press-kit - Brescia Repubblica Elettronica

Commenti

Transcript

press-kit - Brescia Repubblica Elettronica
BRESCIA REPUBBLICA ELETTRONICA
domenica 12 giugno 2016
Arena Parco Castelli, Brescia
mezzogiorno-mezzanotte
ingresso gratuito
2 palchi / musica non stop / bar / food / interviste /
performance / installazioni / esposizioni
Dodici ore di musica, cultura e contaminazioni per raccontare
l’evoluzione del mondo della notte e della gente che lo abita.
Il PROGETTO
“Abitare la notte è come indossare una dimensione mentale, una
disposizione dello spirito, attraverso i confini del tempo e dello spazio che
delimitano la soglia tra il buio e la luce”. In controtendenza con un quadro
nazionale tutt’altro che lusinghiero – le statistiche parlano di economia
della notte in ginocchio e gli addetti ai lavori hanno ormai da tempo
decretato il tramonto della “golden age” delle discoteche -, Brescia si sta
distinguendo dal grigiume che impera dalla mezzanotte in poi
affermandosi come l’eccezione che conferma la regola. Le rotte del
nuovo movimento gravitano nelle penombre dei club, rimbalzano tra un
party e l’altro, propagano energia positiva attraverso il potere espressivo
e aggregativo della musica: i dancefloor cittadini hanno benedetto una
nuova ondata di giovani talenti (dj, producer, promoter di eventi…) capaci
di generare situazioni esplosive, il cui eco nottambulo spesso risuona
anche fuori dai confini locali. Brescia ha un cuore che pulsa vibrazioni
elettroniche, si è trasformata in una specie di oasi felice della nightlife,
dove le sperimentazioni digitali e il rito tribale del ballo non sono più
concetti nostalgici e desueti, ma veri e propri modelli di divertimento che
battono forti nella contemporaneità con la stessa carica di un subwoofer
a pieno regime. L’entusiasmo veicolato dalle nuove generazioni si è
agganciato per osmosi a quello che negli anni ’90 aveva reso dei miti i
pionieri della discostoria, rivitalizzandosi all’unisono. Brescia è tornata a
ruggire con l’impeto di una tribù che balla. Regole inedite, stesso
spirito. Parole d’ordine: ricerca, avanguardia, unione, empatia. Le
propulsioni della dance intelligente hanno riscritto i codici di una nuova
club culture e la scena è divampata ramificandosi in una fittissima rete
notturna di feste, party, locali, i cui riverberi influenzano anche la vita dei
giovani lontano dalle disco: nuove tendenze, nuovi fenomeni di costume,
nuovi linguaggi. Tante sfumature di groove, per colorare una sola grande
“Repubblica Elettronica”.
“L’obiettivo è celebrare attraverso una grande manifestazione unificatrice
ciò che è stato, ciò che è e ciò che sarà, facendo emergere per la prima
volta questa scena così ricca, fervida e sfaccettata dall’underground alla
luce del sole” spiega Elia Zupelli, ideatore dell’evento. “Miti, tipi e
archetipi da indagare con il potere evocativo della musica, per scoprirne la
storia e l’evoluzione, provando al contempo ad ipotizzare nuove scenari
della notte che verrà. Perché del resto la club culture è un non-luogo, un
posto mentale che si rinnova e si rigenera, dentro una piramide di vetro,
sotto le stelle a piedi nudi, come in un parco baciati dal sole di giugno”.
ORGANIZZAZIONE
La manifestazione si articolerà in due zone e due situazioni: centro
nevralgico sarà l’arena, dove si esibiranno i disc-jockey che più hanno
contribuito a mettere in moto il circuito elettronico nei locali e nei party
bresciani.
Parallelamente, l’area sotto al portico sarà invece un piccolo privé dove
domineranno sonorità più calde e d’atmosfera, dal funk al soul, dalla nudisco alla deep house. E ancora: presentazione di libri legati all’universo
della musica elettronica, dibattiti incrociati con titolari di locali bresciani
che hanno segnato un’epoca, testimonianze raccolte da dj e personaggi
particolarmente significativi per il movimento. L’estetica dell’intera area
evento sarà plasmata dai migliori artisti e collettivi della città e non solo,
con installazioni, opere e sculture. Per tutta la giornata sarà attivo un
servizio bar e ristorante curato da Cicero.
LINE-UP
DJs
Phil Delcorso / Mattia Fontana / Looney Goons / BA:RS / Paul BHN /
Washme Brushme / Fedrø / Robert Pedrini / Massi ISX / Peak Nick /
Albert-R / Joao / Marco Obertini / Simone Scaramuzzi / DJ MIK'O / Philo /
Davide Bianchetti / Roby Peach / Volto / Loop Looper / The Troglodyte
Trip / SP21 / Andrea Viani / Oloh / Api
SPEAKING
Gianfranco Bortolotti (fondatore dell'etichetta Media Records)
Sergio Buio (fondatore Mazoom / Le Plaisir Club)
Luca Giampetruzzi (giornalista, autore di “Decadence Extra”)
Jp Energy (disc-jockey, ex titolare di Mandragora Dischi)
Shield (Rebirth Records)
Paolo Mantini (Clockbeats)
PHOTO
Sami Oliver Nakari / Greta Tosoni / Gianmarco Drama
ART
Dorothy Bhawl / Andy Fluon / Elena Monzo / Demis Martinelli / Funclab /
Manifesto / Anima Visual Lab
Ingresso gratuito
www.bresciarepubblicaelettronica.it
BRESCIA REPUBBLICA ELETTRONICA è un progetto realizzato in
collaborazione con:
Thanks to