L`UE PER LE PMI - Unindustria Reggio Emilia

Commenti

Transcript

L`UE PER LE PMI - Unindustria Reggio Emilia
DELEGAZIONE DI BRUXELLES
L’UE PER LE PMI
Notizie da Bruxelles
_______________________
n° 2 – ottobre/novembre 2013
DELEGAZIONE DI BRUXELLES
SOMMARIO
ACCESSO AI FINANZIAMENTI
 Infodays bandi Horizon 2020
FOCUS DEL MESE
 “Horizon 2020” e COSME
NEWS DALLE ISTITUZIONI




Consiglio competitività – 26 e 27 settembre
Guida al Voucher per l’innovazione ICT per le PMI – Workshop Voucher ICT
Consultazione pubblica su efficienza delle risorse nelle PMI
Consultazione pubblica sul crowdfunding
EVENTI
 “European SME Week” – Vilnius, 25-30 novembre
 “European SME Week” – Oltre 50 incontri in tutta Italia
Avenue de la Joyeuse Entrée, 1 - b. 11 B – 1040 Bruxelles
Tel. + 32 (0)2 286 12 11 Fax + 32 (0)2 230 27 20
[email protected]
2
DELEGAZIONE DI BRUXELLES
ACCESSO AI FINANZIAMENTI
Giornate informative sui bandi Horizon 2020
In vista dell’entrata in vigore del Programma Horizon 2020, che avverrà il 1° gennaio 2014 – vedi Focus del
mese -, la Commissione europea ha organizzato giornate informative che si terranno tra Roma e Bruxelles.
Gli eventi saranno relazionati a diverse tematiche sulle quali verranno presentati, il prossimo 11 dicembre,
i primi bandi di Horizon 2020. I programmi di lavoro tematici di Horizon 2020 saranno pubblicati invece il
10 dicembre e copriranno due anni di programmazione.
SME in Horizon 2020
25 novembre – Bruxelles
L’evento informativo coprirà i diversi temi che hanno a che fare con le PMI all’interno di Horizon 2020,
come lo strumento per le PMI, l’accesso ai finanziamenti, il programma Eurostar, l’innovazione delle PMI.
L’evento può essere seguito anche in streaming.
Per maggiori informazioni
http://ec.europa.eu/research/sme-techweb/index_en.cfm?pg=h2020_event
Space H2020: Giornata nazionale di lancio Bandi 2014-15
27 novembre – Roma – 11 dicembre - Bruxelles
L’evento sarà un’opportunità per avere anticipazioni per quanto riguarda le prime calls sul tema dello
spazio all’interno di Horizon 2020.
Per maggiori informazioni
Roma - http://www.b2match.eu/h2020spacetour/pages/rome
Bruxelles - http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=30509
Smart, Green and integrated transport in Horizon 2020
28 novembre – Roma
Durante la giornata informativa sarà presentato il nuovo piano di lavoro 2014-2015 di Horizon 2020 sul
tema Trasporti.
Per maggiori informazioni
http://www.apre.it/eventi/2013/2-semestre/infoday-tra/
Marie Curie Actions di Horizon 2020 Giornata di Lancio di Bandi 2014-15
2 dicembre - Roma
Il Focus della giornata informativa sarà il nuovo programma Marie Skłodowska-Curie Actions (MSCA) in
Horizon 2020. Le azioni Marie Curie sono borse di ricerca europee destinate ai ricercatori e prescindono
da età, genere o nazionalità.
Per maggiori informazioni
http://www.apre.it/eventi/2013/2-semestre/marie-sk%C5%82odowska-curie-actions-lancio-bandi-201415/
Avenue de la Joyeuse Entrée, 1 - b. 11 B – 1040 Bruxelles
Tel. + 32 (0)2 286 12 11 Fax + 32 (0)2 230 27 20
[email protected]
3
DELEGAZIONE DI BRUXELLES
Giornata di lancio del bando Health, demographic Change and Welbeing in Horizon 2020
3 dicembre - Roma
L’evento intende illustrare al mondo scientifico e industriale italiano i contenuti del nuovo bando e le
novità che lo caratterizzano rispetto ai precedenti.
Per maggiori informazioni
http://www.apre.it/eventi/2013/2-semestre/giornata-nazionale-salute-h2020/
EU Info Day sui primi bandi Energia in Horizon 2020
5 dicembre e 16 dicembre - Bruxelles
L’evento si prefigge di illustrare e fornire informazioni essenziali riguardo alle calls che saranno aperte
nel 2014 e nel 2015 sui temi dell’efficienza energetica, energia a basso consumo di carbonio e Smart
Cities. Sarà possibile seguire l’evento in streaming.
Per maggiori informazioni
5 dicembre
http://ec.europa.eu/research/conferences/2013/energy_infoday/infoday_energy_en.htm
16 dicembre
http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=30454
Climate Action, Environment, Resource Efficiency and Raw Materials in H2020
10 dicembre - Roma
La giornata informativa nazionale intende fornire maggiori informazioni riguardo al lancio dei bandi 2014
-15 sul tema "Climate Action, Environment, Resource Efficiency and Raw Materials".
Per maggiori informazioni
http://www.apre.it/eventi/2013/2-semestre/infoday-sc5/
Horizon 2020 Brokerage Event
10 dicembre - Bruxelles
L’evento ha la finalità di organizzare incontri per preparare progetti e idee volte a rispondere alle prime
calls di Horizon 2020 nel settore della salute.
Per maggiori informazioni
http://errin.eu/content/errin-health-horizon-2020-brokerage-event-10th-december-brussels#overlaycontext=content/errin-health-horizon-2020-brokerage-event-10th-december-brussels
Le opportunità per le piccole e medie imprese e la finanza di rischio nella programmazione europea
2014-2020
11 dicembre - Roma
L’evento si pone l’obiettivo di descrivere il ruolo e le possibilità per le PMI nei primi bandi Horizon 2020 e
in COSME. Inoltre, sarà previsto un approfondimento sui nuovi strumenti finanziari di debito ed equity.
Per maggiori informazioni
http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=30501
Avenue de la Joyeuse Entrée, 1 - b. 11 B – 1040 Bruxelles
Tel. + 32 (0)2 286 12 11 Fax + 32 (0)2 230 27 20
[email protected]
4
DELEGAZIONE DI BRUXELLES
Info Days sui Partenariati Pubblico-Privati (PPPs) nel campo della ricerca
16/17 dicembre - Bruxelles
L'evento sarà tratterà il tema dei Partenariati Pubblico-Privati (PPP) contrattuali nell'ambito di Horizon
2020, con focus specifico su Fabbriche del futuro (FoF), Edifici energeticamente efficienti (EoB), Veicoli
verdi (GV), Internet del futuro (FI-PPP).
Per maggiori informazioni
http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=30546
Transport Info Day
18 dicembre - Bruxelles
L'obiettivo della giornata è quello di informare i potenziali partecipanti sulle prime call ineterti il tema
Trasporti Smart, Verdi ed Integrati nell'ambito del nuvo programma di lavoro Horiozn 2020. Sarà
possibile seguire l’evento anche in streaming.
Per maggiori informazioni
http://first.aster.it/_aster_/viewNews?ID=30592
Bioeconomy in Horizon 2020: Giornata Nazionale di Lancio Bandi 2014/2015
19 dicembre - Roma
Nella Giornata informativa verranno presentati gli argomenti di ricerca del nuovo piano di lavoro 20142015 sul tema della sicurezza alimentare, agricoltura e selvicoltura sostenibile, ricerca marina e
marittima e sulle acque interne nonché bioeconomia in Horizon 2020.
Per maggiori informazioni
http://www.apre.it/eventi/2013/2-semestre/giornata-nazionale-di-lancio-sc2-bioeconomy/
FOCUS DEL MESE
“Horizon 2020” e COSME
“Horizon 2020” è il nuovo programma dell'Unione Europea per la Ricerca e l'Innovazione. Punta alla
realizzazione della Innovation Union, una delle sette iniziative prioritarie individuate da Europe 2020, il
documento che definisce la strategia dell’Unione Europea fino al 2020.
Articolato in tre priorità – Excellent Science, Competitive Industries e Societal Challenges – rispetto ai
programmi passati “Horizon 2020” finanzia tutte le fasi della ricerca e dell’innovazione, dall’idea di base
all’applicazione sul mercato, con una attenzione particolare all’impatto che i risultati dei progetti
finanziati avranno sulla società.
Dopo l’approvazione definitiva del Quadro Finanziario Pluriennale 2014-2020 (QFP) avvenuta lo scorso
19 novembre e in seguito all’accordo raggiunto in prima lettura tra Parlamento e Consiglio, lo scorso 21
novembre il programma Horizon 2020 è stato adottato dal Parlamento europeo riunito in sessione
plenaria. Il programma entrerà in vigore il 1° gennaio 2014 e avrà una dotazione di circa 70,2 miliardi di
euro, con una quota destinata alle PMI pari al 20% delle dotazioni previste per i pilastri “Leadership
industriale” e “Societal Challenges”.
Avenue de la Joyeuse Entrée, 1 - b. 11 B – 1040 Bruxelles
Tel. + 32 (0)2 286 12 11 Fax + 32 (0)2 230 27 20
[email protected]
5
DELEGAZIONE DI BRUXELLES
L’adozione dei programmi di lavoro – quasi certamente biennali – è prevista il 10 dicembre mentre l’11
dicembre saranno pubblicati i bandi che metteranno a disposizione la prima tranche (circa 20 miliardi di
euro) per il biennio 2014/2015.
Novità del programma è la possibilità per la Commissione europea di modificare e riorientare, con la
revisione di metà percorso, una parte dei finanziamenti destinati a “Horizon 2020”, in base ai bisogni o ai
risultati sino a quel momento ottenuti.
Prosegue inoltre, da parte della Commissione, il lavoro di integrazione tra i fondi “Horizon 2020” con i
fondi strutturali, al fine di concentrare le risorse dei fondi regionali sui progetti di ricerca combinando gli
obiettivi dei due programmi.
COSME è il Programma per la Competitività delle imprese e delle piccole e medie imprese. Assicura la
continuità con le iniziative già intraprese nel quadro del programma “CIP - Competitiveness and
Innovation Programme”, semplificando le procedure per accedere ai finanziamenti e ricorrendo a
specifici strumenti finanziari. Quattro gli obiettivi:
1. Creare un ambiente favorevole alla nascita e alla crescita delle PMI;
2. Promuovere l’imprenditorialità in Europa;
3. Facilitare l’accesso al credito per le PMI;
4. Supportare l’internazionalizzazione delle PMI e facilitare l’accesso al mercato.
Lo scorso 21 novembre il Parlamento europeo, riunito in sessione plenaria, ha approvato il per
la competitività delle Piccole e medie imprese COSME, ore è atteso il via libera definitivo da
parte del Consiglio europeo.
Il budget dovrebbe ammontare a circa 2,3 miliardi di euro, di cui il 60% destinato agli strumenti finanziari
previsti dall’obiettivo “Accesso al credito”. Il programma di lavoro avrà durata annuale e sarà adottato a
dicembre, mese in cui saranno pubblicati anche i primi bandi, riferiti a programmi per la competitività
europea, l’internazionalizzazione, i cluster per le PMI e il turismo.
Strumenti finanziari nei due programmi
Gli strumenti finanziari sono definiti congiuntamente dai due programmi – COSME e “Horizon2020” –
con il fine di migliorare l’accesso al credito delle PMI. Questi strumenti sono allo stesso tempo simmetrici
e complementari.
Simmetrici perché sia COSME che “Horizon 2020” prevedono lo stesso tipo di interventi: uno strumento
di agevolazione al credito (controgaranzie sui prestiti oppure prestiti agevolati) e uno strumento di
equity (per il finanziamento di fondi di venture capital).
Complementari poiché COSME e “Horizon 2020” sono rivolti a categorie di imprese o di progetti di
investimento diversi. In altri termini, gli stessi strumenti si otterranno alternativamente a seconda della
categoria di ammissibilità nella quale rientra il progetto di investimento.

Strumento di agevolazione al credito
Per l’agevolazione al credito, in entrambi i programmi, gli strumenti principali previsti sono le
garanzie sui prestiti alle PMI, i prestiti diretti, le garanzie a intermediari finanziari che
concederanno i prestiti, le combinazioni di prestiti e garanzie e garanzie o controgaranzie.
Avenue de la Joyeuse Entrée, 1 - b. 11 B – 1040 Bruxelles
Tel. + 32 (0)2 286 12 11 Fax + 32 (0)2 230 27 20
[email protected]
6
DELEGAZIONE DI BRUXELLES
Lo strumento si articolerà in due “finestre”, una nel quadro di COSME, l’altra in quello di
“Horizon 2020”, che si attiveranno in base a due criteri: entità del finanziamento e grado di
innovazione del progetto.
Circa il primo criterio COSME si attiverà per progetti più piccoli, mentre “Horizon 2020” per quelli
più grandi. In relazione al secondo criterio COSME si attiverà per progetti con maggior impatto di
mercato e orientati alla crescita, mentre “Horizon 2020” esclusivamente per progetti con elevato
contenuto di Ricerca e Innovazione.
Gli strumenti di agevolazione al credito saranno gestiti dal Fondo europeo per gli investimenti
(FEI), che fa parte della Banca europea per gli investimenti (BEI).

Strumento di capitale di rischio
Per gli strumenti di capitale di rischio, sia COSME che “Horizon 2020” prevedono uno strumento
di equity per sostenere fondi d’investimento che forniscano capitale di rischio (venture o
mezzanine) al sistema produttivo. L’attivazione nell’ambito di uno o dell’altro programma
dipenderà esclusivamente dal tipo di impresa che lo richiede.
COSME sosterrà progetti di investimento in imprese che hanno già superato la fase iniziale di
sviluppo e desiderano espandere la propria attività (growth-stage).
“Horizon 2020” supporterà, invece, fondi che offrono strumenti di investimento in imprese
innovative nella fase iniziale di sviluppo (early-stage).
Come nel caso precedente, anche lo strumento di capitale di rischio sarà gestito dal Fondo
internazionale per gli investimenti (FEI) e sarà, inoltre, possibile attuare un investimento
combinato tra i due fondi (c.d. multi – stage).
Per maggiori informazioni
Horizon 2020
COSME
NEWS DALLE ISTITUZIONI
Consiglio competitività – 26 e 27 settembre 2013
Il 26 e il 27 settembre scorso si è svolto il Consiglio competitività, nel quale i ministri hanno trattato
l’argomento anche con riferimento alle PMI , discutendo le principali attività per il loro supporto. Tra gli
obiettivi:
 La creazione di un ambiente favorevole nel campo digitale e dei servizi del mercato unico;
 La semplificazione del contesto normativo per le imprese innovative;
 Una migliore applicazione dei principi dello Small Business Act, tra cui il “Think small first”.
 Lo sviluppo di forme alternative di finanziamento, quali ad esempio il mercato di capitali e gli
strumenti di finanziamento messi in campo dall’Unione.
Per quanto riguarda l’economia digitale sono state elencate una serie di attività di primaria importanza
che potrebbero creare nuovi modelli di impresa, stimolare nuove start-up e incoraggiare l’innovazione.
Avenue de la Joyeuse Entrée, 1 - b. 11 B – 1040 Bruxelles
Tel. + 32 (0)2 286 12 11 Fax + 32 (0)2 230 27 20
[email protected]
7
DELEGAZIONE DI BRUXELLES
Progredire con l’agenda digitale significherebbe, rileva il Consiglio nelle conclusioni, progredire
rapidamente in aree quali, ad esempio, l’e-commerce, data protection, i sistemi di pagamenti elettronici
sicuri.
Il Consiglio ha convenuto, inoltre, che l’idea di semplificazione delle pratiche amministrative e la
riduzione degli oneri amministrativi, collegati all’utilizzo delle iniziative di regolamentazione intelligente,
potrebbero promuovere un ambiente favorevole per le imprese europee e ridurre i loro costi.
Infine, il Consiglio ha convenuto sull’opportunità di migliorare il monitoraggio delle politiche a favore
delle PMI attraverso il lavoro degli SME envoys negli Stati membri. A tal fine il Consiglio ha invitato gli
SME envoys a riferire riguardo alle loro attività al Consiglio competitività.
Per maggiori informazioni
Conclusioni del Consiglio
Guida al Voucher per l’innovazione ICT per le PMI – Workshop Vouchers ICT
È stata pubblicata dalla Commissione europea la “Guida ICT Innovation Vouchers” con cui aiutare le
amministrazioni regionali a mettere a punto il sistema dei voucher dell’Unione europea volti a stimolare
le PMI a utilizzare le tecnologie digitali.
Finanziati attraverso i Fondi strutturali europei, i voucher consistono in “buoni” del valore massimo di
10.000 euro, con i quali acquistare servizi specializzati nell’ambito dell’ICT (es. la creazione di un sito web
aziendale, l’assistenza nell’uso di strumenti di e-commerce, per pianificare la produzione, per gestire la
supply chain o le relazioni con i clienti.
Sul tema degli “ICT Innovation Vouchers” il 9 ottobre si è tenuto un workshop durante il quale sono state
illustrate le migliori pratiche applicate in via sperimentale, anche in settori affini, nella regione spagnola
di Murcia, nelle Fiandre e nella regione tedesca di Baden-Württemberg.
Per maggiori informazioni
Voucher l’innovazione TIC
Guida ICT Innovation Vouchers
Presentazioni dei casi spagnoli e tedesco
Consultazione pubblica su efficienza delle risorse nelle PMI
È in corso la consultazione pubblica promossa dalla DG Impresa della Commissione Europea per
raccogliere il punto di vista delle imprese, in particolare le PMI, su come promuovere l’efficienza
energetica per e delle imprese. La consultazione si chiuderà il 12 dicembre 2013.
I risultati saranno utilizzati per delineare come attuare le azioni previste dal “Green Action Plan for
SMEs” di prossima pubblicazione.
Perché rispondere: Le PMI hanno un ruolo chiave nella transizione verso un’economia sostenibile e a
basse emissioni di carbonio. Lo hanno ribadito recentemente la Comunicazione sulla Politica Industriale
della Commissione europea, la “Roadmap to a Resource efficient Europe”, adottata per raggiungere gli
obiettivi di sostenibilità fissati della Strategia europea 20-20-20 e, nel 2008, lo Small Business Act che
Avenue de la Joyeuse Entrée, 1 - b. 11 B – 1040 Bruxelles
Tel. + 32 (0)2 286 12 11 Fax + 32 (0)2 230 27 20
[email protected]
8
DELEGAZIONE DI BRUXELLES
all’articolo 9 sottolinea il “mettere in condizioni le PMI di trasformare le sfide ambientali in opportunità
di business”.
Per maggiori informazioni
Link alla consultazione
Questionario
Consultazione pubblica sul crowdfunding
È stata avviata dalla Commissione europea la consultazione pubblica sul crowdfunding per raccogliere
proposte e suggerimenti sulle azioni, tra cui anche misure di soft law, che l’Unione europea potrebbe
promuovere per favorire la diffusione del crowdfunding.
L’iniziativa si basa sull’ “Entrepreneurship 2020 Action Plan” pubblicato il 9 gennaio, nel quale l’Esecutivo
comunitario incoraggia gli Stati membri a “valutare l’opportunità di modificare le attuali norme
finanziarie, con la finalità di promuovere e facilitare nuove e alternative forme di finanziamento per
start-up e PMI, nello specifico il crowdfunding”. La consultazione si chiuderà il 31 dicembre 2013.
Perché rispondere: La maggior parte delle PMI attraversa una fase caratterizzata da liquidità limitata e
restrizioni nell’erogazione del credito bancario. Per questo motivo è importante promuovere la
diffusione di nuove forme di finanziamento ed è importante che le PMI esprimano le loro necessità
mentre le proposte sono ancora in fase di elaborazione.
Per maggiori informazioni
Link alla consultazione
Questionario
EVENTI
European SME Week – Vilnius, 25-30 novembre
Dal 25 al 30 novembre si terrà a Vilnius in Lituania, paese che detiene la Presidenza di turno dell’UE, la
“European SME Week”. Gli obiettivi sono:
 fornire informazioni sulle attività che l’Ue, gli Stati membri e le regioni offrono per supportare le
micro, piccole e medie imprese;
 promuovere l’imprenditorialità al fine di coinvolgere il maggior numero di persone, specialmente
giovani, nella carriera imprenditoriale;
 dare un riconoscimento agli imprenditori per il loro contributo al benessere in Europa, lavoro,
innovazione e competitività.
Per maggiori informazioni
SMEs Week Vilnius
Avenue de la Joyeuse Entrée, 1 - b. 11 B – 1040 Bruxelles
Tel. + 32 (0)2 286 12 11 Fax + 32 (0)2 230 27 20
[email protected]
9
DELEGAZIONE DI BRUXELLES
Programma
Link alla pagina della Presidenza Lituana
European SME Week – Oltre 50 incontri in tutta Italia
Nell’ambito della “European SME Week” i partner italiani di Enterprise Europe Network, ovvero la rete
della Commissione europea a supporto delle PMI, organizzano oltre 50 incontri su tutto il territorio
nazionale per spiegare alle imprese e agli enti di ricerca gli strumenti offerti dalla nuova programmazione
europea 2014-2020 con approfondimenti sulla progettazione e sui finanziamenti europei.
Per maggiori informazioni
www.eendays.it
Avenue de la Joyeuse Entrée, 1 - b. 11 B – 1040 Bruxelles
Tel. + 32 (0)2 286 12 11 Fax + 32 (0)2 230 27 20
[email protected]
10