effetti del trattamento manipolativo osteopatico della cicatrice

Transcript

effetti del trattamento manipolativo osteopatico della cicatrice
EFFETTI DEL TRATTAMENTO MANIPOLATIVO OSTEOPATICO DELLA CICATRICE ADDOMINOPELVICA IN PAZIENTI LOMBALGICI
Relatore: Elisa Pagliuso
Foffano Elena 1, Magistroni Marika 1, Pagliuso Elisa 1, Pessina Fabio 1, Vismara Luca 1-2
1.
2.
SOMA - Istituto Osteopatia Milano, Milano, Italy
Orthopaedic Rehabilitation Unit and Clinical Lab for Gait Analysis and Posture, Ospedale San Giuseppe, Istituto Auxologico Italiano, IRCCS, Via
Cadorna 90, I-28824, Piancavallo (VB), Italy
Introduzione
In letteratura è ampiamente documentato quali siano i disagi legati agli aspetti psicologici ed estetici relativi alla
presenza di cicatrici; tuttavia non è stato ancora sufficientemente indagato quanto una cicatrice possa influire sulla
mobilità, la postura e la disabilità di un soggetto.
Dalla nostra esperienza è emerso come, in alcuni soggetti, il trattamento di una cicatrice in area addomino-pelvica
abbia determinato, nell'immediato, un cambiamento macroscopico dell'atteggiamento posturale e, successivamente,
una riduzione del carico disfunzionale.
Scopo dello studio è stato di analizzare ed evidenziare se, e in che misura, il trattamento manipolativo osteopatico di
una cicatrice chirurgica in zona addomino-pelvica influisca sul dolore, la postura e la mobilità in soggetti lombalgici.
Materiali e Metodi
Nello studio sono stati inclusi 54 soggetti di età compresa tra i 20 e gli 80 anni che presentavano almeno una cicatrice
in sede addomino-pelvica, affetti da non-specific low-back pain. Nessun gruppo di controllo è stato istituito.
Misure di outcome clinico: VAS, Oswestry Low Back.
È stato effettuata un’unica seduta, costituita dalle seguenti fasi:
VALUTAZIONE (somministrazione dei questionari; misurazione della distribuzione del carico con pedana stabilometrica
Rs Scan; valutazione osteopatica; test di mobilità lombare con Sit-and-Reach Flexibility);
TRATTAMENTO (Fascial Drag verso compliance tessutale);
RIVALUTAZIONE (nuova acquisizione dei dati stabilometrici; rivalutazione osteopatica; test di mobilità lombare).
I questionari sono stati risomministrati dopo una settimana.
Risultati
I dati sono stati elaborati dividendo il campione in due gruppi in base al sesso.
Il dolore si è ridotto in modo significativo in entrambi i gruppi (t-test 0,05 uomini e 0,0002 donne).
Si è riscontrato un miglioramento molto significativo della disabilità solo nel gruppo donne (t-test 0,00002).
Sulla pedana stabilometrica si è registrato un miglioramento in riferimento alla distribuzione del carico tra avampiede
e retropiede, più significativo nel gruppo donne.
Tutti i dati riguardanti i test osteopatici hanno evidenziato un miglioramento in termini di riduzione percentuale delle
positività.
Discussione
Possiamo ipotizzare che i risultati positivi ottenuti con la compilazione dei questionari in autovalutazione, fornitaci dai
soggetti a distanza di una settimana dal trattamento, siano un effetto adattativo del sistema nervoso conseguente alla
manipolazione della cicatrice.
Tutti i test osteopatici hanno evidenziato un miglioramento: questo dato supporta il principio ipotizzato inizialmente
secondo cui il trattamento manipolativo osteopatico della cicatrice può influenzare positivamente diversi sistemi:
strutturale, viscerale, cranio-sacrale.
Conclusioni
Lo studio dimostra come l’analisi delle influenze cicatriziali rappresenti una fase importante della valutazione
osteopatica e come il trattamento di una cicatrice possa rappresentare un aspetto fondamentale dell’OMT.
Si è evidenziato come il trattamento manipolativo osteopatico della cicatrice addomino-pelvica con Fascial Drag
produca degli effetti significativi sulla sintomatologia dolorosa lombare, sia nel gruppo uomini che nel gruppo donne.
I valori statisticamente significativi riguardanti la riduzione della disabilità e l’influenza cicatriziale sulla postura nel
gruppo donne, sembrerebbero essere correlati ad una maggiore influenza disfunzionale di alcune cicatrici addominali,
come quelle derivanti dal taglio cesareo.

Documenti analoghi