Bando borsa di studio per la raccolta di dati statistici su alcuni

Commenti

Transcript

Bando borsa di studio per la raccolta di dati statistici su alcuni
TITOLO DEL PROGETTO
"Raccolta di dati statistici su alcuni indicatori di qualità della vita"
Premessa
Scopo del progetto, nel suo complesso, è far interagire il Dipartimento di Scienze per la Qualità
della Vita con il territorio: il Dipartimento in quanto centro di riflessione teorica, ideazione e
organizzazione scientifica; la città (Enti locali, aziende, cittadini) come ambito in cui attuare e
sperimentare questi saperi.
In questo modo il Dipartimento intende corrispondere alla propria missione: proporsi come
organizzazione di eccellenza per rendere il territorio di Rimini – e della Romagna – distintivo e
attrattivo a livello internazionale sfruttando competenze trasversali relative a salute, benessere e
stili di vita.
I docenti coinvolti, suddivisi in gruppi di lavoro in relazione alle loro aree di interesse (Area
Umanistica e Area Scientifica) partiranno dallo studio di lavori esistenti sul tema degli indicatori e
della qualità della vita, per individuare assi di ricerca trasversali da indagare in collaborazione con il
Dipartimento di Scienze Statistiche.
In particolare alcuni colleghi di statistica stanno già lavorando su alcune tematiche di potenziale
interesse per il nostro Dipartimento tra cui:
- Misura e costruzione di indicatori di Subjective Well Being (SWB) a partire dalle valutazioni
espresse dai cittadini sui principali aspetti che caratterizzano la loro vita. Questi temi sono stati
sviluppati da C. Bernini A. Guizzardi e G. Angelini, e hanno portato a numerose pubblicazioni
(Social Indicators Research, Statistica, Springer, SIS).
- Analisi delle relazioni tra SWB e sviluppo dell'industria turistica, ovvero dell'impatto che la
qualità della vita ha sulla disponibilità dei cittadini a sviluppare ulteriormente il turismo.
- Analisi delle determinanti della dieta ed effetti sulla salute, in particolare con riferimento alla
valutazione economica delle politiche nutrizionali per promuovere una sana alimentazione (Mario
Mazzocchi in collaborazione con Sara Capacci della Scuola Superiore di Scienze Turistiche; varie
pubblicazioni su Journal of Health Economics, Nutrition Reviews, Health Economics, Public Health
Nutrition)
- Stima dei rischi di mortalità in piccole aree con modelli multivariati con applicazione al caso dei
comuni dell’Emilia Romagna (Trivisano C. e F. Greco, Statistics in Medicine, 2009). Modelli
gerarchici per la stima in piccole aree di parametri di povertà con applicazione alle province
dell’Emilia Romagna (Trivisano C. , M. Ferrante, S. Pacei e E. Fabrizi; Computational Statistics
and Data Analysis, 2011)
- Analisi di alcuni indicatori socio-culturali ed educativi riferiti in particolare all’infanzia e
all’adolescenza.
Il progetto in questione si basa dunque su queste premesse e sull’esigenza di creare un database
comune di indicatori di benessere e qualità della vita declinato rispetto ai diversi approcci
disciplinari. Questo strumento di base potrà essere utilizzato per ricerche specifiche e pubblicazioni
(nazionali ed internazionali), con conseguente visibilità delle ricadute della ricerca del dipartimento
sul territorio.
Oggetto della presente borsa di studio è la costituzione di una banca dati sugli indicatori della
qualità della vita per il territorio riminese che possa costituire la base per ricerche scientifiche di
carattere pluridisciplinare da parte dei membri del dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita.
ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA
C.SO D’AUGUSTO 237 - 47921 RIMINI - ITALIA - TEL. +39 0541 434601 - FAX +39 0541 434607
Piano di attività
La costruzione del database dovrà essere effettuata sia a partire da banche dati esistenti (ad es.
utilizzando gli indicatori oggettivi standard delle ricerche ISTAT o le indagini multiscopo sulle
famiglie), sia attraverso indagini empiriche specifiche rispetto alle esigenze conoscitive essenziali
per le discipline coinvolte nella ricerca di Dipartimento.
Non è da escludere un’indagine sul campo attraverso questionari specifici, una volta identificati una
serie di parametri e indicatori utili per le ricerche del Dipartimento QuVi.
Compito del borsista sarà quindi quello di effettuare, in una prima fase, una ricognizione relativa ai
dati esistenti (ISTAT, Banca d’Italia, ANCI, ARPA, ASL, ecc.), loro quantità, qualità e continuità,
loro rilevanza rispetto ai temi di interesse per le discipline delle due aree, oltre ad una ricerca
bibliografica sugli studi, accademici e non, già effettuati sul tema della qualità della vita (declinato
sui due ambiti “tempo libero” e “alimentazione e attività fisica”) per il territorio riminese.
Nella seconda fase al borsista spetterà il compito di integrare la banca dati esistente con ulteriori
indicatori, ritenuti utili da parte dei docenti coinvolti nella ricerca, attraverso la predisposizione di
questionari ed una o più indagini sul campo.
Infine la terza fase prevedrà l’inserimento dei dati originali così raccolti, all’interno di un database
che sarà reso accessibile ai membri del dipartimento per lo svolgimento o il completamento di
ricerche di rilievo per le singole aree disciplinari.
La figura scientifica dedicata, dovrà avere competenze ed esperienze già maturate in ambito di
utilizzo dei comuni software di elaborazione dati (excel, access, SPSS, o altri), nonché di gestione
di grandi banche dati attraverso l'utilizzo di software informatico-statistici; dovrà essere in grado di
redigere report di analisi scientifica per fenomeni socio-economici, costruire questionari utili alle
indagini statistiche quantitative e qualitative ed eventualmente elaborare su richiesta dei docenti
alcune prime analisi statistiche descrittive,
Sarà fondamentale la propensione all’approfondimento e revisione critica delle fonti ufficiali di
informazione nazionali e internazionali e la capacità di lettura ed analisi di fenomeni sociali,
economici e demografici legati alla qualità della vita e al benessere equo sostenibile.
Requisito minimo: Laurea Magistrale/Specialistica in discipline coerenti con gli obiettivi del
progetto o comprovata esperienza professionale di almeno tre anni nella costruzione e gestione di
indicatori statistici e banche dati.
Durata della borsa di studio: 8 mesi
Tutor interno: Massimiliano Tarozzi
Tutor esterno: Cristina Bernini
Criteri e modalità di selezione e formazione della graduatoria: valutazione per titoli e colloquio.
Prova di conoscenza della lingua inglese.
ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA
C.SO D’AUGUSTO 237 - 47921 RIMINI - ITALIA - TEL. +39 0541 434601 - FAX +39 0541 434607