Incendia per vendetta l`auto del cognato

Transcript

Incendia per vendetta l`auto del cognato
anno vi - numeRo 172 - veneRdì 02 ottobRe 2009
q u o t i d ia n o grat u it o d e ll a p rov i nc ia d i Ro m a
R oma •
via
C RistofoRo C olombo, 134 - t el . 06.89562595 -
Guidonia
info @ CinquegioRni . it
p15
Incendia per
vendetta l’auto
del cognato
Provincia
p3
pubbliCità :
apR
sRl
• t el . 06.83763260 -
apRpubbliCita @ gmail . Com
Fiumicino Conflitto d’interesse, è polemica p17
La denuncia del Partito Democratico nei confronti di esponenti della maggioranza
che, secondo il capogruppo democratico, «avrebbero affari con l’ente pubblico».
Politica
Migliaia di
t-shirt contro
l’intolleranza
Cinque
Notizie
-
pp4/5
Morassut: pronti al dialogo, ora
puntiamo alla partecipazione
Il segretario uscente (in foto) commenta la vittoria della mozione Franceschini nel Lazio. Ponzo: «E’ stato un successo
inaspettato, ma adesso guai a fare passi indietro».
Tor Bella
Velletri
Anzio
Colleferro
Sport
Nigeriana fa spese
con banconote da 100
euro false: arrestata
Il Comune verso il
dissesto finanziario:
via alla procedura
Recuperati tre milioni evasi dall’Ici. Il
sindaco: orgogliosi
I vigili urbani andranno a scuola di
karate per autodifesa
Tre titoli regionali
categoria Cadetti per
la Colleferro Atletica
2
venerdì 02
ottobre 2009
Congresso Pd
«Un successo inaspettato». E’ il commento di Carlo
Ponzo sulla vittoria della mozione Franceschini-Morassut
La campagna
La Provincia di Roma fa stampare per le scuole
centinaia di magliette contro l’intolleranza
ISTITUZIONI
Appalti Pa Firmato ieri il documento tra Prefettura di Roma e Sviluppo Lazio
Un protocollo contro le infiltrazioni
Prefettura di Roma e Sviluppo
Lazio hanno stipulato a Palazzo
Valentini un protocollo di intesa
per la prevenzione dei tentativi di
infiltrazione della criminalità organizzata nel settore degli appalti
pubblici di lavori, servizi e forniture. Il protocollo, sottoscritto dal
prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro e dal presidente di Sviluppo
Lazio Giancarlo Elia Valori, renderà possibile le verifiche antimafia nei confronti di società e
imprese che intendano partecipare nella provincia di Roma ad
Palazzo Valentini
Cultura
La firma, alla presenza
di Pecoraro e Elia,
renderà possibile le
verifiche antimafia
D’Elia
presenta
“Pasolini”
appalti per lavori pubblici di importo pari o superiore a 250.000
euro. Questi controlli saranno effettuati anche nel caso erogazioni
di contributi o affidamento di servizi per un valore pari o superiore
alla soglie comunitarie.
Nuovo stadio
Giro teme nuove speculazioni sul progetto
"Voglio dare un messaggio ai tifosi, vorrei dire: non fatevi fregare." Con questa elegante
allocuzione interviene su una
emittente locale Francesco Giro,
sottosegretario ai Beni culturali
in merito al progetto di nuovo
stadio ."C'è dietro una speculazione edilizia importante, aggiunge Giro,". Quindi per
evitarla occorre vedere i progetti,
che ad oggi non esistono. L'in-
Quotidiano della Provincia di Roma
tervistatore gli fa tuttavia notare
che Alemanno e Marrazzo, sono
andati alla conferenza stampa
con Rosella Sensi... “Ho fatto la
stessa domanda ai loro rappre-
DIRETTORE: Giuliano Longo
DIRETTORE RESPONSABILE: Christian Poccia
EDITORE: EDIZIONI METROPOLITANE S.r.l.
Via Cristoforo Colombo, 134 - 00147 Roma
Tel. 06.89562595 - e-mail:[email protected]
PUBBLICITA’: APR S.r.l.
Via Cristoforo Colombo, 134 - 00147 Roma
Tel. 06.83519880 - e-mail: [email protected]
STAMPA
Litosud Srl
Via C. Pesenti, 130 - 00156 Roma
Registrazione del Tribunale di Roma n. 155 del 23/04/2004
”
Per evitare il pericolo
occorre vedere le carte
ma a oggi non esistono
sentanti e mi hanno risposto che
sono stati invitati ma che non sapevano nulla." precisa Giro. E
aggiunge "alla conferenza
stampa io non c'ero, ma ho letto
le dichiarazioni la responsabile
del business plan ha, il quale
detto che non c'è nessun piano
concreto ad oggi”. Poi fa notare
“io parlo come sottosegretario,
ma come uomo politico vorrei sapere chi paga e pretendo che non
vengano strumentalizzati i tifosi
della Roma."
Una serata interamente dedicata alla poesia, le canzoni
ed il ricordo di Pier Paolo
Pasolini con le voci di Aisha
Cerami e Nuccio
Siano. L'evento dal titolo:
“Le canzoni di Pasolini”, si
terrà domani venerdì 2 ottobre alle ore 21 presso il Teatro Studio - Auditorium
Parco della Musica. Lo spettacolo si svolge con il contributo dell’assessorato alle
politiche culturali della Provincia di Roma e prende
corpo dai versi del grande
poeta, in particolare quelli
composti in forma di canzone. “Sono particolarmente
contenta di rinnovare la forza
del messaggio pasoliniano
promuovendo un lato poco
conosciuto della sua poliedrica e immensa produzione
artistica - dichiara l’assessore
alle politiche culturali della
Provincia di Roma Cecilia
D’Elia - Cinquant’anni fa veniva pubblicata “Una vita violenta” e nelle sue canzoni
ritroviamo tutti i protagonisti
di quel capolavoro della nostra letteratura".
ISTITUZIONI
veNerdì 02
OTTObre 2009
3
Provincia Zingaretti lancia una campagna di sensibilizzazione nelle scuole
Migliaia di magliette
contro l’intolleranza
Sono partite le campagne civiche della Provincia di Roma
contro l'intolleranza e il razzismo e per la libertà di espressione. La Giunta Zingaretti ha
fatto stampare migliaia di magliette che saranno distribuite
in alcune scuole della capitale
e del suo hinterland. "Non
condivido la tua opinione ma
darei la vita affinché tu possa
esprimerla", questo lo slogan
stampato su t-shirt rosse, citazione di una frase di Voltaire
che l'Amministrazione di palazzo Valentini ha scelto per
lanciare la campagna della
Provincia "per la libertà di
espressione". e' stampata su
una maglietta blu invece la
frase che la Provincia di Roma
ha utilizzato per la campagna
contro tutti i razzismi. "Se non
sopporti chi è diverso da te...
clonati!" si legge sulla t-shirt,
che nel mezzo ha stampato
l'immagine di una pecora.
"Dobbiamo affermare una
volta per tutte - ha detto Nicola Zingaretti - che le differenze non sono un problema
ma una ricchezza e lo dobbiamo fare in un momento
come questo in cui a Roma,
spesso, ci sono rigurgiti di violenza".
Lo slogan
“Non
condivido la
tua opinione
ma darei
la vita
affinché tu
possa
esprimerla"
(Da una frase
di Voltaire)
Scuole
Inaugurata la nuova
Al via nuovi corsi di
succursale del Confalonieri formazione professionale
Ieri mattina il presidente della Provincia
di Roma, Nicola Zingaretti e l'assessore
provinciale alla Scuola Paola Rita
Stella hanno inaugurato la sede della
succursale del "Confalonieri".
Dieci aule dell'istituto che fino a qualche
mese fa occupavano un piano di Villa Altieri a viale Manzoni, sono state trasferite
in un'ala del vicino complesso "Galileo
Galilei" grazie ai lavori finanziati dalla
Provincia di Roma per un importo di
quasi 400 mila euro.
"In un anno e tre mesi - ha detto Zingaretti - abbiamo già investito tutti i soldi
che avevamo a disposizione per l'edilizia
scolastica.
Le infrastrutture scolastiche sono il
primo passo per riconoscere a tutti il diritto della conoscenza. Nei prossimi anni
apriremo 13 nuovi edifici scolastici fatti a
norma e che guardano all'edilizia sostenibile. Vogliamo dare un segnale di in-
versione di tendenza e ribadire che criminale è chi toglie anche solo un euro alle
scuole, alla ricerca e all'università perché
significa uccidere il futuro". L'assessore
Stella ha sottolineato che in 15 mesi la
giunta provinciale ha deliberato 233 interventi per nuova edilizia scolastica e per
ristrutturazioni, per un valore di circa 163
milioni di euro.
Nel corso della mattinata l'assessore ha
inaugurato anche i lavori di ristrutturazione dell'istituto B. Croce. L'amministrazione provinciale ha stanziato per la
scuola romana quasi 520mila euro per la
messa a norma degli infissi esterni ed interni, la sostituzione di tutti gli avvolgibili, la tinteggiatura complessiva degli
ambienti scolastici, la messa a norma
dell’impianto elettrico e l’ottenimento del
C.P.I. (Certificato Prevenzione Incendi).
CINQue
Contrastare l’evasione e l’abbandono
scolastico e dare le basi per diventare cittadini migliori. Sono gli obiettivi che la
Provincia di Roma cercherà di raggiungere con i nuovi corsi di formazione professionale. Si tratta di un percorso
formativo, alternativo alla scuola statale,
ma che è comunque obbligatorio e al
termine degli studi permette ai ragazzi
di inserirsi nuovamente nella scuola superiore o di entrare nel mondo del lavoro. Il progetto è stato presentato ieri
mattina dal Presidente della Provincia
Nicola Zingaretti, con l’assessore alle
Politiche del Lavoro Massimiliano
Smeriglio e al direttore del dipartimento
Formazione Paola Bottaro. La Provincia ha stanziato per il progetto più di
44mila euro, utilizzando i Fondi sociali
europei e ha organizzato 428 corsi tenuti
nelle 50 sedi distribuite in tutto il territorio provinciale. Quest’anno la stessa
amministrazione provinciale ha stanziato ulteriori 400mila euro per avviare
nuovi percorsi rispetto al 2008. Si può
scegliere tra quelli triennali, biennali e
per disabili. Fra le aree tematiche i lavori
d’ufficio, l’elettronica, l’informatica, il turismo. Per Zingaretti i ragazzi percepiscono questo momento difficile con la
paura per il futuro, o l'ansia di cercare un
lavoro o di farsi una famiglia, la provincia insiste sulla scuola e sulla formazione
"per sradicare questi timori e mettere i
ragazzi nelle condizioni di farcela sulla
base delle proprie capacità e non con
l’aiuto degli altri". Per il presidente della
Provincia tutti hanno gli stessi diritti e
la possibilità di farcela, quindi per uscire
dalla crisi "non basta l’ottuso ottimismo,
le cose migliorano se ognuno fa il proprio dovere e per noi è quello di offrire
una buona qualità di formazione professionale per tutta la provincia”.
4
ISTITUZIONI
veNerdì 02
OTTObre 2009
L’intervista Carlo Ponzo commenta la vittoria della mozione Franceschini
«Un successo inaspettato»
”
Christian Poccia
«Il successo della mozione Franceschini-Morassut nella
provincia di Roma dimostra quanto il Partito Democratico, grazie ai suoi dirigenti locali, sia radicato sul territorio». Carlo Umberto Ponzo, consigliere regionale Pd,
non nasconde la soddisfazione per una vittoria, quella
degli attuali segretari nazionale e regionale, che definisce
«inaspettata».
Beh, inaspettata fino a un certo punto. Non mi dica che
in provincia la vittoria di Franceschini sia arrivata per lei
come un fulmine al ciel sereno.
No, in effetti ero abbastanza convinto che ce l'avremmo
fatta. Quello che è stato inaspettato è la dimensione del
risultato: abbiamo staccato Bersani di 15 punti percentuali.
Mica poco.
Appunto.
Merito anche vostro. Di voi dirigenti locali, intendo.
Una dimostrazione che per creare un vero partito federalista c'è bisogno di una maggiore autonomia delle organizzazioni territoriali.
Su cosa?
Su alleanze e candidature, per esempio. Ogni territorio
ha delle peculiarità che solo chi lo vive conosce e sa interpretare.
Facile a dirsi. La questione dell'autonomia è piuttosto risalente, ma la strada per dare più forza ai partiti locali,
nel Lazio mi pare non l'abbiate ancora trovata.
E' vero. E infatti per farlo serve un partito regionale forte
e autonomo che tenga conto di tutte le realtà locali. Un
partito romanocentrico fa male sia a Roma che al Lazio.
Nell’Udc c'è un dibattito
in corso, bisognerà
vedere cosa decideranno
Spero che nel Lazio si
alleino con noi del Pd
L'affluenza al voto pare dia forza alle vostre ragioni.
Nel Lazio sono andate a votare 58 mila persone, il 69%
degli iscritti. E in un clima politico come quello attuale,
è un fatto importantissimo. Il Pd è l'unica forza politica
che coinvolge i cittadini in un processo democratico di
scelta della classe dirigente.
E il 25 ottobre ci sono le primarie. Che peso avrà nel
Lazio la vittoria di Morassut fra gli iscritti?
Intanto sono convinto che la mozione Morassut-Francheschini incrementerà le percentuali di voto prese in
questa prima fase. E poi per noi il voto degli iscritti è uno
slancio.
La sfida sarà ovviamente tra Franceschini e Morassut da
una parte e Bersani e Mazzoli dall'altra. Tuttavia le percentuali di voto conquistate da Ignazio Marino non sono
affatto trascurabili. Sintomo che nel Pd c'è una gran voglia di laicità e diritti civili. Crede che i due leader che si
contenderanno la vittoria sapranno raccogliere questa
sfida?
Il Partito Democratico nasce dalla sintesi di varie anime
politiche e riformiste. Tuttavia, pur rispettando le diverse
opinioni, deve decidere a maggioranza. E su questi temi
non credo vi siano dubbi: il Pd crede nella laicità e Franceschini, che interpreta bene lo spirito del partito, lo ha
detto chiaramente anche all'interno della sua mozione.
Non teme che una volta conclusosi il congresso a qualcuno (uno a caso: Rutelli) venga voglia di lasciare la casa
comune perché insoddisfatto del risultato?
Francesco Rutelli è fra i fondatori del Partito Democratico ed è una risorsa indispensabile. Spero proprio che,
qualunque sia il risultato che verrà fuori dalla primarie,
resti nel partito. Fare un passo indietro rispetto all'esperienza che ha portato noi tutti a dare vita al Pd sarebbe
un grosso errore.
Passato il congresso e fatti i nuovi segretari, bisognerà
scendere subito in campagna elettorale. Fra pochi mesi
ci saranno le elezioni regionali. Come vede un'allenza con
l'Udc?
All'interno del partito di Casini c'è un dibattito in corso,
bisognerà vedere cosa decideranno. Io spero che nel
Lazio si alleino con noi del Pd.
Anche a costo di cedere a loro la Presidenza della Regione?
Il mio giudizio su Marrazzo è positivo: ha ereditato una
situazione drammatica dal centrodestra e ha saputo far
fronte ai problemi dimostrando capacità di governo e di
relazione con i territori laziali.
La risposta alla domanda è no, quindi.
Esattamente.
La nota
Democrazia e partecipazione non fanno notizia
Ammettiamolo pure, anche i giornali
amici, per non parlare di quelli che si proclamano non schierati e delle televisioni,
su questo congresso del PD hanno inzuppato il pane. Attenti a scrutare i segni
del prossimo dissolvimento di questo
partito, che certamente non gode di ottima salute e prodighi di previsioni su chi
per primo lo abbandonerà. Paralisi, lacerazioni, fallimento ecc. sono i termini comunemente
usati
per
definire
l'esperienza di un partito che solo nel
Lazio ha 'schiodato' da casa 60.000
iscritti per discutere e votare e si appresta
presumibilmente a mobilitare altre decine di migliaia di cittadini per le primarie del 25 ottobre. Dati che non farebbero
pensare ad un 'dead walking party', se
non fossero del tutto irrilevanti per quei
cronisti 'distratti' (o embedded) che
hanno esultato quando il 'patron' della
politica italiana e delle televisioni del Bel
paese, si ergeva, si fa per dire, dal predellino di una lussuosa vettura e si inventava
un 'partito spettacolo' a sua immagine e
somiglianza. Insomma pochi hanno parlato di questo congresso, unico congresso 'vero' degli ultimi anni, come fatto
di democrazia. Una sorta di scatto d'orgoglio nel deprimente panorama di 'riflusso' politico, in parte pilotato. Ma da
questa sottovalutazione traspare un disegno sottile: dare per scontata all'opinione
pubblica la vittoria della destra alle prossime regionali, visto che l'avversario è
spacciato. Come se quel 50% e passa di
elettori che non votano a destra, improvvisamente svaporasse. Come se la luce effusa da Palazzo Grazioli fosse in grado di
dare al Lazio tale miracolo. Ecco perchè
fiduciosi nell'invincibilità del loro 'capo',
possono continuare tranquillamente ad
accapigliarsi sulla scelta del 'competitor'
di Marrazzo. Bertolaso, Polverini, Meloni, Augello, Todini. Tutti rigorosamente in ordine di preferenza dei più
recenti sondaggi.
lg
ISTITUZIONI
veNerdì 02
OTTObre 2009
5
Congresso Pd Nel Lazio si affermano Franceschini e Morassut
Soddisfatti, ma
pronti al dialogo
Ma il
risultato
di Roma,
dove
prevalgono
Bersani e
Sassoli,
finisce per
stridere
con il dato
della
regione
Giuliano Longo
Il dato è ormai incontestabile, nel
Lazio la mozione Franceschini supera il 44% contro quella dell'avversario più immediato Bersani
(42,2%), ma con una sorprendente
affermazione della mozione Marino al 13%, come noto sostenuta da
Goffredo Bettini. Ma ancor più
sorprendente è che il dato della nostra regione va in controtendenza
rispetto a quello nazionale, dove
Bersani stravince. 'Sobriamente'
soddisfatto, come lui stesso si defi-
nisce in conferenza stampa, Roberto Morassut che nel Lazio s'impone con la mozione Franceschini
al 44,5%, contro il 42,1% di Mazzoli
(Bersani) ed il 13,5% di Ileana Argentin (Marino). I suoi toni non
sono certo trionfalistici, anzi, l'attuale segretario regionale del PD
insiste sul valore di una mobilitazione congressuale che ha coinvolto 60.000 iscritti e guarda con
fiducia all'esito finale delle primarie, aperte agli elettori del PD il 25
ottobre. Primarie che per Morassut, al di là delle divisioni congressuali anche aspre, prefigurano quel
partito 'aperto' di elettori ed iscritti,
che ha fortemente differenziato la
mozione Franceschini da quella di
Bersani. Ma di qui al 25 ottobre,
nelle intenzioni di Morassut, occorre parlare alla gente di contenuti:
sanità,
infrastrutture,
ambiente, rifiuto del nucleare, sostegno alle imprese, trasparenza e
lotta alla criminalità, tutti temi che
puntano anche ad una integrazione
dei territori regionali rispetto ad
una concezione 'romano-centrica'
che talora ha prevalso. A ben vedere, contenuti che prefigurano il
programma elettorale del PD in
vista delle prossime regionali. Rinnovamento del gruppo dirigente,
apertura ai giovani, presenza delle
donne e due referendum popolari,
il primo «sulla destinazione del
Forlanini» ed il secondo «sull'opzione nucleare», sono le promesse
di Morassut, se verrà riconfermato
segretario del PD-Lazio. Eppure
proprio il risultato di Roma città finisce per stridere con un successo
per lui ampiamente positivo. Nella
Capitale infatti il risultato è capovolto con il 55% dei voti a Bersani
ed il 54% a Mazzoli; 29% a Franceschini e 31% a Morassut ed il 16% a
Marino e a Ileana Argentin. Anche
se Roma è una spina nel fianco,
Morassut può ben consolarsi con i
dati della sola provincia di Roma,
dove in tandem con Franceschini
balza al 55%, e dove Bersani scende
al 40%, con Mazzoli al 39,6%% e
Marino/Argentin crollano al 5%.
D'altra parte nei giorni scorsi Morassut non era stato certo tenero
con il gruppo consiliare del suo partito in Campidoglio, che, secondo
la sua opinione, è più propenso a
«contrattare posizioni di potere»
che a sviluppare una dura opposizione di contenuti e con una «forte
mobilitazione» dei circoli e dei cittadini. Tanto più che le condizioni
di degrado e decadenza di Roma
sotto l'amministrazione Alemanno
sono evidenti. E sulle modalità del
voto congressuale a Roma, Morassut qualche dubbio lo solleva.
Ad esempio sull'afflusso dei tesserati negli ultimi giorni in luglio,
proprio in zona 'Cesarini'. O ancora sull'improvvisa rinascita di circoli 'dormienti', il che potrebbe
implicare un lavoro organizzato,
ma di fazione. Situazione da verificare, dice Morassut, ma senza tirare la corda, senza acuire
contrapposizioni che con la chiusura di questa travagliata fase congressuale del PD si devono quanto
meno sopire, pena la stentata sopravvivenza di un partito lacerato.
Infine l'ultimo appello-invito di
Morassut alla 'sobrietà' delle spese
di propaganda per questa fase che
anticipa il 25 ottobre, sobrietà prevista dallo statuto e che non deve
superare i 50.000 euro a candidato.
Ovviamente non per demagogia,
ma questa volta chi 'sgarra' dovrà
pur render conto ad iscritti ed elettori.
Regione
PRoVinCia di Roma
Comune di Roma
Candidati nazionali
Candidati nazionali
Candidati nazionali
nome
Voti
Percentuale
nome
Voti
Percentuale
nome
Voti
Percentuale
Franceschini
25.694
44,1%
Bersani
7.902
40%
Bersani
10.043
55%
Bersani
24.694
42,2%
Franceschini
10.823
55%
Franceschini
5.199
29%
Marino
7.825
13,4%
Marino
984
5%
Marino
2.914
16,3%
Candidati Regionali
Candidati Regionali
Candidati Regionali
nome
Voti
Percentuale
nome
Voti
Percentuale
nome
Voti
Percentuale
Morassut
25.585
44,5%
Mazzoli
7.659
39,6%
Mazzoli
9.606
54%
Mazzoli
24.219
42,1%
Morassut
10.671
55%
Morassut
5.525
31%
Argentin
7.700
13,5%
Argentin
1.018
5,2%
Argentin
2.801
16%
venerdì 02
ottobre 2009
Eventi
Comincia oggi la mostra evento “Earth Air Use:
O”. Appuntamento alle Scuderie Aldobrandini
Cronaca
7
Una nigeriana è stata arrestata a Tor Bella Monaca
per aver tentato di fare la spesa con soldi falsi p8
METROPOLITANA
area
Ciampino Presto raccolta differenziata anche in Mura dei Francesi e 167
Il “porta a porta” si estende
Dal prossimo 28 ottobre, a Ciampino, a raccolta differenziata con il metodo porta a
porta sarà estesa anche ai quartieri Mura
dei Francesi e 167.
Con questa nuova estensione – la terza
dopo l'attivazione sperimentale del servizio
nel quartiere Folgarella di fine 2007 e l'ampliamento ai quartieri Acqua Acetosa, Cipollaro e Morena avvenuto a maggio 2009
– il “porta a porta” arriva nelle case di oltre il
50% dei cittadini residenti. Una passo avanti
nella direzione che porterà a fine anno il servizio al centro con il completamento dell'intero territorio comunale. Il “porta a porta”,
realizzato grazie al finanziamento della Provincia di Roma e gestito dell'Azienda Servizi Pubblici s.p.a., ha permesso di
raggiungere a Ciampino percentuali del
66% di raccolta differenziata nei primi 6
mesi del 2009 nei quartieri dove è attivo il
nuovo servizio. Dati che hanno fatto sì che
al Comune di Ciampino è stato recentemente conferita la menzione speciale “emergenti nell'emergenza” da parte di
Legambiente e del Ministero dell'Ambiente
alla premiazione dei comuni ricicloni del
2009. Come già avvenuto negli altri quartieri, anche per “Mura dei Francesi” e “167”,
poco prima della partenza del servizio, gli
operatori ASP consegneranno gratuitamente presso tutte le abitazioni il materiale
necessario per effettuare la raccolta differenziata. Sarà distribuito inoltre un calendario
ed un opuscolo con indicazione dei giorni e
modalità di raccolta dei rifiuti differenziati.
Nel caso di assenza al momento del passaggio dei tecnici gli operatori lasceranno un tagliando di avviso con le istruzioni per il
ritiro gratuito dei materiali presso la sede
dell'Asp in Piazza Kennedy, 15, nelle giornate di martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle
ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 16.30.
Il materiale informativo è disponibile sui siti
del
comune
di
Ciampino,
www.comune.ciampino.roma.it, e sul sito
dell'Asp, www.aspciampino.it Per illustrare il nuovo sistema di raccolta “Porta a
Porta”, il Sindaco e l'Amministrazione co-
munale incontreranno i cittadini, insieme ai
tecnici dell'Asp, nel corso di due incontri
pubblici: giovedì 8 ottobre, ore 18.00 presso
la sala parrocchiale “San Giovanni Battista”
attigua alla chiesa di Via Mura dei Francesi;
giovedì 15 ottobre, ore 18.00 presso il Centro Anziani “Clodoveo Guerzoni” sito all'interno del Parco Aldo Moro. Domenica 4
ottobre, inoltre, sarà installato un “info
point” in occasione della Festa di Via Mura
dei Francesi, che verrà collocato di mattina
nello spazio antistante la parrocchia di Via
Mura dei Francesi, e nel pomeriggio nel
piazzale antistante il Parco Aldo Moro. Nel
corso degli incontri gli Amministratori Comunali e i tecnici specializzati forniranno
spiegazioni dettagliate sul nuovo metodo di
raccolta dei rifiuti e hanno risposto ai quesiti
dei cittadini. Osservazioni e suggerimenti
saranno sempre ben accetti per rendere effi
ciente ed effi cace il servizio. Altri “info
point” verranno istituiti nei prossimi giorni
nei quartieri interessati secondo un calendario che verrà diffuso nei prossimi giorni.
Albano
Psicologia
e cultura a
convegno
Inizia domani ad Albano un
ciclo di conferenze sul tema:
“Piscologia e Cultura… un invito alla riflessione e alla condivisione”, con il patrocinio
del Comune di Albano Laziale. L’incontro del primo
sabato che si terrà alle ore
16.30, presso la Sala Giunta
del Comune di Albano avrà
per tema: “Genitori e figli tra
attaccamento e libertà”, con
la partecipazione del dottor
Claudio Gerbino.
Frascati
Apre oggi Sguardi Sonori 2009
Per la manifestazione Sguardi Sonori 2009
- Festival of media and time based art, le
Scuderie Aldobrandini del Comune di
Frascati ospitano da oggi al 18 ottobre
2009 la mostra/evento “ EARTH AIR
USE = O “, letteralmente l’utilizzo degli
elementi della natura, a cura di Carlo Fatigoni, Sandro Cecchi, Sandra Gonzales,
una panoramica spazio/temporale sul rapporto che l’artista/artefice ha nella dimen-
sione contemporanea. L‘inaugurazione è
prevista per oggi alle ore 18.
Coscienza di ciò che ci circonda, specchio
di un presente inflazionato e stratificato,
sfida e liricità, volontà d’azione e coscienza.
L’acqua è il trait d’union, il corpo dell’opera, l’amalgama e cimento, la città
ideale, le cui fondamenta sono essenziali al
nostro mantenimento; di conseguenza il
suo opposto come la rinuncia, la mancanza,
l’indifferenza e la distrazione come fenomeni che contemporaneamente ci mettono
in allarme. Tutto questo in un percorso visivo/visuale che va dalla nascita (nell’acqua)
alla sfida alle incombenze filosofico/progettuali, fino alle derive visive tecnologiche, in
un percorso che fa della storia (la nostra) un
possibile percorso ecosinfonico di vita,
dove la speranza è la salvezza di questo
bene che è il più grande: l’uomo.
8
venerdì 02
ottobre 2009
area metropolitana
Tor Bella Alla nigeriana non riesce il colpo
Fa shopping con
banconote false
Faceva la spesa con soldi falsi. A Tor Bella Monaca, in
viale Paolo Ferdinando Quaglia, i carabinieri del Nucleo
Radiomobile di Roma hanno arrestato una 40enne nigeriana per "detenzione e spendita di banconote false". La
donna, che risulta essere già pregiudicata, dopo aver fatto
la spesa al supermercato si è avvicinata alle casse e con
molta disinvoltura ha consegnato alla commessa 100 euro
falsi. Nessun resto è però arrivato alla signora che attendeva di andare via. Al contrario, l'amara sorpresa di trovare all'ingresso i carabinieri chiamati, nel frattempo, al
112 dagli addetti alle vendite accortisi dell'inganno. La perquisizione personale ha permesso ai militari di sequestrare
nella borsa della donna altre 3 banconote da 100 euro false.
La donna sarà processata per direttissima.
Brevi
Supermarket della droga
ToR BeLLA MoNAcA. Un vero e proprio
supermarket della droga è stato scoperto
dai carabinieri nell'abitazione di un uomo
nella zona di Tor Bella Monaca. il pusher
aveva creato una serra artigianale.
Transessuali rapinatori
PReNeSTiNo. Due transessuali brasiliane
sono state arrestate dai carabinieri la scorsa
notte per aver rapinato, minacciandolo, un
uomo fermo al semaforo dopo essersi fatte
accompagnare a casa.
Bomba contro sede Pdl
APPio. Un ordigno incendiario è stato lanciato la scorsa notte contro il circolo Pdl di via
Mirandola, in zona Appio, a Roma. Solidarietà ai ragazzi di Azione Giovane è stata
espressa, tra gli altri, dal Presidente della Regione Marrazzo a dal sindaco Alemanno.
venerdì 02
ottobre 2009
Cave
L’opposizione chiede urgenti risposte sulla
situazione delle attività estrattive di Laghetto
Velletri
9
Nell’ultimo Consiglio si sono mossi i primi passi
per la procedura di dissesto finanziario p10
C A S Tr oEmL
L
I
ani
Monte Compatri L’opposizione: nessuna risposta alla nostra interrogazione
«Chiarezza sulle
cave di Laghetto»
E' un momento di grande attrito
a Monte Compatri tra le forze di
maggioranza e quelle di opposizione. I consiglieri di minoranza
Renato Vernini e Francesco Ferri
avevano presentato a luglio un'interrogazione urgente chiedendo
la convocazione di un Consiglio
comunale sulla questione delle
cave di Laghetto al fine di concertare nel migliore dei modi la linea
amministrativa che garantisca i
diritti dei concessionari e quelli
dei residenti. «Lì sono presenti
C.Gandolfo
Si è concluso ieri il periodo di permanenza di
Papa Benedetto XVI a
Castel Gandolfo. Il
Santo Padre ha salutato
la comunità castellana in
un'udienza nella sala
degli Svizzeri del palazzo
apostolico. «Ringrazio
tutti coloro che si sono
impegnati 'per assicurare
ogni assistenza a me e ai
miei collaboratori, agli
ospiti e ai pellegrini che
vengono a farmi visita,
specialmente la domenica
per il consueto appuntamento dell'Angelus» ha
detto il Pontefice.
importanti attività estrattive - citava il documento - anche in prossimità delle abitazioni civili, ma
per la complessità amministrativa
della materia è difficile valutare le
posizioni dei singoli titolari di
concessioni estrattive. Il bene
della salute dei cittadini e l’integrità ambientale sono però primari e visto che su youtube e su
facebook sono stati pubblicati dei
video che mostrano inquietanti situazioni di disagio per i cittadini
e che queste situazioni vengono
denunciate come il risultato di
violazione di legge, bisogna allora
capire se queste denunce sono diffamatorie e calunniose nei confronti degli imprenditori che
gestiscono le cave o
sono di estrema
gravità per le
violazioni
che denunciano.
In
ogni caso concludeva il
documento - è
responsabilità del
sindaco, autorità di salute
pubblica, vigilare sui fatti denunciati e eventualmente investire immediatamente la competente
autorità».
«Abbiamo presentato l'interrogazione a luglio e ad oggi il sindaco
non ha risposto - dice il consi-
Le immagini della cava sono finite su Youtube
Ferri (Pd): nell’ultimo Consiglio
il sindaco ci ha detto che gli
uffici hanno perso le carte
gliere comunale del Pd, Francesco Ferri -. Nell’ultimo Consiglio
comunale ci ha detto che gli uffici
hanno l'interrogazione. Questa e'
una cosa grave gravissima che
danneggia l'immagine dell'ente e
delle istituzioni, su una questione
di estrema delicatezza. Siamo fortemente indignati per la superficialità messa in
atto dall'Amministrazione
De Carolis,
su una questione che e'
fortemente
sentita nella
frazione di Laghetto. Solo dopo
due mesi dalla presentazione si sono accorti della cosa?
Facciamo presente - conclude
Ferri - che, come previsto da regolamento, si deve rispondere entro
e non oltre il termine di trenta
giorni».
CINQuE
Un lettore ci scrive:
parcheggi cari in riva al lago
Spettabile redazione,
desidero tornare sulla questione relativa alla sosta a pagamento
lungo il lago di Castelgandolfo: attualmente la tariffa è di ben euro
1.20 l'ora, tutti i giorni per l'intero anno. E quali servizi offre l'amministrazione al turista che intende visitare la zona? Assolutamente nulla, perchè le spiagge sono sporche e in alcuni tratti
maleodoranti, da quando sono state revocate le concessioni ai gestori degli stabilimenti, l'acqua del lago è spesso sporca e piena
di schiuma, gli impianti del Coni sono abbandonati da anni, non
esistono iniziative che possano attirare persone: anche a me, come
tanti altri, è passata la voglia di andare al lago...Se questo bene
inestimabile si trovasse in Austria o in Svizzera sarebbe un gioiello, purtroppo si trova in Italia...
Ora la mia domanda è questa: come fa un amministratore in un
simile deprimente contesto a stabilire una tariffa del genere per il
parcheggio, con gravissimo danno per gli operatori commerciali
e comunque effetti negativi nei confronti di famiglie non certo benestanti che magari non si possono permettere il mare o altri luoghi di villeggiatura? Gli Amministratori si degnino di scendere a
valle e constatare di persona questa situazione.
Guglielmo Rocco
10
venerdì 02
ottobre 2009
castelli romani
Velletri In un “bollente” Consiglio si è dato il via libera alla procedura
Verso il dissesto finanziario
Daniel Lestini
S’è giocato a rimpiattino, l’altra
sera, nel Consiglio comunale che
ha dato il là alle procedure del
dissesto finanziario. Una pagina
nera, per la città di Velletri, che i
politici hanno vissuto rimpallandosi le accuse sulla responsabilità. Improntato al realismo, non
senza barlumi di fiducia, l’intervento del sindaco Fausto Servadio, che con la sua relazione ha
preceduto la discussione sulla
salvaguardia degli equilibri di bilancio. Dall’opposizione forti critiche all’operato di una
maggioranza accusata di non essere stata all’altezza della situazione e di aver fatto confusione
sui conti. Da qui la richiesta, non
accettata, di prorogare di almeno
20 giorni la discussione sugli
equilibri, tentando, proprio in extremis, di salvare il salvabile. Ben
più pragmatico il primo cittadino, che ha rispedito al mittente
le accuse di un centrodestra ritenuto il principale artefice dell’attuale sfacelo economico.
“Nonostante le iniziali difficoltà
– ha premesso Servadio - abbiamo proceduto alla riduzione
della spesa corrente, razionalizzando gli spazi e presentando la
disdetta di diversi fitti passivi.
L’attività non si è di certo conclusa – ha aggiunto – e i benefici
li avremo non prima del 2010. Alcune operazioni esecutive nei
confronti dell’ente comunale
hanno aggravato una situazione
già critica, ma Velletri ripartirà
proprio dal dissesto, un atto che
ho cercato di evitare sino all’ultimo, ma che ora rappresenta la
soluzione migliore per la rinascita della città”.
“State giocando coi numeri ed il
Prefetto lo confermerà”: dura la
reazione dell’opposizione, che
per bocca di Gianni Cerini ha
messo in rilievo la mancata pre-
sentazione del Consuntivo, con
la conseguente impossibilità, “in
assenza di numeri certi”, di poter
condividere le procedure di dissesto. “Ci sono molti aspetti contraddittori in quello che dice
l'Amministrazione – ha riferito il
capogruppo dell’Udc Gian Luca
Trivelloni – visto che a distanza
di tre mesi le cifre si sono modificate in maniera esagerata”.
Dopo un batti e ribatti protrattosi per ore la seduta si è conclusa con l’approvazione della
delibera da parte della maggioranza e l’astensione corale dell’opposizione.
”
Il sindaco Servadio:
nonostante le iniziali
difficoltà abbiamo
proceduto alla riduzione
della spesa corrente
D’Andrea (Pd): Festa
dell’Uva, un gran successo
Il consigliere comunale del Partito Democratico, Patrizio D’Andrea, ha voluto tracciare un bilancio della
recente “Festa dell’Uva e dei Vini” di Velletri.
«Voglio esprimere tutta la mia soddisfazione e quella
dell’intero partito per l’ottima riuscita della 79° edizione della rassegna, ancora una volta l’amministrazione comunale e l’assessore Guglielmi hanno
dimostrato la loro capacità di organizzare un evento
in cui l’aspetto turistico e quello della festa popolare
si sono coniugati perfettamente con l’esigenza di fare
un adeguato marketing al nostro territorio e alle
aziende che lavorano nel settore enologico. Il risultato
è stato quello di due giorni intensi di festa tradizionale, ma anche di contatti tra ristoratori, distributori
e aziende del settore, come se si fosse stati ad una fiera
per specialisti. Tutto questo è stato ottenuto pure
grazie alla collaborazione delle aziende agricole del
territorio, dei ristoratori di Velletri, degli sponsor
commerciali, della Provincia di Roma e della Regione Lazio che anche quest’anno hanno permesso
di organizzare un grande evento senza gravare sulle
casse del Comune di Velletri. Quest’anno abbiamo
assistito ad un’ottima annata per l’uva, a cui non è corrisposta domanda adeguata del prodotto, che è valutato tanto poco da mettere in difficoltà il settore – ha
continuato il giovane consigliere del Pd –. Si tratta
dell’affondo della crisi economica sull’agricoltura. Per
questo auspichiamo che il governo nazionale e la Comunità Europea intervengano a favore di un settore
che si sta dimostrando molto vivo e in grado di dare
opportunità di sviluppo al nostro territorio. Per
quanto riguarda il nostro comune, il centrosinistra
sta mettendo in campo politiche di sistema a favore
del settore – ha concluso D’Andrea –. La promozione
del prodotto con le feste e le sagre popolari, l’inserimento nei circuiti di promozione provinciali e regionali, il sostegno da un punto di vista urbanistico
attraverso l’utilizzo dei Piani di Utilizzazione Aziendale, il sostegno e la consulenza al Coprovi per l’acquisto degli stabilimenti di Campoverde, la
previsione di punteggi extra nella valutazione della richiesta di licenza di somministrazione di cibi e bevande per chi ha bottiglie del territorio nella propria
carta dei vini sono tutte iniziative che vanno nella
stessa direzione: poter dire a chi ha un’azienda agricola che la sua attività ha un futuro e che i suoi figli,
se vorranno, potranno continuarla, espanderla, renderla ancora più ricca».
Il ringraziamento
«Provincia di Roma e
Regione Lazio hanno
permesso di organizzare
l’evento senza gravare sulle
casse comunali»
Nel week-end
Ariccia in
diretta su
Rai Due
Ariccia in diretta su Rai 2.
Accadrà domani e domenica
quando una rappresentativa
della cittadina castellana sfiderà la città siciliana di Santa
Margherita di Belìce (Agrigento). L’arena sarà la seguitissima trasmissione
“Mezzogiorno in famiglia”,
ideata e diretta da Michele
Guardì, dove i protagonisti
sono i comuni d’Italia con popolazione inferiore ai 20mila
abitanti. A partire dalle 11,30 e
fino alle 13 i rappresentanti
delle due città, che da agosto
hanno stretto anche un patto
di gemellaggio nel nome de
“Il Gattopardo”, si sfideranno
in studio misurandosi in una
serie di prove pratiche e di
abilità tra le quali la sfida musicale con le mani giganti e lo
“strappa coppa” finale. Si giocherà anche in collegamento
dalle piazze dei due paesi. Ad
Ariccia la location sarà ovviamente la berniniana piazza di
Corte, racchiusa tra il Palazzo dei Chigi e la chiesa del
Bernini. Giochi, costumi, tradizioni, artigianato, peculiarità culinarie, nonché la
storia, il mito ed il fascino monumentale della città di Ariccia saranno in diretta su Rai
2. E per tutti gli ariccini, e
quanti vorranno intervenire,
la possibilità di partecipare a
questa festa recandosi in
piazza e salutare dal piccolo
schermo l’Italia intera. L’appuntamento è, dunque, per
sabato e domenica in piazza
di Corte ad Ariccia.
castelli romani
venerdì 02
ottobre 2009
11
Congressi A Rocca Priora e Monte Porzio risultati piuttosto netti
Pd, premiato Franceschini
A Rocca Priora e Monte Porzio
i congressi del Pd hanno premiato la mozione Franceschini.
Nel primo caso si erano presentate due liste a sostegno dell'attuale segretario del Pd, quelle
facenti capo a Flavio Pucci e Davide De Righi, mentre ce n'era
una a sostegno della mozione
Bersani, facente capo a Giuliano
Fiorelli. 163 i voti complessivi
delle prime contro i 66 della
terza. Anche a Monte Porzio il
dato conclusivo è stato abbastanza chiaro. La mozione Bersani ha ottenuto 8 voti, la
mozione Franceschini 30 voti e
quella di Marino 14 voti.
«Sono state due giornate molto
partecipate - ha detto la coordinatrice del circolo del Pd di Monte
Porzio, Giovanna Cangiano - che
hanno visto un confronto sereno,
pacato ma allo stesso tempo
molto “emozionato” tra coloro
che sono intervenuti ed hanno voluto portare il loro contributo alla
discussione. Tutti i partecipanti
al Congresso hanno concordato
sulla sostanziale omogeneità, almeno per quanto riguarda i temi
principali, delle tre mozioni ed
hanno rinnovato la stima e l’apprezzamento nei confronti di
tutti e tre i candidati alla segreteria nazionale esprimendo la speranza che questo Congresso del
Partito Democratico si concluda
La coordinatrice del circolo monteporziano: due giornate partecipate
di confronto sereno e costruttivo
nel segno dell'unità e non porti a
divisioni e fratture. Tutta questa
partecipazione, anche di volti
nuovi, conferma ancora una volta
che il Partito Democratico a
Monte Porzio è una realtà viva,
dinamica e ricca, l’unica forza politica presente, organizzata e riconoscibile sul territorio. Per
mantenerla tale e per farla cre-
scere - ha concluso la Cangiano è richiesto un grande lavoro: un
lavoro da parte dei componenti
del Direttivo, certamente, ma
anche un contributo da parte di
tutti gli iscritti e simpatizzanti
perché, proprio come abbiamo
visto in questi due giorni, è necessario l’aiuto di tutti».
CiNque
12
venerdì 02
ottobre 2009
Palombara
Scoppia una lite tra vicini armati di spranghe
e bastoni, arrestate quattro persone p14
Guidonia
Per vendicarsi aveva dato fuoco all’auto del cognato,
finisce in manette un pregiudicato p15
T I B UnR
T
I
N
A
ord est
Tivoli In evidenza la mozione presentata dal sindaco Giuseppe Baisi
In Consiglio per
difendere la sanità
Si riunisce questa mattina alle
9 a Palazzo San Bernardino il
consiglio comunale, con un
lungo programma dedicato
esclusivamente alla discussione di ordini del giorno, mozioni,
interrogazioni
e
interpellanze. In totale sono
più di 30 i punti in discussione,
su una serie di argomenti più o
meno interessanti rispetto alla
vita politico-amministrativa
della città tiburtina.
In evidenza la mozione presentata dallo stesso sindaco Giuseppe Baisi per la difesa della
sanità pubblica nel territorio
della Asl Roma G e nel polo tiburtino, il cui contenuto è
stato anticipato alcuni giorni
fa dal primo cittadino.
“La Regione Lazio deve fare
ogni sforzo possibile – ha dichiarato Baisi - per mantenere
e sviluppare i servizi sanitari
nella nostra città. Tivoli ha infatti da sempre un ruolo di
grande centralità per i servizi
pubblici della Valle dell’Aniene e la città si è sviluppata e si sta sviluppando,
anche in termini di infrastrutture e opere pubbliche, proprio per continuare ad essere
un centro di riferimento per un
bacino di utenza di un territorio molto vasto. Compren-
diamo le difficoltà della Regione causate dal pesantissimo
buco di bilancio ereditato
dalla precedente amministrazione regionale e sappiamo
che il piano di rientro dal deficit dovrà portare a tagli e ridimensionamenti. Ma allo stesso
modo siamo convinti che Tivoli debba continuare a mantenere la sua posizione di
centralità, anche per non vanificare i risultati del programma di riqualificazione in
corso al San Giovanni Evangelista e il buon lavoro svolto finora dal direttore generale
della Asl Rm G Giovanni Di
Pilla. Avrebbe poco senso, tra
l’altro, ridimensionare delle
strutture ospedaliere come
quella di Tivoli in cui negli ultimi anni sono stati investiti
milioni di euro per la riqualificazione e il potenziamento.
Siamo certi – ha concluso
Baisi – che il Presidente Marrazzo, come ha sempre fatto
dal suo insediamento alla Regione, saprà trovare le soluzioni più giuste, coinvolgendo
nelle decisioni gli amministratori locali, le forze sociali e i
rappresentanti sindacali del
nostro territorio, quali portatori di interessi legittimi della
comunità”.
Nasce
Emergenza
RmG
E’ nata Tivoli Emergenza
RmG, un’associazione di
volontari che operano nel
settore sanitario. L’iniziativa è partita da medici, infermieri e operatori in
servizio al San Giovanni
Evangelista, dopo l’esperienza di volontariato fatta
in provincia dell’Aquila per
prestare assistenza alle popolazioni colpite dal terremoto.
L’iniziativa è stata accolta
positivamente anche dai
vertici dell’azienda sanitaria
tanto che il direttore generale Giovanni Di Pilla, oltre
a suggerire il nome dell’associazione, la presiederà
anche come direttore.
L’associazione si occuperà
di volontariato e di assistenza nell’ambito del settore sanitario, collaborando
anche con le altre organizzazioni locali di protezione
civile.
”
Siamo convinti che
Tivoli debba continuare a
mantenere la sua
posizione di centralità
tiburtina - nord est
venerdì 02
ottobre 2009
13
Guidonia I primi quartieri interessati sono Setteville, Setteville Nord e Marco Simone
Si parte con la differenziata
Si parte tra poco più di un mese
a Guidonia con la raccolta differenziata dei rifiuti fatta a domicilio, il cosiddetto “porta a porta”.
Nei primi tre quartieri da cui
partirà il programma - che sono
Setteville, Setteville Nord e
Marco Simone - spariranno
quindi i cassonetti dalle strade. E
ogni famiglia - secondo un calendario che sarà stabilito dal Comune - dovrà lasciare davanti
casa i vari tipi di immondizia preventivamente selezionati. Da sabato prossimo inizierà la
campagna di informazione per
spiegare bene agli utenti come
tutto si dovrà svolgere.
Alle famiglie andrà consegnato
anche il kit necessario. Kit che secondo quantro descritto durante
la presentazione del progetto. Si
comincia con i contenitori grigi
da utilizzare per i "materiali non
riciclabili". Questi, a seconda
delle esigenze calcolate, saranno
forniti di diversa capienza e dotati di carrello. Per la plastica e i
metalli è stato scelto il colore
giallo: sacchi e recipienti con rotelle.
Bianco per carta e cartoncino,
anche qui contenitori carrellati
(tranne quelli piccoli da 50 litri)
di diversa grandezza a seconda
dei casi.
Marrone, invece, per la frazione
organica: insieme a sacchi speciali e ai bidoni di varia "taglia"
saranno fornite quasi settemila
biopattumiere. Per il vetro saranno forniti mastelli verdi. A
questo si aggiungeranno 300
compostatori da 400 litri ciascuno. Dopo i primi quartieri il
servizio sarà esteso gradualmente a tutta la città. Questo
dovrà succedere entro i prossimi
quattordici mesi. Ogni famiglia
dovrà quindi esporre i diversi tipi
di rifiuti nei giorni stabiliti da un
preciso calendario: 3 volte a settimana l'organico e una volta per
ognuno degli altri tipi di rifiuto.
Il verde sarà raccolto su prenotazione, così come i rifiuti ingombranti. Secondo il progetto
iniziale, inoltre, dovrebbe essere
prevista un'ulteriore sperimentazione su Collefiorito, Colleverde
e Marco Simone che consiste
nell’introduzione della pratica
del compostaggio domestico.
Secondo le previsioni, inoltre,
presto si dovrebbe passare ad
una nuova tassazione sulla spazzatura. Ad una quota fissa se ne
dovrebbe aggiungere un'altra variabile a seconda della quantità
di rifiuti prodotta. Un modo che
consentirà quindi di premiare i
cittadini più virtuosi. prevedendo, invece, multe per chi non
si atterrà alle regole.
Le mamme
si vestono di
solidarietà
E’ una catena di solidarietà
tra mamme quella lanciata
a Marco Simone di Guidonia. L’obiettivo: aiutare
con un gesto semplice e
concreto quelle più in difficoltà. Per farlo basta donare
attrezzature
e
abbigliamento da bambini
quando non servono più,
ovviamente purché in
buono stato. Quindi lettini, passeggini, carrozzine, fasciatoi, seggioloni,
vestitini e chi più ne ha più
ne metta. Il centro di raccolta è presso la chiesa di
Santa Maria dell’Orazione
che si trova in via Anticoli
Corrado. Si può fare tutti i
lunedì e i venerdì dalle ore
17.00 alle 19.00 chiedendo
di Floriana, Eliana o
Paola.
Per qualsiasi informazione
si può contattare tramite
mail [email protected]
Modalità
Il servizio
Alle famiglie
sarà
consegnato il
kit necessario
e spariranno
i cassonetti
Dopo i
primi
quartieri
sarà esteso
gradualmente
a tutta la città
Monterotondo
Sfratti, a breve la soluzione per gli inquilini di via Volga
Potrebbe arrivare a breve la soluzione in merito alla tormentata vicenda degli inquilini di via Volga da anni in
lotta per non essere costretti a lasciare le loro case. Nei
giorni scorsi il segretario e l’avvocato del Comune si
sono recati presso la Prefettura per chiedere il blocco
degli sfratti per gli abitanti dello stabile da tempo conteso a colpi di carte bollate, tra gli inquilini e la società
Stella Orione. Le famiglie di via Volga da sempre ribadiscono a gran voce che la società avrebbe acquistato
impropriamente un terreno comunale. Il tempo stringe.
La prossima visita dell’Ufficiale giudiziario con la
nuova ordinanza di sfratto, dopo quello mancata di
qualche settimana fa, è attesa per il due ottobre. L’altro
giorno ci sarebbe dovuta essere un'udienza presso il
Tribunale di Tivoli ma, a quanto pare, verrà rimandata
addirittura al 2010. Il primo obiettivo, resta quindi il
blocco degli sfratti. La soluzione attesa dagli inquilini
è che il Comune eretino rivendichi una volta per tutte il
diritto di superficie del terreno su cui è sorto lo stabile,
costruito anni addietro in regime di edilizia convenzio-
nata. Nuove visite dal Prefetto sono programmate nei
prossimi giorni, almeno per chiedere tempo. Il rischio
è che per gli inquilini si consumi di nuovo il dramma di
dovere opporre ancora una volta resistenza allo sfratto.
Lo hanno già fatto diverse volte nel corso degli anni e,
dicono, sono sfiniti di portare avanti una battaglia di cui
vorrebbero vedere la fine, ormai stanchi hanno deciso
provocatoriamente, se costretti a lasciare le proprie
case, di andare a vivere in tenda.
Ad. An.
14
tiburtina - nord est
venerdì 02
ottobre 2009
Palombara Finiscono in manette quattro persone, due coppie di padre e figlio
Lite tra vicini a colpi
di botte e bastonate
Adriana Aniballi
Una banale lite tra vicini di casa si è trasformata in una vera e propria rissa con tanto
di inquilini armati di spranghe e bastoni. E’
accaduto l’altra mattina a Palombara Sabina dove i carabinieri, intervenuti, hanno
dovuto arrestare quattro persone con l’ac-
proibiti sferrati anche con l’aiuto di bastoni
e aste di ferro. Le persone coinvolte nella
rissa, scaturita per futili motivi legati a problemi di vicinato nonché a ruggini del passato, rispettivamente due coppie di padre e
figlio, sono state soccorse e trasportate per
le medicazioni presso gli ospedali di Palombara e Monterotondo. A subire maggiori
lesioni è stato A.P., 35enne, ricoverato con
40 giorni di prognosi presso l’ospedale eretino a causa delle numerose fratture. Il
padre invece, A.G. è stato subito dimesso
con una prognosi di 7 giorni per lesioni
varie, così come le altre due persone arrestate, B.G. 44 anni ed il figlio B.L. 19 anni,
dimesse con prognosi di 5 ed 8 giorni. i
quattro vicini di casa sono stati con rito direttissimo presso il Tribunale di Tivoli .
In ospedale
A subire maggiori lesioni è
stato A.P., 35enne, ricoverato
con 40 giorni di prognosi
presso l’ospedale eretino a
causa delle numerose fratture
Iniziative
Palombara,
a cena per
beneficenza
Una cena biosolidale per
sostenere un progetto di
cooperazione in Uruguay. L’appuntamento è
per questa sera alle 20:30
al Castello Savelli di Palombara Sabina.
Il rIcavato sarà
utIlIzzato per
sostenere la
realIzzazIone
dell' area
protetta dI
rIncon de perez
In uruguay,
amerIca latIna
Il ricavato della manifestazione, organizzata dal
Parco regionale dei
Monti Lucretili, sarà utilizzato per sostenere la
realizzazione dell' area
protetta di Rincon de
Perez in Uruguay-Ame-
cusa di rissa aggravata, qualcuno è pure finito all’ospedale con 40 giorni di prognosi.
I militari di Palombara sono intervenuti
nelle due abitazioni , in una zona di campagna, dopo avere ricevuto ripetute segnalazioni in merito ad una violenta lite tra due
nuclei familiari. L’intervento dei carabinieri
ha consentito di riportare la calma tra i vicini che comunque avevano dato vita ad
una vera e propria rissa con numerosi colpi
Monterotondo
Un servizio di navette elettriche per la città
Un servizio di navette elettriche per collegare il borgo eretino con i parcheggi di via
Corsica e del Carrapone. Questa una delle proposte dell’associazione "Centro storico in
Movimento" di Monterotondo
che da ormai cinque anni che
porta avanti iniziative da discutere con l’amministrazione comunale sul problema “posti
auto”, “viabilità” e “ztl. "Sa-
La proposta
Arriva dal
“Centro storico in
Movimento” che
da anni porta
avanti questo tipo
di iniziative
rebbe idoneo fornire il centro
storico di un apposito servizio
di navette elettriche - dicono
dalla associazione - che passino
con frequenza da via Garibaldi
–piazza Martiri Della Libertà
collegando il borgo ai due parcheggi (Carrapone- via Corsica) utile per abitanti e
commercianti". Da tempo l’associazione “Centro storico in
movimento” è impegnata nel
proporre iniziative utili a migliorare la qualità della vita dei
residenti del borgo. I temi che
stanno più a cuore ai cittadini,
viabilità e parcheggi. “ Il nostro
obiettivo è di rendere la parte
più antica di Monterotondo
ancora più vivibile-concludono
dalla associazione – la passata
amministrazione ha fatto ma
ancora c'è molto da realizzare".
Ad. An.
rica Latina.
La cena sarà preparata
con ingredienti provenienti esclusivamente da
produttori locali del
Parco dei Monti Lucretili. Nel corso della serata
sarà possibile visitare le
sale del Castello, il Muro
del soccorso e la torre.
tiburtina - nord est
venerdì 02
ottobre 2009
15
Guidonia Dopo un mese di indagini finisce in manette un pregiudicato di 30 anni
Per vendicarsi aveva dato
fuoco all’auto del cognato
Adriana Aniballi
Aveva dato fuoco all’auto del
cognato , per vendetta dopo
una lite e per dare corso alla
spedizione punitiva si era pure
allontanato da Ostia, dove era
sottoposto alla misura di sorveglianza speciale con obbligo
di soggiorno, ed era arrivato
fino a Guidonia. Il fattaccio è
accaduto il 26 agosto scorso in
via Lunardi, da allora i carabinieri non hanno smesso di indagare fino ad arrivare nei
giorni scorsi ad individuare il
colpevole. A finire in manette è
stato G.P. 30enne pregiudicato. L'incendio, oltre a distruggere
completamente
l'auto, una Volkswagen Polo,
aveva danneggiato anche le
tapparelle di un appartamento
al secondo piano ed un segnale
stradale. I carabinieri intervenuti sul posto trovarono in una
via adiacente una tanica in plastica che emanava un forte
odore di benzina. Dalle prime
testimonianze raccolte sul
posto dai militari della stazione
di Guidonia, sono state avviate
L’uomo si era allontanato da Ostia, dove
era sottoposto alla misura di sorveglianza
speciale con obbligo di soggiorno
le indagini finalizzate ad individuare il responsabile. I carabinieri, già la sera stessa
dell'incendio, avevano appreso
che tra il proprietario del veicolo ed il cognato vi erano stati
dissidi e liti. Quest'ultimo
però, pregiudicato per vari
reati contro il patrimonio, si
trovava sottoposto alla misura
della sorveglianza speciale con
obbligo di soggiorno nel Comune di Roma, a Ostia. I carabinieri
sono
riusciti
a
dimostrare che il pregiudicato
al momento dell'incendio non
si trovava nella propria abitazione che addirittura, il giorno
successivo, si era vantato con
un amico di avere osato violare
l'obbligo di soggiorno per andare a Guidonia perché avendo
litigato con il cognato, si era
vendicato incendiandogli la
macchina. Nello sviluppo delle
indagini, i carabinieri sono
inoltre riusciti a raccogliere la
dichiarazione di un testimone
oculare che aveva proprio visto
l’uomo mentre dava fuoco all'auto. Un ulteriore elemento
raccolto dagli investigatori è
stato l'atteggiamento intimidatorio e minaccioso che G.P. ha
continuato a tenere nei giorni
successivi al fatto nei confronti
del cognato e della sorella, in
riferimento anche all'incendio
della vettura. Sulla base di tale
quadro probatorio, il Pm della
Procura della Repubblica di
Tivoli, ha richiesto l'emissione
di un'ordinanza di custodia
cautelare in carcere nei confronti del responsabile, che è
stata concessa dal Gip di Tivoli, il quale ha concordato pienamente con le risultanze
investigative raccolte dai carabinieri in ordine al reato di
danneggiamento seguito da incendio. Il provvedimento restrittivo è stato notificato dai
militari all'interessato presso il
carcere di Rebibbia, dove questi è già detenuto a seguito dell'arresto eseguito proprio dai
militari lo scorso 19 settembre
per violazione della sorveglianza speciale, poiché sorpreso davanti ad un bar di
Guidonia, pur avendo l'obbligo di soggiorno ad Ostia.
Fonte Nuova
Giardini pubblici chiusi, colpa di lavori mai finiti
Giardini pubblici chiusi a Fonte
Nuova, per colpa di lavori mai finiti,
atti vandalici, degrado e topi. A rappresentare bene la situazione è da
qualche giorno un video girato da un
noto blog locale in cui la situazione
“paradossale” viene spiegata dettagliamente. Il primo punto riguarda l’area
verde di via Due Giugno dove da set-
timane il cancello è bloccato da un lucchetto. Il perché della chiusura, i giochi per i bambini, di recente
posizionati e fatti in poco tempo oggetto di atti vandalici, ma anche siringhe abbandonate e, il peggio, i topi
che entrano nel giardino da un terreno
adiacente da poco venduto dai frati
francescani al Comune fontenovino
che nulla, pare , vogliano sentire di derattizzazione.
Peggio va in piazza delle Mimose dove
il giardino pubblico di recente sistemazione è stato aperto prima dell’estate e
subito richiuso, perché l’amministrazione comunale deve ancora terminare
i lavori di arredo il cui termine è scaduto da tempo. Insomma, puntano il
dito i residenti, manca manutenzione e
personale a custodia e mantenimento
delle aree verdi cittadine. Così in attesa delle opere di riqualificazione
snocciolate da entrambi gli schieramenti in campagna elettorale i bambini a Fonte Nuova non hanno spazi in
cui giocare.
Ad. An.
16
venerdì 02
ottobre 2009
Fiumicino
In Consiglio il Pd denuncia l’evidente conflitto di
interessi presente all’interno della maggioranza
Anzio
Arrestati padre e figlio: avevano in casa droga,
p19
armi e proiettili da guerra
LITORALE
Anzio L’assessore Mercuri: «Incremento di 1 mln rispetto al bilancio previsionale»
Recuperati 3 mln
evasi dall’Ici
Il Consiglio comunale di Anzio
ha approvato la delibera per la
salvaguardia degli equilibri di
Bilancio, che ha consentito al
Comune di recuperare 3 milioni
di euro di evasione Ici dall'inizio
dell'anno.
L'assessore al bilancio, tributi e
personale del Comune, Giuseppe Mercuri, si è complimentato con i dipendenti dell'ufficio
tributi, che hanno consentito,
durante l'anno in corso, di recuperare i fondi, con un incremento di un milione euro
rispetto a quanto era stato previsto nel bilancio di previsione.
Secondo Mercuri questo è un
altro importante risultato, che
certifica la sana ed efficiente gestione finanziaria dell'ente, rite-
nuto tra i più virtuosi della regione, come ha evidenziato la
speciale classifica pubblicata da
“Il Sole 24 Ore” nei giorni scorsi.
Inoltre la Conferenza StatoCittà, convocata per stilare la
classifica dei comuni che hanno
rispettato il patto di stabilità
2008 centrando parametri fondamentali come quelli dell'autonomia finanziaria e della bassa
rigidità strutturale, ha assegnato al Comune di Anzio
557mila euro che si tradurranno
in un notevole sconto sul patto
di stabilità 2009.
Il sindaco Luciano Bruschini ha
affermato che il patto di stabilità, grazie all'ottimo lavoro dell'amministrazione e alla sana
gestione finanziaria ereditata da
La Conferenza
Stato-Città ha
assegnato al
Comune
557mila euro
che diverranno
uno sconto
sul patto di
stabilità 2009
quella precedente, sarà certamente meno vincolante per il
Comune e dovrebbe consentire
di intensificare l'azione amministrativa e gli interventi in favore
dei cittadini.
Il sindaco ha poi aggiunto che
questo è motivo d'orgoglio,
anche perchè Anzio è stato riconosciuto un esempio virtuoso
per efficienza, relativamente a
come vengono amministrate ed
investite le risorse che provengono dalla cittadinanza.
Il premio dello Stato è un altro
importante risultato per il Comune di Anzio che, lo scorso
mese di marzo, era balzato alle
cronache nazionali per aver guadagnato oltre un milione di euro
da un investimento in prodotti
di finanza derivata e dalla conseguente uscita dall'interest rate
swap, meglio conosciuta come
Irs, struttura economica infatti
ha permesso al Comune di guadagnare ed accumulare interessi.
Ardea
Codici: «E’ un focolaio della malavita organizzata»
Dopo l’appello dei cittadini è ora l’associazione Codici a
focalizzare l’attenzione su Ardea con un dossier, “Le mani
della criminalità e dell’usura sulla provincia di Roma”, che
segnala un vero e proprio allarme sicurezza. Ardea, infatti,
sarebbe tra le cittadine dell’hinterland capitolino una di
quelle a maggior rischio criminalità. L’analisi traccia anche
un focus sull’introduzione della malavita organizzata sul litorale romano. Infatti è assodato come diversi clan si siano
insediati a pochi passi dalla Capitale. “Ad Ardea sono pre-
senti diverse organizzazioni criminali di stampo mafioso e
dedite ad attività estorsive, ed è ovvio che, stando così le
cose, i cittadini chiedano maggiori controlli da parte delle
forze dell’ordine - commenta Valentina Coppola, segretario provinciale del Codici – Ci riferiamo soprattutto alle
frazioni di Tor San Lorenzo, Nuova California e Nuova
Florida, zone periferiche ardeatine che vivono una vera e
propria emergenza”. Il problema sarebbe anche di altra natura: il sodalizio fa concentrare la sua attenzione su una
serie di “errori urbanistici” che hanno portato alla nascita
di quartieri-dormitorio composti più che altro da pendolari, e carenti in servizi e attività commerciale. “I palazzi
sono stati progettati e costruiti in modo da non poter ospitare al piano terra negozi, non esistono centri commerciali
o biblioteche. E’ ovvio che in quest’isolamento il cittadino,
privato delle più elementari “reti sociali”, si senta insicuro,
maggiormente in pericolo ed effettivamente più attaccabile
dalla criminalità locale”.
litorale
venerdì 02
ottobre 2009
17
Fiumicino/Consiglio La denuncia del Pd scatena il dibattito politico
“Regna il conflitto di interesse”
Si è tenuto nel tardo pomeriggio
di mercoledi il Consiglio comunale di Fiumicino, ed è stato incentrato in modo particolare sulle
richieste di controlli su tre amministratori avanzate dal Pd.
Gli esponenti del Partito democratico infatti chiedono chiarimenti riguardo il regolamento per
rivestire cariche pubbliche, facendo presente come per due
esponenti dell’attuale maggioranza nel Consiglio comunale di
via Portuense e per un assessore
della giunta Canapini ci sia incompatibilità di cariche. Viene citato
l’articolo 63 del Testo unico degli
enti locali, secondo cui chi fa parte
di imprese volte al profitto di privati, ma comunque coinvolte in appalti o somministrazioni che
derivano da comune o provincia e
che fanno gli interessi di questi
stessi enti, non può ricoprire la carica di consigliere. Poi, si cita l’articolo 78 del Tuel, (Testo unico
delle leggi sull'ordinamento degli
enti locali) dove si dice che “il comportamento degli amministratori,
nell'esercizio delle proprie funzioni, deve essere improntato all'imparzialità” e che questi “devono
Alla votazione delle delibere finanziarie hanno
partecipato solo 17 consiglieri di maggioranza su 24
astenersi dal prendere parte alla discussione ed alla votazione di delibere riguardanti interessi propri o
di loro parenti o affini sino al
quarto grado”.
La lettura nel corso dell’ultimo
Consiglio comunale da parte del
capogruppo del Pd Paolo Calicchio di questi due testi ha di fatto
scatenato il dibattito politico.
“Non è fare la caccia alle streghe
come mi ha accusato il sindaco, ieri
visibilmente scosso da quanto sta
accadendo ogni volta in aula. Io ho
solamente detto e dichiarato che
è inopportuno e forse pure illegittimo, ma questo lo giudicherà la
magistratura ordinaria, che alcuni
consiglieri abbiano affari con
l'ente pubblico. E che inoltre votino a favore di delibere che riguardano debiti dell'ente verso aziende
private riconducibili a loro o a loro
consanguinei”. Proprio perché non
si tratta di una caccia alle streghe,
Calicchio ha deciso di chiedere
l'elenco dei soci e delle partecipazioni societarie alle società comunali e l'elenco delle ditte fornitrici
di beni e servizi, delle società e del
Comune”. Qualcosa comincia a
scricchiolare. Le delibere finanziarie hanno evidenziato ancora una
volta la spaccatura del centrodestra, visto che alla votazione hanno
partecipato 17 su 24 consiglieri di
maggioranza.
”
E’ inopportuno che i
consiglieri abbiano affari
con l’ente pubblico
Paolo Calicchio, capogruppo Pd
Fiumicino
Danneggiate le auto di Mauro Gonnelli
Danneggia le auto del presidente del Consiglio
comunale di Fiumicino, Mauro Gonnelli. Questo l’atto vandalico che, qualche giorno fa
avrebbe portato a termine un uomo di 40 anni,
F.M. Gonnelli aveva parcheggiato le due autovetture, di sua proprietà, e lui le aveva prese di
mira. Ma pare che la vicenda abbia un lieto fine:
infatti nel tardo pomeriggio di mercoledì
scorso, a seguito della segnalazione di un poliziotto della Questura libero dal servizio, gli
agenti della polizia di Stato sono intervenuti a
Fiumicino e hanno pizzicato, in via Carlo Fecia
di Cossato, il quarantenne, con in mano un coltello a serramanico e una sbarra in ferro, senza
giustificato motivo. Martedì scorso Gonnelli si
era presentato negli uffici del Commissariato
di Fiumicino per sporgere querela per gli atti
vandalici perpetrati a suo danno. Ed è stato
Il vandalo
Si tratta di un uomo non
collegato alla politica,
con alcuni problemi
personali
proprio il presidente del Consiglio comunale a
riconoscere il ragazzo quale responsabile degli
atti vandalici denunciati, a cui tra l’altro si sono
aggiunte anche alcune minacce ricevute in
strada. L’uomo dovrà ora rispondere alla magistratura di danneggiamento e porto di armi
od oggetti atti ad offendere: per questo si è
preso una denuncia all’autorità giudiziaria di
Civitavecchia. L'uomo denunciato è conosciuto alle forze dell'ordine per aver già effettuato altre "iniziative" del genere, ed è
scollegato dal mondo politico. Gonnelli, al corrente dei problemi personali dell'uomo,
avrebbe espresso la "volontà di aiutarlo".
Da Vinci
Nuova tratta
giornaliera
per Dubai
Presentato ieri mattina all’Hotel Hilton Hilton dal direttore
generale di Adr, Franco Giudice, da quello di Emirates
Italia e dall'assessore regionale
al Turismo, Cluadio Mancini,
il nuovo volo giornaliero che
seguirà la tratta Fiumicino –
Dubai, con una durata di viaggio di 5 ore e 50 minuti, con
partenza alle 22 ed arrivo a
Dubai alle 5.50 ora locale. Il
primo volo è partito ieri sera, e
già da ieri mattina era in in
overbooking. "Fiumicino ha
avuto in questi anni un incre-
l’assessore
mancini annuncia
un investimento di
5 milioni per la
promozione
turistica dei
voli su roma
mento costante dei numeri di
passeggeri - ha detto Giudice anche se il traffico è diminuito,
per come stiamo chiudendo
l'anno non prevediamo altri
cali. A metà ottobre presenteremo il nuovo piano di sviluppo e speriamo che
Fiumicino potrà essere il
primo scalo italiano ad ospitare il nuovo 380". Anche
Massimi ha ricordato "mi
piace pensare che questo volo
possa contribuire al rilancio di
Fiumicino". Mancini ha invece annunciato "un investimento di 5 milioni di euro per
la promozione turistica dei
voli su Roma".
18
litorale
venerdì 02
ottobre 2009
Ostia Sopralluogo ieri della commissione Cultura del XIII Municipio
Villa di Plinio
verso l’apertura
Se c’è un rilancio del litorale,
quello passa attraverso la cultura. E dopo il ritrovamento l’altro ieri del Colosseo di
Fiumicino, questa volta ad Ostia
si cerca di rendere fruibile ai turisti la Villa di Plinio.
Proprio ieri la commissione Cultura del XIII municipio ha svolto
un sopralluogo alla struttura. La
presidente della commissione,
Monica Picca, è stata accompagnata dai consiglieri Vartolo, Paletta e Spanò, insieme ai
rappresentanti della Soprintendenza del Comune di Roma.
La parola d’ordine è stata una:
parlare di rilancio e di recupero
della zona, tracciando anche un
bilancio degli interventi svolti
fino ad ora.
La commissione, infatti, ha veri-
ficato lo stato dei lavori di riqualificazione.
Monica Picca ha proposto la
creazione di un tavolo di lavoro,
meranno la Villa di Plinio in un
vero e proprio polo della cultura”,
sottolinea la presidente della
commissione cultura del XIII
«Stiamo pensando ad eventi che
trasformeranno la struttura in un vero
polo culturale», ha chiarito Monica Picca
a cui dovranno partecipare, oltre
ai referenti politici, anche i tecnici, la Soprintendenza e le associazioni cittadine, che potranno
così dialogare con le istituzioni e
suggerire le proprie idee a riguardo.
“Stiamo anche pensando di organizzare alcuni eventi che trasfor-
Municipio. “Stiamo continuando
la collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Archeologici
del Comune di Roma per rendere fruibile alla cittadinanza la
Villa di Plinio”, ha aggiuntola
Picca.
Proprio di recente la villa era
stata oggetto di alcuni “attacchi”
da parte di associazioni che ne richiedevano l’apertura. Un dibattito, dunque, ancora vivo e che
testimonia come vi sia la necessità di riconsegnare al pubblico
un'area archeologica di così
grande rilievo per tutto il litorale
capitolino. Adriana Vartolo, vicepresidente della commissione
Nettuno
Cultura, ha sottolineato che tra i
progetti in fase di definizione c’è
quello dedicato alle scuole, che
offre la possibilità di istituire percorsi didattici che permetteranno agli studenti – soprattutto
quelli del XIII Municipio - di conoscere le bellezze storico-archeologiche
presenti
sul
territorio in cui vivono.
“C’è anche la possibilità - ha sottolineato poi - di creare dei laboratori di storia dell’arte, per
sensibilizzare gli allievi alla
conservazione e salvaguardia del
patrimonio archeologico”.
CINQUE
Acilia
Tir contro il passaggio a livello, traffico in tilt
Rubano un furgone
pieno di vestiti
Intorno alle 16 di ieri un autoarticolato ha divelto la sbarra del passaggio a livello della tratta
Nettuno – Roma Termini, all'altezza del Casello 45 tra padiglione e Campo di Carne, in
territorio nettunese. Quando il treno per Roma
era passato da poco, il conducente del mezzo
non ha atteso che le sbarre si alzassero del tutto
e ha accelerato, tallonando proprio quella che
dà sulla strada Nettunense. Il mezzo pesante
infatti stava percorrendo proprio questa strada
per girare in via di Cavallo Morto ad Anzio. Il
grosso veicolo è stato costretto quindi a fermarsi sui binari e a lanciare l'allarme alle Ferrovie dello Stato. Il conducente si è fatto aiutare
dagli automobilisti per rimuovere la sbarra
lunga più di cinque metri ed è riuscito a spostare l'autoarticolato dalle rotaie, ma per i treni
i rallentamenti sono stati inevitabili e notevoli.
Infatti la procedura di emergenza, scattata im-
E’ stato rapinato del suo
furgone pieno di capi
d’abbigliamento durante
una sosta nel parcheggio
di un centro commerciale.
E’ successo nella mattinata di ieri, in via
Eschilo, nei pressi di via
Acilia, ad un uomo di 29
anni, peruviano, che è
stato avvicinato da un
malvivente armato di
coltello che lo ha costretto a consegnargli le
chiavi del furgone. Sul
fatto indaga ora la polizia di Casal Palocco.
mediatamente, ha imposto ai convogli di procedere a vista in quel tratto, dove per giunta
l'unico binario esistente viene utilizzato a turno
dal treno in partenza e quello in arrivo. Sul
posto sono arrivati i vigili Urbani di Nettuno e
di Aprilia, che hanno impedito alle auto, agli
altri mezzi e ai pedoni di attraversare il passaggio a livello senza prima accertarsi della pre-
senza di un convoglio in arrivo, perchè la disattenzione avrebbe potuto causare incidenti ben
più gravi. Nel tardo pomeriggio è arrivata
anche una squadra di manutenzione della Rfi,
che ha riparato il danno. L'incidente ha anche
creato rallentamenti al traffico sulla Nettunense
e sulla linea ferroviaria regionale Fr 8. L'attraversamento di quel tratto di strada è particolarmente disagevole e all'altezza del semaforo del
casello si creano spesso file interminabili, soprattutto in orario di punta, tanto che l'Astral
ha in progetto di realizzare una rotonda e un
sottopassaggio. Il problema è che le macchine
che provengono da Anzio e aspettano di attraversare il passaggio a livello, creano la maggior
parte dei rallentamenti e anche se per loro è
stata creata una corsia apposita, il caos non
manca mai. Ieri, poi, complice l'incidente,si è
toccato uno dei picchi massimi.
20
litorale
venerdì 02
ottobre 2009
Anzio In manette padre e figlio. Trovato un “registro” di affari
BrevI
In casa droga, armi e
proiettili da guerra
Apre un conto con
documenti falsi
Nel tardo pomeriggio di mercoledì gli agenti della squadra investigativa
di
polizia
del
commissariato di Anzio e Nettuno hanno arrestato M.G., di 30
anni, e C.G., di 56, rispettivamente figlio e padre, con l'accusa
di detenzione ai fini di spaccio di
sostanze stupefacenti. Per loro i
capi d'accusa sono anche quelli di
detenzione di arma clandestina e
detenzione di munizionamento
da guerra per arma comune da
sparo, in concorso tra di loro. I
due, entrambi residenti a Lavinio,
in via Saturno, erano da tempo
sotto la lente di ingrandimento
degli agenti della squadra investigativa del commissariato, diretto
dal nuovo dirigente Antongiulio
Cassandra, che indagavano al fine
di prevenire il consumo di stupefacenti, soprattutto tra i più giovani. I poliziotti, dopo aver
seguito per diversi giorni i continui spostamenti dei due, sono intervenuti nella tarda mattinata di
mercoledì per perquisire la loro
abitazione, nella frazione di Anzio.
Padre e figlio sono stati trovati in
possesso di una notevole quantità
di hashish, marijuana e anche di
una piccola quantità di cocaina.
La maggior parte dello stupefacente è stata rinvenuta nella camera del figlio, insieme a
un'ingente quantità di denaro,
probabile provento dell'attività di
spaccio, sostanze da taglio per la
cocaina e materiale per il confezionamento delle dosi di droga.
Quello che ha eliminato del tutto
i dubbi è stato il ritrovamento di
un'agendina, sulla quale c'erano
scritte somme di denaro con accanto i nomi dei possibili clienti
verso i quali padre e figlio vante-
Il particolare
La calibro 7,65
aveva il numero di
matricola abraso
per evitare di risalire al proprietario
rebbero dei crediti. Nel corso
della perquisizione domiciliare gli
agenti hanno scoperto anche una
pistola giocattolo, del tutto simile
a quelle in uso alle forze dell'ordine, che li ha spinti a cercare ancora. Infatti sono stati poi
rinvenuti, nascosti dentro un calzino, centinaia di proiettili di vario
tipo, tra cui anche quelli adatti ad
armi da guerra. Infine la polizia ha
trovato anche una pistola calibro
7,65, in passato usata dalle forze
armate belghe, ben oliata e perfettamente funzionante. Accanto al-
l'arma c'era anche una scatola
contenente 400 proiettili dello
stesso calibro che C.G. e M.G.
non potevano detenere, perchè
sprovvisti di qualsiasi licenza. La
polizia scientifica, inoltre, ha esaminato la calibro 7,65 e ha scoperto che la pistola aveva il
numero di matricola abraso, per
evitare di risalire al legittimo proprietario. Padre e figlio, quindi,
sono stati trasportati presso il carcere di Velletri a disposizione del
sostituto procuratore della Repubblica del tribunale cittadino.
Pomezia
Evade dai domiciliari per andare da amici
Nessuno se ne sarebbe accorto, ma col suo nervoso atteggiamento ha destato non pochi sospetti nei carabinieri, al punto
che lo hanno fermato ed arrestato.
Si tratta di P.P., pregiudicato romano di 36 anni, che dal suo
appartamento di Pomezia si era spostato per andare a far visita
ad amici in via Boccea, quartiere Aurelio. Avvistata la volante
della polizia il pregiudicato, al quale era stato imposto l’obbligo
di dimora, si è messo a correre verso la sua autovettura che aveva
poco prima parcheggiato in strada.
La sua improvvisa fuga è stata notata dagli agenti della polizia
di Stato, che lo hanno fermato. Dai controlli è risultato a suo carico il divieto di soggiorno a Roma per 3 anni e 6 mesi emesso
dal Tribunale di Roma lo scorso febbraio. Fermato immediatamente, il 36enne ha aggredito gli agenti. Condotto presso gli uffici del commissariato Aurelio, al termine degli accertamenti è
P.P., pregiudicato 36enne,
è stato pizzicato a Boccea
stato arrestato per inottemperanza al divieto di soggiorno e resistenza a pubblico ufficiale.
NeTTuNo una donna di 69
anni, di origini tedesche ma domiciliata a Tor San Lorenzo,
frazione di Ardea, è stata arrestata dai carabinieri della stazione di Nettuno per tentata
truffa, sostituzione di persona,
possesso e fabbricazione di documenti falsi. La donna era da
poco entrata in un istituto di
credito della città, dove si era
presentata con false generalità
per attivare un conto corrente.
Per sottoscrivere la documentazione necessaria la sessantanovenne ha presentato dei
documenti falsi, ma i dipendenti
dell’istituto si sono insospettiti
ed hanno immediatamente contattato i carabinieri. Dopo qualche minuto i militari sono
entrati nella banca ed hanno
bloccato l’anziana truffatrice. I
documenti, palesemente contraffatti, sono stati sequestrati e
la donna è stata tratta in arresto.
Arrestato straniero
per ricettazione
ANzIo I carabinieri della compagnia di Anzio, durante alcune
operazioni diprevenzione eseguite nella zona della litoranea
di Anzio, hanno intercettato
un’autovettura sospetta: il conducente è sfuggito ai controlli e
ne è nato un breve inseguimento, al termine del quale il
conducente, un cittadino straniero, vistosi ormai in trappola,
è sceso dal veicolo ed ha affrontato i militari che, dopo una
breve colluttazione, sono riusciti ad ammanettarlo. Riportata la calma, i militari lo hanno
accompagnato in caserma per
gli accertamenti di rito, che
hanno fatto emergere che l'auto
era stata rubata a Lanuvio lo
scorso mese di marzo. L’uomo
trovato alla guida del veicolo,
sprovvisto di documenti e senza
fissa dimora, è stato arrestato
per ricettazione, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
venerdì 02
ottobre 2009
Polizia
Corsi di autodifesa per i vigili urbani di Colleferro.
E a Zagarolo si usa la tecnologia wireless
Zagarolo
21
Partirà stasera la sessantaseiesima edizione
della Sagra dell’Uva e dei prodotti tipici p23
C Av alle
S I de
L l Isacco
NA
Colleferro Corsi di autodifesa per combattere i casi di violenza in città
Vigili urbani a scuola di karate
Il corpo del Comando di polizia
municipale prenderà parte, per la
prima volta, ad un corso di autodifesa appositamente studiato
per le forze dell’ordine. “Di anno
in anno aumentano le competenze e le responsabilità dei nostri
agenti di polizia municipale –
dice il sindaco Mario Cacciotti,
che ha voluto dare il via al progetto – e di conseguenza è necessario accrescere il loro livello di
preparazione. Rendere gli agenti
in grado di intervenire, con maggiore sicurezza e capacità, in ogni
caso che si possa presentare nell’esercizio del loro impegno quotidiano, è importante sia per la
salvaguardia dei cittadini che per
la loro stessa incolumità”. L’ini-
Colleferro
Nuovo dirigente
al Commissariato
Cambio di direzione al
Commissariato della Polizia di Stato di Colleferro.
IlVicequestore Aggiunto
dr. Massimiliano Maset è il
nuovo dirigente. Il 43enne
di Roma sostituisce il Vicequestore Aggiunto dr.
Erminio Massimo Fiore
che è stato incaricato a dirigere un commissariato
ancor più impegnativo,
quello di Frascati.
Il programma, messo a punto da
alcuni responsabili dei corpi speciali delle varie forze dell’ordine e
dell’Esercito italiano, sarà svolto
a Colleferro, appositamente per
gli agenti locali, a cura della
A.S.D. Fujiama di Velletri. I
corsi dell’Associazione, che ha ottenuto la stella d’argento al merito sportivo dal Coni, saranno
tenuti da tecnici altamente specializzati, autorizzati dalla Federazione Italiana Judo, Lotta,
Karate ed Arti Marziali (Fijkam),
l’unica Federazione in Italia riconosciuta ed autorizzata dal Coni.
Le tecniche
Previste esercitazioni di judo,
lotta, karate e
arti marziali
ziativa sarà presentata in una conferenza stampa che si terrà venerdì 2 ottobre alle ore 11
nell’Aula consiliare. Saranno presenti il sindaco Mario Cacciotti,
il comandante di polizia municipale Antonella Pacella e il presidente della ASD Fuji Yama
Marco Evangelisti.
E a Zagarolo ci si aiuta con la tecnologia
L’obiettivo è quello realizzare un sistema
di videosorveglianza centralizzato attraverso le telecamere le cui immagini saranno convogliate ad una nuova
erogare un servizio di connettività pubblica nelle aree coperte. E’ questo l’innovativo sistema di videosorveglianza
lanciato dal Comune di Zagarolo in colla-
Wireless
Al via un sistema
centralizzato di
videosorveglianza
con l’uso
di telecamere
postazione centrale presso il Comando di
Polizia Urbana e al Comando dei Carabinieri, insieme all’installazione di alcuni
punti di accesso internet di tipo Hot
Spot, attraverso i quali il Comune potrà
borazione con la Telecom. Per il collegamento delle postazioni periferiche alla
postazione di controllo centrale si utilizzerà in parte l’infrastruttura di rete esistente. Per le zone non raggiunte dalla
rete Lan del Comune verrà invece realizzata una infrastruttura wireless con tecnologia Hyperlan 5Ghz. I lavori hanno per
il momento interessato tutto il centro storico, alcune zone di Valle Martella e le
scuole mentre con il secondo stralcio verranno raggiunti il parco giochi di Valle
della Foresta, la stazione ferroviaria e alcuni dei colli. “La realizzazione di questo
progetto è stata fortemente voluta da
tutta l'amministrazione – commenta l'Assessore ai Lavori Pubblici Antonella Bonamoneta – in quanto rappresenta un
passaggio fondamentale per i cittadini dal
punto di vista sia della sicurezza attraverso le telecamere sia per quanto riguarda la possibilità di accedere
gratuitamente ad Internet, voglio quindi
ringraziare anche gli operatori della Telecom che hanno lavorato con noi per realizzare questo servizio”.
valle del sacco
venerdì 02
ottobre 2009
23
Zagarolo Da oggi fino a domenica musica e prodotti tipici nel centro storico
La sagra dell’uva
compie 66 anni
Sarà presentata oggi alle ore
18,00 a Palazzo Rospigliosi la
sessantaseiesima edizione della
“Sagra dell’uva di Zagarolo”. Si
tratta di una delle manifestazioni enogastronomiche più antiche della regione, ricordata da
tutti per la qualità del vino locale e la varietà dei prodotti ti-
pici. Le strade del centro storico si sono vestite in questi
giorni a festa con filari d'uva,
fontane da cui sgorga vino e
stand dove poter gustare durante tutte le serate le delizie tipiche del luogo.
Il ricco programma prevede
per oggi pomeriggio l’apertura
Da non perdere
Oggi ore 21,30. Concerto Gruppo “ Daltrocanto” percorsi
nella musica italiana
Domani ore 21,00. Festival del Cabaret – Show Musicale
con Federico e le follie, Magico Alivernini e Luciano Lembo
Domenica ore 21,00. Discoteca e balli di gruppo in piazza
della mostra dei marmi di Leonardo Loreti dal titolo “Memorie di un breve passaggio”. In
serata è atteso il primo concerto musicale della settimana
con l’esibizione del Gruppo
D’Altrocanto che proporrà un
vasto repertorio della musica
italiana popolare.
Sabato la festa entrerà nel vivo
con carri allegorici e personaggi in costume che faranno
immergere il visitatore in un’atmosfera tipicamente rinascimentale. Tra gli appuntamenti
da non perdere l’inaugurazione
della Mostra d'Arte del Prof.
Giuseppe Serra presso il Circolo Culturale Salotto d'Arte
Incontro” e il Festival del cabaret alle ore 21,00 in Piazza
Santa Maria con Federico e le
follie, Magico Alivernini e Luciano Lembo. Domenica gran
finale con gruppi folcloristici,
carri allegorici e spettacoli di
danza che a partire dal pome-
Palestrina
Genazzano
Dopo il completamento dei lavori
riapre al pubblico la Villa di Adriano
Dopo i lavori la Villa di Adriano è già
pronta per riaprire al pubblico. L’apertura è prevista per domenica 4- 11-18 e 25
ottobre 2009 dalle ore 9.00 alle ore
dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma, della Soprintendenza ai
Beni Archeologici del Lazio, del Comune di Palestrina e della Comunità
L’appuntamento
Sarà possibile per la
prima volta visitare
le imponenti cisterne
romane site al piano
inferiore della villa attribuita all’imperatore
13.00. Inoltre nelle giornate di sabato 10
e 17 ci sarà l’apertura notturna del sito
dalle ore 19.00 alle ore 21.00.
La manifestazione ha il patrocinio
Montana dei Castelli Romani e Prenestini, che ha contribuito significativamente al restauro del sito.
Sarà possibile per la prima volta visitare
riggio animeranno le strade del
centro storico fino a tarda serata. L’appuntamento della
giornata è invece in Piazza
Marconi dove per piccoli e
grandi sarà allestita una vera e
propria discoteca a cielo aperto
con Jean Jack dj.
le imponenti cisterne romane del piano
inferiore della Villa attribuita all’imperatore Adriano - dove nel 1793 fu rinvenuta
la famosa statua dell’Antinoo Braschi,
oggi conservata nei Musei Vaticani - e
ammirare le ultime scoperte riguardanti
la Chiesa medievale di Santa Maria e
del suo prezioso affresco quattrocentesco.Il Complesso Monumentale consiste di fatto in due sezioni distinte: una
parte, propriamente archeologica e un
secondo livello della villa oggi parzialmente occupato dal cimitero di Palestrina e dalla chiesa di Santa Maria in
Villa.
I visitatori saranno accompagnati lungo
il percorso dai membri del Gruppo di
Ricerca del Comitato che dal 2006 si
occupa dello studio e della riqualificazione del sito.
CINque
Ritorna a
splendere
il Ninfeo
Ha riaperto recentemente al
pubblico dopo una prima
fase di restauri il Ninfeo del
Bramante di Genazzano. Il
monumento sorge su quello
che era il "Giardino Vecchio"
del castello, e fino al XX secolo si riteneva fosse di origine romanica o dell'Alto
Medioevo. La datazione è incerta e non documentata:
forse fu costruito tra il 15011503 sotto il papato di Alessandro VI Borgia il quale lo
abbellì e fortificò; o più probabilmente fu eseguito su
commissione del cardinale
Pompeo Colonna al Bramante tra il 1507-1511.
24
venerdì 02
ottobre 2009
Tennis
Chiusura in grande stile per il Memorial Attilini,
con Sabbioni che si aggiudica singolo e doppio p26
Motori
Eddi La Marra del Velletri MotorClub centra il
gradino più alto del podio sulla pista di Imola p27
SPORT
Basket A Dil. Trasferta ad Alcamo in Sicilia per la squadra di Steffè
Palestrina va all’attacco dell’isola
Partita
anticipata a
sabato sera
Foto DaviDe valsecchi
Seconda giornata di campionato. L’anticipo serale del sabato propone la sfida tra
due delle squadre che hanno maggiormente convinto in avvio.
Palestrina scende ad Alcamo (si giocherà
nel Pala Tre Santi essendo il PalaIlio di
Trapani ancora indisponibile) per affrontare una delle big del torneo, che all’esordio ha rifilato ventuno punti di scarto sul
campo di Siena alla pur quotata Virtus.
Chiamato a vincere e convincere è stato il
condottiero di Latina dello scorso trionfale campionato, quel Giovanni Benedetto che ha scelto Trapani per tentare
una nuova avvincente avventura.
Tenuti i vari Tessitore, Masper e Candela
si è scelta una linea tutto sommato giovane con la cabina di regia affidata proprio
ad un ex Latina come Canelo, appena
ventenne, e al 1987 di Capua, giunto da
Sant’Antimo insieme al lungo argentino
Corral. Tra gli esterni la società sicula (di
cui ora è proprietario Massinelli) ha puntato su due validissimi ex giocatori di
Siena come Marcante ed Evangelisti, che
insieme all’arrivo dell’esperto Santarossa
(Livorno e Biella solo per citarne un paio)
vanno a formare l’ossatura di una squadra
che punta davvero in alto, dopo la delu-
sione patita nella stagione 2008/2009.
Tra le fila di Palestrina vi sarà anche un
fresco ex come Tommaso Plateo, già decisivo nei momenti topici nel successo
degli arancioverdi su Agrigento. Steffè re-
cupera dopo la squalifica Simone Rischia,
e può puntare su un gruppo motivato dal
positivo esordio in casa, preparando con
serenità un incontro che alla vigilia appare
più che ostico.
Nelle due precedenti partite disputate a
Trapani fra le due squadre sono finora
sempre usciti vincenti i giocatori granata
(una volta per 72-58 e l’altra per 8774). Match dal sapore particolare per il
giovane Barraco, il cui padre Giuseppe,
già atleta di Palestrina in passato, è trapanese doc, ed è tuttora ricordato con affetto. Arbitri dell'incontro saranno
Trifiletti di Messina e Gasparri di Pesaro.
Torneo Wojtyla
Lazio e Sampdoria oggi in campo per la finale
Saranno le primavere di Lazio e Sampdoria le finaliste
del quinto torneo Wojtyla. La selezione blucerchiata si è
aggiudicata il passaggio del turno battendo il Siviglia per
1-0. La vittoria è arrivata al termine di una partita dove la
formazione genovese ha creato numerose occasioni da
gol. Complici della mancata qualificazione spagnola
sono state le numerose disattenzioni dei giovani difensori
andalusi.
Nel pomeriggio, invece, derby avvincente tra la Lazio e
la Roma, con centinaia di appassionati sugli spalti. Incontro emozionante, dove la formazione giallorossa ha
vinto 3-1 (il primo successo in questa edizione del torneo).
La partita, giocata in velocità, ha visto la Roma imporre
il proprio gioco, riuscendo così a concludere la prima frazione in vantaggio grazie alla doppietta di Sciarra. È toc-
cato a Ceccarelli segnare la rete della bandiera per i biancocelesti.
Nonostante la vittoria giallorossa è stata la Lazio a conquistare, però, il posto in finale, forte delle due vittorie
ottenute nelle partite precedenti.
Lazio e Sampdoria scenderanno in campo oggi alle ore
10 per aggiudicarsi la quinta edizione del torneo, e la finale sarà di scena come sempre nell’impianto del Giulio
Onesti a Roma. La Lazio ha così l’opportunità di “difendere” e confermare il titolo conquistato nella precedente
edizione.
SV
sport
venerdì 02
ottobre 2009
25
Volley Attesa per la conferma del neo acquisto
Monteporzio: è il
giorno di Filonzi
A quindici giorni dall’inizio del
campionato di serie C prosegue
la preparazione dei Monteporzio
Sharks, che nelle prime amichevoli pre-campionato hanno mostrato buone cose, ma anche la
necessità di migliorare l’intesa tra
vecchi e nuovi arrivati. Nel processo di rinnovamento della rosa
avviato quest’anno, il team del
neo allenatore Fabrizio Candi ha
portato avanti da alcune setti-
mane contatti importanti con
Daniele Filonzi, schiacciatore
classe ‘76 lo scorso anno ad Ariccia. Si tratta di un giocatore completo sia in attacco che in
ricezione, e che potrebbe essere
un grande valore aggiunto per gli
Sharks.
«Sono molto soddisfatto della
rosa a disposizione - conferma il
nuovo coach -, ma l’eventuale arrivo di un giocatore come Fi-
Coach Candi
«Con lui in rosa
potremo fare un salto
di qualità importante»
lonzi, per le sue doti tecniche e
atletiche e per la sua esperienza
nella categoria, darebbe alla
squadra uno stimolo importante».
Stimolo anche per i giocatori a
quanto sembra dalle dichiarazioni di De Stefanis, schiacciatore
che
andrebbe
in
ballottaggio proprio con Filonzi.
«Uno stimolo, è vero, ma anche
una grande opportunità di crescere per tutti. Ho parlato personalmente con Daniele, cercando
di coinvolgerlo nel nostro progetto, e sono sicuro che non ci
deluderà e da lunedi prossimo
sarà in palestra con noi. Lo
aspettiamo!»
Stasera, quindi, gli Sharks sapranno se la stella di Filonzi brillera a Monteporzio...
Zagarolo: grande spettacolo con la pallavolo di serie A
Grande show mercoledì sera al PalaZaga
con la sfida tra l’Andreoli Top Volley Latina di A1 contro la M. Roma di A2. Pubblico in delirio per le grandi star del volley
nazionale nel campo di Zagarolo, le due
squadre sono l’eccellenza del Lazio e grazie all’organizzazione del Gsp Zagarolo si
è riusciti a portare la pallavolo di alto livello nel campo gabino in concomitanza
dei festeggiamenti della Sagra dell’Uva.
Intanto i ragazzi di Floccari hanno già
giocato numerose amichevoli con Frascati
e Grottaferrata, tutte vinte con ottimi ri-
sultati. L’ultima con il Velletri, superato
per 3-2, molto bravi i veliterni in difesa e ricezione con un’ottima organizzazione tattica. Zagarolo, invece, a fasi alterne, con il
capitano Stefano Leone in netta ripresa;
mentre in attacco molto bene il nuovo arrivo da Orte Roberto Perez e al centro
Emanuele Protani; Alessio Susca brillante nella sua prestazione e Luca Baldini
in regia ha eseguito un’ottima distribuzione.
«Il lavoro procede bene e il gruppo risponde in maniera ottimale alle sollecita-
zioni proposte» commenta Floccari soddisfatto del lavoro svolto aggiungendo
«da un punto di vista tecnico dobbiamo
curare di più la ricezione e cominciare a lavorare sull’efficacia del servizio che al mo-
mento è un po’ carente».
Il presidente Stefano Saioni segue da vicino lo svolgimento della preparazione al
campionato e ritiene necessario proseguire con altri incontri per far rodare bene
il gruppo.«Nell’immediato abbiamo altri
test importanti che ci servono per prepararci al meglio in funzione del difficile
esordio che ci attende in campionato sul
campo del Veroli, che sembra essere una
delle squadre più accreditate per il salto di
categoria» risponde Floccari sostenendo
la tesi del presidente.
Beach Volley
Sabbia d’inverno: riparte il torneo dei Temerari
Al Barkabar di Ostia riparte il torneo invernale dei Temerari e delle Temerarie. Nella
splendida cornice della Beach Volley Academy sta per avere inizio un’intensa stagione
invernale sulla sabbia. Si comincerà questo fine settimana con il torneo maschile.
Il regolamento: in base alle richieste e ai livelli dei giocatori si parteciperà al 1° o 2°
livello (il 1° livello è quello con il ranking più alto). La formula effettiva verrà decisa e
comunicata ad ogni tappa e subirà variazioni in funzione del numero di giocatori, del
numero dei campi disponibili e delle condizioni metereologiche (ma la pioggia per i temerari, non è un problema).
Il calendario delle tappe del torneo Temerari Winter Tour 2009-2010 prevede tappe
ogni quindici giorni, con partenza questo weekend per proseguire fino ad aprile.
Mentre quello riservato alle Temerarie partirà l’8 novembre per terminare sempre tra
marzo e aprile.
26
sport
venerdì 02
ottobre 2009
Tennis Il giocatore del Tc Zagarolo conquista singolo e doppio al Memorial Attilini
Sabbioni due volte dominatore
Si è concluso come meglio non poteva il
primo master di tennis “Memorial Gianni
Attilini”. In una bella giornata di sole il circolo “La Signoretta” di Genazzano ha
ospitato le finalissime. Dopo il successo
delle cinque tappe di qualificazione con
oltre 150 iscritti per torneo suddivisi nelle
varie categorie (singolo maschile, singolo
femminile, doppio maschile, over 45 ed
under 16) - che si sono svolte nei circoli
Abc Colleferro, Bpd Colleferro, PalaOlimpic Colleferro, Tc Segni-Tc Carpineto, Tc Colle Labirinto Zagarolo e La
Signoretta -, il master finale ha visto accedere alla finalissima i migliori otto.
Toccante il momento della premiazione
con il giornalista Rai Paolo Pisano che,
alla presenza della moglie Ida Zocchi, ha
ricordato il suo collega tecnico Gianni Attilini (grande appassionato di tennis) e
padre del maestro Giancarlo sottolineandone l’estrema professionalità in ambito
lavorativo. Mentre l’altro più celebre collega sportivo Tito Stagno ha voluto essere
presente con una telefonata alla moglie,
perche impegnato fuori Roma per la presentazione del suo ultimo libro.
Per quanto riguarda il discorso tecnico,
nel singolare femminile si è imposta
Maura Papi (del circolo di Genazzano),
che nella finale ha avuto la meglio sulla
combattiva Paola Battisti del Team Lepini; un plauso va anche alle semifinaliste
Barbara Di Lolli di Paliano ed Emanuela
Ricci.
Nel doppio maschile si è imposta la coppia che ha dominato le tappe di qualificazione, ovvero Macaluso-Sabbioni del Tc
Colle Labirinto di Zagarolo, che solamente al tie-brek del terzo set ha avuto la
meglio sull’agguerrita coppia della Bpd di
Colleferro Foggia-Fagnani.
Lo stesso Adriano Sabbioni (nella foto in
basso) si è imposto anche nel singolare
maschile contro il compagno di circolo
Matteo Cecalupo (reduce da una stupenda estate culminata con la vittoria al
torneo Fit di quarta categoria a Paliano),
dopo oltre due ore di lotta sotto il sole grazie ad un prodigioso recupero nel tiebreak finale (in semifinale c’erano state
l’eliminazioni di Macaluso leader della
classifica e di Alessandro Arnò).
Molto bello il suo gesto di dedicare la vittoria al maestro Giancarlo Gatta, che non
ha potuto partecipare al master finale per
problemi fisici. Un grande applauso va a
tutti i maestri e ai gestori dei circoli che
per la prima volta si sono cimentati nell’organizzazione di questo circuito, che dal
mese di aprile fino a settembre ha portato
una ventata di novità e fermento intorno
al mondo del tennis dilettantistico locale.
Per il prossimo anno sono previste alcune
novità come la creazione di due circuiti paralleli: uno Fit per i giocatori più esperti e
agonisti e l’altro invece dedicato ai tennisti
amatoriali.
DF
Atletica
La società colleferrina porta a casa tre titoli regionali Cadetti
Tre titoli ai campionati regionali individuali Cadetti per
la Colleferro Atletica, che ancora una volta dimostra
quindi di poter competere ad alti livelli. Alle finali dei
campionati regionali Cadetti/e individuali, che si sono
svolte allo stadio Paolo Rosi di Roma, la società colleferrina ha centrato importanti successi e piazzamenti con i
propri giovani atleti.
Gabriele Biagioni ha trionfato nei 300 metri con il tempo
di 37”69, in una bellissima gara in progressione; Giuseppe
Trancuccio ha dominato, invece, la gara del martello 4
kg, scagliando l’attrezzo a 50m84. Tale misura gli è valsa
anche il suo primato personale in questa specialità.
Nel lancio del disco il titolo di campione regionale è andato ad Andrea Valeri con 35m.08, anche lui ha ottenuto
il suo primato personale.
Grazie a questi risultati i tre atleti della Colleferro Atletica rappresenteranno il Lazio nei campionati Italiani Cadetti, in programma a Desenzano del Garda dal 9 all’11
ottobre.
Ma vanno sottolineate anche le prestazioni degli altri
atleti rossoneri: nel lancio del disco Giuseppe Trancuccio, Simone Coluzzi e Gianmarco Giacomini si sono
piazzati rispettivamente al terzo, quarto e quinto posto
del podio regionale.
Nel lancio del Giavellotto quarto posto per Simone Coluzzi; mentre nei 300 metri piani Giacomo Cataldi è
giunto settimo con 39”72, suo primato personale.
Nei 2000 metri Loris Minori ha ottenuto la quarta piazza
con 6’25” , e Arianna Fraioli ha chiuso invece al quinto
posto con 7’22”, tutti e due gli atleti hanno fatto segnalare
il loro primato personale.
Infine buoni piazzamenti negli 80 metri per Valerio Sinibaldi e Andrea Loreti; per Ylenia Romani nel salto triplo
e per Davide Egidi nel salto in lungo.
sport
venerdì 02
ottobre 2009
27
Motori/1 Primo posto ad Imola nella Superstock
Magic moment per
il Velletri motorclub
Continua il momento d’oro del
Velletri Motor Club, che dopo la
vittoria di Petrilli a Vallelunga, e
il 5° posto di Palleschi a Misano,
conquista il gradino più alto del
podio di Imola con Eddi La
Marra.
Nella domenica della Superbike
in pista anche i piloti della Superstock 1000 e 600. Per la scuderia
veliterna una prova double-face,
con Nico Vivarelli che ha dimo-
strato di non aver ancora trovato
il giusto feeling con la nuova
moto, chiudendo con un desolante 21° posto, molto lontano
dalle sue performance abituali.
Fiumi di champagne, invece, per
il successo ottenuto da Eddi La
Marra che, dopo una serie di
gare al vertice, ha finalmente ottenuto la gioia piena, spuntandola in una gara estremamente
combattuta, che lo aveva visto
Eddi La Marra
E’ salito sul gradino
più alto del podio
scattare dal quarto posto della
griglia di partenza.
Proprio nell’ultimo giro, al termine di una gara vissuta in costante rimonta, il sorpasso
decisivo ai danni di Rea. A due
tappe dal termine del campio-
nato, che saranno quelle di
Magny Cours e Portimao, La
Marra si ritrova ad occupare la
sesta piazza della classifica gene-
Motori/2
Starcars punta tutto sulla pista di casa
Dopo aver dominato nell’ultimo appuntamento di Adria della Targa
Tricolore Porsche, il Team Starcars si ripresenta ai nastri di partenza
della penultima tappa della serie sul circuito di casa “Piero Taruffi”
di Vallelunga. Nella gara rodigina della Cayman Cup, la scuderia romana ha centrato la vittoria con Marco Macori, il terzo posto assoluto con Angelo Rogari e la terza posizione nella Selection Cup con
Gianluca Pizzuti. La fantastica giornata del Polesine si è conclusa
con il terzo posto di Pierluigi Alessandri
nella Super Sports Cup. Il prossimo appuntamento di Vallelunga
sarà dunque la gara di casa per il Team
Starcars, e si presenterà nuovamente l’occasione per confermare la supremazia tecnica delle vetture preparate della struttura
romana. Sarà un appuntamento importantissimo per gli alfieri biancocelesti, perché dopo i risultati di Adria tutti i piloti si
sono rilanciati verso la lotta per il titolo e
per le posizioni di vertice. Macori, terzo
della classifica assoluta ad un solo punto
dalla seconda piazza, è ormai concentrato
nella rimonta dopo le sfortunate vicende di inizio stagione che non
gli hanno permesso di prendere punti in ben 2 gare.
Sicuramente in linea con gli obbiettivi di inizio stagione è Rogari, al
suo debutto non solo nella categoria, ma anche nelle piste in genere
avendo corso in precedenza soltanto a Magione. Il pilota umbro si
trova in quarta posizione ad un solo punto dal compagno di squadra
Macori, e distanziato di 4 lunghezze dalla seconda posizione.
La pattuglia dello Starcars ha fra le fila anche un secondo debuttante
assoluto, il giovane Marco Masutti, a sua volta distintosi per la cre-
scita tecnica che nelle ultime tre gare gli ha permesso di centrare un
terzo posto a Le Castellet, la quarta piazza a Monza e la quinta assoluta di Adria.
Continua a crescere agonisticamente anche Alessandro Tedeschini,
che nell’ultimo appuntamento sulla pista veneta ha centrato ancora
una volta la zona punti. Un plotone di esordienti quello dello Starcars, di cui fa parte il sorprendente Pizzuti, che nelle ultime due gare
è riuscito a centrare - entrambe le volte - il
podio nella Selection Cup. In occasione
della gara di casa, rientra anche il romano
Marco Andreini, vincitore lo scorso anno
della Selection Cup. Nella tappa del 4 ottobre sarà al via del Trofeo Pirelli, cercando un risultato venuto meno nel primo
anno di partecipazione (2007).
Costretto a disertare la gara di Adria,
rientrerà nella gara casalinga anche Francesco Pelle, e lo farà sul circuito dove ha
centrato il suo migliore risultato stagionale con la seconda posizione nella gara
inaugurale. Dopo il terzo posto ottenuto nell’ultima gara di Adria, anche Alessandri ha tutte le intenzioni di confermare il suo ottimo stato di
forma. Assieme al compagno di equipaggio Lucio Masutti cercheranno di conquistare la preziosa terza posizione assoluta. Questo il programma della gara di Vallelunga: venerdì prove libere
dalle ore 9 alle 18; sabato prove libere dalle ore 16,15-18; domenica
prove ufficiali Super Sports Cup e Cayman Cup ore 9,10-11,25; gara
Cayman ore 14,15 con 28’ + un giro; Super Sports Cup ore 12,30 gara
1, ore 15,50 gara 2 entrambe 28’ + 1 giro.
rale: davvero un risultato straordinario per un giovane che promette bene per il futuro.
Da.Le.
Maratona
Pambianchi
neo dirigente
Cesare Pambianchi, presidente di Confcommercio
Roma e Lazio, entrerà a far
parte della dirigenza della Maratona di Roma come vice presidente, e la sua nomina verrà
ufficializzata nella prossima assemblea. Pambianchi va ad affiancare così l’altro vice
presidente Roberto Cianci.
Enrico Castrucci, presidente
della Maratona, voleva da
tempo inserire nel quadro dirigenziale una figura di spessore, che consentisse al grande
evento romano di fare il salto
di qualità.
Il presidente Marrazzo ha sottolineato: «La Maratona è un
appuntamento che negli anni
si è affermato sempre di più. E’
un’ottima notizia che ai vertici
organizzativi di questa manifestazione ci sia un uomo
esperto e capace, sicuramente
in grado di rafforzare ancora
l’immagine della maratona».
Annunci
Venerdì 2 Ottobre 2009
APR srl - Tel. 06.83763260 - e-mail: [email protected]
eseguo Luca tel. 346.7636741 338.4712261
DOMANDE
DI LAVORO
––––––––––––––––––––––––––––
––––––––––––––––––––––––––––
––––––––––––––––––––––––––––
ARTIGIANO con esperienza in
lavori di plastificazione terrazzi
senza demolire il sottofondo,
con resina colorata e rinforzata
con lana di vetro. tel.
338.9058105
ARTIGIANO EDILE ita esegue rifinite ristrutturazioni complete ,impianti termoidraulici
gas clima, elettr certif. 37/08
(ex46/90) costi onesti impermealizz. pitture qualità referenze serietà. tel. 392.4338061
––––––––––––––––––––––––––––
ARTIGIANO esegue su misura
coperture ecologiche per termosifone antisporco per pareti pulite. Per informazioni: cell.
340.6822404
––––––––––––––––––––––––––––
AUTISTA 34nne italiano serio
diplomato con esperienza, lingua inglese,conoscenza roma e
lazio pat A B C D CQC iscr. al
ruolo NCC cerca lavoro come
magazziniere traslochi scuolabus ,uscite stabilimenti anche
lavori a giornata e part time
Valuto qualsiasi proposta Tel.
338.8504630
––––––––––––––––––––––––––––
BABY SITTER a propio domicilio zona Lunghezza,prezzi
modici valuto offerte mensili.
Tel 392.7388608
––––––––––––––––––––––––––––
DOMESTICA della comunità
europea disponibile subito e per
periodo illimitato cerca lavoro
con vitto e alloggio ovunque in
Italia o/e estero. Ottima con
bambini, anziani, governo casa,
ecc. Libera per viaggi. Tel.
339.7762166
––––––––––––––––––––––––––––
DONNA max serietà cerco
lavoro per assistenze per notti
domiciliari come badante zona
tivoli castelmadama villadriana
bagni di tivoli ecc. tel
340.9197051
––––––––––––––––––––––––––––
IDRAULICO italiano da 25
anni, esegue impianti termoidraulici, gas, clima, con perizia
e qualità a costi onesti, certificazioni 46/90, ristrutturazioni di
bagni e cucine. tel. 366.3765959
––––––––––––––––––––––––––––
INFERMIERE PROFESSIONALE offresi per assistenza
notturna disabili malati terminali anziani pediatrica effettua
terapie iniettive flebo prelievi
tel 339.3370801
––––––––––––––––––––––––––––
MAIOLICARO ita espertissimo (+di 32 anni) posa a regola
d'arte ogni tipo di pavimenti e
rivestimenti da euro 8 al mq rifiniti, ristrutturazioni complete a
costi onesti perizia qualità serietà prev gratis tel. 328.8323221
––––––––––––––––––––––––––––
MOVIMENTO TERRA, ritiro
calcinacci, qualsiasi trasporto
MURATORE ita da 28 anni
esegue rifinite ristrutturazioni
complete ,impianti termoidraulici gas clima,elettrici certif.
46/90 a costi onesti impermealizzazioni pitture qualità referenze serietà tel. 340.3175936
PITTORE ita da 25 anni esegue
con perizia tinte, stucchi parati,
restauri completi rifiniti di
appartamenti e ville serietà prev
gratis tel. 349.8937398
––––––––––––––––––––––––––––
SIGNORA REFERENZIATA,
non fumatrice, cerca lavoro ad
ore, lungo orario, come badante,
assistente anziani, pulizie. tel.
348.8021787
OFFERTE
DI LAVORO
DOMESTICA qualsiasi età
anche straniera cercasi, luogo di
lavoro Italia del nord, offresi
vitto, alloggio e stipendio. Tel.
389.1886618
––––––––––––––––––––––––––––
GRUPPO SCOUT PRENESTE recluta Guide/Scouts Anno
2009/2010.
Cerchiamo
Ragazzi/e 8-20 anni con Spirito
di Avventura e amore per la
Natura; Ex Capi Scout motivati
per
Servizio
Volontario.
Scrivere a: [email protected] tel. 347.7555155
––––––––––––––––––––––––––––
LAVORO DOMICILIO realizza in casa tua la nostra facile
bigiotteria. Compensi immediati
e
sicuri.
Prontomoda
0832.230152 Cell. 320.1112671
- 334.2660760
MESSAGGI
A VALMONTONE, è tornata,
bellissima ragazza portoghese,
statuaria, m. 1,80, 4a di seno,
taglia 46, mora, completa, senza
limiti, ambiente climatizzato,
dalle 10,00 alle 22,00, tutti i
giorni compreso il lunedì.
Possibilità di spostamento. tel.
320.4171708
––––––––––––––––––––––––––––
A VALMONTONE, novità bellissima transexi argentina che ti
aspetta in un ambiente raffinato
e riservato, viso da copertina,
con 21 motivi per esaudire ogni
desiderio. tel. 346.6227839
––––––––––––––––––––––––––––
CASTELLI ROMANI, affascinante signora particolarmente
sexi riceve proprio ed altrui studio, tutti i giorni dalle 10,00 alle
19,00, massima riservatezza,
contattami... tel. 327.4592732 327.1526802
––––––––––––––––––––––––––––
DANIELA, novità! Bellissima
ragazza travolgente, mozzafiato,
con belle curve, in zona collefer-
ro. tel. 327.7090922
––––––––––––––––––––––––––––
FASHIONCLUB vi invita a
trascorrere serate trasgressive
all’insegna della privacy, coppie, singoli, apertura anche
pomeridiana, ambiente climatizzato. www.myfashioclub.it www.fashionclubprive.com.
tel. 346.2374360 - 349.3285596
- 0775.1690378 - 338.6679156
––––––––––––––––––––––––––––
FRASCATI, nuovissima splendida mora italiana, 39enne, irresistibile. tel. 348.0665662
––––––––––––––––––––––––––––
TORRE ANGELA (casilina)
trans italiana bionda prorompente alta m. 1,80 esegue massaggio
rilassante
completo
tel.
349.4045337 sempre
IMMOBILI
IN AFFITTO
ALBANO, affittasi appartamento in buono stato, 2 letto,
soggiorno, cucina, bagno, 2 balconcini, centralissimo, libero da
mobili, euro 700,00 solo referenziati. tel. 348.2690073
––––––––––––––––––––––––––––
ARICCIA centro affitto mini
appartamento cucina camera e
bagno completamente arredato
aria condizionata entrata indipendente. ottimo stato euro 500
mensili solo referenziati. Tel.
338.2651856
––––––––––––––––––––––––––––
COLLEFERRO a pochi km,
località pratigiole Gavignano,
villa tre livelli 300 mq panoramica,18 locali, terrazza mq 80,
ampio piazzale. Terreno 10.000
mq pineta, frutteto, giardino.
Utile eventuale agriturismo o
attività socio sanitaria AFFITTASI 2.500 euro mensili. cell.
333.2100521
––––––––––––––––––––––––––––
LARIANO: affittasi appartamento composto da: ampio salone, disimpegno, bagno, camera,
balcone , ascensore, posto auto.
Euro 450,00 mensili. Unica
Immobiliare tel. 06.96498696
––––––––––––––––––––––––––––
LARIANO: AFFITTASI appartamento composto da: soggiorno
angolo cucina. camera, cameretta, bagno, box auto, girdino.
Posizione centrale. Come nuovo
euro 550,00 mensili. Unica
Immobiliare tel. 06.96498696
––––––––––––––––––––––––––––
LARIANO: affittasi posizione
centrale, appartamento arredato,
ottimo stato mq. 90 c.ca composto da ingresso, salone, cucina,
due camere, cameretta, due
bagni, due balconi, ascensore,
posto auto. Euro 700,00 mensili.
Unica
immobiliare
tel.
06.96498696
––––––––––––––––––––––––––––
ROMA Casalbertone In complesso residenziale, libero dal 1
agosto, climatizzato, ammobiliato, 2 stanze, cucina abitabile,
bagno. Porticato, giardino, posto
auto. 1.000 Euro+spese condominiali tel. 333.4025906
––––––––––––––––––––––––––––
VELLETRI, affittasi appartamento comprendente: soggiorno, cucina abitabile, 3 camere, 3
balconi, doppi servizi, cantina, 2
posti auto, termoautonomo,
ascensore per informazioni contattare 347.1878499 No perditempo.
––––––––––––––––––––––––––––
VELLETRI, affittasi miniappartamento, completamente
arredato, con parcheggio, termoautonomo, senza spese di condominio. Solo referenziati.
Telefonare ore pomeridiane al
numero 347.9126519
IMMOBILI
IN VENDITA
ALBANO centro, vendo appartamento ristrutturato p.t.rialzato,
50 mq utili, contesto tranquillo,
euro 155.000,00, no agenzia , no
perditempo ingresso, ampio
soggiorno con cucina a vista,
camera da letto matrimoniale,
bagno
con
vasca,
ripostigli,riscaldamento autonomo. cell. 348.7126710
––––––––––––––––––––––––––––
ALBANO, vendesi appartamento centrale, 2 camere, soggiorno, cucina, bagno, termoautonomo, euro 180.000,00 tratt.
tel. 338.2934474
––––––––––––––––––––––––––––
ARTENA vendesi appartamento in contesto tranquillo, indipendente su due livelli, 80 mq.
PT soggiorno con camino, cucina, bagno, ripostiglio e disimpegno, 1P due camere da letto (una
con cabina armadio). Uso esterno
della
cantina.
Completamente ristrutturato,
impianto autonomo e infissi
nuovi. No Agenzie Euro
160.000 Cell. 347.3721905
––––––––––––––––––––––––––––
ARTENA, vendesi villa indipendente, ottimo stato, per solo
amanti della natura, mq. 250 +
mq. 2.500 di terreno: ampio
salone, cucina, sala hobby, 3
camere, bagni, garage, lavanderia, portici. Euro 290.000,00.
tel. 338.7125166 - 06.9669052
ore serali
––––––––––––––––––––––––––––
COLLEFERRO Attico recente
costruzione, ampia metratura,
ascensore interno, termoautonomo. Ampio salone, cucina abitabile, quattro stanze, due bagni di
cui uno con idromassaggio,
finestre con vetro a camera.
Garage. Euro 280.000,00. cell.
327.4435179
––––––––––––––––––––––––––––
COLLEFERRO, località pratigiole,vendesi
villa
tre
livelli,panoramica, mq 300,terrazza
mq
80,ampio
piazzale,forno a legna e barbecue esterni,pozzo e riscaldamento. Terreno 10.000 mq. Utile
eventuale agriturismo. 580.000
euro tratt. tel 06.97304670
––––––––––––––––––––––––––––
COLLEFERRO STAZIONE,
vendesi appartamento in via
Vittorio Emanuele composto da
tre camere, sala, cucina, due
bagni, giardino con entrata indipendente,
termoautonomo.
Buono Stato tel. 333.1157286
––––––––––––––––––––––––––––
COLLEFERRO
vendesi
appartamento al 1° piano composto da: ampio salone, cucina
abitabile, camera, cameretta,
ripostiglio, 2 bagni, 2 balconi, 1
terrazzo di 21 mq con acqua e
gas, aria condizionata a tutte le
stanze, ottime rifiniture. tel.
06.9782439 - 340.5326986
––––––––––––––––––––––––––––
COLLEFERRO
vendesi
appartamento mq 85 composto
da ampio salone, cucina a giorno, 2 bagni, 2 camere da letto,
terrazzo, soffitta, garage. NO
AGENZIE tel. 335.1369677
––––––––––––––––––––––––––––
GENZANO DI ROMA LOC.
VIA DELLA SELVA vendo villino unifamiliare di mq.90 con
gazebo, forno piu' terreno di
mq.1.400 con piante di ulivo
assolutamente NO AGENZIE E
PERDITEMPO
TEL.
346.66610370 349.1599049
––––––––––––––––––––––––––––
GENZANO località la selva in
via soriano nel verde vendesi 2
porzioni di bifamil. di mq 130 e
mq 220 con accessori e ampio
terreno trattative riservate tel.
338.6258833 - 06.9397024
––––––––––––––––––––––––––––
LOCALITÀ VERRECCHIE
situato
nel
comune
di
Cappadocia (Aq), vendesi
appartamento di mq. 60, composto da saloncino con angolo cottura e caminetto, camera, cameretta, bagno, 2 balconi, cantina,
arredato, in buono stato a prezzo
affare euro 45.000,00 tratt. tel.
329.1531834
––––––––––––––––––––––––––––
MONTEROTONDO,
zona
residenziale e tranquilla immersa nel verde, appartamento di
recente costruzione di 85 mq,
composto da salone, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno,
200 mq di giardino di cui 60 mq
pavimentato con gazebo in
legno e barbeque in muratura,
posto auto,ingresso indipendente. 270.000 euro tratt. info
331.3626651
––––––––––––––––––––––––––––
NETTUNO (schiacciapensieri)
App.to 90 mq ottimo stato piano
t.
giardino
con
pozzo,
cantina+posto auto coperto, 2
balconi
Sig.Raffaela
06.9342706 - ?348.9046041
––––––––––––––––––––––––––––
PALIANO miniappartamento
30 mq. completamente ristrutturato vendesi. tel. 328.7037967
––––––––––––––––––––––––––––
PALESTRINA. Centralissima
soluzione indipendente, cieloterra già divisa in due apparta-
Annunci
Venerdì 2 Ottobre 2009
menti + mansarda. P.Terra
appartamento mq.90 composto
da: ingr., salone c/camino, cucina-tinello, due camere, bagno e
corte. P.Primo: appartamento
mq.100 composto da: ingr., soggiorno, cucina abit., due camere,
bagno, balconi + mansarda
mq.40 e ampio terrazzo.
Giardino mq.400 c. totali (da
frazionare e parcheggio privato). Ottime Condizioni. NO
AGENZIE. Tel: 333.2438736
––––––––––––––––––––––––––––
SEGNI centro storico, vendesi
appartamento indipendente mq
60: Salone con angolo cottura, 2
bagni, 2 camere, box doppio,
cantina, terrazza. Euro 160.000
trattabili.
Per
info
tel:
347.6252878 - 349.4793531
––––––––––––––––––––––––––––
TIVOLI TERME, vendesi
appartamento mq. 77, 2° piano
con ascensore, salone, cucina
abitabile, 2 camere, 2 bagni, 2
ripostigli, armadio a muro, terrazzo, balcone, posto auto, b0x
mq. 15, ottimo stato, euro
189.000,00. tel. 339.3972480
no agenzie
––––––––––––––––––––––––––––
VALMONTONE (colle santo
Giudico) vendesi casa su 2 livelli di 80 mq ciascuno + 3000 mq
di terreno. tel. 06.9517848
––––––––––––––––––––––––––––
VALMONTONE, vendo appartamento mq. 160 con mansarda,
indipendente, cantina e garage.
tel. 339.6262654
AUTO
MICROCAR Meta anno 2008
mod.sport cc 505 full optionals
km 14.500 perfette condizioni
qualsiaisi prova E 8.000 tratt.
tutti i giorni dalle ore 16.00 in
poi. Cell. 328.8759645
––––––––––––––––––––––––––––
PARAURTI Anteriore BMW
320d anno 2007 da riparare lateralmente vendo euro 180.00
Fabio 347.9546054
––––––––––––––––––––––––––––
PEUGEOT 206 HDI anno
2004 km 110.000 full optional,
cerchi in lega, colore celestina,
3 sportelli. Euro 4.500,00 tel.
348.6614585 - 348.3691577
––––––––––––––––––––––––––––
PEUGEOT 206 XT 1.4 HDI 5p
anno 2003 grigio metallizzato 2
airbag, fendinebbia cd stereo
con comandi al volante tagliandata mai incidentata sempre
garage euro 4200 cell.
347.7569973
––––––––––––––––––––––––––––
QUATTRO CERCHI in lega
"14" quattro gomme seminuove
p.6000 185/60 r14 con relativi
16 bulloni passo lungo vendo a
euro 180,00 tel. 338.7408244
MOTO
ALBANO LAZIALE vendo
scooter honda pantheon 150
color grigio metal. anno 2000
ottime condizioni ore serali
telefono 349.1038327
––––––––––––––––––––––––––––
HONDA CBR 600 rr '03 nera
km 14000 sempre garage centralina e terminale con db killer
arrow + filtro K e N. Euro
4.300,00 tel. 348.6614585 348.3691577
––––––––––––––––––––––––––––
HONDA
FORESIGHT
Vendesi ruota anteriore completa di disco per honda
foresight/panteon
completa
buone condizioni 50 euro più
altri pezzi sella carena marmitta
motore. Tel. 338.8504630
––––––––––––––––––––––––––––
HONDA NIGHTHAWK 450,
vinaccia metal. originale, anno
88, iscritta FMI moto d’epoca,
km. 23.000, assicurata e bollata
fino al 2010, recentemente
tagliandata e revisionata, ottimo
stato, bendo a euro 2.600,00. tel.
347.4102826
––––––––––––––––––––––––––––
HONDA HORNET 600, anno
2007, 9.000 km., come nuova,
qualsiasi prova, euro 3.700,00.
tel. 338.2934474
––––––––––––––––––––––––––––
KAWASAKI Z1000 anno 2006
color nero perla km 16.000
gommata e tagliandata buono
stato
Euro
5.200.
tel.
335.7518108
––––––––––––––––––––––––––––
PIAGGIO X9 250cc nero con
bauletto 48 lt + antifurto + ventola plus + telo + schienale +
coppia interfono + batteria
nuova tagliandato consumi oltre
30 km/lt euro 1300. tel
328.7237513
––––––––––––––––––––––––––––
TUCANO PER MAJESTY
125 vendo a 60.00 euro per info
chiamare dopo le 20.00 al
339.3857622
––––––––––––––––––––––––––––
YAMAHA T MAX 5oo anno
2005 colore argento km 26000
gomme pasticche freni nuovi
tagliando revisione bollino blu
perfetta qualsiasi prova euro
4.700,00. tel 338.8442900
ANIMALI
BEAGLES cuccioli, solo
maschi vaccinati con microchip,
ottima genealogia, genitori visibili, privato vende consegna
immediata. 330.926103
––––––––––––––––––––––––––––
CANI DA CACCIA pronti in
qualsiasi prova vendo: breton
femmina di 11 mesi, breton
maschio di 22 mesi, setter inglese di 23 mesi. tel. 349.3610979
––––––––––––––––––––––––––––
CEDESI
CUCCIOLONI
PASTORI
Maremmano
Abruzzese con pedegree alta
genealogia. tel. 346.2430322
––––––––––––––––––––––––––––
CHIHUAHUA cuccioli, nati in
casa, dolcissimi, bianchi e
miele, taglia piccolissima, privato vende. tel. 340.9958175
––––––––––––––––––––––––––––
CUCCIOLI DI JACK RUSSELL TERRIER, gamba corta
pelo liscio, genitori visibili, con
pedigree, si consegnano vaccinati, sverminati con microcip e
libretto
sanitario.
Tel.
328.6033389
––––––––––––––––––––––––––––
CUCCIOLI e Cuccioloni
Pastore Maremmano ottimi
guardiani vendesi
tel.
331.3756619
––––––––––––––––––––––––––––
CUCCIOLI selezionati pastore
maremmano abbruzzese a
Genzano di Roma vendo, disponibili: 1 maschio e 1 femmina.
Antonio 331.3783973
––––––––––––––––––––––––––––
DIAMANTINI a 6,00 euro
l’uno vendesi a soli amanti animali. tel. 329.1531834 06.97080306 ore serali
––––––––––––––––––––––––––––
GALLINE livornesi, più gallinelle ornamentali vendo, taglia
piccola. tel. 339.5277979
––––––––––––––––––––––––––––
PASTORE TEDESCO cuccioli, disponibile ultimi maschi,
vaccinati con microchip, con
pedigree ottima genealogia
campioni lavoro e bellezza naz.
e inter., genitori visibili privato
vende. per info 330.926103
––––––––––––––––––––––––––––
REGALASI a solo amanti animali, gattini di due mesi, vari
colori, molto belli e affettuosi.
tel. 329.1531834 - 06.97080306
ore serali
––––––––––––––––––––––––––––
SONO JACK, un pincher
maschio in cerca di una fidanzata per accoppiamento. Per informazioni tel. 347.0587427
Simone
––––––––––––––––––––––––––––
VOLPINA ITALIANA cucciola, taglia piccola, bianca, vendo
a prezzo interessante. tel.
339.5277979
––––––––––––––––––––––––––––
VOLPINI SPITZ cuccioli,
taglia piccola, genitori visibili.
tel. 339.5277979
AZIENDE / ESERCIZI
ALBANO LAZIALE loc.
Cecchina centro (unico in zona)
vendo attivita' commerciale di
noleggio dvd euro 20.000,00
tratt ottima rendita tel.
340.6832191 - 06.9340756
––––––––––––––––––––––––––––
ARICCIA zona Villa Ferraioli
cedesi attività di fiorista e articoli da regalo, locale 70 mq
finemente ristrutturato affitto
con possibilità di vendita. Tel.
328.3534490
––––––––––––––––––––––––––––
ATTIVITÀ DECENNALE
Avviatissima, in Roma Zona
Strategica, “SHOW ROOM” di
Porte e Finestre, Causa
Trasferimento vendo, Vero
Affare! Tel. 347.3011352
IMMOBILI
COMMERCIALI
ARICCIA (Rm) - Borgo
S.Rocco - Affittasi o vendesi
box auto 13,5 mq. chiuso e già
soppalcato.Tel.320.6191568
––––––––––––––––––––––––––––
ARTENA vendesi locale commerciale. No agenzie. Per info:
349.2725245
––––––––––––––––––––––––––––
COLLEFERRO Locale commerciale
Cat.C1
ex
negozio/esposizione.
Piano
Terra. Mq. 420. Divisibile a
metà avendo doppio ingresso e
doppi servizi. Zona commerciale via giusti. Prezzo di affitto o
vendita: Trattativa riservata.
enzo 338.9644433
––––––––––––––––––––––––––––
VALMONTONE
Affittasi
Locale Commerciale di 30 mq
ca. centro storico a due passi
dagli uffici comunali e dal
palazzo
Doria.
cell.
349.7568886
SCUOLE / LEZIONI
MODERNA
CHITARRA
compositore
professionale
impartisce lezioni di chitarra a
domicilio
ovunque
in
Lunghezza,Roma e provincia.
tel. 392.7388608
––––––––––––––––––––––––––––
INSEGNANTI
MADRELINGUA a Palestrina impartiscono corsi e ripetizione,
Preparazione all’esame, colloquio di lavoro, inglese nel lavoro e viaggi. tel. 338.1161147 338.9369806 - 06.9534939
––––––––––––––––––––––––––––
LEZIONI DI INGLESE,
madre lingua, grammatica e
conversazione.
cell.
347.0184534
––––––––––––––––––––––––––––
STUDENTESSA UNIVERSITARIA impartisce lezioni di
recupero per bambini/ragazzi di
scuole elementari, medie e biennio superiori. Automunita e
disposta a spostamenti in zona
Castelli Romani e limitrofe.
Cell. 329.1055498
MERCATINO
"IL MANUALE DEL DJ" di
Paolo Del Prete usato buone
condizioni con allegato CD
"XenophiA" miglior offerente
vendesi. tel: 320.9366509
––––––––––––––––––––––––––––
ACQUARIO access lt.250
completo di pompe esterne
riscaldatore sotto sabbia CO2
Dennerle elettrov. 4 Neon
Deneerle prodotti nuovi per
piante e pesci Dennerle impianto luci E 550 tratt. cell.
348.7081394
DECESPUGLIATORE semi
nuovo con accessori, vendo a
320,00 euro. tel. 06.9321511
––––––––––––––––––––––––––––
DONDOLO DA GIARDINO,
anno 2008, verde scuro, cuscini
mai usati, zona albano, vendo a
euro
80,00
tratt.
tel.
349.2671550 - 06.93263286
––––––––––––––––––––––––––––
DUE SERBATOI rettangolari
per gasolio da riscaldamento da
circa cento litri cadauno, vendo
a euro 100,00 cad. tel.
06.9321511 ore pasti
––––––––––––––––––––––––––––
FINIMENTI per attacco calesse per pony, nuovi, vendo a euro
150,00. tel. 339.5277979
––––––––––––––––––––––––––––
FRESA sicma 1.20 mt tipo
pesante con cambio di velocità e
giunto con frizione ottimo stato
tel. 328.3066571
––––––––––––––––––––––––––––
GENZANO DI ROMA vendesi bellissime palme washingtonia e fenix di varie altezze e
grandezze ottimi prezzi tel.
338.6258833 - 06.9340756
––––––––––––––––––––––––––––
GUANTO IN ACCIAIO antitaglio nuovo mai usato vendo a
euro 80 . tel. 328.9094375
––––––––––––––––––––––––––––
LETTINO BABY fino a 5 anni
c/materasso colore noce e applicazioni con sbarre di sicurezza
regolabili e cassettoni porta
oggetti, vendo a euro 120.00 tel.
328.9648552
––––––––––––––––––––––––––––
MACCHINA DA SCRIVERE
olivetti studio 44 meccanica
altra underwood 670 elettrica
ambedue in ottime condizioni
funzionanti vendo euro 80 zona
castelli tel. 347.4102826
––––––––––––––––––––––––––––
MACCHINA DEL GAS smeg
4 fuochi con forno a gas o elettrico, timer colore verde, pomelli rossi intercambiabili 200,00
euro tratt. tel. 320.0620963
––––––––––––––––––––––––––––
ALBANO LAZIALE per cessione attivita vendo dvd e videocassette originali film a basso
costo. tel. 06.9340756
PER CHIUSURA del mio
negozio di abbigliamento, per
uomo, donna e bambino devo
levarmi tutta la roba rimasta,
tutta italiana, a poco prezzo!!
tel. 340.0579043 - 346.1828503
––––––––––––––––––––––––––––
––––––––––––––––––––––––––––
––––––––––––––––––––––––––––
––––––––––––––––––––––––––––
ALBANO LAZIALE: affare
vendesi lavello senza mobile
sotto piu'macchina gas 5 fuochi
due anni di vita come nuovi,
usati pochissimo, colore silver
marca
franke
cell.
334.6493583
ANTIFURTO elettronico via
radio centrale 5 zone + telecomando + 2 radar +2 sirene +
avvisatore
telefonico.
Facilissimo da installare. Nuovo
imballato. Affare vendo a 390
euro. tel. 347.8538914
––––––––––––––––––––––––––––
COLLEFERRO, per collezionisti vendo per solo per 10 euro
trasformatore lima per trenini.
Per info Giovanni 335.1422527
––––––––––––––––––––––––––––
CONTENITORI in vetroresina
da 3000 e 4000 litri vendo. tel.
349.5357343
––––––––––––––––––––––––––––
CUCINA
GIOCATTOLO
rossa e nera con luci e suoni
euro 30 vendo. tel. 328.9648552
––––––––––––––––––––––––––––
––––––––––––––––––––––––––––
PER CHIUSURA DEL MIO
NEGOZIO di abbigliamento,
per uomo, donna e bambino
devo levarmi tutta la roba rimasta, tutta italiana, a poco prezzo!! tel. 340.0579043 346.1828503
POMPA A SPALLA per uso agricolo, leggerissima, di plastica, vendo
a 70,00 euro. tel. 06.9321511
––––––––––––––––––––––––––––
PORTA
BASCULANTE
202x195 (misure interne)
vendo, come nuova, per sostituzione con porta taglia fuoco, a
euro 300,00. 347.7851832
––––––––––––––––––––––––––––
PORTONE
BLINDATO
marca dierre, esterno colore
verde, interno noce, completo di
serratura 200 euro zona castelli
romani tel. 320.0620963
––––––––––––––––––––––––––––
TUTORE per lussazione anca
sinistra misura xl, prezzo nuovo
con fattura visibile 500 euro,
vendo a 300 euro. Tel.
338.8504630
30
l’oroscopo
ARIETE
21 marzo
20 aprile
SPETTACOLI
VENERDÌ 2
OTTOBRE 2009
Oggi proverete in voi un
forte desiderio di evasione. Chiederete il supporto morale alle persone
vicine anche solo per sfuggire dalla quotidianità.
GEMELLI
E' giunto il momento di
controllarsi
nelle
reazioni emotive. Oggi
non potrete proprio
21 maggio sfuggire dalle respons21 giugno abilità.
LEONE
TORO
Oggi avrete tutte le carte in
regola per andare oltre
qualche piccolo ostacolo
quotidiano optando per
21 aprile organizzare al meglio i
20 maggio vostri progetti.
ASTORIA
Sala 1
Sala 2
CANCRO
22 giugno
22 luglio
ANZIO
Via G. Matteotti, 8
Tel. 06.9831587
Sala 1
Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
Sala 2
Bandslam: High School Band
P.zza della Pace, 5
Tel. 06.9844750
Sala
G-Force
Magnum Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
Sala
Baarìa
Medium Ore 16:30 19:15 22:00
VERGINE
LIDO
Sala 7
Sala 2
Pelham 1-2-3
Minimum Basta che funzioni
Avete ancora qualche fastidio
diffuso energetico con Marte
quadrato. Non esagerate con
un esubero delle forze e con23 settembre centratevi sugli impegni più
22 ottobre impellenti o importanti.
Oggi potrete avere buoni
propositi per la vostra
esistenza, sia in amore
che sul lavoro potete
23 ottobre essere certi di fare le
22novembre scelte giuste.
Sala 2
Qualche ostacolo è possibile in questo inizio mese
con la luna in Pesci e
Mercurio in posizione diffi23 novembre cile. Voi, così, potrete risen21 dicembre tire di tale disequilibrio.
Certe volte vi fate prendere dall'ansia, volete
che sia tutto perfetto.
Ebbene, oggi lo è. C'è
22 dicembre serenità nonostante i
20 gennaio numerosi impegni.
Oggisapreteesserealmeglio
anche negli incontri professionali facendo trasparire il
meglio di voi. E' il momento
21 gennaio giusto per osare e per stipu19 febbraio lare ottimi accordi.
Mercurio e Venere ancora
provocatori oggi si scontrano
con una Luna in Pesci, vi sentite guerriglieri e pronti a dare
20 febbraio battaglia alle cose che ancora
20 marzo vi ostacolano. Calma!
SAGITTARIO
ACQUARIO
RAI UNO
RAI TRE
18.50 - L'eredità
20.00 - Tg1
20.30 - Affari tuoi
20.30 - Tg2
21.05 - Senza traccia
21.50 - Criminal Minds
G-Force
Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
La ragazza che giocava
con il fuoco Ore 17:30 20:00 22:30
District 9
Sala
De Sica
Baarìa
Ore 16:00 19:00 22:00
COLLEFERRO
Via Consolare Latina
Tel. 06.9700588
Bandslam: High School Band
Ore 16:00 18:10
Ricatto d’Amore Ore 20:15 22:30
Baarìa
Ore 16:30 19:30 22:30
G.I.Joe: la nascita dei
cobra Ore 16:00 18:10
Sala
Mastroianni Pelham 1-2-3
Ore 20:15 22:30
RETE
QUATTRO
19.35 - Tempesta d'amore
20.30 - Walker Texas
Ranger
21.10 - La maschera di Zorro
23.45 - I Bellissimi di Rete 4
23.50 - Premonizioni
19.00 - Studio Sport
20.00 - Love Bugs
19.25 - I Simpson
20.30 - Il colore dei soldi
19.50 - Love Bugs Loading 21.10 - Colorado
20.00 - Tg La7
20.30 - Otto e mezzo
21.10 - Niente di personale
Sala
Fellini
Sala
Fabrizi
Sala 2
Sala 3
Sala 5
Sala
Blu
G-Force
Sala
Verde
Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
VELLETRI
Via F.turati
Tel.06.96149082
Baarìa
Bastardi senza Gloria
District 9
Sala 2
Ore 16:00 18:10 20:15 22:30
Via Roma
Tel. 0774.3061
Il Grande Sogno
Ore 16:10 18:10 20:30 22:30
Il mio vicino Totoro
Segnali dal Futuro
Ore 20:30 22:50
L'era glaciale 3
Bandslam: High School Band
Sala A5
Ore 16:00 18:10 20:20 22:30
La ragazza che giocava
con il fuoco Ore 17:10 19:50 22:30
Ore 16:00 18:10 20:30 22:40
District 9
Sala A7
Ore 16:00 18:10 20:30 22:40
G.I.Joe: la nascita dei
cobra Ore 17:30 20:00 22:30
Baarìa
Sala A9
L'era glaciale 3
Ricatto d’Amore
Sala B2
Ore 16:00 19:00 22:30
Sala
B10
The Informant
Basta che funzioni
La ragazza che giocava
con il fuoco Ore 17:30 20:20 22:50
Basta che funzioni
Ore 16:20 18:20 20:40 22:40
Pelham 1-2-3
District 9
Sala B4
Il Grande Sogno
Segnali dal Futuro
Sala B6
Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
Sala B8 Ore 16:30 18:30
Ore 17:30 20:00 22:30
G-Force
G.I.Joe: la nascita dei
cobra Ore 20:30 22:50
G-Force
POMEZIA
Sala 1
L'era glaciale 3
Ore 16:00 18:00 20:00 22:00
Sala 2
District 9
Ore 15:50 18:05 20:25 22:35
Sala 3
Basta che funzioni
Pelham 1-2-3
Baarìa
Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
Baarìa
Ore 16:00 19:00 22:00
L'era glaciale 3
Ore 16:30 18:30
Basta che funzioni
Ore 20:30 22:30
G.I.Joe: la nascita dei
cobra Ore 16:30 18:50
Segnali dal Futuro
Sala 4
Bandslam: High School Band
Ore 15:50 18:05 20:25 22:35
Ore 16:30 18:30
Via della Motomeccanica
MULTIPLEX
Tel. 06.9122893
LA GALLERIA
District 9
Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
Ore 15:50 18:55 22:00
L'era glaciale 3
Ore 20:30 22:30
L.go A. Panizza, 5
Tel. 06.9420479
G-Force
Ore 16:00 18:20 20:40 23:00
L'era glaciale 3
FRASCATI
Ore 20:30 22:30
Pelham 1-2-3
Sala 5
Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
Bandslam: High School Band
GENZANO
Sala 6
Basta che funzioni
GIUSEPPETTI
Viale Mazzini,9
Tel.06.9364484
Ore 17:30 20:15 22:30
Baarìa
Ore 17:30 21:30
District 9
Via.C.Battisti,10/11
Tel.06.9364993
Ore 17:30 20:00 22:30
MONTEROTONDO
Sala 1
Ore 16:30 19:30 22:30
GUIDONIA
Sala A3 Ore 16:30 18:30
Ore 17:25 19:50 22:15
MANCINI
Ore 17:00 19:45 22:30
Sala A1
Pelham 1-2-3
MODERNISSIMO
Sala
Unica
PLANET
Ore 16:15 19:15 22:15
CYNTHIANUM
Ore 16:15 18:15 20:15 22:30
G-Force
Sala
Gassman Ore 16:00 18:10 20:15 22:30
Sala
Sordi
Baarìa
Sala 6
Il Grande Sogno
AUGUSTUS
Sala
Volontè
Sala 1
Sala 4
La Ragazza che giocava con il
Sala
Visconti fuoco Ore 17:00 20:00 22:30
21.05 - Tg3
21.10 - Blu notte
23.05 - Parla con me
Sala 9
Via Milano, 19
Tel. 0765.451211
POLITEAMA
District 9
Sala
Corbucci Ore 16:20 18:20 20:20 22:30
Sala
Leone
Sala 8
Sala 10
Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
Sala
Bastardi senza Gloria
Tognazzi Ore 16:15 19:15 22:30
Sala
Troisi
20.30 - Striscia la notizia
21.10 - Distretto di polizia 9
23.30 - Matrix
16.05 - Stargate SG-1
17.05 - Atlantide
19.00 - The District
Via delle Cinque Miglia
Tel. 06.98981006
ARISTON
22.40 - Law&Order
23.25 - Tg2
23.40 - L'era glaciale
20.10 - Le storie di
Agrodolce
20.35 - Un posto al Sole
Sala 6
L'era glaciale 3 Ore 16:15 18:15
Sala
Rossellini Basta che funzioni
Ore 20:30 22:30
21.10 - I migliori anni
23.15 - Tg1
23.20 - TV7
18.50 - Chi vuol essere
milionario
20.00 - Tg5 - Meteo 5
LA7
Sala 4
PESCI
CANALE
CINQUE
ITALIA
UNO
Sala 3
CAPRICORNO
questa sera... in tv
RAI DUE
Sala 1
SCORPIONE
Sala 4
Sala 5
Nuovi sempre possibili
incontri per chi è single.
Seguite da vicino i rapporti
interpersonali, in partico24 agosto lar modo rapporti con i
22 settembre figli.
BILANCIA
Sala 3
Sala 1
District 9
Minimum Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
Dovreste essere soddisfatti
di come stanno andando le
vostre situazioni sentimentali. Tentate di trovare la
forma giusta per esprimere
le vostre emozioni.
23 luglio
23 agosto
FIANO ROMANO
CINEPLEX
FERONIA
La ragazza che giocava
con il fuoco Ore 18:00 20:15 22:30
MODERNO
Qualche amore del passato
farà capolino? Ebbene, non
state troppo a pensarci su e
scappate insieme a questo
amorecosìromantico,diritti diritti verso la meta.
al cinema
G-Force
Via G. Matteotti, 55
Tel. 06.9061888
TIVOLI
Vicolo Inversata, 5
Tel. 0774.335087
Sala
Basta che funzioni
Adriana Ore 17:30 19:15 21:00
Baarìa
Sala
Vesta
Ore 17:00 20:00
GROTTAFERRATA
ALFELLINI
Sala 2
Ore 18:30 21:30
Sala 3
Viale 1° Maggio, 88
Tel. 06.9411664
Pelham 1-2-3
Sala 1
Ore 18:00 20:00 22:00
Baarìa
Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
Ore 16:00 18:10 20:20 22:30
Basta che funzioni
Ore 16:30 18:30 20:30 22:30
Il Grande Sogno
Ore 18:30 20:30 22:30
M U LT I S A L A A R I S T O N • V i a C o n s o l a r e L a t i n a • Te l . 0 6 . 9 7 0 0 5 8 8
SALA
FELLINI
SALA
TROISI
SALA
TOGNAZZI
SALA
LEONE
SALA
ROSSELLINI
SALA
MASTROIANNI
SALA
VISCONTI
SALA
CORBUCCI
SALA
DE SICA
G-FORCE
IL GRANDE SOGNO
BASTARDI
SENZA GLORIA
BAARÌA
BASTA CHE
FUNZIONI
PELHAM 1-2-3
LA RAGAZZA
CHE GIOCAVA
CON IL FUOCO
DISTRICT 9
RICATTO
D’AMORE
Orari:
16:30 • 18:30
20:30 • 22:30
Orari:
16:15 • 18:15
20:15 • 22:30
Orari:
16:15 • 19:15
22:30
Orari:
16:30 • 19:30
22:30
Orari:
20:30 • 22:30
Orari:
20:15 • 22:30
Orari:
17:00 • 20:00
22:30
Orari:
16:20 • 18:20
20:20 • 22:30
Orari:
20:15 • 22:30
venerdì 02
ottobre 2009
In agenda
Oltre alla visita di Albano, la Diakronica
porterà i visitatori anche a Monte Porzio
Concerto
31
A Frascati il Parco dei Castelli Romani
organizza uno spettacolo tra musica e cibi
C U Ls pT
U
R
A
ettacoli
Albano L’iniziativa è in programma domani
Il museo civico
riapre i battenti
L’associazione Diakronica sta
preparando un autunno pieno di
iniziative. Molte saranno infatti
le proposte di visite guidate cui
siete invitati a partecipare: alla
scoperta di antichi mestieri e dei
sapori dei Castelli Romani, le
guide dell’associazione sveleranno le molte curiosità relative
alla storia di questo angolo della
provincia di Roma. Ritorna il
museo civico di Albano, custode
geloso delle migliaia di ritrovamenti della campagna romana,
con il suo circuito monumentale
che, all’interno della città, permette di scoprire un’antica cisterna
romana
ancora
funzionante, un anfiteatro romano e tante altre meraviglie.
La visita al circuito museale albanense è prevista per domani e
per il 21 novembre, alle ore
10:00. Invece per gli amanti del
buon vino dei Castelli Romani
c'è la possibilità di scoprire
Monte Porzio Catone, uno dei
più nascosti e solitari borghi di
questa zona, adagiato sulle pendici dei Colli Albani, che nasconde all’interno delle sue
mura antichi vicoli dove ancora
oggi è possibile riscoprire vecchi tinelli. E proprio all’interno
di alcuni di questi vecchi locali
sorgono oggi il museo della città
Frascati
Musica e gastronomia,
il mix è vincente
Sarà una domenica all'insegna della musica e del
cibo tradizionale quella che si svolgerà a Frascati domenica 4 ottobre 2009. Questo appuntamento
segue il concerto di musica classica tenutosi il 6 settembre a Castel Gandolfo, che ha registrato grande
consenso e ha spinto l'Ente Parco a proseguire su
questa via, così insolita e apprezzata dai cittadini.
“Il Parco dei Castelli Romani
– commenta il presidente dell'Ente, Gianluigi Peduto – saluta l'autunno con un evento
speciale, portando di nuovo la
musica classica nell'area naturale protetta, questa volta nella
cornice cittadina di Frascati.
Accanto alla musica sono previste degustazioni di
prodotti tipici, perché la valorizzazione del territorio
passa anche attraverso il sostegno all'economia locale più genuina e antica”. Il programma della mattinata propone il concerto alle 11,00, la degustazione
di prodotti tipici, dolci e salati alle 12,00 mentre alle
13,00 sarà possibile pranzare a
menù convenzionato in tre ristoranti a scelta. L'iniziativa si
svolgerà in piazza del Mercato.
Per informazioni e prenotazioni si può chiamare il numero 06 9495255 dal lunedì al
venerdì dalle 9 alle 13,30 e
anche il giovedì e il venerdì
dalle 15 alle 17.
ed il museo del vino, che faranno
scoprire come avviene la produzione del nettare di Bacco in
queste terre. La visita è prevista
per sabato 17 ottobre e domenica 8 novembre, alle ore 10:00.
La partecipazione a queste visite prevede il pagamento di un
biglietto di 6 euro, oltre il costo
dell’ingresso alle strutture museali, dove previsto. Per ognuna
di queste visite è obbligatoria la
prenotazione, che può essere effettuata inviando una mail all’indirizzo
[email protected],
oppure chiamando i seguenti
numeri: 3470859065. Inoltre si
può visitare il sito www.diakronica.it, per conoscere tutte le offerte dell’associazione, nonché è
possibile iscriversi alla stessa al
costo di 15 euro annui, per usufruire di numerosi sconti e vantaggi.
Torna “Sagre e Profane”
Sagre & Profane, progetto che vuole collegare tramite nessi tematici gli eventi che si svolgono nei Castelli Romani, ha per soggetto quest’anno “i miti e i
riti”. Gli eventi di questo week-end: sabato ad Albano Laziale evento speciale di Sagre & Profane
“Storie latine ad Albanum” alle ore 16.00 in via Volontari del Sangue (davanti al Museo della Legione
Partica) per la visita guidata ai luoghi dell’antica Albanum con partecipazione gratuita ma prenotazione
obbligatoria. Alle ore 18.00 nell'area retrostante il
Museo Civico va in scena il Recital “Storie latine”
per voce, flauto e chitarra con la lettura di brani
tratti da “L’Eneide” di Virgilio e da “Ab urbe condita” di Tito Livio oltre all'esibizione dei legionari
ULPIA.
Domenica a Rocca di Papa alle ore 12 "Un giorno
con i legionari", rievocazione storica nella zona antistante Villa Barattolo che si svolge nell’ambito del
programma “Cose mai viste”, organizzato dal Parco
dei Castelli Romani.