Bike sharing, una storia divertente da bar (Sestri Levante funny

Commenti

Transcript

Bike sharing, una storia divertente da bar (Sestri Levante funny
Bike sharing, una storia divertente da bar (Sestri Levante funny honky tonk story)
P.Della Sala - 17-09-11
Il vero mostro non è a Roma o a Bruxelles, ma nei comuni. Nel mio comune spenderanno 390.000 euro
per un progetto di 12 (dodici!) biciclette elettriche da utilizzare per un bike sharing pubblico. In pratica
pagano 30.000 euro OGNI bici. Roba da Corte dei Conti etc…
Fossimo un comune serio -o uno Stato serio- cose del genere sarebbero semplicemente impensabili.
Si veda GC 2011-149 - Progetto definitivo piste ciclabili.doc e si trasecoli.
http://www.studiliberali.it/uploads/Liguria/Progetto%20definitivo%20piste%20ciclabili.pdf
Del tutto imbecilli anche al ministero dell’Ambiente…
Non si capisce se all’interno o al di fuori di questa cifra, ben 18.000 euro sono stati destinati per un
“incarico sviluppo sistema di bike sharing e delle fonti rinnovabili”.
La società incaricata (di Bologna, con sede a Genova http://www.clickutility.it/italian/chi-siamo.php
sicuramente gode di grande stima e considerazione, e –al solito- tutto sarà legale e pulito. Restano
comunque le allegre finanze di un comune di 15.000 abitanti (forse molti di meno, se si conta per
davvero quanti davvero abitano nelle seconde case…).
)