Dolomiten, 08.10.2011 LA RESIDENZA SPETTA SOLTANTO A CHI

Transcript

Dolomiten, 08.10.2011 LA RESIDENZA SPETTA SOLTANTO A CHI
Dolomiten, 08.10.2011
LA RESIDENZA SPETTA SOLTANTO A CHI VIVE DA SOLO?
„Mia moglie è proprietaria di un appartamento di 30 m ² in una città del Sudtirolo. Dopo il nostro matrimonio, io
vengo da Bergamo, sono andato a stare da mia moglie e, come previsto dalla legge, volevo trasferire ufficialmente
là anche la mia residenza. Il comune ha respinto la mia richiesta adducendo come motivazione il fatto che in base
alla normativa urbanistica l’appartamento è troppo piccolo per due persone. Quindi se si possiede un
appartamento piccolo, si è obbligati a vivere da soli?
No, secondo la normativa anagrafica il comune non può respingere la richiesta di cambio di residenza
semplicemente sulla base della grandezza dell’immobile. L’unico requisito per l’iscrizione nell’anagrafe è che Lei
effettivamente abiti in tale comune. Gli uffici comunali competenti possono tuttavia controllare la conformità delle
norme igienico-sanitarie dell’immobile in cui Lei abita ora.
Come sicuramente saprà, nel caso di cambio di residenza vige l’obbligo di notificare la nuova residenza entro
venti giorni dal trasloco. Dopodichè il nuovo comune di residenza si mette in contatto con il vecchio comune di
residenza, affinchè questo provveda a cancellare l’interessato dal proprio registro anagrafico. Prima dell’iscrizione
nell‘anagrafe del “nuovo” comune, l’ufficio anagrafe deve verificare tramite la polizia municipale che Lei risieda
effettivamente nel comune.
Attenzione: con il cambio di residenza, in quanto nuovo cittadino del comune, Lei ha anche il dovere di pagare la
tassa sui rifiuti. Si assicuri presso l’azienda municipale per la raccolta dei rifiuti che la Sua posizione risulti
registrata.
Volksanwaltschaft | 39100 Bozen | Cavourstraße 23
Difesa civica | 39100 Bolzano | Via Cavour, 23
Defenüda zivica | 39100 Bulsan | Strada Cavour 23
Tel. 0471 301 155 | Fax 0471 981 229
[email protected] | www.volksanwaltschaft.bz.it
[email protected] | www.difesacivica.bz.it

Documenti analoghi