scarica - Dipartimento di Biologia

Commenti

Transcript

scarica - Dipartimento di Biologia
Corso di Laurea Triennale: BIOTECNOLOGIE
Nome del corso: Biotecnologie Cellulari
Responsabile del corso
Altri docenti
Numero di CFU
Lezioni frontali
Laboratori
Esercitazioni
Obiettivi formativi del
corso
Renata Batistoni
6
5
1
0
Contenuti
Il corso di Biotecnologie Cellulari riguarda un’attiva area della ricerca
biologica non solo da un punto di vista delle scienze di base, ma anche
per un numero crescente di applicazioni pratiche in settori in rapida
crescita in medicina, nell’indusria, in agricoltura.
Risultati attesi
Verranno fornite le basi concettuali e tecniche di alcuni sviluppi tecnologici
che hanno portato all’attuale comprensione dei meccanismi che determinano
la struttura e la funzione delle cellule, mediante l’utilizzo un’ampia gamma
di strumenti e modelli sperimentali.
Scopo del Corso nell’ambito del Corso di Laurea
In particolare questo corso si concentra su come le cellule possono essere
studiate e/o ingegnerizzate per migliorare la loro idoneità per applicazioni
industriali, farmaceutiche o agricole. Il Corso offre, quindi, una solida
preparazione di base che permette un’interpretazione della realtà biologica in
chiave prevalentemente molecolare e cellulare, e, contestualmente agli altri
corsi, completa la preparazione del biotecnologo nei diversi campi delle
biotecnologie.
Argomenti trattati nelle
lezioni frontali
1 - LE CELLULE COME MODELLI SPERIMENTALI E GLI
STRUMENTI PER IL LORO STUDIO.
Microscopia ottica: campo chiaro, contrasto di fase, Nomarski (DIC), campo
scuro. Il microscopio a fluorescenza. Il microscopio confocale. I coloranti
fluorescenti e il loro uso nello studio delle cellule. Geni reporter. La Green
Fluorescent Protein (GFP). Microscopia elettronica a trasmissione (TEM) e a
scansione (SEM). Applicazioni principali.
2 - LA TECNOLOGIA DELLE CELLULE IN COLTURA.
Le colture di cellule di mammifero. Colture primarie. Le metodologie di
allestimento di colture cellulari primarie e il mantenimento in coltura di linee
cellulari. Il FACS. La senescenza cellulare. Telomeri e telomerasi. Le linee
cellulari immortalizzate. Purificazione e analisi di proteine ricombinanti per
ricerca di base e applicata, interesse terapeutico, interesse commerciale,
produzione di anticorpi. Le cellule staminali: caratteristiche di base e
potenzialità applicative
3- LA GENETICA INVERSA.
Trasfezione. Trasfezione transiente e stabile. Le principali metodologie di
trasfezione.Vettori shuttle. I virus e i retrovirus. L’uso dei retrovirus come
vettori. Vettori basati su adenovirus. Knock down genico. La tecnologia
CRISPR-Cas9.
4- TRASFERIMENTO GENICO
trasferire geni in embrioni. Gli animali clonati. Gli animali transgenici.
Selezione di linee transgeniche. Applicazioni pratiche
5 – GLI ANTICORPI COME STRUMENTI BIOTECNOLOGICI
La risposta immune: gli anticorpi. Anticorpi policlonali e monoclonali.
L’utilizzo degli anticorpi per localizzare molecole specifiche:
immunocitochimica diretta e indiretta. Tecnologie per la produzione di
anticorpi policlonali e monoclonali. Ingegnerizzazione degli anticorpi. Gli
anticorpi come agenti terapeutici.
6- PRODUZIONI INDUSTRIALI MEDIANTE BIOTECNOLOGIE
Alcuni esempi di ottimizzazione di produzioni industriali mediante
biotecnologie. Bioreattori.
Attività di laboratorio
Esercitazioni
Materiale didattico
consigliato
TRASFORMAZIONE BATTERICA - ESTRAZIONE DEL DNA
PLASMIDICO – ALLESTIMENTO DIGESTIONE CON ENZIMI DI
RESTRIZIONE - CORSA ELETTROFORETICA –TEST
Non previste
Testi di riferimento
Alberts. Biologia Molecolare della cellula. Zanichelli Ed.
Alberts. L’essenziale di Biologia molecolare della cellula. Zanichelli Ed.
Glick. Biotecnologia Molecolare. Zanichelli Ed.
Ratledge e Kristiansen. Biotecnologie di Base. Zanichelli Ed.
Brown. Biotecnologie Molecolari. Zanichelli Ed.
Appunti e articoli forniti dal docente
Altro:
power point delle lezioni
Modalità di
esame finale orale
svolgimento delle
prove di esame
Propedeuticità (indicare
solo se previste dal
Regolamento)
Conoscenze richieste
esami biologici del triennio