scarica il PDF cliccando qui

Commenti

Transcript

scarica il PDF cliccando qui
Periodico gratuito di informazione
Mercoledì 6 / Giovedì 7 Novembre 2013
Anno I N. 91
Direttore Responsabile SIMONE FANTASIA
Mercato, volano schiaffi e pugni, sei denunciati
La rissa nel pomeriggio di lunedì tra civitavecchiesi e cinesi. Alla base del “confronto” questioni legati ai parcheggi
SEI indagati a piede libero
per rissa. E’ l’esito della colluttazione tra sei venditori
ambulanti, tre civitavecchiesi
e tre cinesi, avvenuto ieri pomeriggio intorno alle 15 tra i
banchi del mercato di piazza
Regina Margherita. Secondo
le testimonianze dei tanti
presenti, la lite è iniziata con
un diverbio verbale per questioni legate al parcheggio
delle automobili.
Dalle accuse a voce alla vera
e propria rissa il passo è
stato breve: i commercianti
hanno iniziato a colpirsi con
calci, pugni e schiaf�, inscenando una colluttazione tra
i banchi e i passanti che a
quell’ora utilizzano il parcheggio situato nel mercato.
Proprio alcuni avventori
hanno allertato il 113, allarmati dalla rissa e dalla
violenza. Sul posto è giunta
Raffica di furti e danneggiamenti
Ad essere colpito anche Leclerc
una pattuglia della Polizia
che ha identi�cato i sei venditori e li ha poi condotti nel
Commissariato di Viale della
Vittoria, dove sia i tre civitavecchiesi che i tre cinesi sono
stati indagati a piede libero
per rissa.
Nessuno di loro, a parte
L’inchiesta sulle spese da parte de Il Giornale
qualche graf�o e qualche livido, ha riportato ferite serie
ma l’episodio, non isolato, la
dice lunga sulla situazione
che si vive tra i banchi del
mercato, dove la convivenza
soprattutto con gli ambulanti stranieri non è affatto
paci�ca.
Calcio. Oggi in campo per i 16esimi di Coppa
ANCORA furti in città. Ad essere preso di mira dai soliti
ignoti, questa volta il centro commerciale de La Scaglia.
Praticando dei fori dal tetto, i ladri si sono introdotti
nella struttura, visitando più di un negozio situato al
primo piano della struttura, con un bottino comunque
magro, �no a dirigersi nel parcheggio dove hanno forzato
le portiere di alcuni veicoli presenti. Al di là del bottino,
comunque decisamente magro, quello che ha sorpreso è
stata la facolità con cui i malviventi si sono introdotti
nella struttura ma soprattutto la tranquillità con cui
hanno operato, il che lascia intendere che abbiano studiato
a lungo i movimenti notturni nella struttura commerciale.
Ma i colpi si susseguono anche in altre zone della città,
dove spesso vengono prese di mira le autovetture: furti di
poco conto, dal punto di vista economico ma che lasciano
però diversi danni ai veicoli, con il risultato che spesso
neanche vengono denunciate alle autorità. Insomma le
notti civitavecchiesi sono diventate di nuovo “calde” e
non certo per le temperature.
La civitavecchiese reduce dall’oro in Brasile
Alloggio a...5 Stelle
La Cpc e il Santa Marinella Paola Tiselli,
accuse a Marta Grande a caccia della qualificazione una vita di corsa
A pagina 3
A pagina 5
Nello Sport
Leggici online
sul sito
0766news.it
2
Mercoledì 6 Novembre 2013
www.0766news.it
ATTUALITA’
La scolaresca in visita, in occasione della festa del 4 Novembre, in visita alla stazione navale della GdF
Gli alunni della scuola Laurenti
“finanzieri” per un giorno
NELL’ AMBITO della celebrazione della Festa dell’Unità
Nazionale e della Giornata delle
Forze Armate, le Autorità Militari di Vertice ed il Comando
Generale della Guardia di Finanza hanno previsto in tutta Italia
un ciclo di eventi per avvicinare
la popolazione alle Istituzioni
Militari e di polizia che operano
al servizio del cittadino. Nella
giornata del 4 novembre, infatti,
è possibile partecipare a visite
guidate presso alcune strutture
militari della città. Il Comando
Regionale della Guardia di
Finanza ha disposto che nella
Città di Civitavecchia siano resi
disponibili alla visita dei cittadini la Caserma “G. Bruzzesi”,
sede del Reparto Operativo
Aeronavale, della Stazione Navale e della Compagnia, e la Base
Logistica delle unità navali del
Corpo, presso la Darsena Romana. In tale ambito, la mattina
del giorno 4, le Fiamme Gialle
hanno accolto gli alunni di n.2
classi quinte elementari dell’Istituto comprensivo “Via XVI
Settembre” – plesso scolastico
“Laurenti” – per illustrare ai
bambini le attività che le istituzioni svolgono per garantire alla
società italiana il rispetto della
legalità e della giustizia, temi di
consueto interesse per le attività
didattiche svolte nelle scuole. Gli
alunni ed i loro insegnanti che
hanno partecipato alla visita,
sono stati accolti in Caserma dai
Comandanti del Reparto Operativo Aeronavale, della Stazione
Navale e della Compagnia, che
hanno illustrato con semplicità
e con aneddoti legati alla loro
esperienza professionale, le attività terrestri, aeree e navali svolte
dal Corpo a tutela degli interessi
economico-�nanziari nazionali
e comunitari. Nel corso dell’incontro i bambini hanno visitato
la Sala Controllo Operativo del
R.O.A.N., che assicura il continuo monitoraggio delle attività
operative delle unità in servizio
nell’ambito circoscrizionale di
competenza, presso la quale è
stato anche mostrato loro un
�lmato istituzionale inerente
l’attività svolta dal comparto
Aeronavale e dalle unità cino�le
del Corpo. Successivamente i visitatori sono stati accompagnati
presso la Darsena Romana dove
hanno sede le unità cino�le ed
i mezzi navali della Guardia di
Finanza. I giovani ospiti, con
vivo interesse, hanno assistito
ad una esercitazione di cani antidroga, impegnati nella ricerca di
stupefacenti a bordo di un autoveicolo ed hanno potuto visitare
le moderne navali ormeggiate
in banchina. La visita ha avuto
la peculiarità di far conoscere,
con semplicità e divertimento,
i compiti istituzionali della
Guardia di Finanza, mostrando
ai bambini, veri protagonisti dell’incontro, gli aspetti pratici della
vita lavorativa dei Finanzieri, il
cui operato viene di massima
conosciuto attraverso le notizie
diffuse dagli organi di informazione. Al termine della gita, ai
bambini sono stati consegnati
materiali divulgativi istituzionali
e simpatici gadgets e, all’istituto,
è stato donato, anche con lo scopo di approfondire i contenuti
della visita durante la normale
attività didattica, il volume del
“Il Quartierone, Storia e Restauro della Caserma Bruzzesi”,
testo nel quale vengono illustrate
le vicende storiche della Caserma
“Colonnello Giacinto Bruzzesi”
e evidenziato il ruolo delle Fiamme Gialle nell’ambiente Civita-
CIVITAVECCHIA
24ore
Periodico di informazione
gratuito stampato e
distribuito in proprio
EDITORE
2094 GRP MANAGEMENT
DIRETTORE RESPONSABILE
Simone Fantasia
DIRETTORE EDITORIALE
Pietro Russo
Registrazione presso
il Tribunale di Civitavecchia
numero 4/13 del 22/2/2013
POLITICA
Mercoledì 6 Novembre 2013
[email protected]
3
La parlamentare civitavecchiese avrebbe speso 12mila euro in 2 mesi
Alloggio romano... a 5 Stelle
Altre accuse a Marta Grande: afitto da star del jet set
RIMBORSI, scontrini, titoli di
studio. Far parte della casta,
anche se nel Palazzo ci si è
entrati da anti-Casta, signi�ca
essere sotto i ri�ettori. E i
ri�ettori a volte sanno essere
impietosi. Ne sa qualcosa
Marta Grande, giovanissima
parlamentare
civitavecchiese
in forza al Movimento Cinque
Stelle. Alla sua elezione, balzò
rapidamente agli onori della
cronaca in quanto fu indicata
da più parti come “papabile”
alla carica di Presidente della
Camera (terza carica dello Stato).
Poi però la medaglia presentò il
suo rovescio. E Marta ebbe a
difendersi dalle accuse di aver
“gon�ato” indebitamente il suo
curriculum con riferimenti a
lauree prese all’estero, che invece
valevano come semplici master.
Cosa che, assieme al de�nitivo
tramonto della prospettiva di un
accordo da “appoggio esterno”
dei grillini a un Governo Bersani,
contribuì non poco ad escludere
Marta Grande dal novero dei
Per la Tidei a Tofa c’è una nuova “aria”
candidati alla poltrona, poi �nita
a Laura Boldrini.
L’an onimato, che ne è conseguito,
di questi mesi è ora stato rotto da
un’inchiesta de Il Giornale, che
ha fatto le pulci alle richieste
di rimborso dei parlamentari
a 5 Stelle. E la deputata
civitavecchiese è �nita ieri nel
tritacarne per il suo alloggio
romano. Ecco il passaggio
che la riguarda dell’articolo
a �rma di Paolo Bracalini…
“Come quelle di Marta Grande,
giovane deputata M5S, �nita
sui giornali per le polemiche
sulle lauree vantate nel suo
curriculum. Ebbene, la Grande
dichiara nel suo rendiconto
di aver speso, per il periodo
marzo-aprile, 12.912,92 euro,
e di averne restituiti 2.692,38.
A far lievitare il bilancio della
deputata è quasi interamente
l’af�tto di casa a Roma (anche
se lei è di Civitavecchia, 1h di
treno). Alla voce «alloggio» si
legge infatti 12.365,42 euro
MAGARI a livello nazionale
la tensione sarà altissima, ma
a livello locale la stagione dei
congressi sta aiutando il Pd
ad inaugurare una stagione di
rinnovamento. Ne è convinta
la deputata Marietta Tidei, che
prende ad esempio la situazione
che si è veri�cata a Tolfa. “Non
posso che esprimere grande
soddisfazione per quanto è
avvenuto al congresso del
circolo Pd di Tolfa. Gli iscritti
hanno infatti scelto il nuovo
gruppo dirigente locale che
avrà ora il dif�cile compito di
ricostruire il partito, attrarre
per marzo-aprile. A maggio la
spesa si riduce, ma non diventa
bassa: 1.800 euro di af�tto (il
canone per un bilocale nel centro
storico della Capitale). E, sempre
a maggio, si aggiungono 2.178
nuove energie e svolgere
un’azione di opposizione
chiara e propositiva per
riportare il centrosinistra al
governo del Comune. I miei
migliori auguri alla nuova
segretaria del Pd di Tolfa,
Ramona Vittori di 24 anni,
ai giovanissimi membri del
direttivo che la af�ancheranno
in questo compito impegnativo
e appassionante e ad
Alessandro Annibali del 1990
che rappresenterà il Circolo di
Tolfa all’assemblea provinciale
del Pd”, conclude la deputata
territoriale.
euro per «Spese Alloggio Iniziali
(Albergo - Caparre - costi di
Agenzia immob.)», che quindi
erano escluse dal megaconto di
marzo-aprile, e poi 2.197,36 di
spese «varie»”.
4
Mercoledì 6 Novembre 2013
www.0766news.it
SANTA MARINELLA
Il circolo “Amo la Perla” aderisce
alla nuova Alleanza Nazionale
A Santa Marinella si
“riaffaccia”
Alleanza
Nazionale. Lo affermano in
una nota i responsabili del
circolo “Amo la Perla” in
una nota stampa. “Si ritorna
ad alleanza nazionale, il
rinascente partito ha già
conquistato consensi in
città, tanto che a darne
notizia è proprio il circolo
politico-culturale . Il nostro
movimento ha affrontato
nel corso degli ultimi mesi
,roventi riflessioni e alla
fine si e arrivati ad una
convergenza, AN per noi
non è mai finita. Questo
partito ha fatto la storia
della città caratterizzandosi,
per essere alternativa a una
politica povera di valori.
Oggi ponderando le storie
e gli errori passati, bisogna
tornare a dare speranza
ed a essere costruttivi, a
non rinnegare svolgendo
a pieno il ruolo che una
destra seria è chiamata
ad avere. Scuoteremo la
nostra società partendo
da dove una destra sociale
e abituata a fare, dal
basso, non ci piegheremo
a facili entusiasmi ma
con intelligenza faremo
la nostra parte. Oggi più
che mai c’è bisogno di una
classe dirigente seria, che
dia una risposta chiara
alle attese di un’intera
comunità e la bandiera che
ha sempre accompagnato il
nostro cammino non poteva
essere riposta per sempre in
soffitta, anzi la strada che
troppo frettolosamente era
stata interrotta sarà ripresa
con più forza ed esperienza,
la nostra casa è ed è sempre
stata
questa,
saremo
l’alternativa ad un modo
di fare politica sbagliato,
che cioè non tiene conto
dei valori e dell’importanza
di una cultura sociale fatta
di tradizioni e italianità,
saremo presenti ed attivi e ci
presenteremo ufficialmente
alla città a breve”.
La Alfè, il nuovo assessore Carletti eletto
Santa Marinella. Bacheca completa la sua squadra e le quote rosa con questa nomina
Segretario PD
Il Sindaco di Santa Marinella
Roberto Bacheca ha completato oggi la composizione della
Giunta Comunale, con la nomina del quinto assessore: si tratta
della dottoressa Marcella Alfè,
nata a Napoli 33 anni fa, laureata in Giurisprudenza che viene
incaricata delle seguenti deleghe:
politiche dell’immigrazione e
dell’integrazione, controllo di
gestione, accordi di programma,
mobilità e recupero dell’agricoltura locale sostenibile. Si
completa così la Giunta Comunale, dopo la presenza degli
assessori Raffaele Bronzolino (
LL.PP. ), Rosanna Cucciniello (
PP.II e Servizi Sociali ) Roberto
Marongiu ( Centro Storico, Castello di Santa Severa e Attività
Produttive ) ed il Vice-Sindaco
con delega al marketing, Carlo
Pisacane. “Sono felice della sti-
– dichiara il Sindaco Bacheca
– completiamo la nostra Giunta
Municipale. Sono convinto che
d’ora in avanti, ognuno per
la propria speci�ca delega di
competenza, si metterà al lavoro
concretamente sulla scia delle
Linee Programmatiche approvate in Consiglio Comunale.
Faccio i miei auguri di buon lavoro al neo-assessore – aggiunge
il Sindaco – convinto che saprà
ben svolgere il ruolo che gli
ho af�dato. Colgo l’occasione
– conclude Bacheca – per ringraziare Annamaria Romitelli,
mia candidata nella Lista Civica
“Bacheca” alle passate elezioni,
che, per spirito di servizio e senso di responsabilità ha fatto un
passo indietro in merito ad un
incarico assessorile, ma non per
questo continuerà a sostenerci e
lavorare al nostro �anco”.
GIOVEDI’ scorso, presso la
nuova sede del Partito Democratico, via A. Volta 1,
si è svolto il Congresso del
Circolo PD di S. Marinella
– S. Severa. A contendersi
la segreteria politica sono
state due liste: la numero
1 “Insieme per ricostruire”
a supporto del candidato
a segretario Aldo Carletti;
la numero 2 “Ricominciare democraticamente”
a supporto del candidato
a segretario Marina Fornaro. Ha prevalso, con il
70% dei consensi, la lista
n. 1 e pertanto il nuovo Segretario del Circolo è Aldo
Carletti, la lista n. 2 ha
ottenuto il 29%. Alla luce
del responso congressuale
il gruppo dirigente sarà
composto dal Segretario a
da 10 membri del direttivo:
Benci Francesco, D’Emilio
Pierluigi, Di Bella Biagio,
Fornaro Marina, Fratarcangeli Paola, Giallatini
Luca, Navarra Valeria, Nicolai Stefania, Pisani Irene,
Ricci Giancarlo.
Befani pronta per il “Cal”
della quale gli enti locali sono
chiamati ad assumere posizioni comuni in ordine alle
scelte di politica legislativa
e di programmazione territoriale ed economico-sociale
che li vedano coinvolti o che
comunque attengano ai loro
interessi. “In caso di elezione
– afferma il Consigliere Befani
– mi impegnerò a rappresentare il nostro Comune presso
questo organo regionale, evidenziando le necessità e le esigenze della nostra città in tutti
i settori di competenza”.
Il Consigliere Comunale Patrizia Befani è la candidata
per il Comune di Santa Marinella del “Cal”, l’organo
ma e della �ducia espressa nei
miei confronti dal Movimento
di Idee l’Ancora Santa Marinella Futura” – ha dichiarato
la neo-assessore – che mi ha
proposto a tale incarico e per la
�ducia che il Sindaco Bacheca
ha voluto accordarmi con la
nomina di Assessore in settori
di primaria importanza . Sono
consapevole della responsabilità
e del peso del ruolo politico che
vado a ricoprire – aggiunge Alfè
– e dell’opportunità di vivere
una esperienza che mi porterà
a contatto con i cittadini, adoperandomi al massimo per dare
le adeguate risposte. Mi metto
subito a disposizione del Sindaco e dell’intera Amministrazione
per dare un contributo fattivo al
miglioramento della qualità della vita a Santa Marinella”. “Con
la nomina della dottoressa Alfè
rappresentativo e di consultazione degli enti locali,
ai �ni della concertazione
tra gli stessi e la Regione di
appartenenza, previsto dall’
art.123 della Costituzione Il
CAL, pertanto, rappresenta la
sede istituzionale nell’ambito
SPORT
Mercoledì 6 Novembre 2013
www.0766news.it
5
Calcio Coppa Italia Promozione. Domani la gara di andata dei sedicesimi
Cpc e S.Marinella, obiettivo passaggio del turno
I civitavecchiesi attesi sul campo della Corneto Tarquinia. Rivieraschi a Roma con il Tor di Quinto
TORNANO
in
campo
Compagnia
Portuale
e
Santa
Marinella
impegnate nel turno di
Coppa
Italia
riservata
alle formazioni
che
militano nel campionato di
Promozione.
Iniziamo dalla Compagnia
Portuale di Marco Galli
attesa, domani pomeriggio
alle 14,30 sul campo
della Corneto Tarquinia.
Una gara che si annuncia
interessante
per
la
formazione civitavecchiese,
tornata finalmente alla
vittoria domenica scorsa
con la Vis Aurelia. Coppa
Italia che rappresenta un
obiettivo dichiarato dalla
dirigenza e dalla squadra,
pronta a dare il massimo
una volta scesa in campo.
“Massimo
rispetto
dell’avversario - dichiara il
presidente della Cpc, Sergio
Presutti - che ha giocatori
di grande spessore, tra cui
Alessio Riccobello che
è stato uno dei volti più
importante della storia
della nostra società.
Vogliamo fare bene e
conquistare un risultato
positivo, anche in vista
della gara di ritorno”.
In campo anche il Santa
Marinella che sempre alle
14,30 è atteso sul campo
del Tor di Quinto a Roma.
I rivieraschi di Gabriele
Dominici stanno vivendo
un ottimo momento in
campionato e guardano con
interesse anche alla Coppa
che può rappresentare,
come noto, una scorciatoia
per salire nella categoria
superiore.
Probabile che il tecnico
rivierasco dia spazio alle
seconde linee, facendo
riposare
chi
è
stato
maggiormente impiegato
in
questo
scorcio
di
campionato.
Calcio Giovanile. Dlf sugli scudi
Tante conferme da tutte le squadre
LA quarta giornata del
campionato provinciale Allievi
ha infatti incoronato regine le
categorie Allievi A 97 e Allievi
B 98, entrambe a punteggio
pieno. Mentre nella sesta dei
campionati regionali si registra
la seconda vittoria consecutiva
per il Giovanissimi Regionali B
2000 e il rocambolesco pari per
i Giovanissimi Regionali 99. E’
quindi di tre vittorie, due pareggi
ed una sola scon�tta lo score
settimanale per i biancoverdi.
Andiamo quindi ad analizzare
i risultati partendo dalle vittorie.
Allievi Provinciali di fascia “A”
97 - Buona anche la terza per gli
Allievi Provinciali 97, guidati da
mister Colapietro, i biancoverdi,
sul sintetico del Felice Scoponi
calano il poker ai collinari del
Tolfa. Incontro già in cassaforte
nella prima mezz’ora grazie
alla doppietta di Galli e al gol
capolavoro di Manna: Salzano
chiude la disputa sul 4-0. Allievi
Provinciali di fascia “B” 98
- Punteggio pieno anche per gli
Allievi Provinciali di fascia “B”
98 guidati da mister Petrovich. I
biancoverdi ri�lano il punteggio
tennistico di 6-2 ai padroni di
casa del Fiumicino Calcio. Apre
subito le marcature Di Luca,
trasformando da dischetto, che
poi raddoppia:poi in sequenza
Vitale, Fais , Bassanelli e Ricci.
Giovanissimi Regionali di fascia
“B” 2000 - Grande prova dei
ragazzi di mister Supino che
ri�lano un bel tris ad un buon
Cor 2005 venuto al DLF per
giocarsi la partita. Per la cronaca,
DLF in vantaggio al 15’ ad opera
di Cedeno, raddoppio al 24’
su bella incursione da sinistra
di Lava con tiro imparabile
all’incrocio dei pali. Nel secondo
tempo al 27’ il terzo sigillo
porta la �rma di Canestrelli,
che su punizione dal limite,
con la classica “foglia morta”
sistema la palla sotto l’incrocio.
Giovanissimi Regionali di fascia
“A” 99 - Una partita vietata ai
deboli di cuore quella che ha visto
dividere la posta in palio con i
�umicinesi del Città di Fiumicino.
Dopo tre occasioni limpide per
portarsi in vantaggio il Dlf ha
subito il doppio svantaggio. Nel
secondo tempo, nel giro di tre
minuti dal 17’ al 20’ l’obiettivo
pareggio viene conseguito grazie
a Marras e Scappaticci. Quanto
ormai il risultato �nale di parità
2-2 sembrava acquisito, accade
l’inaspettato.Nel secondo minuto
di recupero il Fiumicino si porta
sul 3-2 grazie ad una punizione in
posizione de�lata, calciata dai 25
metri che si insaccava in fondo la
rete. Il tempo di rimettere la palla
in gioco e il DLF riagguanta
di nuovo il pareggio grazie
a De Falco che devia in rete
una punizione calciata dalla
sinistra. Il risultato �nale di 3-3.
I Giovanissimi Provinciali ‘01 di
mister Burtini hanno perso per
5-0 contro il C.C. Rossonero
ben �gurando comunque visto
che giocano sotto età: 2a2 in
casa del Palocco per i ragazzi di
mister Pane che conitnuano a
ben �gurare in questa categoria.
6
Mercoledì 6 Novembre 2013
[email protected]
SPORT
Ste.Mar.’90, centrata la vittoria
Basket C2. Secondo successo per i rossoneri in campionato che aggiungono altri 2 punti in classifica
CON un canestro di Campogiani
sul �lo della sirena la Ste.Mar 90
Cestistica conquista la seconda
vittoria consecutiva, battendo
per 72-69 il Vigna Pia. Un
successo che rilancia la Ste.Mar
90 in classi�ca e fornisce al
tecnico buone indicazioni in
vista del dif�cile match di sabato
prossimo in casa del Frascati,
ancora a punteggio pieno dopo le
prime 5 giornate di campionato.
Assente Marcon, con Parroccini
messo ko da una botta al
polpaccio e D’Auria convocato
solo per onor di �rma, il tecnico
civitavecchiese non ha potuto
permettersi di lasciare a casa i
neo acquisti Mule’ e Benincasa.
Positivo il debutto dei due, con
il primo in particolare apparso
subito ben inserito all’interno del
gruppo. Partenza a razzo per la
Ste.Mar 90 che (parziale di 102) ha dovuto fare i conti con il
ritorno del Vigna Pia, bravo a
rispondere colpo su colpo �no
a chiudere la prima frazione sul
20-20. Equilibrio mantenuto
anche nel secondo quarto, con gli
ospiti bravi ad andare alla pausa
lunga in vantaggio di quattro
lunghezze (37-41). Nemmeno nel
terzo quarto le due formazioni
sono riuscite a piazzare il break
decisivo, con il punteggio che
vede il +1 interno (56-55)
all’ultimo intervallo. Per decidere
la gara, quindi, è stato necessario
aspettare �no all’ultimo secondo.
Quando le due squadre erano sul
69-69, Campogiani si è preso la
responsabilità dell’ultimo tiro ma,
al contrario di quanto successo a
Formia, il play rosso nero questa
volta non ha sbagliato, dando
cosila vittoria per 72 a 69. Tra
i rosso neri, oltre alle buone
prestazioni in fase realizzativa
di Campogiani e Alfarano, da
segnalare anche la buona prova
di un ritrovato capitan Polozzi e
del play Leonardo Bezzi, autore
di assist e punti pesanti. Questo il
tabellino: Campgianio 12, Mulè
9, Bezzi 10, D’Auria NE, Polozzi
9, Pasquali 4, Gianvincenzi
8, Alafarano 13, Patuzzi 2,
Benincasa 3.
Rugby. Convincente vittoria in campionato per i civitavecchiesi Pallavolo. Bene invece Asp, Privilege e l’Alto Lazio
Il Crc espugna il campo del Sabina Comal sconfitta a Terracina
A Castelnuovo di Farfa scende
in campo il CRC per la 5^
giornata del campionato di
categoria contro i padroni di
casa del Nuovo Fara Sabina. La
partita si apre con i padroni di
casa ben determinati a portare
il match sullo scontro �sico
grazie ad una linea di difesa
sempre al limite dell’offside. Il
Civitavecchia tenta di costruire
ma l’eccessiva concitazione e
l’estrema aggressività avversaria
non consentono di sbloccare il
risultato per un a buona metà del
primo tempo, quando, Capitan
Onofri riesce a segnare la prima
meta dell’incontro e bissando
dieci minuti più tardi con
trasformazione di Vallerga. Le
squadre terminano la ripresa
sul 12 a 3 per il Civitavecchia
con i Sabini che sbloccano il
punteggio esclusivamente con
un calcio di punizione. All’inizio
della ripresa nei primi minuti i
Sabini tentano il tutto per tutto
per riagganciare l’incontro e
gli ospiti riescono ad opporre
una buona difesa molto
determinata, limitando i danni
ad un solo calcio di punizione
che porta il risultato sul 12 a
6. Dopo un paio di clamorose
occasioni mancate con gioco al
largo arrivano altre due mete,
una
trasformata, frutto
di incursioni
individuali
concretizzate dal Capitano che
va a far segnare sul tabellino
4 mete personali oltre a
portare il punteggio sul 24 a
6. Sul �nale da segnalare un
cartellino giallo per Montana
Lampo che dopo un pregevole
intercetto e grabber interveniva
fallosamente
sull’avversario
in area di meta. In de�nitiva
possiamo
dire
“missione
compiuta” una vittoria e
bonus in una trasferta piuttosto
insidiosa che ha permesso di
apprezzare una grande prova
di carattere e cuore del CRC
mettendo in campo una grande
voglia di affermarsi nonostante
le lacune sotto l’aspetto
del gioco che non appena
colmate permetteranno di
apprezzare le reali ambizioni di
questa stagione.CRC: Massai,
Simeone, Montana Lampo,
Borghesi, Vallerga, Trivellone,
Marcellini, Onofri A.(Cap),
Onofri F., Dalè, Manuelli,
Natalucci, Giordano, Orchi,
Stoica. A disposizione: Cuttitta,
Di Maio, Coppeto, Ritti, Di
Lisciandro, Raponi, Colombi
FINE settimana positivo per
il volley civitavecchiese, dove
non sorride solo la Comal
Civitavecchia Volley, scon�tta
a Terracina. Iniziando proprio
dal campionato di serie B2
femminile, non è riuscita
l’impresa
alla
formazione
allenata da Antonello Tropiano
che deve arrendersi per 3 a 0
alle pontine con i parziali di 2520, 25-11, 25-17. Rossonere in
partita solo nel primo set poi le
padrone di casa hanno preso il
sopravvento. In C maschile bene
Asp e Privilege Civitavecchia
Volley. L’Asp di Fabio Cristini
supera per 3 a 0 il Casalbertone
con i parziali din27-25, 25-20,
25-12. Successo esterno per la
Privilege di Franco Accardo
che espugna il campo del Vivi
Villalba per 3 a 1 con parziali
di 25-18, 22-25, 22-25, 19-25.
In�ne la serie D e la Pallavolo
Alto Lazio che fa suo il derby
sul campo del Volley Viterbo per
3 a 0: emblematici i parziali per
le civitavecchiesi ovvero 13-25,
19-25, 14-25.
ATLETICA
Mercoledì 6 Novembre 2013
[email protected]
7
Atletica. Il personaggio del giorno: si confessa la pluricampionessa del mondo
Paola Tiselli, mondiale superstar
Ai campionati master svoltisi a Porto Alegre in Brasile, sei le medaglie vinte
“Fino a questo momento il
miglior mondiale della mia
carriera”. Non ha dubbi Paola
Tiselli, più che soddisfatta
delle sei medaglie conquistate
alla manifestazione iridata
svoltasi a Porto Alegre, in
Brasile. L’atleta della Tirreno,
dopo un solo giorno di riposo,
ha già ripreso ad allenarsi
sulle piste del Moretti-Della
Marta per preparare al
meglio il prossimo Mondiale,
in programma a Budapest
dal 24 al 30 marzo. “Ho
avuto modo di riposarmi
in aereo durante il viaggio
di ritorno – scherza Paola
Tiselli – ma per il momento
non c’è tempo di fermarsi”.
La plurimedagliata atleta
civitavecchiese, parlando del
Mondiale brasiliano afferma
di aver vissuto un’esperienza
fantastica “non solo – spiega
– per via delle 6 medaglie
conquistate (3 ori, un argento
e due bronzi, ndr) ma anche
per la l’organizzazione e per
l’armonia che si respirava tra
per quello che riguardava i
5000 metri. Avevo per forza
di cose dovuto mettere in
secondo piano gli 800, ma alla
�ne anche lì è arrivata una
medaglia, seppur di bronzo.
Sui 1500, invece, ero la
favorita e fortunatamente non
ho tradito le attese”. L’atleta
civitavecchiese non risparmia
in�ne una piccola critica alla
Federazione, a suo dire spesso
colpevole di non prendere
troppo in considerazione i
Master. “Quello che ci spinge
– prosegue Paola Tiselli
– è solo ed esclusivamente
noi atlete, senza distinzione
tra italiane e straniere. Atlete
tra l’altro molto forti, visto che
come al solito si trattava di ex
olimpioniche o comunque ex
campionesse assolute”. Un
risultato così brillante forse
non se lo aspettava nemmeno
lei, ma comunque Paola Tiselli
racconta di essersi presentata
all’appuntamento in grande
forma. “Avevo affrontato
una
preparazione
molto
dura – spiega – specie negli
ultimi 3 mesi, quando avevo
intensi�cato gli allenamenti
la passione. Affrontare una
manifestazione di questa
portata richiede un grande
sacri�cio, anche dal punto di
vista economico, e purtroppo
né la Federazione né la Città
spesso ci aiutano come
vorremmo. Tuttavia siamo
abituati a vedere l’atletica
scivolare in secondo, terzo
o quarto piano – conclude
ironicamente – rispetto agli
altri sport, ed è per questo
che risultati come quelli
ottenuti in Brasile ci danno la
forza e la voglia di proseguire
comunque”.
8
Mercoledì 6 Novembre 2013
www.0766news.it
SPORT
Calcio giovanile. Un altro ine settimana denso di risultati positivi per i team locali
Vittoria e primato per i ‘98 di Rocchetti
Dlf, rafica di vittorie per le varie compagini dei ferrovieri
NONOSTANTE la scon�tta
per 3-0 rimediata con la Tevere
Roma, segnali positivi si sono
riscontrati nella partita dei ‘97
di Mister Valle impegnati nel
campionato di categoria elitè.
Solo tre azioni su palla inattiva
hanno condannato i nerazzurri
a questa ulteriore scon�tta. Il
big match nella categoria Allievi
Regionali vedeva di fronte le due
capoliste, Civitavecchia e Lupa
affrontarsi a viso aperto; gara
dall’andamento altalenante che
ha fornito tanta adrenalina ai
tanti spettatori presenti. Dopo
la rete iniziale di Conforti, i
romani contrastavano colopo
su colopo i civitavecchiesi
riuscendon a chiudere il primo
tempo sull’ 1-1. Per capire
bene le emozioni provate da
giocatori e pubblico basta
raccontare che il Civitavecchia,
una volta riuscito ad andare
in vantaggio (3-2), si faceva
raggiungere nei minuti di
recupero dalla Lupa sul 3 pari.
Palla al centro: giusto il tempo
di una manciata di secondi
e con l’arbitro già pronto
a �schiare la �ne, Conforti
regala la rete del 4-3 �nale e
la testa della classi�ca a mister
Rocchetti. Nei giovanissimi ‘99
vittoria del Civitavecchia grazie
alla doppietta di Gianmarco
Fiorentini e pareggio del Dlf
I tabellini della giornata odierna
Tutti i risultati del weekend
I Giovani Sperimentali 2001 del Dlf
in casa (3-3) con il Città di
Fiumicino: anche qui emozioni
a non �nire e gli ospiti vin
vantaggio nei minuti di
recupero, ma De Falco centra la
porta avversaria regalando uno
strameritato pareggio a mister
Onorati.
Gli Allievi Regionali ‘98 Civitavecchia
Giovanissimi 2001
Dlf B - C.C. Rossonero 0-5
Palocco - Dlf 1-1 Reti: Mariani
Scuola Calcio
Cat. 2001 Cerveteri - Civitavecchia 1-3
Cat. 2002 Civitavecchia - San Pio X 2-1Calcio
(Mister Di Pietro) Dlf - Ostia Mare 3-1
(Mister Fanciulli) Dlf - Virtus Bracciano 2-2
Cat. 2003 Campo dell’Oro - Cerveteri Soc 2-1
(Mister Baffetti) Santa Marinella - Dlf 2-3
Cat. 2003 Cerveteri - Civitavecchia 0-3
Cat. 2004 Campo dell’Oro - Evergreen 3-0
(Mister Gallina) Pulcini Dlf - Leocon 1-3
Gianmarco Fiorentini
ALLIEVI Elite 1997
Tevere Roma – Civitavecchia 3-0
Civitavecchia:
Agresti,Tossio,Galli,
Pappalardo,
Ungano,Gargiulli, Di Giacinto, Manzoni, Castauro, Pecorelli,
Perna, Soperchi,Giambi, Ragone,Lo Vacco, Jemenez, Di
Bernardo,Cavallo, Bernetti, Maltese. Mister Valle
Allievi Provinciali 1997
Tolfa - Dlf 0-4 Reti: Galli (2) Manna, Salzano
Allievi Regionali 1998
Civitavecchia- Lupa 4-3
Reti: Conforti (2), Cerroni e Cibelli
Civitavecchia 1920 Izzo,De Iana, Mellini, Cibelli,
Iacomelli, Cerroni, Orlando, Pietranera, Bianchi,
Amato, Turè,Gabella, Felici,Tesoro, Massaro, Patti,
Conforti,Roviti, Bastianelli, Croce. Mister Rocchetti
Allievi Provinciali 98
Fiumicino - Dlf 2-6
Reti: Di Luca (2) Vitale, Fais, Bassanelli, Ricci
Campo dell’Oro - Pian due torri 7-2. Reti: Castagnola
(5), Giocondo (2)
Campo dell’Oro:Neroli, Castaldi, Belletti, Giovani,
Ramoni, Mencarelli, Angeri, Giocondo, Caucci, De Fazi,
Castagnola, Ferri, Vitelli, Chirico, Canestrelli, Fantozzi,
Gambaccini, Fulvi. Mister:Mauro Di Giovanni
Giovanissimi 1999
Civitavecchia – Monterosi 2-0. Ret. Fiorentini (2)
Civitavecchia:Mancin,Mastropietro,Lipparelli,Grasselli,
Gabrielli, Ferrandes, Incorvaia, Gaudenzi, Nardinocchi,
Superchi, Pizzuti, Fatarella, Fiorentini, Curella, Cerroni,
Brodolini, Fazari, Savino. Mister Vittorio Lorenzini
Dlf - Città di Fiumicino 3-3
Reti: Marras, Scappaticci, De Falco
Dlf: Paniccia, Cifoletti, Santoni, Garofalo, Marras,
Fernandes, Delogu, Paci�co, De Falco, Scappaticci,
Micoli, Caputo, Becher, Montegnani, Galli, Rinaldo,
Onayekachiekeke, Lava
Anguillara - Campo dell’Oro 3-0
Campo dell’Oro: Marconi, Ferro, Cattaneo, Martini,
Piccioni, Melacca, Mecozzi, Grande, Stella, Pagliari,
Moretti, Pulzella, Bergantini, Ceccacci, Paolucci, Di
Baribruno, Fioravanti, Faraglia.Mister Paolo Sansolini
Giovanissimi 2000
Montespaccato - Civitavecchia 1-1 Reti: Lanari
Civitavecchia 1920:Moretti,Allegroni, Birra,Lanari,
Dileva, Cesaretti, Palmieri, Piras, Renzi, Rescia, Cavero,
Longo, Scotto Lavina, Baffetti, Capretti, Cavalieri, Volaj,
Bellistri, Pranzetti. Mister Filippo De Gaetano
Dlf - Cor 2005 Roma 3-0 Reti: Cedeno, Lava, Canestrelli
Dlf Civitavecchia: Priori, Santoni, Lava, Boudizi, La
Morgia, Niagi, Baffetti, Canestrelli, Garofalo, Zerbini,
Cedeno, Galiberti, Fara, Feuli, Arilli, He, Mammoli,
Mariani, Romualdi, Bonaventura
LIBRI
Mercoledì 6 Novembre 2013
www.0766news.it
9
Ti consigliamo un libro...
Continua il viaggio tra i 100 titoli classificati dalla BBC come “assolutamente da leggere”
OGNI settimana proporremo
alcuni titoli, che vanno dai
classici alle opere contemporanee
per offrire qualche idea a chi non
sa più cosa leggere. In questa
rubrica si seguirà almeno per
i primi numeri, la classi�ca
formulata dalla BBC nel 2010,
in cui si elencavano i libri che
sono assolutamente da leggere
una volta nella vita. L’ordine
che seguiremo sarà dagli ultimi
posti per salire verso la vetta
della classi�ca. Ovviamente
questa è una lista come tante
altre, non basterebbe una vita per
leggere i libri più belli di sempre.
All’ultimo posto c’è Victor Hugo
con “I Miserabili”. Pubblicato
nel 1862, è considerato come
uno dei romanzi cardine della
letteratura europea del XIX
secolo. L’opera narra le vicende
di vari personaggi in una Parigi
post-Restaurazione in un arco
temporale di venti anni. Le storie
narrate sono di caduta e risalita,
peccati e redenzione, i personaggi
sono raccontati a 360 gradi, con
una forte cornice storica.
Il romanzo è suddiviso in cinque
parti in cui si dipanano le
vicende narrate accompagnate
da ri�essioni di tipo storico,
sociale e �loso�co. Dall’opera
di Hugo sono stati tratti vari
adattamenti
cinematogra�ci,
di cui il più recente, in forma
di musical, è uscito proprio
nel 2012. Al 99esimo posto si
piazza il romanzo “La fabbrica
di cioccolato”, il più famoso
libro per ragazzi scritto da Roald
Dahl, uscito nel 1964. Il racconto
è ispirato alla giovinezza di
Dahl: quando frequentava
la Repton School, la famosa
ditta produttrice di cioccolato
Cadbury spediva ai collegiali
delle scatole piene di nuovi tipi
di dolci e un foglietto per votare.
I dolci preferiti venivano quindi
immessi nel mercato. Da questa
storia sono stati tratti due �lm:
Willy Wonka e la fabbrica di
cioccolato, con Gene Wilder
e La fabbrica di cioccolato di
Tim Burton. Charlie Bucket vive
insieme ai suoi quattro nonni e
ai suoi genitori in una piccola
casa di legno. A causa della
loro grande povertà, i Bucket
si nutrono prevalentemente di
zuppa di cavoli. Solo per il suo
compleanno Charlie riceve in
regalo una tavoletta di cioccolato.
Willy Wonka, proprietario di
una fabbrica di dolcetti, decide
di indire un concorso: in cinque
delle sue tavolette di cioccolato
sparse nel mondo sono stati
inseriti cinque biglietti d’oro; chi
troverà i biglietti d’oro potrà
trascorrere un giorno nella
fabbrica di cioccolato, ammirare
tutte le meraviglie e potrà
vincere un premio a sorpresa. I
fortunati bambini che trovano
il biglietto sono Augustus Gloop,
un bambino molto corpulento
e goloso, Veruca Salt, una
ragazzina molto viziata da suo
padre, Violetta Beauregarde,
la campionessa mondiale di
masticatrice di gomme, Mike
Tivù, un ragazzo molto attratto
dalla televisione e dai videogiochi,
e in�ne Charlie Bucket, che trova
con un colpo di fortuna l’ultimo
biglietto d’oro. All’entrata della
fabbrica, i cinque bambini e i
loro accompagnatori incontrano
Willy Wonka, un uomo
stravagante e vengono introdotti
nella fabbrica. Qui sono attratti
dalle sue meraviglie e dagli
Umpa Lumpa, un popolo che il
signor Wonka ha incontrato in
un viaggio nella giungla e che
hanno deciso di diventare i suoi
operai ad un patto: Willy Wonka
gli avrebbe dovuto offrire dei
semi di cacao di cui andavano
pazzi. Al 98esimo posto c’è
un grande classico di William
Shakespeare, “Amleto”, tra le
tragedie più famose e riprodotte
del grande drammaturgo inglese.
La tragedia fu scritta tra il 1600
e l’estate del 1602. La trama
racconta le vicende di Amleto,
erede al trono di Danimarca
dopo la scomparsa improvvisa
del padre, che compare al �glio
sotto forma di spettro. Tra
l’amore per la bella Ofelia e gli
intrighi di corte per la conquista
del trono, Amleto è sicuramente
una delle opere più apprezzate e
rappresentate del teatro inglese.
Il soliloquio di Amleto “essere
o non essere” (Atto III, scena
I), il passaggio più famoso del
dramma, vanta un’immensa
gamma di interpretazioni sui
palcoscenici di tutto il mondo.
ecclesiastiche; con la Banda
la musica diventa popolare,
caratterizza i riti collettivi, le
feste, le processioni religiose, le
manifestazioni pubbliche più
svariate, appassiona, coinvolge
e, soprattutto, forma i musicisti,
fornendo a chi ha questa
vocazione artistica l’occasione
per estrinsecare e completare
la
proprio
personalità”.
Presenti all’evento il Sindaco
Luigi Landi, l’Amministratore
Soc.Pre.Fe.Dil. Gianni di Mattia
(che ha coperto le spese di
stampa della pubblicazione), il
musicologo Luciano Pranzetti,
l’associazione musicale ‘G. Verdi’
nonché il suo presidente Antonio
Pacchiarotti e ‘I cantori di Tolfa’.
Sabato 9 presentato il libro di Bianchi, Marazzi e Padroni
La storia musicale di Tolfa
RIPERCORRERE la storia
musicale di Tolfa. È questo
l’intento del libro “Si tu vòe
‘I �o brigante, carzolaro o
musicante” che verrà presentato
sabato 9 novembre alle 17.30
al Teatro Claudio di Tolfa.
“Questa preziosa pubblicazione
– ha spiegato Eugenio Bottacci,
coordinatore dell’opera che sarà
presente all’evento insieme ai tre
coautori del testo – è il frutto di
un eccezionale e raro lavoro
sinergico di tre ‘custodi’ della
memoria storica del paese: la
penna brillante ed immagini�ca
di Nando Bianchi, la paziente
ed
appassionata
ricerca
documentaria di Tito Marazzi,
il
vastissimo
patrimonio
fotogra�co raccolto negli anni,
con impegno e tenacia, da
Giovanni Padroni. Il libro si
inserisce, più che degnamente,
nel lavoro di riscoperta e
valorizzazione della ricchissima
storia di Tolfa, portata avanti
anche da altri studiosi, con la
peculiarità di illustrare aspetti e
momenti particolari e settoriali
e di fornire un contributo
importante alla composizione
di un mosaico complesso, che
richiede ancora moltissime altre
tessere. Infatti, se la cornice della
storia del paese è abbastanza
ben delineata da almeno tre
opere (‘Tolfa. Pro�lo storico e
guida illustrativa’ di Ottorino
Morra; ‘Il racconto dei Tolfetani’,
di Nando Bianchi; ‘La Tolfa
delle origini all’anno 1201’, di
Mauro Tagliani), sono ancora
da ricercare e presentare una
in�nità di vicende, istituzioni,
personaggi, famiglie, associazioni
che ne hanno costituito per secoli,
senza soluzione di continuità, la
struttura portante e la linfa vitale.
In questa prospettiva, il libro
costituisce un incoraggiamento
signi�cativo ed importante
per tutti coloro che vogliono
contribuire a completare un
quadro storico che restituisca
ai Tolfetani quel senso di
appartenenza alla comunità che,
purtroppo, sta lentamente, ma
progressivamente, af�evolendosi.
Uno strumento valido per
pubblicare i lavori di ricerca può
essere senz’altro rappresentato
dalla ‘Collana storica del
Comune di Tolfa’, che potrebbe
diventare un ‘bollettino’ a
cadenza periodica, capace di
risolvere i problemi �nanziari di
chi, oltre alle fatiche della ricerca
storica, dovrebbe sobbarcarsi
anche i relativi costi editoriali”.
Ed in particolare il testo da
risalto a quella che è la storia
musicale del paese collinare.
“Argomento del libro è la storia
della Banda musicale del paese
(oggi G. Verdi) – spiega ancora
Bottacci – che ha avuto il grande
merito di portare in mezzo ai
cittadini un’arte che, per secoli,
era stata riservata ai teatri, ai
palazzi nobiliari, alle strutture
10
Mercoledì 6 Novembre 2013
www.0766news.it
RUBRICHE
DEI buonissimi biscotti da
tenere in casa per quando
arrivano gli ospiti o per
concludere con un pizzico di
golosità un pasto. Se avete
un’idea del genere da voler
realizzare allora questi biscottini
al limone fanno al caso vostro.
Gli ingredienti necessari per la
loro preparazione sono: 100 gr.
di burro, 110 gr. di zucchero, 1
uovo, la buccia di un grande
limone grattuggiata, il succo
di mezzo limone ma anche
qualche goccia in più, questo
va in base al gusto personale,
250 gr. di farina, mezza bustina
di lievito, un pizzico di sale e
zucchero a velo per decorare.
Iniziate
montando
molto
bene il burro morbido con lo
zucchero, potete farlo con
le fruste elettriche, �no a che
diventa una crema,aggiungete
poi l’uovo, il limone grattugiato
e il succo, unite la farina con il
lievito e il sale. Il risultato sarà
un impasto molto molle, per
cui va messo in frigorifero per
almeno 1 ora. Se fosse troppo
molle come la consistenza di
una pastella, potete aggiungere
ancora della farina ma non
superate i 270 grammi. A
questo punto mettete tutto in
frigo per 1 ora. Trascorso questo
tempo, iniziate a formare delle
palline e poi passatele nello
zucchero a velo,disponetele
nella teglia distanziate tra di
loro,e cuocetele a 180 gradi per
al massimo 15 minuti. Togliete
i biscotti dal forno,vedrete che
sopra si saranno formate delle
crepe, lasciateli raffreddare
e non vi preoccupate se
sono ancora molli piano
piano prenderanno la giusta
consistenza. Decorate con un
pò di zucchero a velo e buccia
di limone grattugiata.
ARIETE: Qualche imprevisto
familiare o legato al denaro
potrebbe infastidirti, sarai
piuttosto impulsivo, invece
che
ri�essivo.
Dif�cile
mantenere la pazienza con
certi tipetti.
grintoso, nutrirai la speranza
di poter migliorare te stesso o
quello che fai, metti al centro
i tuoi bisogni, ma fallo senza
esasperare.
dell’insoddisfazione
si
farà strada nel tuo cuore.
Potresti avere la tentazione
di agire impulsivamente.
Impara ad essere saggio da
accettare quello che non puoi
cambiare.
TORO:
Nonostante
le
dif�coltà
avrai notevoli
appoggi astrali per reagire
e vivere un periodo di netta
ripresa. Marte ti renderà
energico e grintoso.
LEONE:
Mercurio
in
Scorpione
non lascia
presagire giornate serene.
Qualcuno di voi chiuderà i
rapporti con una persona che
non ha agito correttamente
nei tuoi confronti.
per ottenere la maggioranza
sarebbe intervenuto un
vecchio marinaio, di nome
Leandro, uno dei superstiti
dell’antica città. Il suo eloquio
sarebbe stato così convincente
che riuscì a cambiare l’esito
della votazione convincendo
l’assemblea
a
votare,
all’unanimità,
per il ritorno
alla vecchia
città,
che
sarebbe stata
ribattezzata
appunto
Civitas Vetula.
S a r e b b e
q u e s t o ,
secondo
la
leggenda,
all’origine
del simbolo
della città, la
quercia con le
lettere O.C.,
per l’ottimo consiglio fornito
dal vecchio marinaio, al
quale fu intitolata la piazza
principale del nuovo borgo,
ancora oggi denominata
piazza Leandra.
SCORPIONE: Novembre è il
tuo mese. Ti aspetta una fase
interessante per le amicizie,
la vita sociale e familiare,
per allargare i tuoi orizzonti.
GEMELLI: Il transito di Marte
in Vergine ti rende irrequieto e
impulsivo. In queste giornate,
evita di prendere decisioni.
L’ira è sempre una cattiva
consigliera.
VERGINE:Novembre
potrebbe essere un mese
speciale per te. Vita sociale
e familiare procedono bene:
Mercurio in Scorpione ti
offre capacità di mediazione,
pazienza
e
tolleranza.
SAGITTARIO:
Novembre
potrebbe essere un mese
nervoso, se già vivi una
situazione
con�ittuale
in famiglia o sul lavoro.
Sta attento a non essere
imprudente.
CANCRO: Ti aspetta un mese
BILANCIA:
CAPRICORNO:
L’ombra
LA
LEGGENDA
DI
LEANDRO è una delle più
antiche storie che circolano
sulla città. Si narra infatti
che anni dopo la fuga degli
abitanti da Centumcellae,
invasa dai Saraceni,
la
popolazione della nuova città
di Leopoli fosse assai incerta
se
tornare
tra i ruderi
della vecchia
Centumcellae
o rimanere nel
nuovo abitato
di Leopoli. La
popolazione
totalmente
rinnovata
e i giovani
affezionati al
luogo nativo
si sarebbero
riuniti
tutti
in
aperta
campagna
all’ombra di una grande
quercia, per decidere se
tornare ai luoghi antichi
vicini al mare o rimanere sulla
collina di Leopoli. Quando
i contrari al ritorno stavano
Ottimo
mese. Vivrai un’atmosfera
positiva, nonostante Giove e
Urano siano sempre pronti a
scombinare i tuoi progetti con
qualche sgradito imprevisto.
ACQUARIO:
Mercurio
in Scorpione per tutto
novembre annuncia equivoci
e incomprensioni in famiglia o
tra gli amici. Dovrai importi
per far accettare le tue idee.
PESCI: Novembre sarà un
mese contraddittorio, Ci
saranno tensioni e nervosismo.
Occhio a non essere troppo
impulsivo.
Mercoledì 6 Novembre 2013
[email protected]
AGENDA
I fatti del giorno...6 Novembre
1605 – Sventato il complotto
di Guy Fawkes per far saltare
il parlamento inglese nel
giorno dello “State opening” la
cerimonia di apertura annuale
cui partecipa re Giacomo I.
Sotto il palazzo di Westiminster
vengono recuperati 36 barili
di polvere da sparo. 1895
– George Selden ottiene
il brevetto de�nitivo per
l’invenzione dell’automobile.
1930 – A Los Angeles si tiene
la terza edizione della notte
degli Oscar. Il miglior �lm è
“All’ovest niente di nuovo”
diretto da Lewis Milestone
premiato anche per la miglior
regia. 1940 – Il poeta e scrittore
Ernest Hemingway si sposa per
la terza volta. La nuova moglie
è la trentaduenne giornalista
e scrittrice Martha Gellhorn.
1946 – Con l’elezione al
Congresso
americano
si
apre la carriera politica del
ventinovenne John Fitzgerald
Kennedy. 1955 – In Austria
apre il Teatro dell’Opera di
Vienna in occasione delle
celebrazioni per la �ne di 17
anni di occupazione straniera.
1956
–
Aerei
militari
britannici e francesi atterrano
in Egitto durante il con�itto
con Israele per il Canale
di Suez. 1963 – Il governo
presieduto da Giovanni Leone
si dimette. 1973 – A Sanremo
un’organizzazione costituiva
�nanziarie per una società
farmaceutica fantasma di cui
non sono state emesse azioni.
Truffati oltre 10 miliardi di lire.
1975 – A Firenze si conclude il
congresso del Partito Radicale.
Nella risoluzione conclusiva c’è
la proposta di conferderarsi al
Partito Socialista Italiano. 1989
– Muore 85enne a New York
Vladimir Horowitz uno dei
pianisti più acclamati al livello
mondiale. 1989 – Si spegne
Enzo Trapani regista di alcuni
dei maggiori spettacoli di
varietà della televisione italiana.
11
1994 – Battendo Michael
Moorer per KO, George
Foreman diventa il più anziano
campione di pugilato dei pesi
massimi: ha compiuto 45 anni
lo scorso gennaio. 1994 – Negli
Stati Uniti l’ex presidente
Ronald Reagan annuncia di
essere affetto dal morbo di
Alzheimer. 1996 – Secondo
mandato per Bill Clinton che
viene rieletto presidente degli
Stati Uniti d’America. 1999
– Ai mondiali di scherma di
Seul l’italiana Valentina Vezzali
conquista la medaglia d’oro nel
�oretto individuale.
CINEMA
CIVITAVECCHIA/ROYAL - P.zza Regina Margherita 7 - Tel. 0766/22391
SALA 2
SALA 1
16.30
16:00
18:10
20:20
22:30
Sole a catinelle
SALA 3
Cattivissimo Me 2
16:10
19:00
22:00
Captain Phillips
Attacco in mare aperto
FARMACIE
T A R Q U I N I A / E T R U S C O - V i a d e l l a C a s e r m a 3 2 - Te l . 0 7 6 6 / 8 5 6 4 3 2
SALA 1
SALA 2
16:00
16:50
17:50
18:40
20:30
22:20
Sole a catinelle
SALA 3
SALA 4
20:00
22:05
17:30
Justin e
i cavalieri valorosi
Cani sciolti
CIVITAVECCHIA
16:30
19:05
21:35
Captain Phillips
Attacco in mare aperto
Giovedì 7
Farmacia Calamatta
Piazza Calamatta, 19
tel 0766/32739
S. MARINELLA
NUMERI UTILI
Polizia di Stato 113
Carabinieri 112
Vigili del fuoco 115
Emergenza Sanitaria 118
Comune 0766/5901
Segreteria del Sindaco 0766/590204
Segreteria Generale 0766/590287
Commissariato 0766/58341
Polizia Ferroviaria 0766/24260
Polizia Stradale 0766/581460
Guardia di Finanza 0766/679101
Carabinieri 0766/596960
Vigili Urbani 800/633444
Caserma Bonifazi 0766/23333
Autorità Portuale 0766/366201
Capitaneria di Porto 0766/366401
Guardia Costiera 0766/366420
Emergenza in mare 1530
Mercoledì 6
Farmacia Rossi
Largo Cavour, 4
tel 0766/580409
Terminal Bramante 0766/366819
Dogana 0766/23303
Commissariato Porto 0766/366555
Carabinieri Porto 0766/23786
Protezione Civile 0766/34594
Ospedale Centralino 0766/5911
Pronto Soccorso 0766/846679
Guardia Medica 0766/31624
Direzione Sanitaria 0766/591742
Avis 0766/21280
Croce Rossa 0766/25842
Caritas 0766/32550
Cotral 0766/34230
Ferrovie dello Stato 0766/24975
Difensore Civico 0766/583128
Pronto Città 0766/590226
Pro Loco 0766/20562
Telefono Azzurro 19696
Telefono Rosa 0766/500501
Unicef 0766/20484
Taxi (P.le del Pincio) 0766/24251
Taxi (Stazione Fs) 0766/26121
Biblioteca Comunale 0766/590559
Servizi Sociali 0766/590601
Sportello Consumatore 0766/540998
Museo 0766/23604
Teatro Traiano 0766/370011
Centro per l’Impiego 0766/547025
Ater 0766/545989
Unitalsi 0766/502446
Agenzia delle Entrate 0766/59641
Agenzia del Territorio 0766/26198
Camera di Commercio 0766/23678
Tribunale 0766/25935
Etruria Servizi 0766/500455
Argo 0766/581161
Farmacia Centrale
Via Aurelia, 304
tel 0766/537237
Farmacia Vergati
Via Aurelia, 507
tel 0766/537537
ALLUMIERE
Farmacia Comunale
Via Civitavecchia
tel 0766/96016
TOLFA
Farmacia Comunale
Via Roma 69
tel 0766/92001

Documenti analoghi

scarica il PDF cliccando qui

scarica il PDF cliccando qui 0766news.it 24ore Periodico di informazione gratuito stampato e distribuito in proprio. DIR. RESP. Simone Fantasia DIR. EDIT. Pietro Russo Regist. presso il Tribunale di Civitavecchia numero 4/13 d...

Dettagli