C`erano una volta 7 nani che dovevano accendere un fuoco con una

Commenti

Transcript

C`erano una volta 7 nani che dovevano accendere un fuoco con una
BIOGRAFIA
Susanna Rigacci
Soprano italo-svedese, nata in Svezia, proveniente da famiglia di musicisti (il padre è il compositore e
direttore d'orchestra M° Bruno Rigacci), ha concluso la sua preparazione musicale al conservatorio
Luigi Cherubini di Firenze, successivamente si è perfezionata con Gina Cigna ed Iris Adami
Corradetti, sotto la cui guida si afferma ai Concorsi Internazionali “Maria Callas” (concorso Rai) e al
"Sängerförderungspreis" al Mozarteum di Salzburg, dove consegue il primo premio assoluto.
Debutta in Rosina nel Barbiere di Siviglia come vincitrice del Concorso Battistini.
Insignita nell’agosto 2008 del “Premio Internazionale G. Verdi” alla carriera.
Susanna Rigacci si è esibita nelle sedi e nei teatri più prestigiosi al mondo tra cui:
In Italia - Milano, la Scala – Milano, P.za Duomo - Milano, Forum di Assago - Firenze, Maggio
Musicale Fiorentino - Firenze, P.le Michelangelo - Firenze, Mandela Forum - Firenze, La Pergola Firenze, Verdi - Lucca, P.za Napoleone - Lucca, Giglio - Torino, Venaria Reale - Torino, Regio Torino, Palaisozaki - Aosta, Castello Fènis - Venezia, La Fenice - Venezia P.zza San Marco - Verona,
Filarmonico - Verona, Arena - Bologna, Comunale - Bologna, Palamalaguti - Parma, Regio - Genova,
Carlo Felice - Roma, Opera - Roma, Auditorium Parco della Musica - Roma, Accademia S. Cecilia Roma, Piazza del Quirinale - Roma, Campidoglio - Latina, G.D'Annunzio - L'Aquila, Auditorium
della Guardia di Finanza - Pesaro, Adriatic Arena.- Pescara, Area di Risulta - Bari, Arena delle
Vittorie - Catanzaro, Politeama - Napoli, San Ferdinando - Napoli, San Carlo - Catania, Bellini Palermo, Massimo, Palermo, Politeama - Taormina, Teatro Antico.
All’estero - New York, Carnegie Hall - New York, Radio City Music Hall - New York, Nazioni Unite Rio de Janeiro, Teatro Municipale - Santiago del Chile, Parque - Santiago del Chile, Movistar Arena San Paolo, Teatro Alfa - Città del Messico, Bicentenario de Vitacura - Monterry, Auditorio National Monterry, Arena Guadalajara, Auditorio Telex - Tokio, International Forum - Shanghai, Red Hall Osaka, Festival Hall - Pechino, Mawazine Festival - Seoul, Olympic Gymnasium - Seoul, Gymnasium Seou, l Sejong Grand Theater - Taipei, The Dome - Mosca, Palazzo del Kremlino - Londra, Queen
Elizabeth Hall - Londra, Royal Albert hall - Londra, Barbican Center - Londra, Hammersmith Apollo
- Belfast, Waterfront Hall - Parigi, Opéra Comique - Parigi, Théatre Châtelet - Parigi, Palazzo dei
Congressi - Vienna, Stadthalle - Liege, Opéra de Wallonie - Helsinki, Sibelius Academy - Monaco,
Philarmonica Gasteing - Berna, Staatsteater - Praga, Filarmonica - Belgrado, Beagrad Arena Budapest, Sportsarena - Danzica, Stocznia Gda?ska - Vilnius, Vingis Park - Varsavia, Teatro Wielki Cracovia, P.za del Mercato - Lisbona, Fundaçao Gulbenkian - Lorca, Plaza de Toros - Mallorca,
Teatro Municipale - Bilbao, Palacio Eskalduna - Santander, Palacio de Deportes - Merida, Teatro
Romano - Rabat, Marocco - Atene, Herodion Theater.
Susanna Rigacci canta in sei lingue, ha un ampio repertorio operistico che comprende sia opere
barocche ( Pergolesi, Vivaldi, Cimarosa, Stradella, Scarlatti, Galuppi, Boccherini, Gasparini,
Sacchini, Händel ), che ruoli di coloratura nell’opera mozartiana ( Flauto Magico, Ratto dal Serraglio,
Re Pastore), nonché belcanto italiano ( Lucia di Lammermoor, Sonnambula, Rigoletto, Elisir d’Amore,
Don Pasquale, ecc… ), repertorio rossiniano ( Barbiere di Siviglia, Signor Bruschino, Italiana in
Algeri, Cambiale di matrimonio, L’inganno felice, La scala di seta ).
Susanna Rigacci ha poi perfezionato il suo repertorio brillante affrontando Donizetti ( "Don Pasquale"
- inciso per la televisione tedesca, "L'elisir d'amore", "La figlia del reggimento" , "Il Signor
Bruschino", "Il barbiere di Siviglia", "La cambiale di matrimonio") ed il Belcanto francese e italiano
del XIX secolo.
E’ interprete: nel repertorio francese di Racconti di Hoffmann, Lakmè, Mignon, Hamlet, Dinorah; in
quello tedesco Der Freischutz e Ariadne auf Naxos.
E’ stata interprete di prime esecuzioni assolute di Francesco Pennisi (Tristan, Le esequie della luna,
L’ape iblea), di Matteo D’Amico, Carlo Galante, Alessandro Sbordoni ed è stata la protagonista della
prima esecuzione italiana di: The English Cat di Henze al Comunale di Bologna, L’Uomo che scambiò
la moglie per un cappello (Michael Nyman).
Si dedica sempre più frequentemente al repertorio contemporaneo, invitata da prestigiosi Enti quali:
La Biennale di Venezia, London Sinfonietta, Barbican Center a Londra, Schelswig-Holstein
Musikfestival, Festival di Gibellina, RAI di Roma, Torino e Milano, Orchestra dei Pomeriggi Musicali
di Milano, Orchestra Sinfonica Siciliana, ORT-Orchestra della Toscana, Roma Sinfonietta, nonché
ensembles strumentali come: Recherche Ensemble, Ensemble Nuovo Contrappunto, ContemporartEnsemble.
Il proprio repertorio contemporaneo spazia da Schoenberg, Berg, Webern, alle opere di Berio, Nono,
Morricone, Togni, Castiglioni, Sciarrino, Clementi, Sinopoli, Ferrero, Arcà, Corghi
Ha effettuato incisioni discografiche per Aspern di S. Sciarrino Erato, Philips, Bongiovanni, Ricordi e
Dynamic, fra cui spiccano: produzioni barocche con I Solisti Veneti, diretti dal Maestro Claudio
Scimone, esecuzioni cameristiche e operistiche del belcanto italiano, nonché prime esecuzioni di opere
contemporanee.
Tiene master classes di tecnica vocale in Italia e all’estero, insegna in cinque lingue (italiano, inglese,
francese, svedese, tedesco).
Ha cantato sotto la direzione di: Giuseppe Sinopoli, Luciano Berio, Lü Jia, Gianluigi Gelmetti, Bruno
Bartoletti, Ennio Morricone, Marcello Panni, Gustav Kuhn, George Fisher, Arnold Östman, Carlo
Franci, Alberto Zedda, Gabriele Ferro, Bruno Campanella.
Susanna Rigacci ha lavorato sotto la regia di: Luca Ronconi, Pierluigi Pizzi, Silvano Bussotti,
Ljubimov, Gabriele Salvatores, Carlo Maestrini, Mikael Hampe, Filippo Crivelli.
E’ interprete come voce solista nell’opera teatrale di Edoardo De Filippo “Padre Cicogna” con Luca
De Filippo e il M° Nicola Piovani (premio Oscar 1999).
Nel febbraio 2011 Susanna Rigacci partecipa al festival di Sanremo come voce solista
nel brano Io confesso dei La Crus ottenendo un grande successo sia dalla critica che dal
pubblico.
Nel luglio 2011 il debutto al Bolgheri Melody con "InCanto Cinema", recital delle più
belle colonne sonore di film.
Dal 2001 è voce solista, in concerti e incisioni, del Maestro Ennio Morricone, Premio
Oscar alla Carriera e Polar Music Prize (il Nobel della Musica).

Documenti analoghi

Susanna Rigacci - Soprano lirico coloratura ( La Scala di Milano

Susanna Rigacci - Soprano lirico coloratura ( La Scala di Milano - L’Uomo che scambiò la moglie per un cappello (Michael Nyman). Il proprio repertorio contemporaneo spazia da Schoenberg, Berg, Webern, alle opere di Berio, Nono, Morricone, Togni, Castiglioni, Sci...

Dettagli

Susanna Rigacci. - Conservatorio Luigi Cherubini

Susanna Rigacci. - Conservatorio Luigi Cherubini Congressi - Vienna, Stadthalle - Liege, Opéra de Wallonie - Anversa, SportPalais Antwerpen Helsinki, Sibelius Academy - Monaco, Philarmonica Gasteing - Berna, Staatsteater - Praga, Filarmonica - Be...

Dettagli

Scarica il bando completo

Scarica il bando completo Opéra de Wallonie -Anversa, SportPalais Antwerpen - Helsinki, Sibelius Academy - Monaco, Philarmonica Gasteing - Berna, Staatsteater - Praga, Filarmonica - Belgrado, Beagrad Arena - Budapest, Sport...

Dettagli