Scarica il file (File application/pdf 183,57 kB)

Commenti

Transcript

Scarica il file (File application/pdf 183,57 kB)
COPIA
COMUNE DI LEVICO TERME
PROVINCIA DI TRENTO
VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 229
DELLA GIUNTA COMUNALE
Oggetto: LAVORI DI POTENZIAMENTO E MIGLIORAMENTO DI INFRASTRUTTURE
VIARIE
ESISTENTI CHE SI DIPARTONO DALLA SS. 349 VAL D'ASSA PEDEMONTANA SULL'ALTOPIANO
DI VEZZENA A SERVIZIO DELLE PROPRIETÀ SILVO PASTORALI DEL COMUNE DI LEVICO
TERME IN C.C. LEVICO. APPROVAZIONE PROGETTO IN LINEA TECNICA, IMPEGNO DI SPESA
E DELEGA FORESTALE AD ESECUZIONE OPERE. CUP B47E15000140004
PARERI
L'anno duemilaquindici addì diciassette del mese di dicembre
(art. 81 DPReg. 01.02.2005, n. 3/L.)
(17-12-2015) alle ore 14.30 nella sala delle riunioni, a seguito di
regolari avvisi, recapitati a termine di legge, si è convocata la Giunta acquisiti agli atti sulla proposta di
deliberazione:
Comunale.
PARERE Favorevole in ordine alla
regolarità
tecnico-amministrativa,
espresso dal Responsabile di Servizio f.f
dott. Nicola Paviglianiti in data
17-12-2015
Presenti alla trattazione del punto in oggetto i Signori:
SARTORI MICHELE
FRAIZINGHER LAURA
ACLER WERNER
BERTOLDI ANDREA
MARTINELLI MARCO
IL SINDACO
IL VICESINDACO
ASSESSORE
ASSESSORE
ASSESSORE
Presente
Presente
Presente
Presente
Presente
Partecipa IL SEGRETARIO GENERALE dott. Nicola Paviglianiti.
Il Presidente Sig. MICHELE SARTORI nella sua qualità di SINDACO,
constatato legale il numero degli intervenuti, dichiara aperta la seduta per
la trattazione dell'oggetto suindicato.
PARERE Favorevole in ordine alla
regolarità contabile, espresso dal
Responsabile Del Servizio Finanziario
Roberto Lorenzini in data 17-12-2015
VISTO di regolarità contabile attestante
la copertura finanziaria espresso ai sensi
dell'art. 19 del D.P.G.R. 28.05.1999, n.
4/L e dell'art. 2 comma 1 lett. c del
D.P.G.R. 27.10.1999, n. 8/L dal
Responsabile Del Servizio Finanziario
Roberto Lorenzini in data 17-12-2015.
Deliberazione della Giunta Comunale n. 229 del 17/12/2015
LAVORI DI POTENZIAMENTO E MIGLIORAMENTO DI INFRASTRUTTURE
VIARIE
ESISTENTI CHE SI DIPARTONO DALLA SS. 349 VAL D'ASSA PEDEMONTANA
SULL'ALTOPIANO DI VEZZENA A SERVIZIO DELLE PROPRIETÀ SILVO PASTORALI DEL
COMUNE DI LEVICO TERME IN C.C. LEVICO. APPROVAZIONE PROGETTO IN LINEA
TECNICA, IMPEGNO DI SPESA E DELEGA FORESTALE AD ESECUZIONE OPERE. CUP:
B47E15000140004
LA GIUNTA COMUNALE
Premesso che:
- L’Amministrazione comunale è intenzionata a migliorare e potenziare le infrastrutture viarie
in loc. Vezzena, a servizio delle proprietà silvo-pastorali del Comune;
- per mezzo dell’Assessore comunale competente ha incaricato l’ufficio Distrettuale
Forestale di Pergine Valsugana di presentare proposta progettuale per migliorare e
potenziare le infrastrutture viarie in loc. Vezzena, a servizio delle proprietà silvo-pastorali
del Comune;
Rilevato che la PAT – Servizio Foresta e fauna - Corpo Forestale –ufficio Distrettuale
Forestale di Pergine Valsugana, con nota dd. 30.12.2015 prot. S044-40/2014/690976/11.4 assunta
al prot comunale n. 20766 del 30/12/2014, ha trasmesso il progetto per migliorare e potenziare le
infrastrutture viarie in loc. Vezzena che si dipartono dalla S.S. 349 Val D’Assa Pedemontana, a
servizio delle proprietà silvo-pastorali del Comune, ribadendo che qualora il progetto sia condiviso
dall’Amministrazione comunale, dovrà essere finanziato con propri depositi sul Fondo di Migliorie
Boschive ed eventualmente integrati con fondi di anticipazione da richiedere secondo le procedure
consolidate;
Dato atto altresì con nota di data 20.04.2015, assunta al protocollo comunale in pari data al
n. 5475, lo stesso Ufficio Distrettuale della P.A.T. trasmetteva n. 6 copie degli elaborati progettuali
concernenti il potenziamento ed il miglioramento di infrastrutture viarie esistenti che si dipartono
dalla S.S. 349 “Val d’Assa – Pedemontana” sull’altipiano di Vezzena a servizio della proprietà
silvo-pastorale del Comune di Levico Terme;
Visto il progetto presentato a firma del geom. Marianno Giacomelli della PAT-Ufficio
Distrettuale Forestale di Pergine Valsugana, dd. marzo 2015, come modificato secondo le
esigenze dell’Amministrazione comunale, acclarante un costo complessivo di € 70.000,00, così
suddiviso:
- Nuovo accesso di Malga Postesina con realizzazione di piazzali per deposito legname €
30.000,00;
- Nuovo accesso di Malga Palù € 25.000,00;
- Sistemazione strada malga Postesina e Malga Costo di Sotto € 15.000,00;
Dato atto che con deliberazione della Giunta comunale n. 75 del 07/05/2015 è stato
incaricato il geologo Michele Carlin, con studio a Pergine Valsugana - Canzolino - Via ai Fovi 38, P.IVA 02011920226 della redazione delle relazioni geotecnica, idrologica, sismica e sulle strutture
e relazione geologica necessaria per il progetto di “Realizzazione e miglioramento di opere
d’accesso lungo la S.S. 349 di Val d’Assa Pedemontana sull’altipiano di Vezzena a servizio della
proprietà Silvo-Pastorale del Comune di Levico Terme”;
−
−
Dato atto che, per l’opera in oggetto, sono stati acquisiti/rilasciati inoltre i seguenti pareri:
Autorizzazione della PAT – Servizio Gestione Strade dd. 29/05/2015 prot.
S106/15/285809/19.5.4/1075-2015/FC, protocollo comunale n. 7777 del 29/05/2015;
Parere favorevole condizionato espresso della commissione edilizia comunale n. 12 nella
seduta del 15/09/2015: “La Commissione Edilizia ritiene che l’intervento di realizzazione del
deposito legname sia in contrasto con le norme di zona posto che l’area ricade in area
agropastorale. In proposito si evidenzia la criticità dell’intervento relativo al deposito legname
Deliberazione della Giunta Comunale n. 229 del 17/12/2015
che si colloca in un contesto non boscato ma prativo. Inoltre nella relazione (ma non negli
elaborati) si fa riferimento all’utilità che il piazzale avrebbe per le malghe e per la vendita dei
relativi prodotti (presupponendo un utilizzo del piazzale a parcheggio). Se questa è la volontà,
è necessario che gli elaborati evidenzino espressamente la possibilità di utilizzo del piazzale a
parcheggio al fine di evitare futuri problemi nella gestione di tale utilizzo. Si rimette la pratica al
Consiglio Comunale per l’eventuale accordo di una deroga. Gli altri interventi sono opere di
infrastrutturazione del territorio e quindi sono ammissibili.”;
Rilevato che con deliberazione del Consiglio comunale n. 46 del 26/10/2015 è stato stabilito
di derogare, ai sensi dell’art. 114 della Legge Provinciale 04 Marzo 2008, n. 01 e ss.mm. e ii.,
all’articolo 60 delle Norme di Attuazione del Piano Regolatore Generale, consentendo la
realizzazione delle opere relative al “Progetto per il potenziamento ed il miglioramento di
infrastrutture viarie esistenti che si dipartono dalla S.S. 349 di Val d’Assa Pedemontana
sull’altopiano di Vezzena a servizio della proprietà silvopastorale del Comune di Levico Terme” che
risultano essere in contrasto con la destinazione di zona, così come individuato dal vigente Piano
Regolatore Generale, in conformità al progetto a firma del geom. Mariano Giacomelli e del dott.
Giorgio Zattoni dell’Ufficio Distrettuale Forestale di Pergine Valsugana di data marzo 2015;
Rilevato che non è necessario acquisire il Parere Tecnico Amministrativo sull’opera come
previsto dal capo X della L.P. 26/93 e ss.mm. in quanto l’importo dell’opera è inferiore all’importo di
€ 300.000,00 come stabilito dalla L.P. 31.05.2012 n. 10;
Dato atto che, ai sensi del combinato disposto dell’art. 9, comma 8, lett d) e dell’art. 40
dello Statuto comunale, l’approvazione del progetto esecutivo disposta con il presente
provvedimento, relativo dell’opera in oggetto, rientrano nella competenza della Giunta comunale;
Ritenuto pertanto di approvare il progetto dd. marzo 2015, redatto a firma del geom.
Mariano Giacomelli e del dott. Giorgio Zattoni dell’Ufficio Distrettuale Forestale di Pergine
Valsugana relativo ai lavori di “potenziamento ed il miglioramento di infrastrutture viarie esistenti
che si dipartono dalla S.S. 349 di Val d’Assa Pedemontana sull’altopiano di Vezzena a servizio
della proprietà silvopastorale del Comune di Levico Terme” evidenziante un costo complessivo di €
71.526,14 oneri imprevisti compresi;
Ritenuto altresì di procedere all’accantonamento sul fondo forestale di cui all’art. 12 del
DPGP 3.11.2008 n. 51-158/Leg. della quota necessaria per la realizzazione dell’opera,
demandando alla PAT - Ufficio Distrettuale Forestale di Pergine Valsugana - la gestione e
l’esecuzione delle opere di cui all’oggetto, nel rispetto dei pareri acquisiti e secondo le indicazioni
dell’Amministrazione comunale;
Vista la L.P. 10 settembre 1993, n. 26 e ss.mm. ed ii., nonché il relativo Regolamento di
attuazione, approvato con D.P.P. 11 maggio 2012, 9-84/Leg.;
Visto il D.P.R. 05 ottobre 2010, n. 207 ad oggetto “Regolamento di esecuzione ed
attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante «Codice dei contratti pubblici
relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE»”;
Visto il D.Lgs. 09 aprile 2008, n. 81 ad oggetto “Attuazione dell'articolo 1 della legge 3
agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”;
Visto il D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 ad oggetto “Codice dei contratti pubblici relativi a
lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE”;
Ritenuto, in considerazione dell’urgenza, che ricorrano i presupposti di cui all’art. 79 - 4°
comma del T.U.LL.RR.O.C. approvato con D.P.Reg. 01.02.2005 n. 3/L al fine di avviare la
procedura di gara entro il 31 ottobre 2015;
Deliberazione della Giunta Comunale n. 229 del 17/12/2015
Rilevata la propria competenza ai sensi dell’art. 28 del T.U.LL.RR.O.C. approvato con
D.P.Reg. 01.02.2005 n. 3/L, nonché ai sensi dell’art. 40 comma 2, lettere b) dello Statuto
comunale in materia di approvazione dei progetti di opere pubbliche, delle relative varianti e delle
perizie per i lavori di somma urgenza;
Acquisiti agli atti i pareri ed i visti espressi ai sensi della normativa vigente;
con voti favorevoli unanimi espressi in forma palese
delibera
1. di approvare, per quanto esposto in premessa, il progetto dd. marzo 2015, redatto a firma del
geom. Mariano Giacomelli e del dott. Giorgio Zattoni dell’Ufficio Distrettuale Forestale di
Pergine Valsugana relativo ai lavori di “potenziamento ed il miglioramento di infrastrutture
viarie esistenti che si dipartono dalla S.S. 349 di Val d’Assa Pedemontana sull’altopiano di
Vezzena a servizio della proprietà silvopastorale del Comune di Levico Terme” evidenziante un
costo complessivo di € 71.526,14 oneri imprevisti compresi, composta dagli elaborati di cui
all’“Elenco degli elaborati”, Allegato Unico alla presente deliberazione per formarne parte
integrante e sostanziale;
2. di dare atto che l’approvazione del presente progetto è effettuata anche ai sensi dell’art. 110
della L.P. 04 marzo 2008, n. 1 e ss.mm.;
3. di procedere all’accantonamento sul fondo forestale di cui all’art. 12 del DPGP 3.11.2008 n. 51158/Leg. della quota necessaria per la realizzazione dell’opera dando atto che l’erogazione
sarà frazionata in relazione all’avanzamento dei lavori sulla base del piano di lavoro che dovrà
essere presentato dall’autorità forestale;
4. di dare atto che eventuali integrazione e varianti in corso d’opera dovranno essere concordate
preventivamente con l’amministrazione comunale;
5. l’esecuzione dei lavori dovrà essere eseguita nel rispetto delle attuali norme di settore;
6. di imputare la spesa al cap. 211701/15 del bilancio di competenza.
Deliberazione dichiarata immediatamente eseguibile, all’unanimità dei voti espressi in forma
palese, ai sensi dell’art. 79 - 4° comma del T.U.LL.RR.O.C. approvato con D.P.Reg. 01.02.2005,
n. 3/L.
Avverso il presente provvedimento, ai sensi dell’art. 4 della L.P. 30 novembre 1992, n. 23 e
ss.mm. ed ii., sono ammessi:
a) opposizione alla Giunta comunale, durante il periodo di pubblicazione, ai sensi dell’art. 79,
comma 5 del Testo Unico approvato con D.P.Reg. 01 febbraio 2005, n. 3/L;
b) ricorso giurisdizionale al T.R.G.A. di Trento entro 60 giorni, ai sensi dell'art. 29 del D.Lgs. 2
luglio 2010 n. 104;
c) ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni, ai sensi dell'art. 8 del
D.P.R. 24.11.1971, n. 1199.
Per gli atti relativi alle procedure di affidamento di pubblici lavori, servizi e forniture, ai sensi
del combinato disposto degli art. 119, comma 1, lett. a) e 120 del D.Lgs. 2 luglio 2010 n. 104,
sono ammessi il ricorso sub. a), il ricorso sub. b) nel termine di 30 giorni e non è ammesso il
ricorso straordinario sub. c).
Deliberazione di Giunta n. 229 del 17/12/2015
Data lettura del presente verbale, viene approvato e sottoscritto.
IL SINDACO
F.to Michele Sartori
IL SEGRETARIO GENERALE
F.to dott. Nicola Paviglianiti
CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE
Copia della presente deliberazione è stata pubblicata all'Albo Comunale il giorno 21-12-2015 per
rimanervi fino al giorno 31-12-2015
Levico Terme, 21-12-2015
IL SEGRETARIO GENERALE
F.to dott. Nicola Paviglianiti
CERTIFICATO DI ESECUTIVITÀ
La presente deliberazione è stata pubblicata senza/con ____ opposizioni ed è divenuta esecutiva il
giorno 17-12-2015 ai sensi dell’art. 79 del D.P.Reg. 01.02.2005 n. 3/L.
IL SEGRETARIO GENERALE
F.to dott. Nicola Paviglianiti
Conforme all'originale, in carta libera, per uso amministrativo.
Levico Terme,
IL SEGRETARIO GENERALE
dott. Nicola Paviglianiti
Allegato Unico
alla deliberazione della Giunta comunale n. 229 dd. 17.12.2015
Il Segretario Generale
dott. Nicola Paviglianiti
ELENCO ELABORATI
TAV. 1 - RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA
TAV. 2A - PLANIMETRIA GENERALE SCALA 1:500 . MODIFICA ACCESSO A MALGA
POSTESINA AL KM. 42.220 CON COSTRUZONE NUOVO PIAZZALE;
TAV. 2B - PLANIMETRIA GENERALE SCALA 1:500 . MIGLIORAMENTO ACCESSO
MANGA PALU’ AL KM 39,785
TAV. 2C - PLANIMETRIA GENERALE SCALA 1:500 . LAVORI DI MANUTENZIONE
STRAORDINARIA SULLA STRADA FORESTALE “COSTO DI SOTTO”
TAV. 3A - SEZIONI TRASVERSALI 1:200. MODIFICA ACCESSO A MALGA POSTESINA
AL KM. 42.220 CON COSTRUZONE NUOVO PIAZZALE;
TAV. 3B - SEZIONI TRASVERSALI 1:200. MIGLIORAMENTO ACCESSO MANGA PALU’
AL KM 39,785;
TAV. 4A - SEZIONI TRASVERSALI 1:200. MODIFICA ACCESSO A MALGA POSTESINA
AL KM. 42.220 CON COSTRUZONE NUOVO PIAZZALE;
TAV. 4B - SEZIONI TRASVERSALI 1:200. MIGLIORAMENTO ACCESSO MANGA PALU’
AL KM 39,785;
TAV. 5 - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO
RELAZIONE GEOLOGICA – GEOTECNICA (Dott. Michele Carlin)

Documenti analoghi

Scarica il file - Comune di Levico Terme

Scarica il file - Comune di Levico Terme DEL COMUNE DI LEVICO TERME, DESTINATA ALLA MOSTRA PERMANENTE "FORTE PURA SALUBRE ACQUA - IL TURISMO TERMALE NELL'ARCO ALPINO - LEVICO TRA IL XIX E IL XX SECOLO" ALL'INTERNO DEL PARCO ASBURGICO NEL ...

Dettagli