segregation and portability - London Stock Exchange Group

Commenti

Transcript

segregation and portability - London Stock Exchange Group
SEGREGATION AND PORTABILITY
19 Luglio 2013
Versione 1.0
Indice
1.
Premessa
4
2.
Nuova struttura dei conti
5
3.
Il conto segregato per cliente, o “ISA” (individual segregated account)
6
4.
Conti Omnibus
7
5.
Partecipante Indiretto registrato in un conto Omnibus (Main Omnibus)
9
6.
Reports e Data Files per il Partecipante Diretto
9
7.
Portabilità
11
8.
Struttura commissionale
13
9.
Appendice
14
9.1 Reports
9.2 Data Files
14
18
Segregation and portability
1. Premessa
La nuova Regolamentazione europea Emir prevede all’Articolo 39 che le CCP debbano offrire ai propri Partecipanti
1
Diretti la possibilità di registrare le posizioni e le attività (cash e strumenti finanziari) dei clienti , separatamente da quelle
proprie, in:
a. conti omnibus (segregazione omnibus), o
b. conti segregati (segregazione per singolo cliente).
L’Articolo 48 della stessa legge stabilisce inoltre che le CCP, in caso di default di uno dei propri Partecipanti Diretti,
debbano impegnarsi ad avviare le procedure per il trasferimento delle posizioni e delle attività dei clienti di quest’ultimo registrate nei conti di cui ai punti a e b sopra indicati- ad altro Partecipante Diretto (c.d. portabilità).
Per entrambe le tipologie di segregazione sopra indicate, la portabilità sarà possibile solo in presenza di un accordo
contrattuale stipulato tra i clienti del Partecipante Diretto inadempiente e un altro Partecipante Diretto, definito
“Partecipante Diretto Designato”.
Ne consegue che la portabilità di un conto omnibus sarà possibile solo nel caso in cui tutti i clienti facenti capo a quel
conto sottoscrivano l’accordo di portabilità con il medesimo Partecipante Diretto Designato, situazione che potrebbe
risultare difficile a verificarsi nel caso in cui il conto omnibus contenga numerosi clienti.
Pertanto, nell’intento di favorire il raggiungimento degli accordi di portabilità, CC&G offrirà la possibilità ai propri
Partecipanti Diretti di aprire più conti omnibus per la registrazione di posizioni e garanzie di specifici gruppi di clienti.
Per i conti omnibus, l’accordo di portabilità dovrà essere sottoscritto necessariamente prima che il default del
2
Partecipante Diretto si verifichi, mentre per i conti segregati sarà concessa una finestra temporale dopo il default, per
consentire al cliente di accordarsi con il Partecipante Diretto Designato.
Nei casi di mancato raggiungimento degli accordi di portabilità o qualora il trasferimento ad altro Partecipante non
dovesse riuscire per qualsiasi motivo, ai sensi di quanto previsto da EMIR, CC&G prenderà tutte le misure consentite
dal proprio regolamento, compresa la liquidazione delle attività e delle posizioni detenute dal Partecipate Diretto
inadempiente per conto dei propri clienti.
Le informazioni relative alle due tipologie di conto sopra indicate e le conseguenti implicazioni di tipo funzionale sono
illustrate all’interno del documento.
1
Secondo le definizioni di Emir, il cliente è una persona giuridica legata a un Partecipante Diretto da un rapporto
contrattuale che gli consente di compensare le sue operazioni tramite la CCP interessata e, quindi, tale nozione
ricomprende sia gli attuali Partecipanti Indiretti sia i committenti (persone giuridiche) del Partecipante Diretto.
2
Ancora da definire.
4
Segregation and portability
2. Nuova struttura dei conti
Per quanto indicato in premessa, CC&G consentirà ai Partecipanti Diretti di aprire uno o più conti segregati per cliente
(anche definiti nel seguito: ISA), destinati alla registrazione in modalità segregata di posizioni e garanzie dei singoli
clienti, e uno o più conti omnibus, destinati alla registrazione di posizioni e garanzie di specifici gruppi di clienti.
Nell’ambito di uno dei conti omnibus (di seguito: Main Omnibus), le posizioni dei Partecipanti Indiretti potranno essere
registrate separatamente, in un conto proprio e in un conto terzi.
La nuova struttura dei conti di CC&G sarà pertanto la seguente:
Figura 1
5
Segregation and portability
3. Il conto segregato per cliente, o “ISA” (individual segregated account)
I conti segregati per cliente (ISA) saranno introdotti per consentire ai Partecipanti Diretti di segregare posizioni e
garanzie dei singoli clienti, inclusi i Partecipanti Indiretti, ai sensi dell’articolo 39 comma 3 di EMIR.
Se il cliente segregato è un Partecipante Indiretto, CC&G aprirà per esso nel Sistema di Clearing due conti segregati
(conto proprio e conto terzi) gestendoli, ai fini delle posizioni, margini e garanzie, in modo totalmente segregato (cfr.
e.g.1 in Figura 1).
Negli altri casi CC&G aprirà un solo conto (cfr. e.g.2 in Figura 1).
Di seguito si descrivono le caratteristiche del nuovo conto ISA che il Partecipante Diretto potrà aprire.
Posizioni
Le Posizioni Contrattuali, al momento della registrazione nel conto, si compenseranno con le Posizioni Contrattuali
già registrate nello stesso conto ed aventi le stesse caratteristiche.
Per i Comparti Derivati, l’allocazione delle posizioni nel conto avverrà mediante l’utilizzo del codice cliente, oggi
utilizzato per la registrazione delle posizioni nei sottoconti.
Per i Comparti Cash, l’allocazione delle posizioni nel conto avverrà nei sistemi di liquidazione mediante l’utilizzo di
un apposito codice ced che verrà assegnato al Partecipante Diretto.
Margini
I margini saranno calcolati secondo le attuali metodologie.
Cash call
I margini calcolati saranno confrontati con le garanzie depositate, per conto del cliente, nel relativo conto segregato
secondo le attuali metodologie (i margini iniziali potranno essere coperti da strumenti finanziari e contante mentre i
margini di variazione, i premi e le altre competenze, solo in contante).
In caso di garanzie insufficienti, verrà effettuata una chiamata in contante (cash call) la cui copertura sarà assicurata
dal Partecipante Diretto.
6
Segregation and portability
Garanzie in eccesso
Le eventuali garanzie in eccesso (ossia le garanzie che il Partecipante Diretto richiederà al cliente, in eccesso
rispetto a quelle richieste da CC&G al Partecipante Diretto per le posizioni contrattuali dello stesso cliente), in
conformità a quanto previsto da Emir, dovranno essere depositate presso CC&G. Tali garanzie saranno accreditate
sul conto segregato in qualità di garanzie in eccesso (e non saranno utilizzate a copertura dei margini dovuti dagli
altri clienti o dal Partecipante Diretto in conto proprio).
Il Partecipante Diretto potrà richiedere la restituzione delle garanzie in eccesso secondo le attuali modalità (richiesta
permanente o, all’occorrenza, via fax). La restituzione sarà effettuata da CC&G al Partecipante Diretto, che sarà
tenuto a versare quanto richiesto al cliente.
Reports e Data Files
Il report relativo alla posizione finanziaria sarà l’MS11 ed il corrispondente data file sarà il DS07. Questi conterranno
le informazioni sui margini richiesti, le garanzie disponibili, utilizzate e in eccesso, le competenze e la cash call. Il
report, pur mantenendo la struttura dell’attuale MS11 (fatta eccezione per la cash call che verrà aggiunta nell’ultima
riga), funzionerà come l’attuale MS01in considerazione del fatto che sul conto saranno registrate garanzie
segregate e che queste potranno essere depositate anche in eccesso rispetto alla quantità richiesta da CC&G. Non
ci sarà invece alcuna modifica nel data file DS07.
Operazioni dispositive sulle posizioni in derivati
Le operazioni dispositive sulle posizioni in derivati del conto segregato (trasferimenti di contratti e di posizioni,
splitting, esercizi, ecc.) potranno essere effettuate tramite l’attuale Infrastruttura Tecnologica (BCS) che CC&G
rende disponibile ai Partecipanti Diretti dei Comparti Derivati.
4. Conti Omnibus
Nell’intento di favorire il raggiungimento degli accordi di portabilità, CC&G offrirà la possibilità ai propri Partecipanti
Diretti di aprire più conti omnibus per la registrazione di posizioni e garanzie di specifici gruppi di clienti.
Di seguito si descrivono le caratteristiche dei conti omnibus che il Partecipante Diretto potrà aprire.
Posizioni
Le Posizioni Contrattuali, al momento della registrazione nel conto, si compenseranno con quelle già registrate nello
stesso conto ed aventi le stesse caratteristiche.
7
Segregation and portability
Per i Comparti Derivati, l’allocazione delle posizioni nel conto avverrà mediante l’utilizzo del codice cliente, oggi
utilizzato per la registrazione delle posizioni nei sottoconti.
Per i Comparti Cash, l’allocazione delle posizioni nel conto avverrà nei sistemi di liquidazione mediante l’utilizzo di
un apposito codice ced che verrà assegnato al Partecipante Diretto.
Margini
I margini saranno calcolati secondo le attuali metodologie.
Cash call
I margini calcolati saranno confrontati con le garanzie depositate nel relativo conto secondo le attuali metodologie (i
margini iniziali possono essere coperti da strumenti finanziari e contante mentre i margini di variazione, i premi e le
altre competenze solo in contante).
In caso di garanzie insufficienti, verrà effettuata una chiamata in contante la cui copertura è assicurata dal
Partecipante Diretto.
Garanzie in eccesso
Le garanzie depositate dal Partecipante Diretto a copertura di un conto omnibus, anche se eccedenti la quantità
richiesta da CC&G, saranno utilizzate a copertura di quel conto (e non saranno pertanto utilizzate a copertura degli
altri conti omnibus e/o dei conti segregati per singolo cliente e/o del conto proprio del Partecipante).
Il Partecipante Diretto potrà richiedere la restituzione delle garanzie in eccesso secondo le attuali modalità (richiesta
permanente o, all’occorrenza, via fax). La restituzione sarà effettuata da CC&G al Partecipante Diretto, che sarà
tenuto a versare quanto richiesto al/i cliente/i interessato/i.
Reports e Data Files
Il report relativo alla posizione finanziaria sarà l’MS11 ed il corrispondente data file sarà il DS07. Questi conterranno
le informazioni sui margini richiesti, le garanzie disponibili, utilizzate e in eccesso, le competenze e la cash call. Il
report, pur mantenendo la struttura dell’attuale MS11 (fatta eccezione per la cash call che verrà aggiunta nell’ultima
riga), funzionerà come l’attuale MS01 in considerazione del fatto che sul conto saranno registrate garanzie
segregate e che queste potranno essere depositate anche in eccesso rispetto alla quantità richiesta da CC&G. Non
ci sarà invece alcuna modifica nel data file DS07.
Operazioni dispositive sulle posizioni in derivati
Le operazioni dispositive sulle posizioni in derivati (trasferimenti di contratti e di posizioni, splitting, esercizi, ecc.)
potranno essere effettuate tramite l’attuale Infrastruttura Tecnologica (BCS) che CC&G rende disponibile ai
Partecipanti Diretti dei Comparti Derivati.
8
Segregation and portability
5. Partecipante Indiretto registrato in un conto Omnibus (Main Omnibus)
Per ciascun Partecipante Indiretto per il quale il Partecipante Generale non richieda l’apertura di conti ISA, CC&G
provvederà a:
—
aprire due conti (un conto proprio ed un conto terzi) dove registrare in modalità distinta, nell’ambito di uno dei conti
Omnibus (Main Omnibus), le posizioni contrattuali sulla base delle informazione ricevute nei contratti;
—
coprire i margini relativi alle posizioni registrate nei due conti con le garanzie depositate dal Partecipante Generale
a copertura del conto Main Omnibus;
—
mettere a disposizione, previa autorizzazione del Partecipante Generale, l’Infrastruttura Tecnologica (BCS e/o
ICWS) per lo svolgimento delle operazioni dispositive relative ai Comparti Derivati e per la distribuzione dei reports
e dei Data Files.
Il Partecipante Generale potrà optare per la registrazione delle posizioni del Partecipante Indiretto nei suddetti due conti
(proprio e terzi riferiti al Partecipante Indiretto stesso) o nella sezione netta del conto omnibus (assieme a quelle di tutti
gli altri clienti).
Reports e Data Files
I reports e i Data Files relativi all’attività dei Partecipanti Indiretti registrati nel conto Main Omnibus, in modalità distinta
dagli altri clienti dello stesso conto, saranno quelli già in uso per gli attuali Partecipanti Indiretti con la sola eccezione
3
del report MS11 (Posizione Finanziaria) ed il corrispondente Data File DS07, le cui informazioni rilevanti saranno rese
disponibili nel nuovo report MS12 e nel corrispondente Data File D07A.
6. Reports e Data Files per il Partecipante Diretto
Il Partecipante Diretto riceverà i seguenti reports:
Report MS11
—
Un report MS11, intestato al Partecipante Diretto stesso, che riporterà nella colonna “Conto Proprio” la posizione
finanziaria relativa al conto Proprio del Partecipante e nella colonna “Conto Terzi” la posizione finanziaria relativa a
tutti i clienti (compresi i Partecipanti Indiretti) del conto Main Omnibus;
—
Un report MS11 intestato a ciascun conto Omnibus addizionale (di seguito: AOA), che riporterà la posizione
finanziaria relativa al gruppo di clienti facenti parte di quello stesso conto;
—
Un report MS11 intestato a ciascun conto ISA, che riporterà la posizione finanziaria relativa a ciascun cliente
segregato.
3
Voci: Margini iniziali Margini di Variazione sui Futures, Premi Options, Pagamento E/A, Trasferim.Contante/Buy-in,
Commissioni, Comm.Dep.Titoli/Rit.Pagamento, Adesione/Servizi Clearing/Buy-In, Interessi.
9
Segregation and portability
Il report manterrà la struttura del report MS11 attuale (fatta eccezione per il fatto che nell’ultima riga verrà aggiunta la
cash call) e opererà come l’attuale report MS01 al fine di consentire la registrazione segregata delle garanzie dei clienti.
Pertanto lo stesso riporterà le informazioni relative ai margini richiesti, alle competenze, alle garanzie utilizzate e in
eccesso e alle cash call relative a ciascuna parte del conto terzi (conto Main Omnibus, AOA e ISA).
Il corrispondente Data File DS07 non subirà invece alcuna modifica rispetto all’attuale.
Report MS12
Il nuovo report MS12, inviato ai soli Partecipanti Generali, dettaglierà, nell’ambito del conto Terzi Main Omnibus degli
stessi, la posizione finanziaria dei clienti e quella di ciascun Partecipante Indiretto.
Pertanto,
—
Un report MS12, intestato al Partecipante Diretto stesso, riporterà la posizione finanziaria relativa a tutti i clienti
(esclusi i Partecipanti Indiretti) del conto Main Omnibus;
—
Un report MS12 riporterà la posizione finanziaria relativa a ciascun Partecipante Indiretto del conto Main Omnibus.
Il Partecipante Generale potrà autorizzare il Partecipante Indiretto alla ricezione, tramite l‘Infrastruttura Tecnologica
BCS/ICWS, del report MS12 relativo al Partecipante Indiretto stesso.
Il corrispondente Data File sarà il D07A.
Report MS01
Il report MS01, immutato rispetto all’attuale, riporterà:
—
nella colonna “Conto Proprio”, l’indicazione per il pagamento a credito/debito relativo al conto Proprio;
—
nella colonna “Conto Terzi”, l’indicazione per il pagamento a credito/debito relativo al conto Terzi, calcolato come
somma delle cash call relative al conto Main Omnibus e ai conti AOA e ISA, riportati in tutti i reports MS11.
Ciascuna singola voce del report sarà ottenuta dalla somma algebrica delle corrispondenti voci dei reports MS11.
Anche il corrispondente Data File DS05 resterà immutato rispetto all’attuale.
10
Segregation and portability
Nello schema sottostante si illustra il nuovo funzionamento della reportistica prodotta per il Partecipante Diretto:
Figura 2
7. Portabilità
Come indicato in premessa, in caso di default di uno dei propri Partecipanti Diretti, le CCP sono tenute ad avviare il
trasferimento delle garanzie e delle posizioni dei clienti dell’inadempiente, registrate nei conti segregati e nei conti
omnibus, ad altro Partecipante Diretto, definito “Partecipante Diretto Designato”. CC&G a tal fine intende strutturarsi
come segue.
Clienti dei conti segregati (ISA)
CC&G esperirà automaticamente le procedure di trasferimento delle posizioni e delle attività qualora il cliente segregato
abbia preventivamente notificato a CC&G il Partecipante Diretto Designato.
11
Segregation and portability
La notifica del Partecipante Diretto Designato avverrà mediante invio di un apposito modulo (che sarà allegato alle
Istruzioni di CC&G), nel quale si evincerà :
Il rapporto contrattuale, instaurato con i clienti, in forza del quale il Partecipante Designato si impegnerà ad accettare le
attività e le posizioni degli stessi;
I conti del Partecipante Diretto Designato dedicati al regolamento delle posizioni presso il Sistema di Liquidazione.
Nel caso in cui il cliente dovesse assumere la qualifica di Partecipante Indiretto, la predetta documentazione sarà
integrata dall’Accordo tra il Partecipante Indiretto stesso e il Partecipante Diretto Designato, la cui efficacia sarà differita
a far data dal default del Partecipante Diretto originario.
La notifica del Partecipante Diretto Designato sarà modificabile in qualsiasi momento precedente alla dichiarazione di
default del Partecipante Diretto e non rappresenta condizione necessaria per l’apertura del conto segregato.
Ai clienti segregati che al momento dell’inadempimento del Partecipante Diretto non avessero già notificato il
Partecipante Diretto Designato e i conti di liquidazione di destinazione, sarà concessa una finestra temporale (da
definire) per provvedervi. Qualora il cliente non riesca a raggiungere un accordo con un Partecipante Diretto Designato
entro il periodo di tempo stabilito, CC&G riterrà non percorribile la portabilità e troveranno applicazione le altre
procedure di gestione dell’inadempimento.
Durante la finestra temporale:
1.
I clienti diverranno Partecipanti pro-tempore di CC&G.
CC&G definirà delle modalità di comunicazione specifiche con tali Partecipanti i quali, dal verificarsi del default del
Partecipante Diretto, saranno tenuti al versamento dei margini sulle posizioni aperte.
Il versamento dei margini, effettuato in moneta di banca centrale, potrà essere effettuato attraverso un Agente di
Regolamento individuato dagli stessi Partecipanti pro-tempore;
2.
Nel caso in cui i clienti non procedano al versamento dei margini richiesti, CC&G provvederà alla liquidazione delle
loro posizioni;
3.
Successivamente alla chiusura delle posizioni non segregate, il Default Fund versato dal Partecipante Diretto
inadempiente, sarà trattenuto da CC&G a garanzia delle posizioni dei Partecipanti pro-tempore e fino all’avvenuto
trasferimento o alla liquidazione delle relative posizioni.
In tal modo, a fronte delle posizioni dei Partecipanti pro-tempore, CC&G sarà in possesso di tutte le tipologie di
garanzie necessarie per l’operatività ordinaria;
4.
Nel caso in cui i Clienti non perfezionino la documentazione all’interno della finestra temporale concessa, CC&G
procederà alla liquidazione delle relative posizioni.
5.
I Clienti potranno rinunciare alla possibilità di integrare la documentazione relativa alla portabilità durante la
finestra temporale, dandone tempestiva comunicazione a CC&G; in tal caso, CC&G procederà alla liquidazione
delle relative posizioni.
12
Segregation and portability
Clienti dei conti Omnibus
Come sopra detto, nell’intento di favorire il raggiungimento degli accordi di portabilità, CC&G offrirà la possibilità ai
propri Partecipanti Diretti di aprire più conti omnibus per la registrazione di posizioni e garanzie di specifici gruppi di
clienti.
Il trasferimento delle posizioni e delle attività di ciascun conto Omnibus è subordinato al fatto che l’insieme dei clienti di
quel conto abbiano individuato e preventivamente notificato a CC&G, per il tramite del Partecipante Diretto, il
Partecipante Diretto Designato.
L’assenso dell’insieme dei clienti del conto Omnibus sarà acquisito dal Partecipante Diretto e da esso notificato a
CC&G. Si ritiene debba essere a carico del Partecipante Diretto, per conto dei propri clienti del conto Omnibus, anche la
stipulazione dell’accordo con il Partecipante Diretto Designato.
A tal fine, sarà predisposto un apposito modulo per la sottoscrizione dell’accordo di portabilità tra il Partecipante Diretto
e il Partecipante Diretto Designato.
Il Partecipante Diretto Designato, sottoscrivendo tale modulo, confermerà di accettare il trasferimento delle posizioni e
delle garanzie dei clienti del conto Main Omnibus del Partecipante Diretto e di aver già stabilito con gli stessi clienti un
apposito accordo contrattuale finalizzato a detto trasferimento.
La notifica del Partecipante Diretto Designato potrà avvenire (e sarà modificabile) in qualsiasi momento fino alla
dichiarazione di default del Partecipante Diretto.
In assenza di un accordo con un Partecipante Diretto Designato al momento della dichiarazione del default del
Partecipante Diretto, CC&G riterrà non percorribile la portabilità e troveranno applicazione le altre procedure di gestione
dell’inadempimento.
Con riguardo alla portabilità dei clienti del conto Omnibus, il riferimento “all’insieme dei clienti, su richiesta di questi
ultimi” di cui all’articolo 48, comma 5, di EMIR, deve intendersi nel senso di includere tutti i clienti del conto Omnibus di
riferimento senza possibilità di una portabilità parziale derivante dall’opt out da parte di alcuni di tali clienti di tale conto
Omnibus. In assenza dell’accordo dell’insieme dei clienti la portabilità del conto Omnibus in questione non potrà avere
luogo.
8. Struttura commissionale
Da definire
13
Segregation and portability
9. Appendice
9.1 Reports
MS11 Posizione Finanziaria
Il report riporta la posizione finanziaria del Partecipante Diretto, di ciascun cliente segregato (conti ISA) e di ciascun
gruppo di clienti che abbiano optato per la registrazione delle loro posizioni e attività nell’ambito di un medesimo conto
Omnibus Addizionale (conti AOA), con il dettaglio delle voci che concorrono al risultato finale.
Tale report è diverso rispetto all’attuale per l’aggiunta dell’ “importo a credito/debito” (cash call) nell’ultima riga.
Esempio di Tabulato MS11
Ader: : GKK
Pag. 1
Valuta: EURO
Margini Iniziali
Garanzie Collaterali Disponibili
Integrazione Margini Iniziali
Garanzie Collaterali in Eccesso
Integrazione altri margini iniziali
Contante presso CC&G
Margini Iniziali Scoperti
Contante Residuo
Competenze
Margini di Variazione sui Futures
Margini di Variazione sulle Options
Premi Options
Pagamento E/A
Trasferim.Contante/Buy-in
Commissioni
Comm.Dep.Titoli/Rit.Pagamento
Adesione/Servizi Clearing/Buy-In
Interessi
Competenze Nette
Contante in Eccesso
Importo A Credito/Debito
Posizione Finanziaria
RP-MS11
17 JAN 01 20:50:25
CASSA DI COMPENSAZIONE E GARANZIA
Contrattazioni del: 17 JAN 01
Conto Proprio
Conto Terzi
4.906.908,75
8.451.833,99
,00
3.829.826,08
--------------------------------------4.906.908,75
4.622.007,91
,00
,00
,00
,00
3.478.072,50
6.582.326,62
1.428.836,25
,00
,00
1.960.318,71
1.050.425,00DR
,00
,00
,00
,00
,00
,00
,00
,00
1.050.425,00DR
-------------------,00
-------------------2.479.261,25DR
401.141,00DR
,00
2.861,00DR
,00
,00
,00
,00
,00
,00
404.002,00DR
-------------------1.556.316,71
-------------------,00
14
Segregation and portability

il tabulato viene prodotto per il Partecipante Diretto, per ciascun suo cliente segregato, compresi i Partecipanti
Indiretti (conti ISA) e per ciascun gruppo di clienti dei conti Omnibus Addizionali (conti AOA) ed è disponibile prima
dell’avvio delle negoziazioni;

il tabulato intestato al Partecipante Diretto riporta, nella colonna “Conto Proprio”, la posizione finanziaria relativa al
conto Proprio dello stesso Partecipante Diretto e, nella colona “Conto Terzi”, la posizione finanziaria di tutti i suoi
clienti del conto Main Omnibus, compresi i Partecipanti Indiretti (se presenti); per i soli Partecipanti Generali, il
dettaglio della posizione finanziaria dei clienti distinta da quella dei Partecipanti Indiretti del conto Main Omnibus è
fornita nel nuovo report MS12 indicato nel seguito;

il tabulato intestato al cliente segregato diverso da un Partecipante Indiretto, non riporta alcun dato nella colonna
“Conto Proprio”, mentre nella colona “Conto Terzi” riporta la posizione finanziaria relativa al medesimo cliente
segregato;

il tabulato intestato al cliente segregato che sia un Partecipante Indiretto riporta, nella colonna “Conto Proprio”, la
posizione finanziaria relativa al conto Proprio e, nella colonna “Conto Terzi, la posizione finanziaria relativa al conto
Terzi dello stesso Partecipante Indiretto;

il dettaglio delle voci del report MS11 sarà fornito nei seguenti altri reports:
Margini Iniziali:
MS22, MSE2, MSE4, MS27, MS67, MS97, MSG1, MSG2, MSG4
Garanzie Collaterali Disponibili:
MA01
Margini di Variazione sui Futures:
MT55, MTE5, MTG5
Margini di Variazione sulle Options:
MT05
Premi Options:
MT05
Pagamento E/A:
MT02
Commissioni:
MT36, MT37, MT47, MT48
Comm. Su Deposito Titoli:
MT48
Quota di Adesione/Serv. Clearing:
MT48
Interessi
MS05
MS12 Dettaglio Posizione Finanziaria Main Omnibus
Il nuovo report MS12, inviato ai soli Partecipanti Generali, fornisce il dettaglio della posizione finanziaria dei clienti e di
ciascun Partecipante Indiretto del conto Main Omnibus degli stessi Partecipanti Generali. Il dato aggregato è fornito
nella colonna “Conto Terzi” del report MS11 intestato al Partecipante Generale.
15
Segregation and portability
Esempio di Tabulato MS12
Ader: : GKK
Pag. 1
Valuta: EURO
Dettaglio Posizione Finanziaria Main Omnibus
Margini Iniziali
Competenze
Margini di Variazione sui Futures
Margini di Variazione sulle Options
Premi Options
Pagamento E/A
Trasferim.Contante/Buy-in
Commissioni
Comm.Dep.Titoli/Rit.Pagamento
Adesione/Servizi Clearing/Buy-In
Interessi
Competenze Nette
RP-MS12
17 JAN 01 20:50:25
CASSA DI COMPENSAZIONE E GARANZIA
Contrattazioni del: 17 JAN 01
Conto Proprio
Conto Terzi
4.906.908,75
8.451.833,99
1.050.425,00DR
,00
,00
,00
,00
,00
,00
,00
,00
1.050.425,00DR
401.141,00DR
,00
2.861,00DR
,00
,00
,00
,00
,00
,00
404.002,00DR

il tabulato intestato al Partecipante Generale riporta, nella colonna “Conto Proprio”, la posizione finanziaria relativa
al conto Proprio dello stesso Partecipante Generale e, nella colona “Conto Terzi”, la posizione finanziaria di tutti i
suoi clienti del conto Main Omnibus, esclusi i Partecipanti Indiretti.

il tabulato intestato al Partecipante Indiretto riporta la posizione finanziaria relativa al Partecipante Indiretto in conto
Proprio e in conto Terzi.

Il Partecipante Generale potrà autorizzare il Partecipante Indiretto alla ricezione, tramite l‘Infrastruttura Tecnologica
BCS/ICWS, del report MS12 relativo al Partecipante Indiretto stesso.

il dettaglio delle voci del report MS12 sarà fornito nei seguenti altri reports:
Margini Iniziali:
MS22, MSE2, MSE4, MS27, MS67, MS97, MSG1, MSG2, MSG4
Margini di Variazione sui Futures:
MT55, MTE5, MTG5
Margini di Variazione sulle Options:
MT05
Premi Options:
MT05
Pagamento E/A:
MT02
Commissioni:
MT36, MT37, MT47, MT48
Comm. Su Deposito Titoli:
MT48
Quota di Adesione/Serv. Clearing:
MT48
Interessi
MS05
16
Segregation and portability
MS01 Sintesi Giornaliera
Il tabulato riporta l’importo finale a debito/credito per il Partecipante Diretto ed il dettaglio delle varie voci che concorrono
al risultato finale.
Esempio di Tabulato MS01
Ader: : GKK
Valuta: EURO
Sintesi Giornaliera
RP-MS01
17 JAN 01 20:50:25 Pag.
CASSA DI COMPENSAZIONE E GARANZIA
Contrattazioni del: 17 JAN 01
Conto Proprio
Conto Terzi
Margini Iniziali
4.906.908,75
8.451.833,99
Garanzie Collaterali Disponibili
,00
3.829.826,08
--------------------------------------Integrazione Margini Iniziali
4.906.908,75
4.622.007,91
Garanzie Collaterali in Eccesso
,00
,00
Integrazione altri margini iniziali
,00
,00
Contante presso Cassa
3.478.072,50
6.582.326,62
Margini Iniziali Scoperti
1.428.836,25
,00
Contante Residuo
,00
1.960.318,71
Competenze
Margini di Variazione sui Futures
1.050.425,00DR
401.141,00DR
Margini di Variazione sulle Options
,00
,00
Premi Options
,00
2.861,00DR
Pagamento E/A
,00
,00
Trasferim.Contante/Buy-in
,00
,00
Commissioni
,00
,00
Comm.Dep.Titoli/Rit.Pagamento
,00
,00
Adesione/Servizi Clearing/Buy-In
,00
,00
Interessi
,00
,00
Competenze Nette
1.050.425,00DR
404.002,00DR
Competenza Nette da altri mercati
,00
,00
--------------------------------------Contante in Eccesso
,00
1.556.316,71
--------------------------------------Importo A Credito/Debito
2.479.261,25DR
,00
1

il tabulato viene prodotto per i soli Partecipanti Diretti ed è disponibile prima dell’avvio delle negoziazioni;

gli importi indicati nella colonna ”Conto Terzi” sono calcolati come somma algebrica delle corrispondenti voci dei
report MS11 del Partecipante Diretto, relativi al suoi conti Main Omnibus, AOA e ISA.

gli importi indicati nella colonna “Conto Proprio” sono gli stessi indicati nella medesima colonna del report MS11
intestato al Partecipante Diretto.
17
Segregation and portability
9.2 Data Files
DS05 – Daily Summary
Corresponding reports:
MS01
Send phase:
Daily - post batch
Data File ID:
DS05
Record Length:
353
Content: Contains the daily settlement financial information related to the activity of each Clearing Member
Description
Len
Type
Notes
Format yyyymmdd
Date
8,0
N
ABI code
5,0
N
Account
1
A
Initial margins
17,2
N
Collateral guarantees avail.
17,2
N
Initial margins integration
17,2
N
Excess collateral guarantees
17,2
N
Cash deposited c/o CC&G
17,2
N
Uncovered Initial margins
17,2
N
Remaining credit
17,2
N
Futures variation margins
17,2
N
Sign
1
A
Option variation margins
17,2
N
Sign
1
A
Option premiums
17,2
N
Sign
1
A
Exercised / Assigned
17,2
N
Sign
1
A
Cash transfers
17,2
N
Sign
1
A
Commission
17,2
N
Commission on share account
17,2
N
Membership fee
17,2
N
Interest
17,2
N
See Annex
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
18
Segregation and portability
Sign
1
A
Net charges
17,2
N
Sign
1
A
Excess cash
17,2
N
Credit/debit amount
17,2
N
Sign
1
A
General ABI code
5,0
N
Currency
3,0
A
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
DS07 – Financial Position
Corresponding reports:
MS11
Send phase:
Daily - post batch
Data File ID:
DS07
Record Length:
353
Content: Contains the daily financial information related to the activity of each Clearing Member, each segregated
client (ISA) and each group of clients registered in an Additional Omnibus Account (AOA).
Description
Len
Type
Notes
Format yyyymmdd
Date
8,0
N
ABI code
5,0
N
Account
1
A
Initial margins
17,2
N
Collateral guarantees avail.
17,2
N
Initial margins integration
17,2
N
Excess collateral guarantees
17,2
N
Cash deposited c/o CC&G
17,2
N
Uncovered Initial margins
17,2
N
Remaining credit
17,2
N
Futures variation margins
17,2
N
Sign
1
A
Option variation margins
17,2
N
Sign
1
A
Option premiums
17,2
N
Sign
1
A
See Annex
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
19
Segregation and portability
Exercised / Assigned
17,2
N
Sign
1
A
Cash transfers
17,2
N
Sign
1
A
Commission
17,2
N
Commission on share account
17,2
N
Membership fee
17,2
N
Interest
17,2
N
Sign
1
A
Net charges
17,2
N
Sign
1
A
Excess cash
17,2
N
Credit/debit amount
17,2
N
Sign
1
A
General ABI code
5,0
N
Currency
3,0
A
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
D07A – Detail Financial Position Main Omnibus
Corresponding reports:
MS12
Send phase:
Daily - post batch
Data File ID:
D07A
Record Length:
196
Content: provides details of the financial position related to the activity of the General Clearing Member and its clients
and Non-Clearing Members of the Main Omnibus account.
Description
Len
Type
Notes
Format yyyymmdd
Date
8,0
N
ABI code
5,0
N
Account
1
A
Initial margins
17,2
N
Futures variation margins
17,2
N
Sign
1
A
Option variation margins
17,2
N
See Annex
(‘+’,’-‘)
20
Segregation and portability
Sign
1
A
Option premiums
17,2
N
Sign
1
A
Exercised / Assigned
17,2
N
Sign
1
A
Cash transfers
17,2
N
Sign
1
A
Commission
17,2
N
Membership fee
17,2
N
Interest
17,2
N
Sign
1
A
Net charges
17,2
N
Sign
1
A
General ABI code
5,0
N
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
(‘+’,’-‘)
21
© Luglio 2013 - Il presente documento è adottato a norma delle leggi speciali. Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A. non deve
essere ritenuta responsabile per eventuali danni, derivanti anche da imprecisioni e/o errori, che possano derivare all’utente e/o a terzi
dall’uso dei dati contenuti nel presente documento.
AGREX, BORSA ITALIANA, BORSA ITALIANA ITALIAN STOCK EXCHANGE, BORSA VIRTUALE, [email protected], CITY FOR
GOOD, DDM, ELITE, ETFplus, EUROMOT, EXPANDI, EXTRAMOT, IDEM-THE ITALIAN DERIVATIVES MARKET, IDEX, MIB, MIB
30, MIBTEL, MIDEX, MINIFIB, MIV, MOT, MTA, MTF, NIS, SEDEX, STAR, STAR SEGMENTO TITOLI CON ALTI REQUISITI,
TECHSTAR nonché il marchio figurativo costituito da tre losanghe in obliquo sono marchi registrati di proprietà di Borsa Italiana
S.p.A.
CC&G è un marchio registrato di proprietà di Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A.
MONTE TITOLI, X-TRM e MT-X sono marchi registrati di proprietà di Monte Titoli S.p.A.
MTS, BOND VISION, EUROMTS sono marchi registrati di proprietà di MTS S.p.A.
PALAZZO MEZZANOTTE CONGRESS CENTRE AND SERVICES, BEST VENUE INDICATOR, MARKET CONNECT sono marchi
registrati di proprietà di BIt Market Services S.p.A.
London Stock Exchange ed il relativo logo, nonché AIM sono marchi registrati di proprietà di London Stock Exchange plc.
FTSE è un marchio registrato di proprietà del Gruppo London Stock Exchange ed è utilizzato da FTSE International Limited sotto
licenza.
GATElab, Traderpath, Algorithmicpath, Exchangepath sono marchi registrati di proprietà di Gatelab S.r.l.
I suddetti marchi registrati, nonché gli ulteriori marchi di proprietà del Gruppo London Stock Exchange, non possono essere utilizzati
senza il preventivo consenso scritto della società del Gruppo proprietaria del marchio.
Il Gruppo promuove e offre i servizi Post Negoziazione prestati da Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A. e da Monte Titoli
S.p.A., secondo modalità eque, trasparenti e non discriminatorie e sulla base di criteri e procedure che assicurano l'interoperabilità, la
sicurezza e la parità di trattamento tra infrastrutture di mercato, a tutti i soggetti che ne facciano domanda e siano a ciò qualificati in
base alle norme nazionali e comunitarie e alle regole vigenti nonché alle determinazioni delle competenti Autorità.
Contatti
Membership, Client Services & Business
Development
[email protected]
+39 02 72426 501
Clearing & Settlement
[email protected]
Cassa di Compensazione e Garanzia S.p.A.
Via Tomacelli 146 , 00186 Roma
www.ccg.it
+39 06 32395 321
+39 06 32395 320

Documenti analoghi