Toscana segreta - Bell`Italia 88

Commenti

Transcript

Toscana segreta - Bell`Italia 88
14 - 16 Ottobre 2011
Toscana segreta
L’Arte immersa nella Natura
PROGRAMMA DI VIAGGIO
Itinerario culturale di 3 giorni, 2 pernottamenti. In pullman.
Roma - Massa Marittima - San Galgano - Pienza - S.Giovanni
d’Asso - Cuna - Seggiano - Abbadia San Salvatore - Roma
PRENOTAZIONI ENTRO IL 12 SETTEMBRE
Le visite saranno curate dalla dott.ssa Andreina Ciufo
“Hic terminus haeret” significa qui aderiscono i confini. Il motto è scritto sul cancello d’ingresso del giardino artistico creato da
Daniel Spoerri.
Noi lo intendiamo come metafora del potere di attrazione della Toscana, “umbilicus artis”, su cultori e creatori delle arti.
Questo viaggio è costruito intorno a due giardini artistici del nostro tempo.
Quello del rumeno Spoerri, nome storico dell’avanguardia degli anni Sessanta, dal fantasioso percorso professionale (ballerino,
ristoratore, scrittore), che all’ombra dell’Amiata, ha dato vita ad un parco di sculture divenuto un punto di riferimento per gli
appassionati.
L’altro giardino è il Bosco della Ragnaia, creato dall’americano Shepard Craige in omaggio al giardino formale del Rinascimento,
reinterpretato con elegante irriverenza. La rotta del viaggio incrocia alcuni dei posti più belli della Toscana “minore”: selve di
colonne di monumenti medioevali fanno da contrappunto alla natura esaltata dall’opera di artisti contemporanei.
Accanto a questa immersione nella natura esaltata dall’opera dell’uomo contemporaneo un tuffo nel passato con alcuni dei
monumenti più interessanti della Toscana.
1° GIORNO | VENERDI’ 14 OTTOBRE
Roma - Massa Marittima - San Galgano - Pienza
ORE 7.15 Appuntamento dei partecipanti davanti al Palazzo dell’Acea , Piazzale Ostiense.
ORE 7.30 Secondo appuntamento davanti all’Hotel Visconti Palace in via F. Cesi e partenza in pullman GT per Massa
Marittima
Visita guidata del centro storico e del bellissimo Duomo di San Cerbone
Cento e più anni di benessere, riflesso nelle grandiose opere pubbliche e nella committenza artistica: tra il XIII e il XIV
secolo il libero Comune di Massa ebbe il suo periodo aureo, grazie allo sfruttamento delle risorse minerarie. La fioritura
di quel tempo è testimoniata dal pregio dei singoli manufatti e degli spazi urbani nel loro insieme. La bellissima piazza
del Duomo trae dall’asimmetria la forza scenografica e la valenza simbolica di cuore pulsante della comunità, che
riunisce in uno stretto spazio gli edifici peculiari del mondo medievale i Palazzi del Podestà e del Comune e il Duomo.
Capolavoro romanico-gotico iniziato nel XII secolo e completato nei secoli successivi Il Duomo di San Cerbone ha una
magnifica facciata che rivela l’influenza del romanico pisano. L’interno luminoso conserva affreschi del Due e Trecento e
opere di scultura di notevole importanza, come la bellissima Arca di San Cerbone, un capolavoro di scultura senese del
Trecento di Goro di Gregorio. La tavola della Madonna delle Grazie fu forse prodotta nella bottega di Duccio di
Buoninsegna
Pranzo libero
Proseguimento per San Galgano e visita guidata di uno dei luoghi più suggestivi della Toscana
Chiaro esempio di architettura cistercense, l’Abbazia di San Galgano fu fondata nel Duecento nelle eleganti forme del
gotico borgognone, ma conobbe ben presto la decadenza e l’abbandono. La chiesa si è così trasformata in un suggetivo,
imponente rudere, privo di tetto, che si erge solitario sulla verde collina.
Poco distante è una deliziosa piccola chiesa romanica di Montesiepi, impreziosita da un ciclo di affreschi di Ambrogio
Lorenzetti e famosa per la leggenda della spada nella rocca
Nel tardo pomeriggio arrivo a Pienza, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.
S.Giovannni d’Asso - Cuna
2° GIORNO | SABATO 15 OTTOBRE
Prima colazione, e partenza per San Giovanni d’Asso dove si visiterà il Bosco della Ragnaia, il giardino artistico creato
dall’americano Sheppard Craige con la moglie Frances Lansing.
Alla Ragnaia spira una brezza leggera: è il sense of humour con cui Craige ha impastato i colti ingredienti con i quali ha
dato vita al suo giardino, come lo stoicismo, l’illuminismo, la poesia di Walt Whitman, il giardino italiano del
Rinascimento. Tra gli alberi e i sentieri, tra le aiuole e le “stanze” delimitate da blocchetti di tufo, si incontrano iscrizioni
sibilline, la Fontana del Buon Senso, l’Oracolo di Te stesso, l’Altare dello Scetticismo. Insomma un percorso “iniziatico”
da affrontare con spirito giocoso. Quasi invisibili, fanno capolino tra le piante le piccole sculture realizzate dalla Lansing.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio pproseguimento per la vicina Cuna, in Val d’Arbia, e visita guidata della Grancia
Un interessantissimo e ormai raro esempio di fattoria fortificata medioevale, che funzionava come centro di raccolta della
produzione agricola destinata allo Spedale senese di Santa Maria della Scala, che ne era il proprietario. In ottimo stato di
conservazione, è costituita da un borgo cinto dalle mura, all’interno del quale si trova la fattoria-fortezza, con una grande
rampa che era adibita al passaggio dei muli.
Nel tardo pomeriggio rientro a Pienza e breve visita guidata della bellissima cittadina rinascimentale voluta da Pio II
Cena e pernottamento
Seggiano - Abbadia S. Salvatore - Roma
3° GIORNO | DOMENICA 16 OTTOBRE
Prima colazione ,partenza per Seggiano e visita guidata del parco delle sculture nel Giardino di Spoerri.
Celebre per l’invenzione del” quadro-trappola” e per i banchetti artistico-gastronomici dal 1997 Daniel Spoerri, dal
1990, ha iniziato a creare, in stretto connubio tra arte e natura, il parco delle sculture in questo meraviglioso angolo di
Toscana, installandovi, le proprie opere e quelle di noti artisti contemporanei, come Nam June Paik, Mauro Staccioli,
Jean Tinguely, Aeppli.
Proseguimento per la vicina Abbadia San Salvatore e pranzo libero
Nel pomeriggio una passeggiata guidata nel bellissimo borgo medioevale, con edifici gotici e rinascimentali costruiti
con una caratteristica pietra color grigio scuro e visita dell’Abbazia di San Salvatore di fondazione longobarda
Dietro una facciata romanica stretta tra due campanili si sviluppa l’impianto a navata unica, romanico anch’esso ma
rimaneggiato nel Cinquecento. Il gioiello della chiesa è la cripta dell’VIII secolo, con una selva di colonne diverse l’una
dall’altra nella foggia e nei capitelli. Annesso alla chiesa è il chiostro porticato del ‘600, mentre pochi sono i resti di quello
che fu uno dei più ricchi monasteri dell’Italia centrale
Partenza per Roma.
In serata arrivo nei punti di incontro.
Il programma potrebbe subire variazioni per motivi tecnico-organizzativi.
L'Agenzia si riserva la facoltà di annullare il viaggio nel caso in cui non venga raggiunto il numero minimo previsto di partecipanti.
DETTAGLI
Iscrizione per i non soci: 35 €
Quota di partecipazione:
€ 435,00 per un gruppo non inferiore ai 15 partecipanti
€ 385,00 per un gruppo non inferiore ai 20 partecipanti
Supplemento camera singola: € 70,00
La quota di partecipazione comprende:
- Viaggio con pullman GT
- Sistemazione in hotel 4 stelle con colazioni a buffet
- Trattamento di mezza pensione
- Uno storico dell’arte al seguito del gruppo
- Un responsabile del Tour Operator
- Assicurazione contro gli infortuni, annullamento viaggio, assistenza
al bagaglio e alla persona
La quota di partecipazione non comprende:
pranzi, biglietti di ingresso, bevande ai pasti, mance, extra vari e tutto
quanto sopra non menzionato
Sistemazione alberghiera: Hotel Corsignano - 4* www.hotelcorsignano.it
Nella quota è compreso l’accesso al terrazzo relax con vasche
idromassaggio a diverse temperature
CURIOSITA’ DI BELL’ITALIA 88
Modalità di pagamento
LA PRENOTAZIONE VERRA’ ACCETTATA SOLO
CON IL PAGAMENTO DEL SALDO
Saldo da versare al momento dell’iscrizione al viaggio
Il pagamento può essere effettuato:
- Presso la nostra sede dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 9.00 alle ore 18.00 in contanti o con assegno
- Con vaglia postale intestato a A. C. Bell’Italia 88
- Con bonifico bancario a favore di A. C. Bell’Italia 88
con le seguenti coordinate
Banca di Roma - AG. 30094
Intestato a: A. C. Bell’Italia 88
IBAN: IT66 S 02008 05257 000400354801
Penalità in caso di recesso
- 20% della quota partecipativa dalla data di adesione
- 30% della quota partecipativa da 30 a 21 giorni prima della partenza
- 50% della quota partecipativa da 20 a 11 giorni prima della partenza
- 75% della quota partecipativa da 10 a 72 ore prima della partenza
- dopo tali termini nessun rimborso
Via Girolamo Savonarola, 17
00195 | Roma
tel. +39 06 39 72 81 86
fax + 39 06 39 72 81 87
[email protected]
www.bellitalia88.it