Duemme Trust Company

Transcript

Duemme Trust Company
Coordinamento tra imposte dirette e indirette
Prof. Guido Feller
Amministratore Delegato, Duemme Trust Company
Il Gruppo Banca Esperia
Gli azionisti e il consiglio di Amministrazione
Gli azionisti
Banca Esperia é la Private Bank di Mediobanca,
Mediolanum & Partners, joint venture fra Mediobanca
e Mediolanum nel settore del private banking e della
gestione dei Clienti Istituzionali.
Mediobanca
46%
Mediolanum
46%
Stefano Preda
& Management
8%
Il C.d.A.
Prof. Stefano Preda
Dott. Ennio Doris
Ing. Edoardo Lombardi
Dott. Gabriele Galateri Di Genola
Dott. Alberto Nagel
2
Presidente, Fondatore del Gruppo Banca Esperia
Consigliere, Fondatore e Amministratore Delegato di Mediolanum spa
Consigliere, Vice Presidente di Mediolanum spa
Consigliere, Senior Advisor di Mediobanca spa
Consigliere, Consigliere Delegato di Mediobanca spa
Il Gruppo Banca Esperia
La Struttura del Gruppo
Duemme Hedge
SGR
Istituzione e gestione di Fondi di Fondi Hedge
Selezione di Fondi di Fondi Hedge
Duemme Capital
Ltd
Advisory, monitoraggio e selezione
dei migliori fondi hedge sul mercato
internazionale
Duemme SGR
Banca Esperia
Gestione della relazione
con i clienti private
Servizi bancari
Servizi di raccolta ordini
Servizi di consulenza
Prodotti strutturati
Finanziamenti
3
Duemme Trust
Duemme Servizi
Fiduciari
Asset management per clientela private
e istituzionale
Selezione di prodotti di terzi
Gestione della Sicav lussemburghese
Gestione della relazione con i Clienti istituzionali
Istituzione e gestione fondi immobiliari
Svolgimento dell’attività di Trustee
o di Protector
Servizi fiduciari e di account aggregation
Il Gruppo Banca Esperia
La Struttura e i Risultati
Brescia
►
►
200dipendenti
dipendenti
200
► 6 Società
► 6 Società
Milano
Torino
11sedi
sedi
11
► Asset Totale: 12,2 mld di euro
► Asset Totale: 12,2 mld di euro
(datiaafine
fineottobre
ottobre2007)
2007)
(dati
Genova
Roma
Napoli
►
►
16
Raccolta
14
12
220
200
180
160
140
120
100
80
60
40
20
0
Dipendenti
10
8
6
4
2
4
ott-07
ago-07
lug-07
giu-07
mag-07
dic-06
giu-06
dic-05
giu-05
dic-04
giu-04
giu-03
giu-02
giu-01
0
Parma
Padova
Modena
Bologna
Firenze
Società di Advisory
Duemme Capital ltd
Londra
Il Gruppo Banca Esperia
Duemme Trust Company
fDuemme Trust Company è controllata al
100% da Banca Esperia, la Private Bank di
Mediobanca, Mediolanum e Partners.
fDuemme Trust Company è specializzata
nell’attività di istituzione ed amministrazione
di Trusts riconosciuti in Italia sulla base della
Convenzione dell’Aja (c.d. trusts “interni”),
per svolgere l’attività di Trustee o di Protector.
f Duemme Trust Company è attualmente
l’unica realtà di diritto italiano autorizzata
allo svolgimento dell’attività di Trustee
dalla Banca d’Italia, in quanto parte del
Gruppo Bancario Banca Esperia.
5
Il C.d.A.
Avv. Claudio Grego
Presidente
Dott. Guido Feller
Amm. Delegato
Dott. Claudio Bassani
Consigliere
Il Gruppo Banca Esperia
Duemme Trust Company
Duemme Trust Company è a disposizione della clientela del Gruppo Banca Esperia
nell’ambito dei c.d. Servizi di Organizzazione del Patrimonio (SOP), che integrano la
gestione patrimoniale con l’attività di consulenza relativa a problematiche private complesse.
Duemme Trust Company è stata costituita per garantire alla clientela:
f la sicurezza nell’utilizzo di un Trustee italiano;
f l’affidabilità del Gruppo Banca Esperia;
f la professionalità nella personalizzazione dello strumento istitutivo.
Duemme Trust Company interagisce con il mondo professionale e con le associazioni di
categoria, che a vario titolo si interessano al Trust per assicurare ai propri Clienti la migliore
operatività possibile in un contesto in forte evoluzione.
6
La fiscalità del Trust
Coordinamento fra imposte dirette ed indirette
CASO A
Disponenti: padre e madre
Beneficiari: gli stessi ed i 3 figli (beneficiari individuati)
Beni conferiti: 7 milioni in titoli o liquidità.
Imposta di donazione: dovuta, ma coperta dalla franchigia
Padre
Madre + 3 figli = 4 milioni di franchigia, idem per la madre (4 milioni), totale 8
milioni;
Quindi: imposta = 0.
Imposta sui redditi: dovuta (Trust trasparente), ma pagata sul regime gestito; paga il
12,5% trattenuto dalla gestione. Nessun obbligo di dichiarazione né per il Trust né per il
beneficiario.
7
La nuova fiscalità del Trust
Coordinamento fra imposte dirette ed indirette
CASO B
Disponenti: padre e madre
Beneficiari: i figli (beneficiari individuati)
Beni conferiti: Società di famiglia di valore e patrimonio netto contabile pari a 10 milioni €, non
destinata alla vendita.
Imposta di donazione: non dovuta purché il Trust o i beneficiari discendenti non cedano la
partecipazione prima di 5 anni dall’attribuzione ai beneficiari (o dal conferimento?). Se la vendita
avvenisse prima di 5 anni dall’attribuzione ai figli (o dal conferimento in Trust?) sarebbe dovuta
l’imposta di donazione su (10 – 6) milioni (1 x 3 figli x 2 disponenti) = 4 milioni x 4% = 160.000
Euro.
Imposte dirette: se la società distribuisse dividendo o il Trust alienasse la partecipazione, i redditi
sarebbero imputati ai figli (Trust trasparente).
8
La nuova fiscalità del Trust
Coordinamento fra imposte dirette ed indirette
CASO C
Disponenti: padre e madre
Beneficiari: non individuati; genericamente “gli eredi”
Beni conferiti: Società destinata alla vendita con patrimonio netto contabile pari a €
100.000 e valore pari a 10 milioni €.
Imposta di donazione: dovuta all’aliquota del 8% sul patrimonio netto contabile (8.000 euro).
Imposte sul reddito: trattasi di Trust “opaco”; quindi il dividendo eventuale va tassato in capo al
Trust (1,65%) così come la plusvalenza di una eventuale cessione (40% imponibile x 33% =
13,2%). Obbligo della dichiarazione per il Trust ma non per i beneficiari.
9

Documenti analoghi

Duemme Sicav

Duemme Sicav Duemme Sicav Alkimis è autorizzato al collocamento in Italia e può essere sottoscritto in amministrato. Antonio Maria Penna, Managing Director di Duemme International, ha affermato: “Il prodotto è ...

Dettagli