Libretto web - Anastasiya Ballet School

Commenti

Transcript

Libretto web - Anastasiya Ballet School
ABS
ANASTASIYA BALLET SCHOOL
Auditorium L. Battisti - Bolzano
7 giugno 2014
Anno accademico 2013—2014
1
Sabato 7 giugno 2014 - ore 19:00
Regia e coreografie - Evgeniya Kozhukhanova
Testo e recitazione - Monica Trettel
Pianoforte - Margò Bellenzier
Costumi in collaborazione - Cristina De Marco, Francesca Mancin, Luisa Cavagna
Scenografie in collaborazione - Elvio Zari
Luci e suono - Tobias Demetz
Fotografia - Antonio Sorriento
Riprese video - Stefano Zanolli
LA STANZA DI ANASTASIYA
Una melodia suonata da bambina ravviva i ricordi d'infanzia di Anastasiya. La sua stanza, le sue bambole, le
sue amichette e il cuginetto che le faceva tanti dispetti e che però la faceva divertire moltissimo. Le piccole
paure, le debolezze e sopratutto tanta fantasia. Quella fantasia che trasformava ogni cosa in ciò che si
desiderava. Tutto era possibile ed ogni cosa si prendeva sul serio. Quella magia dell'infanzia che ci si dimentica
un po' diventando adulti e che è bello ritrovare qualche volta.
* Coreografie premiate al concorso Lecco Danza 2014.
1. Dolce Sogno
Pianoforte e messa in scena
2. Anastasiya nella sua stanza
3. Valzer-Mazurka
4. Anastasiya e micetto
5. I micetti e le gatte
6. Anastasiya e cioccolatini
7. Di notte sui tetti*
8. Paura del buio
9. Danza delle Pollicine
10. Sogno - Danza Spagnola
11. Marcetta “Si va a scuola”
12. Uno, due , tre campana
Coreografia: Martin Zanotti
2
13. Pupazzi da soli a casa
14. Le Bambole*
Coreografia: Vasiliy Vainonen
15. Valzer-Scherzo Dmitry Shostakovich – Margò Bellenzier (pianoforte)
16. Anastasiya con la sua bambola e delle amiche
17. Le bambole che si animano nell'immaginazione delle bambine
18. Cuginetto di Anastasiya che burla e fa dispetti
19. Polka di Tchaikovskiy - Margò Bellenzier (pianoforte)
20. Polka
21. Tango
Coreografia: Riccardo Sbrighi
22. Tarantella*
23. Ospite Martin Zanotti “Le vent”
Coreografia: Evgeniya Kozhukhanova
WWW.ASYABALLET.COM
3

Documenti analoghi