scarica il cv

Transcript

scarica il cv
CURRICULUM del Dr. Guido Rocca
Il Dr.Guido Rocca è nato a Vescovato (CR) in data 11/06/1956 ed
è residente a Verona in via Vittorio Locchi, 24 (Tel. 045 8340461 ,
Cell. 328 7374993)
Celibe, parla correntemente Italiano, Inglese e Tedesco.
Programmatore al computer di tutti i Database di gestione di
Reparto e Sala Operatoria presso la Divisione di Ortopedia e
Traumatologia AOUI-VR.
Laureatosi in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi
di Padova il 27/10 /1982 si è specializzato in Medicina dello Sport
presso l’Università degli Studi di Milano il 10/07/1986 ed in
Ortopedia e Traumatologia presso l’Università degli Studi di
Verona il 15/07/1991.
E’ stato Medico Sociale della A.S. Scaligera Basket – Glaxo dal 1985 al 1988 in serie A1 ed
Insegnante di Ortopedia presso la Scuola Infermieri Professionali dell’Azienda Ospedaliera di
Verona dal 1988 al 1994.
Ha iniziato la sua attività lavorativa presso la Divisione di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale
Maggiore di Verona diretta dal Prof. Mario Gandolfi nel maggio 1984 in qualità di Medico
Frequentatore. Nel luglio del 1991 è stato assunto con la qualifica di Assistente Ospedaliero
presso la stessa Divisione ed è diventato Aiuto Corresponsabile nel 1993. Dal 1995 è Dirigente
Medico di I Livello presso la Divisione di Ortopedia e Traumatologia ora diretta dal Dr. Massimo
Marcer. Dal gennaio 2004 è Responsabile della Struttura Semplice Funzionale di
Traumatologia dell’OCM di Verona. Dal gennaio 2010 è Responsabile della Struttura
Organizzativa di Traumatologia.
Dal gennaio 2015 è Responsabile del Centro Regionale per la Chirurgia della Pelvi e del
Bacino.
Ha dedicato completamente la sua carriera sin dall’inizio alla Traumatologia.
Nel 1997 ha acquisito il Certificate of Locking Nailing Training especially in the Emergency
Unit presso il Centre de Traumatologie et d’Orthopedie de Strasbourg diretto dal Prof. Taglang.
Nel 2003 e 2004 ha frequentato gli AO Courses di Traumatologia presso Davos (Svizzera)diretti
dal Prof. Th. Rüedi e Ch. Ryf, conseguendo nel dicembre 2004 il Master in Traumatologia. A
seguito di questi studi ha apportato importanti migliorie agli interventi di Inchiodamento Bloccato
delle ossa lunghe che ha successivamente descritto in una Monografia edita nel giugno 2005 dal
titolo: “ Il Trattamento delle Fratture Laterali dell’estremo prossimale del femore con sintesi
endomidollare” Dal 2001 organizza presso l’Azienda Ospedaliera di Verona Corsi teorico-pratici
di Inchiodamento di Base del femore per giovani chirurghi ormai giunti alla 24° edizione.
Dalla fine degli anni 90 si è dedicato al trattamento chirurgico delle complesse fratture di Bacino.
Ha frequentato nel 2003 il 15° Corse and Workshop: Fractures of the Acetabulum and Pelvis
presso l’Emil Letournel Institute Hopital de la Pitiè Salpetrière – Universitè Paris VI diretto dai
Prof. Joel M. Matta e Frédéric Laude.
Nel 2004 ha conseguito la Fellowship in Traumatologia del Bacino con il Prof. Kyle, F. Dickson
frequentando il Department of Orthopaedic Surgery a New Orleans presso la TULANE
UNIVERSITY of LOUSIANA (USA) e nel 2007 il Surgical Training in Trauma, Pelvis and
Acetabulum sempre con il Prof. Kyle, F. Dickson presso il Department of Orthopaedic Surgery,
HOUSTON -UNIVERSITY of TEXAS (USA)
CURRICULUM del Dr. Guido Rocca
Membro della International Faculty AO (2004 Davos CH)
Membro della Italian Faculty AO Pelvic and Acetabulum Courses (2005)
Membro della Faculty Stryker per l’insegnamento delle Tecniche chirurgiche di osteosintesi
(Inchiodamento Bloccato e Bacino)
Ha al suo attivo oltre 3900 interventi chirurgici di Traumatologia di cui 3000 Osteosintesi di
Ossa lunghe, 240 Interventi per il trattamento chirurgico con Callotasi di Pseudoartrosi ed Infezioni;
ha eseguito 201 trapianti ossei ed ha operato 400 fratture complesse di Bacino con il 92% di
risultati positivi.
Dal punto di vista scientifico è Socio Fondatore di tre Società Scientifiche affiliate alla SIOT
(Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia), l'AIOD-Sezione Italiana (Associazione Italiana di
Osteosintesi Dinamica) fondata nel luglio 2000, l’Associazione Italiana per lo Studio della
Traumatologia della Pelvi fondata nel dicembre 2006 nel cui Consiglio Direttivo ricopre l’incarico
di Garante e l’OTC-Italy (Osteosynthesis and Trauma Care - sezione Italiana) di cui è attualmente
Presidente.
Ha partecipato a 185 congressi con 202 Relazioni, 25 Moderazioni, ,7 Posters e come Faculty
ha svolto il ruolo di Tutor in 24 Workshop e 9 Cadaver Lab
Dal 2001 ad oggi ha organizzato presso l’AOUI VR 10 Congressi Nazionali di interesse
traumatologico
Nel febbraio 2008 ha ricevuto il 1° PREMIO AIOD – OTC quale Migliore Relazione di
Traumatologia del Congresso C.I.O. (Club Italiano di Osteosintesi)
Nel febbraio 2010 è stato l’unico Moderatore italiano durante il Mediterranean Trauma
Symposium tenutosi a Valencja (Spagna) (27 nazioni - 440 partecipanti)
E’ autore di 38 pubblicazioni.

Documenti analoghi