world press photo

Transcript

world press photo
Comune di Roma
Assessorato alle Politiche Culturali
Sovraintendenza ai Beni Culturali
FotoGrafia Festival di Roma
Contrasto
World Press Photo Foundation
WORLD PRESS PHOTO
fotografia e giornalismo: le immagini premiate nel 2003
Roma, 14 Maggio- 2 Giugno 2003
Museo di Roma in Trastevere
Piazza S.Egidio 1/ b
orario: tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00
chiuso il lunedì
tel.065816563- fax.065884165
biglietto 2.60 euro
INAUGURAZIONE
MARTEDI’ 13 MAGGIO ORE 18,30
Il 13 Maggio alle ore 18,30, inaugura a Roma presso il Museo di Roma in Trastevere
e a Milano, il 14 Maggio nella Galleria Carla Sozzani, la mostra World Press Photo Fotografia e Giornalismo le immagini premiate nel 2003 A Roma la mostra è presentata dal Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali,
dalla Sovraintendenza ai Beni Culturali, in collaborazione con Contrasto. Rimarrà aperta
fino al 2 Giugno, per proseguire poi il suo tour nel resto del mondo.
La mostra fa parte del Festival Internazionale di Fotografia che si svolgerà a Roma dall’8
Maggio al 22 Giugno 2003.
A Milano la mostra sarà a cura di Grazia Neri e rimarrà aperta fino al 1 Giugno.
Ogni anno, da 46 anni, una giuria indipendente formata da nove esperti, scelti tra i più
accreditati in campo internazionale è chiamata ad esprimersi sulle migliaia di domande
inviate da ogni parte del mondo alla World Press Photo Foundation di Amsterdam da
fotogiornalisti, agenzie, quotidiani e riviste. Il Premio World Press Photo è uno dei più
importanti riconoscimenti nell’ambito del fotogiornalismo. Il meglio della produzione
internazionale viene esaminato per il Premio, quindi organizzato nell'esposizione e nel
catalogo.
VIATORIS – VIAGGI E NATURA
Fax. 06.23313485
http://www.viatoris.it
Si tratta quindi anche di un'occasione per vedere raccolte insieme le immagini più belle e
rappresentative che, per un anno intero, hanno accompagnato, documentato e illustrato gli
avvenimenti del nostro tempo sui giornali di tutto il mondo.
La selezione del 2003, raccoglie circa 200 immagini che sono tutte quelle premiate,
raccolte in 18 sezioni tematiche e sarà presentata in 80 diversi spazi espositivi, in 40
diversi paesi del mondo.
La condizione rimane sempre la stessa: tutte le foto selezionate devono essere esposte,
senza alcuna limitazione o censura. A questo scopo un rappresentante della World Press
Photo Foundation viene inviato in tutti i paesi che ospitano l’evento per assistere al
montaggio della mostra e verificare che tutti i quadri siano esposti.
La giuria del 46° concorso World Press Photo Contest ha dovuto selezionare 53,597
scatti, inviati da 3,913 fotografi di 118 paesi: due settimane di intenso lavoro!
La giuria ha premiato 55 fotografi provenienti da 21 diverse nazionalità: Armenia,
Australia, Belgio, Canada, Colombia , Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia,
Germania, Ungheria, Italia, Giappone, Kyrgyzstan, Republica Popolare Cinese,
Perù,Polonia, Sud Africa, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti.
FOTO DELL’ANNO 2002:
ERIC GRIGORIAN
Qazvin, dopo il terremoto.
Foto dell'Anno 2002 è la foto in bianco e nero di ERIC GRIGORIAN. Nell’immagine
scattata dal fotografo Armeno-Americano, si vede un bambino aggrappato ai pantaloni del
padre morto. Il ragazzino piange una perdita che è tanto universale quanto individuale.
Un’immagine che parla dell’eterna lotta tra il genere umano e la natura, della capacità di
una comunità di sostenere i più afflitti. Per quanto circondato da tutta quella gente, il
ragazzo però è solo nella sua disperazione. La morte che sta piangendo forse non conta
nulla agli occhi di un mondo indifferente, ma in quel momento per lui il mondo potrebbe
anche cessare di esistere. E una fotografia è riuscita a fissare quell'istante, silenziosa
testimonianza di un vuoto che parla ad ognuno di noi. Un fotografo ha raccolto la sfida,
tentando di mettere in discussione la nostra concezione di cronaca.
VIATORIS – VIAGGI E NATURA
Fax. 06.23313485
http://www.viatoris.it
La foto è stata scattata il 23 Giugno 2002, dopo un terremoto di 6.0 gradi di magnitudo, a
Qazvin una provincia a nord est dell’ Iran, una tragedia in cui sono rimaste uccise più di
500 persone.
Tra i vincitori, molti i fotografi rappresentati in Italia da Contrasto :
Patrick Andrade vincitore del PREMIO GIURIA DEI BAMBINI; Noël Quidu, Francia,
(Gamma) vincitore del 2° premio SPOT NEWS, foto singole; Likka Uimonen, Finlandia,
(Magnum Photos) vincitore del 2°premio SPOT NEWS, reportage; Patrick Andrade, USA,
(Gamma) vincitore del 3°premio GENERAL NEWS, foto singole; Jan Dago, Danimarca,
(Magnum Photos) vincitore del 1°premio GENERAL NEWS, reportage;
Larry Towell, Canada, (Magnum Photos) che ha vinto la Menzione d’onore; Peter Dench,
Regno Unito, (IPG) vincitore del 3°premio PEOPLE IN THE NEWS, reportage; Bruce
Davidson, USA, (Magnum Photos),vincitore del 3°premio RITRATTI, foto singole;
Emmanuel Scorcelletti, Italia, (Gamma) vincitore del 2°premio ARTE, foto singole; Peter
Bialobrzeski, Germania, (Laif Photos) vincitore del 1°premio ARTE, reportage;
Di seguito l’elenco degli altri premiati nelle diverse sezioni:
SPOT NEWS: FOTO SINGOLE
1-Tomohisa Kato, Giappone, Kyodo News
Un nordcoreano chiede asilo politico davanti al cancello del Consolato generale giapponese,
Shenyang, Repubblica Popolare Cinese, 8 maggio
3-Justin Sutcliffe, Regno Unito, The Sunday Telegraph/Images Sans Frontières
Un ostaggio dell’assedio nel teatro a Mosca, 26 ottobre
SPOT NEWS: REPORTAGE
1-Georges Gobet, Francia, Agence France-Presse
Costa d’Avorio, settembre-ottobre
3-Hector Emanuel, Perú, Agenzia Grazia Neri
Un gruppo di civili in mezzo al fuoco incrociato, tra le FARC e le truppe governative, Colombia
GENERAL NEWS: FOTO SINGOLE
1-Antonin Kratochvil, Repubblica Ceca, VII per il New York Times Magazine
Un carcere del Myanmar (ex-Birmania), maggio
2-Vladimir Pirogov, Kirghizistan, Moya Stolitsa/Reuters
L’arresto di un manifestante, Kirghizistan, 15 novembre
Menzione d’onore
Eric Grigorian, Armenia/USA, Polaris Images
Dopo il terremoto, un ragazzo piange il padre morto, Provincia di Qazvin, Iran, 23 giugno
GENERAL NEWS: REPORTAGE
2-Olivier Mirguet, Francia, per Le Monde 2
Corea del Nord: un viaggio diverso
3-Ami Vitale, USA, Getty Images
Tumulti nel Gujarat, India
VIATORIS – VIAGGI E NATURA
Fax. 06.23313485
http://www.viatoris.it
PEOPLE IN THE NEWS: FOTO SINGOLE
1-Scott Lewis, USA, The News & Observer
Yasser Arafat
2-Jan Anders Grarup, Danimarca, Politiken/Rapho
Alcuni profughi liberiani in Sierra Leone
3-Pablo Martinez Monsivais, USA, The Associated Press
Colin Powell e Condoleeza Rice nell’Ufficio ovale
PEOPLE IN THE NEWS: REPORTAGE
1-Carolyn Cole, USA, Los Angeles Times
Nella Basilica della Natività, Betlemme, maggio
2-Bruno Stevens, Belgio, per Newsweek
Gli scontri tra induisti e musulmani, Ahmedabad, marzo
RITRATTI: FOTO SINGOLE
1-Brent Stirton, Sudafrica, Getty Images/RPM per l’Ufficio degli affari umanitari dell’ONU
Una ex “donna della boscaglia”, Sierra Leone
2-Lars Krabbe, Danimarca, Morgenavisen Jyllands-Posten
Silvio Berlusconi
RITRATTI: REPORTAGE
1-George Georgiou, Regno Unito, Panos Pictures
In Serbia
2-Brent Stirton, Sudafrica, Getty Images/RPM per la Royal Geographic Society/Le Monde 2
L’iniziazione Xhosa
3-Kristen Ashburn, USA, Contact Press Images
Vivere con l’AIDS e l’HIV nello Zimbabwe
SPORT: FOTO SINGOLE
1-Tomasz Gudzowaty e Robert Boguslawski, Polonia, TGP/Focus
Un monaco del tempio di Shaolin
2-Tim Clayton, Australia, The Sydney Morning Herald
Un portiere di calcio sotto la pioggia
3-David Burnett, USA, Contact Press Images per il Comitato olimpionico di Salt Lake City
La preparazione al salto con gli sci durante le Olimpiadi invernali
Menzione d’onore
Roberto Schmidt, Colombia, Agence France-Presse
Ronaldinho alla finale della Coppa del Mondo
SPORT: REPORTAGE
1-Balázs Gardi, Ungheria, Népszabadsag
I campionati mondiali di ginnastica, Ungheria
2-Tomasz Gudzowaty e Robert Boguslawski, Polonia, TGP/Focus per PKN Orlen
I monaci del tempio di Shaolin
3-Andrew Buurman, Regno Unito, Eyevine
Il Serpentine Swimming Club
VIATORIS – VIAGGI E NATURA
Fax. 06.23313485
http://www.viatoris.it
ARTE: FOTO SINGOLE
1-Dan Winters, USA, per il New York Times Magazine
Leonardo Di Caprio
3-Paolo Porto, Italia, per la Thor Productions
La ballerina Ines Cera
ARTE: REPORTAGE
2-Alexandra Boulat, Francia, VII per Paris Match
L’addio di Yves Saint Laurent
3-Fernando Moleres Alava, Spagna
Il Burning Man Festival
SCIENZA E TECNOLOGIA: FOTO SINGOLE
1-Matias Costa, Spagna, Agence Vu/Agenzia Grazia Neri
Un bambino prematuro nell’incubatrice
2-Sarah Leen, USA, per il National Geographic Magazine
Maschera di silicone come protesi cutanea
3-Qi Xiaolong, Repubblica Popolare Cinese, Tianjin Daily
Il dimagrimento con l’agopuntura
SCIENZA E TECNOLOGIA: REPORTAGE
1-Peter Essick, USA, National Geographic Magazine
Le scorie nucleari
2-David I. Gross, USA
L’identificazione di resti umani, Kosovo
3-Witold Krassowski, Polonia, Network Photographers per il National Geographic Magazine
polacco
L’ultima linea ferroviaria a vapore
NATURA E AMBIENTE: FOTO SINGOLE
1-Antonin Kratochvil, Repubblica Ceca, VII per Discover
Una donna vende carne “selvaggia”, Congo
2-Carlos Spottorno, Spagna
Una volontaria alle prese con la fuoriuscita di petrolio della nave Prestige
3-Michael Amendolia, Australia, Network Photographers.I canguri fuggono la siccità
NATURA E AMBIENTE: REPORTAGE
1-Michael (Nick) Nichols, USA, National Geographic Magazine
Un gruppo di babbuini Gelada, Etiopia
2-Jackie Ranken, Australia
La deforestazione e la gestione delle risorse idriche, Australia
3-Nick Moir, Australia, The Sydney Morning Herald
Una tempesta dovuta agli incendi a Sydney
VITA QUOTIDIANA: FOTO SINGOLE
1-Christophe Gin, Francia, Agence Vu per Cosmopolitan
Una prostituta, Guiana Francese
2-Joachim Ladefoged, Danimarca, Agence Vu per Geo
Yemen
VIATORIS – VIAGGI E NATURA
Fax. 06.23313485
http://www.viatoris.it
3-Mona Reeder, USA, The Dallas Morning News
Una fabbrica di mattoni, Afghanistan
1-VITA QUOTIDIANA: REPORTAGE
Casper Dalhoff, Danimarca
L’Istituto psichiatrico di Sølund
2-Brenda Ann Kenneally, USA, per il New York Times Magazine
Drew
3-Heidi Bradner, USA, Panos Pictures
I Nenet della penisola di Jamal, Russia
Non si tratta soltanto di immagini sensazionali. La mostra World Press Photo è anche un
documento storico che permette di rivivere gli eventi cruciali del nostro tempo. Il suo
carattere internazionale, le centinaia di migliaia di visitatori che ogni anno visitano la
mostra, sono la dimostrazione del potere che le immagini hanno di trascendere differenze
culturali e linguistiche per raggiungere livelli altissimi e immediati di comunicazione.
La World Press Photo Foundation, fondata nel 1955, è un'istituzione internazionale
indipendente per il fotogiornalismo senza fini di lucro. Gli sponsor ufficiali che
accompagnano la mostra nel mondo sono Canon, la KLM, TPG e Kodak Professional, una
divisione della Eastman Kodak Company .
La mostra è presentata con il contributo speciale di Canon Italia.
Catalogo Contrasto.
Museo di Roma in Trastevere
Mostre e manifestazioni culturali
tel: 065813717/ 065816563
www.comune.roma.it/museodiroma/trastevere
Ufficio stampa:
Contrasto
Roberta de Fabritiis
tel: 06 328281
fax:0632828240
[email protected]
www.contrasto.it
E’ inoltre possibile consultare il sito
www.worldpressphoto.nl
VIATORIS – VIAGGI E NATURA
Fax. 06.23313485
http://www.viatoris.it

Documenti analoghi