Esame emocromocitometrico - Clinica Veterinaria Gran Sasso

Commenti

Transcript

Esame emocromocitometrico - Clinica Veterinaria Gran Sasso
Esame emocromocitometrico
L' esame emocromocitometrico consiste in:
1) conteggio delle tre popolazioni cellulari di cui è composto il sangue;
2) analisi della morfologia delle cellule succitate;
3) definizione di alcuni parametri calcolati come il volume dei globuli rossi ( MCV ).
Questo tipo di esame può fornire importanti informazioni circa:
1) presenza di infezioni di varia natura attraverso la formula leucocitaria;
2) presenza di anemie e relative cause e monitoraggio di anemie già esistenti;
3) patologie delle piastrine e parziale valutazione della capacità di coagulazione.
Infine l' emocromo può anche fornire informazioni su patologie di natura neoplastica che interessino il
sistema ematopoietico.
CAUSE DI ERITROCITOSI (AUMENTO DEL NUMERO DI GLOBULI ROSSI )
1) Eritrocitosi primaria da disidratazione ( insufficiente apporto o eccessiva perdita di liquidi ) o da
policitemia ( anomala produzione dei globuli rossi ).
2) Eritrocitosi secondaria da malattie respiratorie croniche o anomalie cardiache.
CAUSE DI ERITROPENIA ( DIMINUZIONE DEL NUMERO DI GLOBULI ROSSI )
1) Perdita di globuli rossi. Da luogo ad una anemia microcitica ipocromica cioè con globuli rossi dal
volume inferiore alla norma e meno colorati. La causa è una emorragia cronica frequentemente
relativa all' apparato gastro enterico o una carenza di ferro.
2) Mancata produzione di globuli rossi. Le cause possono essere:
-
insufficienza renale cronica: anemia normocitica, normocromica, non rigenerativa.
-
Felv : anemia, macrocitica, non rigenerativa.
-
infiammazione cronica: anemia normocitica, normocromica, non rigenerativa.
3) Distruzione dei globuli rossi. Tra le cause annoveriamo:
-
anemia emolitica da corpi di Heinz. Si tratta di una patologia spesso associata all' ingestione
di cipolle sia crude che cotte ( ricordiamo che in molti alimenti per bambini
è presente
cipolla liofilizzata! ). Più raramente si manifesta con l' ingestione di paracetamolo, zinco o
aglio.
-
Babesiosi. Si tratta di una infestazione da parassiti che si replicano nei globuli rossi.
-
Rottura meccanica per il passaggio in vasi tortuosi ed anomali di neoplasie a carico della
milza
-
Anemia emolitica immunomediata. Patologia in cui i globuli rossi
vengono riconosciuti
come non appartenenti all' organismo da parte del sistema immunitario e perciò distrutti.
CAUSE DI LEUCOCITOSI ( AUMENTO DEL NUMERO DI GLOBULI BIANCHI )
•
Infiammazione
•
Infezione batterica e virale
•
Leucemie
•
Leucocitosi da stress nel gatto
•
Corticosteroidi
CAUSE DI LEUCOPENIA ( DIMINUZIONE DEL NUMERO DI GLOBULI BIANCHI )
•
Infezioni batteriche iperacute
•
Ipertermia elevata
•
Shock tossico o anafilattico
•
Infezioni da retrovirus e parvovirus
INDICAZIONI DELLA FORMULA LEUCOCITARIA
•
Neutrofilia: infiammazione, infezione batterica
•
Linfocitosi: infezioni virali,stimolazioni immunitarie
•
Monocitosi: infezione cronica, necrosi
•
Eosinofili: infestazione parassitaria, allergia.
CAUSE DI TROMBOCITOSI ( AUMENTO DEL NUMERO DI PIASTRINE )
•
Emorragie croniche e da carenza di ferro.
•
Emorragie acute.
•
Splenectomia
•
Infiammazione
•
Sindrome di Cushing
•
Vincristina
CAUSE DI TROMBOCITOPENIA ( DIMINUZIONE DEL NUMERO DI PIASTRINE )
•
Immunomediata
•
Coagulazione intravasale disseminata
•
Vasculite
•
Avvelenamento da rodenticidi
•
Infettiva (Ehrlichiosi)
•
Sequestro (splenomegalia, epatomegalia,sepsi,ipossia)
N. B. In alcuni esemplari di razza Cavalier King Charles Spaniel e di Levrieri Greyhound esiste una forma
di trombocitopenia ereditaria.