Frenata in testa, non si ripete il miracolo OM

Transcript

Frenata in testa, non si ripete il miracolo OM
www.fantasportal.com
15/03/2017 2017rEurope/Berlin 23:22
Gioco di riferimento: Calcio - Ligue 1
News scritta da "prech" il 18/03/12, 19:10
Frenata in testa, non si ripete il miracolo O.M.
Mentre 19 di noi, tra cui il capolista Achix, aspettano il posticipo serale con il
Lille impegnato in casa contro il Valenciennes ( attenzione perché tra questi 19 ci
sono anche io e in Francia non sono mai stato competitivo da quando conosco
FS!), questa passerà alla storia come la domenica delle occasioni mancate.
Il PSG recupera con Jallet al 91’ una partita che sembrava persa a Caen dopo
essere stato due volte in svantaggio. La missione di Re Carlo non sembra
assolutamente facile, far crescere in un anno una squadra obbligata a vincere e che
ha dimenticato come si fa ad essere grande, risulta essere molto complicato anche
in un campionato oggettivamente poco competitivo a livello europeo come quello
transalpino.
Ancelotti può comunque abbozzare un sorriso, perché nonostante il mezzo passo
falso il vantaggio sul Montpellier aumenta. I principali inseguitori dei parigini
cadono infatti a Nancy sconfitti prima dal loro stesso nervosismo (espulsi Hilton e
Stambouli a cavallo dei due tempi) e poi trafitti da un rigore di Luiz. I giocatori
della Lorraine, in piena lotta per la salvezza, ottengono 3 punti d’oro portandosi a
+3 sul Nizza, che ad oggi sarebbe l’ultima squadra a retrocedere in Ligue 2.
Dicevo della scarsa competitività del campionato francese: ad oggi una sola
squadra, l’Olympique Marsiglia, è ancora in corsa nelle due coppe europee, e non
certo per meriti propri, ma per un suicidio tattico-tecnico-fisico dell’Inter. In
campionato i ragazzi di Deschamps, che con la qualificazione Champions ha
salvato la panca (forse!), hanno infatti collezionato oggi la 5°sconfitta consecutiva
contro il non proprio irresistibile Digione al Velodrome. Nona posizione in
classifica dietro anche al deludentissimo Bordeaux, che fa disperare il nostro
Mankana con un inopinato pareggio interno contro l’Ajaccio. Nelle posizioni che
contano per l’Europa si ritrovano così Lille, Tolosa (che espugna Rennes grazie
ad un autogol di Danze in uno spareggio per l’Europa) e il Lione (nonostante la
magrissima figura in Coppa e un campionato al di sotto delle aspettative).
Mentre l’Evian esce dalla zona retrocessione espugnando Auxerre per 2-0, nella
zona calda annaspa sempre più proprio la formazione dell’Abbè Deschamps (sarà
mica il nome a portar rogna?) che è a –5 dal Caen quartultimo. Non è in uno
splendido momento di forma neanche il Nizza, mentre mostra segnali di ripresa il
Sochaux che ha proprio oggi battuto i rivieraschi 2-0 nello scontro diretto.
Se stasera il Lille coglierà i 3 punti assisteremo invece nel nostro campionato ad
un primo tentativo di fuga a 2: Achix e Cirello staccherebbero infatti i diretti
inseguitori di 4 e 3 punti. In caso contrario la situazione rimarrebbe molto
equilibrata con Cirello da solo al comando.
Ultima modifica effettuata da "prech" il 18/03/12, 19:11

Documenti analoghi