pdf

Commenti

Transcript

pdf
Il Gruppo prosegue lo sviluppo in Medio Oriente
Autogrill si espande negli Emirati Arabi Uniti
Milano, 5 marzo 2014 - Autogrill (Milano: AGL IM), attraverso la divisione HMSHost International, entra
nell’aeroporto internazionale di Abu Dhabi, secondo scalo degli Emirati Arabi Uniti per traffico
passeggeri e hub della compagnia nazionale Etihad, aggiudicandosi un nuovo contratto per la gestione
delle attività di ristorazione. Si stima che, nel periodo 2014-2019, i 6 punti vendita oggetto dell’accordo
genereranno ricavi complessivi pari a circa 20 milioni di euro.
“L’ingresso ad Abu Dhabi rappresenta una tappa importante per l’espansione della nostra presenza
negli scali più dinamici del Medio Oriente ed è il proseguimento di una strategia avviata nel hub di
Dubai alla fine del 2012 – ha dichiarato Walter Seib, CEO di HMSHost International – Siamo contenti di
portare la nostra esperienza in un aeroporto che, negli ultimi anni, ha registrato una sorprendente
crescita del traffico e che presenta importanti prospettive di sviluppo per il nostro business.“
“Lavoriamo costantemente per migliorare la qualità dei servizi dedicati ai viaggiatori in transito
all’interno dello scalo – ha dichiarato Gavin Mckechnie, Vice President Commercial di Abu Dhabi
Airports – La collaborazione con partner strategici come HMSHost, con cui svilupperemo nuove formule
in grado di offrire a tutti i clienti un’esperienza culinaria d’eccellenza, va proprio in questa direzione.“
Per soddisfare le esigenze di una clientela multi-etnica, Autogrill inserirà nell’aeroporto di Abu Dhabi sia
marchi del proprio portafoglio, già sperimentati con successo negli scali europei, sia brand
internazionali. Tra le insegne, che saranno inaugurate nel mese di marzo nel Terminal 3, Urban food
Market, gastronomia che ripropone lo stile del mercato urbano; Cinnabon, noto brand di pasticceria;
Barista, caffetteria ispirata alla tradizione dell’espresso italiano, Flat White, caffè-bar con un’offerta
internazionale, e Grab & Fly, con specialità da asporto.
Autogrill in Asia e Medio Oriente
I primi passi del Gruppo in Asia risalgono agli inizi del 2000 con l’ingresso in Malesia, poi in India nel
2006 e, successivamente, a Singapore. Negli ultimi due anni Autogrill ha proseguito l’espansione nei
mercati asiatici e medio orientali, avviando attività in Paesi con un alto potenziale di crescita per il
settore della ristorazione per viaggiatori, quali Turchia, Emirati Arabi Uniti, Vietnam ed Indonesia.
L’aeroporto internazionale di Abu Dhabi
Con circa 17 milioni di passeggeri nel 2013 ed una crescita media annua del 12,6% dal 2006 1,
l’aeroporto internazionale di Abu Dhabi si è sviluppato nel tempo per la sua importanza strategica quale
hub per le rotte intercontinentali che connettono l’Europa con Asia. Nell’ultimo anno i primi cinque Paesi
di destinazione dei voli in partenza sono stati India, Germania, Regno Unito, Thailandia e Arabia
Saudita. Lo scalo è servito da oltre 40 compagnie aree, che collegano la capitale degli Emirati con oltre
90 destinazioni in 54 Paesi. Considerato a livello mondiale un modello d’eccellenza per le soluzioni
architettoniche d’avanguardia e l’alto profilo qualitativo dei suoi servizi al viaggiatore, nel 2013 lo scalo
ha ottenuto il riconoscimento come “Best Airport for the Middle East region” sia da parte dell’Airport
Council Internal (ACI), che nell’ambito della classifica internazionale Skytrax, votata dai passeggeri.
Per ulteriori informazioni:
Rosalba Benedetto
Group Corporate Communications Manager
T: +39 02 4826 3209
[email protected]
1
Fonte: Abu Dhabi airport.
Antonella Pinto
Corporate Communications Specialist
T: +39 02 4826 3499
[email protected]
Elisabetta Cugnasca
Investor Relations Manager
T: +39 02 4826 3246
[email protected]

Documenti analoghi

pdf

pdf All’interno dello scalo, oltre a servizi di ristorazione, HMSHost gestisce anche nove negozi retail tra i quali, Bijoux Terner, Incredibly Arizona e Sunglass Designs. L’aeroporto internazionale Sky...

Dettagli

Autogrill sigla il primo contratto in India nel nuovo aeroporto

Autogrill sigla il primo contratto in India nel nuovo aeroporto hanno iniziato i lavori per la realizzazione del nuovo aeroporto, progettato, costruito e gestito da Bangalore International Airport Limited (BIAL). I punti vendita aperti dal Gruppo Autogrill sara...

Dettagli

Autogrill: nuovo contratto nello scalo di San Francisco e rinnovo

Autogrill: nuovo contratto nello scalo di San Francisco e rinnovo di riviste locali e regionali, integrata a Starbucks Coffe. L’aeroporto internazionale di San Francisco, con 34 milioni di passeggeri l’anno (fonte: ACI), è il secondo scalo della California, dopo ...

Dettagli

Autogrill rinnova la concessione nell`aeroporto di Jacksonville e si

Autogrill rinnova la concessione nell`aeroporto di Jacksonville e si Jacksonville e si espande nello scalo di Providence Milano, 1 marzo 2007 – Il Gruppo Autogrill (Milano: AGL IM), attraverso la divisione americana HMSHost, ha rinnovato in anticipo le concessioni p...

Dettagli

Pdf

Pdf dei servizi di ristorazione nel nuovo scalo internazionale di Bangalore, lo sviluppo in India è proseguito attraverso Aldeasa S.A. agli inizi del 2007 con il contratto per la gestione dei duty-free...

Dettagli

Pdf

Pdf Autogrill è il primo operatore al mondo nei servizi di ristorazione per chi viaggia. Presente in 31 Paesi con oltre 57.000 dipendenti, gestisce circa 4.200 punti vendita in circa 1.000 location e o...

Dettagli

pdf

pdf Milano, 18 febbraio 2016 - Il Gruppo Autogrill (Milano: AGL IM), attraverso HMSHost International, rafforza la propria presenza al Beijing Capital International Airport di Pechino, con tre nuovi pu...

Dettagli

Pdf

Pdf concessionaria Concession Management Services, Inc. (CMS). Il prezzo negoziato tra le parti è di 36,8m$. Il trasferimento della gestione dei 16 punti vendita – 12 al Los Angeles International Airpo...

Dettagli

pdf

pdf I 6 punti vendita all’interno dell’Albany International Airport (ALB) avranno sia insegne locali che marchi internazionali. Insieme a Starbucks Coffee, Dunkin’ Donuts e Brioche Dorée, ci saranno ri...

Dettagli