DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA

Commenti

Transcript

DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA
Istituto Comprensivo Statale“ G i ot t o- Cip o l l a”
Via Gi ott o, 41 –90145 PA LER M O – Tel . 091225333 –
E–mail: paic8am00 [email protected] ne .it - Sito i nter net: ww w.i csgio ttocipol la .it
PEC: [email protected]
Palermo,03/03/2017
Prot. n.1652/A4
All’Albo pretorio on-line
Al Sito WEB della scuola
OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA E
TRAMITE RDO MEPA
LAVORAZIONI “Plesso Cipolla”
Il Dirigente Scolastico
VISTO la legge 7 agosto 1990, n. 241 “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai
documenti amministrativi” e ss. mm. ii.;
VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, concernente il Regolamento recante norme in
materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche, ai sensi della legge 15 marzo 1997, n. 59;
VISTA la legge 15 marzo 1997 n. 59, concernente “Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle
regioni ed enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione
amministrativa";
VISTO il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze
della Amministrazioni Pubbliche” e ss.mm.ii.;
VISTO il D.Lgs 50/2016 “Nuovo Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture”, artt.30,31,32,35,36, 70, 75 E
216 CO 9 e gli allegati di rilevanza al presente atto;
VISTA la comunicazione ANAC del 03/05/2016 che conferma l’applicazione del nuovo codice nelle procedure di
acquisizione di beni e servizi a far data dal 20/04/2016;
VISTO il Regolamento di esecuzione del Codice dei Contratti Pubblici (D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207);
VISTO il Decreto Interministeriale 1 febbraio 2001 n. 44, concernente “ Regolamento concernente le Istruzioni generali
sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche";
VISTO il Decreto Assessoriale – Regione Sicilia, 895/2001, concernente “Istruzioni generali sulla gestione amministrativo
contabile delle Istituzioni scolastiche funzionanti nel territorio della Regione siciliana”;
VISTA La legge 13 agosto 2010, n.136, recante il “Piano Straordinario contro le mafie nonché delega al governo in
materia di normativa antimafia” che all’art. 3 ha introdotto obblighi per assicurare la tracciabilità dei
flussi finanziari;
VISTA la Delibera del Consiglio d’Istituto del 31/01/2017, di approvazione del Programma Annuale Esercizio Finanziario
2017;
RILEVATA l’esigenza di indire la procedura per la fornitura dei beni e lavorazioni previsti nel capitolato tecnico;
CONSIDERATO che ai sensi delle norme vigenti le istituzioni scolastiche sono tenute a provvedere ai propri
approvvigionamenti relativi a acquisti di beni e servizi informatici e di connettività esclusivamente
tramite CONSIP spa (art.1 comma 512 legge n.208.2015) o attraverso il MEPA, mercato elettronico della
Pubblica Amministrazione.
DETERMINA
Art.1 Oggetto. Si dispone l’avvio delle procedure di acquisizione in economia di “cottimo fiduciario” (ai sensi dell’art. 34
del D.I. 44/2001 e dell’art.125, c.11, del D.L. 163/2006 ) per l’affidamento della fornitura e messa in opera delle
attrezzature di cui al capitolato tecnico, mediante richiesta d’offerta (RDO) sul Mercato elettronico della P.A., ai sensi
degli artt. 36 e 58 del D.lgs. 50/2016.
Art.2 Individuazione. Saranno individuati gli operatori economici che hanno prodotto richiesta a questo Istituto per la
fornitura e la manutenzione di materiale informatico alla data odierna , e che risultano inseriti nel Mercato Elettronico delle
Pubbliche Amministrazioni (MEPA), mediante la procedura prevista per la Richiesta di Offerta (RDO). Tutti i partecipanti
devono essere in possesso dei requisiti previsti dal D.Lgs. 50/2016.
1
Le suddette aziende fornitrici dovranno inoltre rispondere ai seguenti requisiti:
1) Assenza di contenzioso con esito negativo, pregresso o in atto, con la Pubblica Amministrazione, con questa
istituzione scolastica e con altre scuole statali;
2) Assenza mancato rispetto di clausole contrattuali di qualsiasi genere e natura;
Art.3 Presentazione delle offerte: Le ditte interessate dovranno far pervenire, attraverso la piattaforma ME.PA., le loro
migliori offerte per il materiale di cui all’allegato capitolato tecnico indicando i prezzi in dettaglio e in totale, esclusi di
IVA, entro e non oltre le ore 10,00 del 14/03/2017.
Art.4 Importo. L’importo di aggiudicazione per la fornitura e la messa in opera di quanto previsto nel capitolato sarà
determinato con il criterio del prezzo più basso. L’importo comprende anche i costi di trasporto, consegna, montaggio,
installazione e collaudo delle attrezzature presso i locali della Scuola Media M. Cipolla di via De Saliba,42, succursale di
questo Istituto, nonché tutte le certificazioni previste per legge.
Art.5 Tempi di esecuzione. La fornitura richiesta dovrà essere realizzata entro il 27 Marzo 2017 .
I fornitori saranno selezionati secondo il criterio della disponibilità ad effettuare la consegna necessariamente entro i
termini.
Art.6 Criterio di aggiudicazione. Il criterio di scelta del contraente è quello del prezzo più basso, (ART. 95 D.Lgs.
50/2016) secondo quanto stabilito nel disciplinare di gara. L’aggiudicazione sarà effettuata anche in presenza di una sola
offerta valida.
Art.7 Responsabile del procedimento. Ai sensi dell’art. 31 del D.Lgs 50/2016 e dell’art. 5 della legge 241 del 7 agosto
1990, Responsabile del Procedimento è il Dirigente Scolastico Giovanni Cigna.
Art.8 Approvazione atti allegati. Si approvano la lettera di invito alle ditte fornitrici di cui all’art.1, il disciplinare e il
capitolato tecnico.
La procedura ed ulteriori dettagli saranno forniti agli Operatori Economici tramite RdO sulla piattaforma MEPA.
Copia della presente determinazione viene pubblicata all’Albo dell’Istituto Scolastico ai sensi della L. 241 del 90 e
ss.mm.ii.
Il Dirigente Scolastico
Giovanni Cigna
firma autografa omessa ai sensi dell'art. 3 del d. lgs. n. 39/1993
2