevanti. Arriva
quella di promuovere sia Colorificio San
allora il giornalino che, pubblicato due o tre
Marco, sia il sistema di valore in cui opera:
volte all’anno senza vere e proprie scadenze,
azienda, fornitori, clienti, made in Italy nella
ha il compito di informare i collaboratori e
sua totalità.
i venditori di quello che succede. Nessuna
pretesa di comunicare: si vuole solo
Un impegno di risorse, di tempo e di
informare. Il giornalino si riceve, si scorre, si
energie, ma ci auguriamo che i lettori
captano le immagini, si leggono velocemente
ci accompagneranno in questa scelta e
i pochi fatti che interessano direttamente e
considereranno il nuovo PRIMA MANO
dopo un po’ si butta via il giornalino senza
un’agorà, un luogo di discussione, un punto
alcun rammarico. Va a finire nella carta da
di riferimento per le loro attività.
riciclare. Ora chi non sa è “colpevole”: “Ma
come, non hai letto il Notiziario?”.
12
Un giornalino che nasce ambizioso non
rimane però un notiziario e in breve tempo si
università e aziende
colorificio san marco
argomento. Indispensabili per assecondare
13
14/15
trasforma in un giornale.
Tra il giornalino e il giornale ci sono due
differenze sostanziali: il giornalino informa
16
mentre il giornale, oltre a informare, racconta
ed educa; il giornalino è per gli interni e
i venditori, il giornale è rivolto a tutti gli
la bellezza dei dettagli
arredare lo spazio
17
stakeholder dell’azienda. PRIMA MANO,
CALENDARIO FIERE 2016
18
notiziario per gli addetti interni, è cresciuto di
ASSICURAZIONI
GENERALI ITALIA
PROMO NOVITÀ 2016
RISERVATA AD ARTIGIANI
02
nato all’inizio degli anni 90 come un
statura e con le sue 60.000 copie stampate
19
in 5 lingue è diventato l’house organ del
Colorificio San Marco.
20
Raggiunti i suoi 15 anni, PRIMA MANO
Pietro Geremia - Direttore
Commerciale Estero e Marketing
Quali sono i principali valori che le ha
collaboratori, affinché, insieme con il titolare
trasmesso suo padre Pietro, come uomo
dell’azienda, si impegnino a raggiungere gli
e come imprenditore? Mio padre mi ha
obiettivi, condividendo successi e insuccessi.
trasmesso alcuni concetti semplici e chiari:
Ritengo molto importante anche fare sì che i
innanzitutto che quando c’è lavoro bisogna
collaboratori si aggiornino costantemente, ed è
lavorare. Mi ha inoltre sempre spronato a
per questo che, in azienda, abbiamo sempre
essere curiosa, e a riflettere sulle novità: se non
organizzato corsi di formazione, aperti sia ai
lo si fa, si rischia di fermarsi. Da mio padre ho
nostri dipendenti, sia a professionisti esterni
imparato anche l’orgoglio, inteso come forza e
all’azienda, dagli artigiani, agli applicatori, ai
determinazione nel perseguire i propri obiettivi.
fornitori di materie prime. Frequentare corsi di
aggiornamento consente di tenersi a contatto
INTERVISTA
DOTTORESSA
ALESSANDRA
TAMBURINI
Presidente onorario
di Colorificio
San Marco S.p.A.
Lei inizia la sua carriera d’imprenditrice in
con la novità, così come prendere parte alle
pieno boom economico. Che tipo di mercato
iniziative organizzate dalle associazioni di
vi siete trovati a dover gestire? Quali sono
categoria, mantenendo il contatto anche con
state le principali criticità da affrontare?
le ditte concorrenti: lo ribadisco, l’apertura è
Quando abbiamo avviato la nostra attività
fondamentale.
ci siamo trovati a gestire un mercato in
evoluzione, dove la richiesta di innovazione
Quali sono stati, a suo parere, i principali
era forte: ciò ci ha obbligato a mantenere
cambiamenti che, da quando ha iniziato la
aggiornati i nostri processi produttivi. Per
sua attività ad oggi, hanno caratterizzato
quel che riguarda la principale criticità da
il mercato? Credo che il principale
affrontare, senza dubbio è stata la tendenza
cambiamento che sta caratterizzando il
a resistere al cambiamento, a crogiolarsi
mercato risieda nell’attenzione all’ecologia
nella quotidianità, a dire “ma io ho sempre
e all’impatto ambientale dei prodotti.
fatto così”. Ecco perché mi piace colloquiare
Abbiamo sempre prestato molta importanza
e conoscere i giovani: sono curiosi, aperti e
a questa necessità, iniziando a produrre,
propensi al cambiamento.
sin dagli anni Ottanta, prodotti ad acqua e
minimizzando il più possibile l’uso dei solventi.
Quale significato racchiude, per lei, la
Prestiamo attenzione anche alla riduzione
Innovazione, curiosità, gioco di
città di Venezia? Sono legata a Venezia
delle emissioni, al LCA (Misurazione del
squadra: valori importanti per la
perché è la mia città, ma è un luogo che
Ciclo di Vita) e dunque all’attenta valutazione
Dottoressa Alessandrina Tamburini,
esercita una fortissima attrazione anche per
dell’impatto ambientale dei nostri prodotti.
fondatrice del Colorificio San Marco, che il 1
la sua storia, la sua cultura, la sua bellezza.
Questa è la forza del Colorificio San Marco
marzo festeggia 95 anni. Nel colloquio che
Quando ho festeggiato i miei 90 anni ho
e, per quanto sia difficile il cammino, ci rende
segue ripercorriamo con lei il suo percorso
individuato, proprio a Venezia, la scala
fieri ed orgogliosi.
personale e professionale, e raccogliamo non
elicoidale “Massari” del Settecento: come
solo ricordi, ma anche riflessioni che lasciano
regalo da parte del Colorificio San Marco
La Dottoressa Tamburini conclude il colloquio
trasparire una mentalità straordinariamente
ho chiesto che fosse restaurata. In occasione
affidandoci un suo pensiero che riguarda
giovane e aperta.
del mio novantacinquesimo compleanno
il futuro. “Sono convinta che nel futuro sarà
vorrei chiedere al Colorificio un omaggio
necessario puntare alla ristrutturazione, al
Dottoressa Tamburini, mi piacerebbe iniziare
simile: mi piacerebbe che fosse eseguito il
ripristino e al restauro delle numerose e
l’intervista chiedendole la ragione per cui,
restauro conservativo di un’opera che ho già
favolose città, italiane ed europee, e di
giovanissima, ha scelto di dedicarsi allo studio
individuato. In alternative, sempre nell’ottica di
manufatti artistici, sia per salvaguardarle dal
delle Scienze Economiche e commerciali. Mi
valorizzare la cultura, mi piacerebbe che fosse
degrado, sia per potenziare il turismo, che è
piace questa domanda. Il motivo per cui l’ho
istituita una borsa di studio, o in Chimica o in
una preziosa risorsa per l’Europa e, soprattutto,
scelta è stato perché amo molto Venezia e,
Restauro.
per il nostro Paese. Credo sia il modo migliore
quindi, Ca’ Foscari, il celebre ateneo della
perché le giovani generazioni possano trovare
città. Ho avuto la possibilità di studiare con
Ha sempre puntato molto sul lavoro di
professori molto importanti, come il Professor
squadra: con quale criterio ha scelto, nel
Gino Zappa, il Professor Ezio Vanoni, il
tempo, i suoi collaboratori? Quali sono le
Professor Amintore Fanfani: figure che, nel
doti che più apprezza in loro, umanamente
dopoguerra, hanno fatto la storia, nel nostro
e professionalmente? Sono convinta che sia
Paese, in ambito politico ed economico.
fondamentale coinvolgere il più possibile i
un loro spazio fra storia e futuro”.
03
INCENTIVI FISCALI 2016
Come si sta muovendo il mercato delle ristrutturazioni in Italia
Scenari interessanti si prospettano
questi anni il 32% degli investimenti, pari a
per gli operatori specializzati
circa 64 miliardi di euro (fonte dati: Il Sole
nella ristrutturazione e riqualifica
24 Ore). La situazione è stata dunque molto
edilizia in Italia. Le agevolazioni fiscali per
critica, fatta eccezione per i settori legati
la casa, introdotte con la legge di stabilità
alla riqualificazione del patrimonio abitativo.
lo scorso anno, sono state prorogate al
In questo senso proprio gl’incentivi fiscali
2016; si tratta, in particolare, del bonus
per le ristrutturazioni edilizie e il risparmio
per le ristrutturazioni edilizie, che consiste in
energetico hanno segnato un aumento del
detrazioni Irpef al 50% con un tetto di 96mila
18,5%, rivelandosi provvidenziali per l’intero
euro, e di detrazioni Irpef e Ires per interventi
comparto (fonte dati: Il Sole 24 Ore).
volti invece alla riqualificazione energetica
Dati interessanti arrivano anche dal “XXIII
degli edifici, che resterà al 65% per tutto
Rapporto Congiunturale e previsionale
l’anno e tornerà al 36% in quello successivo
CRESME” (Centro di ricerche di mercato,
(fonte dati: Il Sole 24 Ore). Il motivo per
servizi per chi opera nel mondo delle
cui la Camera, alla fine dello scorso anno,
costruzioni e dell’edilizia), dove si evince
ha deciso di confermare questi incentivi,
una costante decrescita del mercato del
facendoli rientrare fra i contenuti della Legge
“nuovo” bilanciata da un trend positivo e
di Stabilità per il 2016, sono facilmente
superiore alle previsioni di “investimenti in
comprensibili.
rinnovo”. Seppur siano coinvolte anche
Alla luce dell’andamento generale del
l’edilizia non residenziale (privata e pubblica)
comparto dell’edilizia in Italia nel periodo
e le opere di genio civile, molto importante
compreso fra il 2008 e il 2014, si rileva
rimane il peso dell’edilizia residenziale la
che con l’avvento della crisi economica il
quale, seppur soffrendo molto nel nuovo,
settore delle costruzioni ha visto ridursi in
nel mercato del riuso coinvolge la gran
Il bonus
riguarda
manutenzione
straordinaria,
restauro e
risanamento
di tipo
conservativo,
ristrutturazione
edilizia.
04
parte degli investimenti effettuati. Per fare
cavillature e fessurazioni, ripristinare
un esempio, questo settore, nella sola
il calcestruzzo degradato,
manutenzione straordinaria, ha raggiunto nel
proteggere e decorare metallo e
2014 un volume d’affari addirittura superiore
legno. Lavori di riqualificazione
a quarantasette miliardi di euro, più di due
energetica, quindi, un mercato
terzi dei quali legati a lavori incentivati (fonte
che nel 2014 ha interessato circa
dati: CRESME). Il bonus per le ristrutturazioni
quattro miliardi di euro in incentivi
edilizie riguarda manutenzione straordinaria,
fiscali (in riferimento alla sola
restauro e risanamento di tipo conservativo,
manutenzione straordinaria) (fonte
ristrutturazione edilizia sia per le singole
dati: CRESME).
unità immobiliari residenziali, sia per le parti
Questi tipi d’intervento hanno la
comuni dei condomini. È dunque il momento
finalità di aumentare l’efficienza energetica
ideale per tutti coloro che sono interessati
di singole unità immobiliari, abbattendo
tanto al rinnovo degli ambienti abitativi, quali
il fabbisogno di energia. In altre parole,
case e appartamenti, quanto, se necessario,
aumento della vivibilità interna degli edifici
a migliorie che riguardino le parti comuni
attraverso maggiore comfort e benessere
degli edifici residenziali. I tipi d’intervento
di chi vi soggiorna, riduzione spese
che è possibile effettuare sono diversi e
di riscaldamento e condizionamento e
numerosi: è per esempio possibile adottare
ottimizzazione del proprio immobile, con
soluzioni per proteggere o decorare le
conseguente miglioramento anche estetico.
facciate e ripristinare gli intonaci deteriorati;
Sono inclusi dunque lavori su pareti, finestre e
per risanare l’umidità di risalita o eliminare
infissi, e, naturalmente, di coibentazione delle
muffe ed alghe. Si può, ancora, intervenire
pareti esterne, che oggi è ormai possibile
sull’isolamento termico degli edifici, risanare
sviluppare con soluzioni all’avanguardia,
una su tutte il sistema di isolamento termico a
cappotto.
Gli incentivi riguardano anche altri tipi
d’intervento, da quelli che coinvolgono box
e autorimesse a quelli che hanno l’obiettivo
di eliminare le barriere architettoniche. Vi
rientrano, infine, le bonifiche dall’amianto, la
cablatura degli edifici, le opere per prevenire
atti illeciti o scongiurare il verificarsi di
infortuni domestici*.
*Guida alle agevolazioni fiscali 2016
scaricabile da
www.san-marco.com/ita/area-download/
VERNICI ISOLANTI PER RISPARMIO
ENERGETICO?
Basta una mano, o più, di vernice per ottenere lo
stesso effetto di un cappotto?
La risposta è NO e in questo articolo (scaricabile
con QR code) viene fatta chiarezza sull’argomento
grazie all’aiuto dell’ANIT - Associazione Nazionale
per l’Isolamento Termico e acustico di cui il
Colorificio San Marco Spa è socio. I contenuti di
questo documento sono curati dallo Staff ANIT.
05
NOVITA’
2016
RITORNO ALLA
TRADIZIONE
L’irresistibile attualità della tradizione
Marmo
d’Autore
Arte e tradizione:
il fascino delle antiche pietre
marmoree
Così antichi, così attuali. Fra
mantenere; è salubre, perché tiene alla larga
le tendenze più significative
la possibilità che si formino muffe e batteri; è
dell’architettura e dell’interior
isolante, in grado di ottimizzare la quantità
design contemporaneo spicca la riscoperta
di energia dedicata a riscaldamento o
di materiali utilizzati da secoli: uno su tutti il
raffreddamento.
marmo, che sorprende per le sue potenzialità
Tutte questa caratteristiche, unite alla
espressive e le interessanti possibilità
possibilità, grazie alle moderne tecnologie,
di lavorazione, sia che ci si rifaccia ai
di lavorarlo agilmente, fanno sì che tanto
Raffinata finitura ad effetto liscio, di
metodi tradizionali, sia che ci si avvalga di
il marmo quanto altre pietre naturali siano
colore bianco caratterizzato dalla
tecnologie all’avanguardia. Il marmo è una
sempre più usati, per i loro progetti, da
presenza di pregiate polveri di marmi
pietra naturale, intimamente legata al territorio
grandi architetti e designer, da Philippe
colorati. Arricchisce gli spazi di
in cui ha origine e mai uguale a se stessa: le
Starck a Renzo Piano, da Matali Crasset
luminosità e tridimensionalità.
sue sfumature, i riflessi, il disegno lieve delle
a Paolo Ulian. Non da meno è il fascino
MARMO D’AUTORE è dotato
venature che distingue ogni blocco non è in
della calce, altra grande protagonista della
di elevata traspirabilità e risulta
alcun modo destinato a ripetersi.
storia dell’architettura sin dai tempi antichi.
Materiale che si presta all’uso in interni come
particolarmente adatto per gli
interventi di restauro anche di edifici di
È giunto dunque il momento di svincolare
in esterni, non è solo elegante, ma in grado
particolare interesse storico artistico.
il marmo dal suo ruolo di materiale quasi
di donare agli ambienti effetti unici grazie
inaccessibile, legato al passato e alla
alle sfumature sempre diverse e ai suggestivi
monumentalità di opere e strutture quali
effetti cromatici.
palazzi d’epoca e statue: tanto più che
Ambientazione con
Marmo D’Autore
possiede specifiche caratteristiche funzionali
Anche in questo caso, poi, la riscoperta
che lo rendono particolarmente adatto alla
della calce è motivata da una rivalutazione
progettazione d’interni, e al suo utilizzo per
di questo prodotto; morti i pregiudizi che
realizzare pavimenti, oggetti, arredi, piani di
la vorrebbero meno solida e resistente del
lavoro, scale.
cemento, infatti, se ne stanno ricominciando
Il suo rigore minimalista regala risalto alla
ad apprezzare le doti di durevolezza,
volumetria delle architetture, e si sposa con
porosità e traspirabilità che contribuiscono al
elementi quali nicchie e colonne. Si tratta
benessere abitativo, in piena linea con le più
inoltre di un materiale facile da pulire e
recenti esigenze della bio architettura.
Antica Calce Élite
Dal passato l’incanto della calce a pennello
È una finitura a base di calce
minerale che riproduce il tipico
effetto delle antiche decorazioni,
liscio al tatto, opaco e ricco di morbide
ombreggiature.
Dotata di elevata traspirabilità, aderisce
senza sfogliare, ideale per la ristrutturazione
di antichi edifici e per decorare qualsiasi
ambiente secondo lo stile delle antiche
lavorazioni a calce della tradizione italiana.
06
NOVITA’
2016
NUOVA VITA ALLO STILE
E ALLA DECORAZIONE
Restyling della linea Decorativi San Marco:
la bellezza è racchiusa nei dettagli.
Progettare un ambiente significa, ben prima
personalità e di indiscutibile fascino, in grado
che definirne tutti i dettagli, avere in mente
di rispondere alle più diverse esigenze di
un’atmosfera fatta di elementi che si fondono
interior decoration e di stile.
in perfetta armonia, parlando un unico
Con oltre 30 decorativi, 50 texture, 1500
linguaggio. L’elemento del colore e della sua
tinte disponibili, e possibilità di combinazione
texture ha assunto un’importanza essenziale
pressoché infinite, i prodotti lasciano il posto
nell’architettura moderna. Se quest’ultima
a vere e proprie creazioni in grado di vestire
- come scriveva Le Corbusier - deve essere
le pareti e di tradursi in atmosfere stilistiche,
“un fatto d’arte, un fenomeno che suscita
dove l’impatto emozionale della decorazione
emozione”, il colore è un principio fondativo
interagisce con lo spazio e influenza la
nella sua progettazione.
fruizione di un luogo.
Cromie, materiali utilizzati e effetti di
Una collezione nata dalla sintesi di
superficie divengono ingredienti costitutivi che
tradizione, artigianalità e ricerca,
contribuiscono all’originalità del progetto,
profondamente legata all’idea di “bello e ben
interpretando la luce e gli spazi in modo
fatto”, caratteristica del migliore made in Italy,
innovativo. Per questo Colorificio San Marco
e ispirata da uno sguardo internazionale: tutto
ha scelto di rinnovare l’immagine della
questo è la linea di Decorativi
propria linea di finiture decorative, mettendo
San Marco in grado di offrire soluzioni
oggi a disposizione dei professionisti del
uniche, a misura di ogni singolo cliente,
colore molto più che una gamma di prodotti.
innovative e performanti, in linea con
Una serie vastissima di soluzioni creative,
gli attuali trend del mercato nell’ambito
effetti e finiture decorative dalla forte
dell’arredo, del design e dell’architettura.
Ambientazione con Marcopolo Sablé,
finitura decorativa effetto sabbia per interni
07
Ambientazione con Forma,
stucco decorativo di fondo per interni
TENDENZE ARCHITETTURA
L’eleganza del ruggine
L’effetto ruggine può essere
Oltre ad avere ottime doti funzionali di
rappresenta però una soluzione molto
sinonimo di stile e ricercatezza?
resistenza alla corrosione, è apprezzato per
piacevole e al passo con i tempi anche
Le ultime tendenze dell’architettura
le caratteristiche squisitamente estetiche.
per regalare carattere ad ambienti interni:
ci dicono di sì. Non si spiegherebbe,
s’inserisce alla perfezione nella tendenza
altrimenti, il ritorno in auge che sta vivendo un
Il suo colore è caldo, intenso, la sua
industriale, caratterizzata da un elegante
materiale come l’acciaio Cor-Ten, detto anche
superficie rimanda a una piacevole e
minimalismo e di grande attualità per risolvere
“acciaio patinato”, inventato, in realtà, nei
rassicurante sensazione di vissuto che, non
open space. Le pareti trattate in questo modo
primi anni Trenta.
a caso, viene spesso scelta per edifici e
scaldano immediatamente gli ambienti,
sculture monumentali situate in spazi esterni.
diventandone protagoniste senza tuttavia
Questo materiale, il cui nome fonde le parole
La più grande scultura in acciaio Cor-Ten mai
prevaricare gli elementi d’arredo.
inglesi “CORrosion resistance + TEN sile
realizzata si trova in Francia, a Fontenay -
strenght”, cioè resistenza alla corrosione
Sous - Bois, un comune situato nei pressi di
Sono diverse le stanze che ben si prestano
e alla trazione, fu infatti brevettato negli
Parigi; è stata realizzata dall’artista italiano
ad accogliere questo stile: il soggiorno, per
USA nel 1933 dalla United States Steel
naturalizzato argentino Marino di Teana
esempio, può vedere accostate pareti color
Corporation, che lo lanciò come acciaio
(1920 - 2012), e reca l’emblematico titolo
ruggine con caminetti di design e mobili dalle
basso legato con minime percentuali di rame,
de La Liberté; ma sono numerosissimi e
linee pulite ed essenziali.
cromo e fosforo.
altrettanto suggestivi gli esempi di opere,
diffuse in tutto il mondo, concepite sfruttando
In sala da pranzo le stesse pareti potranno
Nel tempo la sua composizione è stata
le potenzialità estetiche e funzionali di questo
sposarsi con tavoli massicci e sedie
migliorata allo scopo di implementarne la
materiale.
d’ispirazione industriale e vagamente retrò,
resistenza meccanica, scopo ottenuto tramite
Il suo caratteristico effetto ruggine, analogo
che riusciranno a creare un’atmosfera
la riduzione del fosforo e l’aggiunta di nichel.
a quello dell’alternativo ferro Cor-Ten,
conviviale pur nel minimalismo.
08
FARBE:
APPUNTAMENTO
CON IL COLORE
Dopo Colonia, che ne è stata la
cornice nel 2013, si è conclusa
anche l’edizione del FARBE 2016, la
più grande fiera del settore edilizio e
dell’architettura in Europa, tenutasi a
Monaco di Baviera dal 2 al 5 Marzo.
Palcoscenico dei maggiori trend in
architettura e tappa abituale di tutti le
principali figure dei prodotti vernicianti
per l’edilizia, FARBE 2016 è risultato
essere un vero successo per Colorificio
Ambientazione con Roxidan,
finitura decorativa effetto ossidato.
San Marco. L’elevata affluenza allo
stand ed il pubblico sempre più
interessato alla realtà San Marco, ha
permesso all’azienda di accelerare il
suo continuo processo di crescita ed
internazionalizzazione. Durante la fiera,
Colorificio San Marco ha presentato
importanti novità 2016, tra cui spicca il
nuovo progetto Decorativi San Marco,
destinato ad essere il punto di forza
dell’azienda dal sicuro successo in tutti i
L’illuminazione dovrebbe essere coerente con
tocco piacevole e inatteso di originalità
il mood dettato dall’effetto ruggine: sì, quindi,
e contemporaneità. Nei locali pubblici,
a lampade e sospensioni che ricordano
e in modo particolare in bar e ristoranti,
vecchie officine. Benché, a tutta prima, l’idea
questo stile s’imporrà come inequivocabile
possa sorprendere, l’effetto ruggine può
segnale di tendenza regalando, nello stesso
rivelarsi una soluzione efficace in un contesto
tempo, una nota accogliente e rassicurante
diametralmente diverso, assai lontano da un
all’ambiente.
mercati in cui il Made in Italy è sinonimo
di stile, artigianalità e “saper fare”.
loft industriale cittadino.
Molto interessante è anche l’accostamento
Si abbina infatti efficacemente anche allo stile
di pareti o dettagli a effetto Cor-Ten con
rustico che può caratterizzare una villetta o un
materiali completamente diversi, per esempio
casale di campagna, sposandosi con il legno
il legno: una combinazione insolita che dona
negli ambienti esterni, come, nuovamente, in
carattere agli spazi.
salotto e in sala da pranzo e regalando un
tocco vintage tanto a oggetti d’arredo interni,
In strutture ricettive come hotel, o spazi
per esempio vasi, quanto a dettagli esterni,
istituzionali, per esempio sale destinate a
due su tutti inferriate e cancelli.
congressi, soffitti o pareti accesi da calde
sfumature di ruggine accostati a pareti
Da tenere in considerazione anche la
monocromatiche, chiare o scure, si integrano
scelta del Cor-Ten per gli infissi: un’opzione
alla perfezione con linee essenziali e
decisamente poco scontata, che può, da
pulite, che rimandano a un’idea di lusso
sola, contribuire a dare a ogni stanza un
squisitamente contemporaneo.
09
RISCALDAMENTO GLOBALE
Un argomento più vicino di quanto pensiamo
Quello del “global warming”
conseguenze che questi cambiamenti
o riscaldamento globale è un
comportano. Il generalizzato aumento delle
tema di strettissima attualità:
temperature, accompagnato da frequenti
nello scorso novembre è stato oggetto
fenomeni alluvionali, favorisce, infatti,
della Cop 21, Conferenza mondiale sui
la comparsa di muffe, colonie di batteri
cambiamenti climatici, che si è svolta a
che rappresentano una delle prime cause
Parigi e che ha visto la partecipazione di
d’inquinamento interno, tanto negli edifici
200 Paesi. In questa storica occasione è
privati quanto nelle strutture pubbliche.
stato finalmente definito un accordo che ha
La presenza delle muffe non soltanto
lo scopo di arrestarlo: obiettivo che si può
compromette gli ambienti da un punto di vista
sperare di raggiungere soltanto tagliando,
estetico, ma incide sulla salute di chi li vive o
e da subito, le emissioni di gas a effetto
li abita.
serra, responsabili del problema e delle sue
In casa le muffe tendono ad insinuarsi negli
numerosissime e pericolose ripercussioni.
ambienti particolarmente umidi, per esempio
La presenza di muffe
incide sulla salute
STOP
alla muffa in
Dall’inizio del XX secolo, infatti, le
nei bagni e nelle cucine. La loro presenza,
temperature medie della superficie della
e dunque la diffusione di spore fungine
Terra hanno incominciato ad aumentare per
di microscopiche dimensioni nell’aria, le
motivi non riconducibili a cause naturali;
può portare a raggiungere le vie aeree
responsabili di questo mutamento sono,
più profonde, provocando così disturbi
piuttosto, le attività umane e in particolar
respiratori, anche di natura allergica: bambini
modo la generazione di energia mediante
e anziani sono coloro che patiscono gli effetti
combustibili fossili quali petrolio e derivati,
peggiori di questo fenomeno, ma anche gli
carbone e gas naturale e la deforestazione,
adulti non ne sono immuni. Ecco la principale
responsabile, a sua volta, dell’effetto serra.
ragione per cui prevenirne la formazione è
Le nostre abitazioni non sono immuni dalle
indispensabile.
Sistema
ANTIMUFFA
3 MOSSE
fase
1
Rimuovere la muffa con
COMBAT 222 Detergente
per la pulizia di superfici
con muffe ed alghe
TERMOISOLANTE
fase
2
Prevenire e bloccare
la ricomparsa della muffa
con COMBAT 333 - Igienizzante
antimuffa per pareti
fase
Tinteggiare e preservare dalla
formazione della muffa
3
A seconda delle diverse esigenze,
è possibile scegliere tra le idropitture
specifiche antimuffa
della linea COMBAT:
SUPERCONFORT
COMBAT 6000 NOVITA’ 2016!
COMBAT 999EW
COMBAT 777
10
NOVITA’
2016
LAGUNA 3.0:
LA NUOVA ERA
DELL’IDROPITTURA
Nella realtà delle idropitture per interni,
livelli di assorbimento differenti. Estremamente
resina acrilica. La scelta di utilizzare questa
Colorificio San Marco si è sempre mantenuta
facile da applicare, garantisce un’elevata
tipologia di legante in un mercato che, fino
al passo con i tempi e ha saputo innovare
copertura e un ottimo punto di bianco.
a quel periodo, proponeva principalmente
per soddisfare puntualmente le esigenze
Presenta ulteriori caratteristiche di spicco che
prodotti realizzati utilizzando leganti di tipo
del suo target di riferimento, l’utilizzatore
la rendono unica ed innovativa, quali l’essere
vinilico, si è rivelata vincente. Laguna 3.0,
professionale. Questa vocazione pionieristica,
inodore ed il basso contenuto di VOC.
così come Laguna, è dunque un prodotto
di anticipare il naturale evolversi del mercato,
La storia di questo prodotto è fortemente
che guarda al futuro e che è indirizzato,
è sfociata nella nascita di Laguna 3.0.
legata ad una scelta avveniristica presa
ancora una volta, a rispondere alle necessità
Idropittura lavabile di Classe 3, Laguna 3.0
a metà degli anni Novanta: nel 1999
degli utilizzatori professionali alla ricerca
è in grado di trasferire al supporto un aspetto
Colorificio San Marco introduce, infatti,
di un’idropittura per interni lavabile e di
opaco ed uniforme, anche su superfici con
Laguna, idropittura traspirante a base di
elevatissima qualità.
11
IL FUTURO DELL’EDILIZIA?
È sempre più verde
Sempre meno una scelta, sempre
più una necessità: oggi come
mai prima la sostenibilità in
ambito edilizio è fondamentale per ridurre
le emissioni che stanno compromettendo
l’ambiente, per diminuire i consumi di
energia, incrementare il valore delle
abitazioni e, di conseguenza, migliorare
sensibilmente la qualità di vita delle persone.
L’attenzione a questo tema è, fortunatamente,
sempre maggiore, e si manifesta in tutti
passaggi che scandiscono il ciclo di vita
di un edificio: dall’estrazione e il trasporto
delle materie prime, alla loro trasformazione,
fotovoltaico e quello del
al trasporto in cantiere per l’utilizzo, alla
sistema a cappotto. Le pergole
costruzione del fabbricato.
o pensiline fotovoltaiche in legno sono
coperture costituite da moduli fotovoltaici
incominciando a essere sfruttate come zone di
L’approccio sostenibile prosegue anche
che ottimizzano gli spazi d’installazione di
parcheggio pubblico. Per “isolamento termico
una volta che la costruzione è terminata,
un sistema solare. Poiché si tratta di strutture
a cappotto esterno”, spesso identificato con
con soluzioni rivolte ad ottimizzare il
sopraelevate, infatti, non creano cubature
l’acronimo ETICS (External Thermal Insulation
funzionamento e la manutenzione degli
né superficie e possono essere installate,
Composite Systems), invece, si intende il
impianti e delle componenti dell’edificio
in un edificio, in più di una zona, senza il
rivestimento esterno delle pareti di un edificio
e, successivamente, la loro dismissione ed
bisogno di interventi murari, integrandosi
tramite pannelli isolanti di varia natura che,
eventuale reimpiego.
armoniosamente con l’ambiente circostante.
grazie alla loro bassa conducibilità termica
In ambito edilizia, fra le innovazioni
riducono drasticamente il passaggio di
più interessanti degli ultimi decenni che
Se installate in giardino, oltre a sostenere
calore tra l’esterno e l’interno, garantendo
riguardano la produzione di energia e
i moduli solari, creano un’area di riparo
un migliore comfort abitativo e limitando
l’isolamento termico degli edifici rientrano
dal caldo in estate e dal freddo in inverno.
i consumi di energia necessaria per il
l’impiego delle pergole o pensiline in legno
Utilizzate in contesti urbani, invece, stanno
riscaldamento ed il raffrescamento.
COLORIFICIO SAN MARCO:
misurare la “via sostenibile”
La “via sostenibile” è, per
soluzioni che presentino una riduzione essenziale per poter applicare i principi
Colorificio San Marco, una sorta
delle categorie d’impatto ambientale
dell’”ECO - design”, ovvero per dar seguito
di marchio di fabbrica. Ogni
• Progettazione e modifica dei processi per alle attività volte a ridurre i gas serra,
anno, l’azienda leader nei sistemi vernicianti
migliorare le prestazioni ambientali
l’emissione di sostanze nocive, l’inquinamento
per l’edilizia professionale in Italia cerca di
Colorificio San Marco, inoltre, ha sottoposto
e gli altri fattori che rientrano nella voce
costruire processi, interni ed esterni, orientati
recentemente il proprio metodo di calcolo Life
“impatto ambientale”. Per comunicare le
al rispetto dell’ambiente e all’impiego
Cycle Assessment (LCA), a CSQA, organismo
caratteristiche ambientali dei prodotti in modo
efficace ed efficiente delle risorse, mediante
di certificazione indipendente, ottenendone
trasparente, semplice e completo, Colorificio
tre fondamentali attività:
l’attestazione di conformità agli standard
San Marco ha sviluppato le schede tecniche
•Controllo dei componenti chimici ISO14040 e ISO14044. LCA è un acronimo
ambientali consultabili nel sito aziendale. Tali
pericolosi, in costante applicazione di un che in italiano significa “valutazione del ciclo
schede sono documenti ufficiali del Colorificio
piano di conversione che ha l’obiettivo di di vita”; è un metodo nato per quantificare,
San Marco, realizzati su base volontaria,
ridurre il rischio chimico per chi produce e interpretare e valutare gl’impatti ambientali
che si affiancano alle schede tecniche e
per chi applica i prodotti
di uno specifico prodotto o servizio durante
le integrano per tutto quello che riguarda
•Innovazione nei prodotti per ricercare l’intero ciclo di vita. Misurare il LCA è
l’aspetto ambientale.
12
UNIVERSITÀ E AZIENDE
COLORIFICIO
SAN MARCO
Vicini ai manager di domani
Un’azienda che vanta una tradizione
Sempre più spesso, finalmente,
quella del settore di riferimento, cioè dei
le aziende appoggiano
giovani e dell’università.
iniziative che hanno l’obiettivo
Vengono sovente premiati gli studenti che,
di aprire ai giovani le porte del mondo del
mossi da forte curiosità ed intraprendenza,
lavoro, dandogli l’opportunità di mettere
decidono di effettuare trasferte all’estero,
concretamente in pratica le loro capacità
anche per periodi medio-lunghi, in Europa o
analitiche e decisionali, le competenze
in altri continenti. Esperienze utili sia sul fronte
maturate durante il percorso di studi, le doti
accademico che lavorativo, che permettono
d’intuizione. Un modello diffuso soprattutto
lo sviluppo di competenze trasversali e la
nel Nord Europa (Germania su tutte), ma che
conoscenza di lingue straniere.
si sta diffondendo rapidamente alla luce dei
Alla luce di quanto detto, con questa
risultati che porta, sia sul piano di crescita
collaborazione scuola-lavoro, quindi,
formativa ed esperienziale per lo studente,
ad arricchirsi non sarà solo il bagaglio
sia sulla possibile riduzione del tasso di
esperienziale degli studenti, ma anche
Aprire ai giovani le porte
ormai solida, ma che è immersa nel
presente e guarda con attenzione e
partecipazione al futuro. Non è un
caso che Colorificio San Marco abbia
all’attivo importanti collaborazioni
con prestigiosi atenei del Nord Italia,
tra cui Uni Bocconi di Milano e Ca’
Foscari di Venezia, in svariati ambiti,
dalla Ricerca e Sviluppo alla gestione
aziendale. Nel 2015 è stato l’anno
della partnership di Colorificio San
Marco con l’Università di Padova,
corso magistrale di Ingegneria
Gestionale, che ha preso forma nella
partecipazione al progetto Lean
Competition, concepito dall’ateneo
veneto, progettata da JEst - Junior
Enterprise in collaborazione con
del mondo del lavoro
Sintesia. La Lean Competition ha
previsto una simulazione realistica di
disoccupazione giovanile. All’interno delle
l’azienda stessa, che potrà contare su un
imprese, specialmente nel Nord Italia, la
apporto innovativo da parte di giovani
relazione con le università, identificate come
promettenti e “internazionalizzati”. Un
preziose fucine di possibili candidati, sta
contributo fatto di idee, studio, ricerche, che
diventando importante e non casualmente
spesso sfociano in importanti tesi di laurea,
si stanno diffondendo particolari figure
grazie al quale l’azienda può conoscere e
professionali che hanno il preciso compito
valutare nuovi scenari che non avrebbe preso
di approfondire e gestire comunicazione e
in considerazione, migliorando così anche sé
relazioni con il mondo accademico, unendo
stessa.
un processo produttivo, in cui i membri
di ogni team sono stati a tutti gli effetti
dei “process owners”, direttamente
responsabili delle attività svolte.
Colorificio San Marco ha dunque
ospitato presso la sede di Marcon
alcuni studenti, che hanno avuto la
possibilità di vivere una proficua
giornata di lavoro ricca di spunti di
riflessione. Una seconda interessante
a una profonda conoscenza dell’azienda,
iniziativa rivolta ai giovani è il progetto
Trento Marketing Challenge (TMC),
giunto quest’anno alla sua quarta
edizione, la seconda alla quale
partecipa attivamente Colorificio San
Marco: in questo caso due gruppi
di studenti dei corsi di “Marketing
Internazionale - LM Management” e
“International Marketing - Master in
International Management” hanno
avuto il compito di analizzare, per
conto dell’azienda, due processi di
internazionalizzazione, allo scopo
di valutare la possibilità di entrare
o modificare le politiche già attuate
in specifici mercati esteri. Durante
l’edizione 2015, il gruppo di
Colorificio San Marco si è classificato
primo ottenendo così la possibilità di
Gruppo di Colorificio San Marco
al ”Trento Marketing Challenge”
partecipare alla fase finale in Russia.
13
LAGUNA 3.0
Idropittura lavabile inodore opaca per interni applicazione professionale.
La risposta alle più moderne esigenze di pitturazione di interni.
Idropittura murale all’acqua per interno, a base di leganti acrilici in dispersione acquosa, formulata con
tecnologie di nuova generazione che consentono di ottenere una gradevole finitura opaca. Formulata
specificatamente per l’uso professionale, dotata di elevato potere uniformante, antischizzo, ritocco facile,
ottima dilatazione e pennellabilità.
UNIMARC SMALTO MURALE
Smalto murale specifico per grandi superfici interne ed esterne quali ospedali, scuole, asili, laboratori medici e
ogni ambiente ad elevato standard igienico - sanitario attraverso frequenti pulizie. A base di resine acriliche è
indicato per locali nel settore alimentare, industriale e per alberghi, ristoranti, panifici.
FORMA
Stucco decorativo di fondo per interni.
Creare il sottofondo ideale per qualsiasi forma estetica.
Fondo per la realizzazione di sottofondi testurizzati a spessore variabile, da decorare con svariate finiture
decorative: ROXIDAN, CADORO, CADORO VELVET, ABC RIFLESSI, MARCOPOLO, MARCOPOLO SABLE’,
MARCOPOLO LUXURY, VELATURE, PERLACEO, ABC RIFLESSI, DECORI CLASSICI.
ROXIDAN
Finitura decorativa effetto ossidato.
Tutti gli effetti ossidati per il design moderno e ricercato.
Realizza una patina decorativa metallizzata che riproduce l’aspetto ossidato tipico dei supporti invecchiati ad
opera degli agenti atmosferici. Di facile applicazione consente risultati di grande raffinatezza e modernità.
14
COMBAT 6000
Idropittura lavabile igienizzante antimuffa per interni opaca - uniformante - rapida essiccazione.
Idonea per ambienti soggetti ad elevata umidità. Preserva dalla formazione della muffa.
Nuova tecnologia formulativa a base polimeri modificati che permette tempi rapidi di essiccazione per un
rapido utilizzo dei locali abitativi. Idropittura ad elevata copertura e potere mascherante delle imperfezioni.
Facile in applicazione, per finiture opache e uniformi. A basso contenuto di composti organici volatili.
paintop ANTIALGA
Idropittura lavabile al quarzo antimuffa - antialga per esterno.
Idropittura lavabile a base di legante acrilico in emulsione acquosa, per esterni, di impiego generale. Buon
potere riempitivo e mascherante delle imperfezioni del supporto. Alta resistenza agli agenti atmosferici ed ai
supporti alcalini. Aspetto estetico opaco.
unimarc IMPREGNANTE LEGNO
Finitura impregnante inodore idrodiluibile per esterni ed interni.
Indicato per la decorazione e protezione di manufatti in legno all’interno e all’esterno. A base di resine
acriliche/alchidiche all’acqua di nuova generazione, ad elevata penetrazione e adesione.
Elevata traspirabilità, ravviva e valorizza le tonalità lasciando visibili le venature originarie del legno.
Ottima elasticità, segue le naturali variazioni strutturali del legno.
SBIANCANTE PER LEGNO
Gel ad azione schiarente a base acqua.
Speciale trattamento per rinnovare il legno.
Ripristina il colore originale del legno degradato dall’esposizione all’esterno. Formula gel all’acqua, non cola,
pronto all’uso assicura un’azione rapida e penetrante, elimina il grigio, le macchie e lo sporco senza alterare
la struttura del legno, senza scolorire le essenze legnose.
Nuove tinte pronte Bianco e Oro zecchino
CADORO - CADORO VELVET - MARCOPOLO LUXURY
Per seguire le tendenze della moda del momento, nuove tinte dotate di un bianco ancora
più bianco e di un colore oro ancora più acceso rispetto agli attuali.
Si tratta di tinte pronte, formulate per essere applicate tal quali per non perdere la loro eccezionale
brillantezza. Per la realizzazione delle tinte utilizzare le basi tintometriche.
15
BOTTEGA DEL COLORE
DI GIANNI DIVINA
E COLORIFICIO
MARTINELLI
Quando la storia inizia da lontano
Colorificio San Marco festeggia il
compleanno di due suoi CAP: Bottega
del Colore di Gianni Divina, 60 anni, e
Colorificio Martinelli, 40 anni.
Il rapporto tra Colorificio San Marco ed
il Trentino ha origini lontane: poco dopo
la fondazione di “Bottega del Colore”, a
Borgo Valsugana (TN) avvenuta nel 1955,
Gianni Divina decise di commercializzare
le polveri e l’olio di lino cotto di una piccola
azienda veneta. Questa azienda si chiamava
“Pietro Tamburini & A.”, che diventerà, nel
1962, Colorificio San Marco. Un rapporto
commerciale che ben presto si intensifica,
si evolve e si consolida, rendendo “Bottega
del Colore” un ambasciatore del marchio
San Marco in Trentino. Ed è la sinergica
condivisione di obiettivi e valori, che rende
questa collaborazione tanto importante.
Riportando un’affermazione fatta da Andrea
Divina, figlio di Gianni, in azienda da più
di quarant’anni, che oggi gestisce con
suo fratello Paolo “sono proprio aspetti
quali ricerca, qualità, assistenza tecnica,
attenzione al cliente - solo per citarne alcuni
- radicati nel DNA di Colorificio San Marco,
che permettono al cliente di lavorare con
tranquillità”. La lunga storia di collaborazione,
datata 1986, è anche quella con Colorificio
Martinelli, nato nel 1976 grazie all’impegno
di Ivo Martinelli e della moglie Carmen,
che aprirono l’attività in Val di Non, quando
ancora una scelta del genere poteva
sembrare un azzardo. Si è rivelata, invece,
alquanto vincente: diventato importante CAP
per Colorificio San Marco, oggi Colorificio
Martinelli vanta un negozio a Cles (TN) di
1200 mq, vero punto di riferimento nella
zona per i prodotti vernicianti per l’edilizia
professionale e per i sistemi di isolamento
a cappotto. Da 16 anni lavora in negozio
anche il figlio Nicola. La lungimiranza della
famiglia Martinelli è testimoniata anche dalla
loro attenzione alla formazione. Da inizio
duemila tengono corsi per la hobbistica e per
il settore aerografo. Colorificio Martinelli e
Bottega del Colore di Gianni Divina, amici
storici fra loro, sono ciascuno l’esempio di
una proficua collaborazione con Colorificio
San Marco.
16
LA BELLEZZA
DEI DETTAGLI
Nome: Carte Blanche Restaurant
Location: Altana, Kazakistan
Cliente: Abilita
Prodotti: Cadoro, Marmo Antico, Rilievo
ARREDARE
LO SPAZIO
Nome: “Novecento”
Location: Sansepolcro (AR)
Cliente: Dini Srl
Realizzatore: Silvio Veschi
Prodotti: Decorfond, Marcopolo Sablè, Cadoro
17
CALENDARIO FIERE 2016
23-26
MARZO
RAGHADAN PAINT CO LTDDOHA
www.covertech-qatar.com
5-8
APRILE
MOSBUILD 2016
12-16
APRILE
FEICON SAN PAOLO
4-7
MAGGIO
18-20
MAGGIO
31 MAGGIO
3 GIUGNO
27-29
MAGGIO
7-9
SETTEMBRE
17-20
OTTOBRE
26-28
OTTOBRE
21-24
NOVEMBRE
18
COVERTECH
OOO VERNICI
www.mosbuild.com
COLORIFICIO SAN MARCO
www.san-marco.com
BATIMATEC
PH COLOR
www.batimatecexpo.com
ASTANABUILD 2016
ABILITA
www.astanabuild.kz
PROJECT LEBANON
ALLIED TRADING
www.projectlebanon.com
EXPOVIVIENDA BUENOS AIRES
MICROFLOOR
www.microfloor.com.ar
QATAR
MOSCARUSSIA
SAN PAOLO
BRASILE
ALGERIALGERIA
ASTANAKAZAKISTAN
BEIRUTLIBANO
BUENOS AIRES
ARGENTINA
BEX ASIA BUILD ECO XPO
SAN MARCO ASIA/CSM
in collaborazione con Colorificio San Marco
www.bex-asia.com
SINGAPORESINGAPORE
SAUDI BUILD
RAGHADAN COMM COMPANY
www.saudibuild-expo.com
RIYADH
ARABIA SAUDITA
HOME & BUILDING SHOW
ON THE WALL
www.jma.or.jp/homeshow
THE BIG 5
COLORIFICIO SAN MARCO www.thebig5.ae
TOKYOGIAPPONE
DUBAI
EMIRATI ARABI UNITI
AssicurazionI
Generali Italia
Dal 1999 il Colorificio San Marco, in collaborazione con Generali Italia, offre ai
Rischi coperti dalla polizza:
propri clienti la possibilità di proteggere il proprio lavoro con una polizza assicurativa
errori di calcolo o di progettazione, vizi o
della durata di 5 anni per i prodotti a marchio San Marco, o di 10 anni per il Sistema
difetti di materiale, errori di fabbricazione,
Marcotherm ed il Cappotto San Marco. Certo della qualità dei propri prodotti, il
la posa in opera iniziale per le imprese
Colorificio San Marco ha creato un sistema di polizze in grado di offrire serenità e
CERTIFICATE ICMQ (su richiesta per il sistema
sicurezza ad un prezzo competitivo che non incide significativamente sui costi d’intervento.
Marcotherm e Cappotto San Marco).
Territorialità:
Italia, Stati membri dell’Unione Europea,
Svizzera, Rep. San Marino, Città del Vaticano.
Spese risarcibili:
Polizza
Polizza Cappotto
Polizza
Marcotherm
San Marco
Grandi Lavori
valore dei materiali; spese della manodopera
per il rimpiazzo dei prodotti assicurati; spese
di demolizione / sgombero; spese
di installazione impalcature, ponteggi
durata decennale a
particolarmente
copertura del Sistema
dedicata a tutti i lavori
vantaggiosa, dedicata
di Isolamento Termico a
di pitturazione e per la
al sistema di isolamento
Cappotto realizzati con i
garanzia degli
termico a cappotto
prodotti del
interventi più
Marcotherm e dalla durata
Colorificio San Marco.
complessi dalla durata
decennale.
decennale.
quinquennale.
necessari per la riparazione del danno.
Valori minimi e massimali:
I lavori assicurabili devono rientrate tra un
valore complessivo minimo di € 12.500,00
ed un valore complessivo massimo di
€ 150.000,00.
Visita tecnica del cantiere:
Obbligatoria e preliminare all’inizio dei
lavori, da parte di un tecnico dell’Assistenza
Tecnica San Marco. Per ottenere informazioni
Primo in Italia, il Colorificio San Marco ha anche realizzato un’assicurazione che tra i
dettagliate sulla procedura da seguire per la
propri rischi copre la posa in opera iniziale dei sistemi a cappotto. Questa polizza, sempre
richiesta e sui costi e tempi di attuazione è a
della durata di 10 anni, è attivabile con un contributo aggiuntivo di soli e € 100 rispetto
disposizione il numero verde dell’assistenza
alla polizza Marcotherm, mentre per il Cappotto San Marco basta aggiungere lo 0,30%
tecnica.
del costo complessivo del lavoro rispetto alla polizza base. La possibilità di assicurare
la posa in opera iniziale è riservata agli applicatori che hanno ottenuto la certificazione
personale dall’ente accreditato ICMQ.
ATTENZIONE!
Se non è più interessato a ricevere la rivista Primamano, compili questo coupon con i suoi dati personali e lo spedisca
via fax al numero +39 041 5950153. Provvederemo immediatamente a togliere il Suo nominativo dal nostro database.
In alternativa può mandare una e-mail all’indirizzo [email protected], mettendo come oggetto “annullamento invio Primamano” e
specificando nel corpo del messaggio il Suo nome, cognome e indirizzo.
Non desidero più ricevere PRIMAMANO
Cognome:Nome:
Indirizzo:Città:
Provincia:
19
PROMO NOVITÀ 2016 RISERVATA AD ARTIGIANI
Sei un applicatore?
Approfitta della super offerta: prova Laguna 3.0 e Combat 6000
n.2
latte
Opzione 1
Laguna 3.0
t 90,00
Idropittura lavabile inodore opaca
per interni applicazione professionale
+ IVA
invece di t 179,60+ IVA
Opzione 2
n.2
latte
t 105,00
COMBAT 6000
+ IVA
Idropittura lavabile igienizzante antimuffa per interni
opaca - uniformante - rapida essiccazione
invece di t 210,00+ IVA
n.2
latte
n.2
latte
Opzione
PREMIUM
t 160,00
+ IVA
invece di t 389,00+ IVA
2 latte 14L Laguna 3.0 e 2 latte 14L combat 6.000 (entrambe base bianca)
È possibile barrare un’unica casella. Offerta valida fino al 31 maggio 2016. Il presente buono non è cumulabile con altre offerte commerciali.
Per aderire alla promozione, compila il coupon e poi consegnalo al tuo rivenditore San Marco di fiducia
Nome ............................................................ Cognome .................................................................. Opzione scelta:
LAGUNA 3.0
COMBAT 6000
PREMIUM
Ragione Sociale .................................................................................................................................. P.IVA .....................................................................................
Indirizzo ............................................................................ Città/Comune .............................................................. Provincia ................... CAP ................................
Email ............................................................................. Telefono ....................................................... Cellulare ...............................................................................
Nome Rivenditore ............................................................................................................................................................................................................................
I dati personali comunicati tramite la compilazione del coupon saranno trattati da Colorificio San Marco S.p.A, con sede in Via Alta, 10 - 30020 Marcon (VE) - Italy, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, nel rispetto di quanto previsto
dal Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003). Il trattamento avverrà mediante la consultazione e l’elaborazione sia in forma cartacea che informatica, il cui accesso è sotto controllo. I dati personali potranno essere comunicati
all’interno della nostra Società agli incaricati degli uffici interessati, ai seguenti fini: ricerche di mercato, attività di promozione e informazione commerciale, etc. Inoltre i Vostri dati personali potranno essere comunicati dalla nostra società, titolare del trattamento,
anche a società collegate o a società terze per il raggiungimento delle medesime finalità. Specifichiamo che il conferimento dei dati da parte degli utenti è facoltativo, ma è tuttavia indispensabile per l’invio delle informazioni da Lei richieste. Potrà richiedere
in qualsiasi momento l’aggiornamento, la modifica, l’integrazione, la cancellazione dei suoi dati, secondo quanto previsto dall’art. 7 del D.Lgs. 196/2003, inviando un e-mail all’indirizzo [email protected]
Esprimo il CONSENSO a ricevere informazioni commerciali utilizzando il mio indirizzo e-mail, postale e di telefono
Firma ..............................................................................
Il San Marco Group coordina le attività di 9 siti produttivi e commerciali ubicate in diversi Paesi europei e di 7 marchi. Il Gruppo è stato costituito per gestire la strategia di crescita ed
espansione del Colorificio San Marco S.p.A. La creazione di un gruppo di aziende e di un portafoglio di brand, acquisiti e anche sviluppati all’interno, consente di ampliare notevolmente
le opportunità di business a nuovi mercati, a nuovi segmenti di clienti, a nuove applicazioni. Ciascuna azienda e ciascuna marca ha un suo preciso ruolo, e il Gruppo ha il compito di
esaltarne le peculiarità, di definirne i posizionamenti, di ridurne le sovrapposizioni, di sfruttarne le sinergie e le economie di raggio d’azione.
Colorificio San Marco S.p.A. Via Alta, 10 - Marcon (VE) - ITALIA - Tel. +39 041 4569322 - www.san-marco.com [email protected] [email protected]
facebook.com/sanmarcospa
twitter.com/sanmarcospa
instagram.com/colorificiosanmarco
youtube.com/marketingsanmarco

Documenti analoghi

scaricalo qui!

scaricalo qui! proposti in mille varianti di formato, gusto, potenza, colore; sono migliori: sono più leggeri, meno ingombranti, più belli, più ecologici. Aveva ragione Calvino quando sosteneva che nel “prossimo ...

Dettagli

- Colorificio San Marco

- Colorificio San Marco Uno dei principali indicatori di prestazione ambientali è il Carbon Footprint: somma delle emissioni di gas serra generate durante l’intero ciclo di vita del prodotto, espressa in kg di CO2 (anidri...

Dettagli