Lugano in crisi chiede un contributo alle Ail

Transcript

Lugano in crisi chiede un contributo alle Ail
AMARANTHE
Castione
Garage Music
27 marzo 2014 ore 21:00
Lugano in crisi chiede
un contributo alle Ail
Ticino
Giovedì 9 gennaio 2014
La Grande Lugano è stata definita in
passato la locomotiva del Ticino, ma questa
macchina un tempo perfetta sta sbuffando e arranca per colpa delle finanze in crisi. Dopo i 101
milioni versati dalle banche negli scorsi giorni
un contributo è stato sollecitato anche alle
Aziende Industriali di Lugano. «Abbiamo chiesto alle Ail di valutare un ulteriore sforzo visto
che la Città fa parte degli azionisti», ha detto il
sindaco Marco Borradori.
PAGINA 3
LUGANO.
Estero
8
Cam sul parabrezza:
l’inglese si fa poliziotto
Quando il sogno si trasforma in realtà
Economia
9
Boom di nuove aziende
(e anche di fallimenti)
Sport
21
Schumi prudente ma
l’indagine prosegue
Scilla è una giovane cantante ticinese che da qualche tempo sta vivendo il suo sogno americano... foto Carlo Alberto Orecchia
Meteo
MATTINA
0°
LUGANO/LOS ANGELES. Dal 2010 Scilla vive
in California e da poco più di un mese
ha pubblicato il suo terzo ep in cui figurano tre canzoni che lei definisce «di
POMERIGGIO
8°
Inghilterra ha fatto razzia di premi...
Oggi l’America le consente di mantenersi grazie alla sua musica: un sogno
PAGINA 10
diventato realtà...
matrice neo-cabaret, un amalgama tra
jazz, soul e rhythm and blues». E grazie a uno dei brani, dal titolo “Champagne And Sugar”, negli Stati Uniti e in
PUBBLICITÀ
���� �������
�� ��� ����
Svizzera
���������
Basilea
14°
Lucerna
12°
Neuchâtel
13°
Berna
12°
Interlaken
Zurigo
13°
Svitto
12°
Previsioni Meteo
San Gallo
11°
Coira
13°
Nord
Venerdì
Sabato
Domenica
Lunedì
������ �� ���� ��� ������ �� �������������
6
9
5
10
5
9
4
7
Pagina due
2
20 secondi
Svizzero annegato
Santo domingo. La polizia della Repubblica Dominicana ha
identificato il cadavere di un
cittadino svizzero. Il 56enne è
annegato alla Playa El Encuentro, in località Cabarete. L’uomo si trovava sull’isola per trascorrere un periodo di vacanze.
Si tratta del quinto svizzero
morto all’estero dall’inizio del
nuovo anno.
Happy birthday Kim
PYONGYANG. Dennis Rodman ha
consegnato ieri un regalo speciale al dittatore Kim Jong-un.
Dopo avergli cantato «Tanti auguri» ha infatti partecipato ad
un incontro fra una selezione di
ex-veterani del basket Usa e la
nazionale nordcoreana. Un
trionfo per un giovane leader in
brodo di giuggiole.
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
«Trovare un morto nella
neve ti segna per sempre»
ARBEDO. Allarme valanghe in
Svizzera: Massimo Ghisletta e il cane
Peo, una coppia inseparabile che ha
vissuto anche un momento
particolarmente tragico.
«Recuperare una persona morta
sotto la neve è qualcosa che
ti segna per sempre».
Massimo Ghisletta,
presidente del Gruppo ticinese conducenti cani da valanga, una simile esperienza
l’ha vissuta sulla sua pelle,
nel 2010. Anche
per
questo, il
volontaMassimo Ghisletta fa
rio di Arsquadra col cane Peo.
bedo, infoto davide rotondo
tervistato
oggi da Ti-
cinonline, è particolarmente scosso di fronte alle terribili cifre riscontrate nelle ultime
due settimane sulle montagne svizzere. Undici corpi trovati senza vita sotto le valanghe. Un bollettino che fa paura. «E che dimostra come sia sempre più diffusa
una certa mancanza di rispetto per
la montagna».
Massimo, classe 1973, fa il meccanico d’auto in un’officina di
Monte Carasso. Accanto a
lui c’è sempre l’inseparabile
cane
Peo, un labrador
di otto anni,
compagno di
mille avventure. «Facciamo
coppia fissa
dal 2007. E
c’era anche lui,
con me, quel
maledetto giorno del 2010,
quando sotto la
neve di una
montagna del Sottoceneri abbiamo trovato un escursionista morto. La vittima, in
quell’occasione, è deceduta in seguito a
un trauma. A livello di tempistica avevamo fatto tutto bene. Le variabili, però,
sono molte».
I primi sessanta minuti, a partire dall’incidente, sono fondamentali nell’ottica del
recupero di un corpo. «Dopo un’ora sotto
la neve abbiamo solo il 30% di possibilità
di estrarre una persona viva. Per fortuna ci
sono le eccezioni. Con l’esperienza impari
a dare il meglio di te stesso, ma anche a vedere le cose con un po’ di distacco. Ovviamente quando accadono fatti mortali il
contraccolpo si sente. Anche per questo
per i soccorritori è sempre prevista una fase
di debriefing psicologico. A certe cose non
ci fai l’abitudine». RED
Il fattore tempo: «A lanciare
l’allarme è la Rega. Nel giro
di 5-10 minuti dobbiamo essere pronti» racconta l’intervistato su tio.ch/valanghe
Eruzione solare da record
NUMERI VINCENTI E QUOTE
Lotto
6, 8, 20, 26, 36, 40
Numero supplementare: 4
Replay: 7
Quote vincenti:
14 x 5+1
3 540.95
55 x 5
1 000.00
475 x 4+1
135.85
2 282 x 4
70.60
6 332 x 3+1
25.70
34 454 x 3
9.45
Nessun 6.
Prossimo Jackpot Swiss Lotto:
10,6 milioni di franchi.
Numero Joker
049509
Quote vincenti:
2 x 5
10 000.–
17 x 4
1000 .–
137 x 3
100.–
1 504 x 2
10.–
Prossimo Jackpot:
1 450 000 franchi.
senza garanzia
ROMA. Oggi la Terra rischia di essere investita
da una gigantesca ondata di particelle solari
cariche di energia, capaci di scatenare una
tempesta magnetica con possibili blackout e
che potrebbe costringere alcuni voli a modificare la rotta per evitare un’eccessiva esposizione alle radiazioni. È la conseguenza della
più grande eruzione prodotta dalla nostra
stella negli ultimi dieci anni. Lo riferisce
l’agenzia americana Noaa (National oceanic
and atmospheric administration) classificando questa eruzione, avvenuta martedì e chia-
Prima pesata
SALZBURG. La bilancia è uno
di quegli oggetti che con più
facilità possono rovinare anche la migliore delle giornate.
Sembra non apprezzarla particolarmente
nemmeno
questo dolcissimo cucciolo
di pantera, nato lo
scorso 24 dicembre allo zoo di Salzburg. La piccola è di
circa 400 grammi,
peso forma decisamente
rispettato.
KEYSTONE
mata AR1944, con la classe X, la più alta su
una scala di 5 classi di potenza. Secondo il
Noaa le particelle emesse dall’evento arrivando domani sulla terra produrranno delle aurore polari visibili alle alte latitudini. L’agenzia americana stima infatti una probabilità
del 60% che possano avvenire tempeste magnetiche che potranno mettere a rischio il
funzionamento delle linee elettriche. A rischiare corto circuiti saranno anche i satelliti artificiali, che avranno una minore protezione dal campo magnetico terrestre. ATS/RED
Un vicedirettore
alle Correzionali
LUGANO. Sedici mesi di detenzione, con la condizionale, e
una multa di 500 franchi. È la
pena proposta dalla procuratrice pubblica Natalia Ferrara
Micocci nei confronti di un
trentenne accusato di truffa
qualificata, appropriazione indebita ripetuta e falsità in documenti. L’imputato, vicedirettore di una società luganese, è
stato rinviato a giudizio dinanzi a una Corte delle Assise correzionali di Lugano per essersi
indebitamente appropriato, tra
il 2011 e il 2013, di oltre 200 000
franchi. Il processo si terrà nella forma del rito abbreviato.
Ticino
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
Lugano come Frankenstein
l’elettricità dà vita ai conti
LUGANO. Lacrime e sangue
per riempire di liquidi il
gorgo finanziario cittadino?
«La situazione è delicata»,
sostiene il sindaco Borradori.
La situazione economica negativa è sicuramente palpabile, i
municipali tentano di trattenere liquidità da ogni pertugio
che si è creato nei Dicasteri di
loro pertinenza (pensiamo alla
chiusura dei gabinetti pubblici,
per citare un esempio a caso).
La Città nei giorni scorsi si è
però ulteriormente caricata di
101 milioni di debito con le banche. Lugano Quo Vadis? «Come
è evidente a tutti – ci dice il sindaco Marco Borradori – la situazione finanziaria è molto, molto, molto delicata. Se non fossimo intervenuti con misure di risparmio e un aumento delle en-
Diamoci una scossa. tipress/colourbox
trate il preventivo chiuderebbe
con 78 milioni di deficit. Così,
per fortuna, non sarà».
L’obiettivo dichiarato è risalire fino a quota 40 milioni. Bisognerà sputare lacrime e sangue: «Se non fosse un termine
così abusato, direi che si po-
trebbe anche usare (sorride,
ndr.). Quello che mi preme far
passare è un messaggio serio e
trasparente. Sono convinto
che Lugano, con le sue potenzialità, uscirà da queste secche
nei prossimi anni». Una scossa alle finanze potrebbe arriva-
re dalle Aziende industriali di
Lugano. Alcuni parlano di 15
milioni di franchi.
«Direi che quella cifra è esagerata – afferma Borradori –.
Abbiamo chiesto ad Ail un ulteriore contributo, rispetto a quello che pagano usualmente, di
circa 2 milioni. La cifra precisa
la sapremo però nei prossimi
giorni». Di certo il leghista già
prima dell’intronazione sapeva
con che “tesoretto” fare i conti.
«Durante la campagna elettorale l’ho detto più volte che la situazione non mi sembrava brillantissima. Da parte dei miei
avversari è sempre stato detto
che Lugano era forte, una locomotiva. Ma la locomotiva per
andare avanti necessita carbone o elettricità. Direi che la situazione che mi si è presentata
era molto peggio di quanto io
pensassi». mauro botti
3
la cifra
217 km/h
È la velocità alla quale un automobilista straniero di 40 anni è stato
pizzicato durante un controllo radar effettuato il giorno dell’Epifania. Il bolide è stato immortalato
mentre sfrecciava sull’autostrada
A2, in direzione nord, all’altezza di
Lodrino, dove la velocità massima
consentita è di 120 km/h. Il conducente è stato denunciato al Ministero Pubblico e rischia una pena minima di un anno con la condizionale. Inoltre verrà proposta la
confisca del veicolo.
Bati47 consiglia Monza:
«Andate in pista a
scaricare la vostra
adrenalina! E ce ne sono
di piste ottimamente
attrezzate
anche per il
vero
principiante».
Dal blog di tio.ch
Pubblicità
1-4/2014
Troppe giornate perse
per le nevicate. Ma l’inverno è lungo.
Sulle piste ticinesi prima
si piange e poi si sorride
La stagione invernale è iniziata
bene per gli impianti di risalita a nord
delle Alpi, mentre a sud l’avvio è stato
difficoltoso. In base ai dati disponibili
sino a fine dicembre, l’associazione Funivie Svizzere ha segnalato una crescita
degli ospiti del 4,5% a livello nazionale
e su base annua, con un giro d’affari in
progressione dell’1,6%.
Ben diversa la situazione in Ticino,
dove si è registrato un crollo del 51,5%
delle visite e una contrazione del 57%
del fatturato. Non occorre un master in
economia per scovare il colpevole: le
abbondanti nevicate natalizie che hanTICINO.
no tenuto chiuse le piste per diversi
giorni. Col bel tempo gli appassionati
sono tornati a sciare in Ticino, come ci
conferma Fabio Mandioni del Nara:
«Nel 2012 prima del 31 dicembre avevamo avuto circa 8 000 ospiti, ma i giorni
d’apertura erano stati 11. Stavolta abbiamo potuto aprire solo tre giorni e sono
arrivate circa 4 000 persone». Ma il quadro per essere completo deve tener conto del recupero nella prima settimana
del 2014: «A fine vacanze il calo s’assesta attorno al 25-30%. Sono molto soddisfatto di questo inizio anno con 1 500
persone in media a giornata».
rger
Hit bu
nnaio 2014
dal 2 al 25 ge
150 g
e di manzo* da
Burger di carn
Patate fritte
5 dl a scelta
Bibita in PE T da
a soli
9.95
* Carne di ma
nzo: Svizzera
Bibita in PET da 5 dl
a scelta
© 2013 The Coca-Cola Company, Coca-Cola, Sprite, Fanta, Nestea, COKE, the Dynamic Ribbon and the Contour Bottle are Trademarks of the Coca-Cola Company.
NESTEA is a registered trademark of Société des Produits Nestlé S.A. licensed to Beverage Partners Worldwide (Europe) A.G.
tipress
Nei ristoranti Coop vi aspetta il menu burger a un prezzo a dir poco imbattibile: un panino al sesamo, proprio come vuole
la tradizione americana, farcito con un succulento hamburger di carne di manzo svizzera da 150 g, pomodori freschi e
aromatici cetrioli sottaceto. E, ovviamente, non può mancare la delicata salsa alla panna acidula e ai cetrioli. Il menu
propone anche croccanti patatine fritte e una bibita fresca a scelta. Cosa aspettate ad addentare il vostro burger?
Per ogni gusto al momento giusto.
SALE 50%
GIOVEDÌ
VENERDÌ
SABATO
50%
<wm>10CAsNsjY0MDQx0TU2MbIwMwEAEcJCvg8AAAA=</wm>
<wm>10CFXMoQ6AMAyE4Sfqct3adaWS4AiC4GcImvdXDBzikl98uXUNTfg2L9ux7MFgESqSW5VQ15SthnlJBg4wLA8woWmGebOfJ8Crw_prCEwjjZRJtLfxw1XSfV4PZrGtcnUAAAA=</wm>
Sconto applicabile sul prezzo regolare. New Collection esclusa. Non cumulabile con altri sconti/buoni.
Rabatt gilt auf regulären Preis. New Collection ausgenommen.
... e molte altre marche prestigiose!
Ticino
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
Macchie rosse in stazione?
I pendolari sono preoccupati
MENDRISIO. Sangue o vernice?
Alla fermata di Capolago non
si esclude nessuna ipotesi. E
nel frattempo si ribadisce
l’importanza delle telecamere.
Diverse macchie rosse sul marciapiede della stazione di Capolago
hanno insospettito, nella mattinata di ieri, molti pendolari in attesa del loro treno. Che si tratti di
sangue dovuto a un episodio di
violenza consumatosi nella notte?
Alla polizia cantonale, da noi interpellata, non risulta però nessun intervento del genere. Sono
quindi molte, a questo punto, le
ipotesi che si fanno largo per dare
una spiegazione alla presenza
delle macchie sospette, dal passante che ha involontariamente
versato del vino rosso al writer
che girava con bombolette gocciolanti vernice. Un giallo su cui po-
tranno certamente fare luce gli
esami delle autorità, a cui il presunto sangue sul marciapiede sarebbe stato segnalato nella tarda
mattinata di ieri.
Ma si tratta di un mistero che,
secondo il consigliere comunale
Giovanni Poloni (Plr), si sarebbe
già potuto risolvere se nell’area
della stazione ci fossero state delle telecamere. «Il sistema di
videosorveglianza è stato sollecitato più volte in passato ma le Ffs
non ci vogliono sentire» ci dice.
«La misura è utile – continua –
per prevenire episodi di violenza
e gesti di vandalismo, e anche nel
caso che qualcuno si senta male
o si ferisca». E si potrebbero così
evitare spese inutili generate dai
danni. «Basti soltanto pensare,
per esempio, che alla stazione di
Capolago spesso la macchinetta
Selecta viene presa di mira dai
vandali». Pa.St.
Sostanza sospetta sul marciapiede.
20 secondi
Nuova ala per l’Obv
MENDRISIO. L’Ospedale Regio-
nale Beata Vergine sarà completato con una nuova ala.
L’Eoc ha approvato lo studio di
fattibilità per uno stabile su tre
piani del costo di 22 milioni.
Da Malfanti a Bianchi
BELLINZONA. L’avvocato Loris
Bianchi subentra a Vinicio Malfanti quale nuovo capo dei servizi generali del Dipartimento
del territorio. Bianchi dal 1993
è alla guida della Sezione amministrativa immobiliare.
Perché Berna dice no
BERNA. «Il fatto che investimenti considerevoli per la strada e
per il treno (tram) entrino in
concorrenza ha influenzato negativamente la valutazione». Lo
dice l’Ufficio federale dello sviluppo territoriale spiegando i
mancati sussidi alla circonvallazione Agno-Bioggio.
Pubblicità
Pollo arrosto tandoori
oppure al curry
ca. 1 kg
CHF 6.90/kg
per 100 g
-.69
Saucisse aux choux IGP
con papet vaudois
2 x 200/400 g
per confezione
da gioved
fino a esau
12.
99
-30 %
al pezzo/per confezione
1.39
Frutti esotici
• limette, 500 g,
• mangostano, 2 pezzi,
• pitaya, 1 pezzo,
• ananas baby, 1 pezzo,
• frutti della passione, 2 pezzi, oppure
• physalis, 100 g
1.99
ì, 09.01.
rimento sc
-30 %
al chilo
1.39
Arance
1.99
<wm>10CAsNsjY0MDQx0TU2MTExNQIAX5J9UA8AAAA=</wm>
<wm>10CFXKqw7DMAwF0C-ydf1K4hlOYVVBVR4yDe__0dqxgcPOtlUwfp5zP-dRAnEnc_fQigzW3spSWIYUBKZXeAgQar21v09AtkRf9yEIwVaSUfQ1NMKG8ef1_gKEL-xpdAAAAA==</wm>
CHIRAT®
Aceto alle erbe
aromatiche Kressi
Phalaenopsis
per confezione
-40 %
1.49
2.49
1l
NESCAFÉ
al pezzo
Red Cup
per bottiglia
180 g
per confezione
5.
49
1.
99
5
7.99
Champignon
500 g
Vi ricordiamo che le offerte speciali sono disponibili solo in quantità limitata. Può quindi accadere che alcuni prodotti, vista la grande richiesta, vadano rapidamente esauriti. Confidiamo
nella vostra comprensione. Quantità acquistabile esclusivamente per uso domestico. Tutti i prezzi sono indicati in CHF. Con riserva di errori di composizione e stampa. © 2014 ALDI SUISSE AG
Semplicemente ALDI.
orte
6
Svizzera
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
20 secondi
Grigliata da penale
LOSANNA. Il tribunale di Losanna ha condannato per negligenza e lesioni corporali gravi
un padre di famiglia di origini
portoghesi. A causa di un maldestro tentativo di accensione
di un barbecue con dell’alcol
l’uomo aveva letteralmente
dato fuoco ad un’ 11enne amica
della figlia. L’imputato dovrà risarcire la famiglia della vittima
per 34 000 franchi.
Farfallone criminale
ZURIGO. Un disoccupato di 50
anni è stato condannato ieri
dal tribunale di Zurigo per aver
sottratto 40 000 franchi a tre
donne con le quali intratteneva
relazioni sentimentali. L’uomo
aveva conosciuto le sue vittime
attraverso un portale online di
incontri. Spacciandosi per manager di successo rubava i codici Pin delle malcapitate e ne
svuotava i conti.
Chi ha ucciso il lupo cattivo?
TAMINS. Uno dei lupi del branco del
Calanda è stato abbattuto da ignoti
settimana scorsa. Indignato il Wwf
che chiede «pene severe».
«Era solo questione di tempo» secondo il
quotidiano 20minuten «prima che qualcuno prendesse l’iniziativa». Questo perché
quello che era universalmente noto come
il branco del Calanda (dal nome del versante del massiccio ove era stato avvistato
la prima volta) da tempo si avvicinava in
maniera eccessiva agli abitati destando
preoccupazione. «Abbiamo paura per i no-
Don Quijote: «È strano che in un paese,
dove è obbligatorio tenere una barboncina al guinzaglio e farle indossare la museruola, si permetta a un branco di lupi di
aggirarsi nei pressi delle
scuole!» dal blog di tio.ch
stri bambini. I lupi si aggirano indisturbati in paese, persino vicino alla scuola elementare!» aveva riferito un abitante della
valle Tamina al quotidiano svizzero-tedesco. Proprio questa convivenza assai pericolosa potrebbe aver spinto qualcuno ad
agire. Il ritrovamento della carcassa di un
esemplare maschio nei pressi di Tamins
(Gr) è avvenuto venerdì scorso. L’animale,
che aveva poco più di un anno, è morto
dopo giorni di sofferenze a causa di una ferita d’arma da fuoco. Lo ha confermato
l’Istituto di patologia dell’Università di
Berna. Il canton Grigioni ha sporto denuncia contro ignoti per bracconaggio. Categorica la reazione del Wwf che ha chiesto
«una punizione esemplare» e si è detto
molto preoccupato per lo stato di salute
del branco che «solitamente non abbandona cuccioli feriti» auspicando un’indagine
immediata. RED
Il Wef 2014 è “verde” e sociale
DAVOS. La salute e l’ambiente saranno i temi cen-
trali della prossima edizione del Forum economico mondiale (Wef) che si terrà a Davos dal 22
al 25 gennaio. Il motto della manifestazione è
«Riorganizzazione del mondo: conseguenze per
la società, la politica e l’economia». Per la prima volta, inoltre, vi sarà una “Giornata del clima” con 35 sedute e tavole rotonde su sostenibilità, cambiamenti climatici e risorse. Insieme
alle Nazioni Unite, il Wef intende lanciare
un’iniziativa che coinvolga enti pubblici e privati contro il disboscamento, a favore dell’efficien-
za energetica e di «investimenti ecologici». Altri
25 eventi riguarderanno il tema della salute. Le
élite della politica, dell’economia e della ricerca
saranno invitate a discutere, tra le altre cose, di
una riorganizzazione della previdenza sanitaria, stili di vita salutari e degli ultimi successi
della medicina. Alla 44esima edizione del Wef
sono attesi 2 500 partecipanti provenienti da oltre cento paesi. Le presenze illustri saranno comunicate mercoledì prossimo ad una conferenza stampa nella sede dell’organizzazione fondata da Klaus Schwab a Cologny (GE). ATS/RED
L’arma(to) del delitto. KEYSTONE
Deputato Udc
ferito in Africa
GINEVRA. Un incubo da cardiopalma quello in cui si è trovato
il granconsigliere Udc Christo
Ivanovic durante il suo soggiorno in Burkina Faso. In viaggio in Africa per visitare la famiglia della compagna è rimasto coinvolto in un agguato sulla strada per Ouagadougu.
L’obiettivo del commando era
il calciatore Alain Traoré. La
vettura di Ivanov, che antecedeva di poco quella dello sportivo burkinabé è stata bersagliata da una decina di colpi di
kalashnikov. Per lui, unico colpito, solo ferite superficiali.
«Tutte devono avere la possibilità
la cifra
7 944
In attesa del forum il capoluogo grigionese è stato opportunamente blindato dall’esercito. KEYSTONE
Le ore di elettricità prodotte dalla controversa centrale nucleare
di Mühleberg (BE) lo scorso anno. Un risultato leggermente inferiore al record di chilovattora
del 2012. L’impianto verrà chiuso
e disattivato per motivi di carattere economico esattamente fra
sette anni, nel 2019.
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
Svizzera
7
Una prima classe da mille e una notte
a bordo dell’Airbus degno di un sultano
Ciò che la Svizzera
ama davvero
photo14 I Maag Halle Zürich I
10.–14.1.2014
ZURIGO. Lussuosi interni in (finta?) radica,
spaziose e comode cuccette, un tablet
dedicato e docce con idromassaggio. Tutto questo e molto di più per chi vorrà (e
potrà) viaggiare in prima classe sulla ne-
onata tratta Zurigo Kloten-Dubai. La rotta
sarà servita da lussuosi aerei modello
Airbus A380 della compagnia Emirates e
sarà senz’altro battuta da una clientela
assai facoltosa. kEYSTONE
Iniziativa sull’aborto
bocciata dai dottori
L’iniziativa popolare “il
finanziamento dell’aborto è
una questione privata” in votazione il 9 di febbraio «è liberticida e antisociale». Lo ha affermato ieri un meeting che si è
tenuto a Berna fra gli specialisti attivi nel campo della prevenzione e della salute. L’iniziativa, promossa dagli ambienti cristiano-conservatori,
limita l’autonomia decisionale
delle donne, specie di quelle
meno abbienti, e rischia di causare maggiori complicazioni e,
addirittura, decessi. Per Remo
Osterwalder, medico e membro
del comitato centrale della
BERNA.
di scelta». KEY
Fmh, la legge «ci farebbe tornare indietro di più di dieci anni».
Secondo lui inoltre l’aspetto
economico è semplicemente
un paravento dietro cui nascondere motivazioni puramente ideologiche. Questo perché, ha puntualizzato Osterwalder, «le interruzioni di gravidanza costano all’assicurazione di base dagli 8 ai 10 milioni di franchi l’anno, ossia un
irrisorio 0,03% dei costi globali: qualora l’intervento non dovesse più essere rimborsato,
ogni assicurato adulto si vedrebbe ridotto il premio mensile di soli 20 centesimi». ADS
Eroico “commissario Rex” cattura due ladri
Se la sono vista brutta
due ladri di origini albanesi alle
prese con un cane poliziotto
particolarmente mordace. Il segugio li ha infatti inseguiti senza tregua nei boschi nei pressi
di Blonay (VD) abbrancandone
uno per una gamba e rallentandone la fuga. Malgrado fosse
stato ferito dal malvivente,
dopo il primo arresto ha subito
localizzato l’altro fuggitivo.
BLONAY.
Quattro zampe sono meglio di due. KEYSTONE
Mostrare questo annuncio
all’ingresso «easy access» per
ricevere i biglietti al costo di
CHF 15 invece di CHF 18.
Vinci inoltre premi eccezionali
all’«action point» di Momenti
Svizzeri.
www.momenti-svizzeri.ch
8
Estero
20 secondi
In fuga da Falluja
falluja. Secondo quanto indicato dalla Mezzaluna rossa,
sono 13mila le famiglie in fuga
da Falluja, la città dell’Iraq centrale nella quale da giorni imperversano violenti combattimenti. Anche ieri, scontri e
bombardamenti hanno scosso
l’abitato, sempre sotto il controllo di uomini armati.
Miss assassinata
CARACAS. Ha suscitato un’onda-
ta di commozione in Venezuela
la morte di Mónica Spear Mootz, Miss Venezuela 2004 e attrice di serie tv, trovata morta
crivellata da colpi di pistola con
il marito, probabilmente vittime
di un furto. Il presidente Nicolás
Maduro ha promesso un piano
di emergenza contro la criminalità dilagante nel Paese.
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
Con le dashcam gli autisti
inglesi diventano sceriffi
IPSWICH. Se nel Suffolk la polizia
invita a condividere con gli agenti i
video delle telecamerine, in Svizzera
le registrazioni possono essere una
«manna dal cielo» con le
assicurazioni.
Come in altri Paesi, anche nel Regno Unito sempre più persone installano sulla propria auto una “dashcam”, una piccola telecamera da cruscotto. L’apparecchio,
piuttosto a buon mercato, registra quel
che avviene davanti al veicolo e le sue immagini, in caso d’incidente, possono costituire un’utile prova a fini assicurativi.
Ora, questa moltitudine di occhi vigili
in giro per le strade inizia a fare gola anche alla polizia. Il vice commissario capo
del Suffolk, Paul Marshall, ha infatti invitato i conducenti a condividere con gli
agenti le infrazioni immortalate dalle loro
onnipresenti dashcam: «Spesso la sola
prova disponibile è la dichiarazione di un
testimone oculare, che può essere però
contestata dal trasgressore», ha spiegato.
Detto, fatto, molti automobilisti locali
sono già pronti a trasformarsi in sceriffireporter. Per quanto riguarda la Svizzera,
«giocare a fare i poliziotti è vietato», spiega il procuratore zurighese ed esperto di
circolazione Jürg Boll. Da noi, tuttavia,
È legale usare le registrazioni? Leggi i consigli dell’avv. Roth
e di’ la tua sulle
dashcam.
tio.ch/dashcam
Le dashcam sono diffusissime in Russia per tutelarsi in un traffico “spericolato”. fernost
l’installazione di dashcam è legale e il
loro utilizzo in caso di contestazioni delle
assicurazioni non è sconosciuto. «Ricordo il caso di uno scontro fra due auto a un
semaforo a Lugano», ci racconta Andrea
Roth, legale di Assista protezione giuridica del Tcs. «Entrambi i conducenti spergiuravano di essere passati col verde –
continua – la telecamera è stata una manna dal cielo». Roth però mette in guardia:
«La registrazione su suolo pubblico non
è vietata, ma nell’utilizzare (se necessario) quelle immagini bisogna prendere
tutte le misure per rispettare il diritto alla
personalità e alla protezione dei dati di
terzi, come oscurare volti e targhe». do
Stanati i falsi invalidi dell’11 settembre
NEW YORK. Lunghissime indagini
e una maxi retata condotta
dall’Fbi hanno portato in carcere 106 tra ex poliziotti e vigili
del fuoco in pensione, quasi
tutti di New York, per aver truffato per anni lo Stato inventandosi disturbi mentali e malattie
legate alla disabilità e allo
stress e incassare così decine di
milioni di dollari in assegni di
invalidità. A scioccare l’opinione pubblica è soprattutto il fatto che molte delle persone arrestate sono accusate di aver
sfruttato in maniera cinica la
più grande tragedia della storia
americana, quella degli atten-
tati alle Torri Gemelle, percependo indennità destinate in
teoria a persone, inclusi molti
soccorritori, su cui quella giornata ha lasciato segni indelebili sia sul fronte fisico sia su
quello psichico. Gli investigatori hanno incastrato i truffatori
immortalandoli a fare acroba-
zie su moto d’acqua in Florida
o impegnati in dure battute di
pesca d’altura nel Maine. Ora la
maggior parte degli indagati rischia grosso: le accuse sono pesanti, come quella di truffa aggravata ai danni dello Stato. Sequestrato al momento oltre un
milione di dollari. ats
Kama: «Che schifo:
mangiare sopra una
tragedia del genere... ma
dove ha la coscienza certa
gente? Uno può essere
disperato quanto
vuoi, ma
arrivare a questi
punti no, dai...»
Dal blog di Tio.ch
Pubblicità
Finora
<wm>10CAsNsjY0MDQx0TU2MTE2MgcAkuYZag8AAAA=</wm>
<wm>10CFXKKQ7DQAwF0BN59L2N7RpWYVFAFD6kKu79URdW8Njb9_aBn_t2XNvZDDYjNVOJ9vIhMZtLRvhsMFQ-4YY0k0rk3yegZiHW9xCYoCuIkzRXihtijtfj-QausFSDdQAAAA==</wm>
Notebook Easynote
LE69KB-45008G1TMnsk
FCM
AMD Quad-Core™ A4-5000 (1,5 GHz), AMD Radeon™ HD 8240
Graphics, lettore DVD, webcam HD, lettore di schede, blocco della
tastiera numerica, 1 presa USB 3.0, HDMI / 7978.016
L’offerta è valida dal 7.1 al 20.1.2014 e fino a esaurimento dello stock.
Trovi questo e molti altri prodotti nelle filiali melectronics e nelle maggiori filiali Migros.
Con riserva di errori di stampa e di altro tipo.
799.–
RAM da 8 GB
Disco rigido
da 1 TB
da
399.50
D
LE
o "
rm 7,3
he 1
Ora
Sc
50%
Economia
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
Dumping
o doping?
Il prezzo
è ingiusto
Borsa
Dati Borsa: Ogni giorno
attuali - un servizio
di money-net.ch
Indici
LUGANO-KARLSRUHE. Prezzi anche
due volte superiori, per un prodotto identico. Ma proprio
identico. Da 3,35 franchi a 1,35
euro per un doccia schiuma Nivea Man (con uno scarto di
prezzo del 102%); da 16,80
franchi a 6,45 euro per una tinta per capelli “Préférence” di
l’Oréal Paris (la differenza è del
112%). È quello che abbiamo
osservato in un viaggio di confronto-prezzi tra Svizzera e Germania − per la precisione da
Lugano a Karlsruhe, nel Baden
Württemberg, e ritorno − alla
scoperta delle meraviglie del
dumping tariffario. O forse sarebbe meglio parlare di doping. Il fatto che i prezzi in
Svizzera siano gonfiati a (dis)
misura «è dovuto alle scelte
degli importatori» spiega su Ti
cinonline.ch Antoine Casabianca dell’Acsi, l’Associazione
dei consumatori della Svizzera
italiana: «Il prezzo viene deciso in base al potere d’acquisto
dei consumatori, ma una differenza di prezzo superiore al
20% in questo caso non è comunque ammissibile».
Le aziende fallite (in rosso) e nate (in verde) settore per settore
Edilizia
Alberghi
Grossisti
Trasporti
-29 +110 -52 +207 -52 +613 -10 +83
Ticino record: ogni 3
ore nasce un’azienda
SMI
8352.82

+0.40%
SPI
7971.42

+0.34%
Stoxx 50
2929.36

+0.07%
DAX
9497.84

-0.08%
Dow Jones
16462.74

-0.41%
Nasdaq
4165.611

+0.29%
Corsobiglietti
acquisto
 EUR/CHF
1.20
no nel 2013 (l’81% in più rispetto all’anno prima),
 USD/CHF
0.87
in compenso ne sono sputate ben 110 nuove di

GBP/CHF
1.43
zecca. Anche nel settore manufatturiero il bilan-
LUGANO. Boom di iscrizioni al registro di
commercio nel 2013. Ma aumentano
anche i fallimenti (+26%): l’edilizia e il
è positivo: 31 chiusure a fronte di 158 nuove
commercio all’ingrosso i settori più colpiti. cio
iscrizioni; il settore con i numeri maggiori è però TitoliSMI
Nove battesimi per ogni funerale: il saldo anagra- quello del commercio all’ingrosso: 613 le nuove chiusura
fico delle aziende nate e morte in Ticino nell’an- aperture (ma i fallimenti sono aumentati del 
ABB N
23.5
no appena concluso ha segno più. Anzi più più: 63%, 52 in tutto). In barba alla crisi, il bilancio è

Actelion
N
76.1
aumentano i fallimenti (+26%)
positivo anche nel settore turistima anche le iscrizioni al registro
co-alberghiero (le insolvenze sono  Adecco N
73.95
i nuovi nati
aumentate solo dell’8%, le nuove  CS Group N
di commercio (+14%). Il motivo?
28.86
iscrizioni del 29%), mentre la pal«Con la crisi italiana sono sempre
 Geberit N
273.4
ma di vero Eldorado 2013 va al setpiù numerose le aziende che si
1279
tore dei trasporti, dove i fallimen-  Givaudan N
trasferiscono nel nostro cantone
È il totale delle imprese
ti sono diminuiti del 38% rispetto  Holcim N
da oltre confine: molte però non
67.35
fondate in Ticino nel 2013.
al 2012 (le nuove aziende sono in- 
hanno la forza di rimanere in pie Julius Baer N 43.21
vece aumentate del 28%). In totadi e falliscono dopo pochi mesi»
 Nestlé N
66.45
spiega Andrea Carlesso della società di consulen- le i fallimenti sono stati 359 a fronte di 3 178 inauze Bisnode, che ha pubblicato ieri i dati a livello gurazioni: quasi nove imprese nate ogni giorno.  Novartis N
72.65
svizzero. Tra i settori biograficamente più dina- Una ogni tre ore. Ma la durata media di vita si  Richemont I
86
mici spicca l’edilizia: 29 le aziende fallite in Tici- accorcia. davide illarietti
 Roche GS
255.8
 SGS N
2050
 Swatch I
566.5
 Swiss Re N
78.2
LAS VEGAS. È Jenna
Jameson la porno Swisscom N
475.7
star più ricca del
 Syngenta N
363
mondo: la diva, dopo
 Transocean N
44.05
una carriera folgo UBS N
18.23
rante in cui ha preso
parte a ben 160 film,
 Zurich N
261
3 178
20 mln nel 2013: è Jenna la pornostar più ricca
Gi: «Non dimenticate però
il costo per andare a comprare
prodotti oltre
confine».
Dal blog di Tio.ch
cambio euro-franco
1:1.24
È il tasso a cui è stato cambiato ieri l’euro con il franco: un livello mai
raggiunto dal settembre scorso.
Anche il dollaro risulta in salita rispetto alla moneta elvetica: si è
attestato ieri a 0,91 franchi.
9
− un mito: il museo
delle cere del Venetian Hotel di Las Vegas le ha dedicato
persino una statua −
ha venduto nel 2013
il suo sito ClubJenna.com per una cifra
imprecisata. Oggi il
suo patrimonio è stimato attorno ai 50
mln di dollari, 20 in
più di un anno fa.key
vendita
1.26
0.95
1.55
diff. %
+0.17%
+0.72%
+2.63%
+0.48%
+0.07%
-0.23%
+0.07%
-0.55%
+0.00%
+0.69%
-1.09%
+0.70%
-0.34%
-0.87%
-1.57%
+0.25%
+0.00%
-1.03%
+3.05%
+0.50%
Corsi senza garanzia
Pubblicità
i alla
o ce q u
D at e v
it à .
ubblic
p
a
r
t
s
vo
10
People
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
key
L’America di Scilla, tra sogni
«Nessun tour
con Romina»
BRINDISI. Lo dice Albano Carrisi,
il quale nel contempo conferma che dopo l’esibizione a Mosca lo scorso mese di ottobre –
in cui è tornato, per la prima
volta dopo la separazione, a
cantare con l’ex moglie – ci
sono state numerose richieste
per una serie di concerti in tutto il mondo. «Ma non sono state prese decisioni», ha puntualizzato il cantante. «Per il momento è un “no” con tre punti
esclamativi». Prima del concerto nella capitale russa, però, «i
punti esclamativi erano molti
di più...», ha aggiunto prima di
concludere.
LUGANO/LOS ANGELES. All’inizio di
dicembre la giovane cantante ticinese –
ma californiana d’adozione – ha
pubblicato il suo terzo ep (omonimo).
Parliamo di un’autoproduzione di tre tracce, che
Scilla Siekmann (è questo il suo nome per intero, ndr) ama definire di matrice neo-cabaret: «In
questo stile troviamo jazz, soul
e rhythm and blues…», ci spiega entusiasta. «I miei maggiori punti di riferimento sono
Etta James, Aretha Franklin,
Amy Winehouse e Joss Stone…», continua. E all’interno
delle tre composizioni, a tutti
gli effetti, le due regine e coloro che ne hanno colto a piene
mani l’eredità risuonano con
nitidezza, anche perché Scilla
ci sa fare, sia con le sue modulazioni vocali, sia dal punto di
vista interpretativo. Che non è affatto da sottovalutare, inoltre, è anche il suo metodo di scrittura: sono sue, infatti, strofe e musiche di “Remind What Love Is” e di “You Can’t Break Me”
– entrambe realizzate con l’ingegnere del suono Ichi Suezawa e la supervisione del produtto-
re Steve Lindsey (Marvin Gaye, Temptations, Celine Dion, Bruno Mars…) –, mentre ha lavorato
con l’apporto dell’amica e collega Nitanee Paris
per il testo di “Champagne And Sugar”. Brano,
quest’ultimo, con cui, negli Stati Uniti, Scilla ha
vinto il West Coast Songwriters International
Song Contest 2013 e per il quale si è aggiudicata il Silver Award nella categoria vocal/jazz al
29th Annual Mid-Atlantic Song Contest. Anche
nel Regno Unito, nel contempo, la giovane ticinese non è
passata inosservata, poiché la
sua canzone ha ottenuto una
menzione d’onore allo Uk Songwriting Contest 2013.
Da qualche tempo la cantante ha lasciato Lugano, dal
2010 infatti vive a Los Angeles, mantendosi con quanto
guadagna grazie alla sua arte,
tra concerti nei club e la realizzazione di canzoni e musiche per le emittenti televisive… «Se tornerò a Lugano? Non credo… In Ticino riuscire a vivere soltanto di musica, almeno
per il momento, mi sembra un po’ difficile…».
In America, invece, i sogni pare si trasformino
in realtà… A Scilla è successo… MS
Infos: scillamusic.com
Depardieu sempre più intollerante e scontroso
LECCE. Non piace proprio a
Gérard Depardieu il chiasso della movida notturna tra i vicoli
del borgo antico di Lecce. La
questione ha provocato uno
scontro a suon di esposti con il
giovane gestore di un locale
notturno che si trova sotto la
casa che Depardieu ha comprato qualche anno fa. Il gestore,
denunciato per gli alti volumi
della musica, ha controdenunciato l’attore perché tempo fa,
dalla finestra, pare abbia gettato acqua sui clienti del club.
Ritorno agli anni
’80, in sala c’è
“Sapore di te”
ROMA. A trent’anni da “Sapore di
mare”, film cult dei fratelli Vanzina
ambientato nei ’60s, da oggi approda nelle sale cinematografiche italiane “Sapore di te”, ossia la rivisitazione
della pellicola del 1984 le cui vicende
si svolgono però negli anni ’80, periodo
in cui – secondo i due cineasti – «esistevano ancora ottimismo e romanticismo». Nel cast, tra gli altri,
Serena Autieri (nella foto) e
Martina Stella.
Pucci, da Colorado
al Palacongressi
LUGANO. L’appuntamento con il comico Andrea Baccan, in arte Pucci, è
per domenica 12 gennaio tra le mura
del Palazzo dei Congressi. «Cosa riservo per lo spettacolo di Lugano? Con un pizzico di presunzione, quello che riesco a
dare: due ore di spensieratezza e di divertimento estremo e assoluto...», ci ha detto poche settimane fa nel corso di
una nostra intervista. Pucci è naturale, genuino e, inevitabilmente, con la battuta pronta. Come, d’altra parte, dimostra oramai
da anni sul piccolo schermo
nel bel mezzo di Colorado,
sulle frequenze di Italia Uno, focalizzandosi prevalentemente
sull’universo femminile: «L’uomo e
la donna sono due mondi completamente diversi... Noi maschietti andiamo avanti con due
neuroni: uno è il calcio, l’altro
è la f... Il cervello della donna,
invece, ne ha settecento che lavorano
tutti insieme e fanno un gran
casino...». Questa è la sua
filosofia... Avrà ragione?
Il suo
spettacolo è
in programma domenica
12 gennaio.
People
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
e realtà...
11
La frase
«Un giorno
ho capito di
essere diventata abbastanza
famosa,
ma ancora oggi ho
voglia di dimostrare
ciò che so
fare...»
Guarda il videoclip
di “Champagne
And Sugar” e leggi
l’intervista integrale su tio.ch/scilla
Shakira
Prossimamente pubblicherà il nuovo
singolo “Can’t Remember To Forget You” che la
vede impegnata in un duetto con
Rihanna.
Dal 2010 la giovane cantante ticinese vive a Los
Angeles. foto Carlo
Alberto Orecchia
George Clooney e Sandra Bullock, i protagonisti del film. keystone
“Gravity”: 11 nomination ai Bafta
LONDRA. “Gravity”, l’avventura
spaziale in 3D diretta da Alfonso Cuarón, domina le candidature ai Bafta (British Academy
Of Film and Television Arts). La
pellicola con George Clooney e
Sandra Bullock ha conquistato
undici nomination, tra cui
quelle per miglior film, miglior
regista e miglior attrice protagonista. Dieci candidature, in-
vece, per “American Hustle –
L’apparenza inganna” di David
O. Russel, con Christian Bale e
Bradley Cooper, e per “12 anni
schiavo” di Steve McQueen. Per
i film non in lingua inglese la
sfida è tra “La grande bellezza”
di Paolo Sorrentino e “La vita
di Adele” di Abdellatif Kechiche. I vincitori saranno annunciati il 16 febbraio.
Pubblicità
DA GIOVEDÌ 09.01.
Cross-Trainer
• per allenare in modo efficace tutto il corpo senza
gravare sulle articolazioni
• struttura stabile e robusta in acciaio
• possibilità di regolare la resistenza su 32 livelli di difficoltà tramite il computer (fino a un massimo di 400 W)
• pregiata cinghia per corsa particolarmente silenziosa
• sistema di frenata a induzione
• computer di allenamento EASY CONTROL
illuminato con display LCD
• pedana regolabile orizzontalmente
• aste dei pedali regolabili in altezza
• misurazione delle pulsazioni tramite sensori a
contatto manuale integrati nelle barre oscillanti
• alimentazione della corrente mediante adattatore di rete integrato
• dimensioni di ingombro: ca. 153 x 69 x 166 cm (l x l x a)
• peso: ca. 55 kg
10 PROGRAMMI
MEMORIZZATI P. ES.
TRAINING A INTERVALLO O IN SALITA,
WATT, PULSAZIONE
TARGET, ECC.
Attrezzo per allenare gli addominali
DIVERSI
COLORI
consente di creare un programma di allenamento ottimale,
finalizzato a rinforzare la muscolatura addominale
• telaio stabile in tubi di acciaio
al pezzo
• supporti ergonomici per nuca e testa
con imbottitura in materiale espanso
• maniglie con rivestimento in gomma
• incl. istruzioni per il montaggio e l’uso
• peso: ca. 2,5 kg
19.99
<wm>10CAsNsjY0MDQx0TU2MTExNQYAyaJ6Jw8AAAA=</wm>
<wm>10CFXKIQ7DMAwF0BM5-j-2k3qGU1hUMI2HVMW7P1o7NvDYmzO94Oc59vd4JUEzUTNzTQ8vtbfUYOHGBKH1Cg8CjdVV_74A0QJ93UdAga4QF6ytuhtZPsf5BeAnxPZzAAAA</wm>
Oggetto dei test:
Sostanze
nocive
Vestibilità
Qualità di
lavorazione
ID Progetto:
204-02-SOS 12B 001
NA A DOM
I
EG
T TA
ZE
IN
RA
L IO
TU
CI
CON
S
funzioni:
p. es. tempo, distanza in km, velocità, watt,
pulsazioni, consumo calorico indicativo, ecc.
I
LA SV
Z
prezzi per la consegna a
domicilio e altre informazioni su
www.aldi-suisse.ch e nella
vostra filiale ALDI SUISSE
al pezzo
349.-
per paio
19.99
Scarpe fitness da uomo
per una sensazione di movimento naturale, la speciale struttura
della tomaia garantisce una vestibilità perfetta, con fodera in
tessuto che assorbe il sudore per un comfort ancora migliore,
battistrada ultraleggero in phylon per uno straordinario effetto
ammortizzante e un’eccezionale flessibilità, misure: 41 – 45
Semplicemente ALDI.
DIVERSI
COLORI
12
Hi-tech & Games
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
Con Dead Rising 3 zombie
VANCOUVER. I non morti di
Capcom tornano con la
nuova console Microsoft.
Essere fuorilegge
a Los Angeles
MILANO. Ambientato per le stra-
de della Los Angeles anni Novanta, l’arcade Lawless catapulta il giocatore nei panni di
un criminale appena uscito di
prigione. Una prigione che
ancora non gli sembra essere
bastata, dato che è già intenzionato a scalare nuovamente
le vette del crimine organizzato. Ed è così che ci si ritrova in
un’escalation di pura violenza
tra band rivali e poliziotti.
Sparatutto e poco altro, esplosioni e piombo a volontà, grafica di alto livello. Lawless è
compatibile con iPhone, iPad
e iPod touch e richiede iOs 6.0
o successive.
Poteva forse mancare un classico titolone zombie nella line
up di titoli lancio della nuova
Xbox One? La risposta è scontata, anche perché i walking
dead sono ormai sinonimo di
strepitoso successo commerciale. Eppure, l’altro lato della
medaglia è che la bulimica
produzione di giochi dedicati
ai non morti non fa che accrescere ogni volta il senso di déjà
vu. E non fa eccezione Dead
Rising 3, appena sfornato per
la nuova console Microsoft dal
team di Capcom Vancouver,
che per la prestigiosa occasione presenta agli aficionado
della serie un nuovo protagonista: Nick Ramos, di professione meccanico nella cittadina Los Perdidos, che si ritrova
nella fastidiosa condizione di
dover sopravvivere a un’apocalisse zombie (mentre i pochi
esseri umani rimasti vivi sono
degli psicolabili con forti tendenze assassine), evitando
allo stesso tempo di finire polverizzato dall’imminente bombardamento nucleare sulla cittadina infestata da parte delle
forze armate statunitensi. Insomma, i cliché a livello di trama non si contano, ma poco
importa, perché il vero obiettivo in Dead Rising, da buon
survival horror duro e puro, è
macellare più morti possibile.
E da questo punto di vista
quelli di Capcom ce l’hanno
messa davvero tutta: le strade
di Los Perdidos sono fiumi di
zombie famelici da spazzare
via con un poderoso armamentario a disposizione, che
può contare su tutte le più
classiche sparafuoco, ma ci si
può sbizzarrire anche nel combinare oggetti diversi, creando
micidiali (e talora improbabili)
mix distruttivi. Ma non solo:
Nick, meccanico provetto, è
anche in grado di realizzare
spettacolari combo di veicoli
che permetteranno di girare
per la città asfaltando le orde
di walkers. Si può anche giocare in modalità cooperativa (in
questo caso compare dal nulla
un secondo protagonista, tale
Dick…). Dal punto di vista grafico Los Perdidos è pregna di
quell’atmosfera fumosa e dark
tipica del genere ed è grande a
sufficienza per soddisfare i patiti del free roaming, ma la sensazione è che la potenza della
nuova generazione non venga
ancora sfruttata a pieno.
Andrea Carobbio
Ps3, è spettacolo in pista con Gran Turismo 6 Con Mario e Sonic
ai giochi olimpici
KYOTO. Sempre presente in occasione dei grandi avvenimenti sportivi, la serie Mario & Sonic ai Giochi Olimpici si trasferisce questa volta nella località
russa di Sochi che a partire dal
prossimo 7 febbraio sarà sede
delle Olimpiadi invernali. E
come da tradizione il gioco,
sviluppato per Nintendo Wii U,
permette di sbizzarrirsi tra le
sedici discipline rappresentate
(dallo snowboard allo slalom
gigante, dall’hockey su ghiaccio fino addirittura al curling).
Ogni sfida si può affrontare sin-
golarmente, attraverso la modalità carriera “Scontro tra leggende”. Ma il videogame offre
anche la possibilità di gareggiare con gli amici nella modalità “Quiz e abilità”, che permette di mettersi in gioco in sfide a cui prendono parte fino a
quattro giocatori contemporaneamente. E naturalmente non
manca la funzione multiplayer
online. Piacevole e disimpegnato, Mario & Sonic ai Giochi
Olimpici Invernali di Sochi
2014 è l’ideale per chi ama serate in compagnia. AC
Tutti i segreti dei cocktail in un’app
Volete diventare barman professionisti? L’app Cocktail Academy è perfetta per
chi vuole imparare a realizzare
praticamente qualsiasi tipo di
cocktail: l’applicazione è completa di ben 110 video che spieMILANO.
TOKYO. L’ultima grande esclusiva targata Playsta-
tion 3 è di quelle super: Gran Turismo 6, brand motoristico che con oltre sessanta milioni di copie
vendute in tutto il mondo non ha certamente biso-
gno di presentazioni. La nuova edizione non delude:
37 location, oltre un centinaio di tracciati e naturalmente un parco macchine che conta circa 1 200
modelli. Il titolo si conferma un must have.
gano come realizzare altrettanti drink. Non mancano le relative schede, ognuna completa
di ogni informazione. Cocktail
Academy è compatibile con
iPhone, iPad e iPod touch, e richiede almeno iOS 4.3.
Hi-tech & Games
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
all’assalto della One
13
Il dispositivo con tastiera cover
IGNY. La filosofia di Archos è
sempre stata quella di puntare
su buoni prodotti a basso costo. E con il suo
ultimo tablet, il
101 Xs 2, l’azienda francese dimostra di saper
fare le cose davvero
per bene. La principale
particolarità della tavoletta sta
nella sua tastiera magnetica
che, oltre all’indubbia utilità dal
punto di vista funzionale, può
essere sfruttata anche da dock di ricarica e soprattutto
da cover
protettiva
davanti allo
schermo. Il dispositivo
contiene inoltre OfficeSuite 6
nella versione Pro.
Fonepad 7 di Asus
è tablet e telefono
TAIPEI. La creatura più originale
nella produzione di Asus torna
sugli scaffali in una versione rivista e migliorata: il nuovo Fonepad 7 conferma la tendenza
dell’azienda taiwanese alla
sperimentazione, promuovendo ancora una volta un dispositivo leggibile sia come uno
smartphone extra large sia
come una normale tablet. Perché di fatto il Fonepad 7 è un
ibrido, con un corpo ascrivibile senza alcun dubbio proprio
alla famiglia delle tavolette, tenuto conto del suo ampio display da 7 pollici (risolu-
zione Hd da 1 280 x 800 pixel e
angolazione visiva estesa a 178
gradi), lo spessore è nella media (10,5 millimetri), e nel suo
complesso vanta una buona
portabilità. L’indiscutibile punto di forza del Fonepad 7 sta
nel fatto che, rispetto ai prodotti della concorrenza, può
essere utilizzato anche per telefonare, fondendo così in un
unico strumento le qualità di
un tablet e di uno smartphone
e dimostrandosi uno dei dispositivi più completi presenti sul
mercato. AC
La full frame che
sta in una mano
In fatto di fotocamere,
la sintesi di potenza e portabilità sta in una mano: la A7R di
Sony è infatti la più piccola e
leggera fotocamera full frame
da 35 mm con obiettivo intercambiabile del mondo. Profondo 48 millimetri e pesante
appena 407 grammi, il nuovo
gioiello dell’azienda giapponese oltre alle invidiabili dimensioni sfoggia un sensore
full frame 35 mm da 36,4 megapixel effettivi. Decisamente
superiore alla maggior parte
delle fotocamere compatte.
TOKYO.
Le cuffie per le giornate invernali
Sembrano semplici
scalda orecchie, invece le Subzero Music di Midland sono vere e
proprie cuffie stereo hi-fi. Ideali
per il periodo invernale, hanno
un rivestimento interno morbido che tiene al caldo le orecchie,
KANSAS CITY.
mentre quello esterno è trapuntato per dare un maggiore
riparo dal vento e dalle intemperie atmosferiche. Le cuffie si
collegano allo smartphone con
un cavo dotato di microfono e
pulsante multifunzione.
Ecco l’ultra Hd firmato Panasonic
OSAKA. Nonostante i prezzi an-
cora piuttosto elevati, la richiesta di televisori ultra Hd è
in crescita. E spettacolare
esempio di quanto il mercato
possa offrire oggi è il TXL65WT600 di Panasonic, che
ha uno schermo da 65 pollici
con risoluzione 3 840 x 2 160
pixel per immagini incredibilmente brillanti e realistiche. E
grazie al My Home Screen la tv
si connette al web e accede a
un portale dotato di app, widget e servizi (previsioni del
tempo, news, YouTube e altro).
Online
14
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
Vietare la vendita di superalcolici
e birra dopo le 20: sei d’accordo?
Basta superalcolici e birra dopo
le 20.00: una proposta audace
del Canton Vaud per arginare il
fenomeno dell’alcool fra i
giovani.
Dieci ore in cui i giovani non potranno acquistare birra e superalcolici da
asporto, dalle 20 alle 6 del mattino. È
quanto il Consiglio di Stato del Canton Vaud ha portato sul banco del
Gran Consiglio, con l’intenzione di
contenere risse e schiamazzi notturni
provocati da giovani in balia dei fumi
alcolici. La proposta non contempla
la vendita del vino e quanto consumato nei ritrovi pubblici.
Una misura simile sarebbe necessaria anche in Ticino? Secondo il
14% dei nostri lettori sì, la situazione
necessita di un intervento; per il 41%
il fenomeno è sotto controllo, mentre
il 48% ritiene che alcuni casi andrebbero regolamentati meglio. I luoghi
Pubblicità
Div
o
af
t
en
to
gr
o
af
or
a
Dopo le 20 la birra la vedi solo al bar. tipress
considerati responsabili degli abusi
alcolici giovanili sono soprattutto i
distributori di benzina (35%), segui-
ti dalle discoteche (33%), dai bar
(19%) e, infine, dai negozi di vendita al dettaglio (13%).
Sul blog di Tio.ch Tazmaniac
esprime il suo disappunto: «Per anni
si è sottovalutata la situazione dicendo che si trattava di casi isolati –
commenta – poi, quando le cose
vanno fuori controllo, scattano le
decisioni drastiche e affrettate che diventano giocoforza inutili, stupide e
senza senso logico».
Varozza propone un’altra soluzione: «Sembra proprio il proibizionismo, per colpa di pochi ci vanno di
mezzo tutti – scrive – Non si potrebbe
semplicemente avere pugno duro su
chi sbaglia?», ma Toc Toc non è d’accordo: «Non parlerei di proibizionismo in quanto si può tranquillamente bere nei ritrovi pubblici – precisa
– forse questa decisione serve anche
a proteggere una categoria in serie
difficoltà come la ristorazione». Infine Varozza si pone una questione: «E
se uno in un bar vuole bere una birra alle 20.30? – chiede –È diseducativo?». GB
Cinema
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
American Hustle
★★★★✩
Commedia, USA 2013
Regia: David O. Russel
Cast: Christian Bale e Jeremy Renner
Il film racconta la storia vera di un
ineffabile truffatore, Irving Rosenfeld,
e della scaltra amante inglese, che
operano nel mondo della finanza.
Costretti dall’FBI, mettono su, con la
collaborazione di un agente, una
gigantesca operazione al fine di
smascherare truffatori, mafiosi e
politici corrotti.
seguito ad una notte di bagordi che
dovranno ricostruire a posteriori.
Christian De Sica è un imprenditore
molto ricco e superstizioso che per
chiudere un affare con dei mongoli
deve necessariamente affidarsi a
Francesco Mandelli, noto porta iella.
Lillo e Greg, infine, sono due fratelli
uniti da un’eredità, uno è uno
spiantato, l’altro mezzo matto.
Locarno Rialto Lugano Cinestar
Frozen –
Il regno di ghiaccio
Animazione, USA 2013
Regia: Chris Buck e Jennifer Lee
Quando una profezia intrappola un
intero regno in un inverno senza fine,
Anna, una temeraria sognatrice,
insieme al coraggioso uomo di
montagna Kristoff e alla sua renna
Sven, intraprende un viaggio epico
alla ricerca della sorella Elsa, la
Regina delle Nevi, per riuscire a porre
fine al glaciale incantesimo.
Ascona
Otello
Bellinzona
Forum
Giubiasco ideal Locarno Rialto Lugano
Cinestar Mendrisio Multisala Teatro, Plaza
Hunger Games –
La ragazza di fuoco
Blue Jasmine
★★★★★
Commedia, USA 2013
Regia: Woody Allen
Cast: Cate Blanchett e Alec Baldwin
★★★★✩
Dramma, USA 2013
Regia: Francis Lawrence
Cast: Jennifer Lawrence e Josh Hutcherson
Katniss Everdeen torna a casa sana
e salva dopo aver vinto la 74ma
edizione degli Hunger Games annuali.
Durante il tour della vittoria, Katniss
si rende conto che una ribellione sta
iniziando a prendere corpo, ma il
Capitol cerca ancora a tutti i costi di
mantenere il controllo.
La tredicenne Clara vive su un’alpe
svizzera con la mamma e il patrigno.
Molto vicino alla natura, Clara è in
grado di percepire cose che gli altri
non vedono. Un giorno, trova una
vecchissima scarpa da bambina e
scopre la storia di Susanna, che ha
vissuto nella sua stessa casa 200
anni prima.
Giubiasco ideal Locarno Rialto Lugano
Cinestar Mendrisio Multisala Teatro
Bellinzona Forum Lugano
Mendrisio Multisala Teatro
Cinestar
Il castello magico
★★★★✩
Animazione, B 2013
Regia: Ben Stassen e Jeremie Degruson
Luca e Paolo vincono alla lotteria
ma dimenticano dove sia il biglietto in
Giubiasco ideal Locarno Rialto Lugano
Cinestar Mendrisio Multisala Teatro
Bellinzona Forum Lugano
Mendrisio Multisala Teatro
★★★★✩
Orrore, USA 2013
Regia: Kimberly Peirce
Cast: Chloë Grace Moretz e Julianne Moore
Adattamento dell’omonimo romanzo di Stephen King. Carrie è una
ragazza delle superiori, tormentata
ed emarginata, senza fiducia in se
stessa, che vive insieme alla madre
molto severa. La timida ragazza però
ben presto rivelerà la sua vera indole
e farà sprofondare i perversi compagni nel terrore e distruzione.
La semplice vita nel borgo di
Mendrisio prosegue come sempre: la
Palmira tiene sotto controllo tutto
quanto accade in paese, ma questa
simpatica routine viene interrotta
quando in città arriva il Circus Beck
e il suo esilarante Direttore che
promette uno spettacolo indimenticabile.
★★✩✩✩
Ascona Otello Giubiasco ideal Lugano
Cinema Iride, Cinestar Massagno Lux
Mendrisio Multisala Teatro, Plaza
Le passé
Cinestar
Lo sguardo di Satana
Lugano Cinestar
Dopo la disastrosa tempesta di
cibo, Flint accetta l’invito dell’amico
Chester V a unirsi alla Live Corp
Company, dove i migliori inventori
lavorano per creare tecnologie utili
all’umanità. Quando Flint scopre che
la sua macchina è ancora in funzione
e sta creando bestie alimentari
mutanti, dovrà riuscire a salvare il
mondo.
Dramma, F 2013
Regia: Asghar Farhadi
Cast: Bérénice Bejo e Tahar Rahim
Still Life
Dramma, J 2013
Regia: Hirokazu Koreeda
Cast: Masaharu Fukuyama e Machiko Ono
Ryota Nonomiya è un uomo ossessionato dal successo professionale.
All’improvviso scopre che suo figlio
biologico è stato scambiato alla
nascita con un altro per errore. Ryota
dovrà prendere una decisione
cruciale e scegliere tra il suo vero
figlio e quello che ha cresciuto.
★★★★✩
Dramma, GB 2012
Regia: Uberto Pasolini
Cast: Eddie Marsan e Joanne Froggatt
John May è un impiegato comunale
incaricato di rintracciare il parente
più vicino di coloro che sono morti in
solitudine. Quando il reparto è sottoposto a dei tagli, John deve portare a
termine il suo ultimo caso, andando
incontro a un liberatorio viaggio che
gli permetterà infine di cominciare a
vivere appieno la sua vita.
Giubiasco ideal Locarno Rialto Lugano
Cinestar Mendrisio Multisala Teatro
The Butler:
Un maggiordomo
alla Casa Bianca
★★★★✩
Dramma, USA 2013
Regia: Lee Daniels
Cast: Forest Whitaker e Oprah Winfrey
Un boss in salotto
★★★✩✩
Commedia, I 2013
Regia: Luca Miniero
Cast: Paola Cortellesi e Rocco Papaleo
Per una vita più bella e tranquilla,
Cristina (Paola Cortellesi) si trasferisce con il suo bambino nel nord
dell’Italia. Ma con l’arrivo di suo
fratello Ciro (Rocco Papaleo), il quale
é coinvolto con la mafia, la bella vita di
Cristina finisce all’improvviso; una
commedia italiana con Luca Miniero.
Ascona Otello Bellinzona Forum Giubiasco
ideal Lugano Cinestar Mendrisio Multisala
Teatro, Plaza
Un fantastico via vai
★★★✩✩
Commedia, I 2013
Regia: Leonardo Pieraccioni
Cast: M. Battista e M. Di Martino
Arnaldo, Anita e le due gemelle
Martina e Federica: questa è la famiglia Nardi. Arnaldo è in quella fase
della sua vita in cui la nostalgia per
il periodo da studente si fa forte.
Sarebbe bello poter tornare indietro.
Sarebbe bello riassaporare quei
momenti. Sarebbe bello anche raccontare a qualcuno che ha poco più di
vent’anni che nella vita bisogna
credere ai propri sogni e non avere
paura. L’uomo infatti decide così di
andare momentaneamente a vivere
in una casa di studenti con tutte le
avventure che ne comporta.
Locarno Rialto Lugano Cinema Iride
Mendrisio Multisala Teatro
Venere in pelliccia
★★★✩✩
Dramma, F 2013
Regia: Roman Polanski
Cast: E. Seigner e M. Amalric
Massagno Lux
Lo Hobbit:
La desolazione di Smaug
★★★★✩
Avventure, USA 2013
Regia: Peter Jackson
Cast: Martin Freeman e Ian McKellan
Dopo aver attraversato con successo le Montagne Nebbiose, Bilbo
Baggins continua il suo epico viaggio.
Ad accompagnarlo, vi sono il mago
Gandalf e Thorin Scudodiquercia, a
capo della compagnia dei tredici nani.
Bilbo Baggins deve cercare la porta
Giubiasco ideal Locarno Rialto Lugano
Cinestar Mendrisio Multisala Teatro, Plaza
Animazione, USA 2013
Regia: Cody Cameron e Kris Pearn
★★★★✩
★★★✩✩
domo, è stato testimone di eventi
drammatici come il Vietnam, l’omicidio di Martin Luther e quello dei
fratelli Kennedy.
Piovono polpette 2
Bellinzona Forum Locarno Rialto Lugano
Cinestar Mendrisio Multisala Teatro
Like Father, Like Son
Walter Mitty, un timido editore fotografico per riviste, è incapace di
vivere nel mondo reale e conduce
un’esistenza di fantasia, rifugiandosi
in un universo pieno di avventure.
Quando però un importante negativo
scompare, Walter è costretto a imbarcarsi in una vera avventura alla sua
ricerca.
segreta che darà accesso al tesoro
del drago Smaug.
Commedia, CH 2013
Regia: Alberto Meroni
Cast: Rodolfo e Diego Bernasconi
Locarno Rialto Lugano Cinestar
Commedia, I 2013
Regia: Neri Parenti
Cast: Christian De Sica e Pasquale Cassalia
★★★✩✩
★★★✩✩
Commedia, USA 2013
Regia: Ben Stiller
Cast: Ben Stiller e Kristen Wiig
Il gattino Tuono è stato abbandonato dalla sua famiglia. Perso e solo,
trova rifugio presso il misterioso
palazzo di proprietà di Lorenz, un
mago ormai ritiratosi dalle scene.
Nell’incantata abitazione Tuono trova
il suo mondo ideale, circondato da
piccoli e strani amici.
Colpi di fortuna
La palmira
★★★★✩
Acquarossa Blenio Giubiasco ideal
Locarno Rialto Lugano Cinestar Mendrisio
Multisala Teatro
Famiglia, CH 2012
Regia: Tobias Ineichen
Cast: Ricarda Zimmerer e Elena Uhlig
Billy “The Kid” McDonnen e Henry
“Razor” Sharp erano due pugili di
Pittsburgh, la cui rivalità li aveva
portati sotto i riflettori dell’intera
nazione. Nel 1983, alla vigilia del terzo
incontro, Razor annunciò definitivamente il ritiro dalle scene. Trent’anni
dopo, un promoter propone ai due ex
sfidanti di tornare sul ring.
I sogni segreti di
Walter Mitty
Lugano Cinestar
★★★★✩
Commedia, USA 2014
Regia: Peter Segal
Cast: Sylvester Stallone e Robert De Niro
Un padre di famiglia, stanco degli
scontri con la moglie, decide di lasciarla per far ritorno nel natio Iran.
Tempo dopo, lei incontra un nuovo
amore francese e scrive al marito,
chiedendogli il divorzio. Alla sua
richiesta, il marito rientra in Francia
e vede sua moglie e i suoi bambini
accanto a un altro uomo.
Dopo aver visto la sua vita distrutta
e il suo matrimonio con il ricco uomo
d’affari Hal andare a rotoli, Jasmine
lascia la sua mondana e raffinata New
York per trasferirsi a San Francisco.
Stabilendosi nel piccolo appartamento della sorella Ginger, Jasmine
tenterà di dare ordine alla sua
esistenza.
Clara e il segreto
degli orsi
★★★✩✩
Ascona Otello Giubiasco ideal Lugano
Cinestar Mendrisio Multisala Teatro
★★★★✩
Bellinzona Forum Locarno Rialto Lugano
Cinestar Mendrisio Multisala Teatro
Il grande match
15
The Butler è la storia vera di Cecil
Gaines, un maggiordomo che ha
lavorato alla Casa Bianca, per ben
sette presidenti degli Stati Uniti. Nel
corso del suo servizio come maggior-
Un regista teatrale che deve
mettere in scena una piece ispirata a
un romanzo, non riesce a trovare
l’attrice giusta per il ruolo di protagonista. Improvvisamente irrompe una
donna decisa letteralmente a tutto
pur di ottenere la parte: tra i due
s’instaurerà un complesso gioco di
potere.
Lugano Cinema Iride, Cinestar
16
Break
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
OROSCOPO
ARIETE
TORO
GEMELLI
CANCRO
LEONE
VERGINE
21.3-20.4
21.4-20.5
21.5-21.6
22.6-22.7
23.7-23.8
24.8-22.9
Salute: Sbalzi d'umore per i nati
in prima decade.
Amore: Affinità col partner
agevolata dalle stelle.
Lavoro: Quotazioni in rialzo per
chi opera nel settore
radio-televisivo.
Amore: Momenti intensi col
partner per i nati in aprile.
Lavoro: Facilitazioni inattese per
gli ascendenti Scorpione.
Salute: Plutone protettivo nei
confronti dei nati in prima
decade.
Amore: Diffidate dei consigli di
una persona della Bilancia.
Lavoro: Qualcosa si muove per
chi opera nel settore
agroalimentare.
Salute: Influenze in agguato per
gli ascendenti Acquario.
Amore: Avete fatto colpo sulla
persona desiderata, potete
affondare.
Lavoro: Tensioni in azienda per
effetto di Saturno.
Salute: Forma smagliante per i
nati in agosto.
Amore: Tacitate l'orgoglio nel
rapporto col partner.
Lavoro: Ritardi nei pagamenti
per gli ascendenti Pesci.
Salute: Marte amico per i nati in
terza decade.
Amore: Una persona del Leone vi
potrebbe insidiare il partner.
Lavoro: Giornata propizia per
test, colloqui e interrogazioni.
BILANCIA
SCORPIONE
SAGITTARIO
CAPRICORNO
ACQUARIO
PESCI
23.9-22.10
23.10-22.11
23.11-21.12
22.12-20.1
21.1-19.2
20.2-20.3
Salute: Combattete lo stress con
la meditazione.
Amore: Affinità di coppia
speciale con una persona del
Cancro.
Lavoro: Evitate cali di attenzione
e distrazioni.
Salute: Vi state trascurando,
prendetevi maggiormente cura di
voi stessi.
Amore: Serata passionale per i
nati in prima decade.
Lavoro: Non abbandonate un
vecchio progetto, perseverate.
Salute: Cielo azzurro per i nati in
prima decade.
Amore: Attenzione alle proposte
di una persona del Cancro.
Lavoro: Abnegazione e impegno
costante saranno le vostre armi.
35 MQ
Salute: Mercurio protegge chi
deve sottoporsi ad un intervento.
Salute: Emicranie e mal di testa
in agguato.
Amore: Cicogna in arrivo per i
nati in prima decade.
Lavoro: Cielo sorridente per chi
opera nel sociale.
di Stefano Frassetto
Ippo di Steve
Salute: Piccoli fastidi alle ossa
per gli ascendenti Leone.
Amore: Accettate un invito al
buio, non ve ne pentirete.
Lavoro: Mercurio vi appoggia
anche nelle iniziative più
complesse.
Salute: Evitate viaggi lunghi e
sforzi faticosi.
Amore: Luna complice per una
serata intensa col partner.
Lavoro: Buone notizie per i nati
in marzo.
Break
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
17
CRUCIVERBA
Orizzontali
1
2
P
1. Un terreno…da brucare - 7.
Scende a fiocchi - 1 1 . Antico
villaggio della Palestina citato nel
Va n ge l o d i L u ca - 1 2 .
Ragionamento... filosofico - 13.
C ava l l i d a l l a c o d a n e ra - 1 4 .
Un’abbreviazione trigonometrica
- 15. La sesta nota - 16. Segue la
erre - 17. Il modulo lunare del
progetto Apollo - 1 8 . La
Repubblica sul monte Titano
(sigla) - 19. Arbusti della macchia
mediterranea - 21. Tra Q e T - 23.
Le camere delle navi da crociera 24. Tutt'altro che out - 25. La
lingua di questo cruciverba - 28.
L a N a m i b i a p e r i l C I O - 2 9. I l
contrario di “post” - 30. Vinse il
Pa l l o n e d ' o ro n e l 1 9 6 8 - 3 2 .
Iniziali di Dvorak - 33. Le facce
del cubo - 34. Matilde scrittrice 3 5 . L a c i t t à d e i re a t i n i - 3 7.
Scrisse I ragazzi della via Paal 38. Una delle tre stirpi elleniche 39. Ne fanno parte le Antille.
3
A
4
S
5
C
6
O
7
L
O
8
9
Verticali
10
0
N
E
V
E
0
L
O
G
O
S
0
L
A
11
1. Vagare senza meta - 2. Il terzo
dei profeti minori - 3. Un colpo del
tennista - 4. La costellazione con
S i r i o - 5 . L' a f f e r m a z i o n e d i
madame - 6. Le cifre di Sepulveda
- 7. Nega in entrambi i sensi - 8. In
Egitto e nel Senegal - 9. Antica
popolazione del Lazio - 10.
Interrogano i candidati - 12. Altro
nome del lago di Ginevra - 14.
Sono precedute dalle arature - 17.
Insegne di associazioni - 1 8 .
Rischioso… ma non troppo - 19.
L a c a p i t a l e d i Ta i w a n - 2 0 .
Quattro in un mazzo di carte
anglofrancesi - 22. Si riempie di
tifosi - 23. Il cloro nei composti
chimici - 26. Iniziali della Magnani
- 27. Valgono più degli ambi - 30.
Lugosi che interpretò Dracula 31. Casa automobilistica svedese
- 33. Aferesi per questi - 34. Il
titolo di Pampurio - 36. Articolo
spagnolo - 3 7. Congiunzione
avversativa.
12
E
M
M
A
U
S
R
O
A
N
I
0
S
E
N
E
S
S
E
0
L
E
M
0
R
S
M
G
0
H
0
T
A
M
A
R
I
C
I
R
S
0
C
A
B
I
N
E
0
I
N
I
T
A
L
I
A
N
O
0
T
0
A
N
A
M
0
P
R
E
0
B
E
S
T
A
D
0
S
E
I
0
S
E
R
A
O
R
I
E
T
I
0
M
O
L
N
A
R
E
O
L
I
0
C
A
R
A
I
B
I
13
14
16
15
17
18
19
21
22
20
23
25
24
26
27
28
29
32
30
33
35
31
34
36
37
38
39
GIOCO Q.I.
SUDOKU
Togliendo
esattamente
6 fiammiferi
ottenete
3 quadrati.
Riempire lo schema in
modo tale che ogni riga,
ogni colonna e ogni
riquadro contenga tutti i
numeri da 1 a 9, senza
alcuna ripetizione.
FACILE
2
5
5 2
8
5
1
2
6
1
4
9
1 8
7
6
4
6
5
4
5
1
3
3
8
7
4
2
9 2
8
5
9 2
8
9
8
3
4
4
6
3
1
3
8
4 9
7
DIFFICILE
8 2 9
5
8
3
7
9
6
1
4
2
1
3
9
6
5
2
7
8
4
6
4
2
8
7
1
5
9
3
8
5
7
3
4
9
2
6
1
SUDOKU DIFFICILE
7
9
4
1
2
3
6
5
8
1
6
2
4
9
3
8
7
5
8
7
5
2
6
1
4
9
3
9
4
3
5
7
8
6
2
1
7
1
6
9
3
5
2
4
8
2
3
4
1
8
7
9
5
6
5
8
9
6
4
2
3
1
7
6
9
7
8
1
4
5
3
2
3
2
8
7
5
9
1
6
4
4
5
1
3
2
6
7
8
9
SUDOKU FACILE
2
6
1
4
8
5
3
7
9
GIOCO Q.I.
3
1
8
9
6
7
4
2
5
P
E
R
E
G
R
I
N
A
R
E
A
M
O
S
0
S
T
A
D
I
O
S
M
A
S
H
0
A
M
0
E
L
C
A
N
E
0
C
L
0
S
T
I
O
U
I
0
T
A
I
P
E
I
0
L
S
0
L
A
B
A
R
I
0
C
O
0
S
E
M
I
N
E
0
M
A
0
L
E
M
A
N
O
0
S
O
R
N
O
N
0
R
E
0
B
E
L
A
E
G
0
R
I
0
T
E
R
N
I
V
O
L
S
C
I
0
S
A
A
B
E
S
A
M
I
N
A
T
O
R
I
CRUCIVERBA
4
7
5
2
3
8
9
1
6
LE SOLUZIONI DEI GIOCHI
5
9
2
6
5
1
4
8
3
7
1
4
2
4
3
7
1 9
5
6
3
18
What's Up
Il Sacro Monte ieri e oggi
Luganese
Miti e Misteri - Il Simbolismo e gli
artisti svizzeri
10.00-18.00 Museo Cantonale d'Arte,
Lugano
Mostra di Wolfgang Laib
13.00-18.00 Galleria Buchmann, Lugano
Via Santuario e Via al Parco, Orselina
Mendrisiotto
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
Teatro
Un esilarante incontro tra amiche di vecchia data
Mostra di Paolo Fieni, Albergo
Milano
06.00-23.00 Mendrisio
"AlpTransit. Il futuro, il colore"
10.00-18.00 Residenza Rivabella,
Magliaso
Fuga - Protezione - Umanità. Il
lavoro dell'UNHCR
Maurizio Montagna
09.00-12.00/14.00-18.30 Galleria
Consarc, Chiasso
13.30-17.30 Museo delle Dogane
Svizzere, Gandria
Survivors di GMB Akash
Gino Macconi - Appunti di viaggio
08.00-20.00 Conservatorio Svizzera
italiana, Lugano
15.00-18.00 Galleria Mosaico, Chiasso
Bellinzonese
Mario Comensoli
Mendrisio sul ghiaccio
14.00-18.00 Villa dei Cedri, Bellinzona
11.00-22.00 Piazzale alla Valle,
Mendrisio
Pierre Casè
10.00-18.00 Sala Arsenale, Bellinzona
Errò - Atelier Mécacollages
8.30-11.30/13.30-16.30 Museo in Erba,
Bellinzona
Locarnese
Paolo Grassi
09.00-12.00 Centro Triangolo, Locarno
Carlo Carrà. Paesaggi - Il
sentimento della natura
09.00-12.00 / 14.00-18.00 Museo
d'arte, Mendrisio
Segnalateci i vostri eventi su
tio.ch/eventi !
Un tempo erano inseparabili, ma la loro vita le ha tenute divise per un ventennio.
LOCARNO. Solitudine, infedeltà
e maternità sono alcuni degli
argomenti che tre amiche trattano in un incontro che avviene dopo oltre vent’anni di di-
stacco. Un incontro che stasera e domani alle 20.30 andrà
in scena al Teatro di Locarno
con “Tres”. Lo spettacolo,
nato dalla penna dello spa-
gnolo Juan Carlos Rubio e diretto da Chiara Noschese, promette di intrattenere il pubblico con un intreccio di situazioni esilaranti e irriverenti.
cinestar 1–7
Mendrisio
Cinema
AcquArossA
Blenio
chiAsso
cinemablenio.ch
Corzoneso-Piano
0918711705
ve 20.30 italiano
8/8 anni
Blue Jasmine
sa 20.30 do 17.30 italiano
l’ultima ruota del carro
me 20.30 francese sottotitoli in tedesco
l’écume des Jours
Airolo
leventina
cinemaleventina.ch
sa/do 20.30 italiano
red 2
me 20.30 francese
a perdre la raison
0918692404
14/12 anni
AsconA
otello
locarnocinema.ch
VialeBartolomeoPapio8
0917910323
gi/ve/lu/ma 18.30 sa/do/me 16.30 italiano
un Boss in salotto
gi/ve/lu/ma 20.30 ve 22.40
sa/do/me 20.15 sa 22.25 italiano
il grande match
sa/do/me 14.30 italiano
Frozen – il regno di ghiaccio
sa/do/me 18.30 dialetto/italiano
la palmira
BellinzonA
Forum 1+2
CHF1.–/chiamatadaretefissa
VialeStazione33(cinemaforum.ch) 0900000222
giornalm. 18.00 ve/sa 22.30 italiano
i sogni segreti di Walter mitty
gi/ve/lu 18.00 sa/do/me 13.50 italiano
Frozen – il regno di ghiaccio – 3d
giornalm. 20.10 italiano
un Boss in salotto
gi-lu/me 20.10 ma 18.00 italiano
14/14 anni
american hustle
ve/sa 22.30 sa/do/me 14.00 italiano 12/12 anni
lo hoBBit: la desolazione di smaug – 3d
sa/do/me 16.00 italiano
piovono polpette 2 – 3d
sa 18.00 inglese sottotitoli in italiano
Circolo del cinema Bellinzona
dr. Jekyll and mr. hyde
do/me 18.00 italiano
8/8 anni
sole a catinelle
ma 20.30 inglese sottotitoli in italiano
casaBlanca
rialto 1–3
cinema excelsior
ViaStefanoFranscini10
0916823673
ve 18.15 inglese sottotitoli in inglese
English Film Club
great expectations
GiuBiAsco
ideal 1+2
CHF1.–/chiamatadaretefissa
Viale18147(cinemaideal.ch)
0900000222
giornalm. 18.00 italiano
8/8 anni
Blue Jasmine
giornalm. 18.00 italiano
still liFe
giornalm. 20.25 italiano
11/9 anni
the Butler: un maggiordomo alla casa Bianca
giornalm. 20.25 ve/sa 22.45 italiano
il grande match
ve/sa 22.45 italiano
un Boss in salotto
sa/do/me 13.50 italiano
clara e il segreto degli orsi
sa/do/me 13.50 italiano
il castello magico
sa/do/me 15.50 italiano
Frozen – il regno di ghiaccio
sa/do/me 15.50 italiano
la palmira
locArno
rialto 1–3
CHF1.–/chiamatadaretefissa
ViaSanGottardo1(rialtoilcinema.ch)0900013013
giornalm. 17.55 italiano
8/8 anni
Blue Jasmine
giornalm. 18.15 italiano
still liFe
giornalm. 18.25 italiano
le passé
giornalm. 20.00 ve/sa 22.35 italiano
14/14 anni
american hustle
giornalm. 20.10 italiano
11/9 anni
the Butler: un maggiordomo alla casa Bianca
giornalm. 20.50 ve/sa 22.45 italiano
12/12 anni
colpi di Fortuna
ve/sa 22.55 do 14.00 italiano
8/8 anni
un Fantastico via vai
3D: sa/do/me 15.55 italiano
2D: sa/do/me 15.40 italiano
Frozen – il regno di ghiaccio
…continuazione
sa/do/me 16.05 italiano
piovono polpette 2 – 3d
do 13.50 italiano
il castello magico
do 14.10 italiano
clara e il segreto degli orsi
luGAno
cinema cittadella 2000
cittadella2000.ch
ComoElvezia35
0919232433
ve 18.15 inglese sottotitoli in inglese
15/15 anni
English Film Club
i give it a year
me 17.45/20.30
Cinema in Tasca
silver linings playBook
cinema iride
cinemairide.ch
ViaPiazzettaS.Rocco3
ve/do/lu 20.45 sa 17.45 italiano
venere in pelliccia
sa 20.45 do 16.30 italiano
un Fantastico via vai
do 14.30 italiano
la palmira
cinestar 1–7
0919229653
15/15 anni
8/8 anni
CHF1.–/min.daretefissa
ViaCiani100(cinestar-lugano.ch)0900552202
gi/lu 17.30 ve/sa 20.15 do 17.15 italiano 12/12 anni
hunger games – la ragazza di Fuoco
2D: gi 17.30 sa/do 14.30 me 20.15 italiano 12/12 anni
HFR3D: ve/lu-me 17.30 ve 20.00 sa 17.15 italiano
lo hoBBit: la desolazione di smaug
gi-sa 17.30 sa/me 15.00 do 14.00/15.30 italiano
Frozen – il regno di ghiaccio
giornalm. 17.45 gi-sa/lu-me 20.30
11/9 anni
ve 23.00 sa 23.15 do 20.45 lu 15.00 italiano
gi/sa/lu/me 18.00 ve/do/ma 20.45
do/lu 15.30 inglese sottotitoli in francese/tedesco
the Butler: un maggiordomo alla casa Bianca
gi-sa/lu-me 18.30 ma/me 20.30 italiano
still liFe
gi-sa 20.15 ve/lu-me 18.00 ve/sa 23.15
do 18.15 do-me 20.30 italiano
il grande match
gi/lu 20.30 ve/sa 18.00
8/8 anni
do 20.15 lu 15.00 ma/me 18.15 italiano
Blue Jasmine
gi-sa/lu-me 20.30 ve/sa 23.15
14/14 anni
do 18.00/20.45 lu 15.45 italiano
american hustle
…continuazione
gi/lu/ma 20.45 ve/sa 23.00 sa 15.45
sa/me 18.15 sa 20.30 do 20.15 lu 15.15 italiano
un Boss in salotto
gi/sa/lu/me 20.45 ve/sa 23.15
do/ma 18.00 italiano
i sogni segreti di Walter mitty
gi-do/ma/me 20.45 ve 23.30 sa 22.45
do 18.00 lu 15.15/17.45/20.15 ma 18.00 italiano
lo sguardo di satana
ve 18.30 italiano
15/15 anni
venere in pelliccia
ve/sa 23.15 italiano
12/12 anni
colpi di Fortuna
sa 14.15 do 14.00 me 15.45 italiano
clara e il segreto degli orsi
sa/do 14.45 me 15.30 italiano
piovono polpette 2
sa/do 14.45 me 16.00 italiano
Free Birds – tacchini in Fuga
sa 15.15 italiano
le passé
sa 16.30 do 16.00 me 15.30 italiano
il castello magico
do 13.30 italiano
la palmira
corso
ViaPioda4
0919229662
gi-do 18.30 versione originale
Brucio nel vento
gi-sa 20.40 do 16.30 lu-me 20.30 italiano
senza identita
sa 16.40 do 14.40 italiano
the tourist
do 20.40 lu-me 18.45 francese sottotitoli in italiano
la petite chamBre
MAssAGno
lux
cinemalux-lugano.ch
ViaGiuseppeMotta61
0919673039
gi-do/me 16.30 dialetto/italiano
la palmira
gi/ve/ma/me 18.30 sa-lu 20.30 spagnolo
sottotitoli in francese/tedesco
sagrada – el misteri de la creació
gi/ve/ma/me 20.30 sa-lu 18.30 giapponese
sottotitoli in francese/tedesco
like Father, like son
multisala teatro
mendrisiocinema.ch
plaza
mendrisiocinema.ch
ViaVela21
0916461654
gi 18.25 ve 18.00 lu 18.40 me 18.55 italiano
still liFe
gi 18.25 ve 18.10 sa 18.30
8/8 anni
do 18.40 lu 18.15 italiano
Blue Jasmine
gi 18.45 ve/sa 20.30 sa 16.30
do 16.25 me 19.05 dialetto/italiano
la palmira
gi/lu/ma 20.30 ve 18.00
14/14 anni
ve/sa 22.15 sa/me 18.15 do 20.20 italiano
american hustle
gi/ma 20.30 ve 20.15/22.35 sa 20.35/22.55
do 20.45 lu 20.20 me 20.50 italiano
il grande match
gi/lu/ma 20.30 ve 20.35 sa 16.20
sa/do/me 20.45 do 16.30 italiano
un Boss in salotto
ve 22.45 sa 22.55 do 18.00 italiano
i sogni segreti di Walter mitty
sa/me 14.30 italiano
clara e il segreto degli orsi
sa/do 14.30 me 15.00 italiano
6/4 anni
il castello magico
sa/do 14.30 me 16.55 italiano
piovono polpette 2
sa 16.25 lu 18.20 me 14.45/16.55 italiano
Frozen – il regno di ghiaccio
sa 18.35 italiano
8/8 anni
sole a catinelle
do 14.45 italiano
12/12 anni
lo hoBBit: la desolazione di smaug
do 18.10 italiano
11/9 anni
the Butler: un maggiordomo alla casa Bianca
me 16.20 italiano
8/8 anni
un Fantastico via vai
me 20.45
cinecluB
ViaLavizzari
0916461534
gi/lu-me 20.30 ve-do 20.15 sa 17.40 italiano 11/9 anni
the Butler: un maggiordomo alla casa Bianca
ve 18.00 sa 15.30 do 14.15/16.25 italiano
Frozen – il regno di ghiaccio
ve/sa 22.50 italiano
un Boss in salotto
do 18.35 lu 18.30 dialetto/italiano
la palmira
What’s Up
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
19
WEEKLY ORIGINAL VERSIONS le versioni originali settimanali: - The Butler E/d,f
APERTURA CASSA
giovedì
venerdì
sabato
domenica
17.00
17.00
13.30
13.00
lunedì
martedì
mercoledì
14.30
17.00
14.00
PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI
Tel: 0041 (0) 900 55 22 02
www.cinestar-lugano.ch
L O S G U A R D O D I S ATA N A
(1.- Fr./min IVA
incl., da rete fissa)
CARRIE-MOVIE.NET
FOREST WHITAKER
OPRAH WINFREY
Splendido
e commovente,
Corriere della Sera
7 NOMINATION AI GOLDEN GLOBE
bradley
amy christian
jennifer
jeremy
COOPER ADAMS BALE LAWRENCE RENNER
UN MAGGIORDOMO ALLA CASA BIANCA
DAL 1 GENNAIO 2014 AL CINEMA
ascot-elite.ch
a
d
i
v
e
t
e
g
l
o
v
Ri
ri
u
t
u
f
i
r
t
s
o
v
i
a
llo
re di sé a
e fa parla .ch
h
c
à
it
c
li
a pubb
0minuti
ttagli sull
licita @2
Tutti i de 6 o tramite pubb
03
091 985 7
qui
.
i
t
n
e
i
l
c
20
Giovedì
9 gennaio
2014 / www.20minuti.ch
GIOVEDI,
20 GENNAIO
2014 / WWW.TIO.CH
MERCATINO
Cibo a
sufficienza:
grazie alla
sua offerta.
CP 60-7000-4
AUTOLEASING 032 366 80 30
PER INFO TEL.
ANCHE PER PERSONE
CON DEBITI PRECETTI
ESECUTIVI RIFIUTATI DELLA ZEK
www.agenzia-bellucci.ch
p ub b l i
F at e v i
i!
cit à qu
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
Nicole Bullo
21
«Mi piace molto Glen Metropolit, lo stimo
sia come giocatore che come uomo»
Pagina 23
«Adoro
Kimi, ma
occhio a
Fontana»
Stefan Lüscher è uno
dei personaggi piu conosciuti
nell’ambito del giornalismo
automobilistico ed è un esperto nelle competizioni dell’automobilismo. Dopo trent’anni in
questo campo è diventato il
punto di riferimento assoluto
in questa specialità.
In Svizzera nessuno conosce l’automobilismo meglio di
lui, perché sa tutto di tutti. Nel
mese di dicembre 2013 ha allestito la rivista «Rennsport Schweiz», raccolta annuale
dell’automobilismo, un resoconto di tutte le attività automobilistiche nazionali e dove
militano piloti svizzeri nelle
corse internazionali. La rivista
comprende 380 pagine e 780
fotografie. «Sono un appassionato dell’automobilismo e tutto è nato per pubblicizzare le
corse alle nostre latitudini –
racconta Lüscher – Adoro Raikkonen e fra le giovani leve mi
piacciono molto Fontana – che
ha grande talento – e
Marciello.
Schumacher in coma
per una tragica fatalità
ZURIGO.
RED
L’intervista su tio.ch/luescher
Patrick Quincy, procuratore ad Albertville, ha tentato di spiegare quanto capitato a Schumi. Non sempre è stato convincente. Keystone
GRENOBLE. L’incidente
occorso a Michael
Schumacher potrebbe
essere solo frutto di una
tragica fatalità.
Questo è quanto sostenuto da
Patrick Quincy, procuratore ad
Albertville, il quale, in un clima surreale, ha spiegato lo stato delle indagini in merito alla
caduta di Schumacher.
«Abbiamo parlato con le
persone che si trovavano sul
posto, fatto dei sopralluoghi e
ascoltato esperti sulla sicurezza. Abbiamo visto le immagini
della telecamera che aveva Michael e determinato con certezza il luogo dell’incidente.
Schumacher è uno sciatore
esperto che, per un qualche
motivo che ancora non siamo
stati in grado di appurare, a
un certo punto ha deciso di
abbandonare una pista e si è
avventurato in una zona pericolosa. Perfettamente illuminata e segnalata dai gestori
dell’impianto. Con uno sci ha
urtato una roccia. Ha poi perso l’equilibrio ed è caduto per
tre metri, sbattendo la testa su
un altro masso».
Il procuratore transalpino è
stato sommerso di domande.
Schumi andava troppo veloce?
È colpa degli sci? La responsabilità è di chi gestiva la stazione sciistica? Non tutte hanno
trovato una risposta convincente: «Anche visionando il
video – ha continuato Quincy
– è difficile determinare con
precisione la velocità, comunque parsa non eccessiva, tenuta da Michael o se questi
sia stato imprudente. Per
quanto riguarda gli sci… erano in perfetto stato». Nel 2009
la corte d’appello di Chambery condannò l’impianto di
Méribel per non aver segnala-
to alcuni massi sulla pista di
Mauduit, una delle due su cui
sciava anche l’ex pilota tedesco. La causa intentata da una
ragazza di 24 anni che subì
fratture multiple e un trauma
cranico, e che fu operata proprio da Gerard Saillant, il luminare amico di Schumacher,
si concluse con il riconoscimento del 6% d’invalidità e
un indennizzo di 86 000 euro.
Lo stesso Quincy, temporeggiando, ha ricordato che «in
quella zona ci sono almeno
cinquanta incidenti gravi l’anno». Come se fosse una giustificazione plausibile… RED
Pubblicità
CENTRO SPORTIVO
BELLINZONA
Organizzazione
10 | 11 GENNAIO 2014
www.musiconice.com
Direzione Artistica
& Produzione
Sport
22
20 secondi
Un cileno a Lugano
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
In Qatar si gioca
Mauro Pini è stato scelto direttamente dalla slovena per
puntare alle medaglie olimpiche a Sochi. keystone
DOHA. Quando di mezzo ci
sono FIFA e Sepp Blatter non
mancano quasi mai strascichi
polemici. Come noto nel 2022
i Mondiali di calcio si disputeranno in Qatar. La manifestazione non si terrà però in
estate come abitudine vuole.
L’estate mediorientale non ha
infatti lasciato scampo al presidente della FIFA il quale,
Lugano. L’ala cilena Dusan Vla-
dimir Bonacic Krogh è un nuovo giocatore dei Dragoni e
prenderà il posto del nazionale
australiano Nathan Roberts.
Addio Zurigo
ZURIgo. Il 27enne difensore
portoghese Jorge Teixeira non
ha rinnovato con gli svizzeri tedeschi e sarà quindi libero di
cercarsi una nuova squadra.
La Fiorentina avanza
FIRENZE. La Fiorentina si è qua-
lificata per i quarti di finale di
Coppa Italia, grazie alla vittoria
ottenuta per 2-0 sul Chievo.
Due vittorie ticinesi
BIASCA. Il Biasca (5-3 all’Arosa)
e i GDT (5-2 al Seewen) si sono
imposti nelle sfide di qualificazione per il Masterround. Sconfitta del Chiasso in Seconda
Lega (2-3 col Wetzikon).
Impressum
Copie stampate al giorno
493 236 esemplari CH-T
203 189 esemplari CH-R
33 823 esemplari CH-I
Lettori, dati da
Mach Basic 13-2
1 564 000 lettori CH-T
565 000 lettori CH-R
82 000 lettori CH-I
Casa editrice 20 minuti Ticino SA
Editori Giacomo Salvioni
Pietro Supino
Direttore Gianni Giorgetti
Caporedattore Stefano Pianca
Caporedattore tio.ch Sal Feo
Agenzia di notizie ATS SI
Indirizzo Via Vergiò 8
6932 Breganzona
Telefono:
Redazione Amministrazione Fax redazione Fax amministrazione +41 91 985 70 38
+41 91 985 70 20
+41 91 985 70 39
+41 91 985 70 39
Email:
Redazione Pubblicità [email protected]
[email protected]
Distribuzione Stampa Ombudsman [email protected]
Ringier Print Adligenswil AG
Ignaz Staub, CP 837
CH-6330 Cham 1
[email protected]
Pini al fianco di Tina Maze
SLOVENJ GRADEC. Il primo amore non si scorda mai
e Mauro Pini è tornato ad allenare, affiancando la
dominatrice dell’ultima Coppa del Mondo, la slovena Tina Maze. La 30enne ha scelto il ticinese
per tentare di sollevarsi dopo un inizio di stagione davvero deludente e tenterà di centrare le medaglie che contano durante le Olimpiadi di Sochi
che prenderanno il via tra poco più di un mese.
Pini ha trovato un accordo con la Maze che
partirà da subito e terminerà alla fine della stagione; il 49enne prenderà il posto di Walter
Ronconi e durante i Giochi Olimpici si dediche-
rà completamente alla sciatrice (fino ad allora
continuerà a svolgere il ruolo di co-commentatore in RSI). Il suo è un ritorno nel circo bianco,
dopo le esperienze vissute prima in Nuova Zelanda (1998), poi in Spagna al fianco di Maria
Rienda-Contreras, per poi seguire da vicino i
primi passi di Lara Gut con la quale ha vinto
due argenti ai Mondiali di Val d’Isère nel 2009.
L’ultimo ruolo ricoperto da Pini era quello di responsabile dei discesisti e poi dell’intero settore femminile di Swiss Ski, esperienza terminata bruscamente nel 2012. add
Roger e Stan, i soliti due
alfieri elvetici a Melbourne
MELBOURNE. Saranno
soltanto Federer e
Wawrinka a scendere in
campo tra gli uomini nel
prossimo Australian Open.
Lunedì si torna a fare sul serio, lunedì riparte il tennis che
conta, lunedì ripartono gli Australian Open: a Melbourne si
tornerà ad ammirare uno degli sport che più hanno dato
gloria ai colori rossocrociati
negli ultimi anni. In effetti
non ci sarà molta Svizzera
“maschile” nel torneo australiano: Marco Chiudinelli e
Henri Laaksonen non hanno
superato le qualificazioni e
non sono riusciti a raggiungere RogerOne e Stan nel tabellone principale del primo
Slam dell’anno. Il primo è stato eliminato dallo slovacco
Chi farà più strada tra Federer e Wawrinka a Melbourne? keystone
Andrei Martin (Atp 147) col risultato di 6-3, 3-6, 6-1 mentre
il secondo è stato spazzato via
dal giapponese Taro Daniel
(240) 6-2, 6-4.
Wawrinka e Roger hanno
invece preparato in maniera
diversa il loro esordio nello
Slam: Stan, dopo la vittoria
nel torneo di Chennai, è stato
battuto in quello di esibizione
di Kooyong da Gilles Simon
col risultato di 4-6, 7-5, 6-3. Il
vodese si è espresso sul dua-
lismo con l’ex numero 1 al
mondo: «Non conta il ranking: sarò sempre il numero
due in Svizzera, dietro Federer perché lui è il migliore».
Il renano, invece, dopo
aver perso in finale a Brisbane e aver dato forfait per il primo turno di Davis contro la
Serbia – decisione presa anche da Nadal – ha lanciato i
suoi Australian Open affrontando e battendo in esibizione, davanti a 14 172 persone –
Tsonga, per raccogliere fondi
per la sua fondazione. Prima
del match Federer ha condiviso il campo col leggendario
Rod Laver, colui al quale è
stato intitolato il campo centrale di Melbourne. «Ero nervoso quando è sbucato fuori,
è stato come un incanto poter
palleggiare con lui», ha dichiarato Roger. add
Sport
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
Per Nicole
la terza
Olimpiade
di fila
in inverno
pressato dalle Federazioni di
mezzo mondo, ha preso in seria considerazione la possibilità di uno spostamento del
Mondiale. Le date non sono
ancora stabilite anche se si
pensa all’intervallo tra il 15 novembre e il 15 gennaio. Una
decisione definitiva non è
però ancora stata presa. Affaire a suivre...
Sei d’accordo
che i Mondiali 2022 si giochino in inverno?
Rispondi al sondaggio su
Il TopScorer Suri, dai
Giochi ai playout?
keySTONE
Sami El Assaoui
lascia l’Ambrì
In vista della prossima
stagione l’Ambrì ha perso Sami
El Assaoui. L’attuale difensore
biancoblù ha infatti deciso di
lasciare la Leventina per accasarsi a Kloten. Il 22enne ha siglato con i Flyers un contratto
valido per i prossimi due campionati. Finora con la casacca
dell’Ambrì El Assaoui ha totalizzato tre assist in 34 partite.
In precedenza il numero 74 leventinese aveva vestito la maglia del Langnau. Il Kloten
ha inoltre comunicato il
prolungamento del contratto dell’attaccante Robin Leone per altre due stagioni.
AMBRÌ.
Partecipare a tre Olimpiadi di fila non è da tutti. A Sochi la ticinese Nicole Bullo sarà
presente per la terza volta consecutiva dopo Torino 2006 e
Vancouver 2010. Fra le convocate c’è anche un’altra ticinese
e compagna di squadra di Nicole che parteciperà alla sua
prima Olimpiade in carriera: la
18enne Romy Eggimann.
«È bellissimo far parte di
questo team per la terza volta
di fila – è intervenuta Nicole
Bullo – non siamo rimaste in
tante nel gruppo che aveva
partecipato a Torino 2006.
Chiaramente ora sono tra le
più "vecchie" e dunque fa senza dubbio piacere essere presa
ancora in considerazione».
Impossibile non soffermarsi su
quelli che saranno gli obiettivi
della nazionale femminile:
«Con le regole che ci sono siamo già qualificate per i quarti
di finale e il nostro obiettivo è
quello di vincere quella sfida.
Dunque la speranza è quella di
giocarci una medaglia».
Un giocatore alla quale si
ispira Nicole Bullo? «Ci sono
diversi giocatori che mi piacciono ma se devo dire qualcuno dico Glen Metropolit, un Signore sia come persona che
come giocatore», ha concluso
la ticinese. fabrizio beretta
LUGANO.
Reto Suri esulta con i compagni dopo una rete. keystone
tio.ch/Qatar2022
23
ZUGO. Reto Suri andrà alle Olimpiadi di
Sochi con la Nazionale, ma con lo Zugo la
situazione non è per niente rosea.
In questa stagione il 24enne sta vivendo tutte le
situazioni sportive possibili. «La convocazione
olimpica è stata una grande gioia per me – racconta l’attaccante dei Tori – perché non me
l’aspettavo, quindi non sarei stato deluso se non
fossi stato preso in considerazione».
La Nazionale, Sochi e i suoi primi Giochi Olimpici però, sono attualmente ancora molto lontani per uno dei protagonisti della medaglia d’argento agli ultimi Mondiali. Il ragazzo ha ancora
un po’ di tempo per pensare allo Zugo che si trova attualmente in 11esima posizione e molto probabilmente disputerà i playout. Allo stato attuale Suri sarebbe l’unico protagonista olimpico che
non potrà partecipare ai playoff una volta che la
Nazionale ritornerà dalla Russia. «Se sarà così,
sarà così – continua il ragazzo – in più ho il dovere di aiutare la mia squadra, in modo da poter
superare con successo questa situazione».
L’attaccante dei
Tori e della Nazionale sta
disputando
la migliore stagione di sempre della sua carriera. È il PostFinance TopScorer della squadra e
dopo 36 partite ha totalizzato 29 punti – 10 reti
e 19 assist – e si trova all’ottavo posto nella classifica marcatori di LNA. «È frustrante. Se potessi, regalerei tutti i miei punti per raggiungere
questo obiettivo, così saremmo nelle prime otto
e tutta la squadra sarebbe felice».
Purtroppo però – per Suri e il suo Zugo – questo desiderio è utopico. La realtà dice che la squadra difficilmente eviterà i playout, visto che è a
15 lunghezze dalla fatidica linea a 13 giornate dal
termine della Regular Season. Il club stesso, prima di Natale, con un comunicato stampa, aveva
annunciato che l’obiettivo play off non era più
raggiungibile. «Questo è stato positivo perché ci
ha tolto pressione – conclude Suri – ma noi come
squadra faremo di tutto per conquistare questo
obiettivo finché la matematica ce lo
permetterà». MA/CB
Pubblicità
L’importo attuale nella cassa Top Scorer
per le giovani promesse è di
CHF 221 600.–
In partenza... keystone
A Sochi anche la Bullo. tipress
MATTINA
POMERIGGIO
0°
8°
Meteo
24
Svizzera
Giovedì 9 gennaio 2014 / tio.ch
Basilea
14°
Lucerna
12°
Neuchâtel
13°
Previsioni Meteo
Zurigo
13°
San Gallo
11°
Svitto
12°
Berna
12°
St. Moritz
2°
Ticino
6
San Gottardo
9
5
10
5
9
4
7
Sud
2
9
4
8
2
9
3
7
Oggi
Europa
Oggi il tempo sarà in prevalenza
soleggiato. Occasionalmente ci
saranno velature passeggere, che
tuttavia non impediranno il
soleggiamento. Le temperature
raggiungeranno massime tra 8 e
10 gradi circa. In montagna
soffieranno venti da sudovest-ovest
da deboli a moderati.
-10°– -5°
-5°– 0°
0°– 5°
-4
5°– 10°
Biasca
Helsinki
Varsavia
Berlino
Londra
Kiev
Vienna
Berna
Roma
MeteoNews AG | Peter Wick
meteonews.ch
-1
Lisbona
MeteoNews iPhone App:
iphone.meteonews.ch
Meteo sul cellulare: meteonews.mobi
Allarme maltempo: avvertimenti.meteonews.ch
7
Mesocco
7
Istanbul
Madrid
Atene
Algeri
Mondo
Maggia
0
Locarno
8
Roveredo
Bellinzona
N
O
E
S
8
New York
Los Angeles
Vancouver
-1°
17°
7°
Rio de Janeiro
San Paolo
Buenos Aires
34°
32°
32°
Città del Capo
Nairobi
Sydney
24°
25°
23°
Hong Kong
Tokyo
Bangkok
Ceneri
Neve
Lugano
3
Verbania
Varese
8
Chiasso
Como
Pubblicità
25°+
Mosca
6
4
Faido
10°– 15° 15°– 20° 20°– 25°
Oslo
San Bernardino
Olivone
Airolo
0
6
Parigi
3
-2
Lunedì
Nord
Lucomagno
Novena
Domenica
Locarno
8°
Sion
10°
3
Sabato
Coira
13°
Interlaken
11°
Ginevra
14°
Venerdì
Airolo
Andermatt
Bosco Gurin
Nara / Leontica
Campra / Olivone
San Bernardino
Splügen
Carì
Origine: MySwitzerland.com
50/170 cm
59/350 cm
180/200 cm
-/- cm
120/120 cm
145/145 cm
49/145 cm
-/- cm
buone
buone
buone
buone
buone
buone
-
p ub b l i
F ate v i
i!
c it à q u
16°
9°
35°

Documenti analoghi