Abstract del progetto

Transcript

Abstract del progetto
Allegato B
ABSTRACT DEL PROGETTO
TITOLO
PROGRAMMA
FINANZIAMENTO
DURATA
DOCENTI REFERENTI
DESTINATARI
SCUOLE PARTNER
OBIETTIVI
AIMS – ALTERNATIVES FOR INNOVATIVE MATHS STUDY
LIFELONG LEARINING PROGRAMME – COMENIUS - MOBILITA’ STUDENTESCA
ETWINNING – gemellaggio elettronico
FONDO SOCIALE EUROPEO
BIENNALE
PROF.SSA MARIA TERESA ASPRELLA
PROF.SSA ROSANNA RUSSO
n. 24 STUDENTI CLASSI PRIME:
n. 12 studenti 3 per ogni classe-partecipazione gratuita
n. 12 studenti 3 per ogni classe-spese mobilità a carico delle famiglie
1. Scoala Gimnaziala nr. 195 – BUCAREST – ROMANIA
2. Lycée Francois Bazin – CHARLEVILLE-MEZIERES – FRANCIA
3. Liceo Classico “E.Duni” – MATERA – ITALIA
4. Hervormd Lyceum West – AMSTERDAM – PAESI BASSI
5. Instituto de Enseňanza Secundaria Alonso de Madrigal – ÁVILA –
SPAGNA
6. Gimnazjum nr.3 im.Marszalka Jozefa Pilsudskiego w Myslenicach –
MYŚLENICE – POLONIA
7. 4° Lykeio Stavroupolis – THESSALONIKI - GRECIA
Il progetto si ispira alla teoria delle Intelligenze Multiple dello studioso
americano Howard Gardner. Nel libro FORMAE MENTIS – SAGGIO SULLA
PLURALITA’ DELLA INTELLIGENZA (1983) egli asserisce che non esiste
una facoltà comune di intelligenza, bensì diverse forme di essa, ognuna
indipendente dalle altre, e che ogni persona, quando apprende, utilizza la
“propria” intelligenza. Ne individua sette:
1. Intelligenza logico-matematica
2. Intelligenza linguistica
3. Intelligenza spaziale
4. Intelligenza musicale
5. Intelligenza cinestetica
6. Intelligenza interpersonale
7. Intelligenza intrapersonale
La Matematica è sempre stata percepita come una materia difficile e arida.
Spesso gli studenti la “subiscono”, generalmente non la amano.
Il progetto AIMS intende promuovere un approccio alternativo allo studio
della Matematica che, contrariamente ai metodi tradizionali, tenga conto
delle diverse modalità apprenditive degli studenti, e permetta l’espressione
di variegati stili cognitivi. In tal modo si vuole rafforzare la motivazione degli
alunni e permettere loro di scoprire il “piacere” di studiare questa materia.
Sette scuole per sette intelligenze: l’intelligenza su cui lavorerà la nostra
scuola è quella artistica.
L’altro punto forte del progetto è la sua valenza europea. La lingua di
comunicazione e di espletamento delle attività sarà l’Inglese. Questo
permetterà agli studenti di potenziare notevolmente le abilità linguistiche
attraverso un uso non meramente scolastico e libresco della lingua
straniera. Sarà in tal modo implementato il metodo CLIL (Content and
Language Integrated Learning). Gli scambi con altre realtà saranno,
indubbiamente, motivo di crescita culturale.
Infine, l’uso costante delle TIC (Tecnologie dell’Informazione e della
Comunicazione) per i contatti tra le scuole partner, per la realizzazione delle
attività e per la presentazione dei prodotti finali consentirà agli studenti un
potenziamento delle abilità informatiche.
MOBILITA’
OSPITALITA’
ATTIVITA’
Il progetto prevede complessivamente n. 6 viaggio all’estero. Ogni studente
potrà partecipare a n.1 viaggio (Si indicano le date presunte):
1. Novembre 2013 – Francia
2. Maggio 2014 – Polonia
3. Ottobre 2014 – Spagna
4. Gennaio 2015 – Grecia
5. Marzo 2015 – Paesi Bassi
6. Maggio 2015 – Romania
Nel mese di Febbraio 2014 il Liceo Classico ospiterà le scuole partner. Le
famiglie degli studenti partecipanti garantiranno vitto e alloggio ad almeno
uno studente straniero per n.1 settimana.
Il progetto AIMS non è un semplice percorso di scambi e mobilità. Gli
incontri reali con i partners europei saranno preparati attraverso dei
laboratori didattici pomeridiani e una costante comunicazione virtuale
(eTwinning = gemellaggio elettronico) con le scuole partner.
CRITERI SELEZIONE
PARTECIPANTI
All’interno di ogni classe prima saranno selezionati i primi 6 studenti
interessati al progetto con il miglior punteggio al test di ingresso di
Matematica Ai primi tre sarà assicurata la partecipazione gratuita al
progetto, mentre i restanti tre dovranno sostenere le spese relative alla
mobilità. In caso di parità per il 3° e il 6° posto , sarà effettuato un sorteggio.
CONDIZIONI PER LA
PARTECIPAZIONE AL
PROGETTO
Per poter partecipare al progetto, è necessario dare la disponibilità a:
partecipare a n.1 mobilità all’estero e essere ospite presso la famiglia
di uno studente partner
garantire vitto e alloggio ad almeno uno studente straniero per n.1
settimana nel periodo di Febbraio 2014
frequentare regolarmente i laboratori didattici pomeridiani eTwinning
sostenere le spese della mobilità (per gli studenti che non
rientrano nei primi 12 selezionati)
PRODOTTI
I prodotti e le attività degli studenti confluiranno sui seguenti spazi virtuali:
TS (twinspace)
WIKI
I prodotti finali previsti sono:
un database delle attività nella forma di una webpage/blog + DVD
un kit pedagogico per i docenti

Documenti analoghi