qui - IZ5NGF Radioamatore in Pietrasanta

Commenti

Transcript

qui - IZ5NGF Radioamatore in Pietrasanta
Associazione RadioAmatori Italiani
Sezione Verona Est
i3NTU
( S. Martino B. Albergo – VR )
APT
”automatic picture trasmission”
Enti proprietari e di gestione del sistema :
National Aeronautics and Space Administration ( NASA )
National Oceanic and Atmospheric Administration ( NOAA )
Sistema per la ricezione d'immagini fotometeo in tempo reale ,
quello che il satellite vede durante il suo passaggio viene
trasmesso a terra direttamente da un trasponder in VHF
a 137MHz ,con risoluzione di 4 km per pixel.
1
Questi sono posti in orbita polare attorno alla terra a 850 km .
Attualmente i satelliti disponibili sono quattro :
NOAA15 - NOAA17 - NOAA18 - NOAA19
Per ricevere e decodificare il segnale serve un sistema
composto dai seguenti elementi :
2
Una particolare antenna ad elica consente la ricezione del
segnale in modo costante lungo tutta l'orbita in acquisizione .
Dobbiamo amplificare il segnale sotto l'antenna di almeno
25/30 dB , per far giungere al nostro ricevitore un segnale
utile per essere rivelato con un buon rapporto segnale/rumore,
è previsto un preamplificatore in banda 136/138 MHz .
Questa antenna va autoscostruita.
Un ricevitore in grado di sintonizzarsi a 136/138 MHz , filtro di
banda 40 KHz in FM .
Ci sono ricevitori dedicati per questo impiego.
Collegheremo l'uscita di BF alla scheda sonora (SB) del PC ,
ingresso linea .
3
Sul PC andrà installato un software in grado di elaborare il
segnale presente all'ingresso della SB.
Il programma è il WXtoIMG , versione free , lo scaricate
liberamente da internet .
Segnale grafico visto all'oscilloscopio di una linea completa ,
da sinistra possiamo osservare il primo sincronismo ,
modulazione in ampiezza del visibile , secondo sincronismo
e modulazione in ampiezza dell'infrarosso .
La massima ampiezza del senale corrisponde al bianco , la
minima al nero.
In “ APT FRAME FORMAT “ vediamo un'immagine composta,
a sinistra relativa al campo del visibile , in quella di destra nel
campo dell'infrarosso.
Sono presenti altri segnali utili al programma , sono i sincronismi e la scala dei grigi calibrata per le temperature.
Queste sono immagini termiche , al visibile e all'infrarosso .
Successivamente WXtoIMG elaborerà i due canali vis+ir ottendo
una unica immgine a colori in diversi formati.
4
5
Per conoscere il passaggio delle orbite potremmo usare un
programma come WXTRACK o ORBIT.
Anche WXtoIMG ci può fornire delle " sat list " , con gli orari
dei passaggi sulla nostra stazione .
Periodicamente dovremo aggiornare i parametri " kepleriani"
in modo automatico da internet , a lungo andare questi dati
subiscono un decadimento .
Se il satellite traccia la sua orbita sulla nostra stazione avremo
un passaggio da nord a sud della durata di circa 12/14 minuti.
Altro parametro importante per WXtoIMG è la perfetta sincronizzazione dell'orologio del nostro sistema . Possiamo farlo
fare a XP oppure usiamo un programmino dedicato: D4TIME ,
lo trovate in rete free. L'orologio del nostro PC viene
confrontato con una certa frequenza con una stazione
campione di tempo e costantemente sincronizzato.
6
Stringa a due righe dei valori kepleriani , sono scritti come file di
testo nel cartella “weather” , in questo caso relativi al NOAA 19.
Questa cartella è presente in tutti programmi in uso.
Come risultato finale otterremo delle immagini che ci permettono
l'osservazione dallo spazio della nostra area geografica , e
studiarne nel tempo tutti gli eventi di origine climatico :cambi
stagionali, perturbazioni atlantiche, temporali locali, nubi, nebbie e
temperature .
Protremmo allargare le nostre conoscenze anche nel campo
della meteorologia, oltre a quello delle comunicazioni
in ambito spaziale e della fotografia digitale.
7
Si possono ottenere delle immagini in "false 3D" , per osservare
l'altezza delle nubi , con l'ausilio di un paio di occhiali particolari ,
avremo delle foto ad effetto.
Questo documento è redatto solo a scopo didattico
Buon lavoro , 73 de i3NTU Luciano
”This image “Courtesy of NOAA”
8