Numero 1 - Gennaio 2011 - Amici della Cucina Cremonese

Transcript

Numero 1 - Gennaio 2011 - Amici della Cucina Cremonese
Anno 3, Numero 1
AMICI DELLA CUCINA CREMONESE
Gennaio 2011
Notizie di rilievo:
Si comunica che in occasione della conviviale di Febbraio si terrà l'Assemblea
Annuale dei Soci ed in
quella occasione si procederà al rinnovo del Consiglio Direttivo e del Collegio
Sindacale per il biennio
2011-2012.
Coloro che desiderassero
candidarsi sono pregati di
comunicare la propria disponibilità alla segreteria
ASCOM Tel. 0372 567611
entro il 15/02/2011.
La Cucina Informa
La Conviviale di Gennaio
La prima convivale dell'anno 2011
si terrà Lunedì 31 Gennaio alle ore
20:00 presso la trattoria "LA
TRAPPOLA" via Cavitelli 10
Cremona Tel. 0372 416735.
Locale molto accogliente rinomato
per la fornita cantina in cui gusteremo:
- APERITIVO: salame, lardo con
polenta, pesciolini fritti innaffiati
con vino bianco frizzante;
- PRIMI: assaggio di marubini in
brodo, caramelle di spinaci con noci
e grana;
lata, assaggio di salame a butòon de
pajàs con polenta;
- DOLCE: mousse di torrone;
Vi attendiamo numerosi.
- SECONDI: ossi buchi con gremo-
Uno sguardo indietro
Ritorna la rubrica in cui ripercorriamo le conviviali degli ultimi dieci anni.
Proseguiamo la nostra rassegna con l’anno 2006, i locali contrassegnati
da sono quelli premiati
nell’anno:
Lunedì 30 Gennaio
Ristorante “La Giara”
Via Chiara Novella, 1/3
Lunedì 27 Febbraio
Ristorante “Luciano & Nadia”
c/o Cremona Fiere Cà de’ Somenzi
Cremona
Tel 0372-457458
Piazza Zelioli Lanzini, 1
Cremona Tel 0372-430668
Lunedì 27 Marzo
Ristorante “Molino Vecchio”
Via Molini, 2
Lunedì 10 Aprile
Ristorante “La Clochette”
Via Borgo, 2
Isola Dovarese (CR)
Tel 0372-396162
Solarolo Rainerio (CR)
Tel 0375-310162
Lunedì 15 Maggio
Ristorante “Cà Barbieri”
Levata di Grontardo (CR)
Sabato 10 Giugno
Cascina-Museo “Il Cambonino Vecchio”
Cremona
Tel 0372-89595
Lunedì 11 Settembre
Locanda “Cà Rossa”
Via Giuseppina, 20
Lunedì 16 Ottobre
Ristorante “Villa Maya”
Via Garibaldi, 2
S.Giovanni in Croce (CR)
Tel 0375-312090
Corte de’ Frati (CR)
Tel 0372-930054
Lunedì 13 Novembre
Trattoria “Cerri”
Piazza Giovanni XXIII, 3
Lunedì 11 Dicembre—Festa degli Auguri
Ristorante Martinelli - Palazzo Cattaneo
Via Oscasali, 3
Cremona
Tel 0372-22796
Cremona
...del piacere onesto e della buona salute...
Le Ricette del sito WEB
Le frìtule
AMICI DELLA CUCINA
CREMONESE
Museo della Civiltà Contadina
Viale Cambonino 51
26100 Cremona
Tel.: 0372 567611
Cell: 333 6524195
E-mail: [email protected]
Da un’idea di Cesare Guarneri —
Progetto e realizzazione grafica di Renato Allodi
Siamo su Internet
www.amicicucinacremonese.it
Ingredienti per quattro persone : 500 gr. di farina bianca 00 - 60 gr. di burro
60 gr. di zucchero - 8 uova - 1/2 1. di acqua - 1 presa di sale 1 kg di strutto
per friggere - 1 cucchiaio di zucchero a velo
Con la farina, il burro, lo zucchero, il sale e
l'acqua preparare una polentina e farla poi
cuocere per cinque minuti circa. Lasciare
raffreddare, indi, una alla volta, aggiungere le
uova, mescolando a lungo. Lasciare riposare
per un'ora, indi dare un'ultima rimescolata.
Nel frattempo, in un tegame di adeguata capacità far sciogliere lo strutto e, quando sarà
bollente, versarvi il composto, a cucchiaini,
badando di non tenere la fiamma eccessivamente alta. Si formeranno delle specie di
palle vuote che gireranno su se stesse.
Quando saranno ben colorite si tolgano con una schiumarola e si depositino su un foglio di carta assorbente. Servirle spolverate di zucchero a velo.
L’angolo della poesia
Genàar
La céza èl prìm de l’àn la và in baràca
Pèr ‘na fatüüra fàta a Gezü Crìst;
a cantàa stöfa i préet e le sùur fiàca;
Ma pararàf pü gióst quèl ch’ò màai vìst,
de purtàa trà l’incèens, ciàar e urasiòon
el tuchéluperàat in prucesiòon.
I gióoga a gàba a fàas di cumplimèent
Sindech, vèescof, prefèt e generàal;
a quèl che i tróoa prìm guardàa la gèent
pèr savi l’an se ‘ndarà bèen o màal,
müziche sèenti che juréce sgàgna,
jè carlinèt e trombe de campàgna.
Metìiv sö la cutìina o fazulòon,
ch’l vèentde sùura l’à lüstràat el céel;
se sèent èl frèta spisigàa i pulmòon
se vèt i móot quarciàat de lateméel.
Melchiorre Bellini
Le Ricette di Renato G
Gennaio
Zabaglione al cioccolato bianco
La chiesa il primo dell’anno fa baracca
per una fattura fatta a Gesù Cristo;
riduce stanchi i preti a cantare e fiacca le
suore;
mi sembrerebbe più giusto quello che ho
mai visto,
di portare tra incenso, ceri e orazioni
in processione il pezzetto asportato.
Ingredienti
Giocano a gara a farsi i complimenti
sindaco, vescovo, prefetto e generale;
a chi incontra per primo bada la gente
per sapere se l’anno andrà bene o male;
odo musiche che mi straziano le orecchie;
Sono clarinetti e trombe di campagna.
se si vuole una quantità maggiore basta raddoppiare gli ingredienti
Mettetevi il vestito pesante, o fagioloni,
che il vento del nord ha reso terso il cielo;
si sente il freddo pizzicare i polmoni,
Si vedono i monti coperti di lattemiele.
100 gr di cioccolato bianco
2 cucchiai di marsala secco
2 cucchiai di zucchero
2 rossi d’uovo
Fare fondere il cioccolato a bagno maria. Unirlo allo zabaglione preparato nel modo tradizionale. Far Bollire sempre a bagno maria.