caminetti a bioetanolo - Magazzino della Piastrella e del Bagno

Commenti

Transcript

caminetti a bioetanolo - Magazzino della Piastrella e del Bagno
CAMINETTI A
BIOETANOLO
Istruzioni per l’uso
www.magazzinodellapiastrella.it
1
BIOETANOLO
Il bioetanolo è alcol di origine agricola che deriva dalla fermentazione di cereali come la
barbabietola o la canna da zucchero. La sua capacità di riscaldamento è di 5.250 W / h per litro.
Così, un camino che brucia mezzo litro di etanolo per ora eroga una potenza di 2.625 W,
l'equivalente di due radiatori elettrici.
Questa fonte di riscaldamento è una forma di energia rinnovabile. Il bioetanolo per il
riscaldamento domestico è un etanolo distillato al 94-95%.
Questo è essenziale per evitare i cattivi odori di altri combustibili. Quando brucia, il bioetanolo
rilascia solo vapore acqueo e anidride carbonica. Il camino dev’essere installato in un luogo ben
ventilato in modo che il flusso d'aria sia in grado di rimuovere CO2 (come in una cucina a gas).
Contrariamente a quanto si può immaginare, un caminetto a bioetanolo riscalda molto bene la
stanza dove si trova.
Con una fiamma equivalente, la combustione di un biocamino genera 3 volte più calore
che un caminetto tradizionale. Il motivo è semplice: in un camino tradizionale, 2 / 3
dell'energia della combustione sfugge attraverso la canna fumaria e solo 1/3 viene restituito alla
stanza sotto forma di radiazione e convezione (circolazione di aria). Con un camino bioetanolo
senza canna fumaria,100% dell’ energia prodotta è rilasciata nella stanza. Quindi non c'è perdita di
calore.
I Bio caminetti devono essere alimentati solo con bioetanolo specifico per
biocaminetti. L'uso del bioetanolo come carburante riduce di molto le emissioni di anidride
carbonica, responsabili dell'effetto serra.
Importante:
- Utilizzando bioetanolo ecologico denaturato, la combustione che si genera nel biocaminetto
produce solo calore, acqua ed anidride carbonica. Non produce quindi sostanze dannose per
l’uomo quali polveri sottili (PM10) o altre sostanze che potrebbero indurre allergie. Garantire
sempre e in ogni caso un adeguato ricambio d’aria all’ambiente dov’è installato il biocaminetto.
- In commercio si trovano vari tipi di alcool che differiscono da quello specifico per Biocaminetti.
Ne sconsigliamo l’utilizzo. Utilizzare solo bioetanolo sulla cui confezione è indicato: "alcool etilico
denaturato 96°". Chiedere sempre conferma che sia appositamente studiato per l'utilizzo in
caminetti. Non mettete in pericolo la vostra salute e quella dei vostri cari utilizzando un alcool non
adatto, economico ma inquinante. L’alcool rosa dei negozi e supermercati non va assolutamente
utilizzato!
- Conservare il bioetanolo in un luogo sicuro e asciutto, distante dalle fonti di calore, dai raggi del
sole e dalla portata dei bambini.
Il bioetanolo in oggetto ha un potere calorifico indicativamente di circa 7 KW/ora e assicura il
massimo rendimento della combustione; non inquina, non rilascia sostanze nocive per l'ambiente e
per l'uomo, è incolore ed inodore, preservandovi quindi da odori sgradevoli.
www.magazzinodellapiastrella.it
2
NORME GENERALI PER L’UTILIZZO DEL BIO-CAMINETTO
1. Mettete il camino “a parete” in equilibrio statico rispetto alla base di appoggio prima di fissarlo al
muro con un gancio “anti-ribaltimento”; non cambiate mai la posizione durante l’utilizzo.
2. Durante l’accensione del caminetto in locali di dimensioni ridotte è consigliato assicurare un
adeguato ricambio dell’aria tramite un apposito foro a muro di 16/E o con una ventola a grata nel
vetro delle finestre o semplicemente tenendo aperto la porta e/o finestra per qualche istante; si
suggerisce di installare il caminetto in stanze di dimensioni uguali o superiori ai 10mq.
3. Il bio-caminetto è progettato e prodotto come complemento d’arredo: non sostituisce
il riscaldamento della casa e deve essere usato soltanto in ambienti frequentati.
4. L’uso del camino nel locale caldaia, nel garage o in luoghi di stoccaggio di merce
pericolosa è vietato.
5. Tenete lontano dal caminetto bambini e animali domestici durante il suo utilizzo e fino a 2
ore dopo lo spegnimento del camino.
6. Non trattenete oggetti infiammabili nelle vicinanze del caminetto e non lasciate mai un
caminetto acceso incustodito.
7. Tenete il contenitore del combustibile chiuso e lontano da bambini e animali; usate
esclusivamente combustibili raccomandati (bio-alcool/bioetanolo). Non superate il consumo di 0.5L
per ora di combustibile.
8. Non permettete ai bambini di accendere il camino.
9. Si raccomanda di riempire il serbatoio soltanto quando è completamente svuotato e raffreddato.
10. NON SPEGNERE MAI LA FIAMMA CON ACQUA! NON SOFFIARE MAI SULLA FIAMMA.
11. Per la pulizia del bio-caminetto è necessario attendere che esso si sia completamente
raffreddato.
12. È SEVERAMENTE VIETATO AVVICINARSI CON IL COMBUSTIBILE ALLA FIAMMA.
www.magazzinodellapiastrella.it
3
TUTTO QUELLO CHE BISOGNA SAPERE SUI CAMINETTI A BIOETANOLO
1 - Combustibile
Per il vostro comfort e sicurezza, è importante utilizzare solo bioetanolo da riscaldamento
poiché ha subito una distillazione specifica, e non produce odore né fumo (solo vapore acqueo e
CO2). Non utilizzare prodotti petroliferi (o altri prodotti infiammabili), destinati ad altri
usi: benzina, diesel, alcool bianco, trementina, ecc… Le emissioni di questi prodotti possono
essere tossiche.
2 - Accensione
Bio camini con bruciatori cilindrici
- versare con cautela il bioetanolo nei bruciatori che possono essere completamente
riempiti.
- Assicurarsi di non rovesciare il bioetanolo al di fuori dei bruciatori.
Bio camini con bruciatore a fessura
- Versare con cautela il bioetanolo nell'apertura slot del bruciatore.
- I bruciatori possono essere completamente riempiti.
- Assicurarsi di non rovesciare bioetanolo al di fuori dello slot del bruciatore
L'accensione deve essere fatta con un accendino specifico (lungo). Con un accendino normale,
vi è il rischio di gravi ustioni.
Attendere il raffreddamento (circa cinque minuti) del bruciatore prima di aggiungere
bioetanolo e riaccendere la fiamma.
Dopo la combustione, se rimane del bioetanolo nel serbatoio, attendere 5 minuti prima di
riaccendere la fiamma.
3 - Funzionamento
- Nessun combustibile può essere aggiunto nei bruciatori se il fuoco è ancora attivo!
- Le pareti esterne di un biocamino o di un bruciatore raggiungono delle temperature elevate
durante il loro funzionamento, fate attenzione ai bambini!
4 - Spegnimento
Bio camini con bruciatori cilindrici
- Per spegnere la fiamma, si prega di utilizzare lo strumento specifico per chiudere l'apertura del
bruciatore.
- Non soffiare sul fuoco per spegnerlo, si farebbe solo aumentare le fiamme!
www.magazzinodellapiastrella.it
4
Bio camino con bruciatore a fessura
- I bio camini a fessura hanno un pannello di chiusura. Per spegnere la fiamma, si prega di
chiudere il pannello usando la leva di chiusura in metallo, e di non chiuderlo mai direttamente con
la mano, vi è un grave rischio di ustioni!
5 - Regole generali
- Tenere a portata di mano un estintore.
- Attenetevi alle norme e direttive comunali e prefetturali relative ai fuochi. E' vietato
accendere fuochi in vicinanza di alberi del gruppo delle conifere e, più in generale nei boschi in
periodo estivo.
- In caso di ustioni accorrere negli ospedali più vicini. Non applicare nessuna materia grassa
sull'ustione. Se è superficiale e non estesa, procedere ad un raffreddamento con acqua fresca per
diversi minuti. Consultare un medico per qualsiasi dubbio sulla gravità dell'ustione.
- Non usare un bio caminetto in una stanza di meno di 15 m2, senza aperture o
ventilazione esterna. Usare Bio camini solo in luoghi sufficientemente aerati. Le persone con
problemi respiratori dovrebbero consultare un medico prima dell'uso.
- Non usare i biocamini e i bruciatori vicino a prodotti infiammabili: tende, tessuti, mobili
infiammabili, ecc…
- Non conservare il bioetanolo vicino al biocamino o bruciatore.
- Non disperdere il combustibile in natura o nei condotti.
- Non usare il bio camino e il suo bruciatore per cucinare cibo o per scaldare liquidi.
- Non usare il bio camino e il suo bruciatore in presenza di gas infiammabili.
Il mancato rispetto delle norme di sicurezza può provocare gravi
rischi di ustioni e di incendio
www.magazzinodellapiastrella.it
5
CAMINETTI A BIOETANOLO
Istruzioni per l’uso
Magazzino della Piastrella e del Bagno
Via Boccherini 19 - 50144 Firenze
Tel. 055. 32.15.549 / 055. 32.45.729
Fax. 055.3217401
Email: [email protected]
www.magazzinodellapiastrella.it
www.magazzinodellapiastrella.it
6

Documenti analoghi