Scarica la pagina in formato PDF - 540,35 KB

Commenti

Transcript

Scarica la pagina in formato PDF - 540,35 KB
VITA DA MEETING
17
25 agosto
L’imprevedibile classifica
Il catalogo della mostra sul Duomo di Milano guida la top ten dei libri più venduti, seguono il cardinale Biffi (1 euro)
e «La città di Dio» di De Wohl. Saggistica preferita ai romanzi. Di Malick e del «Boss» il film e il disco più gettonati
È l’ultimo giorno e si tirano le fila
del Meeting, in tutta la fiera. Compreso nel luogo più bivalente: paradisiaco per la testa, infernale per il portafogli. Tanta buona stampa concentrata
in quasi 1000 metri quadri è difficile
da trovare; capita di uscire appesantiti da pile di libri e, fenomeno diffuso
tra gli universitari, senza gli ultimi euro dell’estate, compresi quelli per il
pranzo sulla strada per casa.
Il vero fenomeno editoriale di quest’anno è stato il catalogo su una delle mostre più frequentate della Fiera:
quella sul Duomo di Milano. “Ad Usum Fabricae” di Mariella Carlotti e
Martina Saltamacchia conquista il titolo di libro più venduto del Meeting
2012. Al secondo posto, nella classifica di vendita, si piazza il libro di
Clara Gaymard, la figlia di Jérôme
Lejeune, “La vita è una sfida”. Sarà
stato il passaparola tra chi l’ha letto
dopo l’incontro dell’anno scorso, in
cui la Gaymard aveva raccontato la
sua vita e quella di suo padre, oppure
la mostra allestita in A1 — “Che cos’è l’uomo perché te ne ricordi?” —
sulle scoperte genetiche del padre, sta
di fatto che le scorte sono finite già
l’altro ieri. Anche il catalogo della
mostra ha venduto molto.
Sul terzo gradino del podio si è
piazzato un romanzo, “La città di
Dio” di Louis De Wohl. Quarto posto
per il toccante diario di Giovanni
Marco Calzone, “Si prospettano giorni felici” (ne parliamo a pagina 13),
che si aggiudica il simbolico premio
di volume più venduto tra quelli presentati negli Inviti alla lettura. Seguono “Dostoevskij - Il sacro nel profano” di Tat’jana Kasatkina; “E adesso
cosa faccio?” dello psicanalista Luigi
Ballerini sul rapporto tra genitori e figli; “La sfida del cambiamento” di
Giorgio Vittadini e Lorenza Violini.
Da segnalare il successo di “Ma io
MEETING
QUOTIDIANO
Top Ten assoluta
1 - Ad Usum Fabricae
di Carlotti - Saltamacchia
(Concreo Edizioni)
2 - La fortuna di
appartenergli
di Giacomo Biffi
(Edizioni studi domenicani)
Ragazzi
1 - Ma io chi sono?!
Paola Platania - Anna Formaggio
(Piccola Casa Editrice)
2 - Cose che nessuno sa
di Alessandro D’Avenia
(Mondadori)
3 - La città di Dio
4 - Si prospettano
giorni felici
2 - Lautari
di Mariella Carlotti e
Martina Saltamacchia
(Concreo edizioni)
di Emil
Lotjanu
Genetica e natura umana
nello sguardo di Jérôme
Lejeune
(Euresis)
6 - E adesso cosa faccio?
4 - Tre accordi e il
desiderio di verità.
di Luigi Ballerini (Lindau)
Rock’n roll come ricerca
dell’infinito
7 - La sfida
del cambiamento
Narrativa
di Emmanuel Exitu
Top Three Cd
1 - The welcome glass
The Shamrock Band
2 - Greatest Hits
Bruce Springsteen and the E-Street
Band
3 - Negra sombra
Manoli Ramirez De Arellano
1 - La città di Dio
di Louis de Wohl (Bur)
2 - La congiura delle torri
di Francesco Fadigati (Bolis)
3 - L’anello del pescatore
di Jan Dobraczynski (Gribaudi)
Cd Rock
5 - Albania, Athleta
Christi
Alle radici della libertà
di un popolo (Itaca)
6 - L’imprevedibile istante
1 - Greatest Hits
Bruce Springsteen and the E-Street
Band
2 - Banga
Patti Smith
Giovani per la crescita
3 - Best 25 Years
(Piccola Casa Editrice)
di Mario Melazzini (San Paolo)
chi sono?!”, il “cataloghino” della
mostra del Villaggio ragazzi, il più
venduto nella sezione per i piccoli visitatori del Meeting.
Trascinati dalle presentazioni, hanno venduto molto “La congiura delle
due torri” di Francesco Fadigati, romanzo di ambientazione medievale, e
“Colloqui con una professoressa”, la
storia di Mirella Bocchini, insegnante
in un istituto tecnico milanese tra gli
Anni 70 e 80, che propone anche
spunti di lavoro e consigli sulla valu-
3 - Io sono
qui
(Società editrice fiorentina)
di Giorgio Vittadini e Lorenza Violini
(Bur saggi)
10 - Io sono qui
di Terrence
Malick
Una presenza che
travolge la vita
(Itaca)
di Tat’jana Kasatkina
(Bur saggi)
di Francesco Fadigati (Bolis)
1 - The tree
of life
3 - Che cos’è l’uomo
perché te ne ricordi?
5 - Dostoevskij
Il sacro
nel profano
9- La congiura delle torri
1 - Ad Usum
Fabricae
L’immagine del mondo e
dell’uomo: l’icona e il quadro
di Giovanni Marco Calzone
(Marietti 1820)
di Mirella Bocchini (Cantagalli)
Dvd
2 - È Cristo che vive in
te. Dostoevskij
di Louis De Wohl (Bur)
8 - Colloqui
con una professoressa
Cataloghi
Sting
tazione dei temi.
Altra storia lanciata al Meeting di
quest’anno e che ha avuto molto successo è stata quella di Izzeldin Abuelaish, il medico palestinese che ha
perso tre figlie e una nipote sotto le
bombe israeliane. “Non odierò mai” è
il titolo del suo libro che, dopo l’incontro di giovedì, ha avuto un’impennata nelle vendite.
“La fortuna di appartenergli”, la
lettera del cardinale Giacomo Biffi,
grazie anche al “low price” di 1 euro
Direttore
Stefano Filippi
Direttore responsabile
Cesare Trevisani
Editore
Associazione Meeting per l’amicizia tra i popoli
Associazione riconosciuta con D.P.R. n.869 del 6/8/1986,
sede: via Flaminia 18/20, c.p. 1106, 47900 Rimini. Tel.
0541-783100, Fax. 0541-786422.
è stato un titolo molto apprezzato. E
una vera sorpresa è anche il successo
dell’archeologo Silvio Buccellati. Il
suo libro “Quando in alto i cieli... Il
distacco dalla religione” sulla religione dei popoli mesopotamici non spaventa il pubblico del Meeting.
Tra i cataloghi sono andati molto
bene quelli delle mostre su Dostoevskij, sul rock e sull’Albania.
In libreria la selezione di cd musicali e dvd è vasta. Nel reparto musicale la grande novità era la selezione di
Progetto grafico
G&C, Milano
Impaginazione
Èdita, Rimini
Fotolito e stampa
Sigraf
via Redipuglia, 77 Treviglio (BG)
Registrazione
Tribunale di Rimini n.16/91 del 15/07/1991
musica rock, sulla scia della mostra
curata da John Waters. Bruce Springsteen, Patti Smith e Bob Dylan sono
stati gli artisti preferiti, probabilmente
perché mancavano cd dei Mumford
and Sons, la scoperta rock degli ultimi anni. I dvd più gettonati sono stati
quelli proiettati nella sala cinema, come “The tree of life” di Terrence Malick, ma anche alcuni “cult movie”
poco diffusi, come “I Lautari” del
1972.
Pietro Bongiolatti
Pubblicità
Ufficio commerciale Meeting
Tel. 0541-783100
Fotografi
Paola Marinzi, Giovanni Zennaro,
Anna Arigossi
E.mail: [email protected]