Novità Fausti 2012 - Fausti Stefano Arms

Commenti

Transcript

Novità Fausti 2012 - Fausti Stefano Arms
Novità Fausti 2012
Per una
caccia
DI CLASSE
Continuiamo
C
con le
proposte delle
sorelle di
Marcheno, per
una caccia di
classe vista con l’occhio
gentile che hanno solo le
signore della caccia. Due
splendide doppiette di cui
una dedicata alla regina
dei boschi e un superbo
sovrapposto da caccia.
Armi completate da legni
di noce selezionato e
incise dai maestri del
bulino, arricchiscono il
già ricco catalogo delle
sorelle Fausti
Testo e foto di Saverio Patrizi
84
Di08_084.indd 84
12/04/2012 10.53.23
85
Di08_084.indd 85
12/04/2012 10.54.34
Fausti 2012
Dea British Tema 1 tradizione anglossassone
D
oppiette e sovrapposti d’alta scuola che l’azienda
italiana, fondata nel 1948 da Stefano Fausti e già
da anni guidata con successo da Elena, Giovanna
e Barbara Fausti, continua a costruire con cura
artigianale e sapiente attenzione per i dettagli.
Dettagli che fanno la differenza tra un’arma standardizzata e
un’arma definita “fine”. Particolari che ritroviamo a profusione nei nuovi modelli Dea British, linea di doppiette box-lock
bascula tonda dedicata al calibro, che si richiamano già dal
nome alla più alta produzione della vecchia scuola inglese.
La doppietta, o giustapposto, come meglio si dovrebbe dire, è
assurta ormai da tempo a simbolo e archetipo dell’arma fine e
come tale deve necessariamente rispondere a canoni estetici e
meccanici assolutamente precisi e consolidati.
La Dea British è la classica doppietta box lock Anson & Deeley
modificato, il cui meccanismo di sparo è costituito da molle a
V e percussori integrati.
La precisione dello scatto ottenuto è un marchio di fabbrica per
le doppiette Fausti. La bascula tonda alleggerisce e ingentilisce
la linea dell’arma, anche l’incisione scelta per questo fucile, una
fitta inglesina, esalta la raffinatezza dell’arma, rendendola un
oggetto da rimirare.
Il sistema di chiusura all’inglese è quello già descritto per
la DEA SL Club 410, una duplice con il rampone anteriore
parzialmente passante, l’astina con lo sgancio a pompa ed il
blocchetto finemente elaborato, la chiave di apertura, senza
vite in testa, il guardamano lungo, pulito a mano, come del
resto tutte le superfici metalliche, anche quelle più
nascoste e recondite.
Anche su questa doppietta troviamo la bindella superiore piena e concava.
I legni sono di noce selezionato finito a olio, naturalmente all’inglese come si conviene a una doppietta di
classe con una perfetta incassatura fra legni e metalli.
Il calciolo è finito con puntalini metallici, gli zigrini
sono a passo fine con cuspidi regolari e grippanti il
giusto. Le canne sono monoblock con lunghezza variabile da 63,5 cm a 76 cm, con strozzature fisse o con
strozzatori intercambiabili.
Il grilletto e del tipo monogrillo e a richiesta può essere
montato il bigrillo, gli estrattori automatici sono del tipo
antirotante per garantire sempre una perfetta espulsione
Petto con incise la regina del bosco e sul guardamano le cifre
del proprietario
Un fucile finito e uno in lavorazione, splendide le superfici
perfettamente lucidate
dei bossoli. Tutti i componenti dell’arma sono
realizzati dal pieno tramite centri di lavoro di
ultima generazione, non ci sono parti microfuse
e già questo può bastare a distinguere un’arma
di serie da un’arma di livello superiore.
Le versioni della Dea British sono due e si distinguono per i differenti gradi di incisione: un
importante ornato finitura argento vecchio per
il modello base, inglesina su tartarugatura,
per chi predilige questo tipo di caratteristica,
per il secondo modello.
Le incisioni sono tutte eseguite a mano e
firmate dal maestro incisore.
La tecnica usata è quella del bulino, piccolo
attrezzo che guidato dalla mano dell’artista esegue una serie di linee e punti
atte ad ottenere straordinarie nuances
86
Di08_084.indd 86
12/04/2012 10.55.32
Intero, vista laterale
Scheda
tecnica
vista del lato destro con riportato sulle canne il calibro dell’arma
di chiari e scuri di grande effetto visivo. Le Dea British sono
disponibili in tutti i calibri, con bascule dedicate. Bellissimo a
questo proposito, il modello in calibro 28, un autentico gioiello
di alta archibugeria dal peso contenuto in circa 2,2 kg.
L’accuratezza dei dettagli e la cura formale dell’arma consentono a Dea British di proporsi idealmente a chi vuole e sa sognare
cacce antiche in terre che ancora conservano brandelli di divine leggende, accompagnati da un’arma elegante, raffinata,
versatile.
Produttore
Fausti Stefano Srl
www.faustistefanoarms.com
Modello
Dea British Tema 1
Tipo
parallelo
Calibro
12-16-20-28-36(410)
Lunghezza
Canne
63,5-65-67,5-71-73-76
Chiusura
duplice Purdey
Meccanismo
Box Lock
Scatto
Monogrillo o bigrillo
Sicura
a cursore
Bascula
in acciaio
Calcio
noce selezionato
Peso
a seconda del calibro e della lunghezza
canne (Esempio cal. 28 canne 71, Kg 2,2)
Prezzo
da 16.698,00
Lato sx, notare il perfetto incasso
della bascula
87
Di08_084.indd 87
12/04/2012 10.55.57
Fausti 2012
Doppietta Dea Sl Dedicata alla Regina
Scheda tecnica
Costruttore
Fausti Stefano Srl
www.faustistefanoarms.com
Modello
Dea SL Dedicata alla Regina
Tipo
parallelo
Calibro
12-16-20-28-36(410)
Lunghezza
Canne
63,5-65-67,5-71-73-76
Chiusura
Duplice Purdey
Meccanismo
Box Lock
Scatto
Monogrillo o bigrillo
Sicura
a cursore
Bascula
blocco integrale d’acciaio lavorato di fresa
Calcio
all’inglese con legno in noce selezionato
Incisioni
Peso
Prezzo
a mano e firmate, anche riportate in oro
bianco
Kg, 2,6 circa, variabile a seconda
del calibro e della lunghezza canne
su richiesta
N
el catalogo delle sorelle di Marcheno non poteva
mancare una doppietta dedicata alla beccaccia,
come sempre anche in questo caso il risultato è
eccellente. Ci troviamo davanti a una doppietta
italiana espressamente progettata per la caccia
alla regina dei boschi, dalle linee classiche e filanti impreziosita
dalle finte cartelle lunghe su cui è incisa una beccaccia in volo.
Le canne sono in acciaio al carbonio, cromate internamene
per una più semplice manutenzione e ben tirate all’esterno su
cui apprezziamo una bella e piena brunitura. Le strozzature
possono essere del tipo fisso, generalmente cilindriche o su
richiesta si possono avere strozzatori intercambiabili. La bindella superiore piena è liscia e concava con riportate alla base
le cifre identificative del calibro.
Come in tutti i fucili Fausti la giunzione con la culatta è del
tipo monobloc. La bascula, è nata qualche anno fa, e riprende e
linee delle doppiette inglese degli anni d’oro, la parte inferiore
vede i fianchi spianati con un leggero ispessimento in concomitanza della parte anteriore delle cartelle. La lavorazione
è eseguita per asportazione da un blocco unico d’acciaio. Le
chiusure sono del tipo box-lock con tue tenoni inferiori con il
primo parzialmente passante e tassello della doppia Purdey
comandato dalla chiave d’apertura.
Gli estrattori a lunetta possono essere sia manuali, per chi non
ama raccogliere i bossoli da terra o automatici per una maggior
velocità di ricarica.
La raffinata incisione con beccaccia in volo, notare la
lavorazione della chiave e il perfetto ovale del guardamano
88
Di08_084.indd 88
12/04/2012 10.56.15
Intero, vista laterale
Le due versioni della bascula, argento antico con incisione e
tartarugata con incisione della regina rimessa in oro
La doppietta richiederebbe lo scatto a due grilletti, sempre disponibile su richiesta, ma considerato l’uso venatorio previsto
per la Dea si è optato per la soluzione con grilletto singolo
racchiuso in un ovale ben disegnato che si allunga sul calcio
con una raffinata codetta inferiore sul guardamano.
Nella parte superiore, ben incassata fra i seni troviamo la chiave
traforata e lavorata a scalpello e bulino, perfetta la simmetricità
con la codetta superiore dove è alloggiata anche la sicura, del
tipo scorrevole con al centro un tasto zigrinato per agevolarne
l’uso anche in condizioni critiche.
I legni sono di noce scelto ben venato e dai toni caldi. Il calcio
è all’inglese come si conviene ad una doppietta dalle linee
classiche con delle perfette incassature delle cartelle laterali,
mentre l’astina è a coda di castoro, per agevolarne l’impugnatura anche in condizioni estreme, come spesso accade durante
la caccia cui è dedicato il fucile, il pulsante, di sgancio, posto
all’apice all’interno della campanella,è del tipo a pompa. Le
zigrinature eseguite al laser, sono fini ed equilibrate per la
classe dell’arma, pur consentendone un’eccellente presa in
tutte le condizioni. Per quest’arma il calciolo è in legno fissato
con viti a spacco fine.
Possiamo dire che si tratta della doppietta per eccellenza per la
caccia alla beccuta regina, sia per chi predilige i piccoli calibri,
come il 28 e il 410 o per chi preferisce affidarsi ai classici 12
e 20.
Un oggetto sicuramente di lusso dedicato a chi ama in maniera
viscerale la caccia alla beccaccia e accompagnandosi con una
doppietta di classe esprime il rispetto e l’ammirazione per lo
splendido scolopacide.
Nella visione dall’alto, risalta il nome del produttore inciso sulle
canne e l’asta a coda di castoro che ingloba i due tubi
89
Di08_084.indd 89
12/04/2012 10.57.22
Fausti 2012
Sovrapposto Brixian LX futuro antico
I
l nuovo sovrapposto con chiusure brevettate Brixian LX di
Fausti è molto di più di un box-lock raffinato e maestoso
quale appare a un primo sguardo.
È il frutto dell’elaborazione di un codice segreto ai più,
un vocabolario unico, custodito gelosamente generazione
dopo generazione, dove le parole vengono sostituite da gesti
che sono retaggio di secoli di grande cultura, non solo armiera.
Gesti che tracciano e scolpiscono forme, modellano linee di
ardita semplicità, creano meccanismi ricercati e funzionali.
Gesti che, infine, incarnano e interpretano sull’acciaio e sul
legno di un’arma sportiva patrimoni artistici che affondano le
proprie radici nel Rinascimento italiano e che si offrono oggi
allo sguardo cosmopolita dell’uomo moderno.
Realizzato solo su ordinazione, con le misure e le caratteristiche
personali richieste dal cliente, Brixian LX è finito completamente a mano e racchiude e sintetizza in sé anni di ricerca,
innovazione ed eccellenza coniugata alla bellezza delle forme.
La lavorazione di Brixian LX parte dalle canne che i maestri
cannonieri realizzano con geometrie esclusive che prevedono
raccordi dolci e lunghi e seguendone il percorso fino alla prova
di sparo dell’arma certificandone quindi la resa balistica.
L’accoppiamento delle canne con le bascule avviene ancora con
l’antica tecnica del nerofumo e prelude al lavoro certosino di tiratura esterna, cioè alla vera e propria realizzazione della forma
della bascula, ognuna perfettamente proporzionata al calibro.
Precisa la definizione del disegno unico e originale dell’arco dei
seni di bascula, del petto e dei fianchi della stessa. Un passaggio
importante, realizzato con la scolpitura a scalpello a cui segue la
finitura a tela delle parti lavorate che precede l’incassatura del
legno e dell’ astina. Per il Brixian LX, solo calci selezionatissimi,
e dove è prevista l’impugnatura a pistola, quest’ultima si fregerà
di una coccia in ebano o in acciaio, riscoperta e riproposizione
di un’antica tradizione ormai dimenticata. La forma della leva
di sgancio ad auget dell’asta è di per sé un piccolo capolavoro
di fine archibugeria, con le linee sinuose ed avvolgenti che si
integrano perfettamente alla raggiatura della croce.
Lo smontaggio dell’arma e l’affinamento in bianco dei meccanismi di sparo, di estrazione, di apertura e di chiusura del Brixian
LX nonché la lucidatura a specchio di tutte le parti precede il
lavoro meticoloso del maestro incisore il quale, con la tecnica
del bulino o della punta e martello “vestirà” l’arma con il tema
scelto dall’appassionato cacciatore o dal collezionista più esigente. Dopo i trattamenti specifici e il test al Banco Nazionale
di Prova, l’arma passerà tutte quelle fasi di finiture e collaudi
rigorosi necessarie per concludere un percorso complesso ma
esaltante dove la manualità dell’uomo è al centro assoluto nella
costruzione di un’arma fine unica ed esclusiva come Brixian LX,
memoria vivida e testimonianza attuale di un tempo indefinito,
simbolico, un futuro antico perennemente sospeso tra sogno e
realtà.
Scheda tecnica
Produttore
Fausti Stefano Srl
www.faustistefanoarms.com
Modello
Brixian LX
Tipo
sovrapposto
Calibro
12-16-20-28-36(410)
Lunghezza
Canne
63,5-65-67,5-71-73-76
Chiusura
Brevettata Four Locks
Meccanismo
Box Lock
Scatto
Monogrillo o bigrillo
Sicura
a cursore
Bascula
in acciaio
Calcio
Noce selezionato
Peso
Calibro 12 Kg 3,200
Calibro 20 Kg 2,750
Prezzo
da 14.278,00
90
Di08_084.indd 90
13/04/2012 15.10.53
91
Di08_084.indd 91
13/04/2012 15.11.42

Documenti analoghi

Fausti 2012 - Fausti Stefano Arms

Fausti 2012 - Fausti Stefano Arms già da anni guidata con successo da Elena, Giovanna e Barbara Fausti, continua a costruire con cura artigianale e sapiente attenzione per i dettagli. Dettagli che fanno la differenza tra un’arma st...

Dettagli

Fausti boutique - Fausti Stefano Arms

Fausti boutique - Fausti Stefano Arms quest’ottica quest’anno hanno presentato la nuova linea di doppiette e sovrapposti, ispirandosi all’epoca rinascimentale italiana A cura di Saverio Patrizi

Dettagli

FAUSTI ® - Fausti Stefano Arms

FAUSTI ® - Fausti Stefano Arms Armi sportive costruite e collaudate per durare nel tempo, generazione dopo generazione. Di rinomanza mondiale, le classiche doppiette e gli esclusivi sovrapposti firmati Fausti, sono espressione e...

Dettagli

FAUSTI ®

FAUSTI ® Dal 1948 Fausti realizza con cura e passione pregiati fucili da caccia e competizione, mirabili espressioni della secolare tradizione delle abilità manuali unite ai moderni linguaggi tecnologici. I...

Dettagli

Bernardelli_ man istruzioni:Layout 1

Bernardelli_ man istruzioni:Layout 1 Montaggio arma La doppietta Bernardelli viene normalmente fornita in una valigetta nella quale il gruppo Canne/Astina/Croce risulta smontato dal gruppo Calcio/Bascula. Prima di procedere alle oper...

Dettagli

Scarica - Franchi

Scarica - Franchi facile anche un modesto accorciamento del legno. La configurazione della calciatura è tradizionale, se non fosse per le zigrinature molto marcate, con disegno esclusivo Interlacement 3D a doppio gr...

Dettagli