Prestito SPRINT - Cassa Mutua Mi.paaf

Commenti

Transcript

Prestito SPRINT - Cassa Mutua Mi.paaf
ALLEGATO “C”
CASSA MUTUA
di Previdenza ed Assistenza Dipendenti
Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali
(ERETTA IN ENTE MORALE CON D.P.R. 06.03.60 n. 327 - G.U. n. 96 DEL 20.4.60)
MODULO DI DOMANDA DI PRESTITO “SPRINT”
Compilare obbligatoriamente in stampatello
Socio n°________/__ Cod. Fiscale _________________________________________
Il Socio sottoscritto:
(Cognome e nome)________________________________________, nato/a a __________________________,
(Prov.____) il ______________, residente a _________________________________________, (Prov. ____ ),
in Via ____________________________________________________ n. ____/_____, C.A.P. __________,
tel. ___/____________, cell. ____/____________ in servizio c/o __________________________________,
Via _______________________________________________________ n. ______/_____, C.A.P.__________,
luogo_________________________________________(Prov.____), tel.uff.____________________________
qualifica__________________________________, e-mail____________________________________,
CHIEDE
ai sensi del vigente Regolamento Prestiti – approvato dall’Assemblea Ordinaria dei Soci del 22 aprile 2015 –
che dichiara di ben conoscere ed accettare - la corresponsione di un PRESTITO LORDO di
€……….………..…………….…(colonna
2
del
piano
di
amm.to)
(in
lettere
Euro
…………………………………………………………………/…...), con interessi totali dovuti di
€ ……………… (colonna 7 del piano di amm.to), al netto del Fondo Rischi di €………….…………(colonna
N. 3 del piano di amm.to), per l’importo netto concesso di €............................................................. (colonna 4
del piano di amm.to) (in lettere Euro ........................................................................../....... ), per la seguente
motivazione:______________________________________________________________________________
(vedasi regolamento prestiti : art. 5 lettera C “SPRINT” )
Alle seguenti condizioni:
1.
Detta somma sarà restituita secondo quanto previsto al Num. Prest……… (colonna 1 del piano di amm.to)
del vigente piano di ammortamento, in n.......... rate mensili (colonna 5 del piano di amm.to) consecutive e
costanti di € ................ (colonna 6 del piano di amm.to), comprensiva di quota capitale e quota interessi, da
accreditare entro l’ultimo giorno di ogni mese alla Cassa Mutua Mi.p.a.a.f. con le modalità previste
dall’art. 8 del vigente Regolamento Prestiti.
2.
In caso di ritardo nel versamento dei ratei, il Consiglio di Amministrazione potrà dichiarare il Socio
decaduto dal beneficio del termine e, per ulteriori inadempienze, verrà dichiarato moroso per gli effetti
dell'articolo 10 dello Statuto e del Regolamento sullo stato di morosità.
Allegato “C”
Prestito Sprint – Pagina 1/3
- segue -
3.
Sulle somme non corrisposte nei termini, graverà l'interesse moratorio del 12% annuo a scalare, dal dì della
scadenza a quello dell'effettivo pagamento.
4.
Il prestito contraddistinto dal codice “W” viene concesso per le motivazioni di cui all’art. 5 LETTERA C
del regolamento prestiti;
5.
Il prestito contraddistinto dal codice “W” non è rinegoziabile ne estinguibile anticipatamente, non può
essere concesso mediante estinzione di prestito ordinario o speciale in corso di ammortamento.
6.
Il Socio si impegna ad esibire preventivi, firmati e redatti su carta intestata, da parte di artigiani o imprese.
Per l’estinzione del mutuo ipotecario, il Socio dovrà fornire idonea documentazione bancaria attestante
l’avvenuta estinzione. Per il riscatto dell’immobile, il Socio dovrà fornire documentazione notarile
comprovante l’acquisizione. Per tutte le altre tipologie il Socio presenterà idonea documentazione
attestante la spesa sostenuta o da sostenere: preventivi o fatture, ricevute di pagamento delle tasse
universitarie, certificato di nascita del figlio, ecc.
7.
Il sottoscritto dichiara di eleggere il proprio domicilio per la ricezione di tutte le comunicazioni e/o
notificazioni relative a controversie che potrebbero insorgere in relazione al presente prestito presso
l’indirizzo in intestazione, impegnandosi a comunicare alla Cassa Mutua per iscritto, a mezzo
raccomandata A/R ogni eventuale successiva variazione entro dieci giorni dall’avvenuta modifica.
8.
Per ogni controversia, sarà competente in via esclusiva il Foro di Roma.
Firma del Socio
Data ____/____/_________
________________________________
Il Socio succitato dichiara, altresì, che nei propri confronti non vi sono provvedimenti in corso di
collocamento a riposo a qualsiasi titolo o di sospensione dal servizio ed, ai sensi degli artt. 1341 e 1342 del
Codice Civile, approva specificatamente le clausole n. 2 – 3 – 4 – 5-6 di cui sopra.
Firma del Socio
Data ____/____/_________
Allegato “C”
________________________________
Prestito Sprint – Pagina 2/3
DICHIARAZIONI DEL SOCIO
Il Richiedente dichiara di voler ricevere la somma richiesta a mezzo:
Bonifico Bancario
Intestatario del conto:_______________________________________________________(campo obbligatorio)
I.B.A.N.: ______________________________________________(campo obbligatorio)
Di aver prescelto una delle seguenti modalità di versamento mensile:
con trattenuta sullo Stipendio; (Art. 8 del Regolamento Prestiti)
tramite S.D.D. (SEPA Direct Debit – già R.I.D.).
Consenso al trattamento dei dati personali
Dichiaro di aver preso visione dell’informativa - da me allegata e debitamente sottoscritta - che, ai sensi
dell’art. 13 del D.lgs. 196/2003, la Cassa Mutua di Previdenza ed Assistenza fra i Dipendenti del Ministero
delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali mi ha fornito ed il cui contenuto costituisce parte integrante
della presente manifestazione di consenso.
Firma del Socio
Data ____/____/_________
_______________________________
Eventuali osservazioni ..........................................................................................................................………….
VISTO: IL FIDUCIARIO
________________________________
Documentazione obbligatoria da allegare:
1) copia dell’ultima busta paga;
2) copia di un documento di identità
in corso di validità;
3) Atto di delega;
4) Documentazione idonea attestante L’IBAN e
Intestatario del conto corrente;
5) Documenti previsti nel punto 6
del presente modulo.
6) Autorizzazione prelievo busta paga oltre 1/5 (art.
70 D.P.R. 180/1950)
Allegato “C”
Prestito Sprint – Pagina 3/3